Indice del forum

MarcoTravaglio.it

Forum del sito MarcoTravaglio.it

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Lega Nord: thread ufficiale
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 26, 27, 28, 29  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> MarcoTravaglio.it
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Saratoga

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 30
Registrato: 02/12/09 16:06
Messaggi: 2771
Saratoga is offline 







italy
MessaggioInviato: Mar Apr 17, 20:50:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

potapotayaki ha scritto:

La Padania FC ha la stessa consistenza di un "Atletico Gotham City", o una "Virtus Mordor"...


Li trovo paragoni offensivi, e anche quello su Paperopoli. Da appassionato di fumetto Disney, potrei fare una mappa dettagliata della città di Duckburg (questo il suo nome originale) con luoghi tipici, vie, quartieri, popolazione, abitanti illustri. Gotham City ha una sua fisionomia. La Terra di Mordor è ben descritta, ha una sua mappa dettagliata e col resto della Terra di Mezzo ha anche una lingua tutta sua che può essere anche imparata e parlata (a differenza di non meglio specificati "dialetti padani") e inoltre ha dei confini precisi e definiti con le altre nazioni tolkeniane (a differenza della cosidetta "padania" i cui confini sono variabili, potendo andare, a seconda di autorevoli opinioni, dal Po al Tronto).

Insomma, che la Padania non esista, è una certezza incontrovertibile, scientifica, indubitabile, lapalissiana, di cui la Scienza ha preso ormai atto da tempo. Sulla possibile esistenza di Paperopoli, Mordor e Gotham City, io qualche dubbio ce l'ho Mr. Green

Scherzi a parte, linko un ottimo articolo di Marco Travaglio che secondo me riassume efficacemente tutta la storia della Lega e fa capire con chi davvero abbiamo a che fare :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Da sottolineare i primi passaggi, vergognosi oltre ogni limite. Non capirò mai perchè il primo quotidiano di questo paese si deve svilire in questo modo nell'esaltazione di personaggi del genere.

_________________
"La politica è stata definita la seconda più antica professione del mondo. Certe volte trovo che assomigli molto alla prima."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mar Apr 17, 20:50:34    Oggetto: Adv






Torna in cima
potapotayaki

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 23/02/09 10:01
Messaggi: 938
potapotayaki is offline 







NULL
MessaggioInviato: Gio Apr 19, 15:20:00    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Come andavo predicando da quando e' cominciata la crisi legaiola... hanno beccato pure il CALDEROLI Laughing E non e' per il maiale da passeggio senza medaglietta.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Questo non e', forse, ancora gravissimo (paragonato agli altri, beninteso), ma mi aspetto che escano le altre numerose e piu' evidenti porcate del ministro calderolico. Smile

Vai Cald! Sei tutti loro! Razz

_________________
La ricerca italiana. Banca FraIntesa
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

"ma nun doveva esse mejo?"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Orientalista partenopeo

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:45
Messaggi: 3521
Orientalista partenopeo is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Apr 20, 13:10:39    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Padania libera (di rubare).

Emilia, cravatte verdi e fondi neri

Secondo la procura, la Lega fatturava le spese due volte: una a Milano e una a Reggio. Obiettivo: crearsi un tesoretto di soldi in contanti da usare poi come gli pareva. E taroccavano anche i chilometri percorsi per decuplicare le note spese

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Orientalista partenopeo

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:45
Messaggi: 3521
Orientalista partenopeo is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Apr 20, 16:39:18    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Padania libera (e misteriosa).

La Lega rapita dai marziani
di Daniele Sensi

Alieni che amano le cornamuse bergamasche. Extraterrestri che passeggiano sulla pedemontana. Mostri marini nel lago di Varese. Così 'Padania misteriosa', una trasmissione della radio ufficiale del partito, cerca di distrarre gli ascoltatori dalle delusioni romane. Con effetti esilaranti

Citazione:
«Era una sera d'estate e c'era un cielo bellissimo, pieno di stelle. Mi sono detto: se mi metto a suonare la cornamusa bergamasca vuoi vedere che rispondono? E quelli hanno risposto».


Citazione:
Perché «il Ticino, il Pavese, l'oltre Po e la Lombardia sono terra di Ufo: gli Ufo amano la Padania» (testuale).


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
potapotayaki

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 23/02/09 10:01
Messaggi: 938
potapotayaki is offline 







NULL
MessaggioInviato: Ven Apr 20, 18:26:54    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Gli ometti verdi che hanno individuato nella Bassa Bergamasca in realta' erano militanti leghisti che si erano sbronzati prima dell'incontro dell'"Orgoglio Leghista" e si erano persi nella campagne di Casirate D'Adda.

D'altronde se voi vedeste un bipede verde, munito di corna, che si esprime attraverso suoni tipo: "Burp! 'Ndom a ciapa' el viiiiiiii! Che el fioel del Bosi, el troeta, l'e' en po' en pirlun", a cosa pensereste?

_________________
La ricerca italiana. Banca FraIntesa
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

"ma nun doveva esse mejo?"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Marilyn B.

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 29
Registrato: 17/12/11 12:42
Messaggi: 146
Marilyn B. is offline 

Località: Perugia
Interessi: lettura musica sport




italy
MessaggioInviato: Sab Apr 21, 17:44:32    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Bossi al comizio di Maroni: “E’ lui il bene della Lega”. Poi dice:
“Nessuno si è arricchito”


“Maroni? E’ il bene della Lega”: l’investitura ufficiale da parte di Umberto Bossi arriva da Besozzo, in provincia di Varese, dove il Senatur è intervenuto a sorpresa al comizio dell’ex ministro degli Interni. Rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano se voterebbe Maroni come segretario federale al Congresso, Bossi ha risposto: “Io voto per il bene della Lega – ha detto Bossi – e lui è il bene della Lega”. In un certo
senso, Bossi ha restituito il favore allo stesso Maroni, che martedì scorso alla festa dell’orgoglio leghista di Bergamo, aveva dichiarato di essere pronto a rivotare Umberto Bossi come segretario federale.

Lo storico leader del Carroccio ha affrontato di nuovo pubblicamente lo scandalo che ha visto i massimi dirigenti e i suoi familiari coinvolti:
“Un po’ ci vergognavamo di quello che è accaduto, ma la gente ha capito, ha capito anche che se qualcosa è andato storto è perché c’è stato un raggiro. Sono andato con un sentimento di vergogna al primo comizio dopo lo scandalo. Se uno va a fondo scopre che nessuno si e’ arricchito. Ma chi si è preso i soldi è giusto che si faccia da parte”.

Bossi è tornato a ribadire di non sapere nulla di un dossier su Roberto Maroni, contrariamente a quanto affermato dall’ex tesoriere Francesco Belsito. “I dossier erano stati fatti per creare una stagione di veleni, metterci contro, me e Roberto Maroni, e rompere la Lega ma anche questa manovra tutta romana e centralista fallirà”. Bossi ha poi detto di aspettarsi ancora “qualche trabocchetto”, aggiungendo che anche “i giornalisti vogliono rompere la Lega. Oggi la Lega si compatta e torna la forza politica principale del Paese”.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Marilyn B.

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 29
Registrato: 17/12/11 12:42
Messaggi: 146
Marilyn B. is offline 

Località: Perugia
Interessi: lettura musica sport




italy
MessaggioInviato: Sab Apr 21, 17:49:03    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Marilyn B. ha scritto:
Bossi al comizio di Maroni: “E’ lui il bene della Lega”. Poi dice:
“Nessuno si è arricchito”



nessuno si è arricchito?? ma chi vuole prendere in giro? ma basta!! frusta
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Marilyn B.

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 29
Registrato: 17/12/11 12:42
Messaggi: 146
Marilyn B. is offline 

Località: Perugia
Interessi: lettura musica sport




italy
MessaggioInviato: Sab Apr 21, 18:00:55    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Finmeccanica, Borgogni racconta a verbale di una tangente milionaria per la Lega nord

L'ex direttore centrale del gruppo pubblico ha parlato ai pm di Napoli di una mazzetta di circa dieci milioni di euro destinata al Carroccio nella vendita di 12 elicotteri Agusta Westland all'India. L'operazione - ancora tutta da verificare - sarebbe stata orchestrata dall'ad della storica azienda varesina, Giuseppe Orsi, vicinissimo a Roberto Maroni.

Lorenzo Borgogni è stato sentito in gran segreto a Roma martedì scorso dai pm di Napoli che indagano sull’ipotesi di corruzione internazionale per le commesse estere di Finmeccanica. Quella mattina era stato arrestato al suo atterraggio a Fiumicino Valter Lavitola e nessuno aveva fatto caso ai magistrati partenopei che andavano in gran segreto ad ascoltare per un paio di ore l’ex direttore centrale del gruppo controllato dal ministero dell’Economia, indagato a Roma e a Napoli. Nel corso dell’interrogatorio si è parlato delle mazzette che sarebbero state pagate
dalla società controllata dal gruppo che si occupa di elicotteri, Agusta Westland, per aggiudicarsi commesse all’estero.

Già in precedenti interrogatori, Borgogni aveva toccato questo tema e i magistrati hanno tentato di approfondirlo alla luce delle loro recenti acquisizioni investigative. In particolare, secondo quanto ha detto ai pm Borgogni, i costi di mediazione della vendita all’India degli elicotteri militari sarebbero stati gonfiati per pagare mazzette milionarie alla Lega Nord con il consenso dell’allora amministratore delegato di Agusta Westland Giuseppe Orsi. Questo manager nato a Guardamiglio, nel Lodigiano, nel 1945 e promosso prima ad amministratore delegato di Finmeccanica nel maggio 2011 e poi alla guida dell’intero gruppo nel dicembre scorso, rappresenta da decenni l’anima lombarda del gruppo pubblico romano e non fa mistero di essere un buon amico di Roberto Maroni.

Orsi è l’unico manager vicino alla Lega nord a ricoprire un ruolo manageriale di primo piano in una grande società pubblica.
Il manager lombardo possiede grandi doti, riconosciute anche da chi non lo ama per i suoi modi bruschi poco adatti a condurre un gruppo che è intriso di politica fino al midollo. Inoltre ha guidato nella sua fase di espansione Agusta, l’azienda più forte del gruppo dal punto di vista industriale. Certamente però solo con il suo curriculum non sarebbe arrivato al gradino più alto. Non è un mistero che Maroni lo abbia sponsorizzato nelle ore decisive della promozione.

Maroni e Orsi si conoscono da almeno 15 anni. Agusta Westland ha il suo cuore nella provincia di Varese e Maroni ha cominciato a frequentare l’amministratore di questo colosso industriale per ovvie ragioni istituzionali.
L’importanza del gruppo Finmeccanica è nota a tutti in queste zone e soprattutto a casa Maroni: la moglie dell’ex ministro dell’interno, Emilia Macchi, da 25 anni lavora alla Aermacchi, una società controllata da Finmeccanica che recentemente si è fusa, ma forse sarebbe meglio dire ha inglobato, la Alenia dando vita alla Alenia Aermacchi. Emilia Macchi, molto stimata in azienda, è diventata dirigente qualche anno fa grazie
a una delibera del Consiglio di amministrazione che ha riconosciuto la sua professionalità. Ovviamente Orsi conosce benissimo la signora Maroni e le due famiglie si frequentano.

La signora Orsi invece non lavora nel settore aeronautico, ma si occupa di consulenza aziendale. Rita Coldani è infatti amministratrice unica di una società intestata a due fiduciarie che schermano i reali proprietari delle quote. La società si chiama Atirus Srl ha sede a Milano in Galleria del Corso e ha come azionisti la Cofircont Compagnia Fiduciaria con il 95 per cento e la Timone Fiduciaria con il 5 per cento.
Nel 2010 ha fatturato solo 30 mila euro e l’anno prima poco più della metà. La Atirus possiede però un immobile iscritto al costo di 380 mila euro che si trova a New York. Probabilmente sarà un’eredità del periodo americano del manager.

Il recente ritorno in tv di Lorenzo Borgogni non deve aver fatto piacere a Maroni. Proprio quando, dopo 30 anni nel ruolo di numero due, all’età di 57 anni, l’ex ministro si accinge a scalare la segreteria, il manager da lui sponsorizzato per la presidenza di Finmeccanica torna al centro dell’attenzione per storie di mazzette. E stavolta non si tratta di vicende lontane o romane come quelle che hanno coinvolto la Selex
Sistemi Integrali di Marina Grossi, moglie dell’ex presidente Pierfrancesco Guarguaglini. Né di storie che impensieriscono principalmente Silvio Berlusconi, come le pirotecniche intercettazioni panamensi di Valter Lavitola. Stavolta si parla di verbali (ancora da riscontrare) che tirano in ballo pesantemente il rapporto tra la Agusta Westland e la Lega.

Lorenzo Borgogni ha riferito di avere saputo in ambito aziendale (anche se non ha rivelato la fonte delle sue informazioni che a maggior ragione sono tutte da riscontrare) che nella vendita di 12 elicotteri da parte di Agusta Westland al governo indiano sarebbe stato riconosciuto un compenso di 41 milioni di euro a un consulente del gruppo che ha rapporti storici con la Agusta, un imprenditore che opera in India ma è residente a Lugano e si chiama Guido Ralph Haschke. Questa somma, dovuta per le sue prestazioni, stando al racconto di Borgogni, però sarebbe stata poi elevata a 51 milioni per far fronte alle “esigenze” dei politici della Lega Nord.

Proprio Giuseppe Orsi avrebbe chiesto inizialmente ad Haschke di sottrarre al suo compenso la somma di 9 milioni di euro da far tornare attraverso un intermediario nella disponibilità del manager. Di fronte al rifiuto del consulente di rinunciare a una parte della sua fetta di commissione, si sarebbe trovata una via diversa a carico della società: in un incontro apposito – sempre stando al racconto di Borgogni tutto
da verificare – si sarebbe raggiunto l’accordo di aumentare il costo della consulenza di dieci milioni “per soddisfare le esigenze dei partiti e in particolare della Lega Nord”, partito che avrebbe appoggiato la nomina ad amministratore delegato di Giuseppe Orsi. Un racconto tutto da verificare. I magistrati hanno convocato Guido Haschke ma il consulente si è avvalso della possibilità di non presentarsi essendo un cittadino
straniero.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Orientalista partenopeo

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:45
Messaggi: 3521
Orientalista partenopeo is offline 







italy
MessaggioInviato: Gio Mag 03, 17:27:05    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il Trota ha conseguito la maturità nel 2009 e nel 2010 era già laureato?
I professori che lo hanno bocciato non avevano capito di avere a che fare con un genio, evidentemente. Laureato in un anno, per giunta sostenendo gli esami in albanese. Caspiterina.

Renzo Bossi, dalla cassaforte di Belsito
spunta la laurea in Albania: tre anni in uno
Conseguita il 29 settembre 2010. Il sospetto: pagata con i soldi del partito. C'è anche un diploma intestato a Moscagiuro


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
potapotayaki

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 23/02/09 10:01
Messaggi: 938
potapotayaki is offline 







NULL
MessaggioInviato: Gio Mag 03, 21:35:46    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Questa perla me l'ero persa, grazie Orie'! Very Happy

Anche la laurea in Albania adesso... Laughing

_________________
La ricerca italiana. Banca FraIntesa
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

"ma nun doveva esse mejo?"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Marilyn B.

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 29
Registrato: 17/12/11 12:42
Messaggi: 146
Marilyn B. is offline 

Località: Perugia
Interessi: lettura musica sport




italy
MessaggioInviato: Sab Mag 05, 21:00:30    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La laurea del Trota a Tirana crea scandalo anche in Albania: “Vicenda vergognosa”

Manifestazioni sotto il dicastero dell'istruzione per chiedere le dimissioni del ministro: “Caso che dimostra il degrado del sistema universitario albanese”. E la Procura vuole verificare se il figlio del Senatùr si è recato nel Paese per seguire gli studi.

La notizia della laurea di Renzo “Trota” Bossi all’Università Kristal di Tirana, conseguita nel 2010 a un anno dalla maturità dopo tre bocciature, ha provocato scandalo anche in Albania dove la Procura generale della Repubblica ha deciso di verificare se il figlio del Senatùr si sia recato nel Paese per seguire gli studi. Venerdì i militanti del partito di ispirazione nazionalista Aleanca Kuqezi ha manifestato davanti al dicastero dell’Istruzione per chiedere le dimissioni del ministro Myqerem Tafaj, responsabile, secondo loro, del degrado del sistema universitario del Paese dove “lo scandalo del figlio di Umberto Bossi rappresenta solo l’ultima vergognosa vicenda”.

Nel frattempo l’Ateneo privato albanese, fondato nel 2005, ha diffuso un comunicato che tende a minimizzare: “I cittadini italiani Pierangelo Moscagiuro e Renzo Bossi sono stati iscritti regolarmente a questa Università, presentando regolare documentazione in conformità con la legislazione albanese”. Secondo l’amministrazione della Kristal, il Trota si sarebbe iscritto ai corsi di business management a partire dall’anno 2007-2008. Difficile crederlo dato che è riuscito a diplomarsi (dopo due bocciature ufficiali, più una contestata) nel luglio 2009, all’età di 21 anni. Ciò nonostante anche l’ex rettore della Kristal, Maringlen Spiro, quello che ha apposto la propria firma sul diploma del Trota, in un’intervista alla tv nazionale albanese continua a sostenere che Renzo ha “frequentato per quattro anni gli studi accademici”.

In attesa di chiarire la vicenda, la polemica politica continua a gonfiarsi anche sulla sponda est del Mare Adriatico.
Il leader del Partito socialista albanese Edi Rama mette sotto accusa tutto il sistema universitario: “Qui gli atenei sono diventate delle fabbriche di diplomi illegali”. E sull’attestato del “dottor” Trota non ha dubbi: “E’ stata comprata”. Anche secondo Rama, il casi del figlio del Senatur e dell’autista tuttofare di Rosi Mauro sono emblematici per capire in che stato versi il sistema universitario del Paese.
A partire almeno dal 2005, quando la riforma della scuola ha dato il via alla proliferazione di atenei privati sullo stile della Kristal, dove il controllo dello Stato non è mai stato molto severo. C’è più di un dubbio che queste scuole siano effettivamente dei terminali del “traffico di certificati”.
E la timidissima reazione del ministero dell’Educazione di Tirana sembra confermarlo: nessuna dichiarazione ufficiale e la timida promessa di fare qualche controllo sulla scuola del Trota.

Intanto la Procura generale della Repubblica ha aggiunto di volere costituire un gruppo tra inquirenti ed esperti del ministero dell’Educazione che si occupi delle verifiche sul caso. La prima potrebbe essere realizzata sul sistema elettronico di controllo che registra le entrate e le uscite dalle frontiere albanesi, per vedere se il figlio di Bossi sia venuto o meno a Tirana per seguire gli studi.
E le polemiche sono affiorate anche sui siti dei principali media albanesi, in cui i lettori hanno ironizzato sui leghisti e il loro razzismo antialbanese, e sugli esami in lingua albanese che ‘il Trota’ avrebbe sostenuto.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Orientalista partenopeo

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:45
Messaggi: 3521
Orientalista partenopeo is offline 







italy
MessaggioInviato: Dom Mag 13, 17:01:49    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

potapotayaki ha scritto:
Questa perla me l'ero persa, grazie Orie'! Very Happy

Anche la laurea in Albania adesso... Laughing

Non è finita qui, caro Potapotayaki. Smile

Il 'Trota' si era laureato a sua insaputa
E il fratello a Belsito: "Ecco le spese"

Citazione:
E adesso Renzo Bossi, detto 'il Trota', ha deciso di parlare per giurare che lui con quella vicenda non c'entra. Anzi, ne sarebbe "venuto a conoscenza solo adesso", nel mezzo di quello che lui stesso è convinto sia un "massacro mediatico continuativo" nei suoi confronti ma con l'obiettivo politico di "impaurire" il padre Umberto per la ricandidatura alla segreteria federale della Lega.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
potapotayaki

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 23/02/09 10:01
Messaggi: 938
potapotayaki is offline 







NULL
MessaggioInviato: Mar Mag 15, 10:41:42    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Anch'io, anch'io!... Laughing

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!



(Dal sito
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
)
_________________
La ricerca italiana. Banca FraIntesa
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

"ma nun doveva esse mejo?"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Orientalista partenopeo

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:45
Messaggi: 3521
Orientalista partenopeo is offline 







italy
MessaggioInviato: Mar Mag 15, 12:43:32    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

potapotayaki ha scritto:
Anch'io, anch'io!... Laughing

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!



(Dal sito
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
)


Shocked Shocked Shocked

Anche tu a tua insaputa?

Laughing Laughing Laughing
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
potapotayaki

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 23/02/09 10:01
Messaggi: 938
potapotayaki is offline 







NULL
MessaggioInviato: Mer Mag 16, 09:07:17    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Orientalista partenopeo ha scritto:
Anche tu a tua insaputa? Laughing Laughing Laughing


No, io da quando sono iscritto alla Lega, sono stato costretto a seguire corsi intensivi di albanese e swahili (inclusi i riti vodoo per entrare nel "cerchio magico"). Pare siano le lingue ufficiali della prossima Padania Libera. A quanto pare sara' o in Albania o in Tanzania (come se non avessero gia' abbastanza disgrazie...).

Ma se ci pensi la cosa ha senso: Padania, Albania, Tanzania... tutto torna. Shocked

In ogni caso, -15 giorni al mio trasferimento oltreoceano definitivo. Scappo con una nippoletana*. Very Happy

*Osaka, terra d'origine della mia ragazza, e' correntemente chiamata la "Napoli del Giappone" (per la gente, per il paesaggio il titolo passa a Kagoshima) Smile da qui ho coniato il termina "nippoletana". Uhm, quelli del Kansai quindi potrebbero essere anche "partenopeisti orientali"?... Laughing

_________________
La ricerca italiana. Banca FraIntesa
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

"ma nun doveva esse mejo?"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> MarcoTravaglio.it Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 26, 27, 28, 29  Successivo
Pagina 27 di 29

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





MarcoTravaglio.it topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008