Indice del forum

MarcoTravaglio.it

Forum del sito MarcoTravaglio.it

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Lo sfascio della Scuola
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 33, 34, 35
 
Nuovo Topic   Topic chiuso    Indice del forum -> Archivio
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Antonio Taccone
Attualmente bannato

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 70
Registrato: 19/07/09 00:37
Messaggi: 566
Antonio Taccone is offline 

Località: NAPOLI
Interessi: Musica classica e jazz, psicoanalisi, enigmistica
Impiego: Inchiodatore



italy
MessaggioInviato: Mer Nov 24, 22:49:28    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ad occhio e croce, almeno come primissima impressione, mi sembra ci sia una differenza importante tra le manifestazioni di oggi e quelle degli anni Settanta.
Quelle di oggi mi sembrano molto più spontanee, nel senso che partono dal basso: mobilitazioni ce ne saranno pure, come per ogni protesta organizzata, ma mi pare che l'iniziativa parta da organi di base, di "primo livello"; e Bersani, come in altre occasioni Di Pietro, sale sul tetto "a cose fatte", a certificare un fatto compiuto, senza esserne stato fin da principio l'ispiratore.
Se questa impressione è giusta, significherebbe che il "movimento" di oggi è genuinamente e non pretestuosamente studentesco, e che quindi è assai meno strumentalizzabile da partiti politici (anche se è "normale" che questi ultimi ci provino).
Anche perché la Sinistra di allora aveva una precisa strategia politica (condivisibile o meno, è altro discorso), mentre quella di oggi, al di là della sacrosanta lotta al cancro Berlusconi, non mi pare sia capace di porsi dei traguardi "in positivo".
Ovviamente questo è, in sé, un fatto tutt'altro che positivo, ma un risvolto positivo sta appunto nel fatto che i giovani protestano autonomamente, senza dover essere necessariamente indottrinati da chi vuole farne uno strumento di potere.
Oggi gli arringatori stanno dall'altra parte, e per fortuna stanno anche sull'orlo del precipizio.

_________________
"Io credo ch'ei credette ch'io credesse"... (DANTE, Inferno, XIII)


Ultima modifica di Antonio Taccone il Mer Nov 24, 22:53:08, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Adv



MessaggioInviato: Mer Nov 24, 22:49:28    Oggetto: Adv






Torna in cima
Roberto

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:31
Messaggi: 2584
Roberto is offline 







NULL
MessaggioInviato: Mer Nov 24, 22:52:38    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sulla Costituzione concordiamo. Un ottimo compromesso 60 anni fa, lo sarebbe tuttora (anzi, dubito che la classe politica attuale potrebbe mai partorire qualcosa di così saggio)

Valmor ha scritto:
i movimenti veramente democratici tendono ad avere molte dinamiche davvero negative, purtroppo e non c'è nulla da fare. Le alternative sono: 1 non averne, individualismo assoluto. 2 movimenti fortemente gerarchizzati e controllati dall'alto.


Il punto è proprio questo, le dinamiche negative. Non c'è dubbio che un certo grado di ipocrisia sia connaturato ad ogni fenomeno umano, soprattutto se sociale (di gruppo, nel quale si incontrano tanti cervelli e tante posizioni diverse). Tuttavia sarà che ho una tolleranza piuttosto bassa per l'ipocrisia, ma proprio certi fatti non li reggo. Bersani, che sale sul tetto aiutato da quegli stessi studenti che, qualche ora dopo, tireranno uova contro il "senato cattivo" non lo reggo. Di Pietro, che strumentalizza sempre qualsiasi fenomeno di massa (soprattutto se retorico e ad alto contenuto ideologico) non lo reggo. Un volantino, distribuito dai manifestanti romani che auspica una scuola "antifascista" non lo reggo. Gli studenti - universitari e liceali - trasandati, vestiti come nemmeno in una bettola si andrebbe (ed invece ci vanno pure a discutere le tesi conciati a quel modo ormai), urlano scemenze a caso nei loro megafoni, non li reggo. Tentare di violare un'istituzione come il Senato della Repubblica, non lo reggo.

Ma soprattutto non reggo quelli che, in queste ore, sperano tanto che ci scappi il morto, di modo da poter cavalcare - ancora una volta, l'ennesima - lo tsunami che ne seguirebbe.

Est modus in rebus. Per lo stesso identico problema io mi sarei mosso in maniera differente. Soprattutto senza la zavorra di slogan e modi che, come la nostra costituzione, appartengono oramai ad un'altra epoca.

Ps Poi ci sarebbe da fare anche un colossale discorso sulle borse di studio. Fino ad ora sono andate a chiunque, a cazzo di cane, in base ad un puro criterio di reddito. Il merito (i 30 e lode sonanti) non vale nulla se si hanno i genitori (onesti e scemi) che pagano le tasse. Meno borse di studio=più competizione per averle. Più competizione=pura meritocrazia nell'assegnazione, senza criterio del reddito. Roba impopolare insomma, ma a me sarebbe stato bene così quando ancora l'università mi riguardava. Ho inghiottito merda, per anni, ora tocca ad altri.

_________________
"Non voglio sembrare freddo, crudele o cattivo, ma lo sono. Quindi è così che viene fuori." - Bill Hicks
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email Skype
Antonio Taccone
Attualmente bannato

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 70
Registrato: 19/07/09 00:37
Messaggi: 566
Antonio Taccone is offline 

Località: NAPOLI
Interessi: Musica classica e jazz, psicoanalisi, enigmistica
Impiego: Inchiodatore



italy
MessaggioInviato: Mer Nov 24, 23:02:24    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

...D'altra parte, instaurare la "dittatura del proletariato" poteva ben richiedere i Kalashnikov e le bombe; mentre a gente come berlusconi si addice assai meglio il lancio delle uova marce. E a Roberto, che immagina truci scenari paventando che qualcuno speri di vederci scappare il morto, posso garantire che di uova marce non è mai morto nessuno (salvo che per ingestione).
Istituzioni come il Parlamento, poi, sono state già profanate abbastanza da chi ci ha portato i camorristi, le attricette e le vajasse assortite.

_________________
"Io credo ch'ei credette ch'io credesse"... (DANTE, Inferno, XIII)


Ultima modifica di Antonio Taccone il Mer Nov 24, 23:43:09, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Anonymous

















MessaggioInviato: Mer Nov 24, 23:33:11    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ma Roberto, secondo me, non dice cose sbagliate. Più che altro, ad essere poco funzionale è il modo in cui si propone.
Ponendosi in questo modo - Roberto - rischia di far passare per inutile tutto, anche quella forza di volontà che vive nella buona fede di chi in questa battaglia è realmente coinvolto.
Sotto questo aspetto quindi, si giustifica il messaggio di Fortza Paris nel dire che il suo contributo è nullo.
Caro Roberto, fossi in te andrei a fare due chiacchiere con Morelli Smile
Torna in cima
Antonio Taccone
Attualmente bannato

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 70
Registrato: 19/07/09 00:37
Messaggi: 566
Antonio Taccone is offline 

Località: NAPOLI
Interessi: Musica classica e jazz, psicoanalisi, enigmistica
Impiego: Inchiodatore



italy
MessaggioInviato: Mer Nov 24, 23:53:54    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Roberto ha scritto:
Sulla Costituzione concordiamo. Un ottimo compromesso 60 anni fa, lo sarebbe tuttora (anzi, dubito che la classe politica attuale potrebbe mai partorire qualcosa di così saggio)


Mi sembra assai riduttivo definirla "un ottimo compromesso" (ed anche "qualcosa di saggio") dato che vi è percepibile un'altissima carica ideale, uno slancio etico che vola molto più in alto di qualsiasi posizione di parte. La classe politica di allora, al di là di qualsiasi divisione ideologica, sapeva di doversi rimboccare le maniche per ricostruire l'Italia dalle macerie non soltanto materiali, mentre quella di oggi è fatta solo di arrivisti che mirano a spartirsi la torta (finché resta qualcosa da spartire): questo la dice lunga su noi - noi come "popolo" - che abbiamo mandato al potere gente siffatta: dopotutto il popolo sovrano, quando dà la maggioranza dei consensi ad un berluscone qualsiasi, non fa che esprimere il peggio e il più marcio di sé (ma il discorso non è molto diverso per l'insieme della classe dirigente, indipendentemente da qualsiasi collocazione e connotazione partitica: gente che della Costituzione non sarebbe nemmeno degna di parlare).

_________________
"Io credo ch'ei credette ch'io credesse"... (DANTE, Inferno, XIII)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Gio Nov 25, 07:53:51    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Intanto siamo a pag. 35.... suggerirei di spostarci direttamente qui,in attesa che passi un mod a chiudere:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Orientalista partenopeo

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:45
Messaggi: 3521
Orientalista partenopeo is offline 







italy
MessaggioInviato: Gio Nov 25, 13:50:54    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Guy Fawkes ha scritto:
Intanto siamo a pag. 35.... suggerirei di spostarci direttamente qui,in attesa che passi un mod a chiudere:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Eccomi qui, pronto per la chiusura e l'archivio. Smile
Ho preferito aprire un nuovo thread piuttosto che spostarci su quello che tu hai suggerito (thread che ho chiuso: la nostra amica Jennie mi fornirà spiegazioni in mp, se vorrà chiarirsi).
Il nuovo thread è questo:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Spostato: Gio Nov 25, 13:52:49 da Orientalista partenopeo
da MarcoTravaglio.it a Archivio
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Topic chiuso    Indice del forum -> Archivio Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 33, 34, 35
Pagina 35 di 35

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





MarcoTravaglio.it topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008