Indice del forum

MarcoTravaglio.it

Forum del sito MarcoTravaglio.it

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Cinema treddì
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2, 3 ... 11, 12, 13  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Argomenti OffTopic
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
kitiaram

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 109
Registrato: 05/12/09 20:06
Messaggi: 2776
kitiaram is offline 


Interessi: Giorgio Gaber e l'ass.teatrale "l'interezza non è il mio forte" perchè visti loro il teatro non è più lo stesso

Sito web: http://www.youtube.com...


italy
MessaggioInviato: Ven Gen 15, 12:59:03    Oggetto:  Cinema treddì
Descrizione: Ma è proprio necessario?
Rispondi citando

Edit di Guy Fawkes:
Ho "splittato" questi post dal thread del "chissene" perchè mi pare offrano spunti di riflessione interessanti sulla deriva(io lo chiamerei piuttosto naufragio)che sta attraversando il cinema in generale con l' avvento del 3D ed in particolare nel nostro Paese,dove le case di distribuzione hanno annunciato che il criterio di distribuzione delle pellicole sarà il ritorno economico e non la qualità delle stesse. Mi piacerebbe discutere con voi per conoscere le vostre opinioni; personalmente da appassionato di cinema quale sono penso che questo media stia andando irrimediabilmente in vacca,ma espliciterò meglio in seguito il mio pensiero.

A voi la parola,e grazie della collaborazione(ed a Kiti per l'ospitalità)


Similitudini tra il film di Cameron e una serie di libri di fantascienza sul pianeta Pandora
«Avatar? Kolossal copiato dai russi»
Accuse da Mosca. Il regista: «La trama è originale,
sono stato io a scrivere il copione»

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Un'immagine del film (Ap)
LONDRA — Potrebbe diventare il film di maggior successo nella storia del cinema, ma la trama «non è originale». Il regista James Cameron probabilmente si aspettava le accuse di plagio che oggi investono Avatar. Era già successo d’altronde con Terminator e Titanic. Il cineasta si è difeso sottolineando di aver scritto 80 pagine di sceneggiatura nel 1994. Non si è basato, ha detto, su nessun libro, su nessun film. Possibile allora che le somiglianze con una serie fantascientifica russa siano solo coincidenze? A creare il caso sono stati due giornali di Mosca; prima Komsomlskaya Pravda, che lunedì scorso ha dedicato una pagina intera alla possibilità che Cameron abbia preso in prestito soggetto e dettagli dai dieci romanzi scritti negli anni Sessanta da Arkady e Boris Strugatsky. Sono stati i fratelli Strugatsky — ha scritto la testata — a inventare un pianeta di nome Pandora, un mondo pieno di alberi con clima umido e mite. Proprio come nel film, sul pianeta abitano umanoidi che si chiamano Nave (Na’vi nella pellicola di Cameron). L'altro ieri Novaya Gazeta ha rincarato la dose affidando il tema allo scrittore Dmitry Bykov: «Troppe somiglianze per essere un caso—ha sottolineato —. Mi sembra chiaro che Cameron abbia tratto ispirazione dai libri dei fratelli Strugatsky». La 20th Century Fox, che ha distribuito il film, ha preferito non commentare. Nonostante il clamore internazionale —la notizia ieri è stata ampiamente ripresa dai giornali britannici — Boris Strugatsky, 76 anni, non si è scomposto.

Non ha visto il film, ha raccontato al Guardian, e trova difficile credere che Cameron abbia preso spunto proprio dai suoi libri. Romanzi che, dopotutto, per i critici sono una satira del comunismo e del ruolo del Kgb. Ma non è solo dalla Russia, comunque, che arrivano le accuse. Negli Stati Uniti viene citato un altro caso sospetto: il romanzo scritto da Poul Anderson nel 1957, Call me Joe: la storia di un giovane paraplegico che cerca di controllare un pianeta ostile all’uomo attraverso una razza indigena. È la premessa di Avatar. Possibile? A rivelare il collegamento, questa volta, è stato un blogger che nell’universo di internet ha subito attirato grande attenzione, tanto che la sua segnalazione è stata ripresa da Perez Hilton, il pettegolo virtuale più temuto (e letto) di Hollywood. Non solo: Avatar sarebbe anche stranamente simile a un poco noto film d’animazione scandinavo, Delgo. Il successo attira spesso accuse di plagio, come, per esempio, nel caso di Dan Brown e il Codice da Vinci. Certo il fatto che nel film di Cameron vengano utilizzati i nomi usati dai fratelli Strugatsky sembrerebbe difficile da spiegare... Per Terminator Cameron era stato accusato dallo scrittore Harlan Ellison di aver preso a man larghe da alcuni episodi da lui creati per la serie The outer limits. Ellison, alla fine, venne risarcito finanziariamente. Per ora, invece, Boris Strugatsky — Arkady è morto nel 1991—ha escluso la possibilità di rivolgersi a un avvocato e il pubblico non sembra stancarsi della storia di Cameron. Avatar ha incassato per ora 1,3 miliardi di dollari. Titanic, dello stesso regista, detiene il record globale con 1,8 miliardi di dollari, un primato che potrebbe presto essere superato.

Paola De Carolis
15 gennaio 2010
da
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Giorgio Gaber Un Uomo Giusto, l'Unico.
"Giustizia è punire ma poi perdonare, Umanità è comprendere e aiutare"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: Ven Gen 15, 12:59:03    Oggetto: Adv






Torna in cima
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Ven Gen 15, 13:35:58    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

un regista sopravvalutato ha scritto:
Il regista: «La trama è originale,
sono stato io a scrivere il copione»


Ah ecco,è originale in quel senso.Per il resto è la solita menata scritta/filmata/recitata un milione di volte...ma qui c'è il treddì... Rolling Eyes
Torna in cima
Captain Spaulding

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 27/12/09 12:48
Messaggi: 2209
Captain Spaulding is offline 

Località: Repubblica Oligarchica delle Banane





NULL
MessaggioInviato: Ven Gen 15, 23:41:01    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Guy Fawkes ha scritto:
un regista sopravvalutato ha scritto:
Il regista: «La trama è originale,
sono stato io a scrivere il copione»


Ah ecco,è originale in quel senso.Per il resto è la solita menata scritta/filmata/recitata un milione di volte...ma qui c'è il treddì... Rolling Eyes


Che palle co 'sto treddi`, non lo posso piu` sentir nominare... figuriamoci vederlo.

Saro` all'antica, ma a me piacciono quei prodotti in pelle detti "attori in carne ed ossa"...
Per la fantasia mi stavano benssimo i cartoni animati (esteticamente molto piu` belli).

Ad eccezione di Pixar...

_________________
Piuttosto che diventare fascista è meglio essere un maiale.(*) (Porco Rosso, Miyazaki)

(*)Cazzo, alla luce dei recenti sviluppi, dovrei rettificare questa frase. A quanto pare porco e fascista sono sinonimi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Vimax

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 31
Registrato: 07/02/09 17:10
Messaggi: 196
Vimax is offline 

Località: Giugliano in Campania (Na)

Impiego: Studente universitario



italy
MessaggioInviato: Sab Gen 16, 10:55:22    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Guy Fawkes ha scritto:


Ah ecco,è originale in quel senso.Per il resto è la solita menata scritta/filmata/recitata un milione di volte...ma qui c'è il treddì... Rolling Eyes

Già Mr. Green . Io l'ho visto, e a parte effetti fighi, è Pochaontas in versione futura, ma sto giro vicono gli indigeni Mr. Green

Tra l'altro, volendo parlare di "spunti", qui c'è Teldrassil, la casa dei Night Elf (di pelle bluastra) su WoW:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Che assomiglia "vagamente" al villaggio degli indigeni Mr. Red
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Captain Spaulding

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 27/12/09 12:48
Messaggi: 2209
Captain Spaulding is offline 

Località: Repubblica Oligarchica delle Banane





NULL
MessaggioInviato: Sab Gen 16, 13:26:51    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Vimax ha scritto:
Guy Fawkes ha scritto:


Ah ecco,è originale in quel senso.Per il resto è la solita menata scritta/filmata/recitata un milione di volte...ma qui c'è il treddì... Rolling Eyes

Già Mr. Green . Io l'ho visto, e a parte effetti fighi, è Pochaontas in versione futura, ma sto giro vicono gli indigeni Mr. Green


Beh, una volta ogni tanto tocca a loro... ma non ci facessero troppo l'abitudine!

_________________
Piuttosto che diventare fascista è meglio essere un maiale.(*) (Porco Rosso, Miyazaki)

(*)Cazzo, alla luce dei recenti sviluppi, dovrei rettificare questa frase. A quanto pare porco e fascista sono sinonimi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Sab Gen 16, 13:43:29    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

A 'sto giro,appunto...il problema è che Cameron ha già parlato di due sequel,"visto che l'ho pensata come una trilogia".Volevo vedere se incassava due lire,cosa pensava...
Comunque vorrei ampliare il discorso al cinema treddì in generale.Voi che ne pensate?
Torna in cima
Florian Klose

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 37
Registrato: 09/02/09 09:38
Messaggi: 443
Florian Klose is offline 

Località: Trento (Strausberg paese natio)

Impiego: Full-Time
Sito web: http://www.youtube.com...


germany
MessaggioInviato: Sab Gen 16, 13:45:08    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

io farei tutto in bianco e nero, o quasi.

e comunque non servono tanti soldi per fare un bel film.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
la tigre della malora

Esperto
Esperto


Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 53
Registrato: 08/02/09 12:30
Messaggi: 3348
la tigre della malora is offline 

Località: Georgetown


Sito web: http://marcotravaglio....


malaysia
MessaggioInviato: Sab Gen 16, 13:52:32    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Contribuisco alla discussione con quest'articolo del buon Attivissimo
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Mi pare interessante (a livello "tecnologico") questo

Citazione:
Quella scatoletta rossa che vedete qui accanto, nella mano del gentilissimo proiezionista del Cinestar di Lugano che mi ha concesso di fare una capatina nella sala del proiettore digitale e fare qualche foto, è Avatar 3D. Tutto lì dentro.

Niente pellicola: solo un hard disk che contiene un file cifrato da circa 155 gigabyte, compresso in JPEG2000, in formato 2048 x 858 a 48 fotogrammi al secondo (il doppio di una proiezione 2D). Sull'etichetta, oltre al titolo del film e ai dati tecnici, c'è anche la scritta "Redbird": il nome in codice usato per non far sapere che si trattava di Avatar durante le prime spedizioni dei dischi alle sale.

Il disco arriva nella scatola imbottita nera che si intravede dietro, sul tavolo, e il proiezionista copia il file al server tramite una normale porta USB. Da lì, una volta sbloccato con la password, che ha scadenza giornaliera, il film viene proiettato tramite un proiettore digitale da 2K (2048 pixel orizzontali) e 5 kW.

Il proiettore è comandato da una postazione sulla quale gira Linux (chiedetevi perché) e che intravedete a destra nella foto qui di fianco. Il proiettore è l'oggetto sopra il rack; il server è quello con le maniglie, dentro il rack.

_________________
selamat datang
spegulo ne helpas al malbellulo
mai pen rai
***
SuperPapiTigre della Brigata Ciro
***
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

@ forum:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

@ la persona che amo
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger Skype
Captain Spaulding

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 27/12/09 12:48
Messaggi: 2209
Captain Spaulding is offline 

Località: Repubblica Oligarchica delle Banane





NULL
MessaggioInviato: Sab Gen 16, 13:53:24    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Florian Klose ha scritto:
[...]
e comunque non servono tanti soldi per fare un bel film.


straquoto!

_________________
Piuttosto che diventare fascista è meglio essere un maiale.(*) (Porco Rosso, Miyazaki)

(*)Cazzo, alla luce dei recenti sviluppi, dovrei rettificare questa frase. A quanto pare porco e fascista sono sinonimi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Saratoga

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 31
Registrato: 02/12/09 16:06
Messaggi: 2771
Saratoga is offline 







italy
MessaggioInviato: Sab Gen 16, 14:22:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Personalmente il cinema 3D può essere anche interessante, ma non è nulla di che. Ricordo di aver visto un primo cortometraggio in 3D a Disneyland Paris nel 1996 o giù di li....bello l'effetto dei pupazzetti che svolazzavano per la sala, ma non so su un film vero se farebbe un effetto gradevole.

Qualche mese c'era la ressa per andare a vedere "L'era Glaciale 3" in 3D....chi l'ha visto mi ha assicurato che non è nulla di che ed è meglio il 2d.
Per quanto mi riguarda mi va benissimo il vecchio cinema 2D...in fondo, sarà banale dirlo, ma se è un buon film, chissenefrega del treddì.

_________________
"La politica è stata definita la seconda più antica professione del mondo. Certe volte trovo che assomigli molto alla prima."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Captain Spaulding

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 27/12/09 12:48
Messaggi: 2209
Captain Spaulding is offline 

Località: Repubblica Oligarchica delle Banane





NULL
MessaggioInviato: Sab Gen 16, 14:34:37    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Saratoga ha scritto:
Personalmente il cinema 3D può essere anche interessante, ma non è nulla di che. Ricordo di aver visto un primo cortometraggio in 3D a Disneyland Paris nel 1996 o giù di li....bello l'effetto dei pupazzetti che svolazzavano per la sala, ma non so su un film vero se farebbe un effetto gradevole.

Qualche mese c'era la ressa per andare a vedere "L'era Glaciale 3" in 3D....chi l'ha visto mi ha assicurato che non è nulla di che ed è meglio il 2d.
Per quanto mi riguarda mi va benissimo il vecchio cinema 2D...in fondo, sarà banale dirlo, ma se è un buon film, chissenefrega del treddì.


Ci si riferiva, credo, ad entrambe le accezioni della parola treddi`: inteso come streoscopia (vedere i film furendo dell'effetto profondita` di campo) ed inteso come tecnica per generare personaggi ed oggetti di sintesi.

Personalmente, Pixar a parte (e un paio di films di Blue Sky), trovo che il vecchio cartone animato sia ancora ben superiore al 3D (inteso come tecnica per generare personaggi), sia dal punto di vista artistico che da quello estetico.
La gente impazzisce per Shrek, che trovo esteticamente immondo; io impazzisco per Hayao Miyazaki che ritengo essere un grande artista visivo. Di lui, Akira Kurosawa ebbe a dire che a differenza sua, Miyazaki non fa cinematografia, fa arte.

_________________
Piuttosto che diventare fascista è meglio essere un maiale.(*) (Porco Rosso, Miyazaki)

(*)Cazzo, alla luce dei recenti sviluppi, dovrei rettificare questa frase. A quanto pare porco e fascista sono sinonimi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Vimax

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 31
Registrato: 07/02/09 17:10
Messaggi: 196
Vimax is offline 

Località: Giugliano in Campania (Na)

Impiego: Studente universitario



italy
MessaggioInviato: Sab Gen 16, 14:41:02    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

A me il 3D non dispiace. Certo, un buon film lo rimane anche senza 3d. Così come lo rimaneva anche senza i colori, e lo rimaneva senza audio prima.
Ma ciò non toglie che alcune cose sono davvero carine fatte in 3D. In Avatar quello che più mi ha colpito sono state le varie particelle fluttanti (cenere, foglie etc.), che mi facevan venir voglia di agitare la mano per non farmele finire negli occhi Mr. Green .
Ma la cosa che mi è davvero piaciuta è stato il trailer di Alice in Wonderland, quando appare la testa dello stregatto dal nulla e si ha l'impressione che ti sia apparsa a 2 metri dalla faccia con conseguente sorpresa, stupendo! Smile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Roberto

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/02/09 14:31
Messaggi: 2584
Roberto is offline 







NULL
MessaggioInviato: Sab Gen 16, 15:48:19    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

E' una cosa diversa, tutto qui.
Il cinema 3D non è il cinema normale "potenziato", è semplicemente un mezzo nuovo di intendere un'arte.
Quindi il paragone non regge nemmeno un po' secondo me, anche perché, diciamoci la verità, i titoli d'azione più sfrenata non potranno che giovarne da questa trovata, mentre la quasi totalità dei film d'autore continuerà quasi sicuramente a restare in 2D e ad essere proiettata nei cinema tradizionali.

Non è un caso che l'esplosione totale del 3D la si abbia ora con un film di Cameron, uno che se non spende almeno 100 milioni di dollari non è capace di dir nulla (ed anche quando li spende rischia di non dire niente, vd. Titanic).

Almeno considerate il lato positivo, molti cinema che rischiavano di chiudere ora sono stracolmi di gente, e l'aver riportato le masse nelle sale è comunque cosa positiva per certi versi.

_________________
"Non voglio sembrare freddo, crudele o cattivo, ma lo sono. Quindi è così che viene fuori." - Bill Hicks
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email Skype
<b>Guy Fawkes</b

Ospite















MessaggioInviato: Sab Gen 16, 16:11:49    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

A questo punto mi permetto una prima raffica di pensieri sparsi che inizia con una precisazione:la mia "critica" va al 3D inteso proprio come tridimensionalità e partecipazione attiva alla pellicola.E come sempre,non critico tanto lo strumento in sè,quanto l'uso che se ne fa.Nei primi mesi dello scorso anno uscì "San Valentino di Sangue 3D", un horror che sarebbe stato imbarazzante persino quando Michael Myers, Jason e Freddy spadroneggiavano,figuriamoci oggi.Eppure questo film è diventato campione d'incassi per almeno un mesetto,giorno più giorno meno,"perchè c'era il 3D".Parola di gente che non aveva mai visto un film del genere ma è andata apposta per provare questa nuova esperienza.Quindi il mio timore è che ci ritroveremo inondati da valanghe di filmacci che hanno ragion d'essere solo in quanto ti puoi infilare gli occhialini e vivere in prima persona ciò che passa sullo schermo.Altra cosa che trovo aberrante,perchè atrofizza la capacità immaginativa dello spettatore.Quando guardavo Star Wars da piccolo la gioia principale era fantasticare su come sarebbe stato trovarsi sul ponte della Morte Nera o degli Star Destroier.Oggi quello sforzo non è più necessario,anzi;ti viene servito bello pronto,e lo sforzo immaginativo,creativo,va a stendere del tutto.Il che non mi pare confortante nè auspicabile...nè condivido l'ottimismo di Morelli sulle masse in ritorno nelle sale.Perchè tornano sì,è vero,ma nei multisala,dove vengono proiettati tre/quattro film di sicuro richiamo in undici sale a scapito di pellicole più di nicchia/di minor richiamo.Risultato:omologazione delle proiezioni,sparizioni di film più "difficili", morte delle sale che non si adeguano al 3D o non possono contare su altre forme di introito(vedi per esempio spettacolo teatrale).Non mi pare uno scenario incoraggiante.
Torna in cima
Captain Spaulding

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 27/12/09 12:48
Messaggi: 2209
Captain Spaulding is offline 

Località: Repubblica Oligarchica delle Banane





NULL
MessaggioInviato: Sab Gen 16, 16:15:51    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Roberto Morelli ha scritto:
E' una cosa diversa, tutto qui.
Il cinema 3D non è il cinema normale "potenziato", è semplicemente un mezzo nuovo di intendere un'arte.
Quindi il paragone non regge nemmeno un po' secondo me, anche perché, diciamoci la verità, i titoli d'azione più sfrenata non potranno che giovarne da questa trovata, mentre la quasi totalità dei film d'autore continuerà quasi sicuramente a restare in 2D e ad essere proiettata nei cinema tradizionali.

Non è un caso che l'esplosione totale del 3D la si abbia ora con un film di Cameron, uno che se non spende almeno 100 milioni di dollari non è capace di dir nulla (ed anche quando li spende rischia di non dire niente, vd. Titanic).

Almeno considerate il lato positivo, molti cinema che rischiavano di chiudere ora sono stracolmi di gente, e l'aver riportato le masse nelle sale è comunque cosa positiva per certi versi.


Non riesco a capire se per cinema 3D intendi stereoscopia o immagini di sintesi.

Riguardo alle immagini di sintesi, sono senz'altro un'innovazione tecnologia ma, secondo me, sfruttata troppo dal punto di vista commerciale e poco dal punto di vista artistico.

Riguardo alla steroscopia, invece, non e` nulla di nuovo. E` una tecnica vecchia come il mondo, visto che si basa sul principio con cui funziona la visione umana.
Ogni dieci anni circa provano a ributtarla sul mercato (ricordate "Lo Squalo 3 in 3D"?).
Il vecchio et gloriosissimo Viewmaster utilizza la stessa tecnica.
All'inizio del XX secolo esistevano macchine binoculari in cui era possibile vedere immagini stereoscopiche in movimento.

Il problema e`, da tempo immemore, quello di inviare la immagini separate all'occhio destro e sinstro (vedi occhialetti) e, ovviamente, i problemi legati alle riprese.
Quest'ultimo problema, che e` quello che ha affossato, ad esempio, il sistema IMAX, non e` da sottovalutare. E` vero che con il digitale si e` risolto il problema della doppia pellicola (occhio dx e sx), con relativo doppio magazzino, trascinamento, shutter, ecc..., ma rimane sempre il grosso problema delle ottiche doppie e della distanza interoculare.
Riguardo al primo punto, gli occhialetti, beh, sono indubbiamente un fastidio. Peraltro, almeno nel nostro paese, non ne esistono per bambini.
La questione e` che non si e` ancora trovato un modo valido per fare a meno degli occhialini; questo, ad esempio, rappresenta uno dei piu` grandi ostacoli alla distribuzione domestica di questa tecnica.
Recentemente sono stati proposti dei televisori auto-stereoscopici, sistemi cioe` che non necessitano di occhiali. Il problema di questi apparecchi e` che la stereovisione e` fruibile solo se lo spettatore si trova in una posizione precisa, altrimenti o non vede nulla di chiaro (immagini sdoppiate) o, peggio, si scambiano le immagini ed ottiene una fastidiosissima inversione del campo visivo. Sono stati presentati qualche mese fa ed e` stato un flop totale.

Vi esorto, per chiarezza, a distinguere tra 3D inteso come stereoscopia e 3D inteso come tecnica digitale. Ad onor del vero, il termine 3D associato alla stereoscopia e` errato; e` una "semplificazione" giornalistica.

_________________
Piuttosto che diventare fascista è meglio essere un maiale.(*) (Porco Rosso, Miyazaki)

(*)Cazzo, alla luce dei recenti sviluppi, dovrei rettificare questa frase. A quanto pare porco e fascista sono sinonimi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Argomenti OffTopic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3 ... 11, 12, 13  Successivo
Pagina 1 di 13

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





MarcoTravaglio.it topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008