Indice del forum

MarcoTravaglio.it

Forum del sito MarcoTravaglio.it

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

"Donne,guaio senza soluzione"
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, ... 9, 10, 11  Successivo
 
Nuovo Topic   Topic chiuso    Indice del forum -> Archivio
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Roberto

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:31
Messaggi: 2584
Roberto is offline 







NULL
MessaggioInviato: Ven Apr 02, 15:08:51    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io credo che un po' di sessismo nell'articolo ci sia, ciononostante a me ha fatto sorridere.
Inoltre, donne valorose a parte, l'articolo è una descrizione efficace della tipica "papera" tutta parrucchiere e shopping, il cui senso nella vita è spillare più soldi possibile al marito e parlare con le amiche di cretinate.

In pratica un 90% delle donne potrebbe tranquillamente essere descritto con questo articolo; la stessa cosa la si potrebbe fare con gli uomini tutto stadio la domenica e alcol al bar con gli amici alle 6 di pomeriggio.

Diciamo che l'articolo, nonostante sia mirato alle donne, è una critica dell'umanità cretina. Ne potrebbe scrivere uno identico sugli uomini all'istante, ne sono certo.

E comunque, luoghi comuni a parte, ci sarebbe da fare una seria riflessione sulla donna di oggi, sulla sua condizione, che nella stragrande maggioranza dei casi io reputo molto meno dignitosa di quella delle nostre nonne, bisnonne e indietro così.
La riflessione andrebbe compiuta sulla donna moderna "oggetto e merce", una condizione di una bassezza morale che dubito sia mai esistita nel nostro passato, medioevo e periodo delle streghe compreso.

_________________
"Non voglio sembrare freddo, crudele o cattivo, ma lo sono. Quindi è così che viene fuori." - Bill Hicks
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email Skype
Adv



MessaggioInviato: Ven Apr 02, 15:08:51    Oggetto: Adv






Torna in cima
Orientalista partenopeo

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:45
Messaggi: 3521
Orientalista partenopeo is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Apr 02, 15:16:11    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Giacomo ha scritto:

La parita giuridica NON coincide con la parità sociale e lavorativa.
Se non si capisce questo concetto si è dei pazzi furiosi, da camicia di forza.

Sembra anche a me, quindi non vedo il senso, per me, di continuare una discussione con dei ciechi e dei sordi.
So già come andrà a finire: come con la storia dei musulmani privilegiati e coccolati dalle molli legislazioni europee, Saratoga tenterà di convincere il mondo intero che esiste una realtà alternativa a quella evidente a tutti. Preparatevi a duemila pagine di thread sugli uomini oppressi e discriminati dalla legge, tutta a favore delle donne.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Saratoga

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 31
Registrato: 02/12/09 16:06
Messaggi: 2771
Saratoga is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Apr 02, 15:34:42    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

Saratoga tenterà di convincere il mondo intero che esiste una realtà alternativa a quella evidente a tutti. Preparatevi a duemila pagine di thread sugli uomini oppressi e discriminati dalla legge, tutta a favore delle donne.


Vedo una scarsa mancanza di fiducia, e comunque, mi chiedo perchè parlare di "realtà evidente". Come se la realtà fosse sempre quela che sostieni tu, anche in altri thread. Io mi limito a basarla sui FATTI, come quelli che riporto, la realtà dei fatti. Al di là di poi di come ognuno la interpreta. Non c'è proprio niente di alternativo. Sennò sarei curioso di vederla, queste evidenze.

Citazione:

In pratica un 90% delle donne potrebbe tranquillamente essere descritto con questo articolo; la stessa cosa la si potrebbe fare con gli uomini tutto stadio la domenica e alcol al bar con gli amici alle 6 di pomeriggio.


Quoto. Anche la parte maschile : e qui infatti non si sta facendo una specie di lotta fra le due opposte barricate. Certamente anche sui maschi si potrebbero fare articoli simili, che per quanto tendenti a generalizzare, fotografano sempre una certa realtà.
Ma le donne di solito ne fanno eccome, di pensieri simili....anche pubblicamente. E mi pare nessuno si scandalizzi o si inviperisca come hanno fatto i lettori e le lettrici del Fatto (guardate certi commenti : veramente di una pochezza e di una volgarità disarmante). Li si prende per quello che sono : provocazione, banalizzazione, frutto di una delusione momentanea.
Quando sento dire che gli uomini sono dei pervertiti, alcolizzati e incapaci di andare oltre un pensiero che non sia "forza Juve" non mi offendo mica, anzi, ne sorrido, sapendo di non essere così Very Happy

Citazione:

comunque, luoghi comuni a parte, ci sarebbe da fare una seria riflessione sulla donna di oggi, sulla sua condizione, che nella stragrande maggioranza dei casi io reputo molto meno dignitosa di quella delle nostre nonne, bisnonne e indietro così.
La riflessione andrebbe compiuta sulla donna moderna "oggetto e merce", una condizione di una bassezza morale che dubito sia mai esistita nel nostro passato, medioevo e periodo delle streghe compreso.


A questo proposito direi : c'è certamente una tendenza di certa parte maschile a vedere effettivamente la donna come oggetto e a mercificarla. Però mi chiedo : di concreto, le donne cosa fanno per uscire da certi canoni?
Non mi risulta che nessuno obblighi nessuno a diventare velina o letterina o a presentarsi poco vestita in TV.


Ultima modifica di Saratoga il Ven Apr 02, 15:36:29, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giacomo

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 08/02/09 00:07
Messaggi: 199
Giacomo is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Apr 02, 15:35:55    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ecco il maschilismo di oggi.

Negare e minimizzare i problemi della donna, e attaccare chiunque porti avanti istanze progressiste in tal senso.

Le donne sono MASSACRATE quotidianamente in Italia. Vittime di Stalking, e di molestie. Vessate sull'ambiente di lavoro, e penalizzate nella carriera. Escluse da qualsivoglia vero potere politico ed economico.
E davanti a tutto questo oggettivo mostruoso scompenso fattuale, che cosa fa il maschilista del 21° secolo? Distoglie lo sguardo, e si concentra su quei minuscoli ed irrisorri vantaggi legislativi - quella misera compensazione che viene loro offerta in cambio dei diritti fattuali negati - e cerca di cancellarli.

Oooh "Le donne vanno in pensione prima...Che scandalo"...Forse perchè devono fare le badanti ai loro compagni di 10 anni più vecchi, alla soglia del rincoglionimento, e nel contempo fare anche da nonne.
ooh ... le donne hanno vantaggi nell'affidamento dei figli. Forse perchè, per questa cultura del cazzo, SE LI SONO CIUCCIATI COMPLETAMENTE LORO!

Così come il Razzismo del Nuovo millennio, il maschilismo del nuovo Millennio non nasce dalla convinzione della propria superiorità: nasce dall'egoismo più miope e sfrenato.

_________________
"Remember, Remember
The fifth of November,
The gunpowder treason and plot.
I know of no reason
Why the gunpowder treason
Should ever be forgot."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Orientalista partenopeo

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:45
Messaggi: 3521
Orientalista partenopeo is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Apr 02, 15:42:14    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Giacomo ha scritto:
Ecco il maschilismo di oggi.

Negare e minimizzare i problemi della donna, e attaccare chiunque porti avanti istanze progressiste in tal senso.

Le donne sono MASSACRATE quotidianamente in Italia. Vittime di Stalking, e di molestie. Vessate sull'ambiente di lavoro, e penalizzate nella carriera. Escluse da qualsivoglia vero potere politico ed economico.
E davanti a tutto questo oggettivo mostruoso scompenso fattuale, che cosa fa il maschilista del 21° secolo? Distoglie lo sguardo, e si concentra su quei minuscoli ed irrisorri vantaggi legislativi - quella misera compensazione che viene loro offerta in cambio dei diritti fattuali negati - e cerca di cancellarli.

Oooh "Le donne vanno in pensione prima...Che scandalo"...Forse perchè devono fare le badanti ai loro compagni di 10 anni più vecchi, alla soglia del rincoglionimento, e nel contempo fare anche da nonne.
ooh ... le donne hanno vantaggi nell'affidamento dei figli. Forse perchè, per questa cultura del cazzo, SE LI SONO CIUCCIATI COMPLETAMENTE LORO!

Così come il Razzismo del Nuovo millennio, il maschilismo del nuovo Millennio non nasce dalla convinzione della propria superiorità: nasce dall'egoismo più miope e sfrenato.

Straquoto, in particolare la parte da me grassettata.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Saratoga

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 31
Registrato: 02/12/09 16:06
Messaggi: 2771
Saratoga is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Apr 02, 15:52:40    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Giacomo ha scritto:
Ecco il maschilismo di oggi.

Negare e minimizzare i problemi della donna, e attaccare chiunque porti avanti istanze progressiste in tal senso.

Le donne sono MASSACRATE quotidianamente in Italia. Vittime di Stalking, e di molestie. Vessate sull'ambiente di lavoro, e penalizzate nella carriera. Escluse da qualsivoglia vero potere politico ed economico.
E davanti a tutto questo oggettivo mostruoso scompenso fattuale, che cosa fa il maschilista del 21° secolo? Distoglie lo sguardo, e si concentra su quei minuscoli ed irrisorri vantaggi legislativi - quella misera compensazione che viene loro offerta in cambio dei diritti fattuali negati - e cerca di cancellarli.

Oooh "Le donne vanno in pensione prima...Che scandalo"...Forse perchè devono fare le badanti ai loro compagni di 10 anni più vecchi, alla soglia del rincoglionimento, e nel contempo fare anche da nonne.
ooh ... le donne hanno vantaggi nell'affidamento dei figli. Forse perchè, per questa cultura del cazzo, SE LI SONO CIUCCIATI COMPLETAMENTE LORO!

Così come il Razzismo del Nuovo millennio, il maschilismo del nuovo Millennio non nasce dalla convinzione della propria superiorità: nasce dall'egoismo più miope e sfrenato.


Ma guarda che con questo articolo ne si minimizza nè si nega nulla.
Il problema è che secondo me, il femminismo, come tanti altri movimenti per i diritti di questo o di quell'altro, nato sotto i migliori propositi, finisce per diventare una follia da fanatici che va ben oltre la semplicenze uguaglianza raggiunta. Finisce per far diventare la categoria promossa, quella per la quale si combatte, qualcosa di effettivamente "diverso", qualcosa di altro, che merita un trattamento speciale in quanto tale, finisce per tornare indietro, ma in senso opposto.
In breve, si parla sempre e solo di DIRITTI, dimenticandosi che esistono anche i DOVERI.

Il discorso che fai sull'esclusione dal potere politico ed economico non ha senso, perchè l'esclusione non è culturale o "sessista" ma dovuta semplicemente ad altri fattori.
Se una donna non arriva in alto, non ci arriva o perchè non ha le capacità, o perchè viene bloccata da altri, ma non in quanto donna. Stesso discorso che vale per gli uomini.
Anche tanti uomini non riescono ad arrivare in alto, in un'azienda o in politica, perchè i capi decidono che in quel posto deve andarci il loro amico/a, figlio/a, moglie/marito, ecc.....
Anche se tutto questo è magari frutto di una società che per secoli ha visto le donne relegate a fare gli angeli del focolare e i mariti a lavorare.

Cioè, prendendo un paio di esempi : Marina Berlusconi guida una grande azienda italiana in quanto figlia di cotanto padre. Quanti maschi e femmine, magari più capaci, devono rassegnarsi ad avere meno soldi e potere della signorina, perchè non sono figli di?
Il discorso che fai sulla vessazione a lavoro sicuramente c'è, ma questo non significa nulla. Anche perchè di molestie, diciamo di "mobbing" a lavoro lo subiscono anche gli uomini. E questo non significa minimizzare, ma guardare un pochino la realtà così come, senza pregiudizi.

Il discorso sulla pensione non ha senso : e chi l'ha detto che i loro compagni sono 10 anni più vecchi e si rincogloniscono prima?? Ma che ragionamento è?? Il fatto che vadano in pensione prima è, fra le altre cose, un'anomalia italiana e di pochi altri paesi, e una sorta di discriminazione al contrario. Nonchè uno spreco di soldi. Anche la questione affidi può essere vista in tal senso.
Proprio perchè ormai la donna è emancipata e alla pari, lavora e fa carriera, e non si è più nella condizione che le donne servono solo ad allevare i figli, queste leggi andrebbero cambiate.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous

















MessaggioInviato: Ven Apr 02, 15:58:08    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io ho trovato questa roba qui scritta un anno fa dallo stesso Fini:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Roberto

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:31
Messaggi: 2584
Roberto is offline 







NULL
MessaggioInviato: Ven Apr 02, 15:59:44    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

cianu ha scritto:
Io ho trovato questa roba qui scritta un anno fa dallo stesso Fini:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Sì, l'articolo è il riadattamento di un suo vecchio pezzo, manca la conclusione della siepe però Mr. Green

_________________
"Non voglio sembrare freddo, crudele o cattivo, ma lo sono. Quindi è così che viene fuori." - Bill Hicks
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email Skype
Anonymous

















MessaggioInviato: Ven Apr 02, 16:02:51    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Comunque devo dire che l'articolo è scritto da uno sfigato Laughing
Voto: penoso.
Torna in cima
Giacomo

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 08/02/09 00:07
Messaggi: 199
Giacomo is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Apr 02, 16:03:43    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Eccolo, sulle pagine del nostro forum, il maschilista del 21° secolo.



Capisci perchè articoli come questo sono pericolosi, Roberto? Perchè ci sono idee come queste in giro. Articoli come questo le legittimano.

_________________
"Remember, Remember
The fifth of November,
The gunpowder treason and plot.
I know of no reason
Why the gunpowder treason
Should ever be forgot."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Alex66

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:38
Messaggi: 1153
Alex66 is offline 

Località: Ichnusa / Mediterraneo - centro





italy
MessaggioInviato: Ven Apr 02, 16:07:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

.. non ci vedo niente di scandaloso nell'articolo di Fini, ci sono delle cose fin ovvie .. le situazioni patologiche del rapporto uomo-donna a livello sociale ed individuale mi sembrano banalmente sottese, non certo negate, chiaramente parla per iperbole evidenziando estremi che pure esistono (la carezza in teste che ti fa beccare una deuncia o alcune situazioni di paternità frustrate ..) .. è una evidente provocazione contro un certo femminismo degenerato e banalizzato dalle stesse neofemministe, di cui abbiamo di recente avuto modo di parlare altrove ..
_________________
Travaglio: “Ai mondiali non tiferò per l’Italia”. Sì, però ora non ci scrivere un libro.

Spinoza.it
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Orientalista partenopeo

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:45
Messaggi: 3521
Orientalista partenopeo is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Apr 02, 16:09:56    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Saratoga ha scritto:

Cioè, prendendo un paio di esempi : Marina Berlusconi guida una grande azienda italiana in quanto figlia di cotanto padre. Quanti maschi e femmine, magari più capaci, devono rassegnarsi ad avere meno soldi e potere della signorina, perchè non sono figli di?

Signore e signori, eccovi illustrata la tecnica saratogea per mandare in vacca ogni discussione.
Si sceglie un esempio, niente affatto rappresentativo (come se Marina Berlusconi rappresentasse la donna italiana tipo sul lavoro) e lo si eleva a norma, per scardinare (o meglio, per provare a farlo) l'argomento dell'interlocuore, vale a dire le discriminazioni sottili e meno sottili subiti dalle donne sul lavoro e nella carriera. Sappiatelo da ora, perché se vorrete continuare a discutere sarà una vera e propria corsa ad ostacoli.
P. S. Chissà perché quando si dice "signore e signori" in genere si mettono al primo posto le signore. Lo trovo un insopportabile privilegio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Roberto

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:31
Messaggi: 2584
Roberto is offline 







NULL
MessaggioInviato: Ven Apr 02, 16:11:51    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Giacomo ha scritto:
Capisci perchè articoli come questo sono pericolosi, Roberto? Perchè ci sono idee come queste in giro. Articoli come questo le legittimano.


Può darsi, anche se mi sembra tu stia prendendo la cosa troppo sul serio.
Non pensi che Massimo Fini intendesse forse criticare aspramente la donna oggetto, la donna velina, la donna leggera, che al mondo d'oggi sembra diventata il punto di riferimento femminile in quanto a stereotipi?

Forse solo l'amarezza di un quasi settantenne che, in generale, non vede più nascere Marie Curie al giorno d'oggi, ma solo paperelle starnazzanti...

_________________
"Non voglio sembrare freddo, crudele o cattivo, ma lo sono. Quindi è così che viene fuori." - Bill Hicks
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email Skype
Saratoga

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 31
Registrato: 02/12/09 16:06
Messaggi: 2771
Saratoga is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Apr 02, 16:14:16    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

Eccolo, sulle pagine del nostro forum, il maschilista del 21° secolo.


Ma chi, io? Shocked

Citazione:

Capisci perchè articoli come questo sono pericolosi, Roberto? Perchè ci sono idee come queste in giro. Articoli come questo le legittimano.


Se poi mi sai dire quali sarebbero queste "idee" (perchè non si capisce proprio a cosa alludi) e quale sarebbe il "pericolo".....

Citazione:

Io ho trovato questa roba qui scritta un anno fa dallo stesso Fini:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!



Da notare sopra all'articolo del sole24ore il titolo : LA PROVOCAZIONE -
Per la serie : Take it easy!!! Mr. Green

_________________
"La politica è stata definita la seconda più antica professione del mondo. Certe volte trovo che assomigli molto alla prima."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Orientalista partenopeo

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:45
Messaggi: 3521
Orientalista partenopeo is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Apr 02, 16:14:42    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

cianu ha scritto:
Comunque devo dire che l'articolo è scritto da uno sfigato Laughing
Voto: penoso.

Ecco, non avrei saputo dirlo meglio. Laughing Laughing Laughing
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Topic chiuso    Indice del forum -> Archivio Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, ... 9, 10, 11  Successivo
Pagina 2 di 11

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





MarcoTravaglio.it topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008