Indice del forum

MarcoTravaglio.it

Forum del sito MarcoTravaglio.it

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Streghe,folletti e vampiri
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Argomenti OffTopic
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Lun Giu 01, 15:00:35    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ehm...posso dirti che non sono grancè d'accordo?Io il film di Kubrick l'ho trovato enormemente superiore al libro...non fosse altro per il finale,che non risente di quell'inutile happy end cui ad un certo punto il libro si pieda.
D'accordo su l'ombra dello scorpione,cui aggiungerei anche Carrie e le notti di salem come indispensabili della bibliografia kinghiana... e proprio Carrie mi offre un utile gancio per declinare su un altro argomento di natura spiritica,ovvero i poltergeist,che spesso vengono scambiati per fantasmi vendicativi,quando in realtà pare si tratti di fenomeni dovuti ad esper (cioè possessori di facoltà paranormali) latenti,i quali in situazioni di forte stress emotivo producono fenomeni che vanno dal lancio di oggetti alla combustione.Prova ne è che solitamente chi abbandona luoghi infestati non porta con sè lo spettro,a differenza dei fenomeni di poltergeist,che sono direttamente collegati alla persona.Un po' come la protagonista del libro di King,appunto,che non a caso è un'adolescente(vuole infatti la leggenda che i fenomeni di poltergeist siano prodotti soprattutto da ragazzi in età pre-adolescenziale od adolescenziale);anche in questo caso,la casisitica è piuttosto ampia,vedi per esempio il cosiddetto "caso Salvadori" (ebbene sì,ho recuperato il mio dizionario di parapsicologia! Mr. Green )
Torna in cima
Adv



MessaggioInviato: Lun Giu 01, 15:00:35    Oggetto: Adv






Torna in cima
Tartaruga

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 47
Registrato: 25/05/09 19:15
Messaggi: 748
Tartaruga is offline 

Località: Provincia di Torino





italy
MessaggioInviato: Lun Giu 01, 15:37:38    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Guy Fawkes ha scritto:
Ehm...posso dirti che non sono grancè d'accordo?Io il film di Kubrick l'ho trovato enormemente superiore al libro...non fosse altro per il finale,che non risente di quell'inutile happy end cui ad un certo punto il libro si pieda.
D'accordo su l'ombra dello scorpione,cui aggiungerei anche Carrie e le notti di salem come indispensabili della bibliografia kinghiana... e proprio Carrie mi offre un utile gancio per declinare su un altro argomento di natura spiritica,ovvero i poltergeist,che spesso vengono scambiati per fantasmi vendicativi,quando in realtà pare si tratti di fenomeni dovuti ad esper (cioè possessori di facoltà paranormali) latenti,i quali in situazioni di forte stress emotivo producono fenomeni che vanno dal lancio di oggetti alla combustione.Prova ne è che solitamente chi abbandona luoghi infestati non porta con sè lo spettro,a differenza dei fenomeni di poltergeist,che sono direttamente collegati alla persona.Un po' come la protagonista del libro di King,appunto,che non a caso è un'adolescente(vuole infatti la leggenda che i fenomeni di poltergeist siano prodotti soprattutto da ragazzi in età pre-adolescenziale od adolescenziale);anche in questo caso,la casisitica è piuttosto ampia,vedi per esempio il cosiddetto "caso Salvadori" (ebbene sì,ho recuperato il mio dizionario di parapsicologia! Mr. Green )

Certo che puoi dirlo, ci mancherebbe che fossimo tutti "inscatolati" nella rivisitazione personale delle opere (nonchè delle idee) Smile


Cavolo, Carrie, film stupendo oltre a libro stupendo, insieme alle notti di Salem sono i miei preferiti Cool
Verissimo quello che dici sulla relazione tra poltergeist e adolescenti o pre-adolescenti...Cito in merito un'altro libro(et film) di King: Rose Red. Non a caso, la "chiave" per risvegliare la magione posseduta, era una ragazzina.
E qui mi aggancerei ad un tema che è altrettanto affascinante: che ne dite delle possessioni?! L'esorcista la fà da padrone sia a livello letterario che di cult-movie per gli appassionati del genere. La versione non censurata, quella dove si vede Regan scendere a mò di granchio dalle scale....non vi ricorda qualcosa?! Tipo Ju-on?! Wink



Ps...Approposito di "spiritelli" cattivi...Vi ricordate del film Poltergeist?! Quando lo vidi la prima volta, avevo si e no 13 anni, ed ero ancora molto influenzabile, una bimbina innocente Embarassed
Ebbene, il giorno dopo che lo vidi in tv, venni a sapere a scuola che, la piazza dietro casa mia, quella che attraversavo ogni giorno, era...Un ex cimitero! Shocked
Immaginatevi la "felicità" del mio ritorno a casa Laughing

_________________
Apri gli occhi pupo, stai attento pupo, non temere l'uomo nero, non temere l'uomo lupo, non temere l'uomo cupo, temi solo l'uomo astuto.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Lun Giu 01, 16:03:30    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Adesso mi meni....ma io l'esorcista lo trovo di una noia mortale! yuck Non sono mai riuscito a vederlo tutto proprio perchè mi son sempre abbioccato più o menon verso metà....mentre il libro l'ho trovato molto ben scritto,anche se non eccezionale.C'è da dire una cosa:putroppo,da fruitore del genere,ho avuto occasione di vedere molti film simili,quindi putroppo quella sensazione di noia/già visto può essere data dal fatto che,avendone viste le dinamiche replicate in mille altri prodotti,alla fine non si riesce più ad apprezzare l'orginale(cosa che mi è capitata per esempio con Nightmare...)
Argomento possessioni;eh,ti dirò,di tutti i fenomeni paranormali e/o medianici la possessione da parte di altre entità,quali che siano(ma quasi sempre maligne,chissà perchè?),è quelo che mi lascia più perplesso,forse perchè credo più facilmente ad altre spiegazioni altrettanto bizzarre quali per esempio la telepatia o la psicometria che non al fatto che un'entità entri in qualcuno per usarlo da tramite....

PS:Io poltergeist lo ricordo soprattutto per la quantità di materiale legato a Star Wars che appestava la camera dei piccoli progagonisti!Inviiiiidiaaa! Laughing
Comunque anche la spiegazione del cimitero,sai,mi lascia sempre un po' lì,perchè se ne è abusato in ogni modo possibile,salvo forse nella rilettura che ha dato a questo luogo Stephen King(sempre quelo!),nel suo Pet Semetary,altro ottimo libro risalente ai tempi in cui King aveva qualcosa da dire,per non parlare di George Romero,che ne ha fatto il punto di partenza della sua "riscossa proletaria" nella saga di Zombie...
Torna in cima
Tartaruga

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 47
Registrato: 25/05/09 19:15
Messaggi: 748
Tartaruga is offline 

Località: Provincia di Torino





italy
MessaggioInviato: Lun Giu 01, 16:48:29    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Guy Fawkes ha scritto:
Adesso mi meni....ma io l'esorcista lo trovo di una noia mortale! yuck Non sono mai riuscito a vederlo tutto proprio perchè mi son sempre abbioccato più o menon verso metà....mentre il libro l'ho trovato molto ben scritto,anche se non eccezionale.C'è da dire una cosa:putroppo,da fruitore del genere,ho avuto occasione di vedere molti film simili,quindi putroppo quella sensazione di noia/già visto può essere data dal fatto che,avendone viste le dinamiche replicate in mille altri prodotti,alla fine non si riesce più ad apprezzare l'orginale(cosa che mi è capitata per esempio con Nightmare...)

Ahahahah, tranquillo, non meno nessuno, anche perchè Nightmare, personalmente, non mi ha mai procurato nessun brivido, nemmeno il rialzo del sopracciglio Mr. Green
L'unica cosa che ha destato in me interesse, è sato il vedere un giovanissimo Johnny Deep che ritengo un'ottimo attore ( La vera storia di Jack lo squartatore e Secret Window per citarne alcuni e le colaborazioni con Tim Burton!) Razz

Citazione:
Argomento possessioni;eh,ti dirò,di tutti i fenomeni paranormali e/o medianici la possessione da parte di altre entità,quali che siano(ma quasi sempre maligne,chissà perchè?),è quelo che mi lascia più perplesso,forse perchè credo più facilmente ad altre spiegazioni altrettanto bizzarre quali per esempio la telepatia o la psicometria che non al fatto che un'entità entri in qualcuno per usarlo da tramite....

Per me, invece, quel che interessa su questo argomento è il risvolto piscologico, nonchè quel che riguarda i risvolti culturali e popolari che riguardano lo sviluppo dei "miti" di possessione e/o paranormale.
Sul credere o no e a quale corrente, lascio aperta la porta del dubbio, poichè, come dice Socrate, "Sò di non sapere". Wink
Guardo con molto interesse alla reazione che suscita sia nel conscio che nell'incoscio il discorso "entità et similia". Non per niente un altro master-cult della mia libreria sono i volumi sui SK Mr. Green
(cavoli se perquisiscono casa, con tutti i libri diciamo "noir" -tra vampiri, demoni, SK, etc- m'arrestano solo per quello Laughing )

Citazione:
PS:Io poltergeist lo ricordo soprattutto per la quantità di materiale legato a Star Wars che appestava la camera dei piccoli progagonisti!Inviiiiidiaaa! Laughing
Comunque anche la spiegazione del cimitero,sai,mi lascia sempre un po' lì,perchè se ne è abusato in ogni modo possibile,salvo forse nella rilettura che ha dato a questo luogo Stephen King(sempre quelo!),nel suo Pet Semetary,altro ottimo libro risalente ai tempi in cui King aveva qualcosa da dire,per non parlare di George Romero,che ne ha fatto il punto di partenza della sua "riscossa proletaria" nella saga di Zombie...

Pet Sematary è proprio quello che colpisce nel segno quando parlo di risvolti psicologici/culturali: c'è tutto, dalla tragedia che annienta psicologicamente il padre alla cultura dei pellerossa! sisi
Mentre la saga di Zombi di Romero, anche se lo stimo moltissimo come regista, lascia un vuoto nella ricerca nella psicologica della situazione e dell'evento storico-culturale che ha portato alla comparsa dei non morti.
Ad esempio, anche se non ha a che fare con fantasmi&co., un libro, sempre di King, che è stupendo nella riceca spasmodica di scavare nell'inconscio della protagonista, è il gioco di Gerald, thriller che ha "poco" come "contorno", ma molto come "inrtospezione" forzata ed acuminata nel rielaborare la vita della protagonista.
E....Visto che siamo in tema di "possessioni"... che ne dite di Christine, la macchina infernale?! Mitico Carpenter!!!!! L'inizio del film è un capolavoro grazie anche alla canzone di George Thorogood "Bad To The Bone"...Eccone un piccolo "assaggio"
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Twisted Evil

Per quanto riguarda la tua domanda sul perchè debbano esser sempre maligne ogni "apparizione" bhe, qui entra in gioco proprio la psiche.
Come per il, ahimè triste, silloggismo "ogni straniero rappresenta un nemico, e, se ogni nemico deve essere eliminato, allora ogni straniero deve esser eliminato”. Se sostitusci alla parola "straniero" con "presenza", si arriva proprio alla paura ancestrale dell'ignoto. Senza dimenticare che le tre principali dottrine monoteistiche (Cristianesimo, Islamismo, ed Ebraismo) han da millenni condizionato la pische comune con diavoli e presenze oscure. Primo tra tutti, la "bibbia" di questo condizionamento si chiama "Malleus Maleficarum-Il martello delle streghe" Wink

_________________
Apri gli occhi pupo, stai attento pupo, non temere l'uomo nero, non temere l'uomo lupo, non temere l'uomo cupo, temi solo l'uomo astuto.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Lun Giu 01, 17:17:54    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Tartaruga ha scritto:

Per me, invece, quel che interessa su questo argomento è il risvolto piscologico, nonchè quel che riguarda i risvolti culturali e popolari che riguardano lo sviluppo dei "miti" di possessione e/o paranormale.Guardo con molto interesse alla reazione che suscita sia nel conscio che nell'incoscio il discorso "entità et similia".


Compreso,immagino,il rapporto di sottile fascinazione che si crea con meccanismi del tipo "non vorrei mai essere posseduto da un'entità estranea,però se mi garantisse qualche vantaggio,forse..."(altro topos forte sia a livello culturale che narrativo....)
Torna in cima
Ginger

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 41
Registrato: 17/04/09 16:09
Messaggi: 179
Ginger is offline 

Località: prov. Pescara





italy
MessaggioInviato: Lun Giu 01, 17:52:37    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:
Ringrazio Ginger per gli articoli

Citazione:
Vorrei proporre a Ginger un'applauso per i suoi articoli!

Citazione:
Evvai,lo sapevo che domani avrei avuto qualcosa da leggere!Grazie Ginger!

De nada!! Very Happy Per quella tesi mi diedero ben 7 punti, per cui è roba di prima qualità.... Mr. Green Mr. Red Mr. Green Mr. Red
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Tartaruga

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 47
Registrato: 25/05/09 19:15
Messaggi: 748
Tartaruga is offline 

Località: Provincia di Torino





italy
MessaggioInviato: Lun Giu 01, 18:07:55    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ginger ha scritto:

De nada!! Very Happy Per quella tesi mi diedero ben 7 punti, per cui è roba di prima qualità.... Mr. Green Mr. Red Mr. Green Mr. Red


Meritatissimi Ginger!!!!! Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy



Guy Fawkes ha scritto:
Compreso,immagino,il rapporto di sottile fascinazione che si crea con meccanismi del tipo "non vorrei mai essere posseduto da un'entità estranea,però se mi garantisse qualche vantaggio,forse..."(altro topos forte sia a livello culturale che narrativo....)

Sicuramente! E' la base stessa su cui è costruito il mito del Vampiro: affascinante, irresistibile ma anche repellente e orrorifico Wink

_________________
Apri gli occhi pupo, stai attento pupo, non temere l'uomo nero, non temere l'uomo lupo, non temere l'uomo cupo, temi solo l'uomo astuto.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Lun Giu 01, 21:31:17    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Peraltro mi veniva fatto di pensare,sulla questione,che a suo tempo l'essere posseduti era addirittura una sorta di onore,basti pensare ai guerrieri vichinghi che officiavano riti per farsi possedere dagli spiriti dell'orso e del lupo,animali totemici,ed avere così in battaglia la furia del cosiddetto berserk;anche per propiziare questa possessione sembra girassero indossando pelli di lupo ed orso,che non avevano quindi una funzione puramente protettiva e/o decorativa,ma per così dire religiosa...
Torna in cima
Tartaruga

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 47
Registrato: 25/05/09 19:15
Messaggi: 748
Tartaruga is offline 

Località: Provincia di Torino





italy
MessaggioInviato: Mar Giu 02, 00:56:57    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Guy Fawkes ha scritto:
Peraltro mi veniva fatto di pensare,sulla questione,che a suo tempo l'essere posseduti era addirittura una sorta di onore,basti pensare ai guerrieri vichinghi che officiavano riti per farsi possedere dagli spiriti dell'orso e del lupo,animali totemici,ed avere così in battaglia la furia del cosiddetto berserk;anche per propiziare questa possessione sembra girassero indossando pelli di lupo ed orso,che non avevano quindi una funzione puramente protettiva e/o decorativa,ma per così dire religiosa...

Si, verissimo: questa differenza con l'attuale concezione di "spiriti" è presente in tutte le culture non "contaminate" dalle principali religioni. Per fortuna molte di questi riti sono sopravvissuti fino ai giorni nostri: basta pensare al Popolo dei Pellerossa, fino alle tribù africani, passando dalle tribù dell'Amazzonia, ecc ecc.
Per tutte queste culture, che nel (e dal) mondo occidentale sono state combattute e/o soppiantate con una tragica repressione, gli spiriti non sono solo cattivi o al massimo innocui, ma sopratutto benefici sisi

_________________
Apri gli occhi pupo, stai attento pupo, non temere l'uomo nero, non temere l'uomo lupo, non temere l'uomo cupo, temi solo l'uomo astuto.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Mar Giu 02, 20:59:11    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Per tacer del fatto che il mondo occidentale stesso,e la religione cristiana in primis,ha convertito in santi tutte quelle divinità pagane il cui culto non si riusciva a sradicare dal folclore popolare;se un giorno mi tornerà il libro che ne parla,posterò anche qualche esempio....
Torna in cima
Tartaruga

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 47
Registrato: 25/05/09 19:15
Messaggi: 748
Tartaruga is offline 

Località: Provincia di Torino





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 03, 01:22:33    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Guy Fawkes ha scritto:
Per tacer del fatto che il mondo occidentale stesso,e la religione cristiana in primis,ha convertito in santi tutte quelle divinità pagane il cui culto non si riusciva a sradicare dal folclore popolare;se un giorno mi tornerà il libro che ne parla,posterò anche qualche esempio....

Non solo alcuni santi, ma principalmente ha fatto coincidere con le feste pagane le festività sante. Basta guardare agli esempi più calssici:
Halloween, la festa crisitiana di Ognissanti, che sostituì, in pratica e anche nella teoria, il culto pagano di Samhain di origine celtica (mi sembra che era la fine d'anno o qualcosa di simile, non vorrei sbagliare)
Il giorno di Natale fu istituito il 25 dicembre per "sostituire" la festa del dio Mitra, il Solis Invicti, quando il cristianesimo divenne l'unica religione nella Roma Imperiale
Questo non significa che le ricorrenze non siano vere per i fedeli: semplicemente, nei Vangeli non esistono date sicure, quindi, da quando Teodosio rinnegò ogni culto pagano per l'impero pensarono bene di sostituire le date delle festività pagane a cui il popolo oramai era abituato, con ricorrenze della nuova religione di stato.
Ma, per rientrare in argomento, non soltato utilizzarono date e festività, ma pescarono a piene mani nell'iconografia: ecco che i dischi solari (simbolo delle divinità del sole) divennero aureole e che Pan, il satiro con cornina e zampette caprine, divenne l'immagine per antonomasia del diavolo, così come tutti i vari dei zoomorfi(da quelli greco-romani a quelli egizi, dai celti a quelli della Mesopotamia) che assunsero connotazioni negative e quindi maligne, da associare all'inferno.
Se non fosse per tutto il sangue versato, per gli abusi e sopprusi che seguirono e che svilirono il concetto stesso della fede, cioè se non fosse che molti furono costretti a convertirsi con la violenza, poteva anche essere "buona idea" per accumunare(almeno per il giorno di riposo) chi festeggiava la celebrazione pagana e chi quella cristiana.
Robert "Tartaruga" Langdon Cool

_________________
Apri gli occhi pupo, stai attento pupo, non temere l'uomo nero, non temere l'uomo lupo, non temere l'uomo cupo, temi solo l'uomo astuto.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ginger

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 41
Registrato: 17/04/09 16:09
Messaggi: 179
Ginger is offline 

Località: prov. Pescara





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 03, 11:38:47    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il cosiddetto sincretismo.....
E vogliamo parlare di tutti i templi pagani trasformati in chiese? Quello che più mi fa rabbia è Castel Sant'angelo, che da mausoleo di Adriano divenne poi propietà della chiesa!! Evil or Very Mad
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Tartaruga

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 47
Registrato: 25/05/09 19:15
Messaggi: 748
Tartaruga is offline 

Località: Provincia di Torino





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 03, 12:50:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Scusate , avevo scritto un post in risposta a Ginger e, stupidamente, l'ho perso cliccando "torna indietro" sul browser..Ora non ce la faccio a riscriverlo, anche se, come avete capito, la storia, gli aneddoti, la psicologia storica degli eventi, son la mia grande passione nono
Oggi non è giornata, sorry Sad













Ps...Edt: per i numerevoli "orrori" ortografici: già insulto quiotidinamente l'italiano (come lingua intendo), ma oggi, in due righe ho dato il "meglio" di me stessa...Azzzzzzzz headbang
Chiuso OT

_________________
Apri gli occhi pupo, stai attento pupo, non temere l'uomo nero, non temere l'uomo lupo, non temere l'uomo cupo, temi solo l'uomo astuto.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Mer Giu 03, 16:21:08    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Tartaruga ha scritto:

Halloween, la festa crisitiana di Ognissanti, che sostituì, in pratica e anche nella teoria, il culto pagano di Samhain di origine celtica (mi sembra che era la fine d'anno o qualcosa di simile, non vorrei sbagliare)

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!



Ma...sei sicura?A me risultava che HAlloween fosse una festa tipicamente britannica,che veniva celebrata la notte in cui si riteneva che le barriere che separano il mondo dei vivi da quello dei morti;a questo scopo,per guidare gli spiriti dei defunti alle case dove abitavano i propri cari,si mettevano le famose lanterne sulle finestre,che in origine venivano ottenute intagliando delle rape;le zucche subentrarono dopo la migrazione dei primi coloni.Alla zucca intagliata è poi associata la leggenda di Jack O' Lantern,che potete leggere qui:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Poi il tutto,negli anni,fu declinato più a bussines o come sfondo per alcuni film horror(tra cui lo splendido Halloween di Carpenter).
Anche perchè a livello europeo,se ben ricordo,la notte maledetta è quella di Valpurga,che cade tra il trenta aprile ed il primo maggio,e che semplicemente è sparita dal calendario...mi chiedo come mai.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Ginger

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 41
Registrato: 17/04/09 16:09
Messaggi: 179
Ginger is offline 

Località: prov. Pescara





italy
MessaggioInviato: Mer Giu 03, 18:32:30    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Tartaruga ha scritto:
Scusate , avevo scritto un post in risposta a Ginger e, stupidamente, l'ho perso cliccando "torna indietro" sul browser..Ora non ce la faccio a riscriverlo, anche se, come avete capito, la storia, gli aneddoti, la psicologia storica degli eventi, son la mia grande passione nono
Oggi non è giornata, sorry Sad


nono nono nono nono nono nono nono nono nono nono nono

@Guy: veramente anche a me pare che sia una festa di origine celtica....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Argomenti OffTopic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Pagina 5 di 7

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





MarcoTravaglio.it topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008