Indice del forum

MarcoTravaglio.it

Forum del sito MarcoTravaglio.it

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

MAFIA
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> MarcoTravaglio.it
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
M.me de Stael

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 07/02/09 14:53
Messaggi: 4412
M.me de Stael is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Ago 03, 12:32:26    Oggetto: Warning ! MAFIA
Descrizione: movimento associativo fra italiani adescatori
Rispondi citando

Propongo, se d'accordo S.A.S. adminmod, questo 3D per raccogliere storie, fatti, racconti, aneddoti, immagini, analisi, riflessioni, spunti, indizi, prove, volti, sguardi, gestualizzazioni, sinonimi e qualunque altra espressione di

.................................................................................................................................................................................................................................................
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
....
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
....
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
....
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
....
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
.....................................................................

al fine di concentrarci, per quanto sta a noi, nel miglior modo possibile per non farci scappare nulla di ciò che realmente significa il termine.

Parto da questo

Citazione:
Il fatto di aver espletato per circa quindici anni le funzioni di Pubblico Ministero in territori caratterizzati da una radicata e forte presenza della criminalità organizzata mi pone come osservatore privilegiato tanto da poter giungere alla conclusione che solo una parte dello Stato intende effettivamente lottare contro le mafie
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Lun Ago 03, 12:32:26    Oggetto: Adv






Torna in cima
Orientalista partenopeo

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:45
Messaggi: 3521
Orientalista partenopeo is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Ago 03, 21:35:54    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ringrazio Madame per l'iniziativa. Smile

Io propongo questo:
Citazione:

Qui Lecco Libera

Il fenomeno mafioso nel lecchese esiste e si fa sentire.
Il fenomeno mafioso, nella nostra ricca e benestante cittadina, c’è e gestisce ingenti somme di denaro da riciclare. Il fenomeno mafioso si chiama ‘Ndrangheta.
La ‘Ndrangheta si è radicata e s’è messa a fare, con il tempo, le stesse cose che fa nel meridione. Gestisce appalti, s’infiltra dentro imprese edili, controlla pub, bar, ristoranti, pizzerie, sale da gioco, night club. Estorce il pizzo e sequestra persone. Spara, uccide e si nasconde dietro al silenzio. Si ciba d’omertà. Come al Sud Italia. Nella stessa maniera. Anzi, in una maniera ancor più subdola. Qui la ‘Ndrangheta gode della generosa sottovalutazione della stragrande maggioranza dell’opinione pubblica. Non occupa le prime pagine dei giornali se non per casi eclatanti. Non genera scandalo o crea indignazione. Qui a Lecco la ‘Ndrangheta si muove nel buio, come nel resto del Nord Italia.

Certe volte, fortunatamente, come nel caso dei Coco Trovato o dei De Pasquale, viene colpita. Duramente.
Poi, però, ritorna la normalizzazione. Il silenzio. Il suo alleato più fedele.


Articolo completo qui:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous

















MessaggioInviato: Dom Ago 09, 17:06:45    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Pecorella vattene

(scritto da Sonia Alfano)

Vorrei fare una domanda ed un appello rivolte alle forze dell'ordine. Non voglio essere polemica, ma desidero sapere se in questo Paese le forze di polizia sono indipendenti ed autonome rispetto ai politici, anche a quelli che ricoprono incarichi governativi.
Perché questa domanda? Perché nei giorni scorsi è accaduto un episodio davvero imbarazzante, che potrebbe indurci a pensare che viviamo veramente in una dittatura, qualcuno dice soft ma sempre dittatura è.
Il 20 luglio, negli studi privati di una televisione c'era come ospite l'avvocato Pecorella, deputato del PDL. La trasmissione parlava di lotta alla mafia. Tra il pubblico c'erano due ragazzi, che ad un certo punto hanno chiesto all'avvocato Pecorella se fosse stato corretto rispetto ad alcune sue osservazioni su Don Diana, dove affermava che non era proprio una vittima innocente della mafia e che le carte processuali avrebbero dato la possibilità di un'altra chiave di lettura. Al che quei ragazzi hanno legittimamente chiesto quello che avrebbe chiesto un qualsiasi cittadino onesto, e soprattutto sveglio: “Scusi, ma visto che lei era il difensore di Nunzio De Falco, mandante dell'omicidio di Don Peppino Diana, ed era contemporaneamente Presidente della commissione Giustizia, le due cose non erano un po incompatibili?”. Lui rispose che non c'era niente di male.
Successivamente gli hanno fatto notare che fa parte dello stesso partito di Marcello Dell'Utri, cofondatore di Forza Italia, che aveva rapporti con un pregiudicato per mafia come Vittorio Mangano, e davanti a questa domanda ha risposto che non significava nulla, e che Marcello Dell'Utri è stato eletto dal popolo e quindi non c'è nulla di male.
Gli fanno di nuovo notare se era necessario difendere Nunzio De Falco, condannato in via definitiva per l'omicidio di Don Diana. Lui si arrabbia, domandando a sua volta se Nunzio De Falco non aveva il diritto di essere difeso. Al di là del problema etico-morale che a volte sfugge a molti politici nel nostro Paese, questi ragazzi hanno continuato e cercato di confrontarsi con l'avvocato Pecorella, il quale si è immediatamente agitato e infastidito.
Questi due ragazzi, Dario Parazzoli ed Alessandro Didoni, ad un certo punto gli hanno chiesto di ribadire il concetto rispetto a Don Diana. Pecorella ha risposto che lo stavano infastidendo e che stavano violando la privacy. A quel punto è intervenuta anche la moglie di Pecorella, insultando i ragazzi. A quanto pare in quella famiglia sono tutti votati al ruolo di avvocato difensore, ma la cosa più imbarazzante è che ad un certo punto l'avvocato Pecorella ha prima insultato questi ragazzi e poi dato una manata alla telecamera, per poi andarsene.
Il giorno dopo, martedi 21 luglio, probabilmente Pecorella è andato a sporgere querela, tanto che giovedi alle 6:30 del mattino la polizia si presenta davanti a casa di Dario, che sequestra la telecamera, mentre Alessandro viene convocato in commissariato. Entrambi accusati di aver violato la privacy dell'avvocato Pecorella.
Vorrei capire i tempi. Capisco e mi fa piacere apprendere che la giustizia in Italia abbia tempi cosi veloci e che ci sia stato un magistrato cosi solerte, ma vorrei capire quale privacy hanno violato questi ragazzi. Hanno fatto delle semplici domande, ma se non è lecito fare domande ad un politico non capisco cosa ci stiamo a fare in Italia.
Mi chiedo, Pecorella ha fatto la denuncia martedì mattina, probabilmente lunedì sera, e giovedi mattina alle 6:30 i poliziotti erano già a casa di questi ragazzi. Come mai a casa di Totò Riina i carabinieri sono arrivati una settimana dopo, consentendo ai picciotti di Riina di pulire casa, avendo il tempo sufficiente per effettuare il trasloco e di dipingere i muri. Non vorrei che passasse sempre lo stesso messaggio, dove la giustizia è potente con i deboli e servile con i potenti.
Tra le altre cose, Pecorella mi ricorda che era stato accusato di favoreggiamento per la strage di Piazza Loggia, ha difeso appunto personaggi del calibro di Nunzio De Falco, ed è persino Presidente della commissione d'inchiesta sui cicli di rifiuti in Campania. E' notorio che i cicli di rifiuti è gestito, ed è il cuore degli affari, dal clan dei Casalesi. Nunzio De Falco era un boss dei Casalesi. Ma non c'è un minimo di incompatibilità? Lui difende il suo assistito e poi dovrebbe indagare contro il suo assistito?
Mi chiedo, e lo chiederò anche al Parlamento Europeo, se in Italia le cose possono andare avanti in questa maniera e se è normale che uno che difende un boss possa indagarlo? Non credo che l'avvocato Pecorella abbia il titolo, dal punto di vista etico e dal punto di vista morale, possa ricoprire quell'incarico, e soprattutto penso che debba scomparire dalla faccia politica italiana. Sono stata la prima a chiedere che Pecorella scrivesse una lettera di scusa ai genitori, ma questo non basta. Certi personaggi, quando difendono boss mafiosi, dovrebbero capire che devono stare fuori dalle istituzioni.
Mi chiedo che titolarità hanno certi personaggi, e mi chiedo ancora se le forze dell'ordine da personaggi come Pecorella o intendono rivendicare una loro autonomia ed indipendenza, anche perché questo rischia di buttare fumo sul lavoro dei tanti servitori dello Stato, onesti, che non vorrebbero avere nulla a che fare con l'avvocato Pecorella, difensore del boss Nunzio De Falco.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
M.me de Stael

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 07/02/09 14:53
Messaggi: 4412
M.me de Stael is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Ago 14, 15:01:03    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
come sappiamo dare una giusta quanto severa risposta alla mafia: solo voi potete permettervi certe macchine Question Laughing Laughing Smile Neutral Sad Confused huh puke
_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous

















MessaggioInviato: Mer Ott 07, 18:10:01    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Parla il pentito Nino Giuffré:
Forza Italia sostituì la Dc nella trattativa con la mafia


Roma, 07-10-2009
Dopo l'arresto di Vito Ciancimino "Democrazia cristiana e Partito socialista si avviarono al tramonto e in Cosa nostra nacque un nuovo discorso politico. Un nuovo soggetto politico andava appoggiato: era Forza Italia". Lo ha detto il pentito Nino Giuffre' al processo al prefetto Mario Mori e al colonnello dei carabinieri Mauro Obinu, accusati di favoreggiamento aggravato per il mancato arresto nel 1995 del boss Bernardo Provenzano. L'udienza si e' svolta oggi nell'aula bunker del carcere di Rebibbia di Roma davanti al Tribunale di Palermo in trasferta proprio per sentire il collaboratore di giustizia.
Torna in cima
<b>gamaximo</b&g

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 19/09/09 14:34
Messaggi: 68
<b>gamaximo</b&g is offline 







italy
MessaggioInviato: Gio Ott 22, 20:57:01    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ALCUNE RIFLESSIONI SU INTRECCIO TRA MAFIE E POLITICA

E' una mia riflessione di qualche tempo fa che torna di attualità e quindi la ripropongo.

Non è così che si costruisce l’intreccio tra “mafie” e politica?.
Io do una cosa a te, tu dai una cosa a me! Di cosa ci lamentiamo?
L’importante per la costruzione dell’intreccio è occupare i posti rilevanti negli Enti Comunali/Provinciali/Statali compresi quindi Ospedali, ASL, Anas, Autostrade, etc. per cui, chiunque voglia o desideri partecipare ad una gara, un appalto o ottenere un certo lavoro deve per forza di cose passare da chi questi poteri ha in mano.
Non è qui solo un discorso circoscritto ad un Partito ma a tutto il sistema politico italiano. Si può quindi chiamare ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE? Non lo so ma è certo che questo sistema provoca delle turbative alla libertà, costringendo chi, per necessità o per opportunità, vuole entrare in un determinato lavoro o impiego deve pagare DAZIO. Poco importa se questo dazio è rappresentato da soldi o da potere.
Quindi, tornando alle mafie, qual’è il discorso dei voti, ad esempio, che vengono venduti al ”miglior offerente”? Io gestisco un sistema di potere e con il mio potere piloto anche un certo numero di voti. Se tu di questi voti ti vuoi servire DA ME DEVI PASSARE.
Il fatto di dire: “ma è la politica che funziona così” rafforza l’opinione che questa politica fatta di ramificazioni che rasentano, se non addirittura penetrano, la associazione creata per delinquere non ci può più andare bene. Quindi è ora di farla finire questa politica e di creare qualcosa che funzioni al solo scopo del maggior bene del cittadino e dello Stato!
Non so al momento esattamente quale potrebbe essere questo qualcosa ma, siccome lo squarcio nella nebbia è avvenuto questa mattina, ci penserò profondamente per tentare di fornire anche una mia piccola idea sulla soluzione.
Qualcuno ha detto una frase minacciosa: ora non faremo sconti a nessuno!
Cosa vuol dire? E’ una minaccia contro chi? E vuol dire che prima sconti se ne sono fatti? In che modo si possono fare sconti in politica?
Ritorniamo quindi ai punti sopra riportati: io ti faccio lo sconto e tu mi fai un favore o, al contrario, tu vuoi un favore? e io non ti faccio lo sconto!.
Rolling Eyes
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
<b>gamaximo</b&g

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 19/09/09 14:34
Messaggi: 68
<b>gamaximo</b&g is offline 







italy
MessaggioInviato: Sab Ott 24, 11:34:42    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ma non parliamo solo di mafia. Parliamo di MAFIE. Vi invito a leggere un articolo di Saviano, molto particolare ed istruttivo, da questo punto di vista:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Rolling Eyes
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
SMMonica71

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 47
Registrato: 17/10/09 19:45
Messaggi: 1387
SMMonica71 is offline 

Località: Sardegna
Interessi: I miei quattro splendidi bambini




italy
MessaggioInviato: Sab Ott 24, 11:45:55    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Bellissime da abbinare anche le puntate di Blu Notte di Lucarelli sull'argomento, anche ieri una molto particolare ed avvincente da vedere!!

Smile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
Viridans

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 09/02/09 13:26
Messaggi: 433
Viridans is offline 

Località: Roma e dintorni





italy
MessaggioInviato: Lun Nov 09, 19:59:46    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Nicola Cosentino, sottosegretario all'Economia e coordinatore regionale del Pdl. risulta indagato per presunti contatti con il clan dei Casalesi nell'ambito di un procedimento scaturito dalle rivelazioni di alcuni collaboratori di giustizia. La misura cautelare sarebbe stata emessa dal gip Raffaele Piccirillo, su richiesta dei pm Alessandro Milita e Giuseppe Narducci.


Continua qui :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Bruna

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 51
Registrato: 08/02/09 09:44
Messaggi: 1083
Bruna is offline 

Località: Terronia





italy
MessaggioInviato: Lun Nov 09, 21:17:42    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

...e lo candidano alla presidenza della regione Campania... Cool
_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
M.me de Stael

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 07/02/09 14:53
Messaggi: 4412
M.me de Stael is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Nov 09, 21:57:29    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Bruna ha scritto:
...e lo candidano alla presidenza della regione Campania... Cool


meglio 'ste transazioni che trans e basta headbang headbang puke headbang puke headbang

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous

















MessaggioInviato: Lun Nov 09, 22:15:05    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sto Cosentino è quello che aveva detto che "A Roma decidono i froci"

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
M.me de Stael

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 07/02/09 14:53
Messaggi: 4412
M.me de Stael is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Nov 09, 22:26:44    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

cianu ha scritto:
Sto Cosentino è quello che aveva detto che "A Roma decidono i froci"

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


e bravo Cia Very Happy

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Bruna

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 51
Registrato: 08/02/09 09:44
Messaggi: 1083
Bruna is offline 

Località: Terronia





italy
MessaggioInviato: Mar Nov 10, 06:28:18    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

cianu ha scritto:
Sto Cosentino è quello che aveva detto che "A Roma decidono i froci"

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




...mentre lui, a quanto pare (è al servizio dei casalesi), decide un cazzo!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
hellies15

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 30
Registrato: 07/02/09 19:49
Messaggi: 2078
hellies15 is offline 

Località: Perugia

Impiego: Studente



italy
MessaggioInviato: Mar Nov 10, 08:03:29    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Cosentino, inviata alla Camera
richiesta di misura cautelare


Ora sto sentendo su Omnibus un tizio che dice che si tratta di giustizia ad orologeria. Come sempre, la buttano su quest'argomentazione insensata (orologeria? In Italia le elezioni ci sono una volta all'anno, che possono fare i magistrati!?), senza curarsi di avere la faccia come il cu.o e senza riflettere sulle pesanti ombre sulla storia di quest'uomo. Lo diceva benissimo da Fazio Fini: un politico può portare con sé anche una miriade di voti, ma se ha ombre (molte, peraltro) di collusione con organizzazioni mafiose, soprattutto in un paese stroncato dalla mafia, non deve essere candidato. Solo in Italia possiamo ritrovarci a fare certi discorsi, poveri noi!

Intanto gg Libero (che di solito attacca il giustizialista, re delle manette DP) titola "Manette per tutti"...molto sobrio, direi. In pratica, per Belpietro starebbero per arrivare altre richieste di misure cautelari et simila che coinvolgeranno altri politici (l'ho sentito alla rassegna stampa).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> MarcoTravaglio.it Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Pagina 1 di 8

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





MarcoTravaglio.it topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008