Indice del forum

MarcoTravaglio.it

Forum del sito MarcoTravaglio.it

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Ringrazia una femminista
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> MarcoTravaglio.it
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
gianbi

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 08/02/09 12:00
Messaggi: 1760
gianbi is offline 







italy
MessaggioInviato: Mar Set 06, 15:10:39    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Continuo a pensare che la polemica femministe/diritti delle donne sia davvero stucchevole e superficiale.
Le donne in europa hanno fior di diritti. Anche sul lavoro le donne hanno una forte tutela (D.Lgs 151/2001).
Sinceramente, la storie delle mimose e delle quote rosa, o dei diritti acquisiti solo perchè donne non mi convincono.
La parità si conquista sul campo. Hai i numeri? Competi.
Del resto le donne grinta ne hanno da vendere: basta andare in un qualunque ufficio di tribunale dove si celebrano separazioni per vederlo.
Personalmente sono anche convinto che donne e uomini siano diversi in molte cose. Rendere uguali 2 cose diverse è oltretutto ardito.
Boh, io mi fermo qui. Ho idee troppo radicali in materia e sono certo che urterei i forumiani più sensibili.

_________________
In avatar, massimo d'alema. Uno statista, uomo forte. Quello "intelligente" e pilastro della nazione. Insieme al suo partito, il piddì, ha contribuito ha riportare la nazione nel suo massimo splendore.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mar Set 06, 15:10:39    Oggetto: Adv






Torna in cima
sweepsy

Esperto
Esperto


Junior Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 33
Registrato: 07/02/09 14:26
Messaggi: 2198
sweepsy is offline 

Località: Messina


Sito web: http://sweepsy.wordpre...


italy
MessaggioInviato: Mar Set 13, 20:34:54    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mi stupisco che questa discussione stia avvenendo solo tra uomini.. o forse non mi dovrei stupire
E poi non capisco perche` aggredire Valmor che esprime con buon senso cose che mi sembrano evidenti. Come dice anche gianbi c'e` tutela per le donne oggi, almeno su carta. Ma tra uguaglianza formale e sostanziale passano le angherie, i silenzi, le discriminazioni e le violenze (non solo fisiche) quotidiane.
E mi fa ridere la posizione di Saratoga per cui il femminismo servirebbe nei paesi "inferiori' perche` qui siamo civilizzati (sintetizzo e brutalmente riduco il discorso). Gia`. Peccato che in un paese dove il senso comune (che non e` buon senso) non alza neanche un sopracciglio di fronte ad affermazioni come la seguente:

Saratoga ha scritto:
Tanto per fare un esempio, la persona più potente d'Europa è una donna, e a giudicare dal suo aspetto fisico, dubito che sia arrivata li concedendosi a qualcuno.


possa dire di aver raggiunto il livello ottimale di equilibrio nel trattamento dei sessi.
Nessuno vuole che uomini e donne siano uguali, tanto meno le donne. Ma se non si riesce ad ammettere che la parita` non e` qui ed ora ma un traguardo da raggiungere, e per cui e` necessario lottare ed impegnarsi tutti, perche` di strada ancora ce n'e` da fare, siamo proprio messi male.

_________________
Alla ricerca di un denso compiuto nello starnuto ontologico umano O_O

Mi sono rifatta
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


.. e se serve.. coso si scuoia!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger Skype
Saratoga

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 30
Registrato: 02/12/09 16:06
Messaggi: 2771
Saratoga is offline 







italy
MessaggioInviato: Mer Set 14, 00:36:04    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

sweepsy ha scritto:

Mi stupisco che questa discussione stia avvenendo solo tra uomini.. o forse non mi dovrei stupire


C'è da tenere anche conto che il forum si è progessivamente spopolato...sarà anche per quello, sono rimasti a scrivere in pochi e sono tutti uomini.

Citazione:

E mi fa ridere la posizione di Saratoga per cui il femminismo servirebbe nei paesi "inferiori' perche` qui siamo civilizzati (sintetizzo e brutalmente riduco il discorso).


Io dico che in certe aree del mondo servirebbe il femminismo che avevamo qui un centinaio di anni fa, cioè quello che lotta per cose concrete, per dei diritti sacrosanti che ancora sono utopia, mentre in Occidente sono realtà consolidata da decenni, anche grazie alle battaglie femministe.
Per questo ritengo che il "femminismo" da noi sia non solo superato, ma sovente anche dannoso, superfluo, irritante, ridotto sostanzialmente a lobby, a promozione di una determinata categoria a scapito, in sostanza, di quel basilare criterio che dovrebbe essere alla base di ogni cosa in una società moderna : meritocrazia.

Citazione:

possa dire di aver raggiunto il livello ottimale di equilibrio nel trattamento dei sessi.


Era solo per dimostrare che in Occidente esistono anche donne di una certa importanza e che arrivano, per meriti propri, fino ad occupare di fatto la più importante carica politica dell'intera Europa.
Senza stare a fare i conti sulle percentuali di donne a capo di questo o quello.

Citazione:

Nessuno vuole che uomini e donne siano uguali, tanto meno le donne.


Eh, non credo che tutti la pensino così però, io in certi casi, in certo femminismo moderno esasperato, vedo ogni tanto qualcosina andare in tal senso.

Citazione:

Ma se non si riesce ad ammettere che la parita` non e` qui ed ora ma un traguardo da raggiungere, e per cui e` necessario lottare ed impegnarsi tutti, perche` di strada ancora ce n'e` da fare, siamo proprio messi male.


Si ma evidentemente abbiamo idee diverse su come si debba raggiungere, una parità nei fatti.
Io credo che oggi abbiamo bisogno di difesa delle donne da soprusi, violenze e angherie varie, fisiche e morali, e di combattere, dove ci sono, le discriminazioni palesi, dimostrate e oggettive. Non abbiamo bisogno di "femminismo", che è un'altra cosa, cioè difesa corporativa di una categoria, per quanto vasta.

Credo che la promozione di un maggior ruolo della donna della società non possa assolutamente prescindere dalla meritocrazia, di fronte alla quale ogni azione lobbystica in favore di questo o quel gruppo sociale disagiato (o presunto tale) deve passare in secondo piano. Gli "affirmative action" che vengono attuati in favore di questo o quello, come le quote rosa, non sono altro che razzismo al contrario, discriminazione positiva : non sono accettabili in una società civile. Capisco che fa molto figo, molto politcally correct farlo, ma la razionalità, e soprattutto, i meriti personali, non possono andare a farsi fottere perchè bisogna ripagare questa o quella categoria che in passato era svantaggiata.

Per questo sono contrario al femminismo, non è questione di guerra fra sessi (che secondo me dovrebbe essere prerogativa dei bambini delle elementari, e solo di quelli), o di maschilismo o di volontà di potere, tipo i discorsi da osteria "l'uomo lavora la donna sta a casa a fare il bucato", ma solo di buon senso.

_________________
"La politica è stata definita la seconda più antica professione del mondo. Certe volte trovo che assomigli molto alla prima."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sweepsy

Esperto
Esperto


Junior Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 33
Registrato: 07/02/09 14:26
Messaggi: 2198
sweepsy is offline 

Località: Messina


Sito web: http://sweepsy.wordpre...


italy
MessaggioInviato: Lun Set 26, 23:50:52    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Se l'occidente ha la coscienza a posto per quanto riguarda le pari opportunita`, l'Italia non e` occidente:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


E comunque avere una visione macchiettistica del femminismo non risolve il problema, semmai lo complica (dato per implicito il fatto che il problema ci sia, checche` ne dica qualcuno)

_________________
Alla ricerca di un denso compiuto nello starnuto ontologico umano O_O

Mi sono rifatta
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


.. e se serve.. coso si scuoia!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger Skype
Saratoga

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 30
Registrato: 02/12/09 16:06
Messaggi: 2771
Saratoga is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Set 07, 01:09:55    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Argomento in disuso da un anno almeno, ma mi ha colpito questo sconcertante articolo sul Corriere :

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ancora la pagliacciata delle quote rosa, che il giornale si vanta pure di difendere come fosse una "guerra". Per fortuna vedo che esiste un vasto fronte, soprattutto dall'UK, che si oppone a questa follia, con motivazioni semplici ed efficaci, riassunte nell'articolo che riporto qui :

Citazione:

Come si può imporre per legge il sesso di chi siede in un Consiglio di amministrazione? Non è questa una violazione del principio meritocratico, secondo cui contano solo l’impegno e il valore dell’individuo, maschio o femmina che sia?


Talmente ovvio che non è necesasrio aggiungere altro.

_________________
"La politica è stata definita la seconda più antica professione del mondo. Certe volte trovo che assomigli molto alla prima."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
va a ciapè i rat

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/04/09 01:02
Messaggi: 402
va a ciapè i rat is offline 


Interessi: La bandiera Rossa...




ussr
MessaggioInviato: Lun Ott 08, 02:06:31    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

gianbi ha scritto:

Sinceramente, la storie delle mimose e delle quote rosa, o dei diritti acquisiti solo perchè donne non mi convincono.
La parità si conquista sul campo. Hai i numeri? Competi.


Personalmente, non sono molto favorevole alle "quote rosa".
Credo siano la forma più grande di ipocrisia, del nostro tempo.
Non penso che una persona debba essere valutata, in base al proprio sesso,
bensì, in base alle proprie competenze, alla propria professionalità, al proprio curriculum, ai propri meriti. Secondo me, la legge sulle "quote rosa"
(Carfagna (Pdl) prima, Golfo (Pdl) e Mosca (Pd) dopo), presenta almeno un problema: dovendo riempire un certo numero di posti, destinandolo a sole donne, perchè la legge vuole così, ed avendo a disposizione un numero ristretto di persone tra cui scegliere, non necessariamente di gran qualità, finirei con l'affidare un dato incarico, solo in funzione dell' ottemperanza di quella legge. Questo, a scapito del tanto invocato merito. Va da sè, che, (se) non essendoci un limite imposto per legge, CHIUNQUE, in possesso di dati requisiti, possa aspirarvici.

"[...] “Vorrei che le donne arrivassero ai vertici per quello che valgono – aggiunge la Argenti -, non perché rientrano in quote”. [...]"
fonte:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Condivido lo stato d'animo di chi (Valmor), dati alla mano, mostra una bassa percentuale di presenza femminile, all'interno di determinate realtà.
Che fare ? Come invertire questo trend ? Non conosco la risposta.
Ma sono cmq. convinto, che, una legge sulle "quote rosa", non sia necessariamente una cosa ben fatta.

Tra l'altro, se dovessi valutare il risultato delle donne in politica, oggi, non penso, che, la loro presenza, sia necessariamente indice di elevata professionalità e bravura.
E mi costa doverlo dire, ma, in fatto di "quote rosa", mi tocca persino essere daccordo con Casini (UDC), quando dice:

"[...]"Ci saranno quindi - aggiunge - certamente donne meritevoli ma non possono passare con le quote rosa. Anche per questo abbiamo fatto una battaglia per le preferenze". Casini conferma inoltre quanto dichiarato a Radio Radicale sull'assenza di donne "particolarmente incisive" al governo e in Parlamento: "Ho detto che non vedo Nilde Iotti all'orizzonte". [...]" .
fonte:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!



Come scrive sweepsy, c'è molta differenza fra uguaglianza formale e sostanziale.
Ecco, se fossi il legislatore, cercherei di intervenire su questo punto,
cercando di rendere l'uguaglianza, un "fatto compiuto"; Rendendo l'uguaglianza,
un fatto culturalmente accettato. Favorendo leggi, che puniscano in maniera durissima, violenze, angherie, umiliazioni.
Ma, in tutto ciò, la legge sulle "quote rosa", che c'azzecca ?

Ciò detto, tanto di plauso al femminismo ed alle sue battaglie.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> MarcoTravaglio.it Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





MarcoTravaglio.it topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008