MarcoTravaglio.it

MarcoTravaglio.it - Superenalotto

Albo - Mar Lug 28, 12:39:57
Oggetto: Superenalotto
Cominciamo da questo

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!



Passiamo al fatto che il governo di silvio nanusconi non ha più una lira dopo 1 anno


Ora è proprio un caso che non si riesca a vincere, sempre e cmq sotto il governo del nano?

Ma possibile che a nessuna procura sia venuto in mente di darci un'occhio a questa che è palesemente una truffa, una tassa mascherata.

Prego massacratemi.
Roberto - Mar Lug 28, 12:52:04
Oggetto:
Io sto vedendo cose che voi umani...no, mi sa che le state vedendo anche voi, tra parenti e colleghi, scene di autentica isteria, roba da far impallidire l' Aleksej Ivànovic di Dostoevskij, schifo totale.

Quelli che mi fanno più ridere (e ne ho sentiti parecchi in questi giorni) sono quelli che ti dicono: "io normalmente non gioco (falso, di solito giocano eccome, ma quando lo dicono faccio finta di nulla) al superenalotto, non mi interessano i giochi, ma ora che c'è questo jackpot vale la pena di tentate (dove tentare= mezz'ora di fila per giocare la schedina se ti va bene)"

Avete capito? Ora che c'è il jackpot vale la pena...invece quando si vincono solo 20 milioni di euro gli fa schifo, non ne vale la pena per 20 milioni di euro...

Il mio disprezzo totale verso tutti coloro che ingrassano le (già troppo gonfie) casse statali con questi veri e propri surrogati della speranza.
La gente gioca ed intanto chi sta a Roma si fa i cazzi suoi.
Schifo.
Anonymous - Mar Lug 28, 12:56:26
Oggetto:
A Roma non giocano al superenalotto?
Non lo sapevo.
Alex66 - Mar Lug 28, 13:23:04
Oggetto:
Io "di solito non gioco" per davvero, e quando vincono, come il 99% di quelli che non giocano mi rammarico per non aver vinto io ( Shocked Laughing ). Spesso mi capita di andare a Roma o a Bologna con la raccomandazione da Casa: "ricordati di comprare un biglietto della lotteria" o un "gratta e vinci" .. Niente! per pigrizia (e sì che a volte stò ore ed ore in Aeroporto..) o indolenza, o perchè ho altro da fare, mi scordo sempre .. Ad ogni modo, certo che siamo davvero dei gonzi a volte .. leggevo alcuni giorni fa che è scaduto il termine per presentare all'incasso il biglietto con il 1° premio della Lotteria Italia (€ 5mln !!!) .. cioè, c'è qualcuno che aveva la sua fortuna in tasca, ma non ci ha creduto abbastanza e l'ha restituita pari pari allo Stato ! Come dire .. cornuti e maziati ..
Sul titolo proposto da Albo .. io invece ho un'altra sensazione pruriginosa non suffragata da prove e per la quale dovrei vedere almeno delle statistiche .. ma ho come l'impressione che le vincite più consistenti continuino a finire un numero preoccupante di volte in poche regioni verso il basso dello Stivale .. Ricordate l'inchiesta di alcuni anni fa sulle estrazioni del lotto truccate in Puglia ? L'ultimo Jackpot, se non sbaglio, finì in Sicilia .. mi sbaglierò, ma ..
Orientalista partenopeo - Mar Lug 28, 13:47:50
Oggetto:
Alex66 ha scritto:
io invece ho un'altra sensazione pruriginosa non suffragata da prove e per la quale dovrei vedere almeno delle statistiche .. ma ho come l'impressione che le vincite più consistenti continuino a finire un numero preoccupante di volte in poche regioni verso il basso dello Stivale .. Ricordate l'inchiesta di alcuni anni fa sulle estrazioni del lotto truccate in Puglia ? L'ultimo Jackpot, se non sbaglio, finì in Sicilia .. mi sbaglierò, ma ..

Sei proprio sicuro che le vincite più consistenti finiscano in maggioranza al Sud? Questa è la "top ten":

Citazione:

1 23/10/08 EUR 100.756.197,30 Catania
2 04/05/05 EUR 71.767.565,57 Milano
3 19/05/07 EUR 71.439.610,83 Capanni di Savignano sul Rubicone (Forlì-Cesena)
4 13/08/03 EUR 65.985.105,96 Veduggio con Colzano (Monza-Brianza)
5 17/12/05 EUR 62.524.371,05 Sangano (Torino)
6 19/09/06 EUR 61.042.310,24 Bologna
7 24/03/04 EUR 45.740.866,23 Bari
8 02/12/08 EUR 45.084.494,32 Rossano (Cosenza)
9 06/02/99 EUR 44.655.183,88 Grottaglie (Taranto)
10 29/09/99 EUR 44.346.814,39 Montopoli di Sabina (Rieti)


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Alex66 - Mar Lug 28, 14:10:57
Oggetto:
.. no, come ho detto non sono sicuro, e comunque non necessariamente riguarda la Top ten .. Le vincite più importanti danno troppo nell'occhio ..
Orientalista partenopeo - Mar Lug 28, 14:21:58
Oggetto:
Alex66 ha scritto:
.. no, come ho detto non sono sicuro, e comunque non necessariamente riguarda la Top ten .. Le vincite più importanti danno troppo nell'occhio ..

Questo è quanto ho trovato finora, se hai dei dati più accurati e completi postali pure. La mia impressione è che sia puro caso: volendo proprio avanzare sospetti, direi che alla lettura della top ten è il Centro ad essere "danneggiato". Ma, ripeto, per me è puro caso.
Sarebbe interessante leggere delle statistiche anche sul numero complessivo delle giocate (e sul denaro investito in queste giocate): non mi meraviglierebbe se saltasse fuori che non è affatto vero che al Sud si gioca di più che al Centro-Nord, secondo il luogo comune che vuole i meridionali più superstiziosi e fatalisti.
Orientalista partenopeo - Mar Lug 28, 16:32:10
Oggetto:
Quanto hanno incassato e dove sono stati vinti i "6", i "5+" e i "5 stella" degli anni 2009, 2008, 2007, 2006 e 2005.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Boh, sinceramente io non vedo nulla di anomalo.
sweepsy - Mar Lug 28, 19:17:39
Oggetto:
Io propendo sempre per il vecchio metodo della lotteria-salvadanaio. Invece di pagare la tassa allo stato nella (quasi) vana speranza di vincere (soprattutto al superenalotto le possibilità sono pochissime) mettere un obolo in un bel salvadanaio. La vincita è assicurata Very Happy
Sophie.Scholl - Mar Lug 28, 19:21:13
Oggetto:
mi basterebbe sapere che non è una truffa e che le estrazioni non sono manipolate...
exnovobrian - Mar Lug 28, 20:11:34
Oggetto:
sweepsy ha scritto:



Io propendo sempre per il vecchio metodo della lotteria-salvadanaio. Invece di pagare la tassa allo stato nella (quasi) vana speranza di vincere (soprattutto al superenalotto le possibilità sono pochissime) mettere un obolo in un bel salvadanaio. La vincita è assicurata Very Happy




Mr. Green

6 - S E I - 6 sei bravissima !

Io ho un metodo sicurissimo per vincere sempre (una volta l'anno) Semplice..semplice. Non gioco un centesimo a nulla ! Sono circa 5 anni che non gioco più superenalotto, totocalcio, gratta e vinci ecc..ecc. Tutti gli euro che durante la giornata , o alla settimana avrei giocato li metto in un bussolotto (solo monete da 1 e 2 euro). tutto , ma proprio tutto. Alla fine anno ho circa dai 1200 ai 1400 euro ! provare per credere ! A parte il fatto che questo governo di m...a da me non cucca neppure una multa (sono iper-super attento).



sisi
jeanl - Mer Lug 29, 12:26:05
Oggetto:
Alex66 ha scritto:
Ricordate l'inchiesta di alcuni anni fa sulle estrazioni del lotto truccate in Puglia ? L'ultimo Jackpot, se non sbaglio, finì in Sicilia .. mi sbaglierò, ma ..


secondo me non sbagli,
non ho tempo di cercare e riportare link,
ma ricordo molto bene che l'ultimo Jackpot finì a Catania,
e guarda caso subito dopo che il comune era FALLITO sotto la guida del PDL.
ma che casualità...
Orientalista partenopeo - Mer Lug 29, 12:43:16
Oggetto:
jeanl ha scritto:
Alex66 ha scritto:
Ricordate l'inchiesta di alcuni anni fa sulle estrazioni del lotto truccate in Puglia ? L'ultimo Jackpot, se non sbaglio, finì in Sicilia .. mi sbaglierò, ma ..


secondo me non sbagli,
non ho tempo di cercare e riportare link,
ma ricordo molto bene che l'ultimo Jackpot finì a Catania,
e guarda caso subito dopo che il comune era FALLITO sotto la guida del PDL.
ma che casualità...


Ma perché, quel jackpot è servito a rimpinguare la casse del comune? Chi ha incassato quel premio, Scapagnini in persona? E quando il jackpot è finito a Milano, in Brianza e a Forlì cos'era fallito? Rolling Eyes

No, ragazzi, niente leggende metropolitane e complotti senza prove, per cortesia. Io non escludo a priori che ci siano frodi, ma non bastano le semplici congetture, congetture che tra l'altro non reggono nemmeno a una prova logica. Non è che se il premio va in Sicilia c'è la mano della mafia e se va in Lombardia è tutto regolare, eh...

Queste sono le vincite di ieri:
Citazione:
Il Triplice '5+' è stato centrato a Rescaldina (Milano), al Tabacchi Nadia di via Togliatti, a Siniscola (Nuoro), al Bar Lo Sport di via Nazario Sauro, ed a Chioggia (Venezia) nella tabaccheria di Corso del Popolo. Ognuna delle giocate vincenti incassa 811.204,16 euro.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Anonymous - Gio Lug 30, 04:54:02
Oggetto:
La mafia non e' cosi ingenua da dover scegliere per forza il sud per incassare una vincita. Puo' benissimo farlo a Milano per non destare dubbi.
I giochi di Stato fino adesso hanno sempre originato truffe e scandali.
Perche' non potrebbe esserlo il Superenalotto?
Qualcuno potrebbe attendere che il montepremi salga di parecchio per poi impossessarsene con una giocata falsa?
I numeri estratti possono essere scelti a priori?
Sono tanti i dubbi. Ed io di risposte non ne ho.
Una cosa puo' essere senz'altro vera. Ossia, il montepremi frutta degli interessi. E questi possono senz'altro giovare ad uno Stato.
Un computer che estrae i numeri puo' impedire che le combinazioni giocate possano realizzarsi? Perche' no!?
Il computer conosce le schedine giocate. Il computer estrae i numeri. Il computer, tramite un semplice programma, puo' impedire che si realizzino le giocate totalizzate.

Ora ve la dico io, invece, una truffa che gira sul Superenalotto.
Pero' questa volta non e' lo Stato a farla, bensi le ricevitorie.
So che vi sembrera' assurdo, ma sono certo che cio' che sto per dirvi corrisponde al vero.
Alcune ricevitorie fanno finta di giocare le vostre combinazioni. E invece non le giocano e si tengono i soldi che gli avete versato. Exclamation
Ecco come funziona il rischiosissimo trucchetto:
La ricevitoria ha la possibilita' di annullarvi una giocata. Di fatti, se entro 2 minuti vi accorgete che c'e' stato un errore, o comunque cambiate idea, potete chiedere alla ricevitoria di annullarvi la giocata per riformularne un'altra.
Quella giocata, quindi, non sara' piu' valida. E per la Sisal, e per lo Stato, quella giocata non esiste.
Ma la ricevitoria, volendo, puo' annullarti la giocata a tua insaputa...
Tu te ne esci contento con il bollettino in tasca e con la speranza di vincere. E dopo che hai girato l'angolo, la ricevitoria ti annulla la giocata e si tiene i soldi.
Ovviamente, la ricevitoria non adottera' questa truffa per giocate da 2 euro... Lo fara' per giocate di grande importo. Tipo 200, 500, 1000 o anche piu' euro. Non credo si spingano oltre. Di fatti le probabilita' di vincita cominciano ad aumentare, e il rischio che poi la giocata si rivelera' vincente manderebbe nei guai la ricevitoria...
Le probabilita' di fare 6 con una singola colonna sono 1 su 622.614.630.
Con 1000 euro mettiamo in gioco 2000 combinazioni. E le possibilita' di vincita sono dello 0,00032% (incredibile, vero? Mr. Green). Provare per credere.
Quindi, la ricevitoria ti annulla la giocata, e a fine serata si e' fatta un bell'incasso... Mentre te vai a lavorare... barbun..
Tu hai in mano la tua giocata da 1000 euro. Ma non sai che la ricevitoria te l'ha annullata... e che quella schedina non e' valida.
La ricevitoria deve solo sperare che tu non faccia 5+1 o 6.
Se fai dal 5 in giu... ti paga con i soldi di tasca propria. Ciapa li'.
Non e' escluso che intervengano anche terze persone, tipo associazioni a delinquere, mafie, che impongano alla ricevitoria di praticare questa truffa.
E mo' ve l'ho detto. Cool
Anzi.., penso che sta cosetta dovrei gridarla a reti unificate a tutta l'Italia...
fdrebin - Gio Lug 30, 09:08:41
Oggetto:
E infatti il 5+1 di Roma mi sa che e' andato proprio cosi'. 2 Milioni di Euro da spartire in piu' persone (piu' di 100mila euro a testa) che non ne vedranno neppure uno

Ciao
Max
Orientalista partenopeo - Gio Lug 30, 10:56:43
Oggetto:
cianu ha scritto:
La mafia non e' cosi ingenua da dover scegliere per forza il sud per incassare una vincita. Puo' benissimo farlo a Milano per non destare dubbi.

Rolling Eyes
Possiamo ipotizzare qualunque cosa, che il superenalotto sia manipolato dal governo o dalla mafia (con la complicità dei subdoli tabaccai), che gli attentati dell'11 settembre siano opera del Mossad e che le piramidi egizie siano state costruite dagli extraterrestri, ma senza prove e indizi di una qualche consistenza non si va da nessuna parte.
A me interessava smontare la leggenda metropolitana (leggenda che gira insistentemente su internet, verificate per credere) che vuole i premi più consistenti finire in grande maggioranza al Sud: cosa palesemente falsa, visto che basta una semplicissima verifica sul sito della Sisal.
claseb - Sab Ago 01, 22:02:27
Oggetto:
Alex66 ha scritto:
Ricordate l'inchiesta di alcuni anni fa sulle estrazioni del lotto truccate in Puglia ?


Sono stato testimone di quella truffa (che io sappia la seconda organizzata su giochi numerici statali) avendo giocato schedine per 30 milioni di lire a dei stranissimi giocatori, uno con un braccio rotto e cappellino (riminese a suo dire), un altro (probabilmente suo papà) in ciabatte ed una prorompente (anche di seno) biondona capitati in momenti diversi nella nostra tabaccheria diversi anni fa, per giocare appunto i soldi di cui sopra sulle combinazioni sulla ruota di Milano, dove era stato ingegnato il meccanismo truffaldino. Ricordo una sestina in cui investirono almeno 12 milioni solo sull'ambo: 72,74,76,78,80,82 su Milano. Non ricordo se vinsero, ma altre volte vinsero di sicuro, ho ancora le copie di mandati di pagamento. Questa banda, che comunque era formata da pugliesi, aveva la complicità del funzionario dell'Intendenza di Finanza di Milano, che portava le biglie del bussolotto ufficiale a casa e le lavorava, rendendone alcune liscie ed altre ruvide per poi addestrare uno dei figli di taluni funzionari a riconoscerle e ad estrarle nei giorni di estrazione.



orientalista partenopeo ha scritto:

Sei proprio sicuro che le vincite più consistenti finiscano in maggioranza al Sud? Questa è la "top ten":

Citazione:

1 23/10/08 EUR 100.756.197,30 Catania
2 04/05/05 EUR 71.767.565,57 Milano
3 19/05/07 EUR 71.439.610,83 Capanni di Savignano sul Rubicone (Forlì-Cesena)
4 13/08/03 EUR 65.985.105,96 Veduggio con Colzano (Monza-Brianza)
5 17/12/05 EUR 62.524.371,05 Sangano (Torino)
6 19/09/06 EUR 61.042.310,24 Bologna
7 24/03/04 EUR 45.740.866,23 Bari
8 02/12/08 EUR 45.084.494,32 Rossano (Cosenza)
9 06/02/99 EUR 44.655.183,88 Grottaglie (Taranto)
10 29/09/99 EUR 44.346.814,39 Montopoli di Sabina (Rieti)



E' ciò che vado ripetendo ai miei clienti sarcastici o malpensanti da anni. Le mega vincite sono equamente distribuite su tutta l'Italia. Tuttavia devo informare che la teoria complottista popolare sul superenalotto si è arricchita della seguente ipotesi: si è sempre stato che vincono al sud, ma quest'anno....quest'anno finirà in ABRUZZO! party Very Happy
E comunque i complottisti dal 2 luglio hanno una nuova arma al loro arco: le estrazioni del superenalotto si sono svincolate da quelle del lotto, ed ora la sisal le effettua autonomamente con 2 macchine chiamate Venus mentre prima erano considerati i primi estratti delle varie ruote del lotto.

ps Alex66 dai dati sugli incassi emerge che si gioca molto di più al nord che al sud, quella è una leggenda metropolitana Wink
mgcgio - Sab Ago 01, 22:14:22
Oggetto:
ora, vado controcorrente....
io in questo periodo sto giocando al superenalotto!
Ebbene sì... io "di solito non gioco"... ma per davvero! Solo che ora la vincita è davvero alta, un biglietto del superenalotto costa 2 euro (non faccio le megacombinazioni), così provo, anche se le probabilità di vittoria sono nulle.
Questa settimana abbiamo fatto anche una schedina in ufficio, con una combinazione che forse ci ha fatto fare un bel .... 3! (dico forse, perché devo controllare, abbiamo giocato 17 numeri.. 3 ne sono usciti, ma bisogna vedere se sono insieme in almeno una delle combinazioni di quesi 17 numeri che abbiamo giocato), e insomma è stato divertente, un'occasione di aggregazione tra colleghi.

E' un gioco, non c'è nulla di male a farsi qualche giocata ogni tanto.
Anonymous - Mer Ago 19, 01:22:38
Oggetto:
Il montepremi sale e la gente sta letteralmente impazzendo.
Code di persone in fila per giocare. E addirittura persone che vengono dall'estero..

Ecco le mie considerazioni:

1) Ognuno e' pazzo a modo suo.
Un individuo gioca (butta) 2, 5, 10, 20 euro (con probabilita' 0.0000000000000% di vincere) pero' poi, lo stesso individuo, e' capace di fare 2km a piedi per risparmiare 15 centesimi nell'acquisto di un prodotto. N,b.: Non va con i mezzi. Va' a piedi. Sa che con i mezzi spenderebbe danaro. Lui e' furbo, non butta via i soldi. Ma se parli con lui ti dira' che il mondo e' pieno di fessi.

2) L'erario sta incassando una barca di soldi.
Ad ogni concorso gli italiani spendono piu' di 60 milioni di euro: e' incredibile!
E sono cosi tonti che non sanno che con un sistema da 3,1 milioni di euro avresti comunque solo l'1% di possibilita' di vincere...

3) La gente si sta rovinando e i tg camuffano.
Ci saranno sicuramente tante persone che ogni giorno o quasi stanno cadendo in rovina per il gioco. Ci sara' chi perde il lavoro, chi ruba per procurarsi i soldi, chi si indebita, chi rovina la famiglia, chi si suicida.
I Tg tacciono?
Non solo. I Tg oltre a non dire nulla (guai se compare una notizia del genere) fanno in modo di invogliare sempre di piu' la gente. E ogni 2 giorni ti ricordano che in serata ci sara' l'estrazione a cui non puoi assolutamente mancare.

4) L'aspetto sociale.
Temo che questo sia l'aspetto piu' grave.
La societa' sta perdendo la sua identita'.
Aiutandomi con il dizionario, scopro che la parola "società" (dal latino sociĕtas -ātis, da socĭus, compagno) indica l'unione di individui legati da interessi e scopi comuni;
Ecco che la gente, invece di preoccuparsi dei problemi che riguardano la societa' intera - appunto - si sta concentrando sulla risoluzione del problema individuale.
Quindi, societa' intesa come l'unione di individui legati da interessi e scopi comuni in cui si scopre, pero', che gli interessi e scopi comuni non sono altro che individuali.
Una societa' imperneata sul "Si salvi chi puo'".... senza sapere che non sara' il danaro a dare loro la salvezza...
Sophie.Scholl - Mer Ago 19, 06:50:34
Oggetto:
io provo,spendo la grande cifra di 1 dico UN euro

se è destino che vinco,basta questa schedina,se non lo è,non ho buttato una gran cifra
è un sogno,un gioco,tutto qui

ma perchè bisogna sempre vedere la cac.... dove non c'è? perchè avere la puzza sotto il naso della serie " ahh,io non ci gioco,so' superiore io a voi,tiè!"

se uno lo vede come un gioco e ci spende qualche euro invece di comprarsi con la stessa cifra regalandola-pure questa- ai commercianti (esempio comprando una birra) al monopolio di stato! (le sigarette) o che altro,saranno caxxi suoi eh?
senza per questo tirar fuori la sindrome del : io so' piu' intelligente di voi perchè io non ci gioco
(ehhhhhhhhhhh,capisco che fa tanto alternativo,tanto "figo", che vuoi... Rolling Eyes )
exnovobrian - Mer Ago 19, 08:59:38
Oggetto:
Sophie.Scholl ha scritto:
io provo,spendo la grande cifra di 1 dico UN euro

se è destino che vinco,basta questa schedina,se non lo è,non ho buttato una gran cifra
è un sogno,un gioco,tutto qui

ma perchè bisogna sempre vedere la cac.... dove non c'è? perchè avere la puzza sotto il naso della serie " ahh,io non ci gioco,so' superiore io a voi,tiè!"

se uno lo vede come un gioco e ci spende qualche euro invece di comprarsi con la stessa cifra regalandola-pure questa- ai commercianti (esempio comprando una birra) al monopolio di stato! (le sigarette) o che altro,saranno caxxi suoi eh?
senza per questo tirar fuori la sindrome del : io so' piu' intelligente di voi perchè io non ci gioco
(ehhhhhhhhhhh,capisco che fa tanto alternativo,tanto "figo", che vuoi... Rolling Eyes )




Mr. Green


HAAgggggg... Sophie.... Molti giocano (è naturale) con la "speranza" di cambiare la propria vita . Altri ,proprio come "sfida" , altri ancora per "imitazione". Tra le persone che non giocano "d'azzardo" ci sono coloro che lo fanno per principio , così come non bevono alcolici ovvero non fumano . Nel mio caso è così :- non gioco nulla perchè " non azzardo " e perchè "questo stato" da me non merita niente. Fatti un conticino (come faccio io) tutti gli spiccioli da 1 e 2 evros alla fine della giornata li metto in un bussolotto. Alla fine dell'anno ho le ferie invernali !!!! da 1000-1200 evros. Io ho VINTO !

party
SkyExpress - Mer Ago 19, 09:45:14
Oggetto:
Mi fa un'immensa tristezza vedere la gente che gioca al superenalotto, un gioco stupido attraverso il quale si decretano vere e proprie manovre finanziarie sfruttando il desiderio di sognare delle persone, ed istigando ad "ammalarsi" di gioco d'azzardo!
Rimpiango il divertente totocalcio, con il quale si riusciva anche a finanziare lo sport italiano, tramite il Coni; poi, i "geni" della finanza lo hanno declassato e penalizzato fortemente introducendo formule molto redditizie per l'erario, ancora scopiazzandole dai paesi che organizzano lotterie simili allo squallidissimo superenalotto.
Quanta ipocrisia circonda certe iniziative, come gli autovelox che finanziano i comuni in crisi con la scusa di assicurare maggiore sicurezza stradale: ecco la menzogna che si trasforma nel "politically correct", scappatoie razionali nelle quali finiamo tutti con l'inciampare...
Anonymous - Mer Ago 19, 10:38:16
Oggetto:
Roberto Morelli ha scritto:
Avete capito? Ora che c'è il jackpot vale la pena...invece quando si vincono solo 20 milioni di euro gli fa schifo, non ne vale la pena per 20 milioni di euro...

A parte le chiacchere, piu` alto il jackpot piu` tendenzialmente equo per la teoria della probabilita` il gioco stesso diventa proporzionalmente alla possibilita` di azzeccare la sestina sulle (90 \choose 6); essendo 140 > 20 milioni, tale cifra e` piu` vicina a (90 \choose 6), e sempre nonostante sia ancora statisticamente lontano a poco piu` di 1/6, con 5/6 di truffa, e` razionale sull'aspettazione matematica giocare di piu` con un jackpot molto elevato.

In soldoni, quando il jackpot vale 20 milioni, giocare e` 7 volte meno conveniente.
Anonymous - Mer Ago 19, 11:18:55
Oggetto:
exnovobrian ha scritto:

HAAgggggg... Sophie.... Molti giocano (è naturale) con la "speranza" di cambiare la propria vita . Altri ,proprio come "sfida" , altri ancora per "imitazione". Tra le persone che non giocano "d'azzardo" ci sono coloro che lo fanno per principio , così come non bevono alcolici ovvero non fumano . Nel mio caso è così :- non gioco nulla perchè " non azzardo " e perchè "questo stato" da me non merita niente. Fatti un conticino (come faccio io) tutti gli spiccioli da 1 e 2 evros alla fine della giornata li metto in un bussolotto. Alla fine dell'anno ho le ferie invernali !!!! da 1000-1200 evros. Io ho VINTO !


Sempre quotandum, Exnovo! Con lo stesso sistema quest'anno facciamo la settimana bianca insieme! party
Sophie.Scholl - Mer Ago 19, 13:58:46
Oggetto:
giocando circa 20 volte all'anno,ho perso 20 euro..

sai che ferie invernali mi faccio Rolling Eyes
Anonymous - Mer Ago 19, 14:08:28
Oggetto:
Sophie.Scholl ha scritto:
giocando circa 20 volte all'anno,ho perso 20 euro..

sai che ferie invernali mi faccio Rolling Eyes

Puoi sempre fare una mezza spesa.
Sophie.Scholl - Mer Ago 19, 14:22:21
Oggetto:
i 20 euro posso anche arrotolarli e fumarmeli e con questo? Smile

era per far capire che se uno gioca pochi soldi non commette un reato e non è neanche deficiente come pensa qualcuno qui, ma semplicmente sogna un po'

meglio sognare che essere come chi si crede molto superiore agli altri
e poi magari va a giocare la schedina di nascosto,ma fa piu' figo fare la parte del "superiore" qui nel forum....ehhhhhh.... Rolling Eyes
Anonymous - Mer Ago 19, 14:48:16
Oggetto:
Cara Sophie, penso che tutti qui' dentro siano perfettamente a conoscenza delle argomentazioni sulle quali fondi la tua presa di posizione.
A mio modesto parere credo qundi che non ci sia bisogno di rivendicare la buona fede della propria coscienza.
Ad ogni modo, colgo l'occasione per riflettere su questo punto:

cianu ha scritto:

4) L'aspetto sociale.
Temo che questo sia l'aspetto piu' grave.
La societa' sta perdendo la sua identita'.
Aiutandomi con il dizionario, scopro che la parola "società" (dal latino sociĕtas -ātis, da socĭus, compagno) indica l'unione di individui legati da interessi e scopi comuni;
Ecco che la gente, invece di preoccuparsi dei problemi che riguardano la societa' intera - appunto - si sta concentrando sulla risoluzione del problema individuale.
Quindi, societa' intesa come l'unione di individui legati da interessi e scopi comuni in cui si scopre, pero', che gli interessi e scopi comuni non sono altro che individuali.
Una societa' imperneata sul "Si salvi chi puo'".... senza sapere che non sara' il danaro a dare loro la salvezza...


Un modo per dire che, secondo me, la cosa grave, la cosa piu' preoccupante, e' che la sfrenata partecipazione per un gioco finalizzato al vantaggio personale abbia proporzioni enormi rispetto all'interesse degli individui per i temi cari alla societa'.
E in questo individualismo emerge la natura di una societa' frastagliata, vuota, lontana dal senso di comunita' , e quindi debole.
Il Superenalotto e' una diavoleria importata dall'estero che, in modo subdolo, alimenta la distrazione e la distruzione sociale.
Il tuo euro.. che tu ci creda o meno, e' complice di questo vortice.
Un giorno, converrai con me che sarebbe cosa saggia abolirlo. E non perche' fa piu' o meno "figo", ma semplicemente perche' sarebbe rieducativo, e quindi giusto.
(immagina come sarebbe contento Berlusca che questo post fosse pubblicato in prima serata sul Tg1...)
exnovobrian - Mer Ago 19, 23:45:54
Oggetto:
Sophie.Scholl ha scritto:
giocando circa 20 volte all'anno,ho perso 20 euro..

sai che ferie invernali mi faccio Rolling Eyes






Mr. Green



Non finanzio questo Stato di m........




nono
exnovobrian - Mer Ago 19, 23:53:57
Oggetto:
Sophie.Scholl ha scritto:



i 20 euro posso anche arrotolarli e fumarmeli e con questo? Smile


era per far capire che se uno gioca pochi soldi non commette un reato e non è neanche deficiente come pensa qualcuno qui, ma semplicmente sogna un po'



meglio sognare che essere come chi si crede molto superiore agli altri
e poi magari va a giocare la schedina di nascosto,ma fa piu' figo fare la parte del "superiore" qui nel forum....ehhhhhh.... Rolling Eyes






Nessuna obiezione , lo puoi fare !

Nessuno parla di reato , per questo nessuno è deficente , tutti sognamo un po'

Non credo che nessuno si senta superiore , e credo che se uno dichiara una cosa , questa la mantenga.
E poi , onestamente, non è questione di fare ed essere "figo" o/e "superiore" è una scelta.



angel
exnovobrian - Mer Ago 19, 23:57:43
Oggetto:
cianu ha scritto:





Un modo per dire che, secondo me, la cosa grave, la cosa piu' preoccupante, e' che la sfrenata partecipazione per un gioco finalizzato al vantaggio personale abbia proporzioni enormi rispetto all'interesse degli individui per i temi cari alla societa'.
E in questo individualismo emerge la natura di una societa' frastagliata, vuota, lontana dal senso di comunita' , e quindi debole.
Il Superenalotto e' una diavoleria importata dall'estero che, in modo subdolo, alimenta la distrazione e la distruzione sociale.
Il tuo euro.. che tu ci creda o meno, e' complice di questo vortice.
Un giorno, converrai con me che sarebbe cosa saggia abolirlo. E non perche' fa piu' o meno "figo", ma semplicemente perche' sarebbe rieducativo, e quindi giusto.
(immagina come sarebbe contento Berlusca che questo post fosse pubblicato in prima serata sul Tg1...)












sisi



quotazione ? certo che sì !



Mr. Red
sanguinetti - Gio Ago 20, 15:51:58
Oggetto: mentre tutti guardano l'elefante
Supponiamo che gli italiani abbiano finora giocato 3 miliardi di colonne dall'ultima vincita col 6. Considerato che la probabilità di vincere è una su 600 milioni, non mi pare scandaloso che il sei si faccia attendere. Qualcosa di strano invece è successo nei concorsi dall'87 al 94, tutti con vincite di seconda categoria, dodici in tutto compresi i 5stella. La probabilità di una simile sequenza è una su 3 milioni, così almeno mi dicono i miei studi universitari e post di matematica e statistica. Considerando che ci sono 150 concorsi l'anno, non ci si dovrebbe sorprendere se quella sequenza uscisse nel 10.000 dopo Cristo. E invece esce un mese dopo il cambio di regolamento. E' come se gettando una moneta venisse testa venti volte consecutive. A nessuno viene voglia di esaminare quella moneta da vicino?
Anonymous - Gio Ago 20, 16:15:04
Oggetto: Re: mentre tutti guardano l'elefante
sanguinetti ha scritto:
Supponiamo che gli italiani abbiano finora giocato 3 miliardi di colonne dall'ultima vincita col 6. Considerato che la probabilità di vincere è una su 600 milioni, non mi pare scandaloso che il sei si faccia attendere. Qualcosa di strano invece è successo nei concorsi dall'87 al 94, tutti con vincite di seconda categoria, dodici in tutto compresi i 5stella. La probabilità di una simile sequenza è una su 3 milioni, così almeno mi dicono i miei studi universitari e post di matematica e statistica. Considerando che ci sono 150 concorsi l'anno, non ci si dovrebbe sorprendere se quella sequenza uscisse nel 10.000 dopo Cristo. E invece esce un mese dopo il cambio di regolamento. E' come se gettando una moneta venisse testa venti volte consecutive. A nessuno viene voglia di esaminare quella moneta da vicino?


Abbi pieta',
Puoi spiegare in modo piu' approfondito e dettagliato?
Albo - Gio Ago 20, 16:25:02
Oggetto: Re: mentre tutti guardano l'elefante
cianu ha scritto:
sanguinetti ha scritto:
Supponiamo che gli italiani abbiano finora giocato 3 miliardi di colonne dall'ultima vincita col 6. Considerato che la probabilità di vincere è una su 600 milioni, non mi pare scandaloso che il sei si faccia attendere. Qualcosa di strano invece è successo nei concorsi dall'87 al 94, tutti con vincite di seconda categoria, dodici in tutto compresi i 5stella. La probabilità di una simile sequenza è una su 3 milioni, così almeno mi dicono i miei studi universitari e post di matematica e statistica. Considerando che ci sono 150 concorsi l'anno, non ci si dovrebbe sorprendere se quella sequenza uscisse nel 10.000 dopo Cristo. E invece esce un mese dopo il cambio di regolamento. E' come se gettando una moneta venisse testa venti volte consecutive. A nessuno viene voglia di esaminare quella moneta da vicino?


Abbi pieta',
Puoi spiegare in modo piu' approfondito e dettagliato?


santo dio è agosto mi è esploso il cervello!

Pensa di stare parlando con un bimbominchia di 10 mesi e ripeti Very Happy
sanguinetti - Gio Ago 20, 17:00:41
Oggetto:
Dettagliare cosa esattamente? Il calcolo delle probabilità per il Superenalotto è un po' complicato. Il concetto comunque è questo: non era mai successo nella storia del superenalotto (fino al luglio scorso) che otto estrazioni consecutive avessero dato vincite milionarie , 5+ e 5stella. E' un evento molto improbabile, una probabilità su tre milioni, per l'appunto. Questo significa che è normale che una cosa del genere succeda dopo un milione di estrazioni, cioè dopo 7500 anni. E guarda caso è successo dal 21 luglio al 6 agosto 2009. E guarda caso poco prima è stato cambiato il regolamento del gioco: ora l'estrazione viene fatta a parte da un'urna speciale, mentre prima si usavano i numeri usciti sulle ruote del lotto.
Non c'è nulla di strano invece nel sei che non esce. Qualcosa di simile è già successo di recente.
Anonymous - Gio Ago 20, 17:24:05
Oggetto:
sanguinetti ha scritto:
Dettagliare cosa esattamente? Il calcolo delle probabilità per il Superenalotto è un po' complicato. Il concetto comunque è questo: non era mai successo nella storia del superenalotto (fino al luglio scorso) che otto estrazioni consecutive avessero dato vincite milionarie , 5+ e 5stella. E' un evento molto improbabile, una probabilità su tre milioni, per l'appunto. Questo significa che è normale che una cosa del genere succeda dopo un milione di estrazioni, cioè dopo 7500 anni. E guarda caso è successo dal 21 luglio al 6 agosto 2009. E guarda caso poco prima è stato cambiato il regolamento del gioco: ora l'estrazione viene fatta a parte da un'urna speciale, mentre prima si usavano i numeri usciti sulle ruote del lotto.
Non c'è nulla di strano invece nel sei che non esce. Qualcosa di simile è già successo di recente.


1 prob su 3 milioni che esca il 5 o 5+ per 8 estrazioni di fila?
Credo che dipenda dal numero di colonne giocate.
Per ogni estrazioni gli italiani stanno puntando circa 62 milioni di euro. Approssimativamente, quindi, si stanno mettendo in gioco 124 milioni di colonne (bisogna escludere le colonne ripetute).
124 milioni di chance su 622 milioni di colonne possibili, rappresentano quasi il 20% di probabilita' di uscita del "sei" in una estrazione (correggiti se sbagli Laughing ), e l'80% di probabilita' contrarie.
Nelle successive estrazioni (concorsi) le probabilita' contrarie all'evento saranno sempre minori.
Ad occhio e croce si passa dall'80% del primo concorso, al 64% del secondo, al 51% del terzo, al 41% del quarto, al 32% del quinto, al 26% del sesto, fino al 10% del decimo.
Ovvero, giocando cosi come stanno facendo gli italiani in questo momento, dopo 10 concorsi le probabilita' che venga fuori almeno 1 "sei" sono del 90%.
Sul 5 e 5+ non mi ci sono messo.
Tu che dici?
Anonymous - Gio Ago 20, 17:59:01
Oggetto:
Roma, 20-08-2009

Una cassa per la Sicilia, un'altra per lo Stato: cosi' si dividono le entrate erariali derivate dal Superenalotto. Come specifica la Gazzetta Ufficiale del 30 giugno scorso, alla Regione siciliana rimane una parte delle giocate effettuate nello stesso territorio regionale. Si tratta esattamente del 12,25% della raccolta, al netto pero' del diritto fisso (0,052 euro per tagliando) e dell'aggio del rivenditore (8%).

In sostanza, fatti i dovuti calcoli, su 100 euro giocati in Sicilia, alla Regione vanno 10 euro. Considerando che nell'isola sono stati giocati dall'inizio dell'anno circa 150 milioni, sono circa 15 i milioni riversati nelle casse regionali. In tutto il resto del territorio nazionale le regole sono diverse: detratto montepremi, aggio del rivenditore e compenso del concessionario, tutto il resto (circa il 49,5%) va all'erario, senza alcuna differenziazione regionale. Ovviamente, allo Stato finisce anche parte della raccolta siciliana: per la precisione 39,5 euro per 100 euro giocate.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

sanguinetti - Gio Ago 20, 18:15:58
Oggetto:
cianu ha scritto:
sanguinetti ha scritto:
Dettagliare cosa esattamente? Il calcolo delle probabilità per il Superenalotto è un po' complicato. Il concetto comunque è questo: non era mai successo nella storia del superenalotto (fino al luglio scorso) che otto estrazioni consecutive avessero dato vincite milionarie , 5+ e 5stella. E' un evento molto improbabile, una probabilità su tre milioni, per l'appunto. Questo significa che è normale che una cosa del genere succeda dopo un milione di estrazioni, cioè dopo 7500 anni. E guarda caso è successo dal 21 luglio al 6 agosto 2009. E guarda caso poco prima è stato cambiato il regolamento del gioco: ora l'estrazione viene fatta a parte da un'urna speciale, mentre prima si usavano i numeri usciti sulle ruote del lotto.
Non c'è nulla di strano invece nel sei che non esce. Qualcosa di simile è già successo di recente.


1 prob su 3 milioni che esca il 5 o 5+ per 8 estrazioni di fila?
Credo che dipenda dal numero di colonne giocate.
Per ogni estrazioni gli italiani stanno puntando circa 62 milioni di euro. Approssimativamente, quindi, si stanno mettendo in gioco 124 milioni di colonne (bisogna escludere le colonne ripetute).
124 milioni di chance su 622 milioni di colonne possibili, rappresentano quasi il 20% di probabilita' di uscita del "sei" in una estrazione (correggiti se sbagli Laughing ), e l'80% di probabilita' contrarie.
Nelle successive estrazioni (concorsi) le probabilita' contrarie all'evento saranno sempre minori.
Ad occhio e croce si passa dall'80% del primo concorso, al 64% del secondo, al 51% del terzo, al 41% del quarto, al 32% del quinto, al 26% del sesto, fino al 10% del decimo.
Ovvero, giocando cosi come stanno facendo gli italiani in questo momento, dopo 10 concorsi le probabilita' che venga fuori almeno 1 "sei" sono del 90%.
Sul 5 e 5+ non mi ci sono messo.
Tu che dici?
Non dovrebbe essere come dici tu. La probabilità che non esca il sei è (1-1/622milioni)elevato al numero delle giocate, quindi la probabilità di almeno una vincita è 1-quel numero sopra, che cala molto lentamente all'aumentare di n. Se si giocano 600 milioni di colonne a caso (che potrebbero essere tutte uguali) la probabilità di fare sei si aggira sul 60%. Allo stesso modo si calcolano le probabilità di 5+ e 5 stella per ogni concorso. con qualche raffinazione si calcola la probabilità di una sola, due sole, ecc. vincite. Poi si può decidere che la sequenza di vincite dal concorso 87 al 94 è strana (in effetti non è mai succeso niente di lontanamente comparabile in 11 anni di Superenalotto) se ne calcola la probabilità come prodotto delle 8 singole probabilità, e viene appunto 1 su tre milioni. Poi ci sono delle formule (che spezzano le ginocchia ma è fattibile) con le quali calcolare la significatività di quella probabilità, che comunque essendo così bassa già urla a squarciagola.
mgcgio - Gio Ago 20, 18:38:41
Oggetto:
Citazione:

Nelle successive estrazioni (concorsi) le probabilita' contrarie all'evento saranno sempre minori.
Ad occhio e croce si passa dall'80% del primo concorso, al 64% del secondo, al 51% del terzo, al 41% del quarto, al 32% del quinto, al 26% del sesto, fino al 10% del decimo.
Ovvero, giocando cosi come stanno facendo gli italiani in questo momento, dopo 10 concorsi le probabilita' che venga fuori almeno 1 "sei" sono del 90%.
Sul 5 e 5+ non mi ci sono messo

ma la probabilità non rimane uguale sempre? cioè, le probabilità contrarie all'evento perché diminuiscono? i numeri sono sempre 90, i numeri estratti sono sempre 6... la probabilità non è sempre la stessa?
claseb - Gio Ago 20, 19:30:24
Oggetto:
sanguinetti ha scritto:
Il concetto comunque è questo: non era mai successo nella storia del superenalotto (fino al luglio scorso) che otto estrazioni consecutive avessero dato vincite milionarie , 5+ e 5stella. E' un evento molto improbabile, una probabilità su tre milioni, per l'appunto.


Non capisco questo calcolo dei 3 milioni di probabilità dato un numero diverso delle combinazioni giocate. Credo che i 3 milioni scendano in misura del maggior numero delle giocate. Le somme vinte sono distribuite in percentuali fisse rispetto al montepremi diviso il numero dei vincitori. Sono quindi d'accordo con Cianu che il ripetersi dei 5+ e 5 stella sia dovuto al grande numero di giocate.
claseb - Gio Ago 20, 19:35:20
Oggetto:
[quote="mgcgio"]
Citazione:

ma la probabilità non rimane uguale sempre? cioè, le probabilità contrarie all'evento perché diminuiscono? i numeri sono sempre 90, i numeri estratti sono sempre 6... la probabilità non è sempre la stessa?


La probabilità matematica è sempre la stessa, ma per la statistica non è così.
Anonymous - Ven Ago 21, 00:55:21
Oggetto:
claseb ha scritto:
sanguinetti ha scritto:
Il concetto comunque è questo: non era mai successo nella storia del superenalotto (fino al luglio scorso) che otto estrazioni consecutive avessero dato vincite milionarie , 5+ e 5stella. E' un evento molto improbabile, una probabilità su tre milioni, per l'appunto.


Non capisco questo calcolo dei 3 milioni di probabilità dato un numero diverso delle combinazioni giocate. Credo che i 3 milioni scendano in misura del maggior numero delle giocate. Le somme vinte sono distribuite in percentuali fisse rispetto al montepremi diviso il numero dei vincitori. Sono quindi d'accordo con Cianu che il ripetersi dei 5+ e 5 stella sia dovuto al grande numero di giocate.


Oh!. Ti avviso, eh!? Io non ho vinto niente...
Albo - Ven Ago 21, 01:00:00
Oggetto:
La statistica non esiste in realtà. Si chiama culo sfacciato!

ho fatto 3 cmq Razz (meno di 20 euro)
claseb - Ven Ago 21, 01:16:44
Oggetto:
cianu ha scritto:
e]

Oh!. Ti avviso, eh!? Io non ho vinto niente...


Già! E quel 5+1 uscito a Venaria Reale 2 settimane fa..chissà chi l'ha vinto! Very Happy

Albo ha scritto:
ho fatto 3 cmq Razz


i soliti culirotti Razz
Anonymous - Ven Ago 21, 01:38:00
Oggetto:
claseb ha scritto:
cianu ha scritto:


Oh!. Ti avviso, eh!? Io non ho vinto niente...


Già! E quel 5+1 uscito a Venaria Reale 2 settimane fa..chissà chi l'ha vinto! Very Happy




M.me de Stael - Sab Ago 22, 10:57:02
Oggetto:
Ragusa: uccide padre a sprangate, lite scoppiata per "gratta e vinci"
22 Agosto 2009 10:44 CRONACHE

RAGUSA - Ha ucciso il padre a sprangate al culmine di una lite scoppiata per motivi futili. Il figlio, Corrado Moncada, 47 anni, aveva scoperto che il genitore era solito rubargli i soldi per giocare al "gratta e vinci". Questi i primi risultati delle indagini condotte dai carabinieri. L'omicidio e' avvenuto stamattina, intorno alle 6.40. Il presunto assassino e' stato trovato accanto al cadavere del padre, con la spranga ancora in mano. (RCD)

Confused
Roberto - Sab Ago 22, 12:44:22
Oggetto:
Ma almeno il Gratta e Vinci era buono o no?
M.me de Stael - Sab Ago 22, 13:07:17
Oggetto:
Roberto Morelli ha scritto:
Ma almeno il Gratta e Vinci era buono o no?


Temo di no Confused Ha funzionato solo il 'gratta' (al figlio) con le specifiche relative conseguenze
claseb - Sab Ago 22, 13:44:09
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
Ragusa: uccide padre a sprangate, lite scoppiata per "gratta e vinci"
22 Agosto 2009 10:44 CRONACHE

RAGUSA - Ha ucciso il padre a sprangate al culmine di una lite scoppiata per motivi futili. Il figlio, Corrado Moncada, 47 anni, aveva scoperto che il genitore era solito rubargli i soldi per giocare al "gratta e vinci". Questi i primi risultati delle indagini condotte dai carabinieri. L'omicidio e' avvenuto stamattina, intorno alle 6.40. Il presunto assassino e' stato trovato accanto al cadavere del padre, con la spranga ancora in mano. (RCD)

Confused


Genere di situazione alla quale purtroppo sono abituato in quanto operante nel settore ludico: persone che giocano di nascosto, che spendono soldi di non conosciuta provenienza, che elemosinano da parenti e poi investono in (s)fortuna o che accumulano debiti. Sono gli effetti collaterali provacati dal gioco, assuefazione e depauperamento fisico ed economico. Fino all'estremo della lite mortale.
M.me de Stael - Sab Ago 22, 14:29:38
Oggetto:
claseb ha scritto:
M.me de Stael ha scritto:
Ragusa: uccide padre a sprangate, lite scoppiata per "gratta e vinci"
22 Agosto 2009 10:44 CRONACHE

RAGUSA - Ha ucciso il padre a sprangate al culmine di una lite scoppiata per motivi futili. Il figlio, Corrado Moncada, 47 anni, aveva scoperto che il genitore era solito rubargli i soldi per giocare al "gratta e vinci". Questi i primi risultati delle indagini condotte dai carabinieri. L'omicidio e' avvenuto stamattina, intorno alle 6.40. Il presunto assassino e' stato trovato accanto al cadavere del padre, con la spranga ancora in mano. (RCD)

Confused


Genere di situazione alla quale purtroppo sono abituato in quanto operante nel settore ludico: persone che giocano di nascosto, che spendono soldi di non conosciuta provenienza, che elemosinano da parenti e poi investono in (s)fortuna o che accumulano debiti. Sono gli effetti collaterali provacati dal gioco, assuefazione e depauperamento fisico ed economico. Fino all'estremo della lite mortale.


Ho ben motivo di credere quante storie tu potresti raccontare in tal senso, così come i croupier che ben conoscono gli habituè in particolar modo quelli che arrivano con i pulmann ad hoc, che trasudano storie di piccole/grandi miserie compresi gli aneddoti che tutto subito possono anche sturare un sorriso Neutral, ma che nascondono anni di qualcosa di simile alle tragedie
exnovobrian - Sab Ago 22, 22:11:11
Oggetto:
Evil or Very Mad

l'hanno fatto uscire , allo scoperto in Toscana.......



Twisted Evil
M.me de Stael - Sab Ago 22, 22:16:44
Oggetto:
exnovobrian ha scritto:
Evil or Very Mad

l'hanno fatto uscire , allo scoperto in Toscana.......



Twisted Evil


1.954 abitanti conta il paesino Razz
Anonymous - Dom Ago 23, 11:13:49
Oggetto:
Proprio il giorno prima dell'inizio del campionato di calcio?Che curiosa coincidenza!(complottismo,complottismo....uhm,oggi tendo ad allitterare! Mr. Green )
Comunque sono lieto di ciò;così gli italioti troveranno nuovi e più creativi modi di mostrare la loro idiozia nel gettare soldi al vento...
Anonymous - Dom Ago 23, 16:12:23
Oggetto:
Ecco, secondo me, come sono andate veramente le cose:

Il montepremi si alza fino a raggiungere un livello esorbitante.
Gli italiani sono "chiamati all'urna..".
I Tg continuano a dare la notizia ad oltranza ricordando agli italiani di adempiere al loro dovere. Lo stesso che li rendera' persone felici.
Gli italiani cominciano a spendere mediamente 62 milioni di euro a concorso. Circa 1 euro a testa (l'euro di Sophie Razz ).
L'erario incassa quanto una finanziaria (il 40% di 180 milioni a settimana).
L'urna estrae delle palline attraverso la loro lievitazione che avviene tramite un getto d'aria. Le palline vengono proiettate verso l'alto. Girano vertigionsamente. Solo una riuscira' a fecondare l'ovaia. Questo processo si ripete per 6 volte.
Quali saranno le palline che costituiranno il Dna della combinazione vincente?
Semplice.
Le palline hanno un peso. Questo peso dovra' permettere al getto d'aria di sollevarle verso l'alto. Pero'... Ieri le palline non pesano tutte allo stesso modo.
Per l'occasione, sono solo 6 di queste ad avere un peso regolare. Le altre 84 hanno un peso calcolato in modo tale da impedirne l'espulsione. Totale: solo le 6 palline "regolari" verranno espulse.
Chi ha vinto?
O meglio... Chi doveva vincere?
Altra semplice.
Niente di meglio che una schedina dal valore di 2 euro e per di piu' realizzata elettronicamente in modo del tutto casuale: le cosiddette "schedine precompilate".
Fantastico!
I giocatori italiani oggi sanno che per vincere non c'e' bisogno di spendere molto. Non c'e' bisogno di fare sistemi, riunirsi in societa', o studiare stratagemmi particolari.
Un messaggio dall'alto per dire: "Venite a me. Con soli 2 euro vi daro' tutto cio' di cui avete bisogno. Non dovrete far altro che trovare 5 minuti di tempo per scendere dall'auto e comprare una schedina precompilata".
Per nulla mi stupirebbe se, nel giro di 4 o 5 concorsi, ad azzeccare la sestina vincente dovesse essere nuovamente una schedina precompilata da 2 euro.
E naturalmente, la notizia dovra' aprire ogni tg.. E les jeux son fait.
Sophie.Scholl - Dom Ago 23, 16:51:00
Oggetto:
io spero solo che quei soldi siano andati a chi davvero ne aveva bisogno (o che li usi bene per beneficienza...)
Roberto - Dom Ago 23, 17:00:13
Oggetto:
Sophie.Scholl ha scritto:
io spero solo che quei soldi siano andati a chi davvero ne aveva bisogno (o che li usi bene per beneficienza...)


Rispondo en passant anche a te: quello che dici non ha senso.
Nessuno ha bisogno di 150 milioni di euro, mentre 300 persone potrebbero aver bisogno di 500.000 euro a testa (una casa, dei figli da sistemare etc.).
150 milioni ad una sola persona è un premio emblematico della società moralmente degradata nella quale viviamo, è la legge della giungla, la legge del più fortissimo (errore voluto) che schiaccia i più debolissimi.
In un paese come il nostro, con un gap di ricchezza tra evasori e imprenditori e poveracci impressionante non ci si poteva aspettare epilogo diverso, un solo fortunato che si incula tutti gli altri, c'est l'Italie! puke

Per il resto cianu ti posso dire che il tuo "mini articolo" è carino a livello retorico, ma sbagliato nella sostanza. Mi spiego; ieri ho assistito in diretta all'estrazione del super-enalotto per pura "curiosità tecnica" (dato che non ho mai giocato e me ne vanto): ebbene, devo dire che le sfere numeriche sbattevano contro il soffitto migliaia di volte prima che una di loro, all'atto dell'apertura dello sportellino d'uscita, venisse espulsa dal contenitore. Non c'è bisogno di uno scienziato per capire che mi sembra impossibile quello che dici, o che lo sportellino venga aperto in modo tale da favorire l'uscita di una sfera a discapito di altre, mi sembra pura fantascienza.
O c'è dietro la truffa del secolo o, semplicemente, è andata com'è andata.
Sophie.Scholl - Dom Ago 23, 17:09:30
Oggetto:
non ha senso PER TE

io si ho bisogno di 150 milioni di euro e ti assicuro che saprei benissimo come farci
compreso la beneficenza( e riuscirei ad aiutare piu' di 300 persone!!)

che poi sia ingiusto che uno solo si becchi tutto il malloppo perfettamente d'accordo
exnovobrian - Dom Ago 23, 17:56:57
Oggetto:
Roberto Morelli ha scritto:





Nessuno ha bisogno di 150 milioni di euro, mentre 300 persone potrebbero aver bisogno di 500.000 euro a testa (una casa, dei figli da sistemare etc.).
150 milioni ad una sola persona è un premio emblematico della società moralmente degradata nella quale viviamo, è la legge della giungla, la legge del più fortissimo (errore voluto) che schiaccia i più debolissimi.
In un paese come il nostro, con un gap di ricchezza tra evasori e imprenditori e poveracci impressionante non ci si poteva aspettare epilogo diverso, un solo fortunato che si incula tutti gli altri, c'est l'Italie! puke



.


Evil or Very Mad


Questa storia del Superenalotto è invereconda. Siamo un paese spudorato che non ha bisogno di miliardi per pochi ma di lavoro per tutti , di giustizia ed onestà .E con questo "Superenalotto" diventiamo tutti super egoisti. LO saprei io come spendere il gruzzolo ! E lo darei pure in beneficenza.....(.....) Bisognerebbre :- o abolire l'azzardo (azzardo che è impossibile ! ) oppure renderlo "popolare" nelle quote di vincita. A tanti poco, piuttosto che a poche persone tanto. Paese di M.......(!)



Twisted Evil
mmst - Lun Ago 24, 00:47:03
Oggetto:
Le truffe passate al superenalotto sono state scoperte. Proprio per questo ora l'estrazione è automatizzata, però la sicurezza totale non ci sarà mai come in nessun campo.
Roberto - Mer Ago 26, 16:10:01
Oggetto:
E con questo filmato di Fulvio Abbate direi che si può stendere un (giusto) velo pietoso su questa storia del superenalotto e del jackpot.


Ste - Mer Ago 26, 16:40:59
Oggetto:
cianu ha scritto:
sanguinetti ha scritto:
Dettagliare cosa esattamente? Il calcolo delle probabilità per il Superenalotto è un po' complicato. Il concetto comunque è questo: non era mai successo nella storia del superenalotto (fino al luglio scorso) che otto estrazioni consecutive avessero dato vincite milionarie , 5+ e 5stella. E' un evento molto improbabile, una probabilità su tre milioni, per l'appunto. Questo significa che è normale che una cosa del genere succeda dopo un milione di estrazioni, cioè dopo 7500 anni. E guarda caso è successo dal 21 luglio al 6 agosto 2009. E guarda caso poco prima è stato cambiato il regolamento del gioco: ora l'estrazione viene fatta a parte da un'urna speciale, mentre prima si usavano i numeri usciti sulle ruote del lotto.
Non c'è nulla di strano invece nel sei che non esce. Qualcosa di simile è già successo di recente.


1 prob su 3 milioni che esca il 5 o 5+ per 8 estrazioni di fila?
Credo che dipenda dal numero di colonne giocate.
Per ogni estrazioni gli italiani stanno puntando circa 62 milioni di euro. Approssimativamente, quindi, si stanno mettendo in gioco 124 milioni di colonne (bisogna escludere le colonne ripetute).
124 milioni di chance su 622 milioni di colonne possibili, rappresentano quasi il 20% di probabilita' di uscita del "sei" in una estrazione (correggiti se sbagli Laughing ), e l'80% di probabilita' contrarie.
Nelle successive estrazioni (concorsi) le probabilita' contrarie all'evento saranno sempre minori.
Ad occhio e croce si passa dall'80% del primo concorso, al 64% del secondo, al 51% del terzo, al 41% del quarto, al 32% del quinto, al 26% del sesto, fino al 10% del decimo.
Ovvero, giocando cosi come stanno facendo gli italiani in questo momento, dopo 10 concorsi le probabilita' che venga fuori almeno 1 "sei" sono del 90%.
Sul 5 e 5+ non mi ci sono messo.
Tu che dici?


Attento Cianu, che l'estrazione (se regolare) è un evento "senza memoria". Ciò significa che se la probabilità che
esca un 6 in un'estrazione è mettiamo, del 20%, e per 10 estrazioni consecutive esce un 6, la probabilità che esca un 6
anche nell'undicesima estrazione rimane del 20% perché la ruota non ha memoria delle estrazioni precedenti.

E' una cosa che andrebbe scritta sulle schedine a caratteri cubitali, tra l'altro, invece di fare tanto spot quando ci sono ritardi.
Ste - Mer Ago 26, 17:49:48
Oggetto:
mgcgio ha scritto:
ma la probabilità non rimane uguale sempre? cioè, le probabilità contrarie all'evento perché diminuiscono? i numeri sono sempre 90, i numeri estratti sono sempre 6... la probabilità non è sempre la stessa?


That's correct.

sanguinetti ha scritto:
La probabilità che non esca il sei è (1-1/622milioni)elevato al numero delle giocate, quindi la probabilità di almeno una vincita è 1-quel numero sopra, che cala molto lentamente all'aumentare di n. Se si giocano 600 milioni di colonne a caso (che potrebbero essere tutte uguali) la probabilità di fare sei si aggira sul 60%. Allo stesso modo si calcolano le probabilità di 5+ e 5 stella per ogni concorso. con qualche raffinazione si calcola la probabilità di una sola, due sole, ecc. vincite. Poi si può decidere che la sequenza di vincite dal concorso 87 al 94 è strana (in effetti non è mai succeso niente di lontanamente comparabile in 11 anni di Superenalotto) se ne calcola la probabilità come prodotto delle 8 singole probabilità, e viene appunto 1 su tre milioni. Poi ci sono delle formule (che spezzano le ginocchia ma è fattibile) con le quali calcolare la significatività di quella probabilità, che comunque essendo così bassa già urla a squarciagola.


Questo argomento mi sta facendo venir voglia di togliere un dito di polvere da cose inutilmente studiate secoli fa...

Scusa, Sanguinetti (se sei ancora in zona e non hai vinto tu il jackpot Laughing ), ma non mi sono chiare due cose:
- la prima è come si calcola la probabilità che ci sia una vincita, cioè... come è modellato il fenomeno "giocate",
- la seconda è la definizione dell'evento raro di cui parli. Quale sarebbe di questi?

a) C'è un 5+ o 5 stella per 8 estrazioni consecutive, oppure
b) C'è un 5+ o 5 stella nelle 8 estrazioni consecutive dalla 87 alla 94, oppure
c) un altro diverso?
Anonymous - Mer Ago 26, 23:37:05
Oggetto:
Ste ha scritto:

Attento Cianu, che l'estrazione (se regolare) è un evento "senza memoria". Ciò significa che se la probabilità che
esca un 6 in un'estrazione è mettiamo, del 20%, e per 10 estrazioni consecutive esce un 6, la probabilità che esca un 6
anche nell'undicesima estrazione rimane del 20% perché la ruota non ha memoria delle estrazioni precedenti.


Se fosse come dici te, allora potremmo aspettarci che nel lancio di una moneta esca per 40 volte di fila sempre croce, o sempre testa.
Invece non e' cosi.
La probabilita' di ottenere 40 volte testa (oppure croce) e' prossima allo =0,0...%
Ovvero, dopo un tot di lanci avremo che le probabilita di uscita di croce sono prossime al 99,999%
mgcgio - Mer Ago 26, 23:58:04
Oggetto:
Citazione:

Se fosse come dici te, allora potremmo aspettarci che nel lancio di una moneta esca per 40 volte di fila sempre croce, o sempre testa.

una moneta ha due facce. La probabilità che esca croce è del 50%. Tu puoi fare quanti lanci vuoi, e la probabilità che esca croce rimane del 50%. Al primo lancio è del 50%, al secondo è del 50%, al terzo è del 50% e così via.
Anonymous - Gio Ago 27, 00:12:32
Oggetto:
mgcgio ha scritto:
Citazione:

Se fosse come dici te, allora potremmo aspettarci che nel lancio di una moneta esca per 40 volte di fila sempre croce, o sempre testa.

una moneta ha due facce. La probabilità che esca croce è del 50%. Tu puoi fare quanti lanci vuoi, e la probabilità che esca croce rimane del 50%. Al primo lancio è del 50%, al secondo è del 50%, al terzo è del 50% e così via.


Esatto.
Ma, statisticamente, una delle due facce non si ripresenta per piu' di circa 22 lanci consecutivi.
Quindi, le probabilita' che una delle due facce si presenti per 7 lanci consecutivi sono piu' alte delle probabilita' che la stessa faccia si presenti per 20 lanci consecutivi.

Lanciando 100 volte una moneta avremo (mediamente) 50 uscite del segno "testa" e 50 del segno "croce".
Delle 50 volte in cui e' uscito "testa" avremo che per 25 volte si e' verificata l'usicita singola di "testa" alternata con "croce" (T C T), cosi come (C T C).
Per 12,5 volte si e' presentata l'uscita doppia (T T C) spezzata dall'uscita C.
Per 6,25 volte l'uscita tripla (T T T C).
Per 3,125 volte l'uscita quadrupla (T T T T C)
Per 1,5625 volte l'uscita quintupla (T T T T T C)
ecc.. fino a percentuali prossime allo 0%.
Quindi, lanciando 100 volte una moneta avremo che, mediamente, l'uscita di 5 teste consecutive accade 3 volte.
E' possibile quindi che "testa" esca per 20 volte consecutive, ma le probabilita' sfiorano lo 0%.
I dati riportati sopra indicano la casistica media. Cosa che si ottiene solo dopo un gran numero di lanci.
Ste - Gio Ago 27, 20:16:28
Oggetto:
Beh, più che come dico io, Cianu, è così per costruzione, nel senso che il fenomeno "estrazione" è un fenomeno costruito a
tavolino apposta in modo che un'estrazione sia indipendente dalle altre e che ogni numero abbia una probabilità pari agli altri
di uscire. Se venisse fuori che una sequenza particolare di estrazioni condiziona davvero la prossima, più che per amanti della teoria
della probabilità sarebbe un problema per la magistratura.

Però attento alla sottiliezza. Nel tuo ragionamento c'è un errore classico che fanno più o meno tutti quando si approcciano a questo
genere di problemi (io l'ho fatto un casino di volte prima di capirla, quando studiavo teoria dei segnali all'uni...), ed è quello di
confondere due eventi che sembrano lo stesso ma che sono molto diversi: Il primo evento è "uscirà 40 volte testa", l'altro è
"uscirà testa nel 40-esimo lancio dopo che è uscita 39 volte". Il primo ha probabilità bassa, il secondo 1/2. Si confondono perché
il primo è si, poco probabile, ma la sua probabilità aumenta estrazione dopo estrazione, in caso esca testa ogni volta, fino ad assumere
la probabilità del secondo all'ultimo lancio perché a quel punto i due eventi coincidono (se tu hai puntato su 40 volte testa, all'ultimo
lancio hai una probabilità di vincere pari ad 1/2... s'è alzata la probabilità della sequenza, non quella della singola estrazione).
Anonymous - Gio Ago 27, 20:45:23
Oggetto:
Ste.. , se stessimo giocando al tiro alla fune, da fuori sembrerebbe che i tuoi piedi scivolano verso me..
Sul fatto che alla 40 esima estrazione la probabilita' che esca testa e' sempre del 50% siamo d'accordo. L'avevo gia' scritto a mgcgio nel post di risposta.
Ma il fatto e' che alla 40esima non ci arriva. Non c'e' mai arrivato. E la sua probabilita' reale (non teorica) e' pari 0. (a titolo di curiosita' posso dirti che non ha mai superato le 22 uscite consecutive. Informazione tratta dagli archivi della roulette sull'analisi del rosso e del nero).
Ora ti parlo di un'altra cosetta. Vedimamo come "la vedi".
Un numero ritardatario e' un numero che tarda ad uscire da numerose estrazioni.
Nonostante tutto le sue probabilita' di sortita continuano a rimanere uguali ad ogni estrazione. Giusto?
Si. Dovrebbe essere cosi...
Fai caso a questo pero': Quando un numero ritardatario esce, di colpo comincia ad uscire piu' volte nel giro di poco tempo.
Cosa significa cio'?
Significa che sta recuperando le sue assenze.
Quindi l'assenza ha un peso. E se l'assenza ha un peso, allora possiamo dire che quando un numero si assenta variano anche le sue probabilita' di riferimento.
buona riflessione.
Ste - Gio Ago 27, 21:53:49
Oggetto:
Cianu, per cortesia... le probabilità di uscita di un numero sono sempre le stesse (salvo taroccate, ovvio). L'assenza non ha
alcun peso, se non magari quello "ottico" di far sembrare il numero più frequente nel seguito, per contrasto. Poi che possa
verificarsi che esca più spesso ci sta anche, è un evento anche quello con le sue probabilità di uscire e capita che esce.
sweepsy - Ven Ago 28, 03:10:26
Oggetto:
Un punto di vista interessante che permette di sfatare alcuni errori comuni sulla probabilità...
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Chissà se qualcuno tra voi ha letto Giocati dal caso...
Ste - Ven Ago 28, 08:37:21
Oggetto:
sweepsy ha scritto:
Un punto di vista interessante che permette di sfatare alcuni errori comuni sulla probabilità...
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Chissà se qualcuno tra voi ha letto Giocati dal caso...


Io no, però ho dato un'occhiata a quella homepage e devo dire che mi attira quello sul cigno nero. L'hai per caso letto?
fdrebin - Ven Ago 28, 09:13:11
Oggetto:
cianu ha scritto:
Ste ha scritto:

Attento Cianu, che l'estrazione (se regolare) è un evento "senza memoria". Ciò significa che se la probabilità che
esca un 6 in un'estrazione è mettiamo, del 20%, e per 10 estrazioni consecutive esce un 6, la probabilità che esca un 6
anche nell'undicesima estrazione rimane del 20% perché la ruota non ha memoria delle estrazioni precedenti.


Se fosse come dici te, allora potremmo aspettarci che nel lancio di una moneta esca per 40 volte di fila sempre croce, o sempre testa.
Invece non e' cosi.
La probabilita' di ottenere 40 volte testa (oppure croce) e' prossima allo =0,0...%
Ovvero, dopo un tot di lanci avremo che le probabilita di uscita di croce sono prossime al 99,999%


No Cianu. Non e' cosi'. La probabilita' che esca testa (o croce) in un lancio di una moneta non truccata e' sempre 0.5 (o 50% se ti piace). La probabilita' che in un'estrazione singola dal sacchetto pieno della tombola esca il 15 e' sempre 1/90.
Se tu progetti di fare 40 lanci di moneta, la probabilita' di avere 40 volte testa di seguito e' 1 su 2 alla 40 (circa una su 1.100 miliardi), ma qui l'evento di cui stai calcolando la probabilita' e' l'insieme di estrazioni.
Se tu fai 40 estrazioni e per puro caso (!!) ottieni 40 volte testa (cioe' cadi in quel caso su 1.100 miliardi), la probabilita' di avere testa in un ulteriore lancio e' sempre 0.5, cioe' del 50%. I due eventi "40 estrazioni" e "quarantunesima estrazione" sono scorrelati.

Spero di essere stato chiaro e di non aver annoiato

Ciao
Max
Ste - Ven Ago 28, 09:17:22
Oggetto:
x Cianu. Nel riflettere mi è venuta in mente un'altra cosa con cui stressarci i neuroni. Ritardo precedente o meno, quant'è la probabilità
che un numero esca, nel giro di poco tempo, con una frequenza uguale alla sua probabilità di uscire in un'estrazione?
fdrebin - Ven Ago 28, 09:44:13
Oggetto:
Ragazzi, non stressatevi. Piuttosto leggete, uscite, fate cose, vedete gente Very Happy

Il calcolo delle probabilita' e' una materia complessa, ma ci sono delle cose certe dimostrate matematicamente.

Le ruote con le palline (quelle non truccate almeno) non hanno memoria

I ritardi (o ritardatari) non esistono

Chi dice che le probabilita' cambiano a seconda dell'estrazione e' un bugiardo oppure e' uno che non sa di cosa sta parlando. E se lo fa citando la legge dei grandi numeri o il teorema del limite centrale ne avete la certezza.

Citazione:

Un numero ritardatario e' un numero che tarda ad uscire da numerose estrazioni.

Non e' una definizione scientifica, ma diciamo che si possiamo chiamarlo cosi'
Citazione:

Nonostante tutto le sue probabilita' di sortita continuano a rimanere uguali ad ogni estrazione. Giusto?
Si. Dovrebbe essere cosi...

Si
Citazione:

Fai caso a questo pero': Quando un numero ritardatario esce, di colpo comincia ad uscire piu' volte nel giro di poco tempo.

questo non e' assolutamente vero
Citazione:

Cosa significa cio'?
Significa che sta recuperando le sue assenze.
Quindi l'assenza ha un peso. E se l'assenza ha un peso, allora possiamo dire che quando un numero si assenta variano anche le sue probabilita' di riferimento.

No, non ci siamo. Supponi che ad ogni estrazione la ruota (o il marchingegno che usano ora) e le palline vengano distrutti, disintegrati. E che per la nuova estrazione ne venga costruita una nuova. Secondo il tuo ragionamento il ritardatario continua ad esserlo? Oppure, essendo il sistema di estrazione completamente nuovo, diverso e scorrelato da quello precedente, quella che tu chiami "assenza" viene azzerata e si riparte daccapo?

Ciao
Max
Ste - Ven Ago 28, 10:12:40
Oggetto:
fdrebin ha scritto:
Ragazzi, non stressatevi. Piuttosto leggete, uscite, fate cose, vedete gente Very Happy


Laughing Mo' esco ma vado a funghi (sono sociopatico), però concedimi di tirar fuori un paio di antipatiche puntualizzazioni.

fdrebin ha scritto:
Il calcolo delle probabilita' e' una materia complessa, ma ci sono delle cose certe dimostrate matematicamente.


Vero, però è bene non dimenticarsi che è una teoria deduttiva, costruita su assiomi, e che quindi le dimostrazioni matematiche
valgono finché son validi gli assiomi. E in secondo luogo che viene usato su fenomeni che in qualche grado sono sempre modellati,
cioè che le probabilità di base di un fenomeno (es: l'estrazione) sono assunte sulla base di ragionamenti e prove, e verificate
sperimentalmente, non dimostrate matematicamente. Ad esempio questo:

fdrebin ha scritto:
Le ruote con le palline (quelle non truccate almeno) non hanno memoria


è vero, ragionevolmente vero, vero per costruzione del fenomeno e successive verifiche sperimentali, non matematicamente dimostrato.

fdrebin ha scritto:
I ritardi (o ritardatari) non esistono


Beh, no. Esistono. Sono eventi, tra gli infiniti che si possono definire sul fenomeno "estrazioni ripetute". Oggi esce il 33,
definisco l'evento "ritardo" come "non esce 33 per almeno 30 estrazioni", e poi ne calcolo la probabilità sulla base degli
assunti e usando gli strumenti della. t.d.p., che è stata sviluppata proprio per rispondersi a domande del genere.


Ciao, mo' vado (spero che le finferle non siano scappate, mentre rispondevo!).
fdrebin - Ven Ago 28, 10:30:43
Oggetto:
Ste ha scritto:

Laughing Mo' esco ma vado a funghi (sono sociopatico), però concedimi di tirar fuori un paio di antipatiche puntualizzazioni.


Nessuna antipatia. Fai benissimo
Citazione:

...Vero, però è bene non dimenticarsi che è una teoria deduttiva, costruita su assiomi, e che quindi le dimostrazioni matematiche valgono finché son validi gli assiomi. E in secondo luogo che viene usato su fenomeni che in qualche grado sono sempre modellati, cioè che le probabilità di base di un fenomeno (es: l'estrazione) sono assunte sulla base di ragionamenti e prove, e verificate
sperimentalmente, non dimostrate matematicamente. Ad esempio questo:

fdrebin ha scritto:
Le ruote con le palline (quelle non truccate almeno) non hanno memoria


è vero, ragionevolmente vero, vero per costruzione del fenomeno e successive verifiche sperimentali, non matematicamente dimostrato.

fdrebin ha scritto:
I ritardi (o ritardatari) non esistono


Beh, no. Esistono. Sono eventi, tra gli infiniti che si possono definire sul fenomeno "estrazioni ripetute". Oggi esce il 33,
definisco l'evento "ritardo" come "non esce 33 per almeno 30 estrazioni", e poi ne calcolo la probabilità sulla base degli
assunti e usando gli strumenti della. t.d.p., che è stata sviluppata proprio per rispondersi a domande del genere.


Ciao, mo' vado (spero che le finferle non siano scappate, mentre rispondevo!).


Hai ragione, ho usato l'espressione "dimostrato matematicamente" con un po' troppa leggerezza.

Ma i funghi come li fai?

Ciao
Max
Sophie.Scholl - Ven Ago 28, 10:33:49
Oggetto:
finferli,russole,mazze,gialeti,porcini.... Mr. Green
sweepsy - Ven Ago 28, 11:21:14
Oggetto:
Ste ha scritto:
sweepsy ha scritto:
Un punto di vista interessante che permette di sfatare alcuni errori comuni sulla probabilità...
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Chissà se qualcuno tra voi ha letto Giocati dal caso...


Io no, però ho dato un'occhiata a quella homepage e devo dire che mi attira quello sul cigno nero. L'hai per caso letto?


Si l'ho letto, dopo Giocati dal caso, che m'era piaciuto tantissimo. Anche Il Cigno nero è interessante, anche se preferisco il primo. La cosa che più mi ha colpito è il metodo di Taleb, oltre ad avere uno stile di scrittura che mi ha aiutata a leggere i suoi libri d'un fiato. Smile
Ste - Ven Ago 28, 12:35:52
Oggetto:
fdrebin ha scritto:
Nessuna antipatia. Fai benissimo


Fiuuu. Grazie! Hai per caso dato un'occhiata al link di Sweepsy o letto cose di quel tipo? Stamattina io ho letto
due o tre cosette qua e là e mi sembra che faccia puntualizzazioni simili però sul sistema economico e sulla
c.d. "ingegneria" finanziaria, su come tratta gli assunti. Mi sembra interessante.

fdrebin ha scritto:
Ma i funghi come li fai?


Le finferle preferibilmente con le tagliatelle. Ma ancora non ne ho trovate, solo qualche avvisaglia. Spero che non saltino il turno... Sad

Sophie.Scholl ha scritto:
finferli,russole,mazze,gialeti,porcini.... Mr. Green


... finferle, pholiote, funghi dal pin, funghi dal pan... yumm! Mr. Green Le russole non le raccolgo. Ma i gialeti quali sarebbero?
Anonymous - Mar Dic 29, 07:42:18
Oggetto:
Articolo di Di Pietro sul gioco d'azzardo

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


finalmente qualcuno che parla!

Fate assolutamente vedere questo video alle persone cui tenete:


Anonymous - Mer Gen 06, 22:22:20
Oggetto:
Ecco perchè non si possono ridurre le tasse:

Lotteria, la Befana fa flop
I Monopoli "Si preferiscono i concorsi a breve termine: ce ne sono ogni anno sempre di più"

A ridatece Raffaella. La Lotteria Italia quest’anno è stato un flop totale: 11,5 milioni di biglietti venduti con un calo del 32% rispetto all’anno precedente e 37 milioni di incasso in meno. *E quindi a piazza Mastai (sede dei Monopoli di Stato) storcono il naso: ben altra era stata la performance quando in Tv la più popolare lotteria aveva il volto della più popolare regina del piccolo schermo, Raffaella Carrà, che aveva fatto incassare 92,6 milioni contro i 57,5 di quest’anno.
Se la vittoria ha sempre un generale in trionfo, si sa che la sconfitta ha molti padri, e quindi ieri - quando l’agenzia specializzata Agicos ha diffuso i primi dati - è cominciata la caccia ai vari e possibili capri espiatori. Ai Monopoli di Stato hanno le bocche cucite, ma non è difficile capire, tra le righe, che non è piaciuta la scelta di abbinare la Lotteria alla trasmissione «Affari tuoi speciale per due» condotta da Max Giusti, e poi a «Uno Mattina». Ma i Monopoli sono del Tesoro così come lo è la Rai, e quindi per carità e buon vicinato, nessuno recrimina. Peraltro «Affari tuoi», ai tempi belli, quando era condotta da Paolo Bonolis (2004) aveva avuto il suo bel successo (quasi 19 milioni di biglietti venduti) e nessuno poteva prevedere che quest’anno il deflusso di aficionados fosse così rilevante...

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


*Crìbio,gli italiani non collaborano,imbeccati da Santoro,Travaglio ed altri seminatori d'odio.... Cool (occhiali neri per nascondere i lividi)
M.me de Stael - Gio Gen 07, 16:56:25
Oggetto:
Guy Fawkes ha scritto:
Ecco perchè non si possono ridurre le tasse:

Lotteria, la Befana fa flop
I Monopoli "Si preferiscono i concorsi a breve termine: ce ne sono ogni anno sempre di più"

A ridatece Raffaella. La Lotteria Italia quest’anno è stato un flop totale: 11,5 milioni di biglietti venduti con un calo del 32% rispetto all’anno precedente e 37 milioni di incasso in meno. *E quindi a piazza Mastai (sede dei Monopoli di Stato) storcono il naso: ben altra era stata la performance quando in Tv la più popolare lotteria aveva il volto della più popolare regina del piccolo schermo, Raffaella Carrà, che aveva fatto incassare 92,6 milioni contro i 57,5 di quest’anno.
Se la vittoria ha sempre un generale in trionfo, si sa che la sconfitta ha molti padri, e quindi ieri - quando l’agenzia specializzata Agicos ha diffuso i primi dati - è cominciata la caccia ai vari e possibili capri espiatori. Ai Monopoli di Stato hanno le bocche cucite, ma non è difficile capire, tra le righe, che non è piaciuta la scelta di abbinare la Lotteria alla trasmissione «Affari tuoi speciale per due» condotta da Max Giusti, e poi a «Uno Mattina». Ma i Monopoli sono del Tesoro così come lo è la Rai, e quindi per carità e buon vicinato, nessuno recrimina. Peraltro «Affari tuoi», ai tempi belli, quando era condotta da Paolo Bonolis (2004) aveva avuto il suo bel successo (quasi 19 milioni di biglietti venduti) e nessuno poteva prevedere che quest’anno il deflusso di aficionados fosse così rilevante...

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


*Crìbio,gli italiani non collaborano,imbeccati da Santoro,Travaglio ed altri seminatori d'odio.... Cool (occhiali neri per nascondere i lividi)


In uno stato di malaffare che punta le finanziarie sui soldi dei delinquenti e sulle vincite della lotteria a me pare assolutamente naturale che si snobbi 'sta minchiata Neutral Gli italioti spendono un euro a botta credendo di vincere milioni a palate, più volte la settimana. Chi è che si fila più una roba che costa 5 euro (ricordo, ma potrebbe essere aumentato) per vincere 5 sporchi milioni, dopo settimane dall'acquisto? Exclamation grr
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB