Indice del forum

MarcoTravaglio.it

Forum del sito MarcoTravaglio.it

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Raimondo Vianello
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Argomenti OffTopic
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
mgcgio

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 34
Registrato: 04/04/09 10:46
Messaggi: 639
mgcgio is offline 




Sito web: http://www.anobii.com/...


italy
MessaggioInviato: Dom Apr 18, 16:47:41    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:
se a suo tempo Vianello avesse detto di votare per i DS su Raitre, oggi saremmo qui a dirgli (e dargli) addosso perchè servo/lecchino/eccetera eccetera o staremmo commemorando un grande uomo che vi aveva visto lungo già allora?

Per qualunque uomo di spettacolo, è una cosa brutta e sciocca dire le sue preferenze politiche in un contesto in cui non c'entra niente. Un conto è che te lo chiedono in un'intervista. Un conto è dirlo mentre stai presentando un programma che non c'entra un cavolo con la politica.
Se un giornalista che si occupa quasi esclusivamente di politica, esprime le proprie preferenze di voto, penso che faccia bene: chiarire la propria posizione politica, per un'opinionista politico, è sinonimo di trasparenza.
Che un presentatore dica a tutti i telespettatori, durante una puntata del suo quiz televisivo, che voterà tizio o caio, lo trovo inopportuno. E penso che lo faccia per un unico motivo: i soldi. Nel caso di vianello, servilismo nei confronti del proprio datore di lavoro.
Per questo non puoi paragonare lo spot elettorale di vianello con le dichiarazioni di voto di travaglio o di uno sconosciuto M.F.
Ciò non toglie che ritengo vianello uno dei migliori personaggi che la tv italiana abbia mai avuto, e penso fosse una brava persona (per quel poco che posso giudicare, visto che non l'ho mai conosciuto personalmente). Però quella volta si è mostrato servile.
Amen, io forse al suo posto avrei fatto lo stesso, e comunque nessuno è perfetto.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: Dom Apr 18, 16:47:41    Oggetto: Adv






Torna in cima
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Dom Apr 18, 16:48:04    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Orientalista partenopeo ha scritto:

Ho tutte le ragioni per ritenere che vi sia stata poca spontaneità nel gesto di Vianello, come in quello degli altri coinvolti in quella campagna di propaganda.
Qui troviamo un episodio simile (ma non troppo simile), che ha visto come protagonista Totò durante la sua partecipazione al Musichiere, condotto da Mario Riva, nel 1958:



Al minuto 2:51 del filmato Totò grida: "viva Lauro" (Achille Lauro, allora sindaco di Napoli e leader nazionale del Partito Monarchico). Per quel "viva Lauro" Totò si prese una grandinata di critiche e fu estromesso per un certo periodo dalla televisione: giustamente o ingiustamente, fate voi. In ogni caso la mia idea è che si sia trattato di un gesto spontaneo. Che Totò avesse simpatie monarchiche era arcinoto, anche se quel grido spontaneo è stato molto poco da Totò: il principe De Curtis ha sempre dispensato frecciate satiriche un po' a tutti, basterebbe ricordarlo nell'immortale ruolo di Antonio La Trippa ("vota Antonio, vota Antonio, vota Antonio"). Da ricordare che Lauro era un autocrate populista, una sorta di piccolo Berlusconi dell'epoca, che aveva in comune con Berlusconi il fatto di essere un potentissimo imprenditore. Il fatto che Totò simpatizzasse per Lauro e che sia incappato in quell'infelice uscita non mi impedisce di apprezzarne l'arte (arte somma, stiamo parlando di un artista di una caratura infinitamente superiore a quella del pur talentuoso Vianello), che a mio avviso non ha mai comunque prostituito.
Quello di Vianello è uno spottone costruito a tavolino, con tanto di spalla (la Elia), per cui non poteva essere così spontaneo. Quello che poi taglia la testa al toro è il fatto che quello spottone si inserisca in una campagna martellante orchestrata (e quindi tutt'altro che spontanea) dalle reti Fininvest, una campagna in cui non ci si è fatto scrupolo nemmeno nell'utilizzare una ragazzina minorenne (Ambra aveva allora 16 anni). Dove sarebbe la spontaneità, scusate? Anche una ragazzina come Ambra ha agito "motu proprio"?


Posto che non è mio intento polemizzare:
1- penso che stiamo parlando di due realtà televisive, per non dire storiche, completamente diverse e non paragonabili. Quindi provare a tracciare similitudini in tal senso mi pare fuorviante.
2-Direi che il "crimine" di ambra, per tacer di tutte le altre minorenni- minorate di "non è la rai", sia stato ben diverso e maggiore dall'essersi prestate per un presunto "spottone" elettorale per promuovere il proprietario delle reti su cui si prostituiva, lei sì, insieme alle sue coetanee e loro sì, motu proprio, per "diventare famose". Se avessero chiesto a ciascuna di loro di dare il c**o per diventare stelline della tv lo avrebbero fatto, e stando a quanto raccontato da alcune in seguito è anche accaduto. Quindi ambra e company non sono esattamente affidabili.
3-Tu per primo,Conte,mi insegni che trinciare giudizi senza delle solide prove a supporto è esercizio di pura e vuota retorica.Dal che:
-Vianello fece uno spottone elettorale? Sì.
-Lo fece pagato o motu proprio?Non è dato sapere, quindi non esistono le basi per un "processo" alle intenzioni.
-Altri hanno fatto come e quanto lui, anche in tempi recenti?Direi proprio di sì.
-Conclusione: vogliamo dire che Vianello era un artista discutibile, non faceva ridere, era noioso ecc ecc? Ci sta. Dobbiamo dire che era un venduto, un servo, un berlusconiano viscido e quindi va coperto di fango? Mi sembra molto poco degno della maggior parte di noi.

@ MG: in realtà,a meno che non mi sia perso qualcosa,travaglio è ancora un giornalista di cronaca giudiziaria. A parte ciò, già il solo fatto che sia un giornalista (ma credo abbia smesso da parecchio di ritenersi tale) dovrebbe indurlo a non prendere posizione politica, perchè non è quello il suo ruolo/compito.
Ciò detto, credo di non aver altro da aggiungere alla discussione, indipercui mi ritiro in buon ordine.
Torna in cima
Orientalista partenopeo

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:45
Messaggi: 3521
Orientalista partenopeo is offline 







italy
MessaggioInviato: Dom Apr 18, 17:10:59    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Guy Fawkes ha scritto:

1- penso che stiamo parlando di due realtà televisive, per non dire storiche, completamente diverse e non paragonabili. Quindi provare a tracciare similitudini in tal senso mi pare fuorviante.

Invece penso che il paragone fra due situazioni anche storicamente distanti può aiutare a capire: innanzitutto a far capire che per me il problema non è il fatto che Vianello fosse berlusconiano, né il fatto che Totò fosse monarchico, ma il fatto che a mio avviso - e secondo me c'è evidenza a iosa - Vianello abbia obbedito alla sua azienda e Totò abbia obbedito solo a se stesso.

Guy Fawkes ha scritto:

2-Direi che il "crimine" di ambra, per tacer di tutte le altre minorenni- minorate di "non è la rai", sia stato ben diverso e maggiore dall'essersi prestate per un presunto "spottone" elettorale per promuovere il proprietario delle reti su cui si prostituiva, lei sì, insieme alle sue coetanee e loro sì, motu proprio, per "diventare famose". Se avessero chiesto a ciascuna di loro di dare il c**o per diventare stelline della tv lo avrebbero fatto, e stando a quanto raccontato da alcune in seguito è anche accaduto. Quindi ambra e company non sono esattamente affidabili.

Ambra sarà stata anche minorata (forse lo è tuttora), ma questo non fa che rafforzare il mio argomento: da minorenne-minorata non poteva agire motu proprio, veniva imbeccata. Così come sono stati imbeccati Vianello e Bongiorno, con l'aggravante per loro di essere adulti e quindi perfettamente consapevoli.
Il fatto che Ambra fosse minorenne è invece un'aggravante per chi l'ha usata (ed è poco rilevante che lei si sia prestata volentieri).

Guy Fawkes ha scritto:
-Lo fece pagato o motu proprio?Non è dato sapere, quindi non esistono le basi per un "processo" alle intenzioni.

Non mi risultano spottoni per Occhetto, nelle reti Fininvest dell'epoca. Questo mi fa pensare che si sia trattato di una precisa strategia politico-aziendale.

Guy Fawkes ha scritto:
Dobbiamo dire che era un venduto, un servo, un berlusconiano viscido e quindi va coperto di fango? Mi sembra molto poco degno della maggior parte di noi.

Stai eccedendo. Io ho detto solo che in occasione X Vianello si è prostituito. Punto, da qui non mi schiodi. Smile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
mgcgio

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 34
Registrato: 04/04/09 10:46
Messaggi: 639
mgcgio is offline 




Sito web: http://www.anobii.com/...


italy
MessaggioInviato: Dom Apr 18, 17:24:54    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Guy Fawkes ha scritto:
@ MG: in realtà,a meno che non mi sia perso qualcosa,travaglio è ancora un giornalista di cronaca giudiziaria. A parte ciò, già il solo fatto che sia un giornalista (ma credo abbia smesso da parecchio di ritenersi tale) dovrebbe indurlo a non prendere posizione politica, perchè non è quello il suo ruolo/compito.

Guy, travaglio ha smesso di essere "solo" un giornalista di cronaca giudiziaria da un bel po'. Non di rado fa l'opinionista. E secondo me per un giornalista che si occupa di politica, che ha un blog, che spesso scrive editoriali come opinionista, esprimere le proprie preferenze politiche non è inopportuno. Oltretutto, credo che tutte le volte che ha espresso le proprie scelte di voto, lo ha fatto su domanda altrui (in interviste o su micromega).
Qui stiamo parlando di vianello, che in un programma di calcio (pensavo fosse un quiz, invece ho fatto una piccola ricerca: il programma con antonella elia è "Pressing") dice che voterà berlusconi, facendo evidentemente uno spot elettorale. E che fosse spontaneo mi sembra francamente assurdo: era un professionista serio, lavorava in televisione da una vita, non avrebbe mai fatto una cosa del genere se non gliel'avessero chiesto.
In quell'occasione si è comportato da servo. Punto. E credo che una persona di spettacolo sa che è esposta al giudizio del pubblico. Per cui, non trovo inopportune le critiche che molti in questo forum hanno fatto nei confronti di vianello per quel spot elettorale: non sono critiche per le idee politiche di vianello, sono critiche nei confronti di un atto di servilismo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Dom Apr 18, 17:48:56    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Orientalista partenopeo ha scritto:

1-Invece penso che il paragone fra due situazioni anche storicamente distanti può aiutare a capire: innanzitutto a far capire che per me il problema non è il fatto che Vianello fosse berlusconiano, né il fatto che Totò fosse monarchico, ma il fatto che a mio avviso - e secondo me c'è evidenza a iosa - Vianello abbia obbedito alla sua azienda e Totò abbia obbedito solo a se stesso.

2-Ambra sarà stata anche minorata (forse lo è tuttora), ma questo non fa che rafforzare il mio argomento: da minorenne-minorata non poteva agire motu proprio, veniva imbeccata. Così come sono stati imbeccati Vianello e Bongiorno, con l'aggravante per loro di essere adulti e quindi perfettamente consapevoli.
Il fatto che Ambra fosse minorenne è invece un'aggravante per chi l'ha usata (ed è poco rilevante che lei si sia prestata volentieri).

3-Non mi risultano spottoni per Occhetto, nelle reti Fininvest dell'epoca. Questo mi fa pensare che si sia trattato di una precisa strategia politico-aziendale.

4-Stai eccedendo. Io ho detto solo che in occasione X Vianello si è prostituito. Punto, da qui non mi schiodi. Smile


Rapidissimamente:

1-Opinione che rispetto (come ogni altra) ma che, in mancanza di evidenze in ogni senso, mi permetto di non sottoscrivere.
2-Anche in questo caso, siamo nel campo delle supposizioni, sia per quanto riguarda me che te. Ai poster l'ardua sentenza.
3-Presumo che se Occhetto avesse avuto a disposizione tre televisioni pubbliche avrebbe fatto altrettanto.
4-E non mi sogno di farlo. La mia conclusione era rivolta in generale a chi pretende,e mi pare che ne siano stati parecchi sia dentro che fuori di qui,di definire Vianello sulla sola base di quella presunta "prostituzione". Di chi si diletta in questo esercizio penso tutto il male possibile. E da qui non mi schiodate voi. Wink
Torna in cima
Captain Spaulding

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 27/12/09 12:48
Messaggi: 2209
Captain Spaulding is offline 

Località: Repubblica Oligarchica delle Banane





NULL
MessaggioInviato: Dom Apr 18, 18:12:16    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io ripeto la mia posizione, hai visto mai che aiuti il dibattito...

Non me ne frega nulla delle personali convizioni di cantanti, attori ed uomini di spettacolo. Mentre me ne frega molto per quanto riguarda i giornalisti.
Come ho detto, Gassman era fascio marcio, eppure e` e rimane uno dei piu` grandi attori italiani.

Non mi frega nulla neanche se un personaggio di spettacolo si butta in politica (vedi Regan e Swartzy, ma anche Pippo Baudo o la mai abbastanza compianta Moana).

Ognuno la pensi come vuole, ognuno faccia come crede.

Detto cio`, senza nulla togliere al valore artistico dei Vianello, quello che gli contesto come incredibile caduta di stile e` lo spot elettorale fintamente spotaneo. E` il teatrino, organizzato con la sciacquettina di turno per far leva sulla sua popolarita` ed influenzare il voto, ad essere un azione brutta, non le sue convinzioni politiche.
Sopratutto sapendo, perche` e` ovvio che sapesse, chi era Silvio Berlusconi.

Questo non e` ne` un motivo per gioire della sua morte (e non mi sembra che qualcuno l'abbia fatto), ne` un motivo per diminuire il suo valore artistico.
Ma una macchia nel suo ricordo, questo si. Almeno per me.

Quest'e`. Per quel che riguarda questa storia.

Poi c'e` il fatto del cadavere mediatico. Io non voglio piu` vedere funerali in televisione, camere ardenti sontuose con file di gente in attesa. Basta, e` una cosa indecente, schifosa ed ipocrita.
Non si puo` sbattere tutto in prima pagina. Il funerale e` un fatto privato.
Dovevano lasciare la povera vedova ed i familiari stretti piangere in santa pace, senza nani, ballerine, curiosi e bighelloni.
E che cazzo!

_________________
Piuttosto che diventare fascista è meglio essere un maiale.(*) (Porco Rosso, Miyazaki)

(*)Cazzo, alla luce dei recenti sviluppi, dovrei rettificare questa frase. A quanto pare porco e fascista sono sinonimi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Cristina

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 07/02/09 15:50
Messaggi: 207
Cristina is offline 







italy
MessaggioInviato: Dom Apr 18, 21:50:59    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il vizio di beatificare chi lascia questo mondo non l'ho mai condiviso.
Un'analisi onesta del vissuto artistico di Raimondo Vianello rivela che lui ha interpretato personaggi e parti che hanno fatto ridere ( non tutti ), dato serenità ( non a tutti ), senza mai fare una vera satira politica: ci sta, non tutti sono obbligati a fare satira politica. Bongiorno, altro berlusconiano d'antan ogni tanto ha espresso giudizi dai quali si capiva benissimo il suo profilo di benpensante, conservatore e berlusconiano. Vianello, invece, oltre alla pessima caduta di stile dello spottone durante il silenzio preelezioni non ha mai pronunciato una frase che rivelasse la sua posizione politica. Per questo è stato definito un signore e per questo è piaciuto al di là della sua statura artistica che insomma, avrà anche fatto la storia ma solo per chi amava quella storia. A me non piaceva particolarmente, né mi è mai piaciuta sua moglie.
Nel caso di Vianello e di Mike, il successo, la fama e il denaro erano arrivati ben prima della folgorazione sulla via per mediaset, il che, forse, è anche peggio. Perché questo significa che tale "simpatia" è nata a prescindere. Cioè a dire era proprio per Silvio Berlusconi e non per l'ipotesi di una bella carriera.

Ma davvero tutto quello che c'era da dire al riguardo l'ha detto Marco Travaglio.

_________________
Nella vita ci sono cose che ti cerchi e altre che ti vengono a cercare. Non le hai scelte e nemmeno le vorresti, ma arrivano e dopo non sei più uguale. ( G.Faletti - Io uccido )
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Cristina

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 07/02/09 15:50
Messaggi: 207
Cristina is offline 







italy
MessaggioInviato: Dom Apr 18, 21:58:32    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Captain Spaulding ha scritto:

Non si puo` sbattere tutto in prima pagina. Il funerale e` un fatto privato.
Dovevano lasciare la povera vedova ed i familiari stretti piangere in santa pace, senza nani, ballerine, curiosi e bighelloni.
E che cazzo!


Se la famiglia non dà l'autorizzazione, tutti possono avere il funerale privato. Chi si offre, offre al pubblico anche il suo dolore privato, lo fa perché vuole che sia così.

_________________
Nella vita ci sono cose che ti cerchi e altre che ti vengono a cercare. Non le hai scelte e nemmeno le vorresti, ma arrivano e dopo non sei più uguale. ( G.Faletti - Io uccido )
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Teresa

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 05/03/09 02:19
Messaggi: 1107
Teresa is offline 

Località: Il paese dell'estate





italy
MessaggioInviato: Dom Apr 18, 23:29:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Cristina ha scritto:
Captain Spaulding ha scritto:

Non si puo` sbattere tutto in prima pagina. Il funerale e` un fatto privato.
Dovevano lasciare la povera vedova ed i familiari stretti piangere in santa pace, senza nani, ballerine, curiosi e bighelloni.
E che cazzo!


Se la famiglia non dà l'autorizzazione, tutti possono avere il funerale privato. Chi si offre, offre al pubblico anche il suo dolore privato, lo fa perché vuole che sia così.


Io non so quanto la Mondaini sia stata veramente libera di scegliere, pensa all'entità delle pressioni che deve aver subito quella povera donna malata e distrutta dal dolore.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
exnovobrian
Attualmente bannato

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 08/02/09 17:34
Messaggi: 2161
exnovobrian is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Apr 19, 00:03:44    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Captain Spaulding ha scritto:


Ognuno la pensi come vuole, ognuno faccia come crede.





Evil or Very Mad

Fine . Ci siamo spesi già troppo ! Time out.

Twisted Evil
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Teresa

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 05/03/09 02:19
Messaggi: 1107
Teresa is offline 

Località: Il paese dell'estate





italy
MessaggioInviato: Lun Apr 19, 00:30:19    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

OT ma neanche tanto: gustatevi come Tognazzi* mette in difficoltà il caro Baudo (appena vista la sua performance al funerale sul Tubo, peggio di lui ha fatto solo il nano-stalker di povere vedove fisicamente impedite):



*
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
per lunghi anni, tra l'altro
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Captain Spaulding

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 27/12/09 12:48
Messaggi: 2209
Captain Spaulding is offline 

Località: Repubblica Oligarchica delle Banane





NULL
MessaggioInviato: Lun Apr 19, 02:11:18    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Teresa ha scritto:
Cristina ha scritto:
Captain Spaulding ha scritto:

Non si puo` sbattere tutto in prima pagina. Il funerale e` un fatto privato.
Dovevano lasciare la povera vedova ed i familiari stretti piangere in santa pace, senza nani, ballerine, curiosi e bighelloni.
E che cazzo!


Se la famiglia non dà l'autorizzazione, tutti possono avere il funerale privato. Chi si offre, offre al pubblico anche il suo dolore privato, lo fa perché vuole che sia così.


Io non so quanto la Mondaini sia stata veramente libera di scegliere, pensa all'entità delle pressioni che deve aver subito quella povera donna malata e distrutta dal dolore.


Sono fortemente convinto che sia stata forzata ad accettare.

_________________
Piuttosto che diventare fascista è meglio essere un maiale.(*) (Porco Rosso, Miyazaki)

(*)Cazzo, alla luce dei recenti sviluppi, dovrei rettificare questa frase. A quanto pare porco e fascista sono sinonimi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Cristina

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 07/02/09 15:50
Messaggi: 207
Cristina is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Apr 19, 08:09:24    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Teresa ha scritto:
Cristina ha scritto:
Captain Spaulding ha scritto:

Non si puo` sbattere tutto in prima pagina. Il funerale e` un fatto privato.
Dovevano lasciare la povera vedova ed i familiari stretti piangere in santa pace, senza nani, ballerine, curiosi e bighelloni.
E che cazzo!


Se la famiglia non dà l'autorizzazione, tutti possono avere il funerale privato. Chi si offre, offre al pubblico anche il suo dolore privato, lo fa perché vuole che sia così.


Io non so quanto la Mondaini sia stata veramente libera di scegliere, pensa all'entità delle pressioni che deve aver subito quella povera donna malata e distrutta dal dolore.


Vabbè ma la Mondaini non è una povera donna afflitta dalla solitudine, ci sarà qualcuno che si occupa di lei, diciamo piuttosto che lei adora così tanto silvio che non gli avrebbe mai fatto il dispetto di non farlo esporre come piace tanto a lui.

_________________
Nella vita ci sono cose che ti cerchi e altre che ti vengono a cercare. Non le hai scelte e nemmeno le vorresti, ma arrivano e dopo non sei più uguale. ( G.Faletti - Io uccido )
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
<b>clash</b>

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 23/06/09 00:26
Messaggi: 63
<b>clash</b> is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Apr 19, 12:23:16    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ok tutto vero cristina ma hai in visto in che condizioni era? Fosse stato 4-5 anni fa avrei detto senza dubbio che era libera di scegliere, adesso qualche dubbio ce l'ho..
Grande Ugo, non ne nasceranno piu' in Italia di attori come lui e gli altri colonnelli..insieme a gassman il mio preferito..fine OT..
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ainat

Esperto
Esperto


Moderatori

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 44
Registrato: 07/02/09 15:03
Messaggi: 2275
Ainat is offline 

Località: Luino (Varese)





italy
MessaggioInviato: Lun Apr 19, 12:33:42    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Cristina ha scritto:

Vabbè ma la Mondaini non è una povera donna afflitta dalla solitudine, ci sarà qualcuno che si occupa di lei, diciamo piuttosto che lei adora così tanto silvio che non gli avrebbe mai fatto il dispetto di non farlo esporre come piace tanto a lui.


Sarà ma l'immagine che ho visto in televisione mi ha veramente disgustato.
Alla fine abbiamo a che fare con una persona anziana, malata, che ha appena perso il compagno della vita e che alla fine può essere anche lei considerata vittima di uno schifo di proporzioni bibliche.
Io credo che le sue reali volontà fossero quelle iniziali che ho postato.
Nessuna camera ardente ed un funerale in forma privata.
Poi l'hanno bombata e c'è stato un cambio di direzione.
Sinceramente non posso dare alla moglie tutta la responsabilità delle scelte successive.
Poi posso sbagliarmi, ovviamente.

_________________
Orwell "La fattoria degli animali".
Le creature di fuori guardavano dal maiale all'uomo, dall'uomo al maiale e ancora dal maiale all'uomo, ma già era loro impossibile distinguere fra i due.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Argomenti OffTopic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Pagina 7 di 8

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





MarcoTravaglio.it topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008