Indice del forum

MarcoTravaglio.it

Forum del sito MarcoTravaglio.it

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Il "Fini" giustifica i mezzi
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 32, 33, 34, 35  Successivo
 
Nuovo Topic   Topic chiuso    Indice del forum -> Archivio
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
M.me de Stael

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 07/02/09 14:53
Messaggi: 4412
M.me de Stael is offline 







italy
MessaggioInviato: Sab Lug 17, 13:58:55    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Forget it. It's just a birdwatching problem angel
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Sab Lug 17, 13:58:55    Oggetto: Adv





Torna in cima
Antonio Taccone
Attualmente bannato

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 69
Registrato: 19/07/09 00:37
Messaggi: 566
Antonio Taccone is offline 

Località: NAPOLI
Interessi: Musica classica e jazz, psicoanalisi, enigmistica
Impiego: Inchiodatore



italy
MessaggioInviato: Sab Lug 17, 16:08:17    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

...Comunque, prescindendo dal riconoscimento degli uccellini (o... uccellacci?), devo correggermi: il tuo parere iniziale lo conoscevo già. Mi sembra abbastanza simile a quello di Ainat e non lontanissimo dal mio. Quello che ti chiedevo era il tuo pensiero "aggiornato", rispetto all'evolversi della situazione: ne stiamo vedendo di novità, da due mesi a questa parte! E sembra che le sorti del nano precipitino assai più in fretta del previsto.
_________________
"Io credo ch'ei credette ch'io credesse"... (DANTE, Inferno, XIII)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Antonio Taccone
Attualmente bannato

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 69
Registrato: 19/07/09 00:37
Messaggi: 566
Antonio Taccone is offline 

Località: NAPOLI
Interessi: Musica classica e jazz, psicoanalisi, enigmistica
Impiego: Inchiodatore



italy
MessaggioInviato: Lun Lug 19, 14:09:27    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

A proposito di quanto scrivevo ieri:
<Quantomeno (ma proprio quantomeno!), finché c'è Fini in una posizione chiave, possiamo sperare che Berlusconi non potrà prendersi tutta intera l'impunità a cui aspira, non potrà godersi apppieno la privacy che gli fa comodo e non potrà ipotecare o neutralizzare del tutto le cariche di garanzia costituzionale, quale quella del Capo dello Stato o dei giudici della Consulta. Il giorno in cui gli riuscissero queste tre cose senza "mitigazioni" e senza condizionamenti, il baraccone di questa parvenza di democrazia che ci è rimasta avrebbe chiuso definitivamente e non ci sarebbe nessun "dopo" in cui sperare, se non quello di un totalitarismo camuffato e strisciante targato RAI-Mediaset.> ,

... mi aspetto da Saratoga una facile obiezione, cioè che al "totalitarismo camuffato ecc." ci siamo già; ma ovviamente, malgrado la drammaticità della situazione, questa è solo un'iperbole.
Se certe leggi - egli dice - anziché essere mitigate con "vaselina", nascessero nella forma peggiore possibile, avremmo più appigli per impugnarle nei modi e forme previsti dalla Costituzione.

No (non del tutto), perché quel giorno dovresti scordarti anche di Annozero, anche di giornali come Il Fatto, anche di La7, anche di intercettazioni ridotte ai minimi termini, e forse perfino delle discussioni che tu ed io siamo ancora liberi di portare avanti sul Web. E naturalmente dovresti scordarti di qualsiasi referendum abrogativo e di qualsiasi ricorso per incostituzionalità.

_________________
"Io credo ch'ei credette ch'io credesse"... (DANTE, Inferno, XIII)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Saratoga

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 30
Registrato: 02/12/09 16:06
Messaggi: 2771
Saratoga is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Lug 19, 14:59:49    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Antonio Taccone ha scritto:

No (non del tutto), perché quel giorno dovresti scordarti anche di Annozero, anche di giornali come Il Fatto, anche di La7, anche di intercettazioni ridotte ai minimi termini, e forse perfino delle discussioni che tu ed io siamo ancora liberi di portare avanti sul Web. E naturalmente dovresti scordarti di qualsiasi referendum abrogativo e di qualsiasi ricorso per incostituzionalità.


Io la vedo diversamente. Posto che ovviamente a queste cose che citi non si arriverà mai, siamo sicuri sia meglio avere una sorta di dittatura "soft"?
Credo sia cosa assolutamente negativa, perchè davvero potrebbe portare all'assuefazione, al "vivi e lascia vivere", alla routine consuetudinaria che finirebbe per normalizzare anche le cose che normali non sono.
Del resto, storicamente molte dittature sono cadute proprio quando hanno raggiunto la loro massima durezza.

Tornando comunque alla nostra vicenda, per fare un paragone, siamo sicuri che va bene accettare una dittatura mediatica "soft" (come sta cercando di fare Fini) piuttosto che invece ribellarsi e pretendere una democrazia normale?
Perchè a me pare che quello che Fini stia facendo (anche se qui gli concederei il beneficio della buonafede) sia proprio questo. Sta abituando gli italiani ad accettare una porcata...un pò meno porcata, ecco. Effetto vasellina.

E a mio parere è una cosa pericolosissima, devastante, perchè di fatto abitua la gente a pensare che debba essere così, che ai politici va concesso qualche capriccio, in cambio del loro lavoro. E' una cosa terrificante anche solo a pensarla, sarebbe come dire che l'azione di governo ti permette di essere al di sopra della legge.
Prendiamo il caso Annozero: ma si può accettare che un PresDelCons trami alle spalle di un conduttore coi vertici della TV pubblica per farlo chiudere? Ma ce lo immaginiamo in un altro paese? Sarebbe da dimissioni immediate, senza manco pensarci.

In Italia invece si fa passare il fatto che "Annozero è comunque andato in onda, quindi mò non rompete i coglioni" Cool

Idem per il DDL intercettazione : peggio è, meglio è. Perchè se no con la vaselina di Fini, sai che succede? Che i giornalisti cominceranno a rendersi conto di avere una famiglia e uno stipendio.
Cominceranno a pensare che forse, se la legge ti concede di pubblicare almeno un pò di intercettazioni, a che serve sbattersi in piazza, rischiare multe e contratti per poterne pubblicare un altro pò? Potrebbero cominciare a pensare che la quantità di informazioni che danno sia abbastanza, per i lettori.
Potrebbero pensare che il loro lavoro, almeno in parte lo fanno, e per quieto vivere, chi glielo fa fare di protestare?
E questo si potrebbe di dire di tante altre questioni, e secondo me è una cosa pericolossisima, se succede, perchè davvero, potrebbe abituarci a tutto.
Già li vedi, i politici dell'opposizione, che pur di salvare 100.000 processi normali, sono disposto a concedere il blocco di quelli delle massime cariche....ma in che paese viviamo? Bloccarne 4 per non bloccarne 100.000? Rolling Eyes

Per cui io spero che questa sorta di dittatura mediatica, diventi il più dura possibile, perchè a quel punto, quando sarà troppo, la gente sarà troppo incazzata per tollerare oltre, si sarà raggiunto il limite per cui non potrà più essere concesso di andare oltre e certi personaggi verranno chiamati a rispondere delle loro colpe. Sarà la loro FINE.
E, per intenderci, si può sperare che questo regime peggiori senza essere masochisti, dato che si parla pur sempre di censura di programmi o di giornali...., non siamo in Nord Corea, non è che peggiorando rischiamo la galera per reato d'opinione o le stragi di oppositori, eh.... Very Happy


Ultima modifica di Saratoga il Lun Lug 19, 15:22:50, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Roberto

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:31
Messaggi: 2584
Roberto is offline 







NULL
MessaggioInviato: Lun Lug 19, 15:03:37    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Saratoga, te ne prego (ti scongiuro, mi inginocchio, quello che vuoi), puoi cercare di sintetizzare un po' i concetti? Altrimenti diventa tutto troppo illeggibile/pesantissimo.
_________________
"Non voglio sembrare freddo, crudele o cattivo, ma lo sono. Quindi è così che viene fuori." - Bill Hicks
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email Skype
Saratoga

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 30
Registrato: 02/12/09 16:06
Messaggi: 2771
Saratoga is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Lug 19, 15:20:07    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Roberto Morelli ha scritto:
Saratoga, te ne prego (ti scongiuro, mi inginocchio, quello che vuoi), puoi cercare di sintetizzare un po' i concetti? Altrimenti diventa tutto troppo illeggibile/pesantissimo.


Hai ragione, me ne sono reso conto...sono troppo logorroico, stavo per risintetizzare il messaggio, ma a questo punto...

Rispondendo sempre ad Antonio Taccone, riformulo la questione più rapidamente. Riguardo a Fini, è come se avessimo due opzioni :

1) Fini dice "Berlusconi fa schifo, però se ci sto a fianco io farà un pò meno schifo".

Effetti : Fini è bravo, moderato, carismatico, un grande statista : la gente gli crede.

Risultati : Fini resta dov'è, Berlusconi resta dov'è e fa quel che faceva prima. Gli italiani continuano a prenderla nel didietro, ma non se ne accorgono (perchè lo ha detto Fini, che è bravo, moderato, carismatico, un grande statista).

2) Fini dice "Berlusconi fa schifo, io esco da questa marmaglia del PDL, bisogna mandarlo a casa subito, per il bene di tutti"

Effetti : Fini è bravo, carismatico, ecc. : la gente gli crede.

Risultati : Berlusconi va a casa (!), Fini diventa premier. Il mondo intero viene a congratularsi con noi, Obama e Merkel prima di tutti. Solo Sarkozy è un pò triste, ma soltanto perchè adesso al G8 il più basso è lui. L'Italia non è salva, perchè non ci si riprende in un giorno da 50 anni di malapolitica, ma almeno respira un pò e spera nel futuro.

Ecco, fra queste due opzioni (molto semplificate e banalizzate, ovviamente, ma grosso modo li stiamo grr ) quale sceglieresti? Io propenderei per la seconda, ma credo che l'Italia abbia ormai scelto la prima. Purtroppo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Antonio Taccone
Attualmente bannato

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 69
Registrato: 19/07/09 00:37
Messaggi: 566
Antonio Taccone is offline 

Località: NAPOLI
Interessi: Musica classica e jazz, psicoanalisi, enigmistica
Impiego: Inchiodatore



italy
MessaggioInviato: Lun Lug 19, 20:06:22    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io credo che FINI abbia scelto la seconda, e non la prima strada. Ma devi dargli tempo, visto che la sua politica attuale gli sta acquistando progressivamente consensi e che il grande salto (l'ho già detto) dovrà farlo in una posizione di forza.
Mollerà il Furfante (anche questo ho già detto) quando potrà ragionevolmente reputare di aver raddoppiato o triplicato la propria forza elettorale. Il che non mi sembra illusorio o chimerico.
Quindi tu attribuisci a Fini un'intenzione (la prima) che certamente non giustificherebbe disinvolture e machiavellismi politici; mentre io, che gli attribuisco il secondo obiettivo, posso ben pensare che "quel" fine giustifichi i mezzi.

_________________
"Io credo ch'ei credette ch'io credesse"... (DANTE, Inferno, XIII)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Saratoga

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 30
Registrato: 02/12/09 16:06
Messaggi: 2771
Saratoga is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Lug 19, 20:39:59    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Antonio Taccone ha scritto:
Io credo che FINI abbia scelto la seconda, e non la prima strada. Ma devi dargli tempo, visto che la sua politica attuale gli sta acquistando progressivamente consensi e che il grande salto (l'ho già detto) dovrà farlo in una posizione di forza.
Mollerà il Furfante (anche questo ho già detto) quando potrà ragionevolmente reputare di aver raddoppiato o triplicato la propria forza elettorale. Il che non mi sembra illusorio o chimerico.
Quindi tu attribuisci a Fini un'intenzione (la prima) che certamente non giustificherebbe disinvolture e machiavellismi politici; mentre io, che gli attribuisco il secondo obiettivo, posso ben pensare che "quel" fine giustifichi i mezzi.


Ma io dico, siamo davvero sicuri che non sia già in una posizione di forza? Facendo una breve e sommaria analisi, Gianfranco Fini ha :

1) Un 6 % di consensi CERTI, cioè quella parte di PDL, composta da ex-AN (dimezzatasi, rispetto a prima ahimè), che voterebbe certamente per lui;
2) L'appoggio di una trentina di parlamentari fra cui Bocchino, Urso, Granata, Napoli;
3) L'appoggio di ben due quotidiani e potenzialmente tre. Ovvero il Secolo d'Italia, il Fatto Quotidiano (che non approverebbe in toto la politica di Fini magari, ma che se decidesse di schierarsi nettamente contro B. sarebbe pronto a stendergli un tappeto rosso, per stessa ammissione dei suoi giornalisti). Con la possibilità che anche Repubblica, forte delle oltre 500.000 copie di tiratura, gli possa dare manforte per lo stesso motivo;
4) La fondazione Farefuturo
5) L'ammirazione e il sostegno quasi incondizionato dell'intero movimento antiberlusconiano italiano, nelle sue varie componenti, dal Popolo Viola ai Grillini;
6) L'appoggio di una buona parte della gente che si dichiara di destra vera, nonchè quella che si dichiara "di sinistra", che per una volta, sarebbe disposta a dimenticare il suo passato da neofascista pur di vedere Berlusconi cadere;
7) Varie ed eventuali, a partire da quella cospicua quota di astenuti che non va più alle urne, ormai disillusi del tutto dalla politica uguale di PDL e PD e sempre più schifati dalle uscite quotidiane di Berlusconi e dei leghisti e dagli scandali continui e le dimissioni conseguenti.

Io direi che potenzialmente Fini ha anche più del 38 % che gli è stato pronosticato idealmente!
Non siamo forse già in una posizione di forza? A me sembra che ci siamo già, eccome.
Perchè ho come l'impressione che invece Fini stia solo aspettando il momento più conveniente per lui, e non per il paese intero?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Antonio Taccone
Attualmente bannato

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 69
Registrato: 19/07/09 00:37
Messaggi: 566
Antonio Taccone is offline 

Località: NAPOLI
Interessi: Musica classica e jazz, psicoanalisi, enigmistica
Impiego: Inchiodatore



italy
MessaggioInviato: Lun Lug 19, 21:41:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Saratoga ha scritto:
Ma io dico, siamo davvero sicuri che non sia già in una posizione di forza? Facendo una breve e sommaria analisi, Gianfranco Fini ha :
1) Un 6 % di consensi CERTI,
2) L'appoggio di una trentina di parlamentari,
3) L'appoggio di ben due quotidiani e potenzialmente tre,
4) La fondazione Farefuturo
5) L'ammirazione e il sostegno quasi incondizionato dell'intero movimento antiberlusconiano italiano, nelle sue varie componenti,
6) L'appoggio di una buona parte della gente che si dichiara di destra vera,
7) Varie ed eventuali, a partire da quella cospicua quota di astenuti che non va più alle urne, ormai disillusi del tutto dalla politica uguale di PDL e PD e sempre più schifati dagli scandali continui...
Io direi che potenzialmente Fini ha anche più del 38 % che gli è stato pronosticato idealmente!


Adesso sei tu che pecchi di ottimismo!
Non fosse altro, perché l'"insieme unione" di quelle sette componenti da te citate nasconde, al suo interno, parecchie "intersezioni" e sovrapposizioni. (Molti antiberlusconiani, ad esempio, sono persone "di destra vera", e quindi potrebbero esservi conteggiate due volte: al punto 5 ed al punto 6).
Molte persone, d'altronde, provano crescente "interesse" per la politica finiana, ma non sono ancora del tutto convinte... restano a metà del guado.
Per questo ti dico: lasciamo che si rafforzi ancora, proprio portando avanti le sue posizioni di rottura "dall'interno".
Il tempo poi dirà, e noi staremo a vedere; ma avrei preferito (per considerazione personale, non per "fare numero") che tra quei consensi crescenti, che Fini sta conquistandosi, ci fosse anche il tuo ... proprio quello degli antiberlusconiani più appassionati e "scalpitanti". Sarebbe un apporto qualitativo, non soltanto numerico: "pochi [rispetto a quanto tu pensi!], ma buoni".

Aggiungerei due ultime considerazioni.
1) Su Fini ho una sola perplessità, ma credo che sia puramente teorica. Se decidesse, un giorno, di rimettersi insieme a Casini, perderebbe di colpo il 99% dei consensi che si sta guadagnando (ed il mio prima di ogni altro). D'altronde, è troppo intelligente per non saperlo.
2) Guardo con un certo interesse anche a ciò che potrebbe accadere nella Lega: non al partito (che resta l'avversario naturale di qualsiasi AN passata e futura) ma a quella parte, magari occasionale, del suo elettorato che manifesta qualche insofferenza verso le leggi ad personam e la copertura sistematica, offerta ad ogni nefandezza del Delinquente. Potrebbero essere di più di quanti noi ci aspettiamo!
...Ergo, le prossime elezioni - con Berluscon che cade repente precipitevolissimevolmente, oltre che col prevedibilissimo disfacimento di ciò che resta del PD - potrebbero offrirci la sorpresa di un terremoto epocale!

_________________
"Io credo ch'ei credette ch'io credesse"... (DANTE, Inferno, XIII)


Ultima modifica di Antonio Taccone il Lun Lug 19, 22:39:22, modificato 2 volte in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Teresa

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 05/03/09 02:19
Messaggi: 1107
Teresa is offline 

Località: Il paese dell'estate





italy
MessaggioInviato: Lun Lug 19, 22:21:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Fini ha solo un modo di dimostrare di poter essere un'alternativa affidabile: votare contro la legge bavaglio.
Se invece vota a favore, potrà fare quante finte ribellioni vuole, non gli crederà più nessuno.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Antonio Taccone
Attualmente bannato

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 69
Registrato: 19/07/09 00:37
Messaggi: 566
Antonio Taccone is offline 

Località: NAPOLI
Interessi: Musica classica e jazz, psicoanalisi, enigmistica
Impiego: Inchiodatore



italy
MessaggioInviato: Lun Lug 19, 22:44:01    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Teresa ha scritto:
Fini ha solo un modo di dimostrare di poter essere un'alternativa affidabile: votare contro la legge bavaglio.
Se invece vota a favore, potrà fare quante finte ribellioni vuole, non gli crederà più nessuno.


Si conferma che lo vedete più forte (attualmente) di quanto a me non sembri.
Io, per le ragioni sopra illustrate, continuo a pensare che sia ancora il tempo di limitare i danni (di certe leggi e decreti), ma non ancora maturo per un gesto di aperta rottura. In politica ci vuole pazienza ed i conti si tirano alla fine. Anche Quinto Fabio Massimo, il "temporeggiatore", fu oggetto di critiche ma poi si dovette riconoscere che la tattica era vincente.

_________________
"Io credo ch'ei credette ch'io credesse"... (DANTE, Inferno, XIII)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
chicchetto

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 06/03/09 21:48
Messaggi: 544
chicchetto is offline 







italy
MessaggioInviato: Mar Lug 20, 08:07:28    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Dal "Corriere della Sera" di stamani, 20 Luglio 2010

".....FINI - La presenza di Gianfranco Fini non è stata però esente da momenti di confronto serrato. Al suo arrivo per deporre una corona di fiori è stato contestato da un gruppo di Agende rosse (lo stesso Fini ha poi smentito che si trattasse di «contestazioni»: «Sono ragazzi animati da una certa passione e dal desiderio di verità. Si dividevano tra coloro i quali apprezzavano la presenza del presidente della Camera e coloro che contestavano che all'interno dello Stato ci possano essere presenze di tipo mafioso»). Fini si è avvicinato ai manifestanti per capire cosa dicessero, e questi gli hanno chiesto se anche per lui Vittorio Mangano (lo «stalliere» in casa Berlusconi, ndr) fosse un eroe, come aveva recentemente ribadito anche Marcello Dell'Utri in occasione della sua condanna a sette anni in appello. «Mangano è un cittadino italiano condannato per mafia, non è un eroe. Gli eroi sono quelli che si sacrificano per lo Stato». I manifestanti a questo punto hanno ringraziato Fini per la sua presenza, intervallando il colloquio con il capo di Montecitorio con slogan come «Fuori la mafia dallo Stato». Le Agende rosse hanno chiesto anche di non fare approvare la legge sulle intercettazioni. «Non è vero che tutta la politica è sporca, così come non è vero che tutta la società civile e l'imprenditoria sono sane», ha aggiunto Fini. «Può capitare che all'interno delle istituzioni ci siano personalità che non sono all'altezza del ruolo che rivestono, ma le istituzioni vanno rispettate sempre e comunque. Ricordatevi di Sciascia e dei professionisti dell'antimafia», ha detto il presidente della Camera alle Agende rosse, le quali gli hanno risposto: «Di professionisti dell'antimafia qui non ce ne sono». Parlando con i giornalisti poi Fini ha concluso: «Sta emergendo dalle nuove indagini sulle stragi mafiose che non fu solo mafia: ci fu contiguità, collusione, segmenti deviati e personaggi che agivano in quel momento in nome dello Stato. Individuare eventuali collusioni e complicità è un dovere che va oltre le divisioni politiche. Chi crede nelle istituzioni si indigna nell'apprendere che ci sono motivate ragioni nel ritenere che ci furono depistaggi e qualcosa vada ancora chiarito». "
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Antonio Taccone
Attualmente bannato

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 69
Registrato: 19/07/09 00:37
Messaggi: 566
Antonio Taccone is offline 

Località: NAPOLI
Interessi: Musica classica e jazz, psicoanalisi, enigmistica
Impiego: Inchiodatore



italy
MessaggioInviato: Gio Lug 22, 00:13:56    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Quello che non può ancora permettersi di dire a chiare lettere, è che tra i collusi (o tra i mandanti, e poi tra i registi delle collusioni?) il numero uno è stato il cavaliere...

Non sarà soltanto per le truffe e gli imbrogli, che si sta dannando (il cavaliere!) per accelerare i tempi sul decreto antiintercettazioni e sul "processo breve" e per modificare il lodo Alfano in un senso a lui più favorevole.

Ma perbacco, volete dar tempo ai giudici di completare le indagini, e a Fini di "diventare grande"? (come partito, intendo!). Ed anche al PD di sputtanarsi del tutto...

Fini andrà a scrollare l'albero quando i frutti saranno maturi, non prima (sarebbe un tragico errore, a sue spese e a spese dell'Italia).
Scrollare l'albero è un suo preciso diritto, ma il FINE è più alto e più nobile: fare pulizia della corruzione e della mafia al potere, prima di tutto nella sua area politica.

_________________
"Io credo ch'ei credette ch'io credesse"... (DANTE, Inferno, XIII)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
chicchetto

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 06/03/09 21:48
Messaggi: 544
chicchetto is offline 







italy
MessaggioInviato: Mar Lug 27, 12:17:26    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mhhhhhh... per dirla con Antonio, mi sa che Fini
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
per incominciare a scuotere l' albero.

La pera Verdini, contrariamente al nome, credo sia già piuttosto matura, se non marcia ....

p.s.: vedo che oltre al solito silenzio tombale piddino (nessuno che bipartisanamente sostenga Fini, se non altro istituzionalmente) si latita anche qui sul Forum. Come mai, ombrelloni o sfiducia dilagante? Perdonate il rompipallismo, ma forse ci sta sfuggendo che stiamo ripercorrendo il periodo in cui, fra inchieste tangentizie e magistrati con le palle che purtroppo stavano per salire sul patibolo delle stragi, eravamo ad un punto cruciale che ovviamente, da pecore quali siamo, non sfruttammo ma che anzi ci vide regredire. Vediamo di non appisolarci anche stavolta ..... nono


Ultima modifica di chicchetto il Mer Lug 28, 00:16:47, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Teresa

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 05/03/09 02:19
Messaggi: 1107
Teresa is offline 

Località: Il paese dell'estate





italy
MessaggioInviato: Mar Lug 27, 15:44:31    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mah, staremo a vedere.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Topic chiuso    Indice del forum -> Archivio Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 32, 33, 34, 35  Successivo
Pagina 33 di 35

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





MarcoTravaglio.it topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008