Indice del forum

MarcoTravaglio.it

Forum del sito MarcoTravaglio.it

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Futuro del governo e governi futuri
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, ... 27, 28, 29  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Primo Piano
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
chicchetto

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 06/03/09 21:48
Messaggi: 544
chicchetto is offline 







italy
MessaggioInviato: Mar Ago 03, 16:39:13    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

gianbi ha scritto:
Come prevedibile, il soldatino fini è rimasto fedele al padrone:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Il coraggio c'è chi ce l' ha, e chi se lo deve inventare .... più che di soldatino, parlerei di un nuovo Fido che va a cuccia dal Padrone (dopo Emilio ....). vomitevoli .... puke

A questo punto, comincio veramente a pensare che sia stata tutta una manfrina concordata dai due bucciotti (B. e Fini), per far vedere una parvenza di maggior spazio democratico in seno al partito e giustificare a Ferdy il salto della quaglia (perchè, non so se avete notato la fregola di Pierferdy per tornare al potere .....). puke
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Adv



MessaggioInviato: Mar Ago 03, 16:39:13    Oggetto: Adv






Torna in cima
asura

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 27
Registrato: 23/02/10 15:25
Messaggi: 126
asura is offline 







italy
MessaggioInviato: Mar Ago 03, 16:46:56    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Bocchino dice che è leale al mandato ricevuto dagli elettori, ma se così fosse... Il PDL l'hanno votato in buona misura furfanti e furfantelli, malavita, criminalità, disonesti, prepotenti, chi spera di evadere il fisco ecc.ecc.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Valmor

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 11/02/09 18:00
Messaggi: 1285
Valmor is offline 







italy
MessaggioInviato: Mar Ago 03, 18:05:18    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

hellies15 ha scritto:

Il governo Ciampi si insediò immediatamente dopo Maastricht, le privatizzazioni furono dettate soprattutto da questo. Allora come adesso vi era una situazione di crisi ed in certe situazioni occorre prendere decisioni anche dolorose altrimenti tutto stagna e si fa la fine della Grecia. Per ricostruire il paese su basi molto diverse dalle attuali (ed io spero nettamente più di sinistra) se ne riparlerà dopo, ma per ora la situazione è questa e non possiamo farci niente. Dici che è meglio tenerci Berlusconi, cioè un governo che a parte rubare e portare avanti il ddl intercettazioni non sta facendo niente? Un governo che in un momento del genere si permette di non avere un ministro per lo sviluppo economico? Un governo che nell'ultima finanziaria non ha tolto un soldo ai ricchi?
Peraltro, domanda: se cade il governo Berlusconi (e entro ottobre cade sicuro) tu cosa preferiresti accadesse? Preferiresti subito le elezioni, almeno per 4 mesi il paese rimane bloccato?

Quanto al ragionamento su Vendola, secondo me il messaggio di Veltroni è un altro: ben vengano forse di sinistra disposte a fare un'alleanza, ma si scordino di agguantarsi la leadership.


Per quanto sia spiacevole dirlo, sì: il gov. Berlusconi sono convinto che sia totalmente proiettato a salvare il padrone, e per questo deve tenersi buono il consenso popolare in qualche forma. Non hanno tolto nulla ai ricchi ma non c'è stato neanche il massacro sociale, che quando verrà puoi star certo verrà votato massicciamente anche dal PD.

Un governo che non fa niente è meglio di uno che fa molto male. Mi pare che tu abbia una dose di ingenuità notevole: l'emergenza specie di carattere economico è una delle occasioni più ghiotte di andare all'arrembaggio dei beni pubblici, tanto che i potentati attuali sono benissimo capaci di inventarsene una a bella posta come scusa...

Vorrei ricordare un dibattito lanciato mi pare da giacomo che era molto interessante: la storia del complotto internazionale ha un fondo di verità? Detto altrimenti, l'opposizione internazionale suscitata da B. negli ultimi tempi (ben maggiore della prima fase del 2001-06 in cui ne faceva veramente una al giorno) può essere almeno in parte causata dalla insoddisfazione di ambienti economici liberisti che si aspettavano le grandi riforme antisociali e si sono accorti che lui lavora solo pro domo sua, mischiando così le critiche nutrite di idealità (legalità infrante, stile populista, razzismo) con una cattiva fede che lo vuole giù perché non fa quel che deve fare?

Nelle materie economiche dove c'è una difficoltà notevole è facilissimo che gente come Giavazzi ti convinca che la natura delle cose impone delle riforme dolorose, finanziarie massacranti, liberalizzazioni e simili, che suscitino un allarme sociale che ha per obbiettivo il terrorizzare l'opinione pubblica per rendere accettabili lo spianare la strada ai ricchi e ai grandi capitali: liberalizzare, deregolamentare, tagliare la spesa pubblica. Fareleggi ad personam e nominare ministri per salvarli dalla galera è forse più spregevole ma tutto sommato meno dannoso. Perciò ti dico: il governo tecnico è la peggiore scelta possibile.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Orientalista partenopeo

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:45
Messaggi: 3521
Orientalista partenopeo is offline 







italy
MessaggioInviato: Mar Ago 03, 18:11:09    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Valmor ha scritto:

Per quanto sia spiacevole dirlo, sì: il gov. Berlusconi sono convinto che sia totalmente proiettato a salvare il padrone, e per questo deve tenersi buono il consenso popolare in qualche forma. Non hanno tolto nulla ai ricchi ma non c'è stato neanche il massacro sociale, che quando verrà puoi star certo verrà votato massicciamente anche dal PD.

Un governo che non fa niente è meglio di uno che fa molto male. Mi pare che tu abbia una dose di ingenuità notevole: l'emergenza specie di carattere economico è una delle occasioni più ghiotte di andare all'arrembaggio dei beni pubblici, tanto che i potentati attuali sono benissimo capaci di inventarsene una a bella posta come scusa...

Vorrei ricordare un dibattito lanciato mi pare da giacomo che era molto interessante: la storia del complotto internazionale ha un fondo di verità? Detto altrimenti, l'opposizione internazionale suscitata da B. negli ultimi tempi (ben maggiore della prima fase del 2001-06 in cui ne faceva veramente una al giorno) può essere almeno in parte causata dalla insoddisfazione di ambienti economici liberisti che si aspettavano le grandi riforme antisociali e si sono accorti che lui lavora solo pro domo sua, mischiando così le critiche nutrite di idealità (legalità infrante, stile populista, razzismo) con una cattiva fede che lo vuole giù perché non fa quel che deve fare?

Nelle materie economiche dove c'è una difficoltà notevole è facilissimo che gente come Giavazzi ti convinca che la natura delle cose impone delle riforme dolorose, finanziarie massacranti, liberalizzazioni e simili, che suscitino un allarme sociale che ha per obbiettivo il terrorizzare l'opinione pubblica per rendere accettabili lo spianare la strada ai ricchi e ai grandi capitali: liberalizzare, deregolamentare, tagliare la spesa pubblica. Fareleggi ad personam e nominare ministri per salvarli dalla galera è forse più spregevole ma tutto sommato meno dannoso. Perciò ti dico: il governo tecnico è la peggiore scelta possibile.

Condivido dalla prima parola all'ultima.
Il governo tecnico è una ghiottissima occasione per dare l'assalto ai beni pubblici (da privatizzare) e a ciò che rimane dello stato sociale.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
tnt74
Attualmente bannato

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 07/11/09 19:42
Messaggi: 291
tnt74 is offline 




Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Mar Ago 03, 18:28:35    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

EVVIVA FINI!!!. Rolling Eyes ..ANCORA UNA VOLTA I FASCISTI HANNO SALVATO L'ITALIA!!!!
_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
mgcgio

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 34
Registrato: 04/04/09 10:46
Messaggi: 639
mgcgio is offline 




Sito web: http://www.anobii.com/...


italy
MessaggioInviato: Mar Ago 03, 20:25:46    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

@Valmor: scusa, ma che discorso è?
Secondo me le leggi ad personam di Berlusconi sono molto dannose. Il danno che avrebbe fatto la legge sull'intercettazione è enorme, così come la legge sul processo breve.
E poi: a me non sembra che non ci sia stato il "massacro sociale". O meglio, non ci è stato, però ci sono tagli su tagli, leggi vergognose sui contratti di lavoro (che ormai è un vero far west), sacrifici solo per i poveracci e non per i ricchi, ecc.
Il massacro sociale vero e proprio, in Italia, è molto difficile farlo, perchè al di là di tutto, abbiamo ancora dei sindacati più o meno combattivi (non è che la fiat sta avendo vita facile, ad esempio).
E un governo tecnico non è che deve per forza essere tremendo. Dipende da chi c'è al governo. Certo, se ci sarà Tremonti è un bel casino. Ma del resto Tremonti è Ministro dell'Economia, quindi è GIA' un bel casino!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Valmor

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 11/02/09 18:00
Messaggi: 1285
Valmor is offline 







italy
MessaggioInviato: Mar Ago 03, 21:21:32    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Pensa alle pensioni. quante possibilità ha di toccarle finché è ministro sostenuto da lega e pdl? Pochine, mi pare. Ma se fosse sostenuto da una maggioranza trasversale...

Se non c'è Tremonti c'è Draghi, che forse è peggio.

intanto....
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Rassegnati: nell'era del neoliberismo e del predominio dell'accumulazione capitalistica i governi sono già di per sé cinghia di trasmissione dei poteri economici-finanziari (almeno quelli dei paesi avanzati). Un governo tecnico acutizza tale aspetto aggirando il problema del consenso sotto il camuffamento di una necessità di tipo tecnico dato che tutti i "tecnici" sono stati sottoposti al lavaggio del cervello del mainstream dominante. Se uno mi deve fregare almeno che ne paghi il fio elettorale.

_________________
"La lotta di classe c'è ancora, certamente, ma è la mia classe, quella dei ricchi a combatterla. E la stiamo vincendo". Intervista al'imprenditore statunitense Warren Buffet sul NYT, 26.11.2006
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
hellies15

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 30
Registrato: 07/02/09 19:49
Messaggi: 2078
hellies15 is offline 

Località: Perugia

Impiego: Studente



italy
MessaggioInviato: Mar Ago 03, 21:34:45    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Valmor ha scritto:
hellies15 ha scritto:

Il governo Ciampi si insediò immediatamente dopo Maastricht, le privatizzazioni furono dettate soprattutto da questo. Allora come adesso vi era una situazione di crisi ed in certe situazioni occorre prendere decisioni anche dolorose altrimenti tutto stagna e si fa la fine della Grecia. Per ricostruire il paese su basi molto diverse dalle attuali (ed io spero nettamente più di sinistra) se ne riparlerà dopo, ma per ora la situazione è questa e non possiamo farci niente. Dici che è meglio tenerci Berlusconi, cioè un governo che a parte rubare e portare avanti il ddl intercettazioni non sta facendo niente? Un governo che in un momento del genere si permette di non avere un ministro per lo sviluppo economico? Un governo che nell'ultima finanziaria non ha tolto un soldo ai ricchi?
Peraltro, domanda: se cade il governo Berlusconi (e entro ottobre cade sicuro) tu cosa preferiresti accadesse? Preferiresti subito le elezioni, almeno per 4 mesi il paese rimane bloccato?

Quanto al ragionamento su Vendola, secondo me il messaggio di Veltroni è un altro: ben vengano forse di sinistra disposte a fare un'alleanza, ma si scordino di agguantarsi la leadership.


Per quanto sia spiacevole dirlo, sì: il gov. Berlusconi sono convinto che sia totalmente proiettato a salvare il padrone, e per questo deve tenersi buono il consenso popolare in qualche forma. Non hanno tolto nulla ai ricchi ma non c'è stato neanche il massacro sociale, che quando verrà puoi star certo verrà votato massicciamente anche dal PD.

Un governo che non fa niente è meglio di uno che fa molto male. Mi pare che tu abbia una dose di ingenuità notevole: l'emergenza specie di carattere economico è una delle occasioni più ghiotte di andare all'arrembaggio dei beni pubblici, tanto che i potentati attuali sono benissimo capaci di inventarsene una a bella posta come scusa...

Vorrei ricordare un dibattito lanciato mi pare da giacomo che era molto interessante: la storia del complotto internazionale ha un fondo di verità? Detto altrimenti, l'opposizione internazionale suscitata da B. negli ultimi tempi (ben maggiore della prima fase del 2001-06 in cui ne faceva veramente una al giorno) può essere almeno in parte causata dalla insoddisfazione di ambienti economici liberisti che si aspettavano le grandi riforme antisociali e si sono accorti che lui lavora solo pro domo sua, mischiando così le critiche nutrite di idealità (legalità infrante, stile populista, razzismo) con una cattiva fede che lo vuole giù perché non fa quel che deve fare?

Nelle materie economiche dove c'è una difficoltà notevole è facilissimo che gente come Giavazzi ti convinca che la natura delle cose impone delle riforme dolorose, finanziarie massacranti, liberalizzazioni e simili, che suscitino un allarme sociale che ha per obbiettivo il terrorizzare l'opinione pubblica per rendere accettabili lo spianare la strada ai ricchi e ai grandi capitali: liberalizzare, deregolamentare, tagliare la spesa pubblica. Fareleggi ad personam e nominare ministri per salvarli dalla galera è forse più spregevole ma tutto sommato meno dannoso. Perciò ti dico: il governo tecnico è la peggiore scelta possibile.


Mmm...temete le liberalizzazioni, e io continuo ad insistere che negli anni 90 sono state fatte su impulso dell'Europa: le nostre leggi sui servizi sono la fotocopia delle direttive europee. E poi, ditemi, che c'è rimasto da liberalizzare? Hanno liberalizzato pure l'acqua, ci manca che privatizzino l'aria!
Il Governo non avrebbe fatto riforme anti-sociali? Nel quinquennio 2001-2006 è stato rivoluzionato il mondo del lavoro, ed i pochi aggiustamenti fatti dal governo prodi sono stati eliminati nell'agosto del 2008 immediatamente. Sacconi ha detto che l'accordo di Pomigliano è il modello per il futuro: auguri. Coi tagli (sempre del 2008) l'università pubblica entro 1 anno non esiste più (e non sono allarmista). La scuola pubblica ha subito tagli drastici e ora abbiamo classi di 30 ragazzi. Sulla sanità Berlusconi non ha mai nascosto di voler seguire il modello Lombardia. Nell'ultima finanziaria niente misure sulle rendite finanziarie, niente contributo straordinario da parte dei più ricchi; in compenso, blocco degli stipendi per gli statali...eccetto i più ricchi, si intende. Niente tagli alla spesa pubblica? Mi risulta che le Regioni ancora non sappiano che cazzo inventarsi per assicurare la metà dei servizi attuali e i Comuni da 2 anni non hanno più un soldo.
Nel frattempo in Parlamento si cerca di far passare la legge più antidemocratica di sempre, il più grande regalo ai delinquenti mai congeniato. Certo, io sarò ingenuo, ma anche voi che preferite Berlusconi (che, lo ricordo a chi se lo fosse dimenticato, in un altro paese sarebbe in galera e non a pontificare in tv) al governo tecnico non siete messi meglio.
Peraltro, rilancio la domanda: se cade il governo (e cadrà) preferite le elezioni e 4 mesi di non governo?

Edit: dimenticavo la lotta all'evasione...magari un Draghi al Governo (come scrive il Fatto) la farebbe


Ultima modifica di hellies15 il Mar Ago 03, 22:06:42, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Mar Ago 03, 21:49:52    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Direi che le domande pressanti sono fondamentalmente altre:

1: cosa si sta agitando sotto le torbide acque parlamentari, alla luce di questa dichiarazione:

Citazione:
C'è convergenza sulla posizione dell'astensione per ciascuno all'interno del proprio gruppo» ha reso noto Benedetto Della Vedova al termine del vertice tra Fli, Udc, Api ed Mpa. Ma sul fatto che l'accordo su Caliendo segni la nascita di un terzo polo, Bocchino è cauto. «Nel sistema bipolare non esiste il terzo polo. Sarebbe come giocare a tennis seduti sulla rete...» spiega. «Quindi, lealtà al governo Berlusconi da parte del gruppo Futuro e libertà?» gli chiedono al termine della riunione con Udc, Mpa e Api. «Lealtà al mandato ricevuto dagli elettori», è la replica di Bocchino.


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!



2: a furia di parlare di governo tecnico, elezioni anticipate ecc ecc, non si sta andando OT pesantemente? Exclamation
Torna in cima
hellies15

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 30
Registrato: 07/02/09 19:49
Messaggi: 2078
hellies15 is offline 

Località: Perugia

Impiego: Studente



italy
MessaggioInviato: Mar Ago 03, 22:15:18    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Guy Fawkes ha scritto:
Direi che le domande pressanti sono fondamentalmente altre:

1: cosa si sta agitando sotto le torbide acque parlamentari, alla luce di questa dichiarazione:

Citazione:
C'è convergenza sulla posizione dell'astensione per ciascuno all'interno del proprio gruppo» ha reso noto Benedetto Della Vedova al termine del vertice tra Fli, Udc, Api ed Mpa. Ma sul fatto che l'accordo su Caliendo segni la nascita di un terzo polo, Bocchino è cauto. «Nel sistema bipolare non esiste il terzo polo. Sarebbe come giocare a tennis seduti sulla rete...» spiega. «Quindi, lealtà al governo Berlusconi da parte del gruppo Futuro e libertà?» gli chiedono al termine della riunione con Udc, Mpa e Api. «Lealtà al mandato ricevuto dagli elettori», è la replica di Bocchino.


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!



2: a furia di parlare di governo tecnico, elezioni anticipate ecc ecc, non si sta andando OT pesantemente? Exclamation


Questo terzo polo potrà pure esserci ma è pur sempre mozzo nel senso che senza un altro appoggio non può reggere... E poi non so...vabbé che i politici sono supertrasformisti soprattutto al centro, ma vedere insieme in modo fisso gli ex popolari cattolici con gli ex fascisti mi sembra arduo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Antonio Taccone
Attualmente bannato

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 70
Registrato: 19/07/09 00:37
Messaggi: 566
Antonio Taccone is offline 

Località: NAPOLI
Interessi: Musica classica e jazz, psicoanalisi, enigmistica
Impiego: Inchiodatore



italy
MessaggioInviato: Mar Ago 03, 22:26:31    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

FINI IERI ED OGGI (E L'ENIGMA DEL DOMANI)
Cominciai a prendere sul serio Fini (superando le diffidenze che, per esempio, persistono in Saratoga) il giorno in cui Gheddafi si presentò in Italia con la prosopopea del pezzente risalito che crede di avere in pugno tutto e tutti con i suoi soldi, in questo caso col suo petrolio. E mentre il cammelliere libico ostentava supremo disprezzo per una Nazione Civile e per una millenaria Cultura, con Berlusconi che gli scodinzolava intorno come un vermiciattolo, Fini, che era stato ad attendere Gheddafi per oltre un’ora ad un appuntamento istituzionale programmato ben prima, si alzò e andò via inviperito lasciando capire (anche se non poteva dirlo espressamente) che non ci stava ad essere insultato dall’ultimo villano arricchito.
Prendo Fini sul serio ancora oggi, sempre che …
…Sempre che quella di domani sull’astensione, circa la sfiducia a Caliendo, sia da intendere come una convergenza occasionale e del tutto episodica.
Se invece questa “convergenza” rientrasse nelle prove generali di un’alleanza politica e prefigurasse una futura coalizione, allora non ci siamo proprio e Fini avrebbe tradito una volta di più la mia fiducia, credo non soltanto la mia.
Credevo che Fini volesse edificare la “vera” Destra che non c’è; che si presentasse agli Italiani come il rifondatore di un'ala conservatrice seria, alternativa al baraccone forzista: in tal veste (ma in tempi necessariamente più lenti) avrebbe davvero rappresentato un punto di riferimento autorevole ed alla lunga, io credo, avrebbe svuotato il PdL di buona parte del suo elettorato. Non credevo, e ancora non voglio credere, che volesse mettersi a braccetto con gente come Casini e Rutelli per ricostruire il mostro centrista dove le correnti sono infinite ed il trasformismo è legge: se così fosse, egli avrebbe rinnegato una seconda volta la propria identità. E noi di tutto abbiamo bisogno, tranne che qualcuno pensi oggi di resuscitare i fantasmi della vecchia DC.
Ma, oltretutto, credo che i consensi elettorali per un "terzo polo" così raccogliticcio sarebbero di gran lunga inferiori alla somma attuale delle singole componenti!
Sto in attesa e non mi pronuncio per il momento, incuriosito ed anche un po’ preoccupato da quelli che saranno gli sviluppi futuri. Non vorrei, ma in effetti non credo, che il “fine politico”, ammirato come tale anche da molti avversari, puntasse soltanto a riproporci le giostre della Prima Repubblica. Spero, invece, che anche questo sia solo un ulteriore passaggio tattico, in attesa di scoprire il piano strategico non appena si parlerà di elezioni.

_________________
"Io credo ch'ei credette ch'io credesse"... (DANTE, Inferno, XIII)


Ultima modifica di Antonio Taccone il Mar Ago 03, 22:30:45, modificato 3 volte in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Mar Ago 03, 22:27:17    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

hellies15 ha scritto:

Questo terzo polo potrà pure esserci ma è pur sempre mozzo nel senso che senza un altro appoggio non può reggere... E poi non so...vabbé che i politici sono supertrasformisti soprattutto al centro, ma vedere insieme in modo fisso gli ex popolari cattolici con gli ex fascisti mi sembra arduo.


Pur vero che la necessità procura strani compagni di letto. Sul ciclo vitale di un eventuale "terzo polo" ho anche io più di un dubbio, sulla sua capacità di rastrellare voti però non lo darei così perdente in partenza... per quanto dubiti che lo stesso Fini abbia interesse ad uscire dal pdl proprio adesso per fare un salto nel buio con rutelli e casini.
Uhm, sto alimentando l'OT? Question Exclamation Question
Torna in cima
mgcgio

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 34
Registrato: 04/04/09 10:46
Messaggi: 639
mgcgio is offline 




Sito web: http://www.anobii.com/...


italy
MessaggioInviato: Mar Ago 03, 22:38:25    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Beh, a me non sembra molto ot, quello sul possibile governo tecnico e sul possibile terzo polo è un discorso strettamente legato a fini e ai finiani.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Mar Ago 03, 22:42:28    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Infatti,trattasi di caso di intersezione/sovrapposizione. Però forse il thread più adatto in cui parlare di governi tecnico (a meno che non ci si chieda che ruolo/ peso avrebbe Fini coi suoi in questo scenario) e via di seguito è questo:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Opinione,eh. Wink
Torna in cima
chicchetto

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 06/03/09 21:48
Messaggi: 544
chicchetto is offline 







italy
MessaggioInviato: Mer Ago 04, 00:00:37    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

hellies15 ha scritto:


Questo terzo polo potrà pure esserci ma è pur sempre mozzo nel senso che senza un altro appoggio non può reggere... E poi non so...vabbé che i politici sono supertrasformisti soprattutto al centro, ma vedere insieme in modo fisso gli ex popolari cattolici con gli ex fascisti mi sembra arduo.


il PD è l' incrocio (o fusione fredda) degli ex diccì e degli ex piccì. Quindi, perchè stupirsi di quanto tu dici?


e poi, dopo aver apprezzato i salti della quaglia di:

- Capezzone

- Stracquadanio

- Bondi (ex sindaco piccì di Fivizzano)


vogliamo ancora di piu' stupirci?

Gli stronzi (di m) restano sempre a galla, i politici sono in genere degli str..., quindi, per la proprieta' transitiva, i politici restano sempre a galla. Con le (moralmente) buone e con le meno buone ....... Rolling Eyes
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Primo Piano Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, ... 27, 28, 29  Successivo
Pagina 2 di 29

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





MarcoTravaglio.it topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008