MarcoTravaglio.it

Argomenti OffTopic - Cosa state ascoltando? Parte II

Orientalista partenopeo - Lun Nov 22, 21:11:24
Oggetto: Cosa state ascoltando? Parte II


sejauh mata hati menerawang
sejauh mata memandang
menembus cakrawala
membawa anganku terbang
melayang...

kutatap seraut wajah tercermin
tak kudapati bayangku
terhapus ruang waktu
terhapus masa lalu
terhapus lembaran kisahku

beribu bintang yang berkerlip riang
tak satu pun tersenyum padaku
kosong terasa di dalam relung hati
dan jiwaku terasa...
kosong...
terasa...
kosong...
kurasa...

kosong di dalam diriku
kosong di dalam hati
kosong di dalam jiwaku
kosong...
Anonymous - Gio Nov 25, 09:26:54
Oggetto:
Istruzioni
Questo video è un estratto di un brano eseguito durante una jam session in un locale di Torino. Risale a circa 1 anno fa. Il chitarrista che compare in un paio di inquadrature sulla destra sono io.
Strumenti: 1 basso, 1 chitarra, e varie percussioni.
Siccome è una registrazione amatoriale fatta molto a cazzo è d'obbligo abbassare il volume altrimenti si sente solo bordello. Portate il volume a metà, non oltre.


Ainat - Gio Nov 25, 10:37:18
Oggetto:
E' un periodo che non riesco a levarmela dalla testa.


kitiaram - Gio Dic 16, 19:14:58
Oggetto:


La macchina che guidi
Guarda bene non è tua,
La paghi tutti i giorni
Al fabbricante di liquame
Che va a cena con i santi
Che t'infilano le bombe nelle tasche.

E fanno guerre
Che bruciano ragazzi come te
Che cadono col sogno di proteggere un sogno
E in chiesa la gente che piange
Fa largo e si stringe,
Nel posto in prima fila
C'è sempre un governante
Che tratta col mercante
Che cena con i santi
Che tirano le bombe
E tirano le somme
E il ciclo non si rompe,
La guerra non è santa,
Ma noi stiamo arrivando...

Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano...

Nel pane c'è il corpo,
Nel vino c'è il sangue;
Nell'oro il demonio,
Nell'umiltà il santo...
Nel pane c'è il corpo,
Nel vino c'è il sangue;
Nell'oro il demonio,
Nell'umiltà il santo...

Scintilla un anello
Di giallo metallo,
La mano pietosa
Saluta il consiglio...
Al polso gemelli
Di rosso rubino,
Su un abito bianco
Di seta e di lino...
La porpora è un manto
Di gloria e di vanto,
Sul petto una croce
Con sopra il suo santo...
"non m'immortalate!"
Diceva il suo canto,
"non mi sbandierate!",
Gridava il suo pianto.

Nel pane c'è il corpo,
Nel vino c'è il sangue;
Che dio ci perdoni,
Se stiamo pregando...

Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano...
Il libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano...

Abbiamo un libro
Una religione,
Abbiamo il fuoco,
Abbiamo ragione,
Saremo più grandi
Saremo più uniti
Saremo più forti
Di chi ci ha colpiti...

Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano,
La bomba nell'altra...
Col libro in una mano...
La bomba nell'altra...
La bomba nell'altra..
kitiaram - Ven Dic 17, 23:49:42
Oggetto:
♫♪ "... la cioccolata che è dentro ai bignè, ecco le cose che piacciono a me..." ♪♫

Shocked Shocked
questa ha una voce allucinante!



Anonymous - Sab Dic 18, 05:31:37
Oggetto:
Quel genio di Scarlatti
A chi interessa la tipa
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!



Ol'ga Sergeevna - Sab Dic 18, 13:02:49
Oggetto:
che bello questo album, piace anche al bambino...


Serpiko - Sab Dic 18, 22:53:08
Oggetto:
Da Safe As Milk (solo per intitolare un album così bisogna essere dei geni)
Sure 'nuff 'n Yes I do

RIP Sad
kitiaram - Sab Dic 18, 23:17:22
Oggetto:

kitiaram - Mar Dic 21, 00:07:35
Oggetto:
Cianu orsetto guarda che ne dici?


Anonymous - Mar Dic 21, 05:38:44
Oggetto:
kitiaram ha scritto:
Cianu orsetto guarda che ne dici?


Io non mi occupo di roba finta, roba da circo.


kitiaram - Mar Dic 21, 18:39:14
Oggetto:
Ok allora facciamo sul serio, di questo... dimmi...
che brivido...



Anonymous - Mar Dic 21, 23:13:41
Oggetto:
Bene.
Stile folk celtico. Probabile accordatura aperta.
Ben eseguito. Bel suono. Giusta la scelta dello strumento con corde in metallo.
Se il brano l'ha scritto lui, allora complimenti anche per la composizione che, se devo dirla tutta, non appare completamente originale. Non è escluso che il tema principale possa essere ispirato a qualche passaggio tipico dello stile celtico.
Se ti interessa roba simile ti consiglio di ascoltarti qualcosa di Franco Morone.
kitiaram - Mer Dic 22, 15:51:21
Oggetto:
WOW !!! Grazie orsetto ^_^


kitiaram - Mer Dic 22, 16:25:24
Oggetto:
'spè rilancio, vuoi una chitarra che "canta"?



e il suo "solo"? splendido...


kitiaram - Ven Dic 24, 23:38:09
Oggetto:
Buon Natale a tutti!



[/b]
kitiaram - Mer Dic 29, 12:43:33
Oggetto:

kitiaram - Lun Gen 03, 00:24:52
Oggetto:
Mr. Green Mr. Green Mr. Green

Valmor - Mer Gen 05, 22:57:56
Oggetto:
In queste vacanze - poche - ho cercato un po' di depurarmi dalle miserie dell'attualità con un bel botto di musica classica! Ho ascoltato soprattutto Mozart, di cui vi segnalo una edizione on-line di Così Fan tutte diretto da Karl Bohm:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Non ho competenze per confrontare questa edizione ma credo che pur con tutti i limiti tecnici sia sempre meravigliosa per gli amanti del genere! Buon ascolto! Very Happy
exnovobrian - Dom Gen 09, 14:14:45
Oggetto:
ASCOLTATE “oltre” le vostre orecchie .



Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




una scoperta!
kitiaram - Dom Gen 09, 16:19:44
Oggetto:
exnovobrian ha scritto:
ASCOLTATE “oltre” le vostre orecchie .



Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




una scoperta!
Eh... magari con i sottotitoli sarebbe meglio...
exnovobrian - Dom Gen 09, 21:51:42
Oggetto:
kitiaram ha scritto:


Eh... magari con i sottotitoli sarebbe meglio...




kiti... la musica non ha bisogno di sottititoli, comunque la traduzione (forse) la faranno Ol'ga e Florian.

(ci sono molte versioni di MAGADAM, ma questa è l'originale)

e di che non ti piace!
kitiaram - Lun Gen 10, 17:29:27
Oggetto:
exnovobrian ha scritto:
kitiaram ha scritto:


Eh... magari con i sottotitoli sarebbe meglio...




kiti... la musica non ha bisogno di sottititoli, comunque la traduzione (forse) la faranno Ol'ga e Florian.

(ci sono molte versioni di MAGADAM, ma questa è l'originale)

e di che non ti piace!
Non ho detto che non mi piace, anzi...
ma tu hai detto di ascoltare "oltre" e pensavo ci fosse chissà quale significato...

Ol'ga Sergeevna - Mar Gen 11, 00:02:20
Oggetto:
Qua c'è il testo in russo, non so se riesci a capire da solo Maksim. Razz
In caso contrario dimmi che te la traduco appena ho tempo. Smile

Моё место работы называется кафе "У Бобра".
Каждый день в 20 вечера за синтезатором появляюсь я,
Играю много старой советской фигни.
Женщины просят про гранитный камушек в груди,
Мужики заказывают "Владимирский Централ"
Однажды один мне её 10 раз подряд заказал.
Как бы я ни смотрел, работа не фонтан,
То ли дело у моего друга-пианиста начальник Гаранян.
Вообще я с высшим музыкальным образованием,
Родители хорошо занимались моим воспитанием,
Но лучше работы я так и не смог найти:
Тут или главбухом быть или двор мести.
Программа типичная, ни дать ни взять,
И каждый день кто-нибудь нажирается и начинает ко мне приставать.
И чтобы как-нибудь разнообразить собственный треклист,
Я решил запеть свои песни, ведь я голосист.
Сочинил песню, пою её иногда для местных армян.
Песня про то, как вора закрыли, слезливая такая история с простым припевом: Еду в Магадан.

Еду в Магадан!
В Магадан!

Песня - дерьмо, конечно, но местным нравится,
Говорят, у меня талант, и я должен прославиться.
Уже толпы на входе в кафе "У Бобра",
Все ждут мою персону, все меня встречают на ура.
Хозяин "Бобра" доволен, бабки текут рекой,
Уволил сессионную певицу, повысил мне ставку,
Ты, говорит, только, Вася, пой, Вася, пой!
Мою песню мы начали продавать в рингтонах,
На концерты приходят люди в погонах.
Над черноморским побережьем звучит Магадан.
Я реально поднялся, я реальный пацан!

Еду в Магадан!
В Магадан!

Вот я на заказнике пою этот трек
Потанин доволен, выписывает мне чек,
Рекомендует меня всем своим друзьям-олигархам.
Вы слышали? Он рекомендует меня всем своим друзьям-олигархам!
У меня песня года! У меня золотой граммофон!
Я не верю глазам, но это не сон,
Вот министр культуры поднимает стакан,
И вы не поверите: из его айфона 3г победоносно звучит:

Еду в Магадан!
В Магадан!

Но к сожалению, я так и остался автором одного хита. Одного, но зато такого, который знает вся наша
необъятная страна.
kitiaram - Mar Gen 11, 01:01:56
Oggetto:

exnovobrian - Mar Gen 11, 16:25:27
Oggetto:
kitiaram ha scritto:



ma tu hai detto di ascoltare "oltre" e pensavo ci fosse chissà quale significato...





Precisamente kitiaram, la dove OLTRE sta per :- oltre il nostro normale concetto di musica,qualsiasi tipo di quelle che normalmente sentiamo, italiane o/e straniere , e tu senti quanto entusiasmante è questa musica. Appena l'ho sentita mi è esploso il cuore!
Non ha nessun significato esoterico o sciamanico! è solo meravigliosa musica, almeno questo è il mio pensiero.
exnovobrian - Mar Gen 11, 16:36:06
Oggetto:
Ol'ga Sergeevna ha scritto:
Qua c'è il testo in russo, non so se riesci a capire da solo Maksim. Razz
In caso contrario dimmi che te la traduco appena ho tempo. Smile




Jedu V MAGADAN
V MAGADAN
Vot ia na Zakaznike paio trek

Dajtemi pazalujsta, sta trì djèn bo pjerievodit.

spasibo !
kitiaram - Mar Gen 11, 17:27:46
Oggetto:
Shocked Confused Embarassed Rolling Eyes
non si capisce nulla!!!! Egoisti voi due! Wink

exnovobrian - Mar Gen 11, 21:58:22
Oggetto:
kitiaram ha scritto:
Shocked Confused Embarassed Rolling Eyes
non si capisce nulla!!!! Egoisti voi due! Wink





(con beneficio di correzione)

Ol'ga davat mja Magadanskva tjekst
Ja imjam tri djen vrjemja dlja pjerjevodit

(più o meno)

Ol'ga mi ha dato il testo di Еду в Магадан!
В Магадан! e io ho tre giorni di tempo per tradurlo.......
exnovobrian - Ven Gen 14, 15:42:01
Oggetto:
kitiaram ha scritto:



exnovobrian ha scritto:
ASCOLTATE “oltre” le vostre orecchie .



Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




una scoperta!


Eh... magari con i sottotitoli sarebbe meglio...





 Questa che leggete è la traduzione che sono riuscito a fare della canzone A MAGADAN.
E’ soltanto un esercizio , non ha la pretesa (e neppure lo è) di essere una traduzione precisa, mi scuso per le evitabili inesattezze, che un esperto poteva sicuramente evitare .
Spero di non aver violato nessuna legge sul copyrigth , di non offendere alcuno, e di non aver in qualche maniera leso il buon senso di alcuno.
La canzone è musicata ed interpretata in maniera rapper (o quasi) pertanto ho avuto grandi difficoltà “generazionali” ad interpretare alcune fraseologie in uso tra i giovani.


Вася Обломов едет в Магадан
Vasja Oblomov  

Еду в Магадан!
В Магадан!



il mio lavoro è in un posto chiamato “Caffè Castoro”.
Ogni giorno dalle  8 di sera in poi , suono con il sintetizzatore .
Per il divertimento di un mucchio di vecchia immondizia sovietica.
Le donne hanno il petto di granito.
Mi hanno ordinato di musicare “Vladimirski Central”.
Una sola volta  il parere su dieci di imitare su ordinazione.
Come potrò io guardare,il lavoro non è a getto.
In questo lavorerò con  un altro pianista, il maestro Magarian.
In generale ho una maggior cultura musicale,
I miei genitori mi hanno insegnato l’educazione,
Ma miglior lavoro di così non posso avere.
Qui o là principalmente sono in questa città come in  un cortile
Il programma è semplice : non dare non prendere.
E ogni giorno ricevo minacce da qualche naziskin .
Così per diversificare il mio repertorio ho deciso di
cantare le loro canzoni migliori.
Ho composto una canzone che racconta di un ladro imprigionato.
Una storia lacrimosa con un semplice ritornello:
IO VADO A MAGADAN
VADO A MAGADAN
E’ una musica di merda sicuro, ma la gente locale
mi dice  hai talento, sarai popolare..
C’è molta folla al “caffè Castoro” tutti mi aspettano
È successo tutto in un colpo, il proprietario è felice come
Un fiume in piena, ha scommesso molto su di me..
Mi dice VASJA canta ! ,VASJA canta !
Abbiamo iniziato a vendere dischi e fare concerti
per gente in uniforme Sulla costa del Mar Nero si suona
MAGADAN
Ho fatto fortuna, sono un ragazzo fortunato.
IO VADO A MAGADAN !
A MAGADAN  !
Eccomi sul palco a cantare questa canzone
Con Potanin contento che mi firma un assegno
E mi raccomanda a tutti i suoi amici oligarchi
Ma avete sentito ! Mi consiglia a tutti i suoi amici oligarchi !
VADO A MAGADAN !
A MAGADAN !
La mia è la canzone dell’anno ! Ho vinto il grammofono d’oro !
Non posso credere ai miei occhi, e non è un sogno.
Ecco il ministro della cultura mi consegna la Coppa
E tu non crederai ma dal suo Iphone trionfale suona
VADO A MAGADAN !
A MAGADAN
Ma purtroppo sono rimasto l’autore scaltro un solitario talmente
 Poco conoscitore del nostro enorme paese.

kitiaram - Mer Gen 19, 19:15:19
Oggetto:



It's a mistery to me
we have a greed
with which we have agreed

You think you have to want
more than you need
until you have it all you won't be free

society, you're a crazy breed
I hope you're not lonely without me

When you want more than you have
you think you need
and when you think more than you want
your thoughts begin to bleed

I think I need to find a bigger place
'cos when you have more than you think
you need more space

society, you're a crazy breed
I hope you're not lonely without me
society, crazy and deep
I hope you're not lonely without me

there's those thinking more or less less is more
but if less is more how you're keeping score?
Means for every point you make
your level drops
kinda like its starting from the top
you can't do that...

society, you're a crazy breed
I hope you're not lonely without me
society, crazy and deep
I hope you're not lonely without me

society, have mercy on me
I hope you're not angry if I disagree
society, crazy and deep
I hope you're not lonely without me
Destrosio Al Magnesio - Sab Gen 22, 12:51:01
Oggetto:

kitiaram - Lun Gen 24, 17:41:53
Oggetto:
Figlio d'arte o meno questo ragazzo è davvero uno dei migliori!!!!
Dragooooo







exnovobrian - Lun Gen 24, 21:52:02
Oggetto:
kitiaram ha scritto:


It's a mistery to me
we have a greed
with which we have agreed



bello e triste.
kitiaram - Mar Feb 15, 02:28:14
Oggetto:

kitiaram - Mer Feb 16, 01:26:41
Oggetto:
Bellissimaaaaaaaaaaaaaa


la tigre della malora - Dom Feb 27, 12:00:32
Oggetto:
Magari qualcuno l'ha già postato. Ma non importa. Dedico questa in primis alla persona che mi sopporta da 14 anni e rotti a questa parte eppoi a tutte le ragazze di questo forum.


kitiaram - Lun Feb 28, 00:42:01
Oggetto:
Grazie Tigre Very Happy


sweepsy - Lun Feb 28, 07:11:35
Oggetto:


Per inciso, questo è il primo singolo già in giro, ma domani esce il nuovo album del Capa XD
kitiaram - Lun Feb 28, 22:12:30
Oggetto:
Bellaaaa! grazie Sweepsy Very Happy
la tigre della malora - Sab Mar 05, 10:57:45
Oggetto:
Buon finesettimana a tutti. Godetevi questa:


la tigre della malora - Sab Mar 05, 11:09:37
Oggetto:
...e già che ci siamo, un omaggio ad un altro ENORME personaggio, Linton Kwesi Johnson



Un bacetto innocente a tutte le ragazze (da 0 a 1 milione di anni) che popolano il forum.
exnovobrian - Sab Mar 05, 17:38:39
Oggetto:
sweepsy ha scritto:


Per inciso, questo è il primo singolo già in giro, ma domani esce il nuovo album del Capa XD



Bacio.




(sulla guancia)
sweepsy - Dom Mar 06, 19:16:10
Oggetto:
exnovobrian ha scritto:
sweepsy ha scritto:


Per inciso, questo è il primo singolo già in giro, ma domani esce il nuovo album del Capa XD



Bacio.




(sulla guancia)




Bello bello l'album.. al momento mi ha molto colpito "Non siete Stato voi"
la tigre della malora - Dom Mar 06, 21:22:24
Oggetto:
Non occorre commentare:


la tigre della malora - Ven Mar 11, 09:47:36
Oggetto:
SEMPRE attuale:


la tigre della malora - Sab Mar 12, 00:56:58
Oggetto:
Amo l'Asia. Ma anche l'America non è male:


la tigre della malora - Gio Mar 17, 00:01:30
Oggetto:
Tra 5 giorni è primavera, e allora... AZZURRO:



O anche questo AZZURRO:



Cerco l'estate tutto l'anno
e all'improvviso
eccola qua.
Lei è partita per le spiagge
e sono solo
quassù in città
sento fischiare sopra i tetti
un aeroplano
che se ne va
Azzurro il pomeriggio è
troppo azzurro, è
lungo per me
Mi accorgo
di non avere più risorse
senza di te,
e allora
io quasi quasi prendo il treno e
vengo, vengo da te,
Ma il treno
dei desideri,
nei miei pensieri all'incontrario va
Sembra quand'ero all'oratorio
con tanto sole
tanti anni fa.
Quelle domeniche da solo
in un cortile
a passeggiar.
Ora mi annoio più di allora
neanche un prete
per chiacchierar.
Azzurro il pomeriggio è
troppo azzurro, è
lungo per me
Mi accorgo
di non avere più risorse
senza di te,
e allora
io quasi quasi prendo il treno e
vengo, vengo da te,
Ma il treno
dei desideri,
nei miei pensieri all'incontrario va
Cerco un po' d'Africa in giardino
tra l'oleandro
e il baobab
Come facevo da bambino
ma qui c'è gente
non si può più
Stanno innaffiando le tue rose
non c'è il leone
chissà dov'è
Azzurro il pomeriggio è
troppo azzurro, è
lungo per me
Mi accorgo
di non avere più risorse
senza di te,
e allora
io quasi quasi prendo il treno e
vengo, vengo da te,
Ma il treno
dei desideri,
nei miei pensieri all'incontrario va
Azzurro il pomeriggio è
troppo azzurro, è
lungo per me
Mi accorgo
di non avere più risorse
senza di te,
e allora
io quasi quasi prendo il treno e
vengo, vengo da te,
Ma il treno
dei desideri,
nei miei pensieri all'incontrario va
nei miei pensieri all'incontrario va

kitiaram - Ven Mar 18, 01:04:07
Oggetto:
Splendida! Meravigliosa! Grande Prof!!!!



Tu non credere che non ci pensi mai,
se dicessi il contrario ti mentirei,
nello specchiomi inchioda il ritratto di Dorian Gray:
quando i giorni passati s'innebbiano,
ed il tempo si conta per attimi,
caccio via con la mano dagli occhi la polvere;
e mi prende quell'ansia dei marinai,
quando il vento e la vela tradiscono,
ma paura di perdermi non ne ho e dove andrò:
mi porterò,
porterò via con me ogni bacio che mi hai dato,
che mi lasciava senza fiato;
mi porterò,
porterò dietro i figli come una ferita
innamorati della vita.
Vi porterò
e vi terrò
dove sarò
o non sarò.
Per non dire delle mani che mi tremano,
dei pensieri che li penso e poi mi annoiano,
questo tempo d'amare non chiedo quanto durerà;
non lo so se è meglio vivere che scrivere,
so che scrivo perchè forse non so vivere,
per conoscere l'oscurità prima che faccia buio;
tu non credere ce al buio non ci pensi mai,
ma mi dura solo un attimo e svanisce sai,
e paura di perderti non ne ho e dove andrò.
Mi porterò
tutti i poeti che hanno pianto per amore
se ci staranno nel mio cuore;
mi porterò
il soldatino che non rimaneva in piedi
e che è il più bello se ci credi;
mi porterò
tutti i cavalli che hanno perso per un niente
e sempre primi nella mente;
li porterò.
Mi porterò
quando aspettavo il tuo sorriso come un dono
e far l'amore era un perdono,
mi porterò
quando eran piccoli i ragazzi e noi eravamo
giovani e bellicome siamo.
Ti porterò
e ti terrò
dove sarò
o non sarò.
Ti porterò.
la tigre della malora - Ven Mar 25, 21:57:45
Oggetto:
...e questa la dedico a una città che amo, dove son stato una decina di volte.


kitiaram - Lun Mar 28, 00:22:12
Oggetto:


There’s a fire starting in my heart
Reaching a fever pitch, it’s bringing me out the dark
Finally I can see you crystal clear
Go head and sell me out and I’ll lay your shit bare


See how I leave with every piece of you
Don’t underestimate the things that I will do

There’s a fire starting in my heart
Reaching a fever pitch
And its bring me out the dark

The scars of your love remind me of us
They keep me thinking that we almost had it all
The scars of your love they leave me breathless
I can’t help feeling
We could have had it all
Rolling in the deep
You had my heart and soul
And you played it
To the beat

Baby I have no story to be told
But I’ve heard one of you
And I’m gonna make your head burn
Think of me in the depths of your despair
Making a home down there
It Reminds you of the home we shared

The scars of your love remind me of us
They keep me thinking that we almost had it all
The scars of your love they leave me breathless
I can’t help feeling
We could have had it all
Rolling in the deep
You had my heart and soul
And you played it
To the beat

Throw your soul through every open door
Count your blessings to find what you look for
Turned my sorrow into treasured gold
You pay me back in kind and reap just what you sow

We could have had it all
We could have had it all
It all, it all it all,
We could have had it all
Rolling in the deep
You had my heart and soul
And you played it
To the beat
la tigre della malora - Sab Apr 02, 15:29:15
Oggetto:
Ah, la mia gioventù (si parla di 29 anni fa...): venite tutti a ballare, tra un po' è sabato sera Laughing



Ah, i Kinks...
la tigre della malora - Sab Apr 02, 15:35:24
Oggetto:
Tanto per sdrammatizzare sul nucleare eccetera (visto il momento drammatico) vi invito a sentire e a vedere il buon Donald Fagen in "New frontier" - per Fortza: notare il giro di basso NOTEVOLE:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


ps: non posso incorporare il video causa "imposizioni" del postatore dello stesso.

Buon divertimento a tutti.
la tigre della malora - Sab Apr 02, 16:07:15
Oggetto:
Sempre a proposito di giri di basso:



"Io sono l'uomo" Laughing

e



con chi sta uscendo questa qui? Laughing
la tigre della malora - Sab Apr 09, 10:40:18
Oggetto:
La qualità (del video) è quel che è - in fondo è quasi di 30 anni fa - ma la qualità di testo, fiati, basso ecc. la ritengo straordinaria. My ever changing moods:



Auguro un OTTIMO finesettimana a tutti.
kitiaram - Sab Apr 09, 14:07:29
Oggetto:

Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
sweepsy - Sab Apr 09, 21:17:49
Oggetto:

sweepsy - Sab Apr 09, 21:27:42
Oggetto:

Sophie.Scholl - Gio Apr 14, 08:13:00
Oggetto:

la tigre della malora - Ven Apr 15, 15:43:46
Oggetto:
kitiaram ha scritto:

Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing


Ah, i sex pistols, the great rock'n'roll swindle, Sid Vicious... La mia infanzia (gli spunta una lacrimuccia)...

Vabbè, giochiamo a guardie e ladri:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

kitiaram - Ven Apr 22, 21:18:08
Oggetto:
In tema con questo fine settimana... auguri...


kitiaram - Lun Apr 25, 19:38:58
Oggetto:



la tigre della malora - Mer Mag 04, 23:51:19
Oggetto:
IL re:


Orientalista partenopeo - Gio Mag 05, 02:31:46
Oggetto:

kitiaram - Ven Mag 06, 01:58:01
Oggetto:

la tigre della malora - Ven Mag 06, 19:36:10
Oggetto:
Da buon tricheco che non sono altro, la mia canzone preferita:



I am he as you are he
as you are me
and we are all together
See how they run like pigs from a gun
see how they fly
I'm crying
Sitting on a cornflake
Waiting for the van to come
Corporation teashirt, stupid bloody tuesday
man you been a naughty boy
you let your face grow long
I am the eggman, they are the eggmen
I am the walrus
Goo goo goo joob
Mister city policeman sitting
pretty little policeman in a row
See how they fly like Lucy in the sky
see how they run
I'm crying - I'm crying, I'm crying - I'm crying
Yellow matter custard
dripping from a dead dogs eye
Crabalocker fishwife pornographic priestess
boy you been a naughty girl
you let your knickers down
I am the eggman, they are the eggmen
I am the walrus
Goo goo goo joob
Sitting in an English garden waiting for the sun,
if the sun don't come you get a tan from
standing in the English rain
I am the eggman, they are the eggmen
I am the walrus
Goo goo goo joob goo goo goo goo joob
Expert texpert choking smokers
don't you think the joker laughs at you?
Ho ho ho hi hi hi ha ha ha!
See how they smile like pigs in a sty
see how they snied
I'm crying
Semolina pilchard
climbing up the Eiffel tower
Elementry penguin singing Hare Krishna
Man you should have seen them
kicking Edgar Allen Poe
I am the eggman, they are the eggmen
I am the walrus
Goo goo goo joob goo goo goo goo joob
Goo goo goo joob goo goo goo goo joob

Orientalista partenopeo - Mar Mag 10, 00:24:45
Oggetto:




kitiaram - Lun Mag 23, 02:45:52
Oggetto:


Rit.: Se nu te scierri mai delle radici ca tieni
rispetti puru quiddre delli paisi lontani!
Se nu te scierri mai de du ede ca ieni
dai chiu valore alla cultura ca tieni!
Simu salentini dellu munnu cittadini,
radicati alli messapi cu li greci e bizantini,
uniti intra stu stile osce cu li giammaicani,
dimme mo de du ede ca sta bieni!
Rico Egnu dellu salentu e quannu mpunnu parlu dialettu
e nu mbede filu no Ca l’italianu nu lu sacciu
ca se me mintu cu riflettu parlu lu jamaicanu strittu
perche l’importante e cu sai nu pocu de tuttu
anche se de tuttu a fiate me ne futtu
ma se na cosa me interessa su capace puru me fissu
se ete quiddhru ca oiu fazzu me mintu ddhrai e fazzu cè pozzu
perche addrhu bessere ieu ca decidu te mie stessu
ca la vera cultura è cu sai vivere
cu biessi testu ma sempre sensibile
puru ca la vita ete dura è meiu sai amare
puru quannu te pare ca ete impossibile.

Fabio Me la difendu, la tegnu stritta cullu core
la cultura mia rappresenta quiddru ca é statau e ca ha benire
Intra stu munnu, a du nu tene chiui valore
Ci parla diversu o de diversu ede culure!
Te ne leanu tuttu puru la voglia de amare,
cussi ca tanta gente a pacciu modu stae a regire!
Te ne leanu tuttu puru le ricchie pe sentire,
ci chiange e chiede aiutu pe li torti ca stae a subire
Te ne leanu puru la terra de sutta li piedi,
se cattanu tuttu quiddru a cui tie nci tieni
Me dispiace pe tuttu quiddru ca ne sta gliati
Ma stamu ancoraa quai, de quai nu ne limu mai sciuti!

Rit.

Nandu E riu della terra a du nce sempre lu sule
a du la gente cerca umbra ca la po defrescare.
Stae scrittu sulle petre quiddru ca aggiu capire
su parole antiche percé l’uomu nu po cangiare!
Memoria ede cultura e bede quistu ca ole:
recorda ce ha successu cussì pueti capire
lu boia denta vittima puru dopu menz’ura
ma la vittima denta boia se nu tene cultura!
Su ste radici nui stamu ben radicati
ni fannu amare populi mai canusciuti
ni scosta de ci medita l’odiu e la guerra
ma de sti criminali la mente mia nu se scerra!

Treble Difendila!
Quannu poi difendila!
E’ la terra toa, amala e difendila!
Ntorna moi, difendila!
Quannu poi difendila!
E’ la terra toa, amala e difendila! De cine?
De ci ole cu specula e corrompe, difendila!
De ci ole sfrutta l’ignoranza, difendila!
De ci ole svende l’arte noscia, difendila!
De ci nu bole crisca ancora, difendila!
Pe ci nu tene chiù speranza
Pe ci ha rimastu senza forza, difendila!
Pe ci nu pote ma nci crite, difendila!
Pe ci nu te pote secutare, difendila!


Rico Egnu de lu salentu e quannu mpunnu parlu dialettu
e nu bete pecce ca l’Italianu nullu sacciu
ca se buenu me recordu do parole de woolof africanu
chep gen è lu risu cullu pisce ca se mangia culle manu
e “mu nu mu cu bbai” vuol dire nun ne pozzu fare a menu
e ”man gi dem man gi dem” vuol dire sciamu moi sciamu
a du ete ca uei basta ca rispettu purtamu
e ca ne facimu rispettare pe quiddhri ca simu
ca la cultura vera è cu sai itere
la realtà pe quiddhra ca ete sia ca è facile sia ca è difficile
la cultura vera è cu sai capire
ci tene veramente besegnu ci ete lu chiu debole

Fabio Me la difendu, stritta e forte cullu core
quista e’ la poesia ca crea sta terra cull’amore.
Quiddra ca muti, tenenu modu te sentire
grazie a ci la porta in giru oci a quai la po saggiare.

Nandu E riu della terra a du nce sempre lu sule
e alla gente ca ria nci pensa sempre lu mare!
A quai stae scrittu sulle petre ce aggiu capire
cercu cu te le spiegu, perché nu ta scerrare!

Treble Difendila!
Quannu poi difendila!
E’ la terra toa, amala e difendila!
Ntorna moi, difendila!
Quannu poi difendila!
E’ la terra toa, amala e difendila!

Rit.
Orientalista partenopeo - Mer Mag 25, 18:08:25
Oggetto:
Il bassista di questo gruppo, alla prima uscita discografica, è il compagno di una mia carissima amica, conosciuta quando ero studente all'università.
Buon ascolto. Very Happy


Sophie.Scholl - Ven Mag 27, 06:58:13
Oggetto:

Anonymous - Ven Mag 27, 12:33:04
Oggetto:


Mr. Green Mr. Green Mr. Green Mr. Green Mr. Green Mr. Green
fdrebin - Lun Mag 30, 18:57:28
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Caro Emerald. Back it up.

Sara' la pubblicita' Wind, ma non riesco a togliermela dalla testa. E piu' l'ascolto e piu' la trovo BELLA! Anche la canzone Very Happy

Ciao
Max
exnovobrian - Lun Mag 30, 23:06:35
Oggetto:
V I V A ..L A..R U S S I A ..

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


A S C O L T A T E ..............
la tigre della malora - Sab Giu 11, 21:50:41
Oggetto:


Ripropongo. Buon referendum a tutti.
Sophie.Scholl - Ven Giu 17, 07:21:40
Oggetto:


A gut Shabbes to everybody Mr. Red
Sophie.Scholl - Ven Lug 01, 11:45:43
Oggetto:
scusate doppio,pc impallato
Sophie.Scholl - Ven Lug 01, 11:48:26
Oggetto:

Sophie.Scholl - Ven Lug 01, 11:56:52
Oggetto:

kitiaram - Lun Lug 18, 21:25:49
Oggetto:
Grande Mario Catena, pseudo-anagramma credo di un noto cantautore, fantastico! Very Happy


Orientalista partenopeo - Mer Lug 20, 00:01:57
Oggetto:

sweepsy - Mer Lug 20, 07:53:51
Oggetto:
Oggi è il 20 luglio 2011... sono passati 10 anni... non posso che ascoltare


Orientalista partenopeo - Dom Ago 07, 03:40:05
Oggetto:

kitiaram - Dom Ago 07, 16:15:27
Oggetto:
Orientalista partenopeo ha scritto:
bello! ma è di un film? è della tua attrice preferita?
Orientalista partenopeo - Dom Ago 07, 16:31:59
Oggetto:
kitiaram ha scritto:
Orientalista partenopeo ha scritto:
bello! ma è di un film? è della tua attrice preferita?


L'attrice/cantante/danzatrice si chiama Tiara Jacquelina ed è malese, come il film, che è stato presentato alla Mostra di Venezia nel 2004.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Io però non l'ho visto, purtroppo. Sad
kitiaram - Dom Ago 07, 16:48:58
Oggetto:
non c'è in italiano ed in streaming? Però è drammatico Sad
Orientalista partenopeo - Sab Ago 13, 18:28:11
Oggetto:
kitiaram ha scritto:
non c'è in italiano ed in streaming? Però è drammatico Sad

In italiano... pretendi davvero troppo.
kitiaram - Mer Set 07, 15:41:19
Oggetto:

Orientalista partenopeo - Gio Set 08, 04:01:09
Oggetto:

Orientalista partenopeo - Sab Set 10, 17:40:25
Oggetto:

Antonio Taccone - Ven Ott 14, 12:12:16
Oggetto: ALLA RICERCA DI UNA CANZONE "INTROVABILE"
Cari amici del Forum,
non so se questo è il posto giusto per una richiesta come la mia, dato che presumo voi siate di età mediamente troppo giovane per potermi aiutare. Ma poiché sto lanciando un appello in tutte le direzioni possibili, "tentar non nuoce" e ci provo anche qui... in attesa di un miracolo.
Si tratta di un SOS "disperato" per una "DISPERATISSIMA" ricerca di quasi-archeologia discografica.
C'è una canzone che ho sentita una sola volta nella mia vita (avevo pressappoco quattordici o quindici anni, ora ne ho sessantatre...) e che mi è rimasta impressa nella mente e nel cuore, ma di cui non so assolutamente nulla ai fini della reperibilità.
Siamo all'inizio degli anni Sessanta (se la memoria non mi inganna...), e all'epoca la RAI mandava in onda quotidianamente, nel primo pomeriggio, una trasmissione di dieci minuti che inizialmente si chiamava "Il Discobolo" e che poi divenne, mi pare, "Il disco del giorno", nel corso della quale ogni giorno veniva presentato e commentato un nuovo "45 giri".
Un giorno (sarebbe bello ricordare "quando" con esattezza) viene proposto agli ascoltatori il disco di esordio di un cantautore giovanissimo, che i curatori definivano "preparato e assai promettente" pronosticandogli un grande avvenire. La canzone, in effetti, mi fece una enorme impressione. Si intitolava (FORSE) "Quest'anno il mare", e le parole iniziali erano queste:
QUEST'ANNO IL MARE / SI è SPINTO MOLTO AVANTI / E HA CANCELLATO / LE ORME DELL'ESTATE. (.....) / RIMANE SOLO IL VENTO / CHE CERCA NELLA SABBIA / LE ULTIME PAROLE / CHE TU DICEVI A ME.
Ma la musica, ancor più delle parole, era straordinariamente bella: forse con appena un tantino di eccesso "melodrammatico", ma dipendeva più dall'accompagnamento orchestrale (una certa "invadenza" degli archi) che dal giovane autore/interprete.
...Sta di fatto che quella canzone non ebbe nessun successo di pubblico e non se ne è sentito parlare mai più, almeno per quanto io ne so; e del giovane "promettentissimo" cantautore non conosco neppure il nome.
Sarebbe straordinario ritrovare quel brano, ma credo che sia più facile sbarcare su Marte... Tutte le ricerche condotte fino ad oggi sono state infruttuose: si direbbe che quella canzone non esista, ma io non posso essermela sognata! Anche perché, se così fosse, significherebbe che l'autore sono ...io, sia pure in situazione onirica.
Però non si sa mai, forse qualcuno di voi può aiutarmi, o per cognizione diretta, o passando parola nella cerchia degli amici e conoscenti. E se non conoscete quella canzone, credo che sarebbe una "scoperta" sensazionale anche per voi!
Un pezzo che, tra l'altro, non potrebbe mancare in una compilation (STORICA, non "consumistica") del pop italiano di qualità: all'altezza, per intenderci, dei Tenco e dei Paoli dei momenti "ispirati".
Infinitamente grazie per quanto potrete fare per me e cari saluti.

kitiaram - Ven Ott 21, 23:06:06
Oggetto:
che memoria! l'hai sentita una volta sola e ti ricordi il testo!
complimenti!
mission impossible!

Antonio Taccone - Dom Ott 23, 22:41:28
Oggetto:
kitiaram ha scritto:
che memoria! l'hai sentita una volta sola e ti ricordi il testo!
complimenti!
mission impossible!


Saprai benissimo (anche per esperienza) che quando qualcosa suscita una grande risonanza emotiva rimane indelebile dentro di noi. Ciò che ci lascia indifferenti si dimentica facilmente, perfino se fosse avvenuto ieri. Ma il fatto che io ricordi le parole (e la musica!) di un brano ascoltato - ripeto, una sola volta - più o meno a 15 anni (mentre oggi ne ho quasi 64) è di per sé eloquente circa la bellezza che almeno io soggettivamente ci trovavo e l'emozione che sapeva destare in me. Per il resto, la mia memoria è forse al di sotto della norma o della media.
La vera "mission impossible", invece, sta nel RITROVARE quel brano!
Non so se ti piacciono Tenco e Bindi, ma quella canzone era all'altezza delle loro creazioni migliori e forse anche un poco oltre, a mio giudizio.
Il ricordarne la musica, poi, di per sé aiuta anche a ricordare le parole. Credo che la mia memoria sia più sensoriale (uditiva) che concettuale, ma il testo è indissociabile dalla musica.
Ehm... tu che hai 102 anni a quell'epoca dovevi esserci. Ciao.

P.S. - Regalo 500 mp3 a scelta (in un dato "repertorio") a chi saprà darmi notizie di quella canzone. Il repertorio riguarda (per citare solo i migliori) moltissimo dei Beatles, moltissimo di Dionne Warwick & Bacharach, parecchio di jazz, abbastanza di Ray Charles, una certa quantità di musica da film, il meglio di Mina, della Vanoni, dei complessi italiani degli anni Sessanta-Novanta, dei cantautori, parecchio altro "pop" (soprattutto italiano) della stessa epoca (con qualche puntatina più indietro), canzoni napoletane anche più antiche, ed anche tanta musica classica. Molti sono pezzi facilmente reperibili ma alcuni li ho scovati dopo anni di amorevoli ricerche, dettate ovviamente da passione e finalizzate all'uso strettamente personale (tanto più che sono "gelosissimo" e fiero della mia raccolta). [...Ah, dimenticavo Charles Aznavour].
kitiaram - Mer Ott 26, 01:42:17
Oggetto:
Antonio Taccone ha scritto:

Ehm... tu che hai 102 anni a quell'epoca dovevi esserci. Ciao.
si ma a quei tempi ascoltavo la bella gigogin!!! Wink
kitiaram - Lun Ott 31, 16:38:56
Oggetto:

Orientalista partenopeo - Mer Nov 02, 12:02:20
Oggetto:

Orientalista partenopeo - Mer Nov 02, 18:39:54
Oggetto:

Orientalista partenopeo - Dom Nov 06, 05:05:06
Oggetto:

Orientalista partenopeo - Lun Nov 07, 16:35:00
Oggetto:

Orientalista partenopeo - Mer Nov 16, 16:22:07
Oggetto:

Orientalista partenopeo - Mer Nov 16, 22:39:22
Oggetto:
Domenico Scarlatti (Napoli 1685 - Madrid 1757), Sonata K 56. Questa sonata è a tutti gli effetti una tarantella (è in dodici ottavi).
Meravigliosa (ed esecuzione piena di verve della clavicembalista brasiliana Rosana Lanzelotte).


kitiaram - Sab Nov 19, 16:14:37
Oggetto:

Serpiko - Sab Nov 19, 22:40:38
Oggetto:
Orientalista partenopeo ha scritto:
Domenico Scarlatti (Napoli 1685 - Madrid 1757), Sonata K 56. Questa sonata è a tutti gli effetti una tarantella (è in dodici ottavi).
Meravigliosa (ed esecuzione piena di verve della clavicembalista brasiliana Rosana Lanzelotte).



davvero notevole
Orientalista partenopeo - Sab Nov 19, 23:41:29
Oggetto:
Serpiko ha scritto:
Orientalista partenopeo ha scritto:
Domenico Scarlatti (Napoli 1685 - Madrid 1757), Sonata K 56. Questa sonata è a tutti gli effetti una tarantella (è in dodici ottavi).
Meravigliosa (ed esecuzione piena di verve della clavicembalista brasiliana Rosana Lanzelotte).



davvero notevole

Sono contento che ti piaccia. Adoro Scarlatti. Smile
Orientalista partenopeo - Ven Dic 02, 02:49:33
Oggetto:

kitiaram - Mar Dic 27, 18:51:42
Oggetto:
Lovely on my hand by Fabrizio Campanelli


Orientalista partenopeo - Dom Feb 12, 01:45:21
Oggetto:

Orientalista partenopeo - Gio Mar 08, 18:55:24
Oggetto:





Orientalista partenopeo - Ven Mar 09, 18:31:56
Oggetto:

Orientalista partenopeo - Mer Apr 11, 15:01:22
Oggetto:

Orientalista partenopeo - Mer Apr 18, 02:41:46
Oggetto:
Vediamo se qualcuno di voi riconosce questa musica. Razz




Quanto sopra è la versione originale, composta per clavicembalo dal musicista napoletano Pietro Domenico Paradisi (1707-1791), di questo:


Serpiko - Mer Apr 18, 22:43:10
Oggetto:
Orientalista partenopeo ha scritto:
Vediamo se qualcuno di voi riconosce questa musica. Razz




Quanto sopra è la versione originale, composta per clavicembalo dal musicista napoletano Pietro Domenico Paradisi (1707-1791), di questo:



Ottimo! Da pelle d'oca!
Quando la RAI si poteva ancora guardare...
Orientalista partenopeo - Mer Mag 02, 05:19:25
Oggetto:

Orientalista partenopeo - Gio Mag 17, 04:54:39
Oggetto:
Si è capito che ho preso la fissa per Scarlatti e per il clavicembalo?
In questo caso, poi, mi piace molto anche la clavicembalista (in ogni aspetto). Razz





Orientalista partenopeo - Ven Ago 24, 01:37:10
Oggetto:

Serpiko - Lun Set 10, 13:56:37
Oggetto:
Orientalista partenopeo ha scritto:
Vediamo se qualcuno di voi riconosce questa musica. Razz




Quanto sopra è la versione originale, composta per clavicembalo dal musicista napoletano Pietro Domenico Paradisi (1707-1791), di questo:




Mi sono sposato lo scorso fine settimana in chiesa, una arpa e un violoncello hanno suonato durante la cerimonia alcuni classici incluso questa sonata di Paradisi da me aggiunta in scaletta appena 3 giorni prima del matrimonio.
Ora questa sonata ha ancor piu´valore per me.
Serpiko - Lun Set 10, 13:58:18
Oggetto:
quasi mi vengono le lacrime a riascoltarla ora una settimana dopo
Orientalista partenopeo - Dom Set 30, 02:45:28
Oggetto:
Serpiko ha scritto:
Orientalista partenopeo ha scritto:
Vediamo se qualcuno di voi riconosce questa musica. Razz




Quanto sopra è la versione originale, composta per clavicembalo dal musicista napoletano Pietro Domenico Paradisi (1707-1791), di questo:




Mi sono sposato lo scorso fine settimana in chiesa, una arpa e un violoncello hanno suonato durante la cerimonia alcuni classici incluso questa sonata di Paradisi da me aggiunta in scaletta appena 3 giorni prima del matrimonio.
Ora questa sonata ha ancor piu´valore per me.

Che bello, contentissimo per te!!! Very Happy
rolling - Dom Apr 10, 20:43:55
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

rolling - Dom Apr 10, 20:53:27
Oggetto:
<iframe width="480" height="360" src="https://www.youtube.com/embed/SWr2WslSVh0" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>
rolling - Dom Apr 10, 20:56:00
Oggetto:
<iframe width="480" height="360" src="https://www.youtube.com/embed/BnXAavCu01M" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB