Indice del forum

MarcoTravaglio.it

Forum del sito MarcoTravaglio.it

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

I Love You Phillip Morris - con Jim Carrey
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Annunci & Avvisi
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Roberto

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:31
Messaggi: 2584
Roberto is offline 







NULL
MessaggioInviato: Mer Apr 07, 23:10:44    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Boyofthetime ha scritto:
L'esempio postato da Mister Morelli calza alla perfezione e fa sorridere pensando!


Detto fra noi io trovo GENIALE il modo in cui è condotto il monologo, la struttura della battuta. Se ci fai caso Bill Hicks all'inizio (minuto 2.20) parla della cosa con tono ed espressione assolutamente seri, facendo credere agli spettatori che quelle cose le pensa davvero, ed infatti molte persone, prendendola per una confessione politicamente scorretta ma sincera, applaudono convintamente.
Subito dopo, quando dice il fatto delle "due mamme di Heather" si palesa invece il modo geniale con cui li ha presi per il culo, ed infatti, facci caso, in sala è il silenzio.

Ecco, quello è l'attimo in cui molti nel pubblico, consci dei loro pregiudizi, si sono appena sentiti degli idioti.

Satira con la S maiuscola, giù il cappello!

_________________
"Non voglio sembrare freddo, crudele o cattivo, ma lo sono. Quindi è così che viene fuori." - Bill Hicks
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email Skype
Adv



MessaggioInviato: Mer Apr 07, 23:10:44    Oggetto: Adv






Torna in cima
riccardo bandler
Attualmente bannato

Appassionato
Appassionato


Iscritti



Registrato: 23/11/09 15:15
Messaggi: 112
riccardo bandler is offline 







italy
MessaggioInviato: Gio Apr 08, 11:35:37    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Al di là delle considerazioni socio-culturali, il film è carino grazie alla vena comica di Jim Carrey, ma è ben poca cosa.Lo stesso Carrey ha fatto ben di meglio, per es. il mitico BUGIARDO BUGIARDO (il suo più divertente in assoluto), una settimana da dio, ed il recente YES MAN. Inoltre ha recitato ruoli drammatici, come quello mitico di Truman Show. Quello di cui stiamo parlando è quello senza dubbio meno riuscito, anche se lui è sempre straordinario.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Boyofthetime

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 52
Registrato: 17/10/09 14:23
Messaggi: 223
Boyofthetime is offline 

Località: seregno
Interessi: Molti, troppi.




italy
MessaggioInviato: Gio Apr 08, 14:13:16    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Roberto Morelli ha scritto:
Boyofthetime ha scritto:
L'esempio postato da Mister Morelli calza alla perfezione e fa sorridere pensando!


Detto fra noi io trovo GENIALE il modo in cui è condotto il monologo, la struttura della battuta. Se ci fai caso Bill Hicks all'inizio (minuto 2.20) parla della cosa con tono ed espressione assolutamente seri, facendo credere agli spettatori che quelle cose le pensa davvero, ed infatti molte persone, prendendola per una confessione politicamente scorretta ma sincera, applaudono convintamente.
Subito dopo, quando dice il fatto delle "due mamme di Heather" si palesa invece il modo geniale con cui li ha presi per il culo, ed infatti, facci caso, in sala è il silenzio.

Ecco, quello è l'attimo in cui molti nel pubblico, consci dei loro pregiudizi, si sono appena sentiti degli idioti.

Satira con la S maiuscola, giù il cappello!


Si assolutamente d'accordo, della serie il re è nudo, ma è proprio in questo modo che deve agire la satira, attirarti e quando meno te lo aspetti metterti difronte allo specchio, allora si che ti vedi per quel che sei frusta
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Sil_27

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 29
Registrato: 07/02/09 20:53
Messaggi: 150
Sil_27 is offline 







italy
MessaggioInviato: Gio Apr 08, 22:06:57    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Folks, oggi ho finalmente visto questo film e devo dire che è davvero uno dei più bei film dell'ultimo annetto. Smile Ben fatto, benissimo recitato, le tematiche di omosessualità e carcere sono trattate in modo realistico e soprattutto, e mi riferisco all'omosessualità, non come clichè o macchiette con battutine banali, scontate e tristi. Ma come una coppia normale...cioè, poi quello che succede non può essere definito "ordinario" ma vabbè su questo non approfondisco per non rovinarvi tutto, se volte vederlo.
Jim Carrey è straordinario, conferma che è un Attore che sa passare dal comico più folle (es. Scemo e più scemo) a cose più serie e drammatiche (questo film ma anche "Man on the moon" per dire).
Ho letto che il produttore esecutivo è Luc Besson, che, correggetemi se sbaglio, mi pare fu anche quello di "Little Miss Sunshine". Io in realtà ho visto delle similitudini tra i due film, nel modo di vedere la vita e nell'affrontarla in un film.
Insomma ho un parere del tutto opposto a quello di riccardo bandler più sopra. E vorrei aggiungere che la bellezza di questo film è che non è la solita commedia brillante e ben fatta, ma in fin dei conti leggera e facile, come altri film di Jim Carrey (non li sto denigrando li adoro anche io film come Yes man o The cable guy) ma un film diverso, semplicemente, con battute e momenti divertentissimi ma non "semplice" nel modo di portare al storia. Almeno questo è quello che penso io.

_________________
-Those who dance are considered insane by those who don’t hear the music (Carlin)
-"Il più grande nemico della conoscenza non è l'ignoranza, ma l'illusione della conoscenza."
(Stephen Hawking)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
riccardo bandler
Attualmente bannato

Appassionato
Appassionato


Iscritti



Registrato: 23/11/09 15:15
Messaggi: 112
riccardo bandler is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Apr 09, 13:08:54    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Certo che il film è carino e tratta con il giusto modoil tema omosessualità, ma l'intreccio è unicamente basato sulle truffe e su quanto questo faccia soffrire il suo amore. Anche da un punto di vista sociale è al massimo gradevole, ma niente di geniale. Yes Man invece tratta una problematica ben più seria: le panzane che i motivatori vendono ai poveri di spirito, quello si è trattato in modo molto intelligente, senza pregiudizi o esagerazioni. Lui è sempre fantastico, giustamente sopra le righe come il suo cliché impone, ma pur sempre dentro un ruolo ben preciso. C'è da dire che come faccia di bronzo è ineguagliabile, mi ricorda anche tantissimo BUGIARDO BUGIARDO, quello veramente un campione di risate.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Annunci & Avvisi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





MarcoTravaglio.it topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008