Indice del forum

MarcoTravaglio.it

Forum del sito MarcoTravaglio.it

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Della religione
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2, 3 ... 33, 34, 35  Successivo
 
Nuovo Topic   Topic chiuso    Indice del forum -> Archivio
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
tnt74
Attualmente bannato

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 43
Registrato: 07/11/09 19:42
Messaggi: 291
tnt74 is offline 




Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Gio Nov 12, 18:31:47    Oggetto: Note Della religione
Descrizione: Dogmatica o meno,fedeli o non,giuste o sbagliate:parliamone...
Rispondi citando

Breve passo di San Paolo che raramente avrete l'occasione si sentir recitare la domenica in chiesa, e pensare che cè chi ritiene il velo una prerogativa della religione Islamica! puke

San Paolo nel Nuovo Testamento rilascio' alcune dichiarazioni molto interessanti riguardo il velo:
"Voglio pero' che sappiate che di ogni uomo il capo e' Cristo, e capo della donna e' l'uomo, e capo di Cristo e' Dio ogni uomo che prega o profetizza con il capo coperto, manca di riguardo al proprio capo. Ma ogni donna che prega o profetizza senza velo sul capo, manca di riguardo al proprio capo, poiche' e' lo stesso che se fosse rasata. se dunque una donna non vuol mettersi il velo, si tagli anche i capelli! Ma se e' vergogna per una donna tagliarsi i capelli o radersi, allora si copra. L'uomo non deve coprirsi il capo, poiche' egli e' immagine e gloria di Dio; la donna invece e' gloria dell'uomo. E infatti non l'uomo deriva dalla donna, ma la donna dall'uomo; ne' l'uomo fu creato per la donna, ma la donna per l'uomo. pPr questo la donna deve portare sul capo un segno della sua dipendenza a motivo degli angeli. (I corinzi 11:3-10)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: Gio Nov 12, 18:31:47    Oggetto: Adv





Torna in cima
Anonymous

















MessaggioInviato: Gio Nov 12, 18:47:53    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ma sta cosa è vera?
No, sai... perche' nemmeno quando sono stra ubriaco riesco a dire tante cazzate in poche frasi.
Non passa giorno in cui non mi chiedo come sia possibile che alla fine quello da ricoverare sono io.
Torna in cima
Florian Klose

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 36
Registrato: 09/02/09 09:38
Messaggi: 443
Florian Klose is offline 

Località: Trento (Strausberg paese natio)

Impiego: Full-Time
Sito web: http://www.youtube.com...


germany
MessaggioInviato: Gio Nov 12, 20:28:59    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

sì la frase si trova effettivamente nel Nuovo Testamento.

se la memoria non mi inganna, viene citata anche nel film di Andrej Tarkovskij "Andrej Rublëv", che mi permetto di consigliare a chiunque non lo avesse visto.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
tnt74
Attualmente bannato

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 43
Registrato: 07/11/09 19:42
Messaggi: 291
tnt74 is offline 




Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Ven Nov 13, 06:37:49    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mah..dipenderà dalla caduta da cavallo che fece, la botta in testa l'avrà rincoglionito! Mr. Green
_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
M.me de Stael

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 07/02/09 14:53
Messaggi: 4412
M.me de Stael is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Nov 13, 08:47:22    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

cianu ha scritto:
Ma sta cosa è vera?
No, sai... perche' nemmeno quando sono stra ubriaco riesco a dire tante cazzate in poche frasi.
Non passa giorno in cui non mi chiedo come sia possibile che alla fine quello da ricoverare sono io.


E...infatti a San Paolo l'hanno ammazzato ouch huh
Meglio farsi ricoverare Cianino proud


Wink Laughing

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
SMMonica71

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 46
Registrato: 17/10/09 19:45
Messaggi: 1387
SMMonica71 is offline 

Località: Sardegna
Interessi: I miei quattro splendidi bambini




italy
MessaggioInviato: Ven Nov 13, 11:15:51    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Comunque questa storia che rimbombasempre dell'Islam che vela e nasconde le donne detto dai cattolici ha irritato sempre anche me!

Se si dovesse guardare il ruolo che ci viene attribuito in base alla religione non starei di certo quì a chiacchierare con voi...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
d

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/03/09 11:39
Messaggi: 47
d is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Nov 13, 19:39:31    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mi pare che qualcuno non abbia ancora capito una cosa fondamentale: i testi sacri del cattolicesimo - vecchio e nuovo testamento - non vengono letti alla lettera, ma vengono interpretati depurandoli di riferimenti culturali propri dell'epoca. Come mai a nessun sacerdote cattolico (tanto meno al papa) viene in mente di parlare di velo "obbligatorio" per la donna, nonostante la parola di san paolo in merito sia piuttosto chiara? Semplicemente perche' tale parola rappresenta solo un riferimento culturale al tempo in cui san paolo viveva, e al luogo in cui san paolo viveva, e pertanto non costituisce la sostanza della rivelazione divina. Cio' e' esplicitamente affermato nel catechismo cattolico.
Nel nuovo testamento, ma ancora di piu' nel vecchio, ci sono miliardi di riferimenti culturali che non vengono considerati rivelazione divina e pertanto vengono scavalcati a pie' pari dai cattolici, in primis il racconto della genesi, che per un cattolico non e' certo un trattato scientifico.

Per i musulmani invece il corano non e' una parola ispirata da dio, e pertanto contenente riferimenti culturali che non appartengono a dio ma alla persona che e' stata ispirata, ma e' stato scritto da dio in persona, e non esistono spazi di interpretazione. Tutto cio' che e' scritto nel corano e' legge divina tout court, tanto e' vero che il corano e' la prima fonte della sharia, cioe' del diritto islamico. Quindi per i musulmani il precetto del velo per la donna non e' riferimento culturale e non puo' esserlo, e' legge divina.

Difficile da capire? Mah.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
SMMonica71

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 46
Registrato: 17/10/09 19:45
Messaggi: 1387
SMMonica71 is offline 

Località: Sardegna
Interessi: I miei quattro splendidi bambini




italy
MessaggioInviato: Ven Nov 13, 19:58:22    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non so che dire per via della mia grandissima ignoranza in materia...per me è ostrogoto...

L'unica cosa che vedo dal di fuori è che interpretare lo si fa un po' tutti, ci si ritaglia una religione che piace e che calza a pennello in base al credo particolare di ognuno....
Coerenza su precetti dettati dall'alto poca...

Un saluto d!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Skype
sweepsy

Esperto
Esperto


Junior Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 33
Registrato: 07/02/09 14:26
Messaggi: 2198
sweepsy is offline 

Località: Messina


Sito web: http://sweepsy.wordpre...


italy
MessaggioInviato: Ven Nov 13, 22:20:46    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Siccome non ci sono passi della bibbia da contestualizzare che invece vengono presi alla lettera ancora oggi..eh?
Edit: anzi, aggiungo, non solo presi alla lettera, ci sono molti passi interpretati alla bisogna, semplicemente per la necessità di autoconservazione della chiesa, che da istituzione questo solo obiettivo ha...

A proposito di bibbia, continuiamo a vedere col binocolo le nostre come pagliuzze, e ci sforziamo di usare il microscopio per rendere sempre e comunque travi quelle degli altri.

_________________
Alla ricerca di un denso compiuto nello starnuto ontologico umano O_O

Mi sono rifatta
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


.. e se serve.. coso si scuoia!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger Skype
Valmor

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 11/02/09 18:00
Messaggi: 1285
Valmor is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Nov 16, 19:06:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

d ha scritto:
Mi pare che qualcuno non abbia ancora capito una cosa fondamentale: i testi sacri del cattolicesimo - vecchio e nuovo testamento - non vengono letti alla lettera, ma vengono interpretati depurandoli di riferimenti culturali propri dell'epoca. Come mai a nessun sacerdote cattolico (tanto meno al papa) viene in mente di parlare di velo "obbligatorio" per la donna, nonostante la parola di san paolo in merito sia piuttosto chiara? Semplicemente perche' tale parola rappresenta solo un riferimento culturale al tempo in cui san paolo viveva, e al luogo in cui san paolo viveva, e pertanto non costituisce la sostanza della rivelazione divina. Cio' e' esplicitamente affermato nel catechismo cattolico.
Nel nuovo testamento, ma ancora di piu' nel vecchio, ci sono miliardi di riferimenti culturali che non vengono considerati rivelazione divina e pertanto vengono scavalcati a pie' pari dai cattolici, in primis il racconto della genesi, che per un cattolico non e' certo un trattato scientifico.

Per i musulmani invece il corano non e' una parola ispirata da dio, e pertanto contenente riferimenti culturali che non appartengono a dio ma alla persona che e' stata ispirata, ma e' stato scritto da dio in persona, e non esistono spazi di interpretazione. Tutto cio' che e' scritto nel corano e' legge divina tout court, tanto e' vero che il corano e' la prima fonte della sharia, cioe' del diritto islamico. Quindi per i musulmani il precetto del velo per la donna non e' riferimento culturale e non puo' esserlo, e' legge divina.

Difficile da capire? Mah.


Per la prima parte quoto. Per l'islam no perché non vedo il motivo per cui non si possa intepretare. A parte che mi pare di ricordare che il Corano sarebbe dettato dallo spirito e non scritto, si potrebbe argomentare che Dio ha parlato ad un livello storico-culturale determinato per essere comprensibile, e lo stesso messaggio all'uomo di oggi potrebbe dare qualcosa d'altro. Uno studioso arabo che si ispirava all'idealismo tedesco, mi pare, portò avanti questa linea.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Albo

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 21:24
Messaggi: 1605
Albo is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Nov 16, 20:01:42    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

SMMonica71 ha scritto:
Non so che dire per via della mia grandissima ignoranza in materia...per me è ostrogoto...

L'unica cosa che vedo dal di fuori è che interpretare lo si fa un po' tutti, ci si ritaglia una religione che piace e che calza a pennello in base al credo particolare di ognuno....
Coerenza su precetti dettati dall'alto poca...

Un saluto d!


Credi nel grande cocomero, fa fine e non impegna,
Tanto come effetti pratici non cambia una sega.

_________________
A chi evidementemente non ricorda
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
, un click al giorno giova alla salute.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Vincent Malloy

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 18:54
Messaggi: 234
Vincent Malloy is offline 

Località: Vaticalia





NULL
MessaggioInviato: Lun Nov 16, 20:30:12    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

d ha scritto:
Mi pare che qualcuno non abbia ancora capito una cosa fondamentale: i testi sacri del cattolicesimo - vecchio e nuovo testamento - non vengono letti alla lettera, ma vengono interpretati depurandoli di riferimenti culturali propri dell'epoca.

No, vengono letti alla lettera o interpretati a seconda della convenienza del momento. Se davvero fossero interpretati tenendo conto dello spirito dei tempi, la Chiesa non sarebbe ferma a ridicole posizioni dal sapore preistorico. puke

_________________
Great is the power of steady misrepresentation; but the history of science shows that fortunately this power does not long endure. Charles Darwin
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Valmor

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 11/02/09 18:00
Messaggi: 1285
Valmor is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Nov 16, 23:31:05    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Fra l'altro la disciplina filosofica dell'ermeneutica nasce proprio dalla interpretazione dei testi cristiani...
_________________
"La lotta di classe c'è ancora, certamente, ma è la mia classe, quella dei ricchi a combatterla. E la stiamo vincendo". Intervista al'imprenditore statunitense Warren Buffet sul NYT, 26.11.2006
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ste

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 46
Registrato: 07/02/09 14:29
Messaggi: 1356
Ste is offline 

Località: Val di Fiemme
Interessi: 0%
Impiego: malaussègnere & farabutto
Sito web: http://darsena.creare-...


italy
MessaggioInviato: Lun Dic 28, 23:17:03    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Riporto dal thread sui matti...

Tetsuo1980 ha scritto:
Citazione:
Guarda Tetsuo che a onor del vero (nel senso di "verità di cronaca"), la sentenza di Strasburgo sui crocifissi nelle aule
è stata fatta in virtù di quella che tu definisci posizione da atei da salotto e che invece è un principio consolidato senza
il quale quella sentenza non sarebbe stata possibile.


No vabbè ma questi della sentenza non sono certo atei da salotto. Stiamo parlando di un membro dell'uaar appoggiata dall'organizzazione stessa...non intendevo questo.
E' anche vero che stranamente qui in italia abbiamo un ateismo versione light. Se avessimo subito un attentato e avessimo visto le varie fazioni scannarsi probabilmente avremo preso una posizione più netta e definita.

E avremo anche notato che mettere per mettere all'angolo i cattolici si deve battere un potentato sopratutto economico e lobbistico. I mussulmani invece ce l'hanno scritto propio nel corano che devono uccidere gli infedeli. Quindi la prospettiva di conquista dell'europa sarebbe apparsa più chiara. E loro non leggono il loro testo sacro pensando alle allegorie.
Ecco in questo scenario l'ateo da salotto sarebbe facilmente identificabile.


Guarda che la sentenza non l'hanno emessa quelli dell'uaar. Senza il principio da "atei da salotto", per ottenere una
sentenza del genere avrebbero dovuto diventare un potentato economico e lobbistico più forte.

Oltretutto quella sentenza in sostanza ribadisce il principio da "atei da salotto", dicendo che "credi in ciò che vuoi" vale
anche per la signora che ha ricorso e non solo per i credenti ferventi come La Russa e i leghisti... sei proprio sicuro
che screditarlo sia una mossa intelligente?

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Tetsuo1980

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 37
Registrato: 28/04/09 01:49
Messaggi: 1737
Tetsuo1980 is offline 

Località: Neo-Tokyo
Interessi: Forensic
Impiego: Biochemist
Sito web: http://www.youtube.com...


japan
MessaggioInviato: Lun Dic 28, 23:26:26    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io sono rilassatissimo mi dispiace per Tartaruga. Mi dispiace perchè l'ultima cosa che voglio fare è offenderla in qualche modo ma sento che per non farlo dovrei ritrattare su delle mie convinzioni che possono essere messe in discussione solo da evidenti fatti provati scientificamente.

Guardate che è brutto sapere che le proprie idee feriscono l'intimo delle altre persone e non poter farci nulla se non violentarle (quindi fare una violenza a te stesso). Pensate quando succede con amici o con parenti...e benvenuti nel club.

Tuttavia credo che sottrarsi al dibattito o negare le proprie convinzioni sia profondamente sbagliato.

Citazione:
Guarda che la sentenza non l'hanno emessa quelli dell'uaar. Senza il principio da "atei da salotto", per ottenere una
sentenza del genere avrebbero dovuto diventare un potentato economico e lobbistico più forte.

Oltretutto quella sentenza in sostanza ribadisce il principio da "atei da salotto", dicendo che "credi in ciò che vuoi" vale
anche per la signora che ha ricorso e non solo per i credenti ferventi come La Russa e i leghisti... sei proprio sicuro
che screditarlo sia una mossa intelligente?


Vabbè allora mi fai proprio coglione... Mr. Green con "questi della sentenza" intendevo "questi che hanno sollevato il problema che ha portato alla sentenza". Lo avevo scritto in un post precedente che trovavo ridicolo doversi rivolgere a strasburgo per una questione del genere ma vabbè magari non hai letto.
Comunque si io credo che "credi in quel che vuoi" sia profondamente sbagliato. Sopratutto se questo "quel che vuoi" è poi tutto una farsa dato che vieni battezzato quando hai 3 giorni e fai catechismo quando hai 9 anni. Perchè non spostare qualsiasi presa di posizione religiosa ai 18 anni?Allora si che mi andrebbe bene il "credi in quel che vuoi". Ateo da salotto felice e contento.

_________________
Vegetation is the basic instrument the creator uses to set all of nature in motion.
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Topic chiuso    Indice del forum -> Archivio Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3 ... 33, 34, 35  Successivo
Pagina 1 di 35

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





MarcoTravaglio.it topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008