Indice del forum

MarcoTravaglio.it

Forum del sito MarcoTravaglio.it

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Complottismo 2
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Argomenti OffTopic
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
M.me de Stael

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 07/02/09 14:53
Messaggi: 4412
M.me de Stael is offline 







italy
MessaggioInviato: Mer Nov 24, 21:44:39    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Captain Spaulding ha scritto:
Emilio Fede picchiato violentemente e minacciato di morte.
E` stato "un imprenditore amico di amici"


Curioso no, ogni volta che il Berlusca e` in difficolta`, scattano gli attentati vigliacchi...

Gia` diffuso l'identikit dell'attentatore:
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


hehe


no-no
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mer Nov 24, 21:44:39    Oggetto: Adv






Torna in cima
tnt74
Attualmente bannato

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 07/11/09 19:42
Messaggi: 291
tnt74 is offline 




Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Mer Nov 24, 21:59:03    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

M.me de Stael ha scritto:
Captain Spaulding ha scritto:
Emilio Fede picchiato violentemente e minacciato di morte.
E` stato "un imprenditore amico di amici"


Curioso no, ogni volta che il Berlusca e` in difficolta`, scattano gli attentati vigliacchi...

Gia` diffuso l'identikit dell'attentatore:
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


hehe


no-no
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


stavolta è reale!! Very Happy
DATEMI UN AMARO GIULIANI!!!!! Laughing

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Anonymous

















MessaggioInviato: Mer Nov 24, 22:18:04    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mah.., l'unica cosa veramente strana mi sembra l'ora di pubblicazione della notizia.
Un fatto di tale gravità succede ieri sera, e la notizia appare a 24 ore dall'accaduto?
....
c'è aria di nuovo video.. grr

Edit:
Avete notato anche voi che da quando mi sono messo a fare i video li stanno aggredendo tutti?
Possibile che non abbiano ancora capito che l'aggressore sono io?
Torna in cima
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Mer Nov 24, 22:23:54    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Emilio Fede picchiato al ristorante
"Preso a pugni e minacciato di morte"

Il direttore del Tg4 picchiato dall'imprenditore Giuliani, della omonima azienda farmaceutica
Fra i due ci sono vecchie ruggini: esclusi motivi politici. A tavola c'erano Bettarini e la Zardo
di MASSIMO PISA

Un cazzotto all'occhio sinistro e uno dietro all'orecchio. Quindici giorni di prognosi, collare e tachipirina per i dolori. È andata di traverso, martedì sera, la cena al direttore del Tg4, Emilio Fede, aggredito a pugni in mezzo ai commensali della Risacca 6, ristorante della centrale zona Monforte, dieci minuti dal Duomo. Ad aggredire Fede, per questioni che non sembrano assolutamente legate alla politica, è stato Gian Germano 'Pippo' Giuliani, proprietario dell'omonima casa farmaceutica, quella dell'amaro medicinale. La sera successiva, abbondantemente truccato (ma la tumefazione violacea era visibile all'occhio di chi sapeva), Fede era regolarmente alla conduzione del Tg4. "Ho avuto la forza di andare in onda anche se ho straparlato* - ha scherzato - Ho detto: è come se avessi avuto una botta in testa"...

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!



*E dove sarebbe la novità? huh
Torna in cima
Valmor

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 11/02/09 18:00
Messaggi: 1285
Valmor is offline 







italy
MessaggioInviato: Mer Nov 24, 23:09:43    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Saratoga ha scritto:
Veramente i complottisti esistevano anche prima. Solo che si chiamavano diversamente. I paranoici che vedono sette segrete, massoneria, Illuminati e varie dietro ogni cosa ci sono da un bel pò, e la vecchia storia del complotto ebraico delle banche va in giro da secoli.
Semplicemente, dopo l'11 settembre, l'allunaggio e le scie chimiche si sono aggiunte nuove sciocchezze su cui delirare.

Il termine "complottisti" è nato semplicemente come dispregiativo per indicare questa categoria, che ha avuto una gigantesca e inopportuna diffusione a causa di Internet, che permette di far arrivare migliaia di teorie folli in ogni angolo del mondo in pochi istanti. E' un termine generico inventato da chi ha la pazienza di perdere anche tempo a smontare questa roba, per indicare, genericamente e con un pò di disprezzo tutti quelli che credono e propagandano queste cose.


Non sono affatto d'accordo. In tutte le epoche storiche, anche recenti, fioriscono le dicerie più incredibili ed emotive, pensiamo ai Protocolli dei Savi di Sion.
E' vero che internet permette di diffonderle ma permette anche di affrontare i temi con l'approfondimento di fonti e il confronto critico di esse. La diffusione delle teorie più strampalate dipende dallo stato d'animo delle persone; il mezzo della scrittura in fondo è migliore e più permeabile all'argomentazione razionale della sfera dell'oralità.

Vorrei aggiungere un'altra cosa, scorrelata sdala differente valutazione di internet.

Il termine complottismo non mi piace molto perché tende ad essere uno stigma sotto il quale porre tanta roba diversa, di differente livello di credibilità. Per me sostenere che nell'apparato di intelligence USA ci sono zone di contiguità se non complicità col terrorismo islamista - o che lo stesso Bush è correo - non è la stessa cosa che affermare che la UE è dominata da una lobby laicista che boicotta il cristianesimo, che Obama sia cripto-musulmano o che siamo controllati da rettili-serpente con una sorta di matrix.
Per esempio il signoraggio secondo me è un tema interessante e da approfondire, come ho un po' fatto e per quanto sia criticabile è una critica politica-economica che si può affrontare e smentire - o accettare su quel piano. Mentre altri confonde piano religioso, economico e simili, per cui non mi metto nemmeno a prenderli seriamente.

Ma se proprio di deve usarlo, bisogna ricordare che alcune delle sue espressioni più forti sono state spinte dai governi, dal potere. Il sunnominato Protocollo non è il prodotto di un gruppo di esaltati ma uno strumento dello stato zarista. Lo stesso dicasi per le leggende sul ritorno di Hitler redivivo dopo il '45 (paura fomentata dall'URSS se ricordo bene). Oppure la campagna dei neocon degli anni '80 che dipingevano l'URSS come un mostro potentissimo e minaccioso, mentre era uno stato completamente in declino e in arretramento su tutti i fronti.

Secondo me fra le narrative proposte a volte dai governi e dagli esaltati di turno ci sono profonde somiglianze, la tendenza a interpretare la realtà secondo schemi narrativi di trasparente riconoscibilità - chi è il buono,il cattivo - e fare delle violente semplificazioni per dare un'immagine coerente.

A fronte di ciò, immagino che i governi perseguano intenzionalmente i loro scopi con tali forme di propaganda senza crederci, mentre i privati ci credono sul serio... ma su questo sono aperto al confronto.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous

















MessaggioInviato: Mer Nov 24, 23:20:00    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il cameriere spiega che Fede ha preso uno schiaffo, e poi, sempre Fede, è rimasto tranquillo a mangiare.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Mah?
Pugni violenti? lesioni gravi? prognosi di 20 giorni?
Ma che cazzo ci raccontano?

Vi dico cosa penso?
Secondo me, Fede deve aver avuto un debito di gioco (tipo poker) con questo tizio.
Mi spiego?
Non c'è aria di attentato. Più che altro, tirare uno schiaffo a qualcuno in pubblico mi sembra proprio la reazione di chi si è sentito preso in giro, di chi ha un credito in sospeso, e che quindi ti piglia a schiaffi in pubblico quasi a dimostrare che dei soldi non gliene fotte un cazzo, però uno schiaffone te lo becchi giusto perchè sei una merda.
Torna in cima
Saratoga

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 31
Registrato: 02/12/09 16:06
Messaggi: 2771
Saratoga is offline 







italy
MessaggioInviato: Gio Nov 25, 00:00:28    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Valmor ha scritto:

Per me sostenere che nell'apparato di intelligence USA ci sono zone di contiguità se non complicità col terrorismo islamista - o che lo stesso Bush è correo - non è la stessa cosa che affermare che la UE è dominata da una lobby laicista che boicotta il cristianesimo, che Obama sia cripto-musulmano o che siamo controllati da rettili-serpente con una sorta di matrix.


Diciamo che bisogna distringuere fra i complotti "possibili", tipo signoraggio e autoattentati, e quelli che rientrano nel "paranormale" (per non dire nello psichiatrico) tipo la CIA che scatena terremoti e uragani o i rettiliani.

Il problema di fondo sai però qualè? Che anche per un'idea di complotto verosimile, come la correità della CIA in atti terroristici, ci vogliono le care vecchie PROVE. Detta alla Travaglio, i FATTI.
Senza quelli, è dietrologia da quattro soldi. I teorici della cospirazione si basano su "coincidenze" e su considerazioni del tutto soggettive come il "cui prodest".
Ma di queste cose si dovrebbe fare un'analisi di tipo investigativo, giudiziario. A livello giudiziario, coincidenze e guadagni contano zero. Rolling Eyes

Per questo i "complottisti" incontrano disprezzo : basano le loro teorie su considerazioni astratte, ma soprattutto, su meccanismi abbastanza chiari e ripetitivi.
Come gli zar sugli ebrei : un certo antisemitismo è diffuso nella popolazione, che vede con ositlità i gruppi settari e in qualche modo "diversi", ed è disposta a credere che nascondano qualcosa.
Così come col signoraggio è facile trovare proseliti : se dici alla gente che le banche ci stanno fregando...bè, istintivamente ti daranno ragione, pur senza avere idea di come in realtà fanno! A nessuno stanno simpatici i banchieri.

Valmor ha scritto:

Per esempio il signoraggio secondo me è un tema interessante e da approfondire, come ho un po' fatto e per quanto sia criticabile è una critica politica-economica che si può affrontare e smentire - o accettare su quel piano. Mentre altri confonde piano religioso, economico e simili, per cui non mi metto nemmeno a prenderli seriamente


Dipende da come lo si affronta : i "signoraggisti" intenauti ne parlano come se fosse l'unico problema del mondo. Ne parlano col classico tono messianico di chi ha avuto la Rivelazione Divina.
Quando uno inizia con "Lo sapete che in realtà ci stanno nascondendo la vierità..."...puoi star sicuro che nel 99 % dei casi è una scemenza. O è Matrix.
I signoraggisti, per dire, sono convinti che il controllo del mondo sia in mano a un non meno identificato barone Rotschild e la sua famiglia. Se ci fai caso chiedono di combattere un nemico che non ha volto e non ha nome : come possono essere presi sul serio? Neutral


Valmor ha scritto:

Così come il complottismo governativo nA fronte di ciò, immagino che i governi perseguano intenzionalmente i loro scopi con tali forme di propaganda senza crederci, mentre i privati ci credono sul serio... ma su questo sono aperto al confronto.


A quale complottismo di governo ti riferisci?
Al momento mi viene in mente quello nostrano (che è abbastanza grottesco). Molti elettori di destra hanno in odio i "comunisti" (esistenti o meno) e se qualcuno gli dice che i comunisti agiscono nell'ombra infilitrando la magistratura per buttare giù il governo...bè, c'è gente che a queste idee VUOLE crederci. Anche senza prove.
E Berlusconi sa benissimo di mentire, sa benissimo che non esistono magistrati comunisti che gli danno la caccia, sa benissimo di averne combinate di grosse.
Appunto, lui non ci crede, ma i suoi elettori si.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Captain Spaulding

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 27/12/09 12:48
Messaggi: 2209
Captain Spaulding is offline 

Località: Repubblica Oligarchica delle Banane





NULL
MessaggioInviato: Gio Nov 25, 03:21:38    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La solita palla presa al balzo...
_________________
Piuttosto che diventare fascista è meglio essere un maiale.(*) (Porco Rosso, Miyazaki)

(*)Cazzo, alla luce dei recenti sviluppi, dovrei rettificare questa frase. A quanto pare porco e fascista sono sinonimi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
tnt74
Attualmente bannato

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 07/11/09 19:42
Messaggi: 291
tnt74 is offline 




Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Gio Nov 25, 12:51:49    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

E ti pareva che non ci mettessero in mezzo il solito LELE MORA!!??? Shocked
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Ainat

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 44
Registrato: 07/02/09 15:03
Messaggi: 2275
Ainat is offline 

Località: Luino (Varese)





italy
MessaggioInviato: Gio Nov 25, 13:03:07    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Se la prova della tumefazione e dell'aggressione a Fede è che la sera dopo durante il lavoro straparlava è prova ben misera, a meno che non lo prendano a schiaffoni tutti i giorni prima di andare in onda.
_________________
Orwell "La fattoria degli animali".
Le creature di fuori guardavano dal maiale all'uomo, dall'uomo al maiale e ancora dal maiale all'uomo, ma già era loro impossibile distinguere fra i due.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Captain Spaulding

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 27/12/09 12:48
Messaggi: 2209
Captain Spaulding is offline 

Località: Repubblica Oligarchica delle Banane





NULL
MessaggioInviato: Gio Nov 25, 13:12:43    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

In esclusiva, ECCO IL VOLTO TUMEFATTO DI FEDE!

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


A quanto pare il vecchio Giuliani e` un ex-pugile o, quanto meno, uno che necessiterebbe di porto d'armi per quelle mano che se ritrova. Altro che Bud Spencer.

Citazione:
Un montante all'occhio sinistro e un ceffone all'orecchio, 15 giorni di prognosi, collare e 3 supposte di morfina al giorno. Trauma cranico e distorsione al collo, la sentenza del San Raffaele. Emilio Fede è stato preso a cazzotti - ieri sera - dall'anziano patron dell'Amaro Giuliani, in un noto ristorante milanese.


Come si chiedeva Edika: ma perche` tanto odio?

_________________
Piuttosto che diventare fascista è meglio essere un maiale.(*) (Porco Rosso, Miyazaki)

(*)Cazzo, alla luce dei recenti sviluppi, dovrei rettificare questa frase. A quanto pare porco e fascista sono sinonimi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kitiaram

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 109
Registrato: 05/12/09 20:06
Messaggi: 2776
kitiaram is offline 


Interessi: Giorgio Gaber e l'ass.teatrale "l'interezza non è il mio forte" perchè visti loro il teatro non è più lo stesso

Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Gio Nov 25, 15:40:23    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando


_________________
Giorgio Gaber Un Uomo Giusto, l'Unico.
"Giustizia è punire ma poi perdonare, Umanità è comprendere e aiutare"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Valmor

Esperto
Esperto


Iscritti



Registrato: 11/02/09 18:00
Messaggi: 1285
Valmor is offline 







italy
MessaggioInviato: Gio Nov 25, 22:54:01    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Saratoga ha scritto:

Il problema di fondo sai però qualè? Che anche per un'idea di complotto verosimile, come la correità della CIA in atti terroristici, ci vogliono le care vecchie PROVE. Detta alla Travaglio, i FATTI.
Senza quelli, è dietrologia da quattro soldi. I teorici della cospirazione si basano su "coincidenze" e su considerazioni del tutto soggettive come il "cui prodest".
Ma di queste cose si dovrebbe fare un'analisi di tipo investigativo, giudiziario. A livello giudiziario, coincidenze e guadagni contano zero. Rolling Eyes


A quale complottismo di governo ti riferisci?
Al momento mi viene in mente quello nostrano (che è abbastanza grottesco). Molti elettori di destra hanno in odio i "comunisti" (esistenti o meno) e se qualcuno gli dice che i comunisti agiscono nell'ombra infilitrando la magistratura per buttare giù il governo...bè, c'è gente che a queste idee VUOLE crederci. Anche senza prove.
E Berlusconi sa benissimo di mentire, sa benissimo che non esistono magistrati comunisti che gli danno la caccia, sa benissimo di averne combinate di grosse.
Appunto, lui non ci crede, ma i suoi elettori si.


Ma un sacco di gente sostiene di avere "le prove". E ti ricordo che il processo indiziario è possibile.
Io direi più salomonicamente che quelli che raccontano una certa cosa a te sembra portino prove credibili - e questi li accetti. Altri non li ritieni credibili - perché le "prove" che portano non le accetti in quanto tali - e li definisci complottisti. Perciò la definizione è inutile, sottintende un giudizio. Il fatto è che quello che fanno i "complottisti" lo facciamo un po' tutti: emettiamo giudizi senza avere una completezza di prove documentali di prima mano. La differenza è sottile e corrisponde a criteri in parte personali, in parte no. La zona di intersezione di tali insiemi fa la differenza fra un complottismo e il giornalismo investigativo.

Per me è un problema di gnoseologia affascinante - spero che qualcuno mi segua su questo discorso... o volete parlare solo di Fede? - ; come colmiamo le lacune? Con delle cornici cognitive che rendono plausibile o no un'affermazione. Più ci si allontana dalle fonti documentali più il "frame", la cornice, conta.
Si pensi a Pol Pot. il comunismo cambogiano ha davvero ucciso tutte quelle persone? Ci siamo andati a studiare le fonti nelle lingue locali? Ovviamente no, facciamo affidamento su qualcuno e "colmiamo" i vuoti con presupposti generali. Comunismo asiatico = violenza (es. Cina), i famosi teschi, ecc. Affermiamo una verità senza averne in realtà gli elementi di base. E non lo dico nel senso che siamo degli illusi, è una cosa necessaria, un processo cognitivo naturale. Mi sembra che gente come Paolo Attivissimo e tutti coloro che nei confronti di teorie bizzarre - sull'allunaggio, sull'11/09, sulle scie chimiche - mostrano un disprezzo (anche diversi di voi, sì) inveterato sbagliano: è come se si costruissero un muro separativo e proclamassero: le nostre credenze vanno bene, sono razionalmente fondate, le vostre no!
Una differenza di grado nel livello di razionalità, coerenza, plausibilità ecc. la trasformano in una differenza qualitativa. Come per autolegittimarsi e sentirsi superiori. Una esigenza piuttosto emotiva in realtà, no?

- un tipico mito governista è l'avanzata comunista nell'asia. Si diceva che il comunismo nel sudest si espandeva e andava contrastava. In realtà studi posteriori sul campomostrano che per es. in cina i contadini non si convertivano all'ideologia, ma semplicemente aderivano al PCC perché era una forza politica che gli dava una prospettiva di organizzazione e militanza contro l'invasione straniera. analoga è la mitologia sull'islamismo contemporaneo, al-Qaeda come mafia globale e l'idea di islam promanante istanze liberticide. Nel migliore dei casi al-qaeda è una camorra -cioè frazionata - con simboli unificanti. E l'essenza dell'islam... beh non vorrei argomentare, se ne è parlato più volte ma mettere in rilievo che alcune di queste istanze sono state credute prima di aver avuto accesso a fonti di alcun genere e a prescindere da esse.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Saratoga

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 31
Registrato: 02/12/09 16:06
Messaggi: 2771
Saratoga is offline 







italy
MessaggioInviato: Ven Nov 26, 02:04:49    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Valmor ha scritto:

Ma un sacco di gente sostiene di avere "le prove". E ti ricordo che il processo indiziario è possibile.


Chissà perchè però alla fine non le mostrano mai. Sono 47 anni che sono convinti di avere le prove del complotto della FED contro Kennedy, non se ne è ancora vista mezza.

Valmor ha scritto:

Mi sembra che gente come Paolo Attivissimo e tutti coloro che nei confronti di teorie bizzarre - sull'allunaggio, sull'11/09, sulle scie chimiche - mostrano un disprezzo (anche diversi di voi, sì) inveterato sbagliano: è come se si costruissero un muro separativo e proclamassero: le nostre credenze vanno bene, sono razionalmente fondate, le vostre no!


Il disprezzo è dovuto a questo e agli insulti che i sedicenti "truthers" rivolgono a chi li smentisce.
Il nostro amministratore Tigre della Malora, attivo contro gli sciachimisti ne sa qualcosa (credo sia stato inserito in una lista di "disinformatori" in cui è in buona compagnia).
Perfino a me, che non sono nessuno, è capitato di discutere di complotti sul 9/11 su Internet, e i complottisti mi hanno accusato di essere un agente della CIA...resisi poi conto che forse era esagerato, mi hanno declassato ad agente del SISMI Mr. Green

Ma al di là di questo, quello che tu dici secondo me imposterebbe un pò il tutto alla paranoia e ad un discorso in cui si finisce per mettere in dubbio tutto. Diciamo che noi ci affidiamo a gente che ne sa più di noi che a loro volta fanno riferimento a qualcosa di "ufficiale" a cui siamo portati a credere tutti. Un ingegnere aerospaziale che ci spiega come funziona un aereo è affidabile ai nostri occhi, un filosofo che fa lo stesso no.
Ma vale anche per gli eventi storici....ci affidiamo a chi fa le cronache e racconta gli eventi, certo, ma non credo possiamo dubitare di tutto - come sui massacri in Cambogia avvenuti al di là di ogni ragionevole dubbio - o sull'Olocausto su cui esiste un ampio negazionismo anche piuttosto dettagliato, apparentemente, ma in realtà è una sciocchezza basata su asserzioni assolutamente demenziali (leggere per credere).

Il punto di fondo sai qual'è? Che al di là delle prove meramente "tecniche" o indiziarie che non esistono, alla base di queste teorie sta una fallacia logica gigantesca che le rende assurde in partenza.
La pura e semplice LOGICA è qualcosa che abbiamo (quasi) tutti, e permette di fare una discreta cernita di cosa può essere credibile e cosa no.
Il 99 % delle teorie di complotto si smontano così. Poi la confutazione "tecnica" deve essere fatta, da chi è competente, ma per tutti gli altri questo basta.
Poi magari ognuno ha la sua forma mentis...la mia è basata sul rasoio di Ockham, altri tenderanno alla dietrologia o direttamente alla paranoia.

Ma credo che il tuo discorso, se non ho capito male, verta sulla possibilità che i governi possano denigrare in questo modo i movimenti per la verità sui danni causatii e nascondere le nefandezze perpetrate; ma il discorso, sai, è sempre lo stesso : LE PROVE!
Se un paese scatena una guerra per il petrolio accampando motivaizoni umanitarie...se ci sono le prove, non la scamperà comunque. Ricordo che Bush alla fine ha ammesso l'errore della guerra in Iraq - con 6 anni di ritardo.
Nessuno ha ammesso nè ammetterà mai di aver organizzato il finto allunaggio - semplicemente perchè nessuno lo ha mai realizzato.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Ven Nov 26, 15:14:54    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Finmeccanica, Napoli, Pompei, Wikileaks. Frattini denuncia strategie volte a colpire l'immagine del paese

Nel consiglio dei ministri di oggi il ministro degli Esteri, Franco Frattini, ha riferito su vicende delicate che rappresentano il sintomo di strategie dirette a colpire l'immagine dell'Italia sulla scena internazionale. L'attacco a Finmeccanica, la diffusione ripetuta di immagini sui rifiuti di Napoli o sui crolli di Pompei, l'annunciata pubblicazione di rapporti riservati concernenti la politica degli Stati Uniti, con possibili ripercussioni negative anche per l'Italia, impongono fermezza e determinazione per difendere l'immagine nazionale e la tutela degli interessi economici e politici del Paese. Tale intento è stato unanimemente condiviso dal Consiglio. Lo comunica la nota finale di Palazzo Chigi...

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


E chi sarà mai,che ci tiene così tanto a colpire la nostra immagine sul piano internazionale... gli illuminati? I rettiliani? Gli Urk Ahi? Capitan Delitto? Gargamella? Chi, in nome di Uzala
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Argomenti OffTopic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Pagina 7 di 9

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





MarcoTravaglio.it topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008