Indice del forum

MarcoTravaglio.it

Forum del sito MarcoTravaglio.it

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Misteri archeologici e affini
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Argomenti OffTopic
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Teresa

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 05/03/09 02:19
Messaggi: 1107
Teresa is offline 

Località: Il paese dell'estate





italy
MessaggioInviato: Ven Lug 02, 22:33:55    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Veramente io mi ricordo che lo studio della propagazione delle onde sismiche attraverso la Terra ha portato ad avere una diversa visione del nucleo, che sarebbe composto di un guscio esterno liquido e di uno più interno solido. Sarebbero proprio i movimenti del ferro allo stato liquido a creare il campo magnetico, anche se quest'ultima parte resta solo una teoria. L'inversione di polarità si avrebbe quando la rotazione del nucleo liquido rallenta e poi inverte la direzione (anche questa naturalmente resta per ora una supposizione).

Non ho inoltre capito cosa non ti piace della Tettonica a Placche, e perché gli preferisci la teoria di Hapgood (che non conosco, ma che mi sembra assomigliare a quella di Wegener della deriva dei continenti). Oltretutto, sempre dal suddetto studio delle onde sismiche, si ricava che il mantello non è del tutto rigido, ma possiede una zona di maggiore fluidità (detta astenosfera) in cui si suppone avvengano quei moti convettivi che fanno sì che il mantello solido esterno trasporti sulla sua "groppa" Very Happy la crosta.

Spaulding ha scritto:
la roccia che si solidifica nei vari momenti di questo spostamento avrebbe un orientamento magnetico via via differente.


Qui forse non ho capito bene. Lo spostamento di cui parli riguarda la crosta, la polarità o tutt'e due? Confused
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Ven Lug 02, 22:33:55    Oggetto: Adv






Torna in cima
Captain Spaulding

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 27/12/09 12:48
Messaggi: 2209
Captain Spaulding is offline 

Località: Repubblica Oligarchica delle Banane





NULL
MessaggioInviato: Sab Lug 03, 01:23:44    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Teresa ha scritto:
Veramente io mi ricordo che lo studio della propagazione delle onde sismiche attraverso la Terra ha portato ad avere una diversa visione del nucleo, che sarebbe composto di un guscio esterno liquido e di uno più interno solido. Sarebbero proprio i movimenti del ferro allo stato liquido a creare il campo magnetico, anche se quest'ultima parte resta solo una teoria. L'inversione di polarità si avrebbe quando la rotazione del nucleo liquido rallenta e poi inverte la direzione (anche questa naturalmente resta per ora una supposizione).

Vero. Attualmente si parla del nucleo interno in ferrite ed un nucleo esterno di ferro liquido e che la variazione magnetica dipenda dalla componente liquida ma, come hai detto, e` solo una supposizione che, aggiungo, non convince tutti. C'e` chi, al contrario, sostiene che se cosi` fosse, si avrebbe una condizione di assenza totale, o quasi, di magnetismo, in quanto non vi sarebbe alcun allineamento dei domini magnetici.

Teresa ha scritto:
Non ho inoltre capito cosa non ti piace della Tettonica a Placche, e perché gli preferisci la teoria di Hapgood (che non conosco, ma che mi sembra assomigliare a quella di Wegener della deriva dei continenti). Oltretutto, sempre dal suddetto studio delle onde sismiche, si ricava che il mantello non è del tutto rigido, ma possiede una zona di maggiore fluidità (detta astenosfera) in cui si suppone avvengano quei moti convettivi che fanno sì che il mantello solido esterno trasporti sulla sua "groppa" Very Happy la crosta.

Benche` si tenda a considerare che una teoria escluda l'altra, in realta` non e` del tutto vero. Certamente Hapgood non conosceva la teoria della tettonica a placche perche` quando formulo` la sua, la prima non era stata ancora ipotizzata.
Per quanto mi riguarda le due cose sono combinate: la tettonica causa la deriva dei continenti (ed un conseguente spostamento magnetico, ovviamente opposto tra le due placche che convergono o si allontanano) con una velocita` molto bassa ovvero tempi molto lunghi; la teoria di Hapgood, invece, comporta uno spostamento globale e molto piu` repentino rispetto a quello tettonico, con conseguenti cataclismi.
Con la sola tettonica non si riescono a spiegare fenomeni quali il repentino innalzamento dei mari, che, ormai, e` assodato che sia avvenuto su scala globale (il cosiddetto diluvio universale) visto che viene citato da fonti medio-orientali, americane e dell'area del pacifico.
Inoltre rimane sempre la questione delle ere glaciali che con la teoria di Hapgood si riuscirebbero spiegare.

Teresa ha scritto:
Spaulding ha scritto:
la roccia che si solidifica nei vari momenti di questo spostamento avrebbe un orientamento magnetico via via differente.


Qui forse non ho capito bene. Lo spostamento di cui parli riguarda la crosta, la polarità o tutt'e due? Confused

Scusami, mi sono espresso in maniera troppo stringata e sintetica.

Mi riferivo alla magnetografia che si basa sul fatto che la roccia fusa, che fuoriesce dalle faglie e dai vulcani, al momento di solidificarsi acquisisce l'orientamento magnetico presente in quella zona in quel preciso momento.
Analizzando, quindi, della roccia che si e` solidificata in diversi periodi distinti, si stima la direzione della cosiddetta "migrazione dei poli", ovvero lo spostamento di cui parlavo.
Avviene, in parecchi casi, che la direzione suggerita dai rilievi magnetografici sia diversa, se non opposta, a quella della placca su cui si trova. Inoltre, la velocita` della migrazione dei poli e` molto incostante ed erratica, a differenza di quella delle placche che e` piu` regolare e continua.
Ad esempio, riguardo all'inversione dei poli (il caso limite), non si e` rilevata alcuna forma di periodicita` o ricorrenza e la durata di ogni fase di polarizzazione e` ogni volta differente. Cosa che impedisce, di fatto, di prevedere quando avverra`, cosa che rende inattendibili le voci che suggeriscono che alla base della "fine del mondo del 2012" ci sia un'ennesima inversione dei poli.

Ma attenzione, ci tengo a precisare una cosa: io sono scettico per natura. Questo significa che tendo a mettere tutto in discussione, anche le cose piu` assodate.
Non intendo, quindi, dire che la teoria di Hapgood e` attendibile o che sia un fatto certo.
Mi limito a prenderla in considerazione perche` la considero logica e "credibile".
Tra l'altro, lo stesso Einstein, che ebbe modo di leggere il libro di Hapgood, la giudico` un interessante teoria con un valido fondamento scientifico. Questo, ovviamente, non vuol dire nulla, ma e` il tipo di atteggiamento che ho verso determinate ipotesi e teorie.
Ma il gioco sta tutto, come per ogni teoria che si rispetti, nel provare se si incastra con i vari fatti noti, ovvero che non ci sia nulla che la contraddica...
Quando sento parlare di alieni che scendono a colonizzare il pianeta Terra sono portato a considerare queste affermazioni come pura fantasia che cozza palesemente con ogni forma di logica e rigore scientifico. Quando mi imbatto in teorie come quella di Hapgood, invece mi dico "perche` no..."

_________________
Piuttosto che diventare fascista è meglio essere un maiale.(*) (Porco Rosso, Miyazaki)

(*)Cazzo, alla luce dei recenti sviluppi, dovrei rettificare questa frase. A quanto pare porco e fascista sono sinonimi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kitiaram

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 109
Registrato: 05/12/09 20:06
Messaggi: 2776
kitiaram is offline 


Interessi: Giorgio Gaber e l'ass.teatrale "l'interezza non è il mio forte" perchè visti loro il teatro non è più lo stesso

Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Sab Lug 03, 18:04:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Appena riesco leggo tuto quello che scrivete che è lunghissimo, nel frattempo ho incontrato un post con in evidenza due video che vorrei segnalarvi per sapere che ne pensate. il secondo se si resiste dopo i primi 10 min diventa interessante, peccato il finale, ma il tizio è un vero giotto! Ha disegnato un cerchio quasi perfetto!
P.s:il codice embed di vimeo non funzione!




Uno sarà preso, l'altro lasciato
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Giorgio Gaber Un Uomo Giusto, l'Unico.
"Giustizia è punire ma poi perdonare, Umanità è comprendere e aiutare"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Captain Spaulding

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 27/12/09 12:48
Messaggi: 2209
Captain Spaulding is offline 

Località: Repubblica Oligarchica delle Banane





NULL
MessaggioInviato: Sab Lug 03, 22:28:40    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Kiti, non e` certo un argomento che si puo` liquidare in un post.

Ma andiamo con ordine, cominciando dal video di vimeo.com.
Il passo del vangelo che ha letto e` uno dei tanti scritti dove si accenna ad un cataclisma di portata globale iniziale e di una fine.
Benche` i cristiani ne siano tanto entusiasti, in realta` non e` nulla di nuovo (non mi dilungo sulla questione Gesu` e origine del Vangelo).

Per quanto mi riguarda e` l'ennesima prova che nel passato era forte l'idea di una civilta` precedente che e` stata distrutta. A questo cataclisma e` sempre associata una caduta degli astri. Lo dice il brano che ha letto, lo dicono (o, meglio, lo riportano) i Maya, lo dicevano gli abitanti del nord dell'Europa (vedi la storia del lupo Frenil nella mitologia celtica), lo dicono i culti mediorientali.
Cosa che e` compatibile con la teoria di Hapgood. Se immagini uno slittamento repentino della crosta terrestre, ottieni la sensazione di un movimento rapido degli astri, che poi rimangono in una posizione differente da quella alla quale eri abituato.
Infatti in molte tradizioni si parla del fatto che dopo il cataclisma, le stelle non furono piu` come prima.

Riguardo al calendario Maya, ha detto senz'altro delle cose vere. E` vero che si basa sulla lunghezza del ciclo precessionale, e` vero che siamo alla quinta ed ultima era del ciclo. E` inesatto dire che la quinta era si concludera` nel 2012, perche` l'allineamento tra il nostro calendario e quello Maya non e` assolutamente certo.
Quello che e` interessante notare e` che sia il calendario Maya che quello vedico erano basati sulla lunghezza del ciclo precessionale. Questa cosa e` interessante, perche` il fenomeno della precessione degli equinozi non e` affatto evidente.
Tanto per fare un esempio, se ogni 21 marzo, sempre alla stessa ora (diciamo mezzanotte), tu prendessi un riferimento preciso della posizione di una stella, dopo settant'anni noteresti che essa si e` spostata di un grado rispetto alla sua posizione.
Ora, io trovo abbastanza incredibile che popolazioni remote siano riuscite a misurare questo fenomeno, per di piu` senza l'ausilio dell'orologio, strumento fondamentale per fissare il riferimento. (Sulla questione orologio non mi dilungo, ma sono tante le cose del passato realizzate apparentemente senza l'ausilio di uno strumento di misura del tempo indipendente dalla meccanica celeste)

Riguardo a tutta la questione del nuovo ordine, degli eletti, della tribula, eccetra, ti posso dire che personalmente credo che questo tipo di congetture si basino sul presupposto che vi sia un nesso tra i cicli del calendario ed i cicli della storia.
Il brano del vangelo che e` stato letto parla della fine di un ciclo storico (si raggiunge l'apice e poi si decade), il 2012 si riferisce alla fine del calendario del lungo conto. La relazione tra i due elementi e` forzata, pretestuosa.

E` vero che, se analizziamo il mondo che ci circonda, oggi come oggi sembra che si stiano rivelando tutte le profezie: i popoli si scagliano contro i popoli, la chiesa si comporta da falso profeta, l'avidita` e l'ingordigia hanno la meglio, fame e poverta` dilagano. Vista cosi`, sembra l'anticamera al "Giudizio Universale".
Ma e` altrettanto vero che qualsiasi epoca dell'uomo tu prenda, troverai sempre elementi che sono l'avverarsi delle profezie. I popoli sono sempre stati conto i popoli, i predicatori, indovini, sacerdoti e papi sono sempre stati falsi profeti e cosi` via.
Non conosco cosi` bene la storia da dirlo con certezza, ma sono abbastanza convinto che oggi come oggi non avvenga nulla di particolarmente diverso da quanto e` accaduto negli ultimi 4000-5000 anni.
Una cosa e` vera, grazie ai mass-media ed internet oggi sappiamo molto di piu` di quanto non si sapesse in passato, cosa che alimenta la sensazione che avvengano piu` cose.

E questo si riallaccia al primo filmato. E` possibilissimo e plausibile che negli anni trenta qualcuno abbia ipotizzato che la fame crescente di petrolio avrebbe portato a delle devastazioni. Era gia` successo con il carbone e chissa` con quante altre cose.
E` facile accostare le foto della tragedia del golfo del Messico con una "profezia" generica.

Personalmente non credo che qualcuno possa "vedere" il futuro. Credo che la preveggenza sia l'arte di fare affermazioni generiche che collimano con qualunque fatto.
E` possibile ipotizzare un futuro, sulla base di congetture e supposizioni. Ma non piu` di quello.

Esattamente come la previsione nel filmato su Vimeo: il futuro di amore e concordia, senza la schiavitu` del lavoro, un concetto, anch'esso, ricorrente in molte tradizioni. Una bella previsione, esattamente quello che vorrebbe chiunque, macchine che si occupano del lavoro e l'uomo che non fa nulla. Ma non sono cosi` certo che avvenga, quantomeno non in tempi brevi.

In conclusione, io tendo a non mettere troppe cose insieme e non forzare troppo la relazione tra i vari elementi. Mi interessa molto capire il passato remoto dell'uomo, ma sono molto cauto nel proiettare le congetture verso il futuro.

Poi, se ti va (e se ti sei letta tutto questo post), ti racconto anche di Atlantide, a cui e` stato fatto un accenno assieme a Lemuria.

_________________
Piuttosto che diventare fascista è meglio essere un maiale.(*) (Porco Rosso, Miyazaki)

(*)Cazzo, alla luce dei recenti sviluppi, dovrei rettificare questa frase. A quanto pare porco e fascista sono sinonimi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kitiaram

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 109
Registrato: 05/12/09 20:06
Messaggi: 2776
kitiaram is offline 


Interessi: Giorgio Gaber e l'ass.teatrale "l'interezza non è il mio forte" perchè visti loro il teatro non è più lo stesso

Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Sab Lug 03, 23:32:15    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non mi pareva dicesse che l'uomo non farà nulla, bensì che ognuno farà quello per cui è portato e che gli piace, ma senza l'obbligo imposto di superlavorare. Ma sulla questione del fatto che la gente sarà come addormentata e che coloro che cercheranno di "salvare" il mondo verranno visti come terroristi (per alcuni versi già succede così, vedi tutti i movimenti dal basso che vengono chiamati sovversivi e terroristi) come la vedi?
P.s: certo che mi va poi leggo un po' alla volta anche il resto ^_^

_________________
Giorgio Gaber Un Uomo Giusto, l'Unico.
"Giustizia è punire ma poi perdonare, Umanità è comprendere e aiutare"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Captain Spaulding

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 27/12/09 12:48
Messaggi: 2209
Captain Spaulding is offline 

Località: Repubblica Oligarchica delle Banane





NULL
MessaggioInviato: Dom Lug 04, 00:03:00    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

kitiaram ha scritto:
Non mi pareva dicesse che l'uomo non farà nulla, bensì che ognuno farà quello per cui è portato e che gli piace, ma senza l'obbligo imposto di superlavorare. Ma sulla questione del fatto che la gente sarà come addormentata e che coloro che cercheranno di "salvare" il mondo verranno visti come terroristi (per alcuni versi già succede così, vedi tutti i movimenti dal basso che vengono chiamati sovversivi e terroristi) come la vedi?
P.s: certo che mi va poi leggo un po' alla volta anche il resto ^_^


Si, ognuno fara` quello per cui e` portato e che gli piace, per puro piacere e senza che questo sia un lavoro, una necessita`. Mi sembra molto utopico perche` ritengo che, ammesso che si inventino delle macchine capaci di lavorare per l'uomo in maniera autonoma e completa, l'uomo non ne approfitterebbe per dedicarsi all'arte ed alla poesia ma, per come lo conosco, ritengo piu` plausibile che si dedichi ai vizi. Grandi mangiate, grandi orge e giornate piene di ozio. Ma questa e` solo la mia sensazione.

Per quanto riguarda gli addormentati ed i terroristi, anche qui la storia si ripete.
Gli ebrei del periodo precedente alla diaspora erano addormentati, mentre Gesu` e la sua cricca erano dei "terroristi".
Cosi` come erano addormentati i popoli italici nel medioevo, mentre alcuni "terroristi" venivano rinchiusi nelle segrete o bruciati pubblicamente.
Addormentati erano i tedeschi della Germania Nazista e terroristi i membri della Rosa Bianca...
E` la storia dell'uomo, il potere tende a controllare le masse. Panem et circenses

_________________
Piuttosto che diventare fascista è meglio essere un maiale.(*) (Porco Rosso, Miyazaki)

(*)Cazzo, alla luce dei recenti sviluppi, dovrei rettificare questa frase. A quanto pare porco e fascista sono sinonimi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Teresa

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 05/03/09 02:19
Messaggi: 1107
Teresa is offline 

Località: Il paese dell'estate





italy
MessaggioInviato: Dom Lug 04, 00:40:24    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Captain Spaulding ha scritto:
Mi riferivo alla magnetografia che si basa sul fatto che la roccia fusa, che fuoriesce dalle faglie e dai vulcani, al momento di solidificarsi acquisisce l'orientamento magnetico presente in quella zona in quel preciso momento.
Analizzando, quindi, della roccia che si e` solidificata in diversi periodi distinti, si stima la direzione della cosiddetta "migrazione dei poli", ovvero lo spostamento di cui parlavo


Ecco, è qui che mi pare tu confonda due cose diverse: la migrazione dei poli e l'inversione di polarità.

La migrazione dei poli è un fenomeno che riguarda i poli geografici, e nasce tra l'altro dall'osservazione della presenza di tilliti (morene fossili) in zone anche molto lontane dai poli (nè interessate da successive glaciazioni). In realtà non furono i poli geografici a spostarsi rispetto ai continenti: furono i continenti a spostarsi, trasportati dalle rispettive placche, fino a trovarsi in posizioni diverse da quelle precedenti.
- Purtroppo vedo ora che qualche furbo Laughing ha deciso di chiamare "migrazione dei poli" anche lo spostamento dei poli magnetici: si tratta comunque di un fenomeno che ha una
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
e che non può assolutamente paragonarsi, per estensione, alla migrazione "apparente" dei poli geografici descritta sopra.

L'inversione di polarità riguarda invece i poli magnetici, e non è, nè può essere, soggetta a spostamenti progressivi. La
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(stante la limitata fluttuazione della localizzazione dei poli magnetici) è più o meno sempre la stessa, è il verso a mutare, secondo le due sole scelte possibili: sud o nord.

Poi magari non ho capito niente di ciò che tu hai capito o non hai capito Mr. Green ma forse sarà perché stiamo mettendo troppa carne al fuoco tutta in una volta in questa discussione Smile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Argomenti OffTopic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





MarcoTravaglio.it topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008