Indice del forum

MarcoTravaglio.it

Forum del sito MarcoTravaglio.it

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

storielle carine, racconti, massime, etc che dan da pensare
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Una risata vi seppellirà
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
kitiaram

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 108
Registrato: 05/12/09 20:06
Messaggi: 2776
kitiaram is offline 


Interessi: Giorgio Gaber e l'ass.teatrale "l'interezza non è il mio forte" perchè visti loro il teatro non è più lo stesso

Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Mar Ago 17, 00:35:46    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

" Quanto pesa una lacrima? La lacrima di un bambino capriccioso pesa meno del vento,
quella di un bambino affamato pesa più di tutta la terra "
Gianni Rodari

_________________
Giorgio Gaber Un Uomo Giusto, l'Unico.
"Giustizia è punire ma poi perdonare, Umanità è comprendere e aiutare"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: Mar Ago 17, 00:35:46    Oggetto: Adv






Torna in cima
kitiaram

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 108
Registrato: 05/12/09 20:06
Messaggi: 2776
kitiaram is offline 


Interessi: Giorgio Gaber e l'ass.teatrale "l'interezza non è il mio forte" perchè visti loro il teatro non è più lo stesso

Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Ven Ott 08, 12:02:39    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

A SARA

Ci sono giorni
che sono stanca
di essere una donna
Ci sono giorni
che tutte le donne del mondo
mi pesano e mi portano a fondo
col loro dolore
Ci sono giorni che vorrei stringere le mani
di tutte queste donne
vive, morte, felici, sventurate
passate, future,
mani bianche, nere, colorate, mani
fresche, avizzite
mani di fanciulle ignare, di vecchie
pensose
in una catena strettissima
e tenerle tutte con me
Ci sono giorni che il mio esere donna
è uno spasimo e un tormento
perché hanno detto che donna
non si nasce
si diventa
nella furia cieca maschile
reagendo in un mondo distrutto
che non finiamo mai di ricucire
Viviana V., Bologna 07.10.10

_________________
Giorgio Gaber Un Uomo Giusto, l'Unico.
"Giustizia è punire ma poi perdonare, Umanità è comprendere e aiutare"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Sophie.Scholl

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 105
Registrato: 07/02/09 15:02
Messaggi: 1041
Sophie.Scholl is offline 

Località: Kustenland
Interessi: rinascere dopo l'inferno




austria
MessaggioInviato: Ven Ott 08, 14:50:09    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

I veri amici vedono i tuoi errori e ti avvertono.
I falsi amici vedono allo stesso modo i tuoi errori e li fanno notare agli altri.

_________________
הדרך היחידה להיפטר פיתוי היא להניב לה.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kitiaram

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 108
Registrato: 05/12/09 20:06
Messaggi: 2776
kitiaram is offline 


Interessi: Giorgio Gaber e l'ass.teatrale "l'interezza non è il mio forte" perchè visti loro il teatro non è più lo stesso

Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Mer Ott 20, 11:48:42    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

"Il mestiere del giornalista è quello di distruggere la verità, di mentire in assoluto, di falsare, diffamare, di adulare, di vendere il proprio paese e la propria gente per il pane quotidiano. (...)
Noi siamo strumenti e vassalli di uomini ricchi che operano dietro le quinte. Noi siamo le marionette di cui loro tengono i fili. Il nostro talento, le nostre potenzialità e le nostre vite sono di proprietà di altri uomini. Siamo prostitute intellettuali".

John Swinton, grande giornalista newyorkese di fine Ottocento.

_________________
Giorgio Gaber Un Uomo Giusto, l'Unico.
"Giustizia è punire ma poi perdonare, Umanità è comprendere e aiutare"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
kitiaram

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 108
Registrato: 05/12/09 20:06
Messaggi: 2776
kitiaram is offline 


Interessi: Giorgio Gaber e l'ass.teatrale "l'interezza non è il mio forte" perchè visti loro il teatro non è più lo stesso

Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Gio Nov 04, 15:26:03    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il Ministro delle Piccole Opere

Il Ministro delle Piccole Opere si alza presto, la mattina. Il suo è un lavoro meticoloso, che richiede tempo, ombra, silenzio.

Il suo ufficio è una sala comune, dove costruisce giorno per giorno, insieme ai suoi collaboratori, i cantieri delle tante idee a cui daranno gambe, passo dopo passo.

Il Ministro delle Piccole Opere viaggia in bicicletta, per le strade di Roma, e quando si sposta lungo lo Stivale sceglie sempre i mezzi pubblici, possibilmente affollati.

Il suo primo compito è osservare, il secondo ascoltare, il terzo condividere.

Parla anche molto, s’intende. Ma con la gente, non con le televisioni… I comitati per lui sono validi interlocutori con cui confrontarsi, volta per volta: sono come sentinelle sperse nei bastioni del vasto territorio che ha il compito di amministrare, proprio per loro.

Il Ministro delle Piccole Opere in realtà di cose grandi ne ha da fare: sistemare l’intera rete idrica nazionale, curare i boschi e le golene dei fiumi, riqualificare stanza per stanza ogni edificio pubblico ed evitarne gli sprechi energetici…

Per questo non lo vedrete in giro a caccia di interviste su una qualche auto blu ministeriale, anche per questo non lo farà per professione piazzando un’altra tenda nel campeggio più lussuoso d’Italia che è diventato il nostro Parlamento…

Il Ministro delle Piccole Opere non inaugura, aggiusta. Non collauda, ripristina.

E’ ciò di cui avremmo più bisogno in questo Paese che uccide ogni giorno, anche oggi, per due stramaledette gocce di pioggia…

di Marco Boschini
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Giorgio Gaber Un Uomo Giusto, l'Unico.
"Giustizia è punire ma poi perdonare, Umanità è comprendere e aiutare"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
kitiaram

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 108
Registrato: 05/12/09 20:06
Messaggi: 2776
kitiaram is offline 


Interessi: Giorgio Gaber e l'ass.teatrale "l'interezza non è il mio forte" perchè visti loro il teatro non è più lo stesso

Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Mar Nov 23, 18:16:12    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

DEDICATO ALLE DONNE INTELLIGENTI
Anche se non pratica del lago, la moglie decide di uscire in barca.
Accende il motore e si spinge ad una piccola distanza:
spegne, butta l´ancora e si mette a leggere il suo libro.
Arriva una Guardia Forestale in barca. Si avvicina e le dice: "Buongiorno, Signora, Cosa sta facendo?"
"Sto leggendo un libro - risponde lei (pensando "non è forse ovvio?!?")
"Lei si trova in una Zona di Pesca Vietata" le dice
"Mi dispiace, agente, ma non sto pescando. Sto leggendo".
"Sì, ma ha tutta l´attrezzatura. Per quanto ne so potrebbe cominciare
in qualsiasi momento. Devo portarla con me e fare rapporto".

.....
"Se lo fa agente, dovrò denunciarla per molestia sessuale" dice la donna.
"Ma se non l´ho nemmeno toccata!" dice la Guardia Forestale
"Questo è vero, ma possiede tutta l´attrezzatura. Per quanto ne so potrebbe cominciare in qualsiasi momento."

.....
"Le auguro buona giornata signora" e la guardia se ne va.


MORALE: Mai discutere con una donna che legge.
E´ probabile che sappia anche pensare.

_________________
Giorgio Gaber Un Uomo Giusto, l'Unico.
"Giustizia è punire ma poi perdonare, Umanità è comprendere e aiutare"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
sweepsy

Esperto
Esperto


Junior Admin

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 33
Registrato: 07/02/09 14:26
Messaggi: 2198
sweepsy is offline 

Località: Messina


Sito web: http://sweepsy.wordpre...


italy
MessaggioInviato: Mar Nov 23, 22:21:48    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

XD
_________________
Alla ricerca di un denso compiuto nello starnuto ontologico umano O_O

Mi sono rifatta
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


.. e se serve.. coso si scuoia!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger Skype
Anonymous

















MessaggioInviato: Dom Nov 28, 05:32:55    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

kitiaram ha scritto:
DEDICATO ALLE DONNE INTELLIGENTI
Anche se non pratica del lago, la moglie decide di uscire in barca.
Accende il motore e si spinge ad una piccola distanza:
spegne, butta l´ancora e si mette a leggere il suo libro.
Arriva una Guardia Forestale in barca. Si avvicina e le dice: "Buongiorno, Signora, Cosa sta facendo?"
"Sto leggendo un libro - risponde lei (pensando "non è forse ovvio?!?")
"Lei si trova in una Zona di Pesca Vietata" le dice
"Mi dispiace, agente, ma non sto pescando. Sto leggendo".
"Sì, ma ha tutta l´attrezzatura. Per quanto ne so potrebbe cominciare
in qualsiasi momento. Devo portarla con me e fare rapporto".

.....
"Se lo fa agente, dovrò denunciarla per molestia sessuale" dice la donna.
"Ma se non l´ho nemmeno toccata!" dice la Guardia Forestale
"Questo è vero, ma possiede tutta l´attrezzatura. Per quanto ne so potrebbe cominciare in qualsiasi momento."

.....
"Le auguro buona giornata signora" e la guardia se ne va.


MORALE: Mai discutere con una donna che legge.
E´ probabile che sappia anche pensare.


Versione cianurica.
L'agente risponde: "Nessun problema signora. Adesso chiamo una mia collega e la faccio venire a prendere. Poi quando sarà dentro glielo regalo io un bel libro da leggere in solitudine e in un luogo fresco".

Morale: Leggi di più, è probabile che ci sia chi t'incula comunque.
Torna in cima
kitiaram

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 108
Registrato: 05/12/09 20:06
Messaggi: 2776
kitiaram is offline 


Interessi: Giorgio Gaber e l'ass.teatrale "l'interezza non è il mio forte" perchè visti loro il teatro non è più lo stesso

Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Ven Gen 28, 22:51:03    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io considero Cristo il più grande rivoluzionario della storia. Ho bisogno, e credo che tutti abbiano bisogno, di considerarlo come un uomo e di considerare "umana" tutta la sua storia. Perchè se lo si considera un Dio, non si può imitare; se lo si considera un uomo, si. (Fabrizio de Andrè - Corriere Mercantile, 1970)

"E d'altronde quella di proletario è pur sempre un'etichetta, sicché la rifiuterei in ogni caso, come tutte le altre etichette che via via hanno provato ad appiccicarmi addosso - di comunista, di democristiano, di socialista, di borghese, perfino di fascista. Se sono, "più modestamente", un anarchico è perché l'anarchia, prima ancora che un'appartenenza, è un modo di essere." (Fabrizio De Andrè)

Certo bisogna farne di strada
...da una ginnastica d’obbedienza
fino ad un gesto molto più umano
che ti dia il senso della violenza
però bisogna farne altrettanta
per diventare così coglioni
da non riuscire più a capire
che non ci sono poteri buoni
F. De Andrè

_________________
Giorgio Gaber Un Uomo Giusto, l'Unico.
"Giustizia è punire ma poi perdonare, Umanità è comprendere e aiutare"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
kitiaram

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 108
Registrato: 05/12/09 20:06
Messaggi: 2776
kitiaram is offline 


Interessi: Giorgio Gaber e l'ass.teatrale "l'interezza non è il mio forte" perchè visti loro il teatro non è più lo stesso

Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Mer Feb 23, 13:32:08    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

BIANCA PULEDRA di M.Teresa Batosti

Sono schiava
sono regina
sonoputtana
con lo sguardo di dolce madonna
sono orgogliosa di essere donna
e fra lenuola di seta
sono una bianca puledra.

Ti porto a galoppo sul dorso
ti porto a galoppo sul petto
insieme facciamo un viaggio d’amore
sul prato di un comodo letto.
Ti gusti attimi intensi
e mi ammiri
fra grida gioiose
e brevi sospiri
amando di me tutto quello che c’è.

Quando la corsa è finita
io ho avuto da te
tu hai avuto da me
quello che in eterno sarà
solo un attimo breve di vita.

Non sono schiava
non sono regina
non sono puttana
non sono madonna:
SONO UNA DONNA
che fra lenzuola di seta
sembra bianca puledra.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Giorgio Gaber Un Uomo Giusto, l'Unico.
"Giustizia è punire ma poi perdonare, Umanità è comprendere e aiutare"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
kitiaram

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 108
Registrato: 05/12/09 20:06
Messaggi: 2776
kitiaram is offline 


Interessi: Giorgio Gaber e l'ass.teatrale "l'interezza non è il mio forte" perchè visti loro il teatro non è più lo stesso

Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Sab Mar 19, 01:40:31    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Dato che [Risoluzione dei Comunardi]
La canzone politica degli anni '70 (1970-1980)

Dato che, noi deboli, le vostre
leggi avete fatto, e servi noi
quelle leggi non le obbediremo
dato che servire non vogliamo più.

Dato che voi ora minacciate
con cannoni e con fucili, noi
decretiamo d'ora in poi da bestie vivere
peggio che morire è.

dato che noialtri avremo fame
se ci lasceremo derubare
verificheremo che tra il pane buono
che ci manca e noi solo un vetro sta.

dato che voi ora...

dato che laggiù ci sono case
mentre senza tetto ci lasciate
decretiamo: c'entreremo e subito!
stare nelle tane non ci garba più.

dato che voi ora...

dato che non può riuscirvi mai
un salario buono di pagarcelo
d'ora in poi le fabbriche noi le guideremo
dato che a noi basta mentre con voi no

dato che voi ora...

dato che ai governi che promettono
sempre tanto non si crede più
verificheremo che con queste mani
una vita vera ci si costruirà.

dato che voi ora...

dato che il cannone lo intendete
e che a ogni altro lingua siete sordi
si contro di voi ora quei cannoni
noi si volterà

La canzone fa parte del dramma " I giorni della Comune" di Bertolt Brecht

_________________
Giorgio Gaber Un Uomo Giusto, l'Unico.
"Giustizia è punire ma poi perdonare, Umanità è comprendere e aiutare"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
kitiaram

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 108
Registrato: 05/12/09 20:06
Messaggi: 2776
kitiaram is offline 


Interessi: Giorgio Gaber e l'ass.teatrale "l'interezza non è il mio forte" perchè visti loro il teatro non è più lo stesso

Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Dom Apr 17, 01:18:52    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

A Vic

IN MORTE DI UN COMBATTENTE PER LA PACE
di Bertolt Brecht

...Chi non si era arreso
è stato ucciso.
Chi è stato ucciso
non si era arreso.
La bocca che ammoniva
l’hanno empita di terra.
Comincia l’avventura di sangue.
Sulla fossa di colui che amò la pace
battono il passo i battaglioni.
Era inutile, allora, la lotta?
Quando a venire ucciso è chi non da solo lottava,
il nemico ancora non ha vinto.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Giorgio Gaber Un Uomo Giusto, l'Unico.
"Giustizia è punire ma poi perdonare, Umanità è comprendere e aiutare"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
kitiaram

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 108
Registrato: 05/12/09 20:06
Messaggi: 2776
kitiaram is offline 


Interessi: Giorgio Gaber e l'ass.teatrale "l'interezza non è il mio forte" perchè visti loro il teatro non è più lo stesso

Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Dom Giu 12, 20:05:12    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

L'uomo Giusto
(frammento)

Il Giusto stava eretto sui solidi fianchi:
Un raggio gl'indorava la spalla; cominciai
A sudare: "Vuoi vedere risplendere i bolidi?
E ascoltare, in piedi , come ronza il flusso
Degli astri lattei, e gli sciami d'asteroidi?

"La tua fronte è spiata dalle farse notturne,
O Giusto! Devi trovarti un tetto. Di' la tua preghiera,
La bocca nel tuo lenzuolo dolcemente espiato;
E se qualche sperduto busserà al tuo ostiario,
Fratello, vai altrove, io sono storpio!"

E il Giusto restava in piedi, nello spavento
Bluastro d'erba dopo la morte del sole:
"Dunque, vorresti vendere le tue ginocchiere,
O Vecchio? Pellegrino sacro! Bardo d'Armor!
Piagnone degli Ulivi! Mano che la pietà inguanta!

"Barba della famiglia e pugno della città,
Credente molto dolce: o cuore caduto nei calici,
Maestà e virtù, amore e cecità,
Giusto! Più sciocco e disgustoso di una cagna!
Io sono colui che soffre e che si è ribellato!

"E mi fa piangere sul mio ventre, o stupido,
E ridere, la famosa speranza del tuo perdono!
Sono maledetto, lo sai! Sono ubriaco, pazzo, livido,
Quello che vuoi! Ma vatti a nascondere, va' dunque,
Giusto! Non voglio niente dal tuo torpido cervello.


"Insomma, tu sei il Giusto, il Giusto! Basta!
È vero che la tua tenerezza e la tua ragione serena
Sbuffano nella notte come cetacei!
Che ti fai proscrivere, e snoccioli lamenti
Su spaventose maniglie fracassate!

"E saresti tu l'occhio di Dio! Vigliacco! Anche se le piante
Fredde dei piedi divini passassero sul mio collo,
Tu saresti un vigliacco! Oh fronte che brulica di pidocchi!
Socrate e Gesù, Santi e Giusti, che schifo!
Onore al sommo Maledetto nelle notti sanguinanti!"

Arthur Rimbaud

_________________
Giorgio Gaber Un Uomo Giusto, l'Unico.
"Giustizia è punire ma poi perdonare, Umanità è comprendere e aiutare"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
exnovobrian
Attualmente bannato

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 08/02/09 17:34
Messaggi: 2161
exnovobrian is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Set 03, 22:46:00    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

kitiaram ha scritto:

"Il mestiere del giornalista è quello di distruggere la verità, di mentire in assoluto, di falsare, diffamare, di adulare, di vendere il proprio paese e la propria gente per il pane quotidiano. (...)
Noi siamo strumenti e vassalli di uomini ricchi che operano dietro le quinte. Noi siamo le marionette di cui loro tengono i fili. Il nostro talento, le nostre potenzialità e le nostre vite sono di proprietà di altri uomini. Siamo prostitute intellettuali".

John Swinton, grande giornalista newyorkese di fine Ottocento.



Ha, kitiaram come mi manchi...
Ho sentito una super canzoncina di ROBERTA NO TAV VALLIERA
SANTO PADRE PIO......ed ho pensato a te....
troppo forte.
Ciao KITI
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Una risata vi seppellirà Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





MarcoTravaglio.it topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008