MarcoTravaglio.it

Archivio - Silvio Berlusconi parte IX

Teresa - Ven Gen 21, 02:52:08
Oggetto: Silvio Berlusconi parte IX
Ci eravamo fermati
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
.
Riprendiamo pure Wink
hellies15 - Ven Gen 21, 08:30:34
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Dalla questura al sesso con Ruby
le dieci menzogne di Berlusconi


L'unica cosa dell'inchiesta che mi lasciava perplesso (ed emergeva dalle parole di B&soci) riguardava l'inizio delle indagini e l'utilizzo dei mezzi d'indagine. D'Avanzo spiega (tra le altre cose) perché tutta questa è una menzogna.
Citazione:
5. "Mi spiano dal gennaio 2010"
Dice il premier: "Pensate che la mia casa di Arcore è stata sottoposta a un continuo monitoraggio che dura dal gennaio del 2010 per controllare tutte le persone che entravano e uscivano e per quanto tempo vi rimanevano. Hanno utilizzato tecniche sofisticate come se dovessero fare una retata contro la mafia o contro la camorra". "Sappiate che la Procura di Milano mi ha iscritto come indagato soltanto il 21 dicembre scorso, guarda caso appena sette giorni dopo il voto di fiducia del Parlamento, e quindi tutte le indagini precedenti erano formalmente rivolte verso altri ma sostanzialmente tenevano sotto controllo proprio la mia abitazione e la mia persona".
Dio solo sa che cosa c'entra il voto di fiducia. Che cosa avrebbe detto se quel voto fosse stato per lui negativo? Avrebbe detto che, caduto il governo, la magistratura avvia la sua vendetta. Berlusconi deve lasciarlo credere per politicizzare una malinconica storia di prostitute minorenni e abusi di potere che con la politica non c'entra nulla. E' falso sostenere che la sua casa di Arcore sia stata tenuta sotto controllo da un anno. Dopo le dichiarazioni di Ruby (3 agosto 2010), le indagini si muovono con molta cautela. Inizialmente contro Lele Mora, Emilio Fede e Nicole Minetti. Soltanto in autunno emergono le possibili responsabilità dirette del premier. Prima di iscrivere al registro degli indagati Berlusconi, i pubblici ministeri come sempre vagliano una prima e approssimata attendibilità delle accuse. Chiedono i tabulati delle telefonate di Ruby dal gennaio 2010: davvero conosce il capo del governo? Quindi gli accertamenti sono fatti a ritroso e non in tempo reale come maligna, mentendo, il capo del governo.

hellies15 - Ven Gen 21, 08:31:20
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Dalla questura al sesso con Ruby
le dieci menzogne di Berlusconi


L'unica cosa dell'inchiesta che mi lasciava perplesso (ed emergeva dalle parole di B&soci) riguardava l'inizio delle indagini e l'utilizzo dei mezzi d'indagine. D'Avanzo spiega (tra le altre cose) perché tutta questa è una menzogna.
Citazione:
5. "Mi spiano dal gennaio 2010"
Dice il premier: "Pensate che la mia casa di Arcore è stata sottoposta a un continuo monitoraggio che dura dal gennaio del 2010 per controllare tutte le persone che entravano e uscivano e per quanto tempo vi rimanevano. Hanno utilizzato tecniche sofisticate come se dovessero fare una retata contro la mafia o contro la camorra". "Sappiate che la Procura di Milano mi ha iscritto come indagato soltanto il 21 dicembre scorso, guarda caso appena sette giorni dopo il voto di fiducia del Parlamento, e quindi tutte le indagini precedenti erano formalmente rivolte verso altri ma sostanzialmente tenevano sotto controllo proprio la mia abitazione e la mia persona".
Dio solo sa che cosa c'entra il voto di fiducia. Che cosa avrebbe detto se quel voto fosse stato per lui negativo? Avrebbe detto che, caduto il governo, la magistratura avvia la sua vendetta. Berlusconi deve lasciarlo credere per politicizzare una malinconica storia di prostitute minorenni e abusi di potere che con la politica non c'entra nulla. E' falso sostenere che la sua casa di Arcore sia stata tenuta sotto controllo da un anno. Dopo le dichiarazioni di Ruby (3 agosto 2010), le indagini si muovono con molta cautela. Inizialmente contro Lele Mora, Emilio Fede e Nicole Minetti. Soltanto in autunno emergono le possibili responsabilità dirette del premier. Prima di iscrivere al registro degli indagati Berlusconi, i pubblici ministeri come sempre vagliano una prima e approssimata attendibilità delle accuse. Chiedono i tabulati delle telefonate di Ruby dal gennaio 2010: davvero conosce il capo del governo? Quindi gli accertamenti sono fatti a ritroso e non in tempo reale come maligna, mentendo, il capo del governo.

M.me de Stael - Ven Gen 21, 08:54:32
Oggetto:
Il reato di concussione si configura con l'ottenimento da parte del concussore di ciò per cui ha concusso. Abbiamo il tentativo di questo reato se il concussore non l'ottiene. Il nostro caso si configura nel primo punto (la "nipote di Mubarak" è stata rilasciata e affidata a "estranei" non tutori senza contattare i suoi genitori a tutti gli effetti esercenti la potestà, i quali infatti sono stati contattati dopo che la tipa se ne era andata. Per questi e ben altri motivi che non sto a elencare perché troppi, il reato di concussione è stato ampiamente consumato ed è in questo che il magistrato interviene ravvedendo la figura del concussore. Procede d'ufficio. Non c'è alcun bisogno di "ascoltare" il concusso come parte lesa, naturalmente vittima certo, ma non è questi a definire la natura della cosa, ma è la conseguenza della cosa stessa a formattare il reato. Dunque, a differenza della corruzione, dove sono le parti a configurare necessariamente il reato (ottemimento e accettazione ovvero l'agire liberamente per il godimento d'entrambi le parti attive ), nella concussione è l'ottenimento del concussore che lo configura, la vittima è passiva.
Il reato s'è consumato a Milano ed è quella la sede per territorio e competenza.

E', mutatis mutandi (mutate le mutande è meglio proud) il medesimo concetto che è stato applicato alla prostituzione con minore (infatti la tipa è parte lesa nonostante si prodighi a scagionare l'accusato, cosa che non potrebbe avvenire se fosse magiorenne): è il reato in sè che richiede giustizia e, in quanto minorenne, è lo Stato che ha l'obbligo di proteggerla.

Edit Non mi sono accorta che nel frattempo postava Hellies che mo' mi vado a leggere. Il mio intervento era rivolto alla figura del concussore vs. concusso, di cui ai post precedenti
M.me de Stael - Ven Gen 21, 09:52:54
Oggetto:
Noto che anche d'avanzo la pensa come me in punto a dove s'è consumato il reato e non già dove alloggia il "concusso", al fine di stabilire la territorialità. Ciò dovrebbe anche avvalorare l'assunto che il concusso, nella configurazione del reato, è "ultroneo" -debitamente virgolettato-
santacruz - Ven Gen 21, 11:52:29
Oggetto:
Citazione:
Dopo le dichiarazioni di Ruby (3 agosto 2010), le indagini si muovono con molta cautela. Inizialmente contro Lele Mora, Emilio Fede e Nicole Minetti.

Soltanto in autunno emergono le possibili responsabilità dirette del premier.
Prima di iscrivere al registro degli indagati Berlusconi, i pubblici ministeri come sempre vagliano una prima e approssimata attendibilità delle accuse.
Chiedono i tabulati delle telefonate di Ruby dal gennaio 2010: davvero conosce il capo del governo?

Quindi gli accertamenti sono fatti a ritroso e non in tempo reale come maligna, mentendo, il capo del governo.


Ilda
non si smentisce! proud

Credo anzi che abbia preso in mano tutto lei proprio dopo la telefonata del nano! sisi

Ve l'ho detto, facciamola lavorare... tutto il resto è fuffa! Razz

P.S.: ci vorrà ancora un pò di tempo ma alla fine Ilda glielo dilaterà il culo... come una pupilla! party
santacruz - Ven Gen 21, 12:17:55
Oggetto:
Resta un punticino che non mi è ancora chiaro Confused e riguarda il ruolo e le dichiarazioni di Bruti Liberati che ha lasciato perplessi tutti noi gia mesi fa ed adesso viene ripreso sistematicamente dai berlus-clones!

Che ne pensate? party
Fulzer - Ven Gen 21, 12:38:11
Oggetto:
L'articolo di D'Avanzo di oggi risponde a molti dei dubbi sorti e direi che fuga parecchi dubbi sulla solidità dell'inchiesta.

Non so se D'Avanzo abbia o meno competente di giurisprudenza, ma sicuramente si sarà documentato. La Procura di Milano penso sappia fare il suo mestiere.

Staremo a vedere.
Fulzer - Ven Gen 21, 12:39:55
Oggetto:
santacruz ha scritto:
Resta un punticino che non mi è ancora chiaro Confused e riguarda il ruolo e le dichiarazioni di Bruti Liberati che ha lasciato perplessi tutti noi gia mesi fa ed adesso viene ripreso sistematicamente dai berlus-clones!

Che ne pensate? party


Ovvero? Penso che me le sono perse, potresti per favore dare una rinfrescata?

TNX! Smile
santacruz - Ven Gen 21, 13:17:13
Oggetto:
Fulzer ha scritto:
santacruz ha scritto:
Resta un punticino che non mi è ancora chiaro Confused e riguarda il ruolo e le dichiarazioni di Bruti Liberati che ha lasciato perplessi tutti noi gia mesi fa ed adesso viene ripreso sistematicamente dai berlus-clones!

Che ne pensate? party


Ovvero? Penso che me le sono perse, potresti per favore dare una rinfrescata?

TNX! Smile


Credo tu possa partire da qua... sisi

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma se ti va puoi tornare indietro anche di un'altra decina i pagine... sempre se ti va! frusta
Tufu - Ven Gen 21, 13:17:21
Oggetto:
Fulzer ha scritto:
L'articolo di D'Avanzo di oggi risponde a molti dei dubbi sorti e direi che fuga parecchi dubbi sulla solidità dell'inchiesta.

Non so se D'Avanzo abbia o meno competente di giurisprudenza, ma sicuramente si sarà documentato. La Procura di Milano penso sappia fare il suo mestiere.

Staremo a vedere.


Rispondo a ciò che hai scritto di là...

Per la concussione (sempre secondo wikipedia) si parla comunque di costrizione e induzione...secondo me mancano i presupposti perché il tizio della questura non poteva essere costretto o indotto...

Se è solo una richiesta senza ulteriori pressioni, non credo sia concussione.

Al massimo abuso d'ufficio...ma proprio al massimo...

Per fare ulteriori considerazioni dovrei sentire la telefonata Smile

PS: che bastardi ad Anno Zero, censurano sul numero di telefono le cifre che sono visibile sul verbale della procura...che coincidenza!
santacruz - Ven Gen 21, 13:21:23
Oggetto:
Tufu ha scritto:
PS: che bastardi ad Anno Zero, censurano sul numero di telefono le cifre che sono visibile sul verbale della procura...che coincidenza!


Credo che sarà moooooooolto difficile dimostrare che l'abbiano fatto apposta! Razz Razz Razz
M.me de Stael - Ven Gen 21, 15:08:12
Oggetto:
santacruz ha scritto:
Resta un punticino che non mi è ancora chiaro Confused e riguarda il ruolo e le dichiarazioni di Bruti Liberati che ha lasciato perplessi tutti noi gia mesi fa ed adesso viene ripreso sistematicamente dai berlus-clones!

Che ne pensate? party


Bruti Liberati ha avuto ben donde a esprimersi in tal senso. Si è basato sui fatti che al momento della sua decisione apparivano in regola. E' stata poi solo l'indagine del pool che si sta occupando del caso (iniziato con mora fede minetti, ma all'epoca non perfezionato come ipotesi di reato nei confronti del papi) che ha instaurato "nuovi Mr. Green " elementi Cool A me non perpli(mette)sse ( teribbbbile il già discusso verbo perplimere al passato remotoMad) neppure l'esito del CSM sulla Fiorillo Cool evidentemente rassicurata sul fatto che erano ben altri, nel contesto della vicenda, gli elementi di reato e che quelli da lei ravvisati erano, se del caso, giusto aggravanti di un reato che si stava già ben configurando.

Colgo l'occasione per buttare là un mio pensiero. Sono convinta che il papi, avvisato dalla troia brasiliana, abbia subito chiamato il ministro dell'interno, sollecitandolo, in quanto n. 1 della polizia, a far rilasciare la ti(o)petta, ma che questi, seppur con il dovuto garbo, gli abbia fatto notare che il reato di concussione sarebbe stato palese. Chi avrebbe potuto intervenire sensatamente sarebbe stato frattini, ma solo se quella fosse stata veramente la nipote del presidente egiziano, per quanto col dire "mi è stato riferito che" avrebbe potuto a mio parere sfangarla. Ma tant'è. Non restava altro dunque che agire in prima persona giocando non già sulla carica di pubblico ufficiale o incaricato di pubbliche funzioni (come in effetti è) bensì come "elemento portante da inatteso shock" atto a destabilizzare ogni razionalità nel contesto della cosa.
Potrebbe essere pur possibile, dunque, che la Ilda abbia ipotizzato il reato in virtù della soggezione di cui alla prima ipotesi che, solo a causa della cd aberratio causae ha cmnq portato (ma in subordine) alla configurazione del reato di concussione (reato proprio, non comune, nel senso che può essere solo proprio compiuto da pubb. uff. o ipf) per il quale è previsto il ricorso al tribunale dei ministri se il p.u. è ministro. Da qui, a mio parere, la serenità con cui Ilda ha eluso proprio il Tribunale dei Ministri Very Happy
santacruz - Ven Gen 21, 15:39:00
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
Potrebbe essere pur possibile, dunque, che la Ilda abbia ipotizzato il reato in virtù della soggezione di cui alla prima ipotesi che, solo a causa della cd aberratio causae ha cmnq portato (ma in subordine) alla configurazione del reato di concussione (reato proprio, non comune, nel senso che può essere solo proprio compiuto da pubb. uff. o ipf) per il quale è previsto il ricorso al tribunale dei ministri se il p.u. è ministro. Da qui, a mio parere, la serenità con cui Ilda ha eluso proprio il Tribunale dei Ministri Very Happy



Eh, lo sapevo Cool che facevo bene a fidarmi di Ilda... grazie Madame! party
Fulzer - Ven Gen 21, 16:00:16
Oggetto:
Condivido e mi complimento con l'ultimo e penultimo post di M.me de Stael! Smile

Cmq abuso di ufficio non c'entra proprio nulla.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
'ufficio

Mica B. nell'esercizio delle sue funzioni ha prodotto un danno, lui non aveva alcuna funzione o incarico in merito alla decisione della Questura di rilasciare la ragazza.

Tornando alla concussione direi che non c'è bisogno di minacce. Il Funzionario ha ricevuto più di una chiamata dalla Presidenza del Consiglio. Non c'è bisogno di minacce, se nel cuore della notte il PdC ti chiama un tot di volte ti senti automaticamente pressato e indotto ad agire in una certa direzione, ed è evidente la pressione dalle dal numero delle chiamate, 24 da poco dopo la mezzanotte alle 6 del mattino, che il funzionario fa alla Questura.
kitiaram - Ven Gen 21, 16:39:15
Oggetto:
E questo ve lo ricordate? yuck


M.me de Stael - Ven Gen 21, 18:07:24
Oggetto:
santacruz ha scritto:
M.me de Stael ha scritto:
Potrebbe essere pur possibile, dunque, che la Ilda abbia ipotizzato il reato in virtù della soggezione di cui alla prima ipotesi che, solo a causa della cd aberratio causae ha cmnq portato (ma in subordine) alla configurazione del reato di concussione (reato proprio, non comune, nel senso che può essere solo proprio compiuto da pubb. uff. o ipf) per il quale è previsto il ricorso al tribunale dei ministri se il p.u. è ministro. Da qui, a mio parere, la serenità con cui Ilda ha eluso proprio il Tribunale dei Ministri Very Happy



Eh, lo sapevo Cool che facevo bene a fidarmi di Ilda... grazie Madame! party

Prego Laughing ma ti ricordo che è una mia supposizione ché non l'ho mica sentita la Ilda angel

@Fulzer, grazie per l'apprezzamento Smile
Tufu - Ven Gen 21, 19:13:49
Oggetto:
Fulzer ha scritto:
Condivido e mi complimento con l'ultimo e penultimo post di M.me de Stael! Smile

Cmq abuso di ufficio non c'entra proprio nulla.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
'ufficio

Mica B. nell'esercizio delle sue funzioni ha prodotto un danno, lui non aveva alcuna funzione o incarico in merito alla decisione della Questura di rilasciare la ragazza.

Tornando alla concussione direi che non c'è bisogno di minacce. Il Funzionario ha ricevuto più di una chiamata dalla Presidenza del Consiglio. Non c'è bisogno di minacce, se nel cuore della notte il PdC ti chiama un tot di volte ti senti automaticamente pressato e indotto ad agire in una certa direzione, ed è evidente la pressione dalle dal numero delle chiamate, 24 da poco dopo la mezzanotte alle 6 del mattino, che il funzionario fa alla Questura.


Hai ragione sulla'abuso d'ufficio.
Sulla concussione, pressare non equivale a cotringere ed indurre.
Il numero di chiamate che il funzionario fa alla questura sono al limite una sua concussione...quante chiamate ha fatto la segreteria del PDC?

Ma a monte di tutto ti ripeto, il PDC non ha nessun potere diretto su dite...si parla di induzione o costrizione quindi sì serve una sorta di minaccia...perché la concussione sussiste solo nel caso in cui il funzionario si trovi obbligato ad agire in un determinato modo!
Se il funzionario si fosse rifiutato? Quale tipo di pressione potrebbe aver fatto B? Attorno a questo ruota tutto...

Quando un pm attua la concussione sull'imprenditore in caso di rifiuto l'imprenditore ha un danno (ovvero indagini non dovute alla sua azienda). Quale danno può arrecare il PDC ad un funzionario della questura?

Perché per costrizione e induzione si intende che il funzionario non possa agire diversamente e secondo me non era così nel caso...o meglio dipende da come è andata la conversazione!

Costrizione: essa implica la prospettazione di un male ingiusto alla vittima
Sicuramente non è questo il caso.

Induzione: L'induzione invece si realizza mediante comportamenti di sopraffazione del privato non direttamente riconducibili alla violenza psichica relativa (allusioni, silenzi, metafore) idonee a influire sul processo motivazionale del privato creando uno stato di soggezione psicologica.

E sinceramente, non ho idee se la conversazione crei uno stato di soggezione psicologica al funzionario. E non ho idea se nella conversazione ci sono allusione silenzi o metafore. Comunque non è così immediatamente dimostrabile e non è così facile da dimostrare.

Ma per dare un'opinione sulla soggezione psicologica dovrei quanto meno leggere tutta la conversazione!
Non pensi?

Secondo me c'è il rischio che, come nel caso con Minzolini, più che di reato vero e proprio si tratti di leccaculismo da parte del funzionario...il che non è però reato.
santacruz - Ven Gen 21, 21:00:13
Oggetto:
Tufu ha scritto:
Se il funzionario si fosse rifiutato? Quale tipo di pressione potrebbe aver fatto B? Attorno a questo ruota tutto...



Adesso non so ma una volta venivi trasferito in Sardegna o Calabria e non esisteva ancora nè il Lamezia Terme-Fiumicino nè il Linate-Olbia... la morte civile insomma! hehe

Ah, beata gioventù... headbang
Fulzer - Ven Gen 21, 21:12:23
Oggetto:
Tufu ha scritto:
Fulzer ha scritto:
Condivido e mi complimento con l'ultimo e penultimo post di M.me de Stael! Smile

Cmq abuso di ufficio non c'entra proprio nulla.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
'ufficio

Mica B. nell'esercizio delle sue funzioni ha prodotto un danno, lui non aveva alcuna funzione o incarico in merito alla decisione della Questura di rilasciare la ragazza.

Tornando alla concussione direi che non c'è bisogno di minacce. Il Funzionario ha ricevuto più di una chiamata dalla Presidenza del Consiglio. Non c'è bisogno di minacce, se nel cuore della notte il PdC ti chiama un tot di volte ti senti automaticamente pressato e indotto ad agire in una certa direzione, ed è evidente la pressione dalle dal numero delle chiamate, 24 da poco dopo la mezzanotte alle 6 del mattino, che il funzionario fa alla Questura.


Hai ragione sulla'abuso d'ufficio.
Sulla concussione, pressare non equivale a cotringere ed indurre.
Il numero di chiamate che il funzionario fa alla questura sono al limite una sua concussione...quante chiamate ha fatto la segreteria del PDC?

Ma a monte di tutto ti ripeto, il PDC non ha nessun potere diretto su dite...si parla di induzione o costrizione quindi sì serve una sorta di minaccia...perché la concussione sussiste solo nel caso in cui il funzionario si trovi obbligato ad agire in un determinato modo!
Se il funzionario si fosse rifiutato? Quale tipo di pressione potrebbe aver fatto B? Attorno a questo ruota tutto...

Quando un pm attua la concussione sull'imprenditore in caso di rifiuto l'imprenditore ha un danno (ovvero indagini non dovute alla sua azienda). Quale danno può arrecare il PDC ad un funzionario della questura?

Perché per costrizione e induzione si intende che il funzionario non possa agire diversamente e secondo me non era così nel caso...o meglio dipende da come è andata la conversazione!

Costrizione: essa implica la prospettazione di un male ingiusto alla vittima
Sicuramente non è questo il caso.

Induzione: L'induzione invece si realizza mediante comportamenti di sopraffazione del privato non direttamente riconducibili alla violenza psichica relativa (allusioni, silenzi, metafore) idonee a influire sul processo motivazionale del privato creando uno stato di soggezione psicologica.

E sinceramente, non ho idee se la conversazione crei uno stato di soggezione psicologica al funzionario. E non ho idea se nella conversazione ci sono allusione silenzi o metafore. Comunque non è così immediatamente dimostrabile e non è così facile da dimostrare.

Ma per dare un'opinione sulla soggezione psicologica dovrei quanto meno leggere tutta la conversazione!
Non pensi?

Secondo me c'è il rischio che, come nel caso con Minzolini, più che di reato vero e proprio si tratti di leccaculismo da parte del funzionario...il che non è però reato.


Ti do una risposta breve e poi mi spiego. NO!

Mi spiego.

Lo dici tu stesso nel tuo intervento che la concussione sussiste.

"Induzione: L'induzione invece si realizza mediante comportamenti di sopraffazione del privato non direttamente riconducibili alla violenza psichica relativa (allusioni, silenzi, metafore) idonee a influire sul processo motivazionale del privato creando uno stato di soggezione psicologica. "

E' quello che è evidentemente avvenuto visto che poi il funzionario ha telefonato 24 volte in Questura. Se lo abbia fatto per leccaculismo, controvoglia, sentendosi bene mentre lo faceva o male perché in soggezione è irrilevante. Lo spiega bene D'Avanzo nel suo articolo e lo spiega anche meglio M.me de Stael pochi post sopra.
Non conta nulla se il tono delle chiamate di B. era o meno minaccioso, il reato è stato consumato dove si è ottenuto il vantaggio e poiché lo si è ottenuto. Il numero di chiamate effettuate dalla Presidenza del Consiglio al funzionario non è stato rilevato dai magistrati, ad oggi sappiamo che ce ne è stata almeno una, ma potrebbero essere di più. Si vedrà.

Il punto 7 dell'articolo di D'Avanzo, pur essendo solo un pezzo giornalistico, è molto chiaro in questo e pur non essendo un addetto ai lavori è anche perfettamente logico.
Consiglio di leggerlo.

La frase del pm che pratica la concussione sull'imprenditore non l'ho capita proprio. Non mi risulta che i pm normalmente si macchino di concussione, credo che indagare ed interrogare faccia parte del loro mestiere. Cosa volevi dire?

Ciao.
M.me de Stael - Ven Gen 21, 21:17:04
Oggetto:
Citazione:
ANSA-FOCUS/ PDL NON DRAMMATIZZA PAROLE CHIESA,MA PREOCCUPAZIONE APPELLO A CATTOLICI, SOSPENDERE GIUDIZIO, NO STRUMENTALIZZAZIONI (di Serenella Mattera) (ANSA) - ROMA, 21 GEN - «Aspettare, sospendere il giudizio». Perchè «c'è il rischio di farsi strumentalizzare da un moralismo interessato e intermittente, che emerge solo quando c'è di mezzo il presidente Berlusconi». L'appello accorato degli esponenti cattolici di punta del Pdl, arriva in serata, nella forma di una lettera aperta indirizzata a tutti i cattolici italiani. E arriva, soprattutto, al termine di una giornata segnata dalle parole del Papa sulla necessità di ritrovare i valori morali e dall'annuncio del presidente della Cei, Angelo Bagnasco, che lunedì il Consiglio permanente della Conferenza episcopale discuterà del 'caso Ruby'. La presa di posizione del Vaticano risuona forte nel Pdl. E desta preoccupazione, non soltanto tra i cattolici. Ma la linea è quella di non drammatizzare. È lo stesso premier, di prima mattina, nel corso del Consiglio dei ministri, ad assicurare che le parole della sera precedente del segretario di Stato vaticano Tarcisio Bertone sulla necessità di maggiore moralità e legalità, erano dichiarazioni generiche, non riferibili direttamente a lui. E a maggior ragione, quando arriva il monito del Papa (senza riferimenti diretti al premier), i cattolici pidiellini all'unisono denunciano «tentativi di strumentalizzazione», dal momento che quelle parole «sono rivolte a tutti e per tutte le situazioni». Per il momento dalle fila del Pdl si dà dunque segno di riuscire ad assorbire critiche dopotutto attese da Oltretevere, considerato l'impatto della vicenda che sta coinvolgendo il premier. In realtà, però, si guarda con fibrillazione alla Cei, a quel Consiglio permanente che lunedì potrebbe assestare un duro colpo diretto a Berlusconi e al governo tutto. E in vista di quell'appuntamento si cercano contatti con le alte gerarchie cattoliche. Intanto, nelle dichiarazioni alla stampa si difende compatti il presidente del Consiglio: «Come governo, con Berlusconi, con fatti e provvedimenti assai concreti, abbiamo mostrato di applicare i valori cristiani», dice Francesco Giro. «Noi all'immagine abietta del presidente Berlusconi così come dipinta da tanti giornali non crediamo», affermano a una sola voce, nella loro lettera aperta ai cattolici, Raffaele Calabrò, Roberto Formigoni, Maurizio Gasparri, Maurizio Lupi, Alfredo Mantovano, Mario Mauro, Gaetano Quagliariello, Eugenia Roccella e Maurizio Sacconi. Gli esponenti cattolici di punta del Pdl dicono no alla «gogna preventiva» e definiscono il caso Ruby «l'ultimo atto di un'offensiva giudiziaria iniziata con Tangentopoli». Di Tangentopoli ricordano gli errori giudiziari e i suicidi. E perciò chiedono di «sospendere il giudizio» senza cadere «nella facile trappola del processo mediatico sommario». Anche perchè, scrivono, «c'è il rischio di farsi strumentalizzare da un moralismo interessato, che nulla ha a che fare con quella 'imitatio Christì cui la Chiesa invita».(ANSA)


Laughing Laughing Laughing Laughing
santacruz - Ven Gen 21, 23:39:38
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
Citazione:
ANSA-FOCUS/ PDL NON DRAMMATIZZA PAROLE CHIESA,MA PREOCCUPAZIONE APPELLO A CATTOLICI, SOSPENDERE GIUDIZIO, NO STRUMENTALIZZAZIONI (di Serenella Mattera) (ANSA).(ANSA)


Laughing Laughing Laughing Laughing


non sono ancora all'ammazzacaffè e neanche al caffè ma alla frutta di sicuro!

in ogni caso la purga della Ilda comincia a fare i primi effetti!!!

party party party party party party party party party
gianbi - Sab Gen 22, 11:53:38
Oggetto:
Siamo proprio dei quaquaquaraqua:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


In compenso quei vigliacchi svenduti senza spina dorsale del piddì chiedono firme. Per cosa non si capisce.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Però topogigio trae conclusioni a dir poco geniali:

Il futuro del Pd."Il nostro obiettivo è quello di far diventare il Pd il primo partito italiano" dice Veltroni che, però, non nasconde quanto "il calo di fiducia nei confronti di Berlusconi non abbia portato un aumento dei consensi nei confronti del Partito democratico. Non abbiamo conquistato questa fiducia che Berlusconi non ha più. Per farlo abbiamo bisogno di un progetto credibile di governo".

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Quando il coglionazzo capirà che il progetto credibile può essere tale se lui, il lanciatore di molotov e tutti i vecchi falliti capibastone de noiantri si leveranno dalle scatole, sarà sempre troppo tardi.
Inoltre, se parla di costruire un progetto credibile, è evidente che fino ad oggi non lo hanno fatto. Domanda: cosa hanno fatto fino ad oggi? Risposta facile facile.
M.me de Stael - Sab Gen 22, 12:29:36
Oggetto:
Potevi pure aggiungere
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
ma che ci prende col 3D? Embarassed

Che buona parte dell'esistenza del papponmafia sia imputabile alle violandalemaveltronate è ampiamente assodato, ma sii più rispettoso Evil or Very Mad verso la sacralità del 3D rivolto solo alle performance del papponmafia! grr
gianbi - Sab Gen 22, 12:42:12
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
Potevi pure aggiungere
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
ma che ci prende col 3D? Embarassed

Che buona parte dell'esistenza del papponmafia sia imputabile alle violandalemaveltronate è ampiamente assodato, ma sii più rispettoso Evil or Very Mad verso la sacralità del 3D rivolto solo alle performance del papponmafia! grr


Beh, almeno l'inizio è calzante. Se in italia si dimettessero solo per l'inizio delle indagini no per le intercettazioni, saremmo senza classe dirigente.
Poi, purtroppo, appena leggo le gesta del "piddì" mi vengono i peli dritti e non riesco a trattenere l'ansia da prestazione.
Dovremmo essere come in Albania: mettere a ferro e fuoco arcore e tutto ciò che può ricordare silvio. Invece continuiamo a farci prendere per il naso da questo omminnicchio da 2 soldi e tutti i suoi lacchè come la santadechè.
Ieri ero in giro a Genova per lavoro. ho captato discussioni sul tema silvio e relative bagascette. Ho proprio paura che il cittadino medio non abbia ben chiaro come stanno le cose.
Il commento medio era: "e' tutto un magna magna", "almeno lui tromba donne e non femmini come marrazzo", "in fin dei conti a casa sua fa quello che vuole" etc etc.
Anche i miei amici non sono turbati più di tanto. Come se fosse tutto normale, o normale nella sua eccezionalità.
Addirittura la tesi del tribunale "nemico" è viva e vegeta.
Anche ieri sera dala gruber c'era uno dei tanti avvocaticchi di silvio, pagati dal contribuente, che ripeteva a macchinetta le solite balle dell'avviso di garanzia a napoli, delle mille cause del suo padrone, di tutti i proscioglimenti. Ripeti oggi, ripeti domani e la gente ci crede.
La controparte, altra avvocata, ha replicato in modo formale ma senza colpire "alla travaglio" nel merito.
boh. Per me il vecchio schifoso passa anche questa. Ma, ricollegandomi al post precedente, non sarà con le firme che lo manderemo a casa.
Tufu - Sab Gen 22, 16:18:29
Oggetto:
Fulzer ha scritto:

Ti do una risposta breve e poi mi spiego. NO!

Mi spiego.

Lo dici tu stesso nel tuo intervento che la concussione sussiste.

"Induzione: L'induzione invece si realizza mediante comportamenti di sopraffazione del privato non direttamente riconducibili alla violenza psichica relativa (allusioni, silenzi, metafore) idonee a influire sul processo motivazionale del privato creando uno stato di soggezione psicologica. "

E' quello che è evidentemente avvenuto visto che poi il funzionario ha telefonato 24 volte in Questura. Se lo abbia fatto per leccaculismo, controvoglia, sentendosi bene mentre lo faceva o male perché in soggezione è irrilevante. Lo spiega bene D'Avanzo nel suo articolo e lo spiega anche meglio M.me de Stael pochi post sopra.
Non conta nulla se il tono delle chiamate di B. era o meno minaccioso, il reato è stato consumato dove si è ottenuto il vantaggio e poiché lo si è ottenuto.


La telefonata di per se non è reato, come ho detto sopra.
Se io telefono a un mio amico in questura e dico passa la Minetti a prendere ruby non è reato. Per questo dipende tutto dal tono della telefonata!

Se io non subisco pressioni psicologiche non è reato e non puoi essere così sicuro delle pressioni psicologiche! Si parla comunque di sopraffazione e la richiesta di un favore non è necessariamente sopraffazione!
In realtà il vantaggio non è strettamente connesso al reato, io sono concussore a prescindere dal vantaggio...proprio per quello dipende dalla telefonata!

Cioè così come se io telefono e ti dico "lascialo andare oppure...ehm ci intendiamo" è concussione anche se non lascio andare, se telefono e dico "è una mia amica perfavore lasciala andare" non è conussione acnhe se poi la lascio andare.
Perché non c'è sopraffazione, solo una richiesta di un favore che il funzionario può legittimamente farmi o non farmi a sua scelta.

Dove vedi la sopraffazione? La soggezione psicologica? Non puoi darla per scontata senza sapere il contenuto della telefonata!

Cioè se io chiamo un amico in questura, senza alcuna sopraffazione telefonerà anche 150 volte in questura per lasciare andare quella che conosco. E non sussiste la concussione in tal caso...

Fulzer ha scritto:

Il numero di chiamate effettuate dalla Presidenza del Consiglio al funzionario non è stato rilevato dai magistrati, ad oggi sappiamo che ce ne è stata almeno una, ma potrebbero essere di più. Si vedrà.

Il punto 7 dell'articolo di D'Avanzo, pur essendo solo un pezzo giornalistico, è molto chiaro in questo e pur non essendo un addetto ai lavori è anche perfettamente logico.
Consiglio di leggerlo.


L'ho letto l'articolo di D'Avanzo, ma non condivido quel punto!

Fulzer ha scritto:

La frase del pm che pratica la concussione sull'imprenditore non l'ho capita proprio. Non mi risulta che i pm normalmente si macchino di concussione, credo che indagare ed interrogare faccia parte del loro mestiere. Cosa volevi dire?

Ciao.


Se un Pubblico Ministero telefona ad un imprenditore e gli dice "o mi dai mille euro oppure ti perquisisco" è concussione e abuso d'ufficio!
Concussione perché fai una pressione psicologica minacciando un male Smile

Indagare ed interrogare sì fa parte del lavoro, ma non puoi usarlo "da minaccia"!
M.me de Stael - Sab Gen 22, 16:59:55
Oggetto:
Tufu ha scritto:
Fulzer ha scritto:

Ti do una risposta breve e poi mi spiego. NO!

Mi spiego.

Lo dici tu stesso nel tuo intervento che la concussione sussiste.

"Induzione: L'induzione invece si realizza mediante comportamenti di sopraffazione del privato non direttamente riconducibili alla violenza psichica relativa (allusioni, silenzi, metafore) idonee a influire sul processo motivazionale del privato creando uno stato di soggezione psicologica. "

E' quello che è evidentemente avvenuto visto che poi il funzionario ha telefonato 24 volte in Questura. Se lo abbia fatto per leccaculismo, controvoglia, sentendosi bene mentre lo faceva o male perché in soggezione è irrilevante. Lo spiega bene D'Avanzo nel suo articolo e lo spiega anche meglio M.me de Stael pochi post sopra.
Non conta nulla se il tono delle chiamate di B. era o meno minaccioso, il reato è stato consumato dove si è ottenuto il vantaggio e poiché lo si è ottenuto.


La telefonata di per se non è reato, come ho detto sopra.

E certo. Il soggetto ha svegliato il questore per chiedergli "come sta? Tutto bene? Si-i? Bene volevo giusto informarmi su questo. Torni pure a dormire"

Eh si, la telefonata non è reato. Ogni cosa che abbia detto oltre a quanto sopra però lo è, checché ne dica Tufu. Lo stesso Tufu che, dopo aver chiesto pareri, si diverte a discettare copincoincollando da wiky giusto per vedere l'effeto che fa? Eccheppalle a' Tu!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

trarco mavaglio - Sab Gen 22, 17:20:30
Oggetto:


Sgarbi urla "mafioso" a Peter Gomez, che reagisce: "cortigiano" ("l 'Ultimaparola" 21gen11)
Saratoga - Sab Gen 22, 17:25:21
Oggetto:
Premesso che a me queste questioni cavillose da azzeccagarbugli interessano meno di zero (si può discutere per secoli sugli infiniti meandri della giurisprudenza italica, questo non toglie nulla all'indecenza generale del comportamento del premier), volevo dire una cosa.

Il Codice Penale a proposito di concussione, art.317, parla di "costrizione" o "induzione". Appurato che Berlusconi non ha minacciato, bisogna vedere di preciso come viene interpretata questa "induzione".
Si intende lo sfruttare la propria posizione di potere per ottenere un favore? In questo caso credo ci sia, nel momento stesso in cui il premier chiama e si identifica. La soggezione dell'agente, anche senza minacce, nasce da subito.

Ora, certamente telefonare in Questura non è reato. Però qui si parla della richiesta di un trattamento di favore. E quindi, può uno sconosciuto agente rifiutare un favore all'uomo più ricco e potente d'Italia? Qui sta secondo me l'induzione.

Del resto stiamo parlando, di fatto, di una richiesta per l'infrazione di una procedura, mica di una telefonata di cortesia o per avere informazioni, no? Rolling Eyes
E del resto la PM dei minori Fiorillo, che aveva il potere decisionale sulla vicenda, aveva esplicitamente espresso la sua contrarietà alla cosa, ma alla fine è avvenuta lo stesso.

Poi si può guardare tutto il contesto : avvisato in piena notte da una prostituta brasiliana, Berlusconi chiama per avere un trattamento di favore (mentendo anche) per evitare che Ruby possa raccontare cose sconvenienti. Ma la procura dei minori aveva detto di no, e soprattutto, la Minetti, per dire, che titolo aveva per avere in affido la minorenne? Era parente o tutrice o cosa? E che titolo aveva Berlusconi per decidere dell'affido di Ruby? Era parente o tutore lui? Perchè la conosceva?

Preciso che io non sono esperto di giurisprudenza, quindi sono considerazioni personali passibili di errore formale.
Però i PM milanesi sicuramene la giurisprudenza la conoscono molto bene, e se contestano a Berlusconi il reato di concussione, evidentemente qualcosa che non va ci sarà no?
santacruz - Sab Gen 22, 18:12:19
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Preciso che io non sono esperto di giurisprudenza, quindi sono considerazioni personali passibili di errore formale.
Però i PM milanesi sicuramene la giurisprudenza la conoscono molto bene, e se contestano a Berlusconi il reato di concussione, evidentemente qualcosa che non va ci sarà no?


Ecco appunto... tutto il reso è fuffa! headbang

Mi sa che nessuno di noi, rare eccezioni a parte Cool , ne sa più di TUTTA LA PROCURA DI MILANO... per cui CALMA e GESSO!

Un conto è seguire anche noi i miasmi che escono dalla latrina di Arcore, un altro è abboccare a qualsiasi puttanata ci propongano il nano ed i suoi pasdaran... angry

Ma non vedete come son malridotti? Shocked
Ieri sera ho assistito alla trasmissione del Para-culo di cui sopra... non hanno argomenti!!!!

Han tirato fuori:
- la Melandri che va a ballare con Briatore,
- il Leone dei tempi che fu
- Spatuzza,
- il puttanone di Fini
- La Scavolini di Montecarlo,
- Pasolini ed i minorenni...
...ecc... ecc....
mancava solo la Mercedes di DiPietro!!!

E' FINITOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!! party party party
geppo - Sab Gen 22, 18:36:21
Oggetto:
santacruz ha scritto:

E' FINITOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!! party party party


Non vendiamo la pelle del "porco" prima di averlo ammazzato.... ma di nervosismo ce n'è parecchio anche nel resto della sacra famiglia.

Saviano: "Dedico la laurea ai pm di Milano"
Marina Berlusconi: "Parole che fanno orrore"

Assegnata allo scrittore la laurea honoris causa in giurisprudenza dall'università di Genova riuniti per l'inagurazione dell'anno Accademico. "Ai magistrati che indagano su Berlusconi che stanno vivendo momenti difficili solo per aver fatto il loro mestiere di giustizia". Replica dura la figlia del premier: "Le dicharazioni di Saviano mi fanno orrorre"
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

santacruz - Sab Gen 22, 18:41:27
Oggetto:
geppo ha scritto:
santacruz ha scritto:

E' FINITOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!! party party party


Non vendiamo la pelle del "porco" prima di averlo ammazzato.... ma di nervosismo ce n'è parecchio in tutta la sacra famiglia.



Scusa, mi son dimenticato headbang di mettere la postilla " SARA' LUNGA MA... "

party party party
geppo - Sab Gen 22, 18:48:40
Oggetto:
santacruz ha scritto:

Scusa, mi son dimenticato headbang di mettere la postilla " SARA' LUNGA MA... "

party party party


" SARA' LUNGA MA... " prima o poi anche Piersilvio e Marina collezioneranno sufficenti processi per "scendere in campo"! Twisted Evil
M.me de Stael - Sab Gen 22, 21:24:53
Oggetto:
Citazione:
Incidente in montagna,
muore omonimo del premier
Ironizzava sul suo nome, era di sinistra e disse: «Di Berlusconi operaio ci sono solo io»

SILVIO BERLUSCONI AVEVA 57 ANNI

Incidente in montagna,
muore omonimo del premier

Ironizzava sul suo nome, era di sinistra e disse: «Di Berlusconi operaio ci sono solo io»

MILANO - Silvio Berlusconi, 57 anni, omonimo del premier, è morto in un incidente in montagna nel Comasco, sul sentiero che sale alla capanna Menaggio. Berlusconi è scivolato su un lastrone di ghiaccio ed è precipitato per trenta metri: inutili i soccorsi, il corpo è stato recuperato dall'elicottero del 118. Operaio in tessitura, Silvio Berlusconi viveva a Veniano (Como) e spesso la sua omonimia era stata al centro di servizi giornalistici, specialmente in occasione delle elezioni politiche, dal momento che il Silvio Berlusconi comasco era un sostenitore del centrosinistra. Ironizzò ad esempio quando il premier si definì «Presidente operaio». «Di Silvio Berlusconi operaio ci sono soltanto io» disse l'omonimo, che raccontò anche di avere rifiutato le candidature che gli erano state offerte da liste civetta, ansiose di poter vantare un Silvio Berlusconi capolista. (Fonte Ansa).


Ma kazzo! Crying or Very sad
Teresa - Sab Gen 22, 23:08:17
Oggetto:
Bisogna dire che Cicchitto è un genio Mr. Green

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
ha scritto:
Portare la maggiore età da 18 anni a 17 o addirittura a 16 anni. Questa l'ipotesi che sta crescendo tra le file del Pdl per salvare il premier Silvio Berlusconi dall'accusa di prostituzione minorile nel caso Ruby: far diventare Ruby maggiorenne con una legge, ovviamente retroattiva. Una scandalosa mossa da scacco, ma non da scacco matto visto che sul tavolo rimarrebbe comunque l'accusa di concussione. L'idea porta la firma di Gaetano Pecorella, uno degli avvocati-deputati del Pdl. Oggi quella che era sembrata una bislacca boutade, prende peso visto che a rilanciarla è il capo dei deputati del Popolo della Libertà.

L'ipotesi di abbassare la maggiore età "è fra le questione sul tavolo ma non è la questione più urgente" ha confermato il capogruppo del Pdl alla Camera, Fabrizio Cicchitto, si legge in un'agenzia Ansa, e trattandosi di un argomento molto delicato quella che può sembrare una fredda conferma, in realtà può essere letta come un mancigno, un imperativo assoluto e urgentissimo perchè i pm di Milano, sulla strada del rito immediato, vanno avanti molto velocemente. Troppo.


Legge o no,
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
:

Citazione:
"Costretta a subire"
E poi c’è la ragazza che si trova coinvolta in un gioco più grande di lei, che all’ultimo rifiuta di assecondare i desideri sessuali del padrone di casa, ma non ha la forza di opporsi e subisce ciò che non avrebbe voluto. “Berlusconi ha insistito, io non volevo, ho cercato di respingerlo. Gli ho detto di no, ma non ce l’ho fatta, e sono stata costretta a subire qualche cosa che non avrei voluto fare”. Queste le parole messe a verbale solo pochi giorni fa da una giovane che ha partecipato a un festino a Villa San Martino e che secondo Repubblica, che le ha pubblicate oggi, quasi sicuramente diventeranno un’integrazione dell’invito a comparire fatto a Silvio Berlusconi.

Fulzer - Dom Gen 23, 02:35:06
Oggetto:
Quoto Saratoga, Santacruz, e M.me de Stael.

Ma Santacruz solo al 99%, nel senso che io lo considererò finito solo six feet under.

Per Tufu: vedi risposte dei citati membri del forum, in quanto ribadisco il contenuto delle telefonate è irrilevante al verificarsi del reato, potrebbero anche aver parlato della ricetta del fagiano ai funghi.

Una cosa, in Italia si è manifestato e si manifesta anche troppo e spesso per argomenti discutibili. Non sarebbe il momento che qualcuno organizzasse una manifestazione seria per chiedere le dimissioni? Dall'estero ci guardano e sono esterrefatti che i cittadini non si siano ancora mobilitati ed indignati.

Io ho cercato in rete non mi risultano ancora iniziative per una GRANDE manifestazione.

Ho scritto ai propositori della petizione di Libertà e Giustizia per sapere se qualche cosa si sta muovendo o farsi loro promotori di una manifestazione.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Avete sentito qualche cosa in giro?
santacruz - Dom Gen 23, 11:16:34
Oggetto:
E mentre noi stiamo discutendo sul baccalà alla vicentina Razz et similia, la vicenda sembra Confused essere molto più complicata... ed interessante!!! sisi

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


party party party
M.me de Stael - Dom Gen 23, 13:38:10
Oggetto:
E fu così che
Citazione:

MINORI: CICCHITTO, PDL VOTERÀ CONVENZIONE LANZAROTE CONTRO ABUSI E PROSTI
MINORI: CICCHITTO, PDL VOTERÀ CONVENZIONE LANZAROTE CONTRO ABUSI E PROSTITUZIONE = PREVEDE INASPRIMENTO PENE Milano, 22 gen. (Adnkronos) - Il Pdl si appresta a votare sì, la settimana prossima al Senato, alla ratifica della Convenzione di Lanzarote per la protezione dei minori contro lo sfruttamento e l'abuso sessuale. A dirlo, a margine di un convegno promosso dall'associazione Noi riformatori al palazzo delle Stelline di Milano dal titolo 'Pdl e riformè, è il capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto. «Colgo la provocazione insita nella domanda -risponde Cicchitto- comunque voteremo sì». La settimana prossima la Convenzione tornerà in discussione al Senato e prevede un inasprimento delle pene previste dal codice penale per il reato di prostituzione minorile. (Tog/Ct/Adnkronos)


e, nel contempo ci viene assicurato che

Citazione:

MINORI: CICCHITTO, ABBASSAMENTO MAGGIORE ETÀ TRA QUESTIONI SUL TAVOLO = MA NON È LA PIÙ URGENTE Milano, 22 gen. (Adnkronos) - L'abbassamento della maggiore età «è una delle tante questioni che stano sul tavolo, ma non è la più urgente». Ad affermarlo, a margine di un convegno promosso dall'associazione Noi Riformatori a Milano, è il capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto. Al possibile abbassamento dell'età in cui si diventa maggiorenni aveva fatto cenno recentemente in un'intervista Gaetano Pecorella, parlamentare Pdl, in riferimento al caso Ruby. (Tog/Gs/Adnkronos)


Malfidenti che siete! Evil or Very Mad
Tufu - Dom Gen 23, 15:15:41
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:

E certo. Il soggetto ha svegliato il questore per chiedergli "come sta? Tutto bene? Si-i? Bene volevo giusto informarmi su questo. Torni pure a dormire"

Eh si, la telefonata non è reato. Ogni cosa che abbia detto oltre a quanto sopra però lo è, checché ne dica Tufu. Lo stesso Tufu che, dopo aver chiesto pareri, si diverte a discettare copincoincollando da wiky giusto per vedere l'effeto che fa? Eccheppalle a' Tu!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Shocked

Non mi diverto a copincollare per vedere l'effetto che fa, mi interessano risposte di tipo giuridico sull'induzione, e secondo me non si possono sapere senza la telefonata trascritta per intero!
Se potessi leggerla e leggessi atteggiamenti di tipo induttivo non esiterei a dire che il reato sussiste Smile Figurati se è intenzione mia difendere il premier Smile
Costrizione o induzione, senza quello anche la richiesta di affidamento non lo è. sisi
E checche ne dica tu, la richiesta di una procedura lecita non è necessariamente concussione.

Oltretutto Wikipedia quando si tratta di Leggi o Codice Penale è corretta, non capisco perché la bisfrattiate tanto.

Mi spiace che la mia posizione ti infastidisca Rolling Eyes
Tufu - Dom Gen 23, 15:25:12
Oggetto:
Saratoga ha scritto:

Il Codice Penale a proposito di concussione, art.317, parla di "costrizione" o "induzione". Appurato che Berlusconi non ha minacciato, bisogna vedere di preciso come viene interpretata questa "induzione".
Si intende lo sfruttare la propria posizione di potere per ottenere un favore? In questo caso credo ci sia, nel momento stesso in cui il premier chiama e si identifica. La soggezione dell'agente, anche senza minacce, nasce da subito.

Ora, certamente telefonare in Questura non è reato. Però qui si parla della richiesta di un trattamento di favore. E quindi, può uno sconosciuto agente rifiutare un favore all'uomo più ricco e potente d'Italia? Qui sta secondo me l'induzione.

Del resto stiamo parlando, di fatto, di una richiesta per l'infrazione di una procedura, mica di una telefonata di cortesia o per avere informazioni, no? Rolling Eyes


Saratoga è proprio questo il punto! Non c'è stata nessuna infrazione della procedura, come ha correttamente detto la procura sulla questura!
La scelta della questura era arbitraria, avesse chiesto di infrangere una procedura sarebbe sicuramente stata concussione, e sarebbe stato sicuramente anche colpevole il funzionario della questura...

Saratoga ha scritto:

E del resto la PM dei minori Fiorillo, che aveva il potere decisionale sulla vicenda, aveva esplicitamente espresso la sua contrarietà alla cosa, ma alla fine è avvenuta lo stesso.

Poi si può guardare tutto il contesto : avvisato in piena notte da una prostituta brasiliana, Berlusconi chiama per avere un trattamento di favore (mentendo anche) per evitare che Ruby possa raccontare cose sconvenienti. Ma la procura dei minori aveva detto di no, e soprattutto, la Minetti, per dire, che titolo aveva per avere in affido la minorenne? Era parente o tutrice o cosa? E che titolo aveva Berlusconi per decidere dell'affido di Ruby? Era parente o tutore lui? Perchè la conosceva?

Preciso che io non sono esperto di giurisprudenza, quindi sono considerazioni personali passibili di errore formale.
Però i PM milanesi sicuramene la giurisprudenza la conoscono molto bene, e se contestano a Berlusconi il reato di concussione, evidentemente qualcosa che non va ci sarà no?


Beh, se i PM azzeccassero sempre non ci sarebbe bisogno del giudice. Ovviamente non è così, e non sto nemmeno dicendo che sicuramente non è concussione.
Ma non ho la certezza che lo sia, come la hanno molti di voi.

La questura in caso di fermo di minorenne può decidere se tenerla in questura la notte o se un qualcuno (nel qual caso la Minetti) si assume la responsabilità di farle da tutore, può essere data in affidamento direttamente.

Cioè il punto in cui ruota tutto è che il trattamento di favore, legalmente parlando, non è così di favore.

Per altro lo stesso Travaglio ad Anno Zero ha specificato "se c'è il reato non lo so, non sono io che devo valutarlo", quindi non è che sono l'unico pirla a pensarla in un determinato modo.
gianbi - Dom Gen 23, 16:37:54
Oggetto:
Tufu ha scritto:
Saratoga ha scritto:

Il Codice Penale a proposito di concussione, art.317, parla di "costrizione" o "induzione". Appurato che Berlusconi non ha minacciato, bisogna vedere di preciso come viene interpretata questa "induzione".
Si intende lo sfruttare la propria posizione di potere per ottenere un favore? In questo caso credo ci sia, nel momento stesso in cui il premier chiama e si identifica. La soggezione dell'agente, anche senza minacce, nasce da subito.

Ora, certamente telefonare in Questura non è reato. Però qui si parla della richiesta di un trattamento di favore. E quindi, può uno sconosciuto agente rifiutare un favore all'uomo più ricco e potente d'Italia? Qui sta secondo me l'induzione.

Del resto stiamo parlando, di fatto, di una richiesta per l'infrazione di una procedura, mica di una telefonata di cortesia o per avere informazioni, no? Rolling Eyes


Saratoga è proprio questo il punto! Non c'è stata nessuna infrazione della procedura, come ha correttamente detto la procura sulla questura!
La scelta della questura era arbitraria, avesse chiesto di infrangere una procedura sarebbe sicuramente stata concussione, e sarebbe stato sicuramente anche colpevole il funzionario della questura...

Saratoga ha scritto:

E del resto la PM dei minori Fiorillo, che aveva il potere decisionale sulla vicenda, aveva esplicitamente espresso la sua contrarietà alla cosa, ma alla fine è avvenuta lo stesso.

Poi si può guardare tutto il contesto : avvisato in piena notte da una prostituta brasiliana, Berlusconi chiama per avere un trattamento di favore (mentendo anche) per evitare che Ruby possa raccontare cose sconvenienti. Ma la procura dei minori aveva detto di no, e soprattutto, la Minetti, per dire, che titolo aveva per avere in affido la minorenne? Era parente o tutrice o cosa? E che titolo aveva Berlusconi per decidere dell'affido di Ruby? Era parente o tutore lui? Perchè la conosceva?

Preciso che io non sono esperto di giurisprudenza, quindi sono considerazioni personali passibili di errore formale.
Però i PM milanesi sicuramene la giurisprudenza la conoscono molto bene, e se contestano a Berlusconi il reato di concussione, evidentemente qualcosa che non va ci sarà no?


Beh, se i PM azzeccassero sempre non ci sarebbe bisogno del giudice. Ovviamente non è così, e non sto nemmeno dicendo che sicuramente non è concussione.
Ma non ho la certezza che lo sia, come la hanno molti di voi.

La questura in caso di fermo di minorenne può decidere se tenerla in questura la notte o se un qualcuno (nel qual caso la Minetti) si assume la responsabilità di farle da tutore, può essere data in affidamento direttamente.

Cioè il punto in cui ruota tutto è che il trattamento di favore, legalmente parlando, non è così di favore.

Per altro lo stesso Travaglio ad Anno Zero ha specificato "se c'è il reato non lo so, non sono io che devo valutarlo", quindi non è che sono l'unico pirla a pensarla in un determinato modo.


E' bello vedere che si parla sempre di cavilli da azzeccagarbuglio, sul pelo nell'uovo, sul dettaglio, esattamente come vogliono silvio ed i suoi lacchè.
Ma, come ho già evidenziato, all'estero per molto molto meno la gente lascia gli scranni e si fa giudicare, come è giusto che sia.
Se ci sono ancora dubbi e discussioni in merito a questo, significa che silvio vinicerà ancora una volta la sua partita. E' il virus del "ma anche" di veltroniana memoria.
Il volere giustificare sempre e comunque.
Poi, parliamoci chiaro: cosa caxxo possiamo pensare di un "premier" che telefona 20 volte in questura, per dire che si tratta della nipote di mubarack, di una bagascia e ladra magrebina? Suvvia. Il popolo italiano merita di meglio di uno che passa al notte al telefono a salvare il culo ad una ladra minorenne.
Non è un problema di reato, ma di etica. Per me, eticamente parlando, silvio è un delinquente. Spero anche per la magistratura.
Ma, basta questo per dargli il cartellino rosso.
Tutto il resto è aria fritta.
Tufu - Dom Gen 23, 16:59:04
Oggetto:
Su quello sono d'accordo con te!

Ma mentre l'etica è soggettivo, il reato non lo è Smile
chicchetto - Dom Gen 23, 18:45:23
Oggetto:
Torno a scrivere su questo forum dopo non so quanto. Impossibile da dove lavoro, dove al minimo accenno di scrittura "marco travaglio" su qualsivoglia motore di ricerca scatta il ban (poi ditemi che non siamo al REGIME ....), pochissimo tempo da casa.

Dunque, riassumo quanto sbocconcellato sui vari posts con un "Gianbi uber Alles".

Basta con questi bizantinismi (anzi, pidiellismi+piddismi) del cazzo, che potrebbero valere, extrema ratio, per un coglione di noi qualsiasi che non abbia cariche pubbliche, chi ha cariche pubbliche, dimissioni al primo sentore d'inchiesta. Qui, al 500 ° processo, con 20 prescrizioni e non so quanti iter aperti, ancora siamo al "fumus persecutionis".

Mavalaaaaaaaa, pedonano del cazzo, tu ed i tuoi leccapiedi! frusta
M.me de Stael - Dom Gen 23, 22:12:49
Oggetto:
Citazione:
RUBY: LELE MORA DÀCONSIGLI A GIOVANI SU COME DIVENTARE STAR (ANSA) - MILANO, 23 GEN - Affacciarsi al mondo dello spettacolo, con i consigli di Lele Mora. È con questo obiettivo che decine di giovani sono arrivati stasera al Teatro San Babila di Milano per partecipare a 'Tu come noì. L'evento vede tra i protagonisti proprio «il più importante manager e talent che abbiamo oggi in Italia», come il sito della manifestazione definisce Mora, in questi giorni al centro delle cronache per il caso Ruby, nell'ambito del quale è accusato dalla Procura di Milano di induzione alla prostituzione. «Diventa una Star! - promette la locandina dell'evento -: la tua grande occasione per trascorrere una serata insieme ai tuoi beniamini». Sul palco, oltre a Mora, si alterneranno ex 'gieffinì come Siria o Mauro Marin, attori come Rocco Pietrantonio, partito dal programma televisivo Amici, cantanti come Bacio, ballerini e altri personaggi dello spettacolo. (ANSA).


Eccoli qui quelli che, in queste condizioni, saranno il nostro futuro puke puke puke
kitiaram - Dom Gen 23, 23:28:19
Oggetto:


Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
claseb - Lun Gen 24, 09:21:02
Oggetto:
C'è evidentemente una erre e un'apostrofo di troppo...qui sopra.
santacruz - Lun Gen 24, 10:27:55
Oggetto:
Tufu ha scritto:

Beh, se i PM azzeccassero sempre non ci sarebbe bisogno del giudice. Ovviamente non è così, e non sto nemmeno dicendo che sicuramente non è concussione.
Ma non ho la certezza che lo sia, come la hanno molti di voi.
La questura in caso di fermo di minorenne può decidere se tenerla in questura la notte o se un qualcuno (nel qual caso la Minetti) si assume la responsabilità di farle da tutore, può essere data in affidamento direttamente.

Cioè il punto in cui ruota tutto è che il trattamento di favore, legalmente parlando, non è così di favore..


Ecco appunto! hehe

Tranquillo cmq, che certezze non ne abbiamo neanche noi ma forse c'è QUALCUNA Razz che ne ha più d'una...

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


party party party
Saratoga - Lun Gen 24, 10:39:41
Oggetto:
gianbi ha scritto:

E' bello vedere che si parla sempre di cavilli da azzeccagarbuglio, sul pelo nell'uovo, sul dettaglio, esattamente come vogliono silvio ed i suoi lacchè.


Proprio quello che dicevo, è un'ottima tattica per spostare l'attenzione dal problema principale.

gianbi ha scritto:

Non è un problema di reato, ma di etica. Per me, eticamente parlando, silvio è un delinquente. Spero anche per la magistratura.


E' proprio questa la questione. Il problema etico, lo squallore generale della vicenda, sarebbe molto più che sufficiente, in un paese normale, per le dimissioni con effetto immediato, sparizione dalla vita politica e damnatio memoriae. Anche senza un solo rinvio a giudizio.

Il problema è che per i berluscones la decenza e la vergogna non esistono, e si attaccano alla formulina magica "niente di penalmente rilevante" per allontanare qualunque idea di dimissione.
Berlusconi non ha una sola condanna, quindi è innocente, quindi è perseguitato. E se ci fa fare una figura di merda planetaria mai vista prima? Chissenefrega.

Tufu ha scritto:

La questura in caso di fermo di minorenne può decidere se tenerla in questura la notte o se un qualcuno (nel qual caso la Minetti) si assume la responsabilità di farle da tutore, può essere data in affidamento direttamente.


Cioè quindi una minore può essere data in affidamento a chiunque? E che succede allora se poi l'affidataria non tiene fede alla sua responsabilità e la abbandona ad una prostituta?

Comunque, sull'infrazione della procedura, non so nel dettaglio, però ad esempio questo articolo si parla proprio della possibilità che si avvenuto proprio questo :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Per maggiori approfondimenti comunque, si può vedere direttamente sul documento della procura scaricabile da varie parti, con la registrazione di tutto ciò che è successo la notte del 27 maggio, in particolare si può vedere tutto nelle prime 50 pagine del documento.
Tufu - Lun Gen 24, 13:29:41
Oggetto:
Saratoga ha scritto:

Cioè quindi una minore può essere data in affidamento a chiunque? E che succede allora se poi l'affidataria non tiene fede alla sua responsabilità e la abbandona ad una prostituta?


Succede che la Minetti (nel caso) sicuramente commette qualche reato.
Saratoga, voglio solo farti capire che non difendo Berlusconi, penso solo che nel caso specifico non è così certa la concussione.
Cioè, il punto è che se è concussione questa, con questi elementi che sostenete, lo è pure quella famosa di Di Pietro nei confronti di Gorrini (sebbene Gorrini non abbia fatto nulla di illegale nel prestargli dei soldi)...

Dunque secondo me è giusto il rinvio a giudizio in modo da accertare cosa è stato detto nella chiamata, ma poi se nella chiamata non si va a configurare il reato specifico ma solo la richiesta di un favore per conoscenza non è reato...secondo me. (per quanto sia lo stesso scandaloso e sia comunque un abuso di potere)

Sicuramente la Minetti si è presa la responsabilità, quindi lei qualche legge l'ha violata (non a caso è indagata per induzione e sfruttamento della prostituzione, che è più grave del semplice "favoreggiamento")!


Saratoga ha scritto:

Comunque, sull'infrazione della procedura, non so nel dettaglio, però ad esempio questo articolo si parla proprio della possibilità che si avvenuto proprio questo :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Allora, io prendo per buono quello che ha detto la procura sul procedimento della questura.
La procura ha specificato che la questura non ha infranto alcuna procedura. E voglio ben sperare sia così, se la questura ha infranto la procedura significa che la procura gli ha parato il culo, il che sarebbe inaccettabile.


Saratoga ha scritto:

Per maggiori approfondimenti comunque, si può vedere direttamente sul documento della procura scaricabile da varie parti, con la registrazione di tutto ciò che è successo la notte del 27 maggio, in particolare si può vedere tutto nelle prime 50 pagine del documento.


Hai un link per caso (anche in PM in caso non si possa postare pubblicamente...ehm)?
Così me lo leggo Smile
M.me de Stael - Lun Gen 24, 16:02:51
Oggetto:
con cusso
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
puke
kitiaram - Lun Gen 24, 16:50:35
Oggetto:
Chi tocca i fili muore
Dopo un brevissimo periodo di tregua, le macchine del fango del presidente del Consiglio hanno ricominciato a fulminare chiunque si azzardi a criticare, a obiettare, a dissentire. Il caso più eclatante è quello di Emma Marcegaglia,Domenica sera, sulla poltrona di Fabio Fazio a "Che tempo che fa", il presidente di Confindustria si è limitata a certificare l'ovvio: "Da sei mesi a questa parte l'azione dell'esecutivo non è sufficiente". Un giudizio fin troppo generoso, persino paludato...
...
Le macchine del fango sono in moto, e "lavorano" a pieno regime. Si consumano nuove vendette contro lo scrittore Roberto Saviano. Si preannunciano nuove puntate sugli affari immobiliari di Gianfranco Fini. Si profila insomma una "seconda ondata" di discredito a mezzo stampa, contro chiunque non si esprima secondo il Pensiero Unico Berlusconiano. Chi è dentro è salvo, chi è fuori non ha scampo. Questo è il Pdl: un Popolo, nessuna Libertà.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Cosa rischia davvero Silvio

di Alessandro Gilioli
Cinque domande e cinque risposte per capire l'ultima tempesta giudiziaria sul Cavaliere e le sue possibili conseguenze: le accuse, la difesa, i tempi dell'eventuale processo. E, naturalmente, la politica...
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

santacruz - Lun Gen 24, 17:13:41
Oggetto:
kitiaram ha scritto:
Cosa rischia davvero Silvio

di Alessandro Gilioli

Cinque domande e cinque risposte per capire l'ultima tempesta giudiziaria sul Cavaliere e le sue possibili conseguenze: le accuse, la difesa, i tempi dell'eventuale processo. E, naturalmente, la politica...

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Grazie kiti Idea Idea Idea Idea Idea
Saratoga - Lun Gen 24, 20:36:07
Oggetto:
Tufu ha scritto:

Hai un link per caso (anche in PM in caso non si possa postare pubblicamente...ehm)?
Così me lo leggo


E' disponibile qui :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ribadisco comunque che io non studio giurisprudenza quindi parlo esclusivamente basandomi su quello che dicono altri. Diciamo che mi fido della Procura, ma va da se che non è certo infallibile.
Comunque appunto, come hai detto, se c'è stata l'iscrizione vuol dire che comunque la possibilità del reato di concussione, dagli elementi disponibili, esiste. Poi magari non sarà, ma intanto...
Tufu - Lun Gen 24, 22:55:47
Oggetto:
Grazie Saratoga Smile

Tranquillo, neanche io studio giurisprudenza XD
Orientalista partenopeo - Mar Gen 25, 00:27:00
Oggetto:
Citazione:
L'Indegno, pochi minuti fa, all'Infedele:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


CREPA, SCHIFOSO PUTTANIERE E MOLESTATORE DI MINORENNI, PRIMA POSSIBILE

E non aggiungo altro.
Quando ci vuole, ci vuole.
santacruz - Mar Gen 25, 00:37:19
Oggetto:
Orientalista partenopeo ha scritto:
Citazione:
L'Indegno, pochi minuti fa, all'Infedele:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


CREPA, SCHIFOSO PUTTANIERE E MOLESTATORE DI MINORENNI, PRIMA POSSIBILE

E non aggiungo altro.
Quando ci vuole, ci vuole.


Ho la vaga impressione che a breve bisognerà andare a Milano in tribunale e procura... preparate le bandiere! party party party
Tufu - Mar Gen 25, 01:20:43
Oggetto:
kitiaram ha scritto:
Cosa rischia davvero Silvio

di Alessandro Gilioli

Cinque domande e cinque risposte per capire l'ultima tempesta giudiziaria sul Cavaliere e le sue possibili conseguenze: le accuse, la difesa, i tempi dell'eventuale processo. E, naturalmente, la politica...

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Certo che anche quelli de Repubblica sono dei geni:

Espresso ha scritto:
1. Di che cosa è accusato Berlusconi?
I reati ipotizzati sono due. Il primo è la violazione della legge numero 38 del 2006: «Chiunque compie atti sessuali con un minore di età compresa tra i quattordici e i diciotto anni, in cambio di denaro o di altra utilità economica, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa non inferiore a euro 5.164».

Non dunque "favoreggiamento" né "sfruttamento" della prostituzione minorile, come alcuni giornali hanno scritto, ma semplicemente atti sessuali "prezzolati" con minori.


E quali saranno questi giornali che erroneamente hanno scritto favoreggiamento?

Saranno sicuramente dei filoberlusconiani figli della malainformazione (sigh!)

Più o meno:

Repubblica ha scritto:
Il reato di concussione sarebbe stato compiuto per coprirne un altro, ovvero quello di favoreggiamento della prostituzione minorile.


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Poi nella ricostruzione de L'Espresso si dice che l'accusa contesta la competenza perché vuole processare il premier nel luogo dove è avvenuto il reato più grave, ma D'Avanzo scrisse che in realtà era perché per i reati sessuali si viene processati nelle procure distrettuali (quindi Milano).

Ci tengo a precisare che queste qua sono sottigliezze confronto a ciò che ha fatto il premier, è vero.

Ma a me fa parecchio incazzare che il giornalismo italiano faccia così schifo, e che anche quando sono in buona fede molti invece che cercare le notizie tirano cazzate. Quello posso farlo io su un forum, non un giornalista pagato per scrivere l'articolo.

Anche perché ogni volta che esce una vicenda devo cercarla da più fonti per stabilirne la veridicità, e sinceramente è tediante come cosa...beh niente, piccola digressione conclusa.
exnovobrian - Mar Gen 25, 06:39:12
Oggetto:
santacruz ha scritto:



Orientalista partenopeo ha scritto:
Citazione:
L'Indegno, pochi minuti fa, all'Infedele:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


CREPA, SCHIFOSO PUTTANIERE E MOLESTATORE DI MINORENNI, PRIMA POSSIBILE

E non aggiungo altro.
Quando ci vuole, ci vuole.


Ho la vaga impressione che a breve bisognerà andare a Milano in tribunale e procura... preparate le bandiere! party party party





Dicevano a Fantozzi : "lei è una merda umana".
Ma lui (Fantozzi) non se lo meritava.
Un altro (ampiamente) lo merita !


Servirà andare a Milano.
Maurolic - Mar Gen 25, 08:39:45
Oggetto:
Cmq Lerner gli ha risposto per le rime.

Bravo.

Lui invece ha fatto la solita grande figura di merda, insulta i presenti, ordina.. ripeto ORDINA, alla Zanicchi di andare via e si prende una lezione di stile da Lerner.

P.S.
Ma avete notato gli applausi che fanno a Berlusconi quando parla della Minetti? Ma provenivano dal telefono? Rolling Eyes
santacruz - Mar Gen 25, 09:19:22
Oggetto:
Tufu ha scritto:

Ma a me fa parecchio incazzare che il giornalismo italiano faccia così schifo, e che anche quando sono in buona fede molti invece che cercare le notizie tirano cazzate. Quello posso farlo io su un forum, non un giornalista pagato per scrivere l'articolo.

Anche perché ogni volta che esce una vicenda devo cercarla da più fonti per stabilirne la veridicità, e sinceramente è tediante come cosa...beh niente, piccola digressione conclusa.


Digressione per digressione, è consolante constatare headbang (sic!) che nessuno degli addetti ai lavori, sia essi giornalisti che parti in causa ( leggi opinionisti e quantaltro) non sia riuscito finora a far chiarezza sulla vicenda...

... i sostenitori ( si fa per dire) dell'accusa per incapacità congenita come evidenziava Telese in un suo pezzo dell'altro ieri!

Citazione:
Le parole più folgoranti sul Ruby-gate le ho sentite da tre persone che non sono nella prima linea.

- Il primo è Italo Bocchino, che a Ballarò, ha detto con geniale arguzia: “Sarà un benefattore, Berlusconi, ma come mai non c’è nemmeno una vecchina, una cassintegrata, una terremotata di Onna, fra le beneficiate dell’Olgettina?”. E’ una beneficenza ad esclusivo uso delle siliconate, diciamo.

- Il secondo è Ignazio Marino, che ha fatto perdere le staffe a Castelli: “Se mio nonno a ottant’anni corresse dietro a una diciottenne mi preoccuperei”.

- L”ultimo è Nichi Vendola, l’unico, per ora, a cui ho sentito usare l’arma corrosiva dell’ironia. “Vedo che i festini di Berlusconi erano segnati dallo streap tease delle poliziotte e delle infermiere. Evidentemente è un vano tentativo di esorcizzare le sue due principali paure”.

Se i frequentatori dei salotti di Porta a Porta dicessero questo, e citassero qualche brandello di quelle mostruose intercettazioni, non ce ne sarebbe per nessuno. ( cit.)

... i pasdaran del nano per l'ormai evidente scopo di buttarla sempre più in caciara!

Ripeto, preparate le bandiere che fra un pò si va a Milano... Ilda avrà bisogno anche di noi !!!

party
M.me de Stael - Mar Gen 25, 10:23:10
Oggetto:
Tufu ha scritto:


Certo che anche quelli de Repubblica sono dei geni:

Espresso ha scritto:
1. Di che cosa è accusato Berlusconi?
I reati ipotizzati sono due. Il primo è la violazione della legge numero 38 del 2006: «Chiunque compie atti sessuali con un minore di età compresa tra i quattordici e i diciotto anni, in cambio di denaro o di altra utilità economica, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa non inferiore a euro 5.164».

Non dunque "favoreggiamento" né "sfruttamento" della prostituzione minorile, come alcuni giornali hanno scritto, ma semplicemente atti sessuali "prezzolati" con minori.


E quali saranno questi giornali che erroneamente hanno scritto favoreggiamento?

Saranno sicuramente dei filoberlusconiani figli della malainformazione (sigh!)

Più o meno:

Repubblica ha scritto:
Il reato di concussione sarebbe stato compiuto per coprirne un altro, ovvero quello di favoreggiamento della prostituzione minorile.


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




Be', ma qui siamo alla paranoia!
huh

Qui non si tratta di essere ferrati in legge, ma semplicemente tentare di coordinare il meccanismo delle celluline grigie, prima di tutto rispetto alla "comprensione del testo" che si studia alle elementari e che i piani scolastici consigliano caldamente di perfezionare nei gradi scolastici che seguono.

Ciapa
(voce del verbo ciapare -neologismo inventato seduta stante nell'accezione del dialettale "prendere" con riferimento al dialettale "chiappa", divenuto d'uso comune come sinonimo di natica ) 'sto periodo


Citazione:
Il reato. Il reato di concussione sarebbe stato compiuto per coprirne un altro, ovvero quello di favoreggiamento della prostituzione minorile. Berlusconi è indagato per il reato relativo all'articolo 600 bis comma 2 del codice penale, il quale prevede che chiunque compie atti sessuali con un minore di età compresa tra i quattordici e i diciotto anni, in cambio di denaro o di altra utilità economica, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa non inferiore a euro 5.164.


a)La legge 75/58 (cd Merlin) e successive modifiche, trattava sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione: termini, specie il favoreggiamento, nei quali, a seconda dell'iter processuale, si potevano ravvedere una serie di azioni classificate nei delitti contro la persona nell'ambito della "prostituzione"
b) (saltando le modifiche che nulla aggiungono alla "comprensione del testo" nello specifico di cui stiamo trattando - angry -) giungiamo all'attuale: Capo III Dei delitti contro la libertà individuale Sezione I Dei delitti contro la personalità individuale. Il capo d'imputazione è configurato nel 600 bis 2° C. Salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque compie atti sessuali con un minore di età compresa tra i quattordici e i diciotto anni, in cambio di denaro o di altra utilità economica, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa non inferiore a euro 5.164.
c) Poiché il redattore ha ben specificato di che articolo del cp stava parlando va da sè che la frase "favoreggiamento della prostituzione" può solo essere usato per riferire di cosa si sta parlando in quella sezione del cp titolata "dei delitti contro la personalità individuale". Il termine "favoreggiamento" è stato ampiamente superato dalle normative attuali. Tale termine fu adottato nel 58 in quanto essendo state chiuse "le case" nessuno avrebbe più potuto adibire locali pubblici o privati (alberghi, luoghi di ritrovo ecc.) per tirare su casini Sad, favorendo la prostituzione. La figura del prosseneta che commette lenocinio può pur darsi che sia ancora afferibile alla vecchia merlin e seguenti (e molto probabilmente sono i capi d'accusa di fedemoraminetti, ma non me ne può fregar di meno di andarli a recuperare)
d) Ne consegue che ne "Il reato di concussione sarebbe stato compiuto per coprirne un altro, ovvero quello di favoreggiamento della prostituzione minorile" significa perciò "il reato di concussione (soggetto) sarebbe stato compiuto (condizionale sempre d'obbligo) per coprirne un altro (non necessariamente dall'indagato per concussione) ovvero (ossia, cioè, come dire) quello di favoreggiamento della prostituzione minorile (fedemoraminetti inchiesta che già era aperta e, nella quale, per evitare che ci finisse pure lui accusato però dal 600 bis, lui s'è dunque macchiato del delitto di concussione.

Ciò premesso, a mio parere, è D'avanzo che, pur volendo inviare al lettore il messaggio di severità e gravità della cosa -ed è comprensibile-, avrebbe semmai dovuto o specificare meglio, oppure proprio non entrare nel merito -data la complessità-.
Tufu ha scritto:

Poi nella ricostruzione de L'Espresso si dice che l'accusa contesta la competenza perché vuole processare il premier nel luogo dove è avvenuto il reato più grave, ma D'Avanzo scrisse che in realtà era perché per i reati sessuali si viene processati nelle procure distrettuali (quindi Milano).

Ci tengo a precisare che queste qua sono sottigliezze confronto a ciò che ha fatto il premier, è vero.

Ma a me fa parecchio incazzare che il giornalismo italiano faccia così schifo, e che anche quando sono in buona fede molti invece che cercare le notizie tirano cazzate. Quello posso farlo io su un forum, non un giornalista pagato per scrivere l'articolo.

Anche perché ogni volta che esce una vicenda devo cercarla da più fonti per stabilirne la veridicità, e sinceramente è tediante come cosa...beh niente, piccola digressione conclusa.


Sono "sottigliezze" un bel par de gambasisi!
Quelle sottogliezze lì ti portano via mesi/anni all'istruttoria! Evil or Very Mad
Ainat - Mar Gen 25, 10:23:21
Oggetto:
Come si suol dire.. ubi maior...

Eccolo qua, in tutto il suo senile splendore:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


(ps... da alcuni giorni il codice di incorporo su youtube non mi funziona, qualcuno mi sa dire cosa sbaglio?)
Maurolic - Mar Gen 25, 11:47:50
Oggetto:
Nel mentre Il Giornale mette on line un sondaggio bulgaro. puke

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Fa bene Berlusconi a intervenire nelle trasmissioni tv che lo attaccano?
1) Sì, è giusto che si difenda
2) No, fa il gioco dei suoi avversari
3) No, più lo attaccano e più voti guadagna



Ah ah, che servi. frusta
kitiaram - Mar Gen 25, 12:19:25
Oggetto:
Boh tasto destro sul video + copy embed html a me funziona.
P.s: sondaggio equo... (alle linee del giornale)!






Miracolo all’Infedele!

GLI ANTENNATI di Riccardo Bocca
Chi non ci credeva, chi lo negava apertamente, adesso ha la prova definitiva: Silvio Berlusconi sa fare i miracoli, quelli veri, e nessuno può più dire che non è vero...
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


vedi anche:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

exnovobrian - Mar Gen 25, 12:23:20
Oggetto:
Ainat ha scritto:


Come si suol dire.. ubi maior...

Eccolo qua, in tutto il suo senile splendore:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


(ps... da alcuni giorni il codice di incorporo su youtube non mi funziona, qualcuno mi sa dire cosa sbaglio?)




L'INFELICE GAD , doveva chiedere a Papino il breve se mentre telefonicamente insultava aveva le mutande o meno.

(penso che non le aveva, era un erezione di rabbia
)
kitiaram - Mar Gen 25, 13:03:26
Oggetto:


L'Italia vista da fuori, l'ora della polemica
"Popolo senza coraggio, niente cambierà"
Si conclude la nostra iniziativa sui racconti dall'estero. "Siete incapaci di giudicare la vostra condizione". E tra sogni di rivoluzioni pacifiche e rabbia per l'indifferenza percepita, non manca l'ottimismo
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Giacomo - Mar Gen 25, 16:31:03
Oggetto:
X TUFU

Questo il discorso di Travaglio al passaparolla di oggi, ti convince?



Citazione:
Questi sono i fatti, fatti di un gigantesco abuso di potere che se è reato o non è reato lo deciderà il giudice, ma noi possiamo già dire che è un abuso di potere perché abbiamo tutti gli elementi per stabilire minuto per minuto quello che è successo quella notte, questo abuso di potere giustifica il fatto che la Procura di Milano se ne occupi, adesso c’è la domanda: ma è reato ministeriale o non è reato ministeriale? State molto attenti perché qui si gioca sulle parole, ma la cosa è molto chiara, il reato ministeriale è diverso dal reato ordinario perché? Perché se il reato è di tipo ministeriale, per fare il processo a chi lo ha commesso, ci vuole l’autorizzazione preventiva del Parlamento, perché i membri del governo Premier e Ministri, per essere processati per i reati commessi nell’esercizio delle loro funzioni, richiedono l'autorizzazione a procedere al Parlamento e il Parlamento già sappiamo in quali mani è, quindi se fosse così non ci sarebbe il processo perché il Parlamento negherebbe al Tribunale dei Ministri il permesso di processare Berlusconi, nell’esercizio delle sue funzioni secondo la Costituzione.
L’esercizio delle funzioni cos’è? E’ l’esercizio delle funzioni, il Presidente del Consiglio c’è tra le funzioni del Presidente del Consiglio telefonare alle questure per dire cosa devono fare delle ragazze fermate per furto senza documenti, senza fissa dimora straniere etc.? Non è tra le funzioni del Presidente del Consiglio, non so se sia tra le funzioni del Ministro dell’Interno, credo neanche ma non certamente del Presidente del Consiglio, però lui è Presidente del Consiglio quando fa quella telefonata e è ovvio che non dice “sono un passante” dice “sono il Presidente del Consiglio” quindi lui telefona in quanto Presidente del Consiglio, ma non per esercitare le funzioni di Presidente del Consiglio, perché non è tra le funzioni del Presidente del Consiglio fare quelle telefonate e allora? Allora non si chiama abuso di funzioni perché non è tra le sue funzioni fare quella telefonata, si chiama abuso di qualità, abusa della qualità di Presidente del Consiglio, se abusasse delle sue funzioni sarebbe reato ministeriale sottoposto all’autorizzazione a procedere e quindi sarebbe salvo perché negherebbe l'autorizzazione invece lì cosa ha fatto? Ha abusato della qualità di Presidente del Consiglio per fare una cosa che non rientra tra le sue funzioni, ma l’ha fatta come Presidente del Consiglio, altrimenti non si spaventava nessuno se non diceva “sono il Presidente del Consiglio” avete capito? Se io magistrato o poliziotto entro in un ristorante e dico: dammi da mangiare gratis altrimenti ti arresto , è nelle tue funzioni arrestare qualcuno, stai abusando delle tue funzioni.
Se invece entri in quello stesso ristorante e dici: sono un poliziotto, dammi dei soldi altrimenti ti do due ceffoni, dare due ceffoni non è nell’esercizio delle funzioni di poliziotto, anche se qualcuno abusandone li rifila pure i ceffoni, quindi capite la differenza tra abusare di una funzione propria e l’abusare della semplicemente qualità propria.
Quindi non c’è dubbio che non è reato ministeriale, è reato comune, ordinario, va giudicato dal Tribunale di Milano senza alcun voto della Camera.

kitiaram - Mar Gen 25, 18:53:49
Oggetto:

Ainat - Mar Gen 25, 19:26:42
Oggetto:
Visto che la laurea della signora Minetti mi ha colpito molto sono andata a vedere dove si è laureata....
La signora 110 e lode che si è sudata l'università lavorando (mica come fanno gli scansafatiche dei cortei, si intende), ha preso una laurea triennale presso l'Università privata San Raffaele, che si trova giusto giusto a due passi da via Olgettina.
Mi piacerebbe sapere in cosa si è laureata e soprattutto quando, ma posso convivere con queste mie lacune.
Fortza Paris - Mar Gen 25, 19:59:27
Oggetto:
ora c'è pure la laurea per pulire i denti, la zia di mia moglie lo fa da anni, bene e senza laurea. Non riesco a capire che cosa faranno in 5 anni di corso. studieranno accuratamente gli spazzolini? Che minchiata! Ma grembiulina questo corso lo ha abolito?
Captain Spaulding - Mar Gen 25, 20:43:16
Oggetto:
kitiaram ha scritto:


Ancora piu` eloquente e` la faccia di Zapatero... li non serve alcuno specialista per capire cosa stia pensando.

Ma sempre al povero Zapy capitano queste conferenze stampa?
gianbi - Mar Gen 25, 20:44:54
Oggetto:
Ainat ha scritto:
Visto che la laurea della signora Minetti mi ha colpito molto sono andata a vedere dove si è laureata....
La signora 110 e lode che si è sudata l'università lavorando (mica come fanno gli scansafatiche dei cortei, si intende), ha preso una laurea triennale presso l'Università privata San Raffaele, che si trova giusto giusto a due passi da via Olgettina.
Mi piacerebbe sapere in cosa si è laureata e soprattutto quando, ma posso convivere con queste mie lacune.


Siete tutti comunisti.
La signorina minetti ha sostenuto - correttamente - tutti gli esami nella sede di arcore.
La commissione d'esame, molto severa ed esigente, è riportata nell'immagine allegata.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


L'esame più difficile è stato teorico - pratico, come suggerisce una istantanea reperita nello studio di uno degli esaminatori:

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Captain Spaulding - Mar Gen 25, 21:10:50
Oggetto:
Ragazzi, voi sapete bene che io sono un filo filo complottista... diciamo che mi diverto ad accarezzare ipotesi fantasiose, senza per forza crederci realmente.
Credo che esercitandosi a spostare il punto di vista, magari vedendo le cose da angoli molto improbabili, ci si aiuti ad essere piu` obiettivi nelle valutazioni...

Vabbe, comunque... mentre mi gustavo le ultime parodie su B. tratte da YouTube, mi sono imbattuto in questo video:


Ora voi penserete che io ritiri fuori la teoria dell'auto attentato, e invece no, voglio stupirvi: pensavo tutt'altro.
Ammettiamo che l'attentato sia avvenuto veramente e che il nostro abbia ricevuto veramente una "duomata" in faccia. Bene, come spieghiamo i cerotti?
Si, possiamo trovare mille spiegazioni sallustio-ghediniane ma, alla fin fine, ammetterete che la cosa e` sospetta.
Orbene, e se Berlusconi avesse un sosia?

Non avete mai notato il fatto che i capelli cambiano continuamente? A volte sembra piu` pelato, altre volte piu` incatramato. Non si capisce bene, da un giorno all'altro la moquette cambia radicalmente.
Ma non sono capelli finiti? Non dovrebbero essere immutabili?
E le orecchie? Dai, non ditemi che non avete notato che, a volte, sembra avere delle sventole da elefante mentre altre volte ha delle orecchie piu` normali?
Pensateci...

Tutti i grandi dittatori avevano uno o piu` sosia. Inoltre, se veramente si e` fatto aiutare dalla mafia sa bene che, prima o poi, potrebbe convenirgli avere qualcuno che paghi al posto suo per non aver mantenuto i patti. E cosi` via...
Di certo, e` la tipica persona a cui un sosia farebbe molto comodo.

Si, lo so... vado a chiamare i tizi bianchi con la camicia di forza... vado.
potapotayaki - Mar Gen 25, 21:11:09
Oggetto:
Se poi vogliamo insistere: la signorina "madrelingua inglese" e' nata in Italia. La madre e' inglese. Se era il padre cos'era "padrelingua inglese?" Very Happy
exnovobrian - Mar Gen 25, 22:05:33
Oggetto:
Captain Spaulding ha scritto:


Si, possiamo trovare mille spiegazioni sallustio-ghediniane ma, alla fin fine, ammetterete che la cosa e` sospetta.
Orbene, e se Berlusconi avesse un sosia?


Si, lo so... vado a chiamare i tizi bianchi con la camicia di forza... vado.





Questo spiegherebbe l'uso o il non uso di pompe gonfianti o punture intrapenali.
A volte s'addormentava a cena e il sosia lavorava in vece sua nel post(ribolo)pastum.


Nessuna camicia di costrizione, ma ottimo spunto da appofondire.
Captain Spaulding - Mar Gen 25, 22:44:12
Oggetto:
exnovobrian ha scritto:
[...]
Nessuna camicia di costrizione, ma ottimo spunto da appofondire.


Guarda, non voglio alimentare nessuna teoria, ma con una rapidissima ricerca su Google ho trovato due foto, entrambe sembrano "rubate" e quindi tenderei ad escludere che siano ritoccate...

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


...noti niente nei capelli?
Tufu - Mar Gen 25, 23:49:49
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:

Be', ma qui siamo alla paranoia!
huh

Qui non si tratta di essere ferrati in legge, ma semplicemente tentare di coordinare il meccanismo delle celluline grigie, prima di tutto rispetto alla "comprensione del testo" che si studia alle elementari e che i piani scolastici consigliano caldamente di perfezionare nei gradi scolastici che seguono.


Sì ma se la frase è ambigua la comprensione del testo viene a meno Smile
Comunque spiego dopo cosa mi ha indotto in errore Smile

M.me de Stael ha scritto:

Ciapa
(voce del verbo ciapare -neologismo inventato seduta stante nell'accezione del dialettale "prendere" con riferimento al dialettale "chiappa", divenuto d'uso comune come sinonimo di natica ) 'sto periodo


Citazione:
Il reato. Il reato di concussione sarebbe stato compiuto per coprirne un altro, ovvero quello di favoreggiamento della prostituzione minorile. Berlusconi è indagato per il reato relativo all'articolo 600 bis comma 2 del codice penale, il quale prevede che chiunque compie atti sessuali con un minore di età compresa tra i quattordici e i diciotto anni, in cambio di denaro o di altra utilità economica, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa non inferiore a euro 5.164.


a)La legge 75/58 (cd Merlin) e successive modifiche, trattava sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione: termini, specie il favoreggiamento, nei quali, a seconda dell'iter processuale, si potevano ravvedere una serie di azioni classificate nei delitti contro la persona nell'ambito della "prostituzione"
b) (saltando le modifiche che nulla aggiungono alla "comprensione del testo" nello specifico di cui stiamo trattando - angry -) giungiamo all'attuale: Capo III Dei delitti contro la libertà individuale Sezione I Dei delitti contro la personalità individuale. Il capo d'imputazione è configurato nel 600 bis 2° C. Salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque compie atti sessuali con un minore di età compresa tra i quattordici e i diciotto anni, in cambio di denaro o di altra utilità economica, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa non inferiore a euro 5.164.
c) Poiché il redattore ha ben specificato di che articolo del cp stava parlando va da sè che la frase "favoreggiamento della prostituzione" può solo essere usato per riferire di cosa si sta parlando in quella sezione del cp titolata "dei delitti contro la personalità individuale". Il termine "favoreggiamento" è stato ampiamente superato dalle normative attuali. Tale termine fu adottato nel 58 in quanto essendo state chiuse "le case" nessuno avrebbe più potuto adibire locali pubblici o privati (alberghi, luoghi di ritrovo ecc.) per tirare su casini Sad, favorendo la prostituzione. La figura del prosseneta che commette lenocinio può pur darsi che sia ancora afferibile alla vecchia merlin e seguenti (e molto probabilmente sono i capi d'accusa di fedemoraminetti, ma non me ne può fregar di meno di andarli a recuperare)
d) Ne consegue che ne "Il reato di concussione sarebbe stato compiuto per coprirne un altro, ovvero quello di favoreggiamento della prostituzione minorile" significa perciò "il reato di concussione (soggetto) sarebbe stato compiuto (condizionale sempre d'obbligo) per coprirne un altro (non necessariamente dall'indagato per concussione) ovvero (ossia, cioè, come dire) quello di favoreggiamento della prostituzione minorile (fedemoraminetti inchiesta che già era aperta e, nella quale, per evitare che ci finisse pure lui accusato però dal 600 bis, lui s'è dunque macchiato del delitto di concussione.

Ciò premesso, a mio parere, è D'avanzo che, pur volendo inviare al lettore il messaggio di severità e gravità della cosa -ed è comprensibile-, avrebbe semmai dovuto o specificare meglio, oppure proprio non entrare nel merito -data la complessità-.


Sì ho capito!
Ti do ragione su tutto Smile
Solo che converrai con me che quella frase era quanto meno fraintendibile...cioè l'ambiguità della frase sta proprio nel fatto che dopo "favoreggiamento della prostituzione minorile", nella frase dopo dello stesso paragrafo si specifica l'eventuale reato commesso da Berlusconi, quindi può lasciare intendere che essa sia una sorta di frase esplicativa del complemento oggetto precedente (il favoreggiamento della prostituzione minorile).
Ciò mi ha indotto in errore, grazie della spiegazione comunque!


M.me de Stael ha scritto:

Sono "sottigliezze" un bel par de gambasisi!
Quelle sottogliezze lì ti portano via mesi/anni all'istruttoria! Evil or Very Mad


Qui non ho capito, secondo te chi ha ragione L'Espresso o D'Avanzo?

Ovvero la competenza è Milano perché il reato più grave è concussione o perché è un "reato sessuale" quindi di competenza della procura distrettuale?
Tufu - Mar Gen 25, 23:55:27
Oggetto:
Giacomo ha scritto:
X TUFU

Questo il discorso di Travaglio al passaparolla di oggi, ti convince?

Citazione:
Questi sono i fatti, fatti di un gigantesco abuso di potere che se è reato o non è reato lo deciderà il giudice


Questo è esattamente quello che penso io!

Cioè io non mettevo in dubbio il fatto che la procura dovesse indagare, mettevo in dubbio il fatto che ci fosse reato Smile Giusto verificarlo in sede processuale!

XD: per una volta che la penso come Travaglio non mi fate dargli contro a priori Smile

Citazione:

ma noi possiamo già dire che è un abuso di potere perché abbiamo tutti gli elementi per stabilire minuto per minuto quello che è successo quella notte, questo abuso di potere giustifica il fatto che la Procura di Milano se ne occupi, adesso c’è la domanda: ma è reato ministeriale o non è reato ministeriale? State molto attenti perché qui si gioca sulle parole, ma la cosa è molto chiara, il reato ministeriale è diverso dal reato ordinario perché? Perché se il reato è di tipo ministeriale, per fare il processo a chi lo ha commesso, ci vuole l’autorizzazione preventiva del Parlamento, perché i membri del governo Premier e Ministri, per essere processati per i reati commessi nell’esercizio delle loro funzioni, richiedono l'autorizzazione a procedere al Parlamento e il Parlamento già sappiamo in quali mani è, quindi se fosse così non ci sarebbe il processo perché il Parlamento negherebbe al Tribunale dei Ministri il permesso di processare Berlusconi, nell’esercizio delle sue funzioni secondo la Costituzione.
L’esercizio delle funzioni cos’è? E’ l’esercizio delle funzioni, il Presidente del Consiglio c’è tra le funzioni del Presidente del Consiglio telefonare alle questure per dire cosa devono fare delle ragazze fermate per furto senza documenti, senza fissa dimora straniere etc.? Non è tra le funzioni del Presidente del Consiglio, non so se sia tra le funzioni del Ministro dell’Interno, credo neanche ma non certamente del Presidente del Consiglio, però lui è Presidente del Consiglio quando fa quella telefonata e è ovvio che non dice “sono un passante” dice “sono il Presidente del Consiglio” quindi lui telefona in quanto Presidente del Consiglio, ma non per esercitare le funzioni di Presidente del Consiglio, perché non è tra le funzioni del Presidente del Consiglio fare quelle telefonate e allora? Allora non si chiama abuso di funzioni perché non è tra le sue funzioni fare quella telefonata, si chiama abuso di qualità, abusa della qualità di Presidente del Consiglio, se abusasse delle sue funzioni sarebbe reato ministeriale sottoposto all’autorizzazione a procedere e quindi sarebbe salvo perché negherebbe l'autorizzazione invece lì cosa ha fatto? Ha abusato della qualità di Presidente del Consiglio per fare una cosa che non rientra tra le sue funzioni, ma l’ha fatta come Presidente del Consiglio, altrimenti non si spaventava nessuno se non diceva “sono il Presidente del Consiglio” avete capito? Se io magistrato o poliziotto entro in un ristorante e dico: dammi da mangiare gratis altrimenti ti arresto , è nelle tue funzioni arrestare qualcuno, stai abusando delle tue funzioni.


Sì sono d'accordo su questo!
In caso di reato sicuramente è al di fuori dall'esercizio delle sue funzioni (perché sono funzioni del ministero dell'Interno)

Citazione:

Se invece entri in quello stesso ristorante e dici: sono un poliziotto, dammi dei soldi altrimenti ti do due ceffoni, dare due ceffoni non è nell’esercizio delle funzioni di poliziotto, anche se qualcuno abusandone li rifila pure i ceffoni, quindi capite la differenza tra abusare di una funzione propria e l’abusare della semplicemente qualità propria.
Quindi non c’è dubbio che non è reato ministeriale, è reato comune, ordinario, va giudicato dal Tribunale di Milano senza alcun voto della Camera.


Sono d'accordo l'esempio del poliziotto era molto terra terra ma chiara Smile
Tufu - Mer Gen 26, 03:47:59
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Se lo dice Rocco che ha ciulato meno di Silvio LOL
santacruz - Mer Gen 26, 12:45:40
Oggetto:
ahi ahi ahi ahi

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


party party party
santacruz - Mer Gen 26, 15:06:29
Oggetto:
Altre 300 pagine alla camera??? Shocked Shocked Shocked

Invito a comparire per Nicole Mignotti??? Shocked Shocked Shocked

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Wow... à la guerre comme à la guerre!

party party party
kitiaram - Mer Gen 26, 17:35:10
Oggetto:
Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Crying or Very sad


Fortza Paris - Mer Gen 26, 18:09:39
Oggetto:
ma carfy è passata dal bocchino al .., l'eroina del mi dimetto non mi dimetto perchè non ho ne arte ne parte ma solo culo e tette che cosa combina?
santacruz - Mer Gen 26, 19:21:59
Oggetto:
Archiviato esposto della Fiorillo.

Citazione:
Il Plenum del Csm ha appena deciso di archiviare l'esposto del pm del tribunale dei minori di Milano, Anna Maria Fiorillo, in relazione alla vicenda Ruby.
In questo modo è stata accolta l'indicazione della Prima Commissione di Palazzo dei Marescialli che si era già espressa per l'archiviazione.

La versione del pm dei minori e quella del ministro, riconosce il csm nella delibera approvata nel pomeriggio, "sono tra loro diverse" Shocked Shocked Shocked ma "non spetta al csm chiarire eventuali contrasti".

"Eventualmente sarà la competente autorità giudiziaria, nelle modalità previste dalla legge, a verificare la corretta ricostruzione dei fatti". proud

HAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAH!!!

party party party

santacruz - Mer Gen 26, 19:59:23
Oggetto:
E proprio la Minetti sarebbe la protagonista di una nuova intercettazione nella quale si scaglia contro il Cavaliere.

Citazione:
"E un pezzo di m... Shocked Se vuole vedermi mi chiama lui, ma se vado ci vado con gli avvocati"


avrebbe ancora detto, intercettata, la consigliera regionale. In particolare il colloquio della Minetti avviene con Clotilde Strada:

Citazione:

"non me ne fotte un c... se lui è il presidente del Consiglio o, cioè, è un vecchio e basta. Shocked A me non me ne frega niente, non mi faccio prendere per il culo. Si sta comportando da pezzo di m.. Shocked pur di salvare il suo culo flaccido Shocked "


party party party
M.me de Stael - Mer Gen 26, 20:29:28
Oggetto:
santacruz ha scritto:
Archiviato esposto della Fiorillo.

Citazione:
Il Plenum del Csm ha appena deciso di archiviare l'esposto del pm del tribunale dei minori di Milano, Anna Maria Fiorillo, in relazione alla vicenda Ruby.
In questo modo è stata accolta l'indicazione della Prima Commissione di Palazzo dei Marescialli che si era già espressa per l'archiviazione.

La versione del pm dei minori e quella del ministro, riconosce il csm nella delibera approvata nel pomeriggio, "sono tra loro diverse" Shocked Shocked Shocked ma "non spetta al csm chiarire eventuali contrasti".

"Eventualmente sarà la competente autorità giudiziaria, nelle modalità previste dalla legge, a verificare la corretta ricostruzione dei fatti". proud

HAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAH!!!

party party party


L'avevo detto da qualche parte che la signora giudice era stata invitata a essere "protagonista" per ben altro: bingo! Very Happy

Edit: ho letto quanto sopra Shocked
Quella "signora" lì invece la vedo bene nel fare la protagonista del braccio femmnile, dopo averla fatta tanto per altra parte del corpo Razz
Captain Spaulding - Mer Gen 26, 21:34:37
Oggetto:
Eppure, saro` negativo, ma io continuo a credere che non cadra`.

Ma non perche` smettera` di cacciarsi nei guai, tutt'altro sono certo che e` in piena escalation, ma per il fatto drammaticissimo che non c'e` stata reazione alcuna da parte del Paese.
Nulla di nulla.
All'estero sono piu` sgomenti per la nostra non-reazione che non per le imprese di B. (che, a livello di scandalo in se per se, non sono nulla di particolarmente assurdo... soldi, mignotte, orge... dov'e` la novita`).

Se la gente non si sveglia (e non si svegliera`), se continuiamo ancora a permettere che un gruppo di vecchie cariatidi continui a farci sprofondare nel baratro, se permettiamo ancora alla chiesa di mettere il becco nei nostri affari, se non tiriamo fuori le cazzo di palle, come hanno fatto i nostri fratelli tunisini, egiziani ed albanesi, non cambiera` nulla in questo paese, neanche se dovesse sopraggiungere un sereno decesso, per senilita`, del nostro amatissimo Premier.

Io spero che cada, ma ci credo poco. In ogni caso, se cade senza che noi cambiamo, serve a ben poco. Altri prenderanno il suo posto, magari se lo divideranno in maniera efferata ma, di certo, senza alcun vantaggio per noi.

Se vogliamo cambiare, dobbiamo liberare il paese dalle cariatidi (e dai fascisti, ovviamente)! Sei vecchio? Vatti a riposare e levati dai coglioni!

Scusatemi per la mia cronica negativita` verso questo paese.
kitiaram - Mer Gen 26, 22:48:10
Oggetto:
Si reggono l'un l'altro! Guarda con bondi ennesima stampella! Ennesima prova che se cade uno poi c'è l'effetto domino rally!!!
angry angry angry angry angry

Fulzer - Mer Gen 26, 23:59:56
Oggetto:
Ciao, ero via per lavoro e non ho più avuto modo di partecipare.

Nemmeno io sono molto ottimista sul fatto che cada, in compenso sono molto preoccupato per la nostra ormai schifata immagine di paese e italiani all'estero.

Ieri ero in un albergo e non sapendo che fare ho accedo e visto un pezzetto di Vespa (giuro non lo guardo MAI).

Mi ha lasciato pensare una cosa che non sono riuscito a verificare, è vero che il Tribunale di Ministri deve dare l'autorizzazione a procedere anche solo per le indagini alla Procura che fa richiesta dopo che questa ha fornito la notizia di reato?

L'unica cosa che ho trovato e sembra confermare questa ipotesi (che creerebbe molti problemi alla procura di milano) è questo:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Qualcuno ne sa qualche cosa?

Conto su M.me da Stae! Wink
Fulzer - Gio Gen 27, 00:20:40
Oggetto:
Qualche info in più qui, forse:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Tufu - Gio Gen 27, 01:22:08
Oggetto:
Fulzer ha scritto:

Mi ha lasciato pensare una cosa che non sono riuscito a verificare, è vero che il Tribunale di Ministri deve dare l'autorizzazione a procedere anche solo per le indagini alla Procura che fa richiesta dopo che questa ha fornito la notizia di reato?


Fulzer, sì è vero.
Ma non c'è nessuna indagine da fare...cioè hanno chiesto l'autorizzazione per perquisire le case.

Ma l'eventuale concussione è già registrata...non la vedo così grigia.

Voglio dire se c'è stata concussione basta verificare così si dice nella telefonata e farsi tutti i pippotti legali del caso...no?

Al limite puoi influire sulle indagini riguardanti il secondo reato...questo sì. (prostituzione minorile).

Sempre che abbia capito correttamente la tua domanda...
hellies15 - Gio Gen 27, 08:47:08
Oggetto:
Ulteriori prove arrivano alla Camera e qua sotto D'Avanzo riassume le parti più importanti. Ogni commento è superfluo.


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

potapotayaki - Gio Gen 27, 08:57:33
Oggetto:
Tra l'altro a margine della vicenda e' pure spuntata la droga. Appena sentito ho pensato: "Beh, vuoi che qualcuna di quelle mignotte non si facesse una tirata di qualcosa per sopportare lo schifo del sollazzo di papino il breve?". In reata' il compagno di una di queste aveva piazzato tra la cantina e l'auto della Minetti (questa la sbattono in galera e buttano via la chiave, se continua cosi'. Ed in galera cmq gli si potrebbe anche sciogliere la lingua, scusate il calembour Smile ) ben 12 kg (CHILI). Mi sa che siamo un pochino oltre l'uso personale, a meno che tu non sia un folletto. Inteso come aspirapolvere. Laughing

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


La faccenda si fa ogni giorno piu' interessante. Sarebbe quantomeno divertente se il "cosiddetto premier", ladro e mafioso della Brianza, cadesse per una faccenda del genere, cominciata da due mignotte extracomunitarie. Sara' contento il Bossi. Si' quello che ha avuto l'ictus a causa di uno zoccolone, ehm... "coccolone" volevo dire. Razz
M.me de Stael - Gio Gen 27, 09:55:07
Oggetto:
Fulzer ha scritto:
Qualche info in più qui, forse:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Questo pezzo è senz'altro utile. Tra l'altro spiega cos'è il Tribunale dei ministri. Infatti mi disturba assai il sistema di "consegnare" le notizie citando elementi incomprensibili per la maggior parte dei lettori,sigle e acronimi compresi Mad Spesso sono proprio quelli gli elementi principali a che i lettori possano fare riflessioni proprie.

Premesso l'inciso OT Neutral, a mio parere, di rilevante nella procedura c'è il fatto che è il magistrato a decidere se quel reato configurato sia di competenza del trib. min.
La frase magica è commessi nell’esercizio delle loro funzioni sono giudicati dal Tribunale dei Ministri
Come ho già detto -riferendomi a maroni e frattini- non v'è dubbio che se a fare quella telefonata fossero stati i rispettivi ministri,doveva andare al trib.min (questura interni, mubarak esteri)

Prendiamo per buono che il satrapo (mi è stato riferito che la tipa bla) quale primo min. sia nel pieno diritto di tutelare i rapporto diplomatici, dunque sta nel pieno esercizio delle sue funzioni. Prendiamo per buono che in quel "mi è stato riferito" rientri la buona fede e fino a qui ci saremmo ancora. Ma l'asino casca (rovinosamente) nel contemporaneo dimostrato reato 600bis a suo carico. Per pararsi il culo (cit.) ha inscenato una parte che proprio nulla ha a che vedere coi rapporti diplomatici, facendo decadere qella già flebile supposizione dell'intervento a seguito del "mi è stato riferito..." che palesa l'induzione nel farsi promettere un vantaggio per sè abusando della propria posizione.

Secondo me,anzi, se il magistrato avesse trasmesso al trib.min. ,delle due l'una: o è un incompetente assai becero, o è in mala fede totale. Un ulteriore ragionamento porterebbe a chiedersi "se questo caso è di competenza del trib. min. ma quand'è, allora, che il trib. min. non è competente? Esempi pliz Razz"
Fulzer - Gio Gen 27, 15:44:46
Oggetto:
Mi sfugge un dettaglio.

Secondo quantu spieghi tu M.me da Stael, è il procuratore della repubblica che decide se il reato è ministeriale o meno, prima di mettersi ad indagare e quindi se lo è manda tutto al tribunale dei ministri che eventualmente svolge pure le indagini preliminari.

Secondo quello che diceva Vespa stesso (della cui attendibilità però non mi fido) il procuratore dovrebbe chiedere autorizzazione al tribunale dei ministri appena ha la notizia di reato PRIMA di mettersi ad indagare.

Vero è che spesso uno indaga prima ancora di avere una notizia di reato chiara...

Confused
M.me de Stael - Gio Gen 27, 16:39:19
Oggetto:
Fulzer ha scritto:
Mi sfugge un dettaglio.

Secondo quantu spieghi tu M.me da Stael, è il procuratore della repubblica che decide se il reato è ministeriale o meno, prima di mettersi ad indagare e quindi se lo è manda tutto al tribunale dei ministri che eventualmente svolge pure le indagini preliminari.

Secondo quello che diceva Vespa stesso (della cui attendibilità però non mi fido) il procuratore dovrebbe chiedere autorizzazione al tribunale dei ministri appena ha la notizia di reato PRIMA di mettersi ad indagare.

Vero è che spesso uno indaga prima ancora di avere una notizia di reato chiara...

Confused


Premesso che, prima d'esprimermi, cerco di documentarmi, per quanto sta a me, quel tanto o poco (ché è assai relativo Wink) che mi consenta di non sparar proprio cazzate. Almeno ho dalla mia la buona fede Very Happy. Ciò non significa però che le mie "spiegazioni" siano dottrina.
Nel merito a me pare d'aver capito che spetta al procuratore, ravvisato il reato, la competenza per grado e territorio. Anche perché è la figura istituzionale che promuove l'azione penale e, in tal senso, rappresenta gli interessi del popolo e dello Stato. Senza questa "figura" mancherebbe l'azione penale e dunque il resto che ne consegue. Ti pare? Per promuove l'azione penale deve naturalmente sapere a priori quale è il reato dante causa. E fino a qui ci siamo. L'indagato di tale reato è ministro della Repubblica. Si prenda il 96 cost. Il Presidente del Consiglio dei Ministri ed i Ministri, anche se cessati dalla carica, sono sottoposti, per i reati commessi nell'esercizio delle loro funzioni, alla giurisdizione ordinaria, previa autorizzazione del Senato della Repubblica o della Camera dei deputati, secondo le norme stabilite con legge costituzionale.
Il soggetto ha commesso il reato fuori dall'esercizio delle sue funzioni dunque non è reato ministeriale, la cui sede per la decisione spetta al tribunale apposito , da qui la giurisdizione di procedura ordinaria, perciò senza autorizzazione (nel suo caso) della camera. E' pur utile ricordare quali sono le funzioni di governo
Citazione:

Al Presidente del Consiglio, in quanto capo dell'Esecutivo, la Carta costituzionale conferisce un'autonoma rilevanza, facendone il centro nevralgico dell'intera attività del Governo: egli, infatti, ne dirige la politica generale e ne è il responsabile, mantiene l'unità di indirizzo politico e amministrativo, promuove e coordina l'attività dei Ministri.
ll Presidente del Consiglio è, dunque, titolare di un potere di direzione dell'intera compagine governativa, il che lo abilita a svolgere ogni iniziativa volta a mantenere omogeneità nell'azione comune della coalizione, finalizzandola alla realizzazione del programma esposto in Parlamento al momento del voto di fiducia. Tali funzioni, però, non si spingono sino a determinare unilateralmente la politica generale del Governo, compito questo assolto collegialmente dal Consiglio dei Ministri attraverso le sue deliberazioni.

gianbi - Gio Gen 27, 17:48:03
Oggetto:
Mi chiedo cosa ancora serva agli italioti per rendersi conto della terribile pantomima che questi delinquenti stanno recitando.
Siamo davvero così anestetizzati da non vedere?
Possibile che questi idioti rimandino le carte ai PM, perchè pappi avrebbe chiamato in veste di pdc perchè si trattava della nipote di mubarak? E la giunta ci crede?
Qui siamo peggio dei suonatori del titanic.
Per fortuna che "l'opposizione" osserva in silenzio e raccoglie firme. A questo punto ci rimane una bella seduta di preghiere, una fiaccolata ed un cero alla madonna. Più di questo il "piddì" non può fare.
Possibile che qualche brava persona che negli anni '70 tirava bombe, non abbia voglia di tornare sulla breccia? Mi viene davvero voglia di farlo in prima persona.
Mi domando: una volta che il vecchio pagliaccio cadrà, cosa faranno tutti i suoi lacchè, servi, schiavi, puttane, avvocaticchi da 4 soldi?
Captain Spaulding - Gio Gen 27, 18:25:24
Oggetto:
gianbi ha scritto:
[...]
Mi domando: una volta che il vecchio pagliaccio cadrà, cosa faranno tutti i suoi lacchè, servi, schiavi, puttane, avvocaticchi da 4 soldi?


Hai presente "La notte dei lunghi coltelli"?
exnovobrian - Gio Gen 27, 21:58:55
Oggetto:
gianbi ha scritto:


[i]Mi domando: una volta che il vecchio pagliaccio cadrà, cosa faranno tutti i suoi lacchè, servi, schiavi, puttane, avvocaticchi da 4 soldi?




Due cose:

Modo trapasso pacifico : - Riconversione. (nuovo Partito Del Letame)
Modo trapasso meno pacifico (.) :- nascosti o in fuga.(in altri partiti o estero)




Conunque vada qualcuno pagherà.
exnovobrian - Gio Gen 27, 22:08:00
Oggetto:
gianbi ha scritto:


Possibile che qualche brava persona che negli anni '70 tirava bombe, non abbia voglia di tornare sulla breccia? Mi viene davvero voglia di farlo in prima persona.




Non abbiamo più l'età (neppure noi, non bombaroli). Correre con i pannoloni è duro. Lanciare molotov poi , evitare manganellate! Competere con polzia giovane e motivata (!) non se parla.
Il lancio delle dentiere riuscirebbe meglio.




(nel '70 ne avevo 16......)
kitiaram - Gio Gen 27, 23:38:29
Oggetto:



M.me de Stael - Gio Gen 27, 23:40:17
Oggetto:
Citazione:
++ RUBY:BERLUSCONI SCENDE IN PIAZZA,MANIFESTAZIONE 13/2 ++ PDL CAMBIA, DA 100 TEATRI AD UNICO EVENTO A MILANO; FORSE DUOMO (ANSA) - ROMA, 27 GEN - Il Pdl scende in piazza a difesa di Silvio Berlusconi. Il partito del premier, a quanto si apprende da fonti di via dell'Umiltà,salvo cambiamenti dell'ultima ora, sta preparando una manifestazione in piazza a Milano il 13 febbraio prossimo alla quale prenderà parte anche il presidente del Consiglio. L'obiettivo, spiega un dirigente del partito, «è quello di scendere in piazza per difendere il premier contro la giustizia politicizzata». Originariamente, era prevista un'iniziativa nei teatri di 100 città, ma il clima politico seguito al 'caso Ruby' ha spinto il Cavaliere e il partito a trasformare l'evento in un'unica grande manifestazione che, con tutta probabilità, si terrà in piazza del Duomo. È possibile che in altre città vi siano, contemporaneamente, «manifestazioni spontanee». Una «riunione operativa», spiega una fonte del partito, è prevista per domani a via dell'Umiltà. (ANSA)


Sapete che c'è? C'è che il 14 c'ha da fare proud

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Maurolic - Ven Gen 28, 10:47:48
Oggetto:
Durissima conferenza stampa di Bocchino che le canta, oltre al Sire, anche a Schifani e a Frattini.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Incredibile come da un lato ci sia FLI che si oppone con toni durissimi e dall'altra c'è la misera figura che la Bindi a fatto ad Annozero.

E' un mondo all'incontrario.
santacruz - Ven Gen 28, 16:26:13
Oggetto:
santacruz ha scritto:
Orientalista partenopeo ha scritto:
Citazione:
L'Indegno, pochi minuti fa, all'Infedele:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


CREPA, SCHIFOSO PUTTANIERE E MOLESTATORE DI MINORENNI, PRIMA POSSIBILE

E non aggiungo altro.
Quando ci vuole, ci vuole.


Ho la vaga impressione che a breve bisognerà andare a Milano in tribunale e procura... preparate le bandiere! party party party


Ma chi è Nostradamus? Shocked

Beh... non era poi così difficile!!! proud proud proud

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


party party party
paolodegregorio - Ven Gen 28, 17:23:26
Oggetto:
- da unto del Signore a culo flaccido -

Tutto sommato “re Silvio” dovrebbe essere profondamente grato ai Pubblici Ministeri milanesi e allo strumento investigativo delle intercettazioni, per avergli disvelato i veri sentimenti che nei suoi confronti nutrono le fanciulle di cui si circonda, ma anche l’ingordigia ricattatoria dei suoi sodali Fede e Mora.
La certezza assoluta che deve aver ricavato da queste intercettazioni è che non ha né amici né amiche, ma una corte infida di ricattatori e ricattatrici, che sono fintamente ai suoi ordini per spremere quanto più è possibile la gallina dalle uova d’oro.

Non potrà più, nel suo intimo, ritenersi un irresistibile seduttore essendo stato messo davanti alla crudezza del giudizio di vecchio dal culo flaccido, né raccontare più, con un minimo di credibilità, che lui non ha mai pagato le donne.
Ma la cosa più penosa è che un uomo con il suo immenso potere e autostima sia costretto a negare l’evidenza dei fatti, come un mediocre sottoposto, senza il colpo d’ala di affermare la propria identità e personalità, scappando vigliaccamente dal confronto con i magistrati inquirenti.

Tutta la sua corte, costituita di servi mediocri, confluita nel “cassonetto della libertà”, proveniente dai rifiuti dei disciolti partiti di ladri democristiani e socialisti, si scioglierebbe come neve al sole se il suo illegale e monopolistico impero mediatico fosse giustamente abolito da una regola di salute pubblica, democratica, che obbligasse sia la RAI che Mediaset a mettere sul mercato due reti ciascuno, per ottenere un sistema informativo in cui nessun operatore possa avere una posizione dominante (Murdoch compreso).

Molti giornali esteri, indicano la anomalia italiana con grande semplicità e chiarezza, sconosciuta ai nostri media, e parlano di:
-abnorme concentrazione del potere TV, che offre una visione della realtà distorta e toglie visibilità ad ogni opposizione vera
-ambiguità vaticana, che comunque preferisce Berlusconi ad un governo laico o di sinistra
-una opposizione inesistente, che non ha un progetto politico riconoscibile, che ha una classe dirigente divisa che non propone una alternativa economica, energetica, culturale credibile e praticabile.

Riassumendo, il blocco storico intorno al capitalista proprietario dei nostri cervelli assomma: Confindustria, Vaticano, USA, P2, Comunione e liberazione, mafie, banche, mentre la maggioranza del popolo italiano dei salariati, dei sottoposti, dei disoccupati, dei precari, degli studenti senza futuro, dei pensionati al minimo, è senza rappresentanza, senza organizzazione, abbandonata da tutti.
Sono queste categorie che in prima persona si devono far carico del proprio futuro, abbandonando tutti i vecchi partiti, partendo dai propri bisogni, senza ideologia né religioni, affiancandosi alle uniche realtà di opposizione e di lotta, che sono gli operai della FIOM e gli studenti che combattono per un futuro decente.
Paolo De Gregorio
28.1.11
gianbi - Ven Gen 28, 17:40:24
Oggetto:
Dunque, il vecchio imbecille porta i suoi adepti in piazza.
A fare cosa? A difendere il bunga bunga?
A difendere la libertà di trombare minorenni, bagasce, stroscione di ogni risma coondita con cocaina e spinelli?
A difendere la possibilità di fare come il re sole?
Mi chiedo con quale spirito un forzaitaliota medio perda un pomeriggio a difendere l'omino inceronato.
Per quanto ormai esista palese disinformazione, anche un decerebrato forzaitaliota dovrebbe avere capito con chi si ha a che fare.
E' commovente vedere i servi di silvio difenderlo fino alla morte, contro ogni logica umana ed ogni logica di buon senso.
Questo deve fare riflettere su come silvio tenga tutti per le palle.
Occorre però una riflessione: caduto silvio, che succede? La "sinistra" è evidentemente fuori gioco. la figuraccia della bindi ad annozero lo certifica definitivamente. Zero idee, zero ideali, zero proposte e zero prospettive.
Nella destra c'è da piangere: rimangono un vecchio malandato come bossi. Del partito dell'amore non credo che possa sopravvivere qualcuno. Sono tutte nullità, falliti ed incapaci, alla pari dei loro sodali piddini.
Che cosa dovrebbe votare un italiota medio? Per il bunga bunga? Per il fantoccio di d'alema?
Rimangono vendola e tonino, troppo estremi per essere votati dalla massa.
Alla fine la spunterà casini, la banderuola buona su tutti i culi, come la carta igienica.
Non dimentichiamoci poi la legge elettorale porcata, indegna di un paese europeo.
Nel frattempo abbiamo il debito pubblico tra i più alti al mondo, siamo a rischio crac economico, le aziende chiudono e la gente continua a svuotare i cassonetti vicino ai supermercati la sera.
Credo proprio che non ci rimanga altro che fare come in tunisia, egitto ed altri stati che presto s'incazzeranno. Andare a Roma e stanarli dal palazzo, e fargli provare l'ebbrezza della vita reale, senza puttane e cocaina.
Tufu - Ven Gen 28, 22:27:37
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:

Nel merito a me pare d'aver capito che spetta al procuratore, ravvisato il reato, la competenza per grado e territorio.


Credo tu abbia ragione...sarà poi al max il Gip (su richiesta della difesa) ad accogliere l'eventuale ricorso e a dichiarare l'incompetenza territoriale...se non erro.
Orientalista partenopeo - Ven Gen 28, 22:56:23
Oggetto:
"CHE UOMINI SIETE SE UNA DONNA NON SAPETE CONQUISTARLA MA SOLA COMPERARLA?" (Lina Merlin a dei colleghi senatori che contestavano la sua legge sulle case chiuse).
kitiaram - Sab Gen 29, 00:27:01
Oggetto:
Anche Gelli scarica Berlusconi “Sta disfacendo l’Italia”
”Berlusconi sta disfacendo l’Italia. Parola di Licio Gelli. Anche il fondatore della P2 scarica quindi il premier, che è stato uno degli appartenenti alla loggia massonica. Gelli esprime un giudizio “negativo” sul Cavaliere e sul suo governo in un’intervista al Tempo. Alla domanda su che cosa sia cambiato nei loro rapporti, replica: “E’ venuto meno rispetto a quei principi che noi pensavamo lui avesse. E ricordi che l’ho avuto per sette anni nella loggia, quindi credo di conoscerlo. L’ho anche aiutato, quando ho potuto”. Berlusconi ha deluso il Gran maestro. Come mai? “Ma pensi anche questo puttanaio delle ultime settimane – risponde Gelli -. Sia chiaro, è vero che può fare ciò che gli pare e piace, come e quanto vuole, ma bisogna anche avere la capacità di ‘saperlo fare’, e poi esiste pur sempre un limite. Invece lui continua. Ha prima disfatto la famiglia, ora sta disfacendo l’Italia. Ma nessuno gli dice nulla. Ha commesso un reato? Se è vero ciò che gli viene attribuito (e credo che almeno in parte sia vero), allora sì: non avrebbe dovuto farlo, o, quantomeno, avrebbe dovuto utilizzare sistemi più riservati”.

Gelli parla poi del ‘Piano di rinascita democratica’, il piano eversivo della P2: ”Non solo lo rifarei, ma vorrei anche riuscire ad attuarlo, se solo avessi venti anni di meno. All’epoca, se avessimo avuto quattro mesi di tempo ancora, saremmo riusciti ad attuarlo. In quel momento avevamo in mano tutto: la Gladio, la P2 e un’altra organizzazione, che ancora oggi non è apparsa ufficialmente, non creata da noi ma da una persona che è ancora viva tutt’oggi, nonostante abbia oramai tanti anni. Avevamo tre organizzazioni, ancora quattro mesi di tempo e avremmo sicuramente messo in pratica il Piano. Che, sia chiaro, era valido allora e sarebbe valido anche adesso. Certo, servirebbero delle modifiche, ma attuando il Piano non saremmo arrivati alla situazione che, in Italia, si vive oggi”.

Fonte:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

M.me de Stael - Sab Gen 29, 16:45:43
Oggetto:
Siccome da più parti si stanno riunendo gruppi di persone che mentre si trovano raggruppate per qualunque motivo (stazioni, teatri ecc.) organizza cri con "DIMETTITI", potrebbe essere una buona idea appendere ai balconi e finestre identica scritta proud


EDIT
Citazione:
CASO RUBY: LA RUSSA, 13 FEBBRAIO NON CI SARÀ MANIFESTAZIONE PDL = GAZEBO SUL TERRITORIO PER SOSTENERE GOVERNO Milano, 29 gen. (Adnkronos) - «Il 13 febbraio non ci sarà nè una manifestazione nazionale nè una regionale in Lombardia. Ci saranno invece i gazebo per il sostegno al governo. Abbiamo preferito una presenza capillare sul territorio piuttosto che chiuderci per 2 o 3 ore in un teatro, la presenza sul territorio è più importante». Così il coordinatore nazionale del Pdl Ignazio La Russa conferma che il 13 febbraio non ci sarà una manifestazione del suo partito per 'protestarè contro l'azione della magistratura milanese e per sostenere l'azione di governo. (Dra/Ct/Adnkronos)


Paura neh?! Twisted Evil
M.me de Stael - Sab Gen 29, 21:50:06
Oggetto:
Citazione:
EGITTO: SARKOZY-MERKEL-CAMERON, APPELLO A MUBARAK (2) (ANSA) - PARIGI, 29 GEN - In un comunicato reso noto a Parigi dall'Eliseo, i leader di Francia, Germania e Gran Bretagna esprimono «preoccupazione» e riconoscono a Mubarak il «ruolo moderatore svolto da diversi anni in Medio Oriente. Noi - si legge nel comunicato congiunto - gli chiediamo ora di dar prova della stessa moderazione per affrontare l'attuale situazione in Egitto». «È essenziale che le riforme politiche, economiche e sociali future che il presidente Mubarak ha promesso - continua il comunicato dell'Eliseo - siano realizzate pienamente e rapidamente e che rispondano alle aspirazioni del popolo egiziano». «I diritti dell'uomo e le libertà democratiche - continua il testo - devono essere pienamente rispettate, compresa la libertà d'espressione e di comunicazione, in particolare l'uso del telefono e di Internet; oltre al diritto di riunione e di manifestazione pacifica». I tre leader aggiungono che «il popolo egiziano ha rivendicazioni legittime ed aspira a un futuro migliore e più giusto. Facciamo appello al presidente Mubarak per l'avvio di un processo di cambiamento che si traduca in un governo a rappresentanza allargata ed elezioni libere e giuste». (ANSA)


Naturalmente il nostro non se lo cagano, tenuto conto che è pure amico del libico che ha già fatto sapere, di suo, d'essere a fianco di mubarak puke a enne
Fulzer - Sab Gen 29, 22:02:36
Oggetto:
A volte vorrei essere un attore, di quelli che riescono istantaneamente a fare una risata sguaiata e arrogante quanto qualche motorino azzurro viene fuori con la minchiata che il Corruttore del Consiglio ha fatto guadagnare all'Italia importanza all'estero.

Ovviamente lo dice sempre gente che mai ha messo il becco fuori provincia italiota.

Il comunicato congiunto degli altri, veri, leader Europei, non fa che confermare la totale inadeguatezza dell'uomo se non nel mentire ed organizzare festini.
santacruz - Sab Gen 29, 23:30:41
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:

Citazione:
CASO RUBY: LA RUSSA, 13 FEBBRAIO NON CI SARÀ MANIFESTAZIONE PDL = GAZEBO SUL TERRITORIO PER SOSTENERE GOVERNO Milano, 29 gen. (Adnkronos) -


Paura neh?! Twisted Evil


SI STANNO CACANDO SOTTO!!! party

Ho fatto un giretto in qualche blog berlusconi-ano e, a parte i caporioni, ho notato che sono iniziati a serpeggiare domande, dubbi.... uno scollamento evidente!

Sarà ancora lunga ma... l'omo xe finì!!! sisi sisi sisi
Captain Spaulding - Dom Gen 30, 12:20:19
Oggetto:
L'Unita` ha scritto:
Anche l'Africa si scandalizza:
Berlusconi? È troppo anche per noi

di Massimiliano Boschi

Dal Kenya al Madagascar Berlusconi il suo nome diventa una parola sgradevole per insultare i politici.


Beh... mi sembra equo!
D'altronde noi gli abbiamo preso la parola "bunga-bunga"...
Captain Spaulding - Dom Gen 30, 12:26:31
Oggetto:
santacruz ha scritto:
[...]

Sarà ancora lunga ma... l'omo xe finì!!! sisi sisi sisi


Ma questo lo sapevamo gia`, il problema e` che e` capace di agonizzare anche per dieci anni...

Non dimentichiamoci mai, che il suo attaccamento alla poltrona non e` politico ne`, tantomeno, per quei quattro soldi (rispetto ai suoi standard) di stipendio.
Lui e` incollato a quella poltrona perche`, attualmente, e` la sua unica possibilita` di tenersi lontano dai processi e dalle eventuali condanne.
Non mollera` mai.
Fulzer - Lun Gen 31, 00:15:49
Oggetto:
Penso anche io che non si dimetterà purtroppo, ed anzi spingerà il Paese ancora di più a dividersi e a non badare agli immani problemi che abbiamo. Quando saremo come Haiti forse qualche frescone aprirà gli occhi su cosa sono serviti è quali benefici abbiano portato Berlusconi e il berlusconismo.

Per il momento è sufficiente che, come si dice da noi, trovi lungo e che la sua reputazione sia un concetto che nemmeno possa essere accostato al suo nome.
Saratoga - Lun Gen 31, 11:42:09
Oggetto:
Mi associo anch'io al pessimismo di molti. In realtà lo chiamerei realismo.

Bisognerebbe rendersi conto che Berlusconi non è ne Craxi nè Andreotti, non è Prodi, non è Mastella, non è D'Alema. E' qualcosa che va molto oltre, di unico. Impossibile paragonarlo ad altri. Un carisma unico, inarrivabile. Tutti gli altri politici hanno dei sostenitori.
Lui no : ha dei tifosi, dei veri e propri fan. E' più simile ad un calciatore o una rockstar, cioè è oggetto di vera e propria adorazione incondizionata, che impedisce di vederne i difetti. Nessuno farebbe mai una canzone "Meno male che Pierluigi/Gianfranco/Nichi c'è".
C'è uno zoccolo duro di elettori che lo voterebbe sempre e comunque. Basti guardare blog come questo, che è uno dei principali di riferimento del centro-dx (o presunto tale) :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
. Recentemetne sono arrivati a fare un post per i 100 anni che avrebbe compiuto "mamma Rosa" e un post contro Leonardo, reo di essere passato all'Inter, paragondandolo a Gianfranco Fini Shocked Cioè in pratica sono più realisti del re. Con un elettorato così, come si può pensare che sparisca?
Se a questo poi ci aggiungiamo un potere economico senza eguali nella storia e il possesso di 3 grandi reti televisive, vari quotidiani e la più grande casa editrice....
Mi fa specie il fatto che i sondaggi non danno il suo partito in calo nonostante lo scandalo Ruby, e si che il suo elettorato sarebbe composto in gran parte da cattolici. L'unico calo lo ha fatto fare l'alternativa, ormai decaduta.

Almeno hanno avuto il buonsenso di annullare la manifstazione in difesa del premier, e già qui trovo raccapricciante il fatto che c'era un sacco di gente disposta a parteciopare. LaRussa si deve essere reso conto che era una cosa così contronatura da risultare ridicola.
Di solito succede che si manifesti a difesa di una persona ingiustamene accusata da un governo dittatoriale, accusata di crimini che non ha commesso per metterla a tacere perchè fa opposizione al suddetto regime.
Qui si trattava di scendere in campo per difendere il Capo del Governo (!), di un governo democratico, nonchè uomo più ricco del paese, da una normale inchiesta portata avanti da un potere dello Stato costituzionalmente riconosciuto. Siamo un caso unico al mondo!! Mr. Green Mr. Green

Non cadrà. Ghedini & co. scorreranno tutta la giurisprudenza italica e troveranno il cavillo. Andrà al Tribunale dei Ministri, o sposteranno la competenza, o andrà in prescrizione, o qualcos'altro. Non ci sarà condanna. Forse subiranno qualcosa i co-imputati, ma non ci giurerei.

L'agonia del premier non serve a niente. Godere di ogni piccolo schiaffo che riceve non serve. Sono più di 2 anni che in teoria è in agonia, ma a cosa è servito? Può avere contro anche l'intero universo, lui resta li. E finchè resta li, agonizzante o no, per l'Italia sarà un danno continuo. Le sue leggi criminogene può vararle anche se agonizzante. Non c'è nessun vantaggio per noi finchè sta li.

Personalmente potrò definirlo decaduto solo quando non avrà più il Potere Esecutivo. Per quanto mi riguarda, finchè lo mantiene, anche adesso, è dannoso tanto quanto lo era nel 2001, all'epoca del trionfo totale e dell'appoggio incondizionato di tutto e tutti.
Tufu - Lun Gen 31, 13:25:54
Oggetto:
Saratoga ha scritto:

Non cadrà. Ghedini & co. scorreranno tutta la giurisprudenza italica e troveranno il cavillo. Andrà al Tribunale dei Ministri, o sposteranno la competenza, o andrà in prescrizione, o qualcos'altro. Non ci sarà condanna. Forse subiranno qualcosa i co-imputati, ma non ci giurerei.


Ma anche venisse condannato, il terzo grado sarebbe dopo la fine di questa legislatura...credo.
E gli altri due non implicherebbero le dimissioni...ricredo...
M.me de Stael - Lun Gen 31, 14:04:38
Oggetto:
Non so, secondo la visione europea, quanto potremmo ancora agonizzare in questo modo, stante la pesante assenza di crescita e stante le precipitevoli evoluzioni planetarie politico-economiche. Non è neppure pensabile che la legislatura giunga dunque alla sua naturale fine. Di naturale ora incombono giusto le elezioni, nonostante la porca legge elettorale. Per la prima volta da che esiste il soggetto la cappa della sua pesantenza va oltre il nostro misero confine, non certo per merito nostro, bensì di ciò che dicevo su.
No, io non credo -indipendentemente dai tre gradi di giudizio- che sto qua permanga ancora molto attaccato al suo trespolo.
santacruz - Lun Gen 31, 14:17:53
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
No, io non credo -indipendentemente dai tre gradi di giudizio- che sto qua permanga ancora molto attaccato al suo trespolo.


La penso nello stesso modo! proud
Ma vi ricordate tutti il 25 aprile di due anni fa? Shocked
Questa merdaccia era sulla rampa di lancio per finire dritto dritto al quirinale 5 anni dopo! Shocked
E' forse nelle stesse condizioni? Mr. Red

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Citazione:
Insomma un Berlusconi sempre più solo cerca di uscire dall’angolo in cui si è cacciato. Come sempre lo fa con la cosa che gli riesce meglio: parlare d’altro.
Si dice “preoccupato come e più del presidente Napolitano” per la situazione che si è venuta a creare dopo l’esplosione del Ruby gate che lo vede indagato per prostituzione minorile e concussione.

Il problema è che il premier è stato abbandonato anche dai suoi alleati politici e sta letteralmente crollando nei sondaggi. Persino quelli di Renato Mannheimer: 28 italiani su 100 hanno fiducia nel presidente del Consiglio, 70 ne hanno poca o pochissima! Razz


GAME OVER!!! party party party
sweepsy - Lun Gen 31, 15:19:29
Oggetto:
Saratoga ha scritto:

Almeno hanno avuto il buonsenso di annullare la manifstazione in difesa del premier, e già qui trovo raccapricciante il fatto che c'era un sacco di gente disposta a parteciopare. LaRussa si deve essere reso conto che era una cosa così contronatura da risultare ridicola.
Di solito succede che si manifesti a difesa di una persona ingiustamene accusata da un governo dittatoriale, accusata di crimini che non ha commesso per metterla a tacere perchè fa opposizione al suddetto regime.
Qui si trattava di scendere in campo per difendere il Capo del Governo (!), di un governo democratico, nonchè uomo più ricco del paese, da una normale inchiesta portata avanti da un potere dello Stato costituzionalmente riconosciuto. Siamo un caso unico al mondo!! Mr. Green Mr. Green

Non cadrà. Ghedini & co. scorreranno tutta la giurisprudenza italica e troveranno il cavillo. Andrà al Tribunale dei Ministri, o sposteranno la competenza, o andrà in prescrizione, o qualcos'altro. Non ci sarà condanna. Forse subiranno qualcosa i co-imputati, ma non ci giurerei.

L'agonia del premier non serve a niente. Godere di ogni piccolo schiaffo che riceve non serve. Sono più di 2 anni che in teoria è in agonia, ma a cosa è servito? Può avere contro anche l'intero universo, lui resta li. E finchè resta li, agonizzante o no, per l'Italia sarà un danno continuo. Le sue leggi criminogene può vararle anche se agonizzante. Non c'è nessun vantaggio per noi finchè sta li.

Personalmente potrò definirlo decaduto solo quando non avrà più il Potere Esecutivo. Per quanto mi riguarda, finchè lo mantiene, anche adesso, è dannoso tanto quanto lo era nel 2001, all'epoca del trionfo totale e dell'appoggio incondizionato di tutto e tutti.


Ho tagliato un po` per questioni pratiche, di spazio, e perche` volevo rispondere sulla manifestazione. Io credo che l'abbiano annullata perche` si sarebbero coperti di ridicolo, non tanto per la manifestazione pro-governo che pare gia` un non-sense (ma ne hanno gia` fatte, ricordate?) quanto piuttosto per i numeri. Secondo me sarebbero stati veramente pochi. E non ci avrebbero fatto bella figura. L'uomo marketing agisce in base al risultato. Evidentemente gli hanno detto che sarebbe stata controproducente.

E comunque vedo troppo pessimismo, condivido l'analisi di M.me (ossequi!), il sistema non puo` reggere piu` il vecchio maiale, non serve piu` a nessuno oltre a se stesso. Che poi debba scomparire per queste ragioni e non perche` cacciato da noi e` triste, ma questo e`.
M.me de Stael - Lun Gen 31, 15:37:22
Oggetto:
santacruz ha scritto:
M.me de Stael ha scritto:
No, io non credo -indipendentemente dai tre gradi di giudizio- che sto qua permanga ancora molto attaccato al suo trespolo.


La penso nello stesso modo! proud
Ma vi ricordate tutti il 25 aprile di due anni fa? Shocked
Questa merdaccia era sulla rampa di lancio per finire dritto dritto al quirinale 5 anni dopo! Shocked
E' forse nelle stesse condizioni? Mr. Red

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!



Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

santacruz - Lun Gen 31, 16:07:14
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
santacruz ha scritto:
M.me de Stael ha scritto:
No, io non credo -indipendentemente dai tre gradi di giudizio- che sto qua permanga ancora molto attaccato al suo trespolo.
La penso nello stesso modo! proud

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Diciamo che giudizialmente forse la sfanga anche stavolta... ma POLITICAMENTE è finito! sisi sisi sisi

Purtroppo resteranno i suoi... FORSE!!! hehe hehe hehe
Fulzer - Lun Gen 31, 22:27:28
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Mi associo anch'io al pessimismo di molti. In realtà lo chiamerei realismo.

Bisognerebbe rendersi conto che Berlusconi non è ne Craxi nè Andreotti, non è Prodi, non è Mastella, non è D'Alema. E' qualcosa che va molto oltre, di unico. Impossibile paragonarlo ad altri. Un carisma unico, inarrivabile. Tutti gli altri politici hanno dei sostenitori.
Lui no : ha dei tifosi, dei veri e propri fan. E' più simile ad un calciatore o una rockstar, cioè è oggetto di vera e propria adorazione incondizionata, che impedisce di vederne i difetti. Nessuno farebbe mai una canzone "Meno male che Pierluigi/Gianfranco/Nichi c'è".
C'è uno zoccolo duro di elettori che lo voterebbe sempre e comunque. Basti guardare blog come questo, che è uno dei principali di riferimento del centro-dx (o presunto tale) :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
. Recentemetne sono arrivati a fare un post per i 100 anni che avrebbe compiuto "mamma Rosa" e un post contro Leonardo, reo di essere passato all'Inter, paragondandolo a Gianfranco Fini Shocked Cioè in pratica sono più realisti del re. Con un elettorato così, come si può pensare che sparisca?
Se a questo poi ci aggiungiamo un potere economico senza eguali nella storia e il possesso di 3 grandi reti televisive, vari quotidiani e la più grande casa editrice....
Mi fa specie il fatto che i sondaggi non danno il suo partito in calo nonostante lo scandalo Ruby, e si che il suo elettorato sarebbe composto in gran parte da cattolici. L'unico calo lo ha fatto fare l'alternativa, ormai decaduta.

Almeno hanno avuto il buonsenso di annullare la manifstazione in difesa del premier, e già qui trovo raccapricciante il fatto che c'era un sacco di gente disposta a parteciopare. LaRussa si deve essere reso conto che era una cosa così contronatura da risultare ridicola.
Di solito succede che si manifesti a difesa di una persona ingiustamene accusata da un governo dittatoriale, accusata di crimini che non ha commesso per metterla a tacere perchè fa opposizione al suddetto regime.
Qui si trattava di scendere in campo per difendere il Capo del Governo (!), di un governo democratico, nonchè uomo più ricco del paese, da una normale inchiesta portata avanti da un potere dello Stato costituzionalmente riconosciuto. Siamo un caso unico al mondo!! Mr. Green Mr. Green

Non cadrà. Ghedini & co. scorreranno tutta la giurisprudenza italica e troveranno il cavillo. Andrà al Tribunale dei Ministri, o sposteranno la competenza, o andrà in prescrizione, o qualcos'altro. Non ci sarà condanna. Forse subiranno qualcosa i co-imputati, ma non ci giurerei.

L'agonia del premier non serve a niente. Godere di ogni piccolo schiaffo che riceve non serve. Sono più di 2 anni che in teoria è in agonia, ma a cosa è servito? Può avere contro anche l'intero universo, lui resta li. E finchè resta li, agonizzante o no, per l'Italia sarà un danno continuo. Le sue leggi criminogene può vararle anche se agonizzante. Non c'è nessun vantaggio per noi finchè sta li.

Personalmente potrò definirlo decaduto solo quando non avrà più il Potere Esecutivo. Per quanto mi riguarda, finchè lo mantiene, anche adesso, è dannoso tanto quanto lo era nel 2001, all'epoca del trionfo totale e dell'appoggio incondizionato di tutto e tutti.


Non bisogna nemmeno disperare o aver paura.

Ricorda:"Resistere, resistere, resistere!"

Non è vero comunque che i sondaggi lo rafforzano necessariamente, vi sono segnali di debolezza notevoli. Tanto per cominciare il numero di indecisi aumenta sempre di più, e credo proprio che gli indecisi nuovi provengano in massima parte dai suoi sostenitori (forse non tutti si sono bolliti il cervello o amano insultare la propria intelligenza credendo alle giustificazioni assurde sul caso Rubi), poi adesso si mette a dire che le elezioni sono un rischio (ergo inizia a temerle, e B. esce con queste uscite solo sondaggi alla mano), poi è uscito con sta fregnaccia sulla patrimoniale e le tasse (tema che di certo non è stato molto presente sui media recentemente) batte sui soliti triti e ritriti cavalli di battaglia delle sue campagne elettorali (tasse, comunisti, stato di polizia... speriamo solo gli altri non si facciano fottere come sempre da queste vecchie minchiate, scusate i termini), poi ultimo segno di acqua alla gola la proposta al PD di questa mattina e le ultime uscite della Lega.

Per me inizia a sentire una brutta aria. Molto brutta.

Godere di ogni schiaffo che riceve non serve di certo al paese, su questo sono d'accordo, ma serve a me, il che mi basta... d'altronde stare dalla parte di male e odio mi ha sempre affascinato (specie quanto è B. a dire che lui è il bene e l'amore). Twisted Evil
M.me de Stael - Mar Feb 01, 12:12:37
Oggetto:
Mi pare evidente che cittadine e cittadini stanno lavorando, senza neppure troppo sperticarsi (cfr strategie
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
proprio a tutti)

Ricordo l'attività di questo forum durante tutti (tanti) i momenti clou epocali. A parte chiedervi come ciascuno di voi sta sostenendo quanto sopra in questo momento -a parer mio discretamente significativo- mi corre l'uzzolo di notare come quest'angolo si stia dissolvendo.... Mi vien da sorridere nel porre a tutti voi questa riflessione, ma la inoltro uguale Razz

Non è mica che appartenete (dato il fatto che io proseguo, nonostante tutto, a scrivere qui, non uso la prima persona plurale) al partito dei disfattisti? Rolling Eyes Shocked

Spieko: dicensi partitodeidisfattisti quello che affilia coloro i quali stanno appollaiatillà giusto in attesa di calarsi in picchiata per scaraventare letame a gogo' su tutto e su tutti indifferentemente...ma.... Ma quando subentra la necessità di scaricarlo secondo una tempistica comune, se non proprio a tutti, a una buona considerevole parte che molto probabilmente potrebbe rivelarsi principale, non provate godimento?! Neutral
Maurolic - Mar Feb 01, 15:07:48
Oggetto:
Lo metto qui perchè è banale dire che questo pezzo di Celestini è dedicato al nostro Sire.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Fulzer - Mar Feb 01, 15:48:48
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
Mi pare evidente che cittadine e cittadini stanno lavorando, senza neppure troppo sperticarsi (cfr strategie
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
proprio a tutti)

Ricordo l'attività di questo forum durante tutti (tanti) i momenti clou epocali. A parte chiedervi come ciascuno di voi sta sostenendo quanto sopra in questo momento -a parer mio discretamente significativo- mi corre l'uzzolo di notare come quest'angolo si stia dissolvendo.... Mi vien da sorridere nel porre a tutti voi questa riflessione, ma la inoltro uguale Razz

Non è mica che appartenete (dato il fatto che io proseguo, nonostante tutto, a scrivere qui, non uso la prima persona plurale) al partito dei disfattisti? Rolling Eyes Shocked

Spieko: dicensi partitodeidisfattisti quello che affilia coloro i quali stanno appollaiatillà giusto in attesa di calarsi in picchiata per scaraventare letame a gogo' su tutto e su tutti indifferentemente...ma.... Ma quando subentra la necessità di scaricarlo secondo una tempistica comune, se non proprio a tutti, a una buona considerevole parte che molto probabilmente potrebbe rivelarsi principale, non provate godimento?! Neutral


Io sono approdato su questi lidi molto recentemente e se leggi il mio post di ieri sicuramente non mi sento un disfattista.

Sul come sto supportando la richiesta di dimissioni è presto detto, scrivo email ad amici, parenti sull'argomento, perché penso che sia opportuno informare e ribaltare la campagna di disinformazione permanente che c'è sulle televisioni che ricordiamoci secondo le statistiche restano il solo mezzo di informazione per 8 italiani su 10.
Poi scrivo a qualche personaggio delle istituzioni la posizione come elettore, penso che se molti lo facessero, anche a personalità che non votano direttamente, questi avrebbero magari qualche possibilità in più di avere un sussulto di dignità.
Captain Spaulding - Mar Feb 01, 17:18:38
Oggetto:


Con la cultura, l'arte e la musica non si mangera`... ma almeno si ride!
Saratoga - Mar Feb 01, 23:29:04
Oggetto:
Boh, che dire? Io mi auguro vivamente che abbiate ragione voi.

M.me de Stael ha scritto:

Spieko: dicensi partitodeidisfattisti quello che affilia coloro i quali stanno appollaiatillà giusto in attesa di calarsi in picchiata per scaraventare letame a gogo' su tutto e su tutti indifferentemente...ma.... Ma quando subentra la necessità di scaricarlo secondo una tempistica comune, se non proprio a tutti, a una buona considerevole parte che molto probabilmente potrebbe rivelarsi principale, non provate godimento?!


Non so se ho capito bene, comunque io non riesco a godere per nulla perchè si tratta di soddisfazione di minimo valore che resta confinata a un ambito ristretto di persone.
Per me queste cose non servono, perchè non abbiamo a che fare con una persona qualunque. La metà della metà di quello che viene contestato a Berlusconi basterebbe a qualunque politico al mondo per dimettersi da qualunque incarico e non farsi più vedere in giro.
Ma lui no. Vorrei ricordare che per Berlusconi il concetto di "onta", semplicemente non esiste.
E' un bugiardo, un mentitore di professione, certificato da una sentenza di tribunale, ma a lui cosa importa?
Ha almeno 3 prescrizioni per reati commessi, ma a lui cosa importa?
Ha ospitato mafiosi nella sua villa e ha intrattenuto rapporti poco chiari con gente di ogni tipo, ma a lui cosa importa?
E' un puttaniere che frequenta minorenni e sfrutta il suo potere per farle rilasciare, ma a lui cosa importa?
La Chiesa lo ha scaricato e i movimenti delle famiglie lo dichiarano persona non gradita alle manifestazioni, ma a lui cosa importa?
Il mondo intero lo considera un pagliaccio (nel migliore dei casi), ma a lui cosa importa?
Non esiste il concetto di dignità, decenza, immoralità, onta, macchia...niente di niente. Lui resta li, imperterrito, inossidabile, inamovibile. E il bello è che tutti, dai suoi colleghi politici all'elettorato, lo appoggiano incondizionatamente. Guardare per credere.

Io ho smesso di farmi aspettative per poi vederle regolarmente deluse. Ho sperato che cadesse quando usci la vicenda Noemi-D'Addario-foto di Villa Certosa. Ho creduto che cadesse quando è stato bocciato il Lodo Alfano. Ci ho creduto quando Fini e i suoi si sono staccati. Ci ho sperato quando a ottobre è uscita la vicenda Ruby. Ho sperato vivamente che accadesse,e sembrava così, con la fiducia del 14 dicembre. Ci ho sperato i primi giorni della notizia di iscrizione per il caso minorenni, quando il vecchio pazzo e i lacchè annaspavano e le prove sembravano un'onda in piena. E adesso la situazione si è normalizzata, la certezza di rito immediato sembra svanire ogni giorno di più.

Io non riesco a godere di nulla finchè vedo lo scempio che viene fatto di questo paese. Può succedere qualsiasi cosa, ma lui sta li. E se sta li, agonizzante o no, sfanculato dall'universo mondo o meno, lui continua a fare quel che fa adesso.

Non ci sono proprio le avvisaglie della fine. I nuovi acquisti continuano ad arrivare. L'opposizione? Che fine ha fatto FLI?? Shocked
Dopo la fiducia si sono disintegrati? Dove sono, che fanno, che dicono? Ma sbaglio o si parlava di un congresso fondativo del partito a gennaio? E dove sta? E' notizia di oggi che Barbareschi sembra intenziona a tornare al PDL! Cioè colui che fu definito l'"ideologo" del movimento e che a Bastia lesse quasi commosso il manifesto dei valori o qualcosa di simile.

Dunque, FLI è morto, IDV è in calo, il PD è quello che è. L'incosistenza dell'alternativa è imbarazzante. E io continuo a non vedere nessun motivo per cui questo governo dovrebbe cadere. Ogni tanto è la Lega a lanciare una speranza : dicono che se giovedì non passa il federalismo si va a votare. Ma il federalismo passerà, perchè grazie alla compravendita e al "Polo dei Responsabili" (è incredibile l'abilità dei farabutti a darsi nomi altisonanti con cui riescono a farsi passare per grandi statisti), la maggioranza c'è.

Il governo andrà avanti fino al 2013, con tutto ciò che questo comporta, dalla riforma della giustizia a tutto il resto. Spero di essere brutalmetne smentito, ma temo di aver ragione. E nel 2013 che succederà? Succederà che stasera a Ballarò tale Lupi ha potuto dire, senza timore di smentita, che Berlusconi è stato sempre assolto. E la gente a casa ci crede, e ci crederà anche nel 2013.

Le vicende degli ultimi 2 anni, cose che avrebbero scaraventato nel letame e alla damnatio memoriae chiunque, non gli hanno fatto un graffio. Comincio a essere convinto che è veramente l'Unto del Signore. Solo la Natura può portarlo via. Ma se si mantiene bene può durare anche altri 20-25 anni e oltre.
Per questo non trovo nulla di cui godere.
Captain Spaulding - Mer Feb 02, 00:01:34
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
[...]
Il governo andrà avanti fino al 2013, con tutto ciò che questo comporta, dalla riforma della giustizia a tutto il resto. Spero di essere brutalmetne smentito, ma temo di aver ragione. E nel 2013 che succederà? Succederà che stasera a Ballarò tale Lupi ha potuto dire, senza timore di smentita, che Berlusconi è stato sempre assolto. E la gente a casa ci crede, e ci crederà anche nel 2013.
[...]


A prescindere dal fatto che anche io sono convinto che B. arrivera` al 2013 tranquilli, devo rimarcare che tecnicamente Lupi ha detto, confermato in chiusura da Floris, che Berlusconi e` stato sempre assolto dal Tribunale dei Ministri.
Quindi, sono esclusi i giudizi nei processi ordinari.
zine - Mer Feb 02, 14:19:58
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Le vicende degli ultimi 2 anni, cose che avrebbero scaraventato nel letame e alla damnatio memoriae chiunque, non gli hanno fatto un graffio. Comincio a essere convinto che è veramente l'Unto del Signore. Solo la Natura può portarlo via. Ma se si mantiene bene può durare anche altri 20-25 anni e oltre.
Per questo non trovo nulla di cui godere.


Caro Saratoga, condivido tutto ciò che hai scritto, tranne quello che ho evidenziato in neretto...

Non c'è nessun Unto e nessun Signore.
Quello ha i miliardi coi quali paga. Bonifici, bonifici e ancora bonifici. Bonifici per le puttane e per tutti gli scherani nominati da lui in Parlamento, nelle commissioni giustizia, nelle Authority, nelle Corti d'Appello, al CSM e perfino alla Corte Costituzionale.
Avendo messo le mani nella cassaforte pubblica ne ha talmente tanti da riuscire a mantenere sia le cricche che mezzo paese che a lui si prostituisce.
Sono i soldi che fanno la differenza. Nessun paese civile democratico ha mai consentito ad un miliardario( per giunta proprietario di TV) di impadronorsi delle istituzioni. In Italia è successo e adesso fino a che madre natura non provvederà( e speriamo basterà) non ne usciremo.Chiunque si opponga al corruttore non avrà mai una coesione tale da tenergli testa a lungo, ben presto le diversità spaccano le unità di intenti. Le idee durano finchè durano,i soldi invece durano molto molto di più.
Saratoga - Mer Feb 02, 15:04:12
Oggetto:
Captain Spaulding ha scritto:

A prescindere dal fatto che anche io sono convinto che B. arrivera` al 2013 tranquilli, devo rimarcare che tecnicamente Lupi ha detto, confermato in chiusura da Floris, che Berlusconi e` stato sempre assolto dal Tribunale dei Ministri.
Quindi, sono esclusi i giudizi nei processi ordinari.


Vabbè è uguale, chi vuole capire una certa cosa la capisce lo stesso. Ho sentito dire più e più volte in altre occasioni la tesi dell'"assolto sempre" in qualunque tribunale.

zine ha scritto:

Non c'è nessun Unto e nessun Signore.
Quello ha i miliardi coi quali paga. Bonifici, bonifici e ancora bonifici. Bonifici per le puttane e per tutti gli scherani nominati da lui in Parlamento, nelle commissioni giustizia, nelle Authority, nelle Corti d'Appello, al CSM e perfino alla Corte Costituzionale.


Vero, i soldi gli servono per tenere il Parlamento e i posti di potere, comprarsi la fiducia, avere la sicurezza dello scudo contro le leggi, ecc.

Però mi chiedo, e a questo si riferiva l'idea dell'Unto, come fa ad avere un costante enorme consenso fra la gente? L'elettorato non lo può comprare (non tutto, almeno). Cioè è quello che mi lascia basito : c'è gente che lo appoggia ciecamente, che sistematicamente nega ogni difettto, ogni accusa, ogni cosa negativa. Vedo persone che esultavano per Tangentopoli che ora sostengono che era stato un golpe comunista. Gente che voleva entrare in magistratura che ora sostiene che sono una casta di bolscevichi che vogliono sovvertire il voto. Gente che vede complotti dappertutto. Gente che lo considerava portavoce dei cattolici, difensore della famiglia, gente che berciava contro la prostituzione. Ho visto gente dire tutto il male possibile dei terroristi, dei regimi comunisti, e che oggi tranquillamente sostiene l'amicizia con Gheddafi, Putin, Lukashenko, Nazarbayev....ho visto perfino una lode sperticata a Gheddafi, da quella stessa gente che accusava la sinsitra di essere complice morale, quando non proprio materiale, del terrorismo islamico.

E' vero, forse l'immagine è un pò appannata, il consenso un pò minore, ma un calo sostanziale non c'è. E continua ad essere nel complesso il politico più amato, e il suo partito, pur se in calo, è sempre primo. Come si spiega questo?
Il berlusconismo, a mio parere, non è semplicemente un ideale politico. E' qualcosa di molto più simile al tifo calcistico, all'idolatria per i cantanti, financo ad una religione.

E' questo che secondo me fa la differenza, perchè ci sono tanti altri esempi di persone ricchissime e potentissime che tengono sotto scacco tutti le istituzione e i posti di comando, in maniera ancora più forte che Berlusconi. Penso ad esempio ai Ben Alì e ai Mubarak. Ma li la gente fa la differenza : quando capiscono, quando si stufano, quando si incazzano, scendono in campo e li mandano via.

Qui da noi, al di là delle ovvie differenze col Nordafrica, manca proprio quello : abbiamo un tycoon potentissimo che controlla tutto, ma a differenza di altri, abbiamo il potere di mandarlo via senza violenza. E non lo facciamo. Lo DIFENDIAMO! C'è gente, anche umile, anzi, forse in maggioranza umile, disposta a scendere in piazza per difendere il diritto di un ricchissimo e potentissimo signore (che di loro non ha bisogno, che con loro non ha nulla a che spartire) a farsi gli affari propri ancora di più, per difenderlo da una legittima inchiesta di persone molto più deboli di lui!
Fulzer - Mer Feb 02, 19:51:44
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Captain Spaulding ha scritto:

A prescindere dal fatto che anche io sono convinto che B. arrivera` al 2013 tranquilli, devo rimarcare che tecnicamente Lupi ha detto, confermato in chiusura da Floris, che Berlusconi e` stato sempre assolto dal Tribunale dei Ministri.
Quindi, sono esclusi i giudizi nei processi ordinari.


Vabbè è uguale, chi vuole capire una certa cosa la capisce lo stesso. Ho sentito dire più e più volte in altre occasioni la tesi dell'"assolto sempre" in qualunque tribunale.

zine ha scritto:

Non c'è nessun Unto e nessun Signore.
Quello ha i miliardi coi quali paga. Bonifici, bonifici e ancora bonifici. Bonifici per le puttane e per tutti gli scherani nominati da lui in Parlamento, nelle commissioni giustizia, nelle Authority, nelle Corti d'Appello, al CSM e perfino alla Corte Costituzionale.


Vero, i soldi gli servono per tenere il Parlamento e i posti di potere, comprarsi la fiducia, avere la sicurezza dello scudo contro le leggi, ecc.

Però mi chiedo, e a questo si riferiva l'idea dell'Unto, come fa ad avere un costante enorme consenso fra la gente? L'elettorato non lo può comprare (non tutto, almeno). Cioè è quello che mi lascia basito : c'è gente che lo appoggia ciecamente, che sistematicamente nega ogni difettto, ogni accusa, ogni cosa negativa. Vedo persone che esultavano per Tangentopoli che ora sostengono che era stato un golpe comunista. Gente che voleva entrare in magistratura che ora sostiene che sono una casta di bolscevichi che vogliono sovvertire il voto. Gente che vede complotti dappertutto. Gente che lo considerava portavoce dei cattolici, difensore della famiglia, gente che berciava contro la prostituzione. Ho visto gente dire tutto il male possibile dei terroristi, dei regimi comunisti, e che oggi tranquillamente sostiene l'amicizia con Gheddafi, Putin, Lukashenko, Nazarbayev....ho visto perfino una lode sperticata a Gheddafi, da quella stessa gente che accusava la sinsitra di essere complice morale, quando non proprio materiale, del terrorismo islamico.

E' vero, forse l'immagine è un pò appannata, il consenso un pò minore, ma un calo sostanziale non c'è. E continua ad essere nel complesso il politico più amato, e il suo partito, pur se in calo, è sempre primo. Come si spiega questo?
Il berlusconismo, a mio parere, non è semplicemente un ideale politico. E' qualcosa di molto più simile al tifo calcistico, all'idolatria per i cantanti, financo ad una religione.

E' questo che secondo me fa la differenza, perchè ci sono tanti altri esempi di persone ricchissime e potentissime che tengono sotto scacco tutti le istituzione e i posti di comando, in maniera ancora più forte che Berlusconi. Penso ad esempio ai Ben Alì e ai Mubarak. Ma li la gente fa la differenza : quando capiscono, quando si stufano, quando si incazzano, scendono in campo e li mandano via.

Qui da noi, al di là delle ovvie differenze col Nordafrica, manca proprio quello : abbiamo un tycoon potentissimo che controlla tutto, ma a differenza di altri, abbiamo il potere di mandarlo via senza violenza. E non lo facciamo. Lo DIFENDIAMO! C'è gente, anche umile, anzi, forse in maggioranza umile, disposta a scendere in piazza per difendere il diritto di un ricchissimo e potentissimo signore (che di loro non ha bisogno, che con loro non ha nulla a che spartire) a farsi gli affari propri ancora di più, per difenderlo da una legittima inchiesta di persone molto più deboli di lui!


Sicuramente il potere di Berlusconi è ancora grande e lo sarà ancora per troppo tempo, ma onestamente mi stupisco dello stupio.

La gente, molta gente, non capisce un cazzo, ed è ignorante e disinformata in Italia più che in qualunque altro paese Europeo.

Questo è un teorema e come tale del tutto dimostrabile.

Ribadisco che 8 italiani su 10 si "informano" solo con la televisione, c'è quasi da stupirsi che sia "solo" il 50% circa che lo sostiene. Queste persone sono 15 anni che ricevono un lavaggio del cervello scientificamente studiato, fatto di menzogne, luoghi comuni, ricostruzioni di verità fasulle unite con volgarità e qualunquismo.

Scusa hai mai parlato con qualcuno di questi individui? Non riescono a fare un discorso logico e disciplinato nemmeno per 3 minuti, sono pieni di frasi fatte e sciocchezze precostituite, non sono mai andate all'estero se non con viaggi organizzati, anche chi ha titoli di studio elevati è spesso privo di dati ed informazioni tecnico numeriche indipendenti su economia o altri aspetti fondamentali del mondo.
E' gentaglia, li disprezzo nella maniera più totale perché è vero, Berlusconi è Berlusconi, ma anche chi lo sostiene da 15 anni non è innocente così come non sono innocenti le forze di opposizione.

Di cosa ti stupisci. huh
Fortza Paris - Mer Feb 02, 21:18:45
Oggetto:
Gli esempi ci sono, Tunisia ed Egitto, un nuovo CNL, basta col tiranno. Dobbiamo sbatterlo a calci nel culo, ogni altra cosa non serve, proprio perchè ha i nostri soldi. Tutti i suoi lacchè scivoleranno come vermi, godrò a vederli uno ad uno sparire.
Captain Spaulding - Mer Feb 02, 21:41:10
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Captain Spaulding ha scritto:

A prescindere dal fatto che anche io sono convinto che B. arrivera` al 2013 tranquilli, devo rimarcare che tecnicamente Lupi ha detto, confermato in chiusura da Floris, che Berlusconi e` stato sempre assolto dal Tribunale dei Ministri.
Quindi, sono esclusi i giudizi nei processi ordinari.


Vabbè è uguale, chi vuole capire una certa cosa la capisce lo stesso. Ho sentito dire più e più volte in altre occasioni la tesi dell'"assolto sempre" in qualunque tribunale.


Esatto!
Solita vecchia strategia: dici una parte di verita` e la fai passare come verita` assoluta. Chiesa cattolica docet!
sweepsy - Mer Feb 02, 23:36:15
Oggetto:
Ad ogni modo sta storia che Berlusconi sia voluto dalla maggioranza degli italiani e` una stronzata, scusate eh! Vorrei ricordarvi che forse ha il 30% come partito, e non tutti i votanti PDL sono adoratori berlusconiani, c'e` chi lo fa per convenienza, chi per ignoranza..

D'accordo, e` terribile, e` grave che riesca a restare li` dov'e` nonostante tutto. Ma non e` lui l'anomalia, siamo noi. Siamo berlusconizzati, e anche quando morira` (perche` non e` mica Andreotti, muore lui!) non ce ne saremo liberati. Lui e` fondamentalmente minoranza, una rilevante minoranza, ma il berlusconismo appare maggioritario. Dico appare perche` sono convinta che ci siano ancora numerose sacche resistenti in tutto il paese. Solo che come diceva qualcuno, si e` divisi.

Potremmo sempre scendere in piazza e buttarlo giu`, ma c'abbiamo una vita noi, mica come quei poveracci che non hanno futuro [sarcasm mode on]
trarco mavaglio - Gio Feb 03, 00:37:06
Oggetto:
Berlusconi al Tg1 sui "comunisti": «vogliono tassare gli italiani» (ediz.serale, 2Feb2011)



Dopo 16 lunghi anni ancora con la stessa propaganda "tasse e comunisti".. ha persino il coraggio di parlare di rivoluzione LIBERALE??
ma l'elettorato di centrodestra non si sente preso per i fondelli??
Captain Spaulding - Gio Feb 03, 01:07:31
Oggetto:
trarco mavaglio ha scritto:
[...]
ma l'elettorato di centrodestra non si sente preso per i fondelli??


Se l'elettorato di destra fosse cosi` intelligente da capire che e` preso per il culo dal loro leader, allora non avrebbe votato quella destra in prima analisi, quindi non staremmo qui a parlarne.

Ahinoi, gli idioti dilagano...
Maurolic - Gio Feb 03, 12:37:01
Oggetto:
Intanto si fanno sempre più insistenti le voci di foto relative ai festini.

Già Mentana da Fazio aveva detto qualcosa, dicendo che qualcosa bolle in pentola ed aggiungendo che non è un reato se uno scatta una foto ad una festa in cui partecipa e poi la pubblica.

Oggi sul Il Giornale se ne parla più approfonditamante, così come sul Fatto.

Insomma potrebbe essere davvero la spallata finale, sempre che oggi il federalismo non passi.
tnt74 - Gio Feb 03, 13:36:55
Oggetto:
RUBY ASPETTA UN FIGLIO!!!!...BERLUSCONI DIVENTERA' ANCORA PADRE??? Shocked Rolling Eyes
M.me de Stael - Gio Feb 03, 14:06:34
Oggetto:
tnt74 ha scritto:
RUBY ASPETTA UN FIGLIO!!!!...BERLUSCONI DIVENTERA' ANCORA PADRE??? Shocked Rolling Eyes

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Maurolic - Gio Feb 03, 14:09:57
Oggetto:
tnt74 ha scritto:
RUBY ASPETTA UN FIGLIO!!!!...BERLUSCONI DIVENTERA' ANCORA PADRE??? Shocked Rolling Eyes


Scusate la volgarità, ma che io sappia con il culo non si procrea. (forse)
potapotayaki - Gio Feb 03, 14:14:14
Oggetto:
Intanto la votazione sul federalismo dice 15:15. Quindi e' respinta. party

Vediamo se ora il rifiuto Bossico mantiene la parola (hahaha) e fa cadere il governo. Voglio proprio vedere.
sweepsy - Gio Feb 03, 14:24:48
Oggetto:
Gia` ha fatto retromarcia, "vedremo" ha detto, evidentemente sapeva gia` che non ce la facevano. Ci dev'essere un thread sul federalismo comunque, potremmo parlarne li` piu` dettagliatamente.
kitiaram - Gio Feb 03, 17:30:35
Oggetto:

Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
gianbi - Gio Feb 03, 20:40:11
Oggetto:
All'estero lo hanno capito da un pezzo:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Come fa silvio a regnare indisturbato? Solo pochi pavidi gli mettono i bastoni tra le ruote. Non sicuramente la c.d. "opposizione" di burro a cui il "piddì" ci ha abituato da tempo.
Mi chiedo cosa stiamo ancora aspettando prima di fare come in Egitto.
L'ometto inceronato sta facendo tutto ciò che vuole, alle spalle dei poveri gonzi che lo votano e dei servi che lo seguono come cagnolini. Orami costui va contro tutte le prassi e le leggi che dovrebbe servire e difendere. Se non è regime o dittatura questa, non saprei come altro definirla.
La realtà è che il simbolo che ci rappresenta in giro per il mondo è pulcinella.
Siamo proprio un popolino di quaquaraqua. Da na parte un manipolo di manigoldi al servizio del re sola. Dall'altra una banda di pavidi svenduti per meno di 30 denari, pronti a dare il sedere pur di coontinuare a mangiare nel piatto che gentilmente da anni gli fornisce l'omuncolo di arcore.
In mezzo ci stanno quelli dell'UDC e quei fenomeni di FLI, ben rappresentati dall'attore luca barbareschi. Già ci sarebbe da chiedersi che ci fa uno così in parlamento. Ma, visti gli altri, è inutile porsi la domanda.
barbareschi. un nuovo "responsabile" che oggi ha "sbagliato" a votare e si è astenuto. Come quando ti danno il resto e sbagliano sempre, ma per difetto.
Mi auguro solo che questa gente un giorno - in qualche modo - paghi per l'arroganza, la vigliaccheria e cialtroneria che stanno dimostrando al mondo intero. Ridono anche in Corea. Nemmeno pol pot vorrebbe essere accostato a questa "classe dirigente" di attori, calciatori, soubrette, portaborse, saltimbanchi, giocolieri, ometti senza ne arte ne parte (come topogigio per intenderci).
Ne ho le sacre palle piene di vedere ogni minuto le panzane di questo dittatorello e dei suoi servi portate come sacra verità.
IL massimo? Caso ruby. Telefonata di B. al questore. La cella del cellulare dello sventurato cade in provincia di monza. Dunque il "reato" sarebbe stato consumato a monza e non a milano. Dunque bla bla bla.
Ma vi rendete conto? Abbiamo il terzo debito pubblico più alto al mondo, siamo a rischio crac e questi perdono le giornate a discutere sulla cella del cellulare del questore di milano, che stava rispondendo a B. per una ladra marocchina minorenne.
Come posso non infervorarmi e non tirare fuori dalla mia cantina i miei adorati e utili forconi ben affilati?
Saratoga - Gio Feb 03, 23:42:01
Oggetto:
Fulzer ha scritto:

Ribadisco che 8 italiani su 10 si "informano" solo con la televisione, c'è quasi da stupirsi che sia "solo" il 50% circa che lo sostiene. Queste persone sono 15 anni che ricevono un lavaggio del cervello scientificamente studiato, fatto di menzogne, luoghi comuni, ricostruzioni di verità fasulle unite con volgarità e qualunquismo.


Si ma la disinformazione c'entra fino a un certo punto. Cioè, a me pare che quello che manchi sia proprio la logica razionale. Certa gente sembra aver mandato a puttane ogni pensiero sensato.
Cioè, parliamo di persone che credono ai complotti giudiziari, che affermano, sprezzanti del ridicolo, il golpe comunista di Tangentopoli. Persone laureate in giurisprudenza che conoscono benissimo il significato di "prescrizione" e sono convinte dell'assoluzione perpetua di B.
Persone convinte che andare a puttane sia indecente, ma dall'altro ieri hanno cambiato idea.

C'è molto di più che la disinformazione. E' questo che mi preoccupa, anche in vista di prossime elezioni. Qui abbiamo a che fare con dei fanatici. E non capisco davvero perchè.

potapotayaki ha scritto:

Vediamo se ora il rifiuto Bossico mantiene la parola (hahaha) e fa cadere il governo. Voglio proprio vedere.


Ovviamente si è rimangiato la parola. Mi stupisco che l'elettorato leghista ancora dia credito a questo tizio, dopo 16 anni passati da "Roma Ladrona" a prendere stipendi milionari dalla stessa, aggrapati come cozze alla poltrona.
Sinceramente ci avevo sperato in un sussulto di dignità della Lega, ma, vabbè, era già difficile che "dignità" e "Lega" potessero coesistere in una sola frase.
va a ciapè i rat - Ven Feb 04, 04:59:19
Oggetto:
Saratoga ha scritto:


Si ma la disinformazione c'entra fino a un certo punto.


Perdonate... non avete mai pensato, che a milioni di italiani,
va proprio bene votare in un certo modo ?
Perchè, un conto è la disinformazione, un altro, è aspettare qualcuno (CHIUNQUE),
che possa proporre un nuovo "condono edilizio", o, una nuova infornata di leggi,
che possano, in un modo o nell'altro, servire ad una vasta platea di cittadini,
a risolvere un bel po' di problemi di varia natura, ad esempio, verso lo stato.


Secondo me, si riflette poco su un fatto: agli italiani, in generale,
non piace rispettare la legge. Siamo il paese dei condoni, delle deroghe,
dei pastrocchi all' italiana. Questo, significa, che se arriva un tizio (CHIUNQUE),
e si mostra ben disposto all' approvazione di nuove deroghe,
o di nuove norme, che rendano più semplice lo "sgattaiolare"
tra quelle in vigore, costui, entra nel cuore di milioni di italiani.
E, sulla scorta di ciò, costoro, sono persino disposti a perdonargli
qualche marachella. Ora, si tratta di vedere, fino a che punto può spingersi
la soglia di sopportazione, da parte di questa fetta larghissima di popolazione.

Faccio notare solo una cosa: il fascismo, andò al potere con un colpo di stato
da operetta. Ma poi, fino a che non furono messi fuori legge gli altri partiti,
di fatto, gli italiani, gli diedero un consenso enorme. Benchè sapessero,
benchè vedessero, benchè, in molti casi, potessero scegliere diversamente.
Se siamo riusciti a sostenere un regime come quello, per vent'anni...
E poi, quando cadde... non si trovava un fascista nemmeno a pagare. nono
Saratoga - Ven Feb 04, 11:53:24
Oggetto:
va a ciapè i rat ha scritto:

Perdonate... non avete mai pensato, che a milioni di italiani,
va proprio bene votare in un certo modo ?
Perchè, un conto è la disinformazione, un altro, è aspettare qualcuno (CHIUNQUE),
che possa proporre un nuovo "condono edilizio", o, una nuova infornata di leggi,
che possano, in un modo o nell'altro, servire ad una vasta platea di cittadini,
a risolvere un bel po' di problemi di varia natura, ad esempio, verso lo stato.


Ma anche questo secondo me non lo spiega affatto. Certo, probabilmente vi sono molti evasori e palazzinari che hanno convenienza a votare chi li aiuta. Ma parliamo di un numero di italiani enorme, che non è assolutamente inquadrabile in poche schematiche categorie.
E io conosco gente onestissima e corretta che crede in Berlusconi. Gente che sembra la più forcaiola immaginabile e poi tranquillamente approva norme criminogene.

Che poi, per quanto riguarda condoni, ecc., li hanno fatti un pò tutti i governi. Il governo Prodi ha votato quella che è forse il provvedimento più devastante per la giustizia di tutti i tempi. Provvedimento che fu accolto con festeggiamenti dai detenuti, che esultarono già quando Mastella disse "sarò un ministro più vicino ai detenuti che ai magistrati".
O le proposte del governo Amato per salvare gli imputati di Tangentopoli?

Il motivo secondo me è un altro, che non si capisce perchè tutti gli altri, nel passato e nel presente, siano consdierati dei politici come altri e Berlusconi venga considerato un semidio.
Non ricordo nella storia d'Italia un politico a cui venivano dedicate canzoni laudatorie. Forse nenache lo stesso Mussolini godeva di un'adorazione così incondizionata.
Maurolic - Ven Feb 04, 12:48:25
Oggetto:
Le foto compromettenti ci sono:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


E' incredibile constatare che l'unico modo per togliercelo da mezzo ai piedi sia questo.

Che tristezza.
M.me de Stael - Ven Feb 04, 13:19:04
Oggetto:
Maurolic ha scritto:
Le foto compromettenti ci sono:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


E' incredibile constatare che l'unico modo per togliercelo da mezzo ai piedi sia questo.

Che tristezza.


E' quella frase "circondato anche da giovanissime" che farebbe scattare il reato. Per il resto non farebbe una grinza. Ve le siete scordate quelle della Certosa con il topolanek col pisello de fora e lui accanto e tutte quell'altre del fotografo appollaiatollà? Certo, qui non ci sarebbe più il papocchio privacy perché a nessuno si può impedire di scattare foto in una casa in cui sei ospite. Al limite il padrone di casa può impedirtelo, ma è altra questione. Ma non è che siccome quelle là non erano pubbliche -ma le hanno viste tutti- e queste lo sono che sposta la bilancia del pudore italianico. huh
Maurolic - Ven Feb 04, 13:31:36
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Questo articolo è spettacolare, perchè Ghedini e Longo dicono che se le foto esistono sono dei fotomontaggi.... ma intanto fanno una denuncia per la violazione della privacy.

AH AH AH AH Privacy di un fotomontaggio.... grandi... grandi.
M.me de Stael - Ven Feb 04, 13:41:13
Oggetto:
Maurolic ha scritto:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/02/04/ruby-legali-premier-presentano-denuncia-contro-ignoti-per-le-foto-del-premier/90177/

Questo articolo è spettacolare, perchè Ghedini e Longo dicono che se le foto esistono sono dei fotomontaggi.... ma intanto fanno una denuncia per la violazione della privacy.

AH AH AH AH Privacy di un fotomontaggio.... grandi... grandi.

foto di montaggio Razz
Saratoga - Ven Feb 04, 14:16:34
Oggetto:
Ecco perchè non farei mai l'avvocato, che poi si rischia di trovarsi a difendere persone così.
Il bello è che Ghedini e Longo sanno benissimo di fare figure da pirla. Ah, il potere dei soldi!
Comunque anche in questo caso ci si attacca al "non penalmente rilevanti". Ma appunto, sarebbero indecenti per principio, proprio come quelle di Villa Certosa. Anche li però la tempesta passò senza conseguenze, sotto una valanga di insulti e accuse di voyeurismo.
Le foto sarebbero comunque importanti, perchè testimonierebbero, se non proprio reati, almeno il fatto che il premier ha spudoratamente mentito in diretta TV. Il che sarebbe già sufficiente per farlo dimettere, in un paese normale.
Ma ovviamente non succederà Confused

Ma mi chiedevo, ma la presunta "fidanzata" del premier che fine ha fatto? Ma se la sono già scordata? Com'è che nessuno gliene ha più chiesto conto? Ma com'è che gli si fa passare pure una balla gigantesca in un videomessaggio urbi et orbi?
potapotayaki - Ven Feb 04, 14:32:33
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Ma com'è che gli si fa passare pure una balla gigantesca in un videomessaggio urbi et orbi?

Una? Laughing

Ad annozero mi pare sia saltata fuori, ma ovviamente hanno fatto finta di nulla... Rolling Eyes Non mi sembra comunque la piu' importante. E' che c'e' veramente l'imbarazzo della scelta. Io personalmente preferisco quella dove dice che lui credeva che Ruby fosse VERAMENTE la nipote di Mubarak e quind ha telefonato in questura per quello. Ma anche quella iniziale che dice che non la conosce non e' male. Ogni giorno si inventa una versione piu' idiota della precedente. E gli avvocati che gli devono correre dietro... Very Happy

La fidnzatina immaginaria come i dodicenni... e' proprio vero che gli anziani tendono a tornare bambini. Smile
potapotayaki - Ven Feb 04, 14:38:59
Oggetto:
A proposito, vista la denuncia preventiva di Ghedini per foto le famose ose', che lui e' sicuro non esistano, vorrei denunciare Ghedini per il mio omicidio, che sono sicuro non compira'. Laughing
kitiaram - Ven Feb 04, 16:03:01
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Ecco perchè non farei mai l'avvocato, che poi si rischia di trovarsi a difendere persone così.
puoi sempre rifiutarti, da che mondo è mondo uno i clienti se li può scegliere!
exnovobrian - Ven Feb 04, 22:37:42
Oggetto:
BUNGA-BUNGA.

Cosa rimproverate a Berlusconi ?
E' o no il fondatore del PARTITO DELL'AMORE ?
( anche se a pagamento)

Captain Spaulding - Ven Feb 04, 23:08:55
Oggetto:
potapotayaki ha scritto:
A proposito, vista la denuncia preventiva di Ghedini per foto le famose ose', che lui e' sicuro non esistano, vorrei denunciare Ghedini per il mio omicidio, che sono sicuro non compira'. Laughing


Ragionamento assolutamente impeccabile...

...l'ho bounceato su FB (citandoti, ovviamente).
gianbi - Sab Feb 05, 10:04:12
Oggetto:
Dopo il "non sapevo che fosse minorenne" e "pensavo fosse la nipote di mubarack" ora ci tocca pure questo:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Presidente - si è scusato il titolare delle Riforme - non avevo capito. Calderoli non mi aveva detto niente. Ma se stanno così le cose, è chiaro che torniamo in Parlamento. Certamente lo faremo"

La decisione di convocare il consiglio dei ministri straordinario infatti era ignorata da Letta. "Sono stato fino ad ora al Copasir - si giustificava il sottosegretario - non ne so niente".

Mi chiedo: anche il forzaitaliota più stupido dovrebbe convenire che - nella migliore delle ipotesi - i suoi capibastone sono dei frollocconi. Stanno cambiando 'l'talia e - tra loro - non sanno manco cosa fanno?
E questi hanno in mano il timone dell'italia? Neppure i piddini sono così incapaci (beh, forse).
santacruz - Sab Feb 05, 11:20:50
Oggetto:
kitiaram ha scritto:
Saratoga ha scritto:
Ecco perchè non farei mai l'avvocato, che poi si rischia di trovarsi a difendere persone così.
puoi sempre rifiutarti, da che mondo è mondo uno i clienti se li può scegliere!


A proposito di avvocati, e passata quasi inosservata la rinuncia alla difesa della marocchina dell' avv. Di Noia... Shocked

Credo che se ne risentirà parlare... forse! party
Fortza Paris - Sab Feb 05, 12:01:10
Oggetto:
ot
ma avete visto cosa combina gianpannolone panza?
tnt74 - Sab Feb 05, 13:34:05
Oggetto:
sempre più ridicolo.... Neutral
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Teresa - Sab Feb 05, 18:27:38
Oggetto:
Fortza Paris ha scritto:
ot
ma avete visto cosa combina gianpannolone panza?


???
Fortza Paris - Sab Feb 05, 19:24:10
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Teresa - Sab Feb 05, 22:23:19
Oggetto:
A questo proposito riporto qui
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
:

Citazione:
Il problema dell’autointervista concessa da Berlusconi a Berlusconi attraverso il suo servizio stampa e propaganda distaccato a Saxa Rubra, sezione Minzculpop, non è tanto il contenuto, che è pura pappina elettorale già mangiata, digerita e vomitata mille volte come gli omogenizzati che i miei nipotini bebè rigurgitano, perchè questa purtroppo è un antico vizio fra gli assunti con il “Contratto Lewinsky”, con le ginocchiere incluse per non rovinarsi la pelle. La tragica novita davvero “esclusiva” come proclama il banner in sovraimpressione è che era visibilmente un falso giornalistico, un montaggio di sequenze separate, un’intervista farlocca, senza neppure la necessaria inquadratura di rito dell’intervistatore e dell’intervistato insieme – lo “establishing shot” si dice nel linguaggio internazionale della tv – magari anche di spalle, che sempre si fa proprio per dimostrare che l’incontro diretto e personale è avvenuto. Berlusconi rispondeva a domande scritte avute in precedenza e il sedicente giornalista le ripeteva poi per la telecamera, in un momento precedente o successivo non importa, facendo attenzione a leggerle per evitare variazioni. Se avete lo stomaco per farlo e se non ci credete, andate a rivedervi la falsa intervista, fatta di riprese separate del giornalista e del soggetto mai, ripeto, mai ripresi insieme. Poi, confrontatela con una vera intervista fatta al segretario dell’Udc Casini, non per il contenuto, di nuovo, ma per vedere la differenza fra un’intervista e un falso. L’abbrutimento e il servilismo di questo sciagurato gruppo di addetti stampa è sensazionale. L’amico Sebastiano Messina, su Repubblica, l’ha paragonata ieri l’altro alle interviste della TV sovietica a Brezhnev ma devo correggerlo. Nelle interviste a Brezhnev trasmesse da “Vremya” che era l’equivalente del TGUno in Urss ma meno ignobile, almeno il pudore di riprendere insieme il finto giornalista e il boss l’avevano. Purtroppo, noi siamo tutti bravissimi a leggere e a “decostruire” i testi scritti, ma di fronte al video siamo analfabeti. Nessuno ci insegna a leggere un video e dunque a vedere le truffe che ci vengono propinate.

M.me de Stael - Dom Feb 06, 00:05:35
Oggetto:
2 giorni prima qualcuno ha scritto:
...S'è presentato con lo spottone elettorale sul Tg1, già annunciato nel primo titolo, all'insegna dello sfottò (fottimento) al contraddittorio. Non ci stupiremmo se imparassimo che buona parte del suo macinato promissorio trito e ritrito, è stato ricavato da audio di repertorio, montato poi con la new entry del (troppo) citato cambiamento dell'art. 41 cost. che, a suo dire, ostacola la crescita economica...


Laughing Laughing Laughing
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

santacruz - Dom Feb 06, 01:36:53
Oggetto:
A proposito del Palascharp di ieri, c'è qualcuno che riesce a trovare un youtube dei 3 minuti di intervento di Moni Ovadia?

party
Teresa - Dom Feb 06, 01:55:10
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
2 giorni prima qualcuno ha scritto:
...S'è presentato con lo spottone elettorale sul Tg1, già annunciato nel primo titolo, all'insegna dello sfottò (fottimento) al contraddittorio. Non ci stupiremmo se imparassimo che buona parte del suo macinato promissorio trito e ritrito, è stato ricavato da audio di repertorio, montato poi con la new entry del (troppo) citato cambiamento dell'art. 41 cost. che, a suo dire, ostacola la crescita economica...


Laughing Laughing Laughing
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma che è Zucconi confrontattè? Mr. Red
Teresa - Dom Feb 06, 02:36:20
Oggetto:
Da un
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
di Vincenzo Sparagna:

Citazione:
Prima di tutto bisogna ricordare che l’uso del denaro per soddisfare le proprie voglie personali è del tutto “normale” con i tempi che corrono. Del resto la morale religiosa è da un pezzo scomparsa dalla scena e la morale laica è un fantasma senza corpo. In una società che celebra il denaro come misura del successo umano, anzi che identifica l’uomo con il denaro che guadagna o possiede, è piuttosto curioso rimproverare a chi ha molto denaro di servirsene per fare quello che gli pare. Altrettanto curioso è rimproverare a chi non ha denaro di vendersi a chi ne ha. La prostituzione femminile o maschile è diventata moderna perché non si accompagna più ad alcuna condanna “morale”. Condanna che non colpisce neppure più la prostituzione del pensiero in nome del denaro e dell’interesse. Pensiamo a un Feltri, a un Belpietro, ma anche a tanti bellimbusti e mezzibusti teoricamente di sinistra, in pratica con le tasche cariche di soldoni.
La verità vera, spiegava già Karl Marx più di 150 anni fa, è che se non si mette in discussione la diseguaglianza e l’ingiustizia sociale del modo di produzione capitalistico è ipocrita appellarsi alla morale come freno all’immoralità implicita nel sistema. E’ la stessa ipocrisia di chi invoca un capitalismo “etico”, come se l’etica del capitalismo non fosse l’accumulazione di profitto, dunque di denaro a scapito di qualsiasi morale.


Ci sono ancora comunisti a questo mondo Mr. Red
Saratoga - Dom Feb 06, 04:35:33
Oggetto:
kitiaram ha scritto:

puoi sempre rifiutarti, da che mondo è mondo uno i clienti se li può scegliere!


Eh, però è difficile rifiutare quando il cliente ti offre onorari milionari e un posto in parlamento assicurato...per questi premi, credo che pochissimi sceglierebbero di non perdere la dignità.

Comunque notavo una cosa di Berlusconi (che forse è anche una dei motivi del suo successo) : la straordinaria capacità di non ammettere mai ne un difetto nè una sconfitta, neanche un momento di difficolta. E' incredibile. Cieco e sordo a ogni scricchiolio. Per lui va sempre tutto bene. Non esistono problemi. Ha sempre sostenuto che avrebbe avuto la fiducia anche quando nelle previsioni era sotto. Ha sempre sostenuto che sarebbe arrivato a fine legislatura. Ha sempre detto che i finiani sarebbero in parte tornati. Ha sempre sostenuto che la maggioranza si sarebbe allargata. Arriva un processo, e lui dice che non porterà a nulla. La Chiesa sembra criticarlo, lui dice che non è vero e poi i vescovi tacciono o mitigano. Il federalismo non passa, ma lui dice che si farà lo stesso. Napolitano fa una critica ma lui dice che vanno d'accordo lo stesso. C'è la crisi ma lui dice che è passata. Quando perse le elezioni disse che era questione di poco e sarebbe tornato al Governo.
E la gente ci crede, e di questo ottimismo stratosferico e incondizionato si beano tutti.

La cosa più triste? Che ha avuto sempre ragione Sad

Intanto continua la campagna acquisti :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Le elezioni ahimè sembrano allontanarsi. E non è una bella cosa, perchè senza il veto dei finiani, il pazzo sembra deciso a voler fare la legge sulle intercettazioni, fra le altre cose.
M.me de Stael - Dom Feb 06, 09:00:31
Oggetto:
Teresa ha scritto:
M.me de Stael ha scritto:
2 giorni prima qualcuno ha scritto:
...S'è presentato con lo spottone elettorale sul Tg1, già annunciato nel primo titolo, all'insegna dello sfottò (fottimento) al contraddittorio. Non ci stupiremmo se imparassimo che buona parte del suo macinato promissorio trito e ritrito, è stato ricavato da audio di repertorio, montato poi con la new entry del (troppo) citato cambiamento dell'art. 41 cost. che, a suo dire, ostacola la crescita economica...


Laughing Laughing Laughing
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma che è Zucconi confrontattè? Mr. Red


Il Maestro con anni luce di distanza
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


___
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

M.me de Stael - Dom Feb 06, 09:12:33
Oggetto:
Teresa ha scritto:
Da un
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
di Vincenzo Sparagna:

Citazione:
Prima di tutto bisogna ricordare che l’uso del denaro per soddisfare le proprie voglie personali è del tutto “normale” con i tempi che corrono. Del resto la morale religiosa è da un pezzo scomparsa dalla scena e la morale laica è un fantasma senza corpo. In una società che celebra il denaro come misura del successo umano, anzi che identifica l’uomo con il denaro che guadagna o possiede, è piuttosto curioso rimproverare a chi ha molto denaro di servirsene per fare quello che gli pare. Altrettanto curioso è rimproverare a chi non ha denaro di vendersi a chi ne ha. La prostituzione femminile o maschile è diventata moderna perché non si accompagna più ad alcuna condanna “morale”. Condanna che non colpisce neppure più la prostituzione del pensiero in nome del denaro e dell’interesse. Pensiamo a un Feltri, a un Belpietro, ma anche a tanti bellimbusti e mezzibusti teoricamente di sinistra, in pratica con le tasche cariche di soldoni.
La verità vera, spiegava già Karl Marx più di 150 anni fa, è che se non si mette in discussione la diseguaglianza e l’ingiustizia sociale del modo di produzione capitalistico è ipocrita appellarsi alla morale come freno all’immoralità implicita nel sistema. E’ la stessa ipocrisia di chi invoca un capitalismo “etico”, come se l’etica del capitalismo non fosse l’accumulazione di profitto, dunque di denaro a scapito di qualsiasi morale.


Ci sono ancora comunisti a questo mondo Mr. Red


Ma quanto mi piacciono 'sti concetti! Ci starei ore ad ascoltarli...
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


"Quello che abbiamo motivo di temere non è l'immoralità
dei grandi uomini, ma il fatto che l'immoralità spesso conduce alla grandezza" (Tocqueville)
M.me de Stael - Dom Feb 06, 15:50:06
Oggetto:
Ma..ma secondo voi 'sto
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
com'è che conosceva personalmente le straniere? Che avesse detto ai suoi qualcosa del tipo: quando ne trovate una carina, portatemela? Shocked E, con che criterio, secondo voi, dunque distribuiva i permessi di soggiorno?! headbang headbang puke
Ma non se ne può veramente più. Uno straccio di indagine la faranno pure su 'sto qui? angry angry angry
santacruz - Dom Feb 06, 17:24:41
Oggetto:
santacruz ha scritto:
A proposito del Palascharp di ieri, c'è qualcuno che riesce a trovare un youtube dei 3 minuti di intervento di Moni Ovadia?

party


Se aspettavo voi altri... Wink

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Buona visione! party party party
Teresa - Dom Feb 06, 19:50:56
Oggetto:
Ciabbiamo anche altro da fare, caro Mr. Green
kitiaram - Dom Feb 06, 21:12:46
Oggetto:
party party party


kitiaram - Dom Feb 06, 21:26:28
Oggetto:
santacruz ha scritto:
santacruz ha scritto:
A proposito del Palascharp di ieri, c'è qualcuno che riesce a trovare un youtube dei 3 minuti di intervento di Moni Ovadia?

party


Se aspettavo voi altri... Wink

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Buona visione! party party party
grazie Very Happy






santacruz - Dom Feb 06, 23:27:58
Oggetto:
Teresa ha scritto:
Ciabbiamo anche altro da fare, caro Mr. Green


Ma cerrrrrrto! Razz
Saratoga - Lun Feb 07, 14:26:20
Oggetto:
Bruti: "Giudizio immediato non oggi"
si indaga su una nuova minorenne


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Mmmmm....a me sta cominciando a irritare questo continuo rinvio. Magari esagero, si dirà che non bisogna avere fretta che prima o poi si va a giudizio, ma...mmm....ho quella strana sensazione di fregatura in arrivo. E' meglio fare tutto subito.
Si è visto del resto cosa succede a rinviare le cose : se avessero votato la sfiducia subito ora saremmo in piena campagna elettorale, hanno voluto rimandarla di un mese, ed è arrivato il disastro.

Il tempo gioca sempre a favore dei disonesti. Gli avvocati scavillano, le prescrizioni si accorciano, i "colloqui" abbondano, l'indignazione si affievolisce, la gente dimentica, l'opera sistematica di insabbiamento prende forza ogni giorno di più....ho una bruttissima sensazione. Confused

Anche perchè dall'altra parte non stanno certo a guardare, stanno già mettendo in campo nuovamente il processo breve e forse il conflitto d'attribuzione di fronte alla Consulta.
M.me de Stael - Lun Feb 07, 15:14:12
Oggetto:
'Sta roba è pesante forte Neutral

Già l'istruttoria del puttanaio è stata fatta straordinariamente sul veloce. Se poi addentro a questa -e in conseguenza di questa- prosegono a infilarsi elementi probatori d'altrettanto spessore (cfr più d'una minorenne e, magari... ve la siete scordata questa roba
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
vorrei ben vedere che i PM ci vadano con i piedi di piombo prima di pretendere il rinvio a giudizio in un modo o nell'altro, col rischio che, se lo inciuccano, rischiano di tornare punto e a capo, oppure di procedere in un dibattimento "potenzialmente" meno pesante a causa di materiale probatorio non completo huh
santacruz - Lun Feb 07, 16:44:30
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
'Sta roba è pesante forte Neutral

Già l'istruttoria del puttanaio è stata fatta straordinariamente sul veloce. Se poi addentro a questa -e in conseguenza di questa- prosegono a infilarsi elementi probatori d'altrettanto spessore (cfr più d'una minorenne e, magari... ve la siete scordata questa roba
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


E questo? Shocked

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Più che un puttanaio è una... CLOACA MAXIMA! party
M.me de Stael - Lun Feb 07, 16:56:26
Oggetto:
santacruz ha scritto:
M.me de Stael ha scritto:
'Sta roba è pesante forte Neutral

Già l'istruttoria del puttanaio è stata fatta straordinariamente sul veloce. Se poi addentro a questa -e in conseguenza di questa- prosegono a infilarsi elementi probatori d'altrettanto spessore (cfr più d'una minorenne e, magari... ve la siete scordata questa roba
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


E questo? Shocked

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Più che un puttanaio è una... CLOACA MAXIMA! party


E giustappunto! Tra droga, e dunque lo scontato riciclaggio, cui s'aggiunge, sempre nela norma, la pulitura di denaro falso, il cerchio si può chiudere giusto con un assunto: il soggetto è mafioso. Che non è altro ciò che da sempre i magistrati -anche quelli ancora vivi huh - ma pure il bossi del 94 (data l'aquila che è, è tutto dire Confused ) hanno sempre sospettato (e sostenuto)
gianbi - Lun Feb 07, 20:22:12
Oggetto:
A volte mi domando chi glielo fa fare al vecchio pagliaccio di sbattersi così tanto.
Con tutto il grano che ha potrebbe tranquillamente andare in thailandia ed avere tutte le minorenni che vuole, anche bambine. Almeno sarebbe soddisfatto e la pianterebbe di smarronare gli zebedei su tutti i tiggì.
Tanto ormai l'abbiamo capito (tranne i forzaitalioti doc che non tradiscono mai le aspettative) che abbiamo a che fare con uno piscopatico pedofilo.
Potrebbe lasciare a capo delle aziende i suoi figli (ammesso che siano suoi) e ritirarsi a vita privata in un paese senza estradizione, come fece il suo indimenticato maestro.
Ad ogni modo aspetto solo che il vecchio satiro finisca male per vedere cosa faranno tutti i cialtroni che gli gravitano intorno, e che giurerebbero di non avere una madre pur di difenderlo. I vari capezzone, bondi, cicchitto, schifani..tutti personaggi che ce li voglio vedere a cercarsi un lavoro (possibillmente onesto).
Magari a raccogliere pomodori potrebbero anche prenderli. Ma non durerebbero 30 secondi, senza le bagasce e la cocaina. Ce li voglio vedere a mangiare in una trattoria invece che alla buvette.
Spero solo che questa farsa finisca presto, perchè provo vergogna ad essere italiano. il solo pensare di essere accomunato ad uno come capezzone mi addolora infinitamente.
Per fortuna che c'è il piddì e c'è topogigio. Almeno posso vergognarmi al cubo.
Tufu - Lun Feb 07, 22:56:17
Oggetto:
gianbi ha scritto:
Potrebbe lasciare a capo delle aziende i suoi figli (ammesso che siano suoi) e ritirarsi a vita privata in un paese senza estradizione, come fece il suo indimenticato maestro.


Qui sussiste il paradosso di Berlusconi.
Per lui sarebbe una sconfitta "morale" !!!!
Laughing Laughing Laughing
kitiaram - Mar Feb 08, 10:14:51
Oggetto:
Tufu ha scritto:
gianbi ha scritto:
Potrebbe lasciare a capo delle aziende i suoi figli (ammesso che siano suoi) e ritirarsi a vita privata in un paese senza estradizione, come fece il suo indimenticato maestro.


Qui sussiste il paradosso di Berlusconi.
Per lui sarebbe una sconfitta "morale" !!!!
Laughing Laughing Laughing
Già e il potere dove lo metti? Non importa quanti soldi si hanno, è il gusto di fare tutto quello che vuoi e gli altri non possono dirti nulla!!! Comandare e avere servetti che ti dicono quanto sei bello e bravo!!! ♪♫"diecimila lire per sentirti dire ciccio bello e bamboccione!" ♪♫
Giambi io invece non mi vergogno di essere italiana ma del fatto che anche tutti loro lo siano!!!! grr

M.me de Stael - Mar Feb 08, 12:18:19
Oggetto:
Tufu ha scritto:
gianbi ha scritto:
Potrebbe lasciare a capo delle aziende i suoi figli (ammesso che siano suoi) e ritirarsi a vita privata in un paese senza estradizione, come fece il suo indimenticato maestro.


Qui sussiste il paradosso di Berlusconi.
Per lui sarebbe una sconfitta "morale" !!!!
Laughing Laughing Laughing


morale-le e fede-le nonché alcune minette Razz Razz
M.me de Stael - Mar Feb 08, 12:31:56
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Mad Mad

Edit e
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
in subordine, non è da poco puke
paolodegregorio - Mar Feb 08, 18:00:49
Oggetto:
Vi propongo alcune riflessioni.
La cosa che si sente più in giro è che non c’è alternativa a B., e in caso di elezioni è molto probabile che vengano di nuovo vinte dal monarca dei media.
Infatti, la responsabilità della crisi economica in atto non è del premier, ma è il risultato delle logiche della speculazione finanziaria, della globalizzazione, delle delocalizzazioni produttive all’estero, volute e gestite dalle forze economiche capitaliste che da tempo non tengono in alcun conto il potere politico.
“Destra” e “sinistra”, in Italia, non hanno alcuna strategia, nessun programma di guida strategica della economia. Galleggiano entrambe sulla globalizzazione, entrambe danno ragione a Marchionne, e oggi oggettivamente sono entrambe organizzazioni di CENTRO, che nulla hanno a che fare con una destra storica o con una sinistra di classe.

Per quanto riguarda l’inclinazione di B. verso i giovani virgulti, vorrei far notare che questa pratica è vecchia come il mondo, e i ricconi di ogni tempo hanno sempre avuto le anticamere piene di belle fanciulle disposte a vendersi. Mi sembrano più gravi la pedofilia e le pratiche di molestie sessuali all’interno della Chiesa cattolica, e il turismo sessuale alla luce del sole, dove le agenzie italiane organizzano viaggi verso paesi come Thailandia o Brasile dove ogni giorno arrivano migliaia di italiani che hanno rapporti con bambine e bambini di poco superiori ai dieci anni.
Certo, se B. ha avuto rapporti con minorenni questo è un reato e va punito con il massimo del rigore, ma mischiare le inclinazioni del puttaniere con la politica è sbagliato e mi sembra peggiore D’Alema che dice di essere di sinistra mentre è d’accordo con Marchionne per spremere sempre di più gli operai.

Siamo purtroppo enormemente lontani da una democrazia decente, in cui si contrappongano una destra ed una sinistra con programmi e valori antagonisti, senza l’inquinamento di monopoli mediatici che vanno messi fuori legge (Rai e Mediaset), e con una legge elettorale di elementare democrazia che ci consenta di scegliere, prima i candidati con le primarie, e poi deputati e senatori.
Se devo essere sincero, non vedo nulla, nessun partito né alcun personaggio che spinga in questo senso, e si prenda la responsabilità di affermare che tutta la attuale CASTA è da azzerare e da sostituire con esponenti della società civile, incensurati e fuori dalle cricche massoniche o di affaristi.

Stiamo perdendo tempo prezioso per uscire dalla globalizzazione, per cominciare a parlare seriamente di uno sviluppo sostenibile, che ci porti rapidamente verso l’autosufficienza energetica con le rinnovabili e l’autosufficienza alimentare, con una agricoltura tutta biologica e pronta a soddisfare i consumi del territorio.
Il liberalismo selvaggio ci ha portato la crisi mondiale, inquinamento insostenibile, cambiamenti climatici, consumismo, sovrappopolazione, distruzione delle risorse, enormi spese militari, guerre.
Non c’è dubbio che se non cambiamo strada siamo “fatti”.
exnovobrian - Mar Feb 08, 22:17:09
Oggetto:
paolodegregorio ha scritto:


Vi propongo alcune riflessioni.

Se devo essere sincero, non vedo nulla, nessun partito né alcun personaggio che spinga in questo senso, e si prenda la responsabilità di affermare che tutta la attuale CASTA è da azzerare e da sostituire con esponenti della società civile, incensurati e fuori dalle cricche massoniche o di affaristi.



Una risposta sarebbe restare e lottare.
Una seconda è andarsene.
Non abbiamo nulla di cui essere orgogliosi,nulla, se non la nostra inutile rabbia. Che, in quanto inutile non ci porta che ad una, sola ed amara, riflessione :-andarsene, dall'Italia come unica possibilità alternativa alla distruzione interiore.
Appena riesco ad andare (.......) in pensione vado via da quest'Italia che non merito.

Quello che scrivi è sacrosanto e non alternativo.
Saratoga - Mer Feb 09, 12:45:19
Oggetto:
Oggi la Procura ha inviato la richiesta di giudizio immediato al Gip.

Secondo voi, quante possibilità ci sono che la richiesta venga accolta? Quali sono le regole in questi casi? C'è la possibilità che l'enorme attenzione pubblica sulla vicenda e l'eventuale paura di ritorsioni "mediatiche", viste le fortissime pressioni, possano spingere il Gip a non accogliere la richiesta?

E nel caso, cosa cambia in termini di possibilità di una condanna alla fine del dibattimento?
M.me de Stael - Mer Feb 09, 13:03:56
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Oggi la Procura ha inviato la richiesta di giudizio immediato al Gip.

Secondo voi, quante possibilità ci sono che la richiesta venga accolta? Quali sono le regole in questi casi? C'è la possibilità che l'enorme attenzione pubblica sulla vicenda e l'eventuale paura di ritorsioni "mediatiche", viste le fortissime pressioni, possano spingere il Gip a non accogliere la richiesta?

E nel caso, cosa cambia in termini di possibilità di una condanna alla fine del dibattimento?


Mi auguro, stante tutti gli accorgimenti presi da Bruti e dal suo team proprio per non offrire il più piccolo dubbio al gip, che questa possibilità non ci sia. Sono, così, quasi sicura che il suo responso avverrà a breve.
kitiaram - Mer Feb 09, 13:23:35
Oggetto:
"Prova evidente contro il premier" Procura chiede il rito immediato Berlusconi: ''Farò causa allo Stato''
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

M.me de Stael - Mer Feb 09, 14:53:29
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

santacruz - Mer Feb 09, 17:53:31
Oggetto:
Interessante, qui dice di essere intervenuto per un altro motivo ( di affari di Stato non c'è traccia ) :

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Dalla misericordia ( la povera ragazza sola e abbandonata ) all'affare di Stato ( la nipote de Moubarak ) Shocked Shocked Shocked

Il Gip ha solo l'imbarazzo della scelta! party
M.me de Stael - Mer Feb 09, 18:02:21
Oggetto:
santacruz ha scritto:
Interessante, qui dice di essere intervenuto per un altro motivo ( di affari di Stato non c'è traccia ) :

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Dalla misericordia ( la povera ragazza sola e abbandonata ) all'affare di Stato ( la nipote de Moubarak ) Shocked Shocked Shocked

Il Gip ha solo l'imbarazzo della scelta! party


Manda il video a quei 315 epc barbareschi, che hanno ribadito il concetto dell'incidente diplomatico.

Segnati l'indirizzo

via dei Piedidolci 113 - 00001 Paperoli
Teresa - Mer Feb 09, 19:01:36
Oggetto:
kitiaram ha scritto:
"Prova evidente contro il premier" Procura chiede il rito immediato Berlusconi: ''Farò causa allo Stato''
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma non voleva il processo breve? Mr. Red
kitiaram - Mer Feb 09, 19:21:15
Oggetto:
Delirio tremens: "PROCESSI? E' UNO SCHIFO,UNA VERGOGNA.FARO' CAUSA ALLO STATO.LA CRISI? GLI ITALIANI SONO RICCHI"
ROMA - Durissimo attacco di Silvio Berlusconi. Durante la conferenza stampa dopo il consiglio dei ministri, il premier ha attaccato la Procura di Milano a proposito della vicenda Ruby, dopo la richiesta di rito immediato da parte dei pm, annunciata dal procuratore Bruti Liberati. «E' uno schifo, una vergogna. Intenterò causa allo Stato, questi pm hanno finalità eversive», ha detto Berlusconi....
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Tufu - Gio Feb 10, 19:35:20
Oggetto:
AHAHAHAH

1) causa allo Stato non può farla ORA, al max dopo un'assoluzione nel merito
2) ahahaha, spero che faccia realmente ricorso in Europa così gli ridono in faccia
Fortza Paris - Gio Feb 10, 19:47:50
Oggetto:
secondo me bunga bunga ama la polvere
Saratoga - Gio Feb 10, 19:48:22
Oggetto:
Scusate ma, a questo punto, vedendo il video del 30 ottobre, a rigor di logica non esiste ragione al mondo per cui il GIP possa credere alla difesa berlusconiana dell'incidente diplomatico.
Cioè, i parlamentari sono quel che sono, i "migliori" sono di un'ingenuità stratosferica, la maggior parte sono dei venduti, ma il GIP non può fare lo stesso!

Cioè, il 30 ottobre, parlò espressamente di "quadro di vita tragico", riferito a Ruby, ergo, non aveva fatto il minimo cenno al credere realmente alla parentela altolocata, dato che l'eventuale nipote di Mubarak sarebbe stata ricca e autosufficiente e soprattutto non avrebbe corso nessun rischio di finire da vagabonda in comunità (come paventato da B. il 30 ottobre). E di fatto aveva implicitamente ammesso che quella di Mubarak era una balla inventata di sana pianta.

Quindi, la verità è una, per cui le 2 versioni della vicenda, o sono entrambe false, oppure una vera e una falsa, in quanto sono in evidente contraddizione l'una con l'altra.
Chiedo, a chi si intende di procedura penale, in questi casi come ci si comporta? Non essendoci i dati di fatto concreti, scientificamente inoppugnabili, per dimostrare la verità-falsità dell'una e dell'altra, vengono considerate entrambe false?
Cioè, i giudici, nell'ascoltare la difesa dell'imputato, potrebbero tener conto del fatto che il 30 ottobre B. aveva rilasciato una versione (anche se non interrogato e quindi non tramite avvocati ai giudici, ma di sua sponte in diretta tv) che di fatto smentisce quella successiva?
Tufu - Gio Feb 10, 20:04:19
Oggetto:
Saratoga ha scritto:

Quindi, la verità è una, per cui le 2 versioni della vicenda, o sono entrambe false, oppure una vera e una falsa, in quanto sono in evidente contraddizione l'una con l'altra.
Chiedo, a chi si intende di procedura penale, in questi casi come ci si comporta? Non essendoci i dati di fatto concreti, scientificamente inoppugnabili, per dimostrare la verità-falsità dell'una e dell'altra, vengono considerate entrambe false?
Cioè, i giudici, nell'ascoltare la difesa dell'imputato, potrebbero tener conto del fatto che il 30 ottobre B. aveva rilasciato una versione (anche se non interrogato e quindi non tramite avvocati ai giudici, ma di sua sponte in diretta tv) che di fatto smentisce quella successiva?


Secondo me potrebbero tenerne conto, ma se lui dice "in tv ho mentito" è suo "diritto" farlo.

Più che altro, voglio dire, chissene frega se lo sapeva o no...la prova spetta all'accusa e questo è vero, ma se la richiesta è della difesa è la difesa che deve provare che lui non sapeva. E non vedo come possa farlo.

Cioè, cercando di semplificare...in un processo l'accusa deve dimostrare le colpe. Perché l'accusa CHIEDE una condanna. Allo stesso modo se io difesa, chiedo una qualsiasi cosa devo dimostrare che mi spetta!

Spero di non aver detto tavanate, ma mi pare proprio sia così!

Altrimenti un processo non ha senso di esistere, perché se l'accusa dice una cosa tu potrai sempre dire "non sapevo"...nel momento in cui un determinato comportamento viene appurato (nel caso dire che è la nipote di Mubarak) devi dimostrare che lo hai fatto in buona fede, altrimenti nada.
M.me de Stael - Gio Feb 10, 20:32:10
Oggetto:
Be', è palese che l'accusa possa chiedere il rinvio a giudizio se ha prove a carico. Non dimentichiamo che il PM è tutto il popolo italiano contro uno solo, verso il quale si chiede il processo. Per questa ragione, proprio nel rispetto della evidente disuguaglianza nelle "forze", la natura dell'accusa ha sulle sue spalle una enorme responsabilità
M.me de Stael - Gio Feb 10, 21:46:26
Oggetto:
Citazione:
CORONA, MOSTRERÒFOTO PREMIER DURANTE LE ARCORE NIGHTS (ANSA) - MILANO, 10 FEB - «A Domenica 5 mostrerò le foto di Berlusconi durante le Arcore nights»: così ha annunciato Fabrizio Corona, in collegamento con la trasmissione 'Chiambretti night' che andrà in onda domani sera. Corona, che era in collegamento video, con queste parole ha risposto alla domanda del presentatore sull'effettiva esistenza di foto di Berlusconi nudo


.........................................................................................................................................................................................
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

trarco mavaglio - Ven Feb 11, 00:29:51
Oggetto:
Ho montato una sequenza cronologica di video per capire meglio la grottesca ricostruzione dei fatti riguardanti la presunta parentela di Ruby con Mubarak, diventata centrale nel dibattito di questi giorni.
Nella VIDEOSTORY ho inserito varie dichiarazioni tra cui quella di Ghedini, Belpietro, Sacconi, Ravetto, Paniz (ect) che credono a tale ridicolaggine..

PARTE 1di2:


PARTE 2di2:

M.me de Stael - Ven Feb 11, 09:47:44
Oggetto:
Complimenti asssaissimi per il montaggio! Very Happy

Già inoltrato proud
Saratoga - Sab Feb 12, 16:38:23
Oggetto:
Ho visto adesso i video....complimenti vivissimi, questi montaggi andebbero fatti vedere a tutti i forsennati che si affanano a difendere l'indifendibile.

La cosa è lapalissiana, si parte da Sallusti che a ottobre negava la balla sulla parentela, poi a chi sosteneva che l'aveva inventata lei stessa, poi a Bersluconi che parla di una disgraziata in comunità, poi Ghedini che sostiene che era la madre a millantare la parentela, cosa negata dalla stessa Ruby...e poi tutti a parlare di incidnte diplomatico...siamo una barzelletta Very Happy

E scopro adesso che addirittura Berlusconi avrebbe parlato con lo stesso Mubarak (!!!) di questa nipote....e la gente ci crede pure! E Mubarak appunto che, ammesso che sappia qualcosa di questa storia, ovviamente non ha neanche possibilità di dire la sua.....cioè questa vicenda è qualcosa di semplicemente incredibile, davvero surreale....ci sarebbe da ridere se non fosse che la nostra immagine nel mondo sta toccando livelli mai visti prima Confused
E 314 parlamentari hanno avuto il coraggio di votare una roba simile....che vergogna....ma come si fa a cadere così in basso?

Vabbè che i fanatici berluscones sarebbero capaci di credere che Mubarak glielo ha detto apposta perchè coinvolto nel complotto comunista della Boccassini, però si nota che anche i suoi difensori d'ufficio sono imbarazzati nel sostenere di credere alla tesi della sincerità sulla parentela, segno che non sono affatto stupidi (a parte qualcuno) e una dignità ce l'hanno, anche se in vendita.
everywhere - Dom Feb 13, 03:33:45
Oggetto:
Da un lato e' incredibile che una persona come Berlusconi, che dovrebbe venir travolto da ben altri processi e ben altri scandali, rischi di cadere su una cosa cosi' poco importante come l'aver fatto sesso con ragazze a pagamento....

Da un altro lato e' uno dei momenti migliori per far vedere in maniera LAMPANTE le bugi di questo individuo e di tutto il suo entourage, che e' li' SOLO PER PARARGLI IL CULO senza alcuna benche' minima dignita'.

Questa cosa di MUBARAK e' veramente incredibile.

Il fatto che il paese sia fermo a parlare di queste questioni e' il punto piu' basso mai raggiunto. Per ora, ovviamente, perche' con Silvio si puo' ancora scendere.
Maurolic - Dom Feb 13, 10:40:06
Oggetto:
Guerra totale.

Non solo sul Giornale e Libero attaccano Napolitano, ma addirittura Ferrara, in un articolo sul Giornale, attacca Tremonti. Shocked

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

gianbi - Dom Feb 13, 11:07:54
Oggetto:
Credo proprio che sulla vicenda ruby non ci sia nulla da aggiungere.
Soltanto un lobotomizzato può credere a queste baggianate raccontate dai servi del satiro di arcore.
Anche se il punto più basso l'abbiamo raggiunto con la manifestazione anti PM. Certo, anche la "minaccia" di fare causa allo stato è abbastanza grossa.
Inizio ad invidiare l'egitto ed il suo popolo. Perchè loro sono capaci di ribellarsi e noi no?
Perchè siamo un popolo ben rappresentato da pulcinella?
Perchè ancora molte persone si ostinano a credere a B. ed alle sue evidenti menzogne?
Sono stanco di ricordare che in un paese civile e democratico uno come B. sarebbe da un pezzo nelle patrie galere o - quantomeno - scappato all'estero. Qui da noi impera, detta legge, comanda, dispone.
Non passa giorno che questo losco individuo non faccia studiare dai suoi onorevoli avvocati (pagati da noi, peraltro) come scappare dai processi.
Ribadisco: con il cuore e la ragione non si va da nessuna parte.
Sfortunatamente siamo privi di una opposizione che possa aiutare il popolo a ribellarsi al vecchio satiro. Non voglio neppure rovinarmi la giornata pensando al "piddì" e a quella accolita di falliti incapaci rubastipendio che ha contribuito a rovinare l'italia.
Non ci rimane che la piazza. Io non vedo altre vie di uscita.
Saratoga - Dom Feb 13, 12:32:02
Oggetto:
Ormai stanno diventando un gruppo chiuso di fanatici, ciechi a ogni eivdenza e ostili a ogni critica.

La manifestazione di Ferrara è qualcosa di...boh? Non so neanche come definirla. Hanno difeso pure Craxi. Formigli cacciato a pedate, Napolitano attaccato sulla stampa....se la sono presa anche con Sara Giudice, la ragazza pidiellina che da oltre un anno si batte contro la mignottocrazia.
Cioè, praticamente ogni persona di buon senso all'interno del partito viene sistematicamente ostracizzata.

Meglio così. Spero che la guerra sia davvero totale, spero che i toni si esasperino e lo scontro non si ricomponga, così forse Napolitano farà ciò che ha minacciato, sciogliendo le Camere e mettendo la parola FINE al berlusconismo, stavolta per sempre.
everywhere - Dom Feb 13, 13:20:11
Oggetto:
Mi piacerebbe essere sicuro come Saratoga sul fatto che basti recarsi alle urne per far fuori finalmente Berlusconi.

In egitto la gente era AL LIMITE, e c'era una grossa maggioranza contro il regime.

Qui in italia, se ci fate caso, la maggior parte dei berlusconiani non ha cambiato idea.
Saratoga - Dom Feb 13, 14:43:52
Oggetto:
Secondo me si, per una questione puramente numerica. E' vero, i berlusconiani irriducibili non hanno cambiato idea, e non la cambierebbero di fronte a nulla.

Ma nel complesso il consenso è calato, sono sotto il 30 % sondaggi alla mano, e le opposizioni sono già numericamente maggioritarie....se si alleano e non fanno il consueto harakiri il pazzo è fuori dai giochi.
Del resto se ha cambiato idea e va continuamente dicendo di avere i numeri e cerca continuamente di fermare i propositi elettorali della Lega un motivo ci sarà.
kitiaram - Dom Feb 13, 17:46:34
Oggetto:
everywhere ha scritto:
Mi piacerebbe essere sicuro come Saratoga sul fatto che basti recarsi alle urne per far fuori finalmente Berlusconi.

In egitto la gente era AL LIMITE, e c'era una grossa maggioranza contro il regime.

Qui in italia, se ci fate caso, la maggior parte dei berlusconiani non ha cambiato idea.
e qui in italia la pagnotta ce l'abbiamo ancora Sad
Antonio Taccone - Lun Feb 14, 13:35:21
Oggetto:
Saratoga ha scritto:

La manifestazione di Ferrara è qualcosa di...boh? Non so neanche come definirla.


In cambio, io so benissimo come definire l'"ultimo" Ferrara: un Ayatollah del libertinaggio.
Ma è evidente che il Cavaliere sta sentendosi mancare il terreno sotto i piedi (non perché i berlusconiani siano diventati antiberlusconiani, ma per quel trenta per cento di astenuti che stanno aprendo gli occhi e che la prossima volta NON si asterranno), e annaspando nelle sabbie mobili non riesce a fare altro che mobilitare a raccolta i suoi cortigiani (vajasse e "vajassi": i vari Sgarbi, Mussolini, Santanché, Zanicchi, Straquadagno e, per l'appunto, Ferrara) in squallide coreografie, che nelle sue intenzioni ed illusioni dovrebbero ancora riuscire a condizionare l'opinione pubblica, senza rendersi conto che oggi quelle manifestazioni cadono nella più totale indifferenza.
Maggiormente quando i "vajassi" fanno sfoggio di cultura (!!!), quando insultano Eco e Saviano, quando si aggrappano nientedimeno che a Kant citandolo a proprio uso e consumo. Sono all'ultima spiaggia: fra poco si illuderanno di fare demagogia illustrando al popolo una propria versione della teoria della relatività...
A me, quindi, quella accozzaglia di gente colta dava un'impressione assai simile a quella di Hitler e dei suoi fedelissimi asserragliati nel bunker.
(COL DOVUTO RISPETTO PER HITLER).
P.S. - A proposito, perché continuate a chiamarlo "il nano"? Io proporrei "Il Porco".
(COL DOVUTO RISPETTO PER I PORCI).
M.me de Stael - Lun Feb 14, 15:29:53
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!



Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Saratoga - Lun Feb 14, 15:46:58
Oggetto:
Grande successo ieri della manifestazione femminile. Oltre 1 milione nel complesso in tutta Italia (forse un pò meno, comunque diverse centinaia di migliaia).
Non erano poche "radical chic" (un giorno forse qualcuno mi spiegherà il significato di questo termine) di sinistra, ma un enorme numero di donne e anche uomini, senza bandiere di partito, ormai stufi di questa vergogna che affligge il nostro paese.
Giorni fa il PDL è riuscito a portare davanti al tribunale appena 150 persone. Va bene che il confronto fra una manifestazione di piazza organizzata a livello nazionale e un sit-in in loco non è indicativo, ma questo secondo me è un'ulteriore dimostrazione che ormai il berlusconismo è minoranza, minoranza anche nel corpo elettorale vero e proprio. Per questo credo che eventuali elezioni potrebbero sancire la fine.

Segnalerei comunque il percorso di questa ragazza, che è stata ad Annozero e alla convention di FLI e alla manifestazione di ieri (tirocinio per entrare negli Khmer Rossi, secondo la "logica" pidiellina) e che si batte contro le "veline" :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Può sembrare una cosa scontata, ma all'interno del PDL è qualcosa di straordinario. Segno che qualcosa si sta muovendo davvero. Da notare il modo in cui Ferrara e compagnia brutta l'hanno respinta.
Sta gente mi fa tristezza davvero, sono dei fanatici ottusi e intolleranti. Spero che questo sia il rigurgito di integralismo feroce di chi è ormai alla frutta.

Ah, comunque anche al "Verme" (autoironia?) erano poco più di 1000 persone. Vabbè che era un teatro chiuso e si faceva solo li, però intanto, una manifestazione su scala nazionale con tanta gente non riescono più a farla, ne hanno anche annullate un paio.

Segno che forse anche la loro base, oltre ad essere diminuita, si rende conto che scendere in piazza per difendere un pluri-miliardario dominatore dei media col Potere Esecutivo in un paese del G8, "attaccato", si fa per dire, secondo la legge poi, da nemici immensamente più deboli, è un tantino ridicolo Laughing
Tufu - Lun Feb 14, 16:00:39
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Secondo me si, per una questione puramente numerica. E' vero, i berlusconiani irriducibili non hanno cambiato idea, e non la cambierebbero di fronte a nulla.

Ma nel complesso il consenso è calato, sono sotto il 30 % sondaggi alla mano, e le opposizioni sono già numericamente maggioritarie....se si alleano e non fanno il consueto harakiri il pazzo è fuori dai giochi.
Del resto se ha cambiato idea e va continuamente dicendo di avere i numeri e cerca continuamente di fermare i propositi elettorali della Lega un motivo ci sarà.


Qua sussiste un problema per le opposizioni però. Ovvero se Fini-Casini vanno entrambi con la sinistra perdono una quantità di elettori che passa inevitabilmente a Silvio e se la prendono nello sgnau.
Viceversa se non lo fanno, secondo me alla camera lui è sotto il 30 ma la lega fa 12-13. E al 41 IDV+SEL+PD non c'arriveranno mai.
Saratoga - Lun Feb 14, 21:29:45
Oggetto:
Boh, i sondaggi dicono che la coalizione di sinistra può arrivare anche al 44, secondo i più ottimisti. E ancora le cose possono cambiare.

Sarà anche un pensiero esagerato e irresponsabile, la crisi economica e tutto il resto, ma in questo momento mi andrebbe bene qualunque cosa. La dignità di italiano va salvaguardata, e adesso la misura è colma.

La "Santa Alleanza" è improbabile, ma andrebbe bene anche quello. Ma io credo, o almeno spero, che se fanno le cose per bene, FLI e UDC possono strappare al PDL un numero sufficiente di voti per far vincere la coalizione di centrosinistra. E' assolutamente possibile, anzi probabile.
Sempre che ovviamente i vari leader dell'opposizione non decidano di suicidarsi come di consueto.

Io non sono di sinsitra, non lo vorrei mai un governo di sinsitra, ma Fini non è assolutamente in grado di ottenere una maggioranza e quindi è l'unica speranza. Dopodichè, mandato via per sempre il vecchio pazzo, l'eventuale governo di sinsitra o la Santa Alleanza può pure cadere, e arrivare finalmente a quella situazione che dovrebbe essere normale in ogni paese civile : una tipica sfida politica fra una destra normale, capeggiata ad esempio da Fini, e una sinistra capeggiata da Bersani o Vendola o da chiunque altro venga scelto.

Ma questo appunto potrà avvenire solo se si va al voto, e per adesso non se ne parla, visto che B. ha visto i sondaggi, quelli veri, e non vuole più. Staremo a vedere.
Antonio Taccone - Mar Feb 15, 11:10:47
Oggetto:
Saratoga ha scritto:

Sarà anche un pensiero esagerato e irresponsabile, la crisi economica e tutto il resto, ma in questo momento mi andrebbe bene qualunque cosa. La dignità di italiano va salvaguardata, e adesso la misura è colma.
...Mandato via per sempre il vecchio pazzo, l'eventuale governo di sinsitra o la Santa Alleanza può pure cadere, e arrivare finalmente a quella situazione che dovrebbe essere normale in ogni paese civile : una tipica sfida politica fra una destra normale, capeggiata ad esempio da Fini, e una sinistra capeggiata da Bersani o Vendola o da chiunque altro.
Ma questo appunto potrà avvenire solo se si va al voto, e per adesso non se ne parla, visto che B. ha visto i sondaggi, quelli veri, e non vuole più.


Comunque, mi pare, non sta scritto da nessuna parte che il Capo dello Stato per poter sciogliere le Camere debba avere il consenso del Premier. E' una "prassi", una consuetudine più o meno consolidata, ma non mi sembra che sia una "norma".
Se è così, si può andare alle elezioni anche contro il parere del Porco.
..."SE NON ORA, QUANDO???!".
Tra l'altro, non mi pare logico neppure che per sciogliere le Camere occorra sentire il LORO parere. I parlamentari "uscenti", che rischiano di non essere rieletti e quindi di perdere il lauto stipendio ed i privilegi connessi alla carica, quando mai esprimerebbero un parere favorevole per essere mandati a casa? Il loro, quindi, sarebbe un giudizio "interessato".
Mi sembra ragionevole, invece, che il Capo dello Stato prima di sciogliere il Parlamento debba ascoltare le varie forze politiche (segreterie dei partiti), senza peraltro dover sentirsi vincolato al loro giudizio: lo scioglimento delle Camere rientra essenzialmente in una SUA valutazione discrezionale, è forse il momento più alto in cui egli può dispiegare una propria prerogativa a tutela della legalità. Se proprio volesse sottostare (per sua scelta) ad un parere tecnico, credo che dovrebbe chiederlo alla Corte Costituzionale.
santacruz - Mar Feb 15, 12:05:43
Oggetto:
Citazione:
Il premier giudicato da collegio di tre donne party

Saranno i giudici Carmen D'Elia, Orsolina De CRistofaro e Giulia Turri i giudici della quarta sezione del tribunale di Milano che comporranno il collegio che giudicherà il premier Silvio Berlusconi il 6 aprile prossimo nel processo con rito immediato disposto oggi dal gip sul caso Ruby!


Che vi avevo detto? proud

Ilda la rossa non ha mai sbagliato un colpo!!! party party party
M.me de Stael - Mar Feb 15, 12:20:59
Oggetto:
santacruz ha scritto:
Citazione:
Il premier giudicato da collegio di tre donne party

Saranno i giudici Carmen D'Elia, Orsolina De CRistofaro e Giulia Turri i giudici della quarta sezione del tribunale di Milano che comporranno il collegio che giudicherà il premier Silvio Berlusconi il 6 aprile prossimo nel processo con rito immediato disposto oggi dal gip sul caso Ruby!


Che vi avevo detto? proud

Ilda la rossa non ha mai sbagliato un colpo!!! party party party


Già...e, ironia del destino, a due anni precisi dal terremoto aquilano. L'ho sempre sostenuto che la numerologia è scienza -più che fantascienza- esatta Cool

Edit

In ogni caso, voi pensatela come vi pare, ma io.....................


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Teresa - Mar Feb 15, 18:17:36
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Tufu - Mar Feb 15, 18:32:34
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Boh, i sondaggi dicono che la coalizione di sinistra può arrivare anche al 44, secondo i più ottimisti. E ancora le cose possono cambiare.


Quelli troppo ottimisti Saratoga...

Saratoga ha scritto:

Sarà anche un pensiero esagerato e irresponsabile, la crisi economica e tutto il resto, ma in questo momento mi andrebbe bene qualunque cosa. La dignità di italiano va salvaguardata, e adesso la misura è colma.

La "Santa Alleanza" è improbabile, ma andrebbe bene anche quello. Ma io credo, o almeno spero, che se fanno le cose per bene, FLI e UDC possono strappare al PDL un numero sufficiente di voti per far vincere la coalizione di centrosinistra. E' assolutamente possibile, anzi probabile.
Sempre che ovviamente i vari leader dell'opposizione non decidano di suicidarsi come di consueto.


Ma il fatto è che secondo me non vincono in nessun caso, non alla Camera almeno: molti dei voti persi dal PDL passano alla Lega, o Bossi si schioda da Silvio (e non penso lo faccia) oppure ciao ciao!

Saratoga ha scritto:

Io non sono di sinsitra, non lo vorrei mai un governo di sinsitra, ma Fini non è assolutamente in grado di ottenere una maggioranza e quindi è l'unica speranza. Dopodichè, mandato via per sempre il vecchio pazzo, l'eventuale governo di sinsitra o la Santa Alleanza può pure cadere, e arrivare finalmente a quella situazione che dovrebbe essere normale in ogni paese civile : una tipica sfida politica fra una destra normale, capeggiata ad esempio da Fini, e una sinistra capeggiata da Bersani o Vendola o da chiunque altro venga scelto.

Ma questo appunto potrà avvenire solo se si va al voto, e per adesso non se ne parla, visto che B. ha visto i sondaggi, quelli veri, e non vuole più. Staremo a vedere.


Non ha mai voluto andare al voto, avrebbe comunque perso al Senato da sempre. Du cameris is meglio che one Smile
Tufu - Mar Feb 15, 18:34:21
Oggetto:
Comunque, giudizio immediato per Silvio QDE.

Ridicole le lamentele sul "non è stato contato il voto della camera".

Che cazz di discorso è, se sono sotto processo e riunisco la mia famiglia e poi rispondo al Gip "guarda a casa mia han deciso che non devo essere processato lì, va bene?" mi mandano a cagare.

E l'esempio è analogo, visto che la Camera non ha alcun potere decisionale all'interno di questa questione.
gianbi - Mar Feb 15, 23:52:46
Oggetto:
Simpaticamente i forzaitalioti ripetono a pappagallo che il tribunale naturale è dei ministri e non Milano. Eppure continuano anche a dire che papi ha chiamato la questura per evitare un incidente diplomatico, rimanendo pure seri.
I forzaitalioti sarebbero pronti a dire di non avere una madre, se papi glielo chiedesse. Sono quasi commoventi nella loro assurda dedizione. Quasi come i violinisti del titanic.
Naturalmente il satiro è stato sempre assolto. Sempre. E' un perseguitato.
kitiaram - Mer Feb 16, 01:20:47
Oggetto:
Masi non telefona? ahahha Grandissimi


Saratoga - Mer Feb 16, 01:32:49
Oggetto:
Tufu ha scritto:

Ma il fatto è che secondo me non vincono in nessun caso, non alla Camera almeno: molti dei voti persi dal PDL passano alla Lega, o Bossi si schioda da Silvio (e non penso lo faccia) oppure ciao ciao!


Secondo gli ultimi dati Ipsos il PDL è al 27,9 %, e la coalizione di csx vince in ogni caso, se resta unita. Non credo che i voti persi vadano solo alla Lega. Facendo 2 conti, la Lega ha guadagnato circa 2 punti dal 2008, ma il PDL ne ha persi 10. Considerando che il PD è in netto calo, quell'8 % circa di voti persi da B. e non raccolti dalla Lega vanno in parte all'astensione e in parte a FLI.

gianbi ha scritto:

Simpaticamente i forzaitalioti ripetono a pappagallo che il tribunale naturale è dei ministri e non Milano. Eppure continuano anche a dire che papi ha chiamato la questura per evitare un incidente diplomatico, rimanendo pure seri.


Sono esilaranti. Forse riescono a restare seri pensando che se non passa la cosa, rischiano di doversi trovare un lavoro.

Praticamente usano il metodo Goebbels : ripetono la bugia fino allo stremo. Tanto prima o poi la gente ci crede. Chi è che va a controllare? Ai forzitalioti basta avere un argomento da contrapporre ai "comunisti" quando gli dicono che B. deve farsi processare.
Stasera a Ballarò il pidu-socialista Cicchitto ha reiterato la vaccata, spalleggiato nientepopodimeno che dalla Bernini.
Ancora una volta Italo Bocchino è stato straordinariamente brillante, praticamente ineccepibile. Sta facendo un figurone in questo periodo. E' il bello è che lo sta facendo dicendo delle conclamate ovvietà e facendo ragionamenti banalmente normali, che risultano però sconosciuti ai suoi avversari. Il miglior politico in questo momento. Il che è tutto dire Sad

Ma queste dannate trasmissioni, anzichè far sproloquiare i pasdaran di B. e i loro spesso inetti avversari, perchè non invitano un esperto di diritto che una volta per tutta dica come stanno le cose sulla competenza e metta a tacere le minchiate di propaganda?
Così almeno la gente normale, che è maggioranza, anche nell'elettorato PDL, si convincerebbe.
Certo, i fanatici più ottusi e integralisti si convincerebbero che tutti i giuristi sono parte del complotto bolscevico, ma almeno....
M.me de Stael - Mer Feb 16, 09:58:30
Oggetto:
kitiaram ha scritto:
Masi non telefona? ahahha Grandissimi


Trovi? Neutral
santacruz - Mer Feb 16, 11:32:08
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
kitiaram ha scritto:
Masi non telefona? ahahha Grandissimi


Trovi? Neutral


Concordo! party

Due persone minimamente oneste e con le palle ( perchè un pò di palle ci vogliono sisi ) avrebbero potuto sputtanare , avendo la possibilità di stare su un palco con quell'audience, in ben altro modo il nano che è ormai ( ma perchè dico ormai? Shocked ) indifendibile... non esistono più aggettivi, cazzo! angry

Ma son solo due comici e tengono anch'essi famiglia.... headbang
claseb - Mer Feb 16, 15:48:24
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
kitiaram ha scritto:
Masi non telefona? ahahha Grandissimi


Trovi? Neutral


Ovviamente le 2 jene parolate da Ricci si sono ben guardate dal fare satira politica seria. Semplicemente hanno reso le vicende del berlusca UGUALI a quelle di fini, il che fa di questa performance un arteficio mediatico, che Masi avrà sicuramente apprezzato.
exnovobrian - Mer Feb 16, 21:32:16
Oggetto:
claseb ha scritto:



Ovviamente le 2 jene parolate da Ricci si sono ben guardate dal fare satira politica seria. Semplicemente hanno reso le vicende del berlusca UGUALI a quelle di fini, il che fa di questa performance un arteficio mediatico, che Masi avrà sicuramente apprezzato.




Così fan tutti.
M.me de Stael - Mer Feb 16, 22:34:38
Oggetto:
Toh...che scscsctrano Rolling Eyes

Citazione:
RUBY: GIP, TRA FONTI PROVA ANCHE PRESENZA IRIS AD ARCORE (ANSA) - MILANO, 16 FEB - Nel provvedimento del gip di Milano Cristina Di Censo, che ha mandato a processo Silvio Berlusconi, viene citata tra le fonti di prova a carico del premier anche la presenza della brasiliana Iris Berardi ad Arcore il 13 dicembre del 2009, quando la giovane era ancora minorenne. La Berardi, stando agli accertamenti degli investigatori, sarebbe stata anche nella residenza sarda del premier a Villa Certosa nel novembre dello stesso anno. Gli inquirenti stanno ancora effettuando verifiche e cercando riscontri sulle presenze della giovane brasiliana nelle ville del premier, quando non aveva ancora compiuto i 18 anni. (ANSA).


cazzu-cazzu/pilu-pilu Twisted Evil
everywhere - Mer Feb 16, 22:46:47
Oggetto:
Odiosissima questa cosa che bisogna odiare qualsiasi personaggio pubblico che non fa, non si capisce bene che cosa, contro berlusconi.

Per me luca e paolo sono due ottimi comici, avranno le loro idee politiche, come tutti. E hanno fatto satira sulla macchina del fango.

Non vedo perche' debbano essere criticati.
claseb - Mer Feb 16, 22:59:09
Oggetto:
everywhere ha scritto:
Odiosissima questa cosa che bisogna odiare qualsiasi personaggio pubblico che non fa, non si capisce bene che cosa, contro berlusconi.

Per me luca e paolo sono due ottimi comici, avranno le loro idee politiche, come tutti. E hanno fatto satira sulla macchina del fango.

Non vedo perche' debbano essere criticati.


Sono creature del berlusconismo, come lo sono gli Amici, le Veline, gli Zelig e tutti coloro usciti dalla macchina da riciclo di soldi mafiosi che si chiama mediaset. Saranno sempre riconoscenti con il loro scopritore, il loro pigmalione ed il loro datore di lavoro, e questo brano ha messo Fini sullo stesso piano di berlusconi in pratica. Mi sembra tutt'altro che realistico l'accostamento. La satira è quella che fanno Crozza e VAuro, evry Very Happy
everywhere - Mer Feb 16, 23:04:53
Oggetto:
Anche crozza ha lavorato a mediaset. Se si ragiona cosi' non si va da nessuna parte. Se guardi CAMERA CAFE' e' un programma che oltre che far ridere fa riflettere. Luca e Paolo non hanno NIENTE del berlusconismo. NIENTE.
Saratoga - Mer Feb 16, 23:34:19
Oggetto:
Dai, questa storia che chiunque non dica tutto il male possibile di Berlusconi è da criticare a prescindere è ridicola. Mi sa di fanatismo.

Anch'io non ci vedo assolutamente nulla di male in Luca e Paolo. Ma per quale motivo avrebbero dovuto fare satira politica? Trattasi di uno show nazional-popolare in prima serata su Rai1. E' un pezzo leggero, divertente, presa per il culo generica di due personaggi famosi senza pretesa di fare satira. Direi che a Sanremo ci sta tutto.

Se ci mettiamo poi a guardare l'origine dei vari comici poi....non solo Crozza, ma praticamente tutti hanno lavorato a Mediaset. Anche Daniele Luttazzi, proprio come Crozza, è stato lanciato da Mai Dire Gol. Anche Neri Marcorè, anche Corrado Guzzanti....praticamente tutti.
M.me de Stael - Mer Feb 16, 23:39:08
Oggetto:
adelante adelante (ma vieni Exclamation )

Citazione:
ANSA/ RUBY: ATTI; GIP, DA PREMIER INDEBITO INTERVENTO SU PS FONTI PROVA, 'BONIFICI E MOVIMENTI DENARO BERLUSCONI-SPINELLI (ANSA) - MILANO, 16 FEB - La telefonata in Questura di Silvio Berlusconi, nella notte tra il 27 e il 28 maggio scorsi, per ottenere il 'rilasciò di Ruby fu un «indebito intervento» sui funzionari di polizia. È un passaggio del decreto con cui ieri il gip di Milano Cristina Di Censo ha disposto il giudizio immediato per il premier, accusato di concussione e prostituzione minorile per il caso Ruby. Nelle 27 pagine del suo provvedimento, il giudice, oltre a elencare dettagliatamente gli elementi raccolti dai pm che hanno portato a ritenere la sussistenza dell'evidenza della prova - tra cui anche la presenza dell'altra minorenne Iris Berardi ad Arcore e la «disponibilità di ingenti somme di denaro da parte di Ruby» - si sofferma sull'ormai nota notte in Questura, quando la giovane marocchina venne trattenuta negli uffici di via Fatebenefratelli per via di un furto. Per il gip, Berlusconi con la sua telefonata avrebbe agito «al di fuori di qualsiasi prerogativa istituzionale e funzionale propria del presidente del Consiglio dei ministrì». E non solo commise un «indebito intervento» nei confronti del capo di gabinetto Pietro Ostuni e degli altri due funzionari, ma agì «sicuramente con abuso della qualità di presidente del Consiglio». Inoltre, per il giudice, è «apertamente contraddetta dalla logica degli accadimenti» la tesi difensiva secondo la quale l'intervento di Berlusconi sarebbe stato giustificato con «la necessità di salvaguardare le relazioni internazionali con l'Egitto in ragione dell'errato convincimento che Ruby vantasse una stretta parentela» con l'ex presidente egiziano Mubarak. Il gip inoltre 'boccià le indagini a discarico del premier condotte dai suoi legali, i cui contenuti non sufficienti a contrastare «efficacemente» l'evidenza delle prove raccolte dai pm milanesi. Queste ultime «in più punti stridono in termini netti» con gli elementi raccolti dagli inquirenti nel corso delle indagini. Nel suo decreto il giudice, oltre a non ravvisare alcuna «violazione di legge» nella decisione della Procura di procedere con la richiesta di giudizio immediato mantenendo uniti i due reati contestati al capo del Governo, fa un lungo elenco delle fonti di prova. Si va dai già noti «bonifici da Silvio Berlusconi ad Alessandra Sorcinelli», l'ex meteorina che nel giro di un anno ha ricevuto in più tranche versamenti pari a 115 mila euro, ai cinque verbali di Ruby testimone e alla sua disponibilità di «ingenti somme di denaro». E poi ancora si parla dei «'rapporti tra Emilio Fede e Lele Mora in relazione al presunto prestito di denaro» da parte del capo del Governo e di una annotazione «della Guardia di Finanza relativa all'esito degli accertamenti di movimentazione di denaro tra Silvio Berlusconi, Giuseppe Spinelli», il fiduciario del premier, e Mora e Fede. Infine, oltre ad alcuni filmati già indicati nell'invito a comparire, come quello del concorso 'Una ragazza per il cinemà a cui partecipò Ruby, è indicata anche la presenza della brasiliana Iris Berardi ad Arcore nella notte tra il 12 e il 13 dicembre 2009, quando era ancora minorenne.(ANSA)

M.me de Stael - Mer Feb 16, 23:53:11
Oggetto:
Per quanto mi riguarda, preciso: i due sono assolutamente bravi. A sanscemo anzi direi che sono i migliori (lo guardo tra una pubblicità e l'altra, ma stasera sto vedendo la seconda parte, me ne fumo ancora una e poi però schiodo) tuttavia, ed è già stato fatto notare, quella non è satira -come i due insistono a chiamare- : è roba che può andare bene per masi, il che però non fa testo, come sappiamo. Non mi è dunque piaciuta la performance di ieri sera -che sarebbe stata benissimo nelle iene- e quella di 'stasera è stata sufficientemente penosa, manco buona per le iene proud Razz
santacruz - Gio Feb 17, 00:03:53
Oggetto:
sisi sisi sisi
santacruz - Gio Feb 17, 00:05:39
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
adelante adelante (ma vieni Exclamation )

Citazione:
ANSA/ RUBY: ».... Il gip inoltre boccia le indagini a discarico del premier condotte dai suoi legali, i cui contenuti non sufficienti a contrastare «efficacemente» l'evidenza delle prove raccolte dai pm milanesi. Queste ultime «in più punti stridono in termini netti» con gli elementi raccolti dagli inquirenti nel corso delle indagini.... (ANSA)


Processualmente il nano è morto... per questo sta cercando con tutti i mezzi di non arrivarci mai!

sisi sisi sisi
santacruz - Gio Feb 17, 12:03:21
Oggetto:
... e sempre a proposito delle puttanate artificiosamente create da Ghedini a cui si sono appesi tutti i berlus-clones, eccone una... una eh, di cui è corredata la memoria difensiva... immaginatevi le altre! Mr. Green

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Citazione:
Ma come faceva Minetti a sapere che Ruby era problematica? «Perché è una ragazza molto estroversa e loquace».

Così tanto che, nonostante Minetti tenti di contestualizzare i suoi incontri con Ruby a «due o tre volte», risultano tra lei e la giovane marocchina, dal 23 febbraio al 25 giugno 2010, 122 contatti telefonici.


party party party
Maurolic - Gio Feb 17, 15:55:44
Oggetto:
Incredibile... o forse no.

Guzzanti, ritorna berlusconiano. puke


"E' con grande soddisfazione personale e politica che accogliamo l'onorevole Guzzanti come indipendente liberale nel nostro gruppo, sicuri che porterà uno straordinario contributo culturale e politico alla nostra attività parlamentare". Così Luciano Sardelli, capogruppo di 'Iniziativa Responsabile', annuncia l'adesione di Paolo Guzzanti al gruppo.
M.me de Stael - Gio Feb 17, 16:03:58
Oggetto:
Maurolic ha scritto:
Incredibile... o forse no.

Guzzanti, ritorna berlusconiano. puke


"E' con grande soddisfazione personale e politica che accogliamo l'onorevole Guzzanti come indipendente liberale nel nostro gruppo, sicuri che porterà uno straordinario contributo culturale e politico alla nostra attività parlamentare". Così Luciano Sardelli, capogruppo di 'Iniziativa Responsabile', annuncia l'adesione di Paolo Guzzanti al gruppo.


Mo' se i figlioli non cambiano cognome, li depenno dal mio personalissimo share Evil or Very Mad

PS frega niente de "le colpe dei padri bla"... Un cognome si può cambiare facilmente. Peraltro, nel caso, trasformare guzzanti in sguscianti è proprio poca roba Neutral
santacruz - Gio Feb 17, 16:09:27
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
Maurolic ha scritto:
Incredibile... o forse no.

Guzzanti, ritorna berlusconiano. puke

Mo' se i figlioli non cambiano cognome, li depenno dal mio personalissimo share Evil or Very Mad
PS frega niente de "le colpe dei padri bla"... Un cognome si può cambiare facilmente. Peraltro, nel caso, trasformare guzzanti in sguscianti è proprio poca roba Neutral


E solo depresso ragazzi, lasciatelo perdere, sarà l'effetto collaterale di qualche puttanata di farmaco che si sta ingurgitando... party
M.me de Stael - Gio Feb 17, 16:46:53
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
giusto perché merita di essere conservato nel nostro repertorio. Penso che tutti voi l'abbiate già letto, o, quanto meno, datogli una scorsa Cool
Saratoga - Gio Feb 17, 17:34:50
Oggetto:
Maurolic ha scritto:
Guzzanti, ritorna berlusconiano


Peccato. Davvero, provavo non dico stima, ma qualcosa di molto simile per quest'uomo. Uscito dal PDL in tempi non sospetti e per motivi nobili....unico ad avere il coraggio di dire quello che pensava dell'amicizia di B. con Putin e del "ciarpame"
Strepitoso il discorso del capogruppo :

Citazione:

"E' con grande soddisfazione personale e politica che accogliamo l'onorevole Guzzanti come indipendente liberale nel nostro gruppo, sicuri che porterà uno straordinario contributo culturale e politico alla nostra attività parlamentare".


Very Happy Very Happy Very Happy
Contributo "culturale" e politico a cosa? Perchè, adesso questo manipolo di venduti avrebbe anche un'attività?
Certa gente non conosce la vergogna.

Iteressante il decreto del GIP : praticamente, al di là del burocratese giudiziario, è come se avesse detto che i legali del premier sono dei dementi. Non credo ci si potesse aspettare qualcosa di diverso.
gianbi - Gio Feb 17, 19:47:25
Oggetto:
Credo che la parola "indegno" possa tranquillamente essere associata al senatore in questione. Giuda in confronto era un signore.
santacruz - Gio Feb 17, 20:43:39
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Maurolic ha scritto:
Guzzanti, ritorna berlusconiano


Peccato. Davvero, provavo non dico stima, ma qualcosa di molto simile per quest'uomo. Uscito dal PDL in tempi non sospetti e per motivi nobili....unico ad avere il coraggio di dire quello che pensava dell'amicizia di B. con Putin e del "ciarpame"
Strepitoso il discorso del capogruppo :

Citazione:

"E' con grande soddisfazione personale e politica che accogliamo l'onorevole Guzzanti come indipendente liberale nel nostro gruppo, sicuri che porterà uno straordinario contributo culturale e politico alla nostra attività parlamentare".


Very Happy Very Happy Very Happy
Contributo "culturale" e politico a cosa? Perchè, adesso questo manipolo di venduti avrebbe anche un'attività?
Certa gente non conosce la vergogna.

Iteressante il decreto del GIP : praticamente, al di là del burocratese giudiziario, è come se avesse detto che i legali del premier sono dei dementi. Non credo ci si potesse aspettare qualcosa di diverso.


Eh, si vede che sei uno sbarbatello... Razz

1 - Zagami, Telekoom Srbija, conte Igor, Scaramella, Prodi, Cheghebe our man Prodi... un macaco insomma! party

2 - beh, mi par d'aver letto anche da ste parti qualcosa di diverso invece... Mr. Green
Saratoga - Ven Feb 18, 01:46:27
Oggetto:
santacruz ha scritto:

1 - Zagami, Telekoom Srbija, conte Igor, Scaramella, Prodi, Cheghebe our man Prodi... un macaco insomma



Già, ai tempi essere agente sovietico era considerato un'infamia. Oggi probabilmente sarebbe un merito.
Ma comunque, Guzzanti avevo rotto col Cav. nel momento del trionfo, quindi faceva ben sperare, e invece...

Comunque, credo che l'esultanza sia stata prematura. La sfanga anche stavolta. FLI è quasi sparito e dopo Guzzanti anche altri stanno tornando nel PDL. E' vero, nel paese ormai l'insofferenza ha raggiunto il limite ed è minoranza, ma nel Palazzo ormai è forte e avrà i numeri necessari. Ergo, siamo rovinati. Resta altri 2 anni.
Tanto un eventuale condanna per il caso Ruby (ammesso che poi il processo si faccia : ogni giorno ho sempre più dubbi, temo che possa cavarsela anche li) arriverà dopo il 2013, quindi, godere dei guai del vecchio pazzo non serve a niente.

Altri 2 anni che minacciano di infangare la nostra immagine all'estero ancora di più, si scaverà oltre il fondo. Altri 2 anni che forse vedranno l'approvazione di riforme catastrofiche e criminogene come la riforma della giustizia o la legge sulle intercettazioni, altri 2 anni in cui la Lega potrà continuare a fare il bello e cattivo tempo. Poi magari il consenso scenderà pure sotto a quello del PD, ma non servirà a niente.
La speranza era che si andasse alle elezioni in primavera, ma ormai....è finito tutto. E tutto questo per colpa di due cialtroni dipietristi e di due altoatesini. Sconforto profondo Neutral
Teresa - Ven Feb 18, 04:53:36
Oggetto:
Ecco
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Citazione:
“Fallito il terzo polo, in totale assenza di qualsiasi alternativa, la priorità è scongiurare le elezioni anticipate per preparare il dopo. Mantengo e ribadisco tutto su ‘mignottocrazia’: putinismo, paralisi del parlamento, legge elettorale. Nessuno sconto, nessun ripensamento”. E ancora: “Oggi Silvio Berlusconi rivincerebbe con la stessa legge elettorale. Prima si deve rifare la legge, poi si vota. Avevamo lanciato un referendum. Chi sarebbe oggi l’alternativa di massa a S.B.? Non c’è. Allora per ricostruirla occorre ripartire da zero e intanto va affrontata la crisi economica. C’è un governo alternativo? No. Un leader alternativo? No. Se si vota oggi siamo punto a capo peggio di prima. L’antiberlusconismo puo essere una posizione etica ed estetica ma politicamente da sola è zero.

M.me de Stael - Ven Feb 18, 10:11:19
Oggetto:
Teresa ha scritto:
Ecco
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Citazione:
“Fallito il terzo polo, in totale assenza di qualsiasi alternativa, la priorità è scongiurare le elezioni anticipate per preparare il dopo. Mantengo e ribadisco tutto su ‘mignottocrazia’: putinismo, paralisi del parlamento, legge elettorale. Nessuno sconto, nessun ripensamento”. E ancora: “Oggi Silvio Berlusconi rivincerebbe con la stessa legge elettorale. Prima si deve rifare la legge, poi si vota. Avevamo lanciato un referendum. Chi sarebbe oggi l’alternativa di massa a S.B.? Non c’è. Allora per ricostruirla occorre ripartire da zero e intanto va affrontata la crisi economica. C’è un governo alternativo? No. Un leader alternativo? No. Se si vota oggi siamo punto a capo peggio di prima. L’antiberlusconismo puo essere una posizione etica ed estetica ma politicamente da sola è zero.


Un po' come dire che se non avessimo avuto l'orrore, le carneficine, morte e distruzione della II guerra, noi avremmo ancora mussolini al potere, relegandoci al livello dell'Uganda, quale forma di governo.

Sarà opportuno che, nella denegata ipotesi che m'incrociasse da qualche parte, ingerisca l'ampolla di polonio che porta con sè come antimalocchio Twisted Evil , ché se lo corco lo distruggo tra ben più atroci sofferenze! puke
claseb - Ven Feb 18, 12:02:49
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Dai, questa storia che chiunque non dica tutto il male possibile di Berlusconi è da criticare a prescindere è ridicola. Mi sa di fanatismo.

Anch'io non ci vedo assolutamente nulla di male in Luca e Paolo. Ma per quale motivo avrebbero dovuto fare satira politica? Trattasi di uno show nazional-popolare in prima serata su Rai1. E' un pezzo leggero, divertente, presa per il culo generica di due personaggi famosi senza pretesa di fare satira. Direi che a Sanremo ci sta tutto.

Se ci mettiamo poi a guardare l'origine dei vari comici poi....non solo Crozza, ma praticamente tutti hanno lavorato a Mediaset. Anche Daniele Luttazzi, proprio come Crozza, è stato lanciato da Mai Dire Gol. Anche Neri Marcorè, anche Corrado Guzzanti....praticamente tutti.


Non per marcare che io "ve l'avevo detto", ma guarda caso, il giorno dopo lo sputtanamento di Fini a San Remo (perché questa è la novità, berlusconi è molto oltre una puttana, ed è universalmente già riconosciuto) succede che "Il giorno della resa Fli: se ne va mezzo partito": ben 7 senatori su 9 cambierebbero casacca.

E Fini s'infuria : "«Dietro al verosimile allargamento della maggioranza ci sono le tante armi seduttive di cui gode chi governa e dispone di un potere mediatico e finanziario che è prudente non avversare direttamente»

Guardate, non voglio vedere complotti ovunque, ma nel caso la canzoncina dei miei coglioni ha danneggiato solo Fini.
Saratoga - Ven Feb 18, 14:02:48
Oggetto:
Scusa ma non puoi dire che la canzoncina ha qualcosa a che vedere con le defezioni dei finiani. Gli abbandoni sono cominciati molto prima, e di fatto derivano da uina sola cosa : potere & denaro.
O credi che veramente i transfughi finiani abbiano deciso dopo aver visto la performance di Sanremo? No, erano decisioni già prese, evidentemente dopo "trattative" col PDL.

Comunque, quel che temevo si sta verificando :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


I prossimi 2 anni di legislatura saranno peggiori dei primi 3. Va a finire che il vecchio pazzo riuscirà davvero ad annientare definitivamente la giustizia. Certo, magari le udienze in Tribunale lo sputtaneranno ancora di più, apparirà ancora più ridicolo di quel che è adesso, l'immagine del paese crollerà sempre di più, ma l'azione di governo non potrà essere fermata.

Ammesso e non concesso che il processo Ruby si faccia, ovviamente.
eumenide - Ven Feb 18, 22:41:44
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
Teresa ha scritto:
Ecco
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Citazione:
“Fallito il terzo polo, in totale assenza di qualsiasi alternativa, la priorità è scongiurare le elezioni anticipate per preparare il dopo. Mantengo e ribadisco tutto su ‘mignottocrazia’: putinismo, paralisi del parlamento, legge elettorale. Nessuno sconto, nessun ripensamento”. E ancora: “Oggi Silvio Berlusconi rivincerebbe con la stessa legge elettorale. Prima si deve rifare la legge, poi si vota. Avevamo lanciato un referendum. Chi sarebbe oggi l’alternativa di massa a S.B.? Non c’è. Allora per ricostruirla occorre ripartire da zero e intanto va affrontata la crisi economica. C’è un governo alternativo? No. Un leader alternativo? No. Se si vota oggi siamo punto a capo peggio di prima. L’antiberlusconismo puo essere una posizione etica ed estetica ma politicamente da sola è zero.


Un po' come dire che se non avessimo avuto l'orrore, le carneficine, morte e distruzione della II guerra, noi avremmo ancora mussolini al potere, relegandoci al livello dell'Uganda, quale forma di governo.

Sarà opportuno che, nella denegata ipotesi che m'incrociasse da qualche parte, ingerisca l'ampolla di polonio che porta con sè come antimalocchio Twisted Evil , ché se lo corco lo distruggo tra ben più atroci sofferenze! puke



Vi consiglio vivamente di fare una visita nel suo blog
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
sono interessanti (come esempio di arrampicata su specchi senza ventose) sia le sue giustificazioni del tutto insostenibili, sia i commenti dei suoi (ex)sostenitori.
Già che c'ero ho letto qualche suo srticolo precedente e devo dire che l'idea di un confronto politico con lui non mi sarebbe dispiaciuto, fino a questo momento. Una sana litigata, ma interessante. Quello che invece scrive in questi giorni è davvero una barzelletta: si allena per tornare nei ranghi del B!!!!
che schifo
everywhere - Ven Feb 18, 22:45:59
Oggetto:
Fantastica sta cosa che i finiani se ne vanno per colpa di luca e paolo. Sono incerto se ridere o se piangere.
eumenide - Ven Feb 18, 22:56:06
Oggetto:
everywhere ha scritto:
Fantastica sta cosa che i finiani se ne vanno per colpa di luca e paolo. Sono incerto se ridere o se piangere.


Ma dai ragazzi, dite sul serio?
veramente pensate che quando fini ha parlato di potere mediatico si riferisse alla canzoncina di sanremo?!
sembra un tono ironico, ma è una domanda vera.
Per me anche se fosse trasmessa a reti unificate per mesi non sposterebbe un filo d'erba.
Fini si riferisce ai telegiornali che non parlano di nulla di tutto ciò, alle campagne giornalistiche, al modo in sè di fare comunicazione del PDL...
everywhere - Ven Feb 18, 23:09:55
Oggetto:
Comunque in questo caso conta piu' il potere economico che mediatico, visto che i parlamentari li ha convinti con altri mezzi...
Per quanto rigaurda luca e paolo, credo abbiano dimostrato di essere bravi comici, e di non aver nulla a che fare con il berlusconismo.
Captain Spaulding - Sab Feb 19, 00:17:17
Oggetto:
Mattoncino dopo mattoncino, parlamentare dopo parlamentare, il nano si sta riprendendo la sua solida maggioranza.

Durera` tre anni, questo e` certo. E` l'unica speranza, per lui, di tenersi lontano dalla legge. Basti solo vedere come ha ridotto Fini.
Saratoga - Sab Feb 19, 01:21:21
Oggetto:
eumenide ha scritto:
everywhere ha scritto:
Fantastica sta cosa che i finiani se ne vanno per colpa di luca e paolo. Sono incerto se ridere o se piangere.


Ma dai ragazzi, dite sul serio?
veramente pensate che quando fini ha parlato di potere mediatico si riferisse alla canzoncina di sanremo?!
sembra un tono ironico, ma è una domanda vera.
Per me anche se fosse trasmessa a reti unificate per mesi non sposterebbe un filo d'erba.
Fini si riferisce ai telegiornali che non parlano di nulla di tutto ciò, alle campagne giornalistiche, al modo in sè di fare comunicazione del PDL...


Quotissimo. Anzi, dirò di più : a me questa idea che ci siano "comici" o intrattenitori che fanno consenso per Berlusconi, fosse anche il tanto vituperato Bagaglino, mi è sempre sembrata una sciocchezza.

Il potere di Berlusconi è innanzitutto economico, perchè è con quelli che ha comprato i razzi-scilipoti-calearo e gli altoatesini e tutti i finioti.
Il potere mediatico, appunto, è esclusivamente quello dell'informazione : cioè i suoi telegiornali di proprietà, e quelli che lo diventano quando governa. Più ovviamente i programmi di "informazione" tipo Porta a Porta e i pennivendoli della carta stampata.

Su Guzzanti : semplicemente ridicolo. Spero che i tanti seguaci del suo blog, dopo questa infamia, lo mandino definitivamente a quel paese. Gente così non merita neanche insulti : gli danno la dignità di persona che conta. Ora il vecchio senatore torna ad essere quello che era prima del 2008 : il padre biologico di 3 bravi comici, e nient'altro.
Serpiko - Sab Feb 19, 10:53:31
Oggetto:
everywhere ha scritto:

Per quanto rigaurda luca e paolo, credo abbiano dimostrato di essere bravi comici, e di non aver nulla a che fare con il berlusconismo.


Su questo ho dei seri dubbi
gianbi - Sab Feb 19, 11:42:45
Oggetto:
Papi sembra quei sacchi da botte che vedevo a militare: più li picchiavi più loro reagivano. Più gliene davi più loro ne prendevano.
Con tutto ciò che è successo, riesce tranquillamente ad andare dai suoi simili d'oltretevere (i pedofili) e uscire a testa alta (simile in similare). Riesce a fare ripartire tutte le sue leggine da dittatore di bananas, senza che nessuno riesca almeno a mettergli i bastoni fra le ruote.
La c.d. "opposizione" riesce solo a litigare sul candidato premier e perde di vista (volontariamente?) ciò che dovrebbe fare: portare la gente in piazza contro il pedofilo di arcore.
Risultato? Papi è più vispo che mai, ed i suoi senatori e deputati stanno tornando a cuccia, dimostrando ancora una volta la viscosità di una classe politica completamente indegna al ruolo. Ormai possiamo dire che scilipoti in confronto è un signore.
Continuo a dire che o si fa come l'egitto o sono dolori.
Nel frattempo, continuo a vergognarmi di essere italiano. D'ora in avanti, quando sarò all'estero, dirò di essere svizzero. L'essere accomunato ad un premier da circo orfei e ad una "opposizione" di cialtroni svenduti proprio non mi va.
Serpiko - Sab Feb 19, 12:24:29
Oggetto:
Giambi io per fortuna/sfortuna ci vivo all'estero, ormai la "commiserazione mista presa per il culo" da parte dei miei colleghi è quotidiana.
E dire che fino a qualche anno fa ero orgoglioso di essere Italiano.
santacruz - Sab Feb 19, 14:31:59
Oggetto:
gianbi ha scritto:
La c.d. "opposizione" riesce solo a litigare sul candidato premier e perde di vista (volontariamente?) ciò che dovrebbe fare: portare la gente in piazza contro il pedofilo di arcore.


Ma "opposizione" o meno... al momento giusto, ci andiamo vero? Shocked

Perchè sui prossimi provvedimenti sulla giustizia ci si muove, vero? Shocked

Ditemi di sì! huh
M.me de Stael - Sab Feb 19, 14:59:11
Oggetto:
santacruz ha scritto:
gianbi ha scritto:
La c.d. "opposizione" riesce solo a litigare sul candidato premier e perde di vista (volontariamente?) ciò che dovrebbe fare: portare la gente in piazza contro il pedofilo di arcore.


Ma "opposizione" o meno... al momento giusto, ci andiamo vero? Shocked

Perchè sui prossimi provvedimenti sulla giustizia ci si muove, vero? Shocked

Ditemi di sì! huh


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Saratoga - Sab Feb 19, 15:45:56
Oggetto:
santacruz ha scritto:
gianbi ha scritto:
La c.d. "opposizione" riesce solo a litigare sul candidato premier e perde di vista (volontariamente?) ciò che dovrebbe fare: portare la gente in piazza contro il pedofilo di arcore.


Ma "opposizione" o meno... al momento giusto, ci andiamo vero? Shocked

Perchè sui prossimi provvedimenti sulla giustizia ci si muove, vero? Shocked

Ditemi di sì! huh


Credo sarà inevitabile. Ma concretamente, ha qualche utilità?

Cioè, ormai è chiaro : B. è minoritario fra la gente, ma maggioritario nel Palazzo. Ed è li che si fanno le leggi. Ha comprato abbastanza deputati per la maggioranza e altri ne comprerà.
Mettiamo che si riesca a portare anche 2 milioni di persone in piazza : lui potrà sempre dire che gli altri 58 milioni stanno a casa e sono con lui, che sono pochi "radical chic". Che poi i leaders di questa manifestazione sarebbero sempre i soliti noti, gli altri se ne guardano bene.
Anche un eventuale Piero Grasso per dire, fortemente voluto da Silvio & co. per scongiurare Caselli (che ingrato!!) che ha pubblicamente smerdato riforma giustizia e intercettazioni da Fazio, potrebbe essere fatto passare per comunista.

Se non si fa qualcosa in Parlamento potrà far passare le sue leggi in tranquillità. Ho il terrore che il vecchio pazzo potrà anche avere i 2/3 per modificare la Costituzione e tornare all'immunità parlamentare....del resto di soldi ne ha a iosa, e credo che i piddini sull'immunità siano più che disposti a trattare.
A quel punto sarebbe l'apoteosi : nel 2013 non vincerà le elezioni, e questo è chiaro, però come deputato viene eletto sicuro.

Cioè, un'eventuale discesa di massa in piazza, a parte bearsi del fatto che ormai la società civile non ne può più di quel pagliaccio che è ormai alla frutta, che effetti concreti avrebbe sulle riforme giudiziarie?
In fondo, a lui cosa importa, di essere inviso all'intero paese, mentre sta asserragliato con la sua maggioranza fresca di acquisto? Mica le fa per la gente, quelle riforme. Va avanti tranquillo.

Ovviamente spero che una mobilitazione civile in piazza possa smuovere qualcosa anche dentro il Palazzo, ma le recenti vicende politiche mi hanno fatto perdere ogni sprazzo di ottimismo.
kitiaram - Sab Feb 19, 15:47:53
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
santacruz ha scritto:
gianbi ha scritto:
La c.d. "opposizione" riesce solo a litigare sul candidato premier e perde di vista (volontariamente?) ciò che dovrebbe fare: portare la gente in piazza contro il pedofilo di arcore.


Ma "opposizione" o meno... al momento giusto, ci andiamo vero? Shocked

Perchè sui prossimi provvedimenti sulla giustizia ci si muove, vero? Shocked

Ditemi di sì! huh


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
A me sembra che non si muova nulla... c'è su fb un appello che gira.. ma non siamo in M.O. non abbiamo le palle!
M.me de Stael - Sab Feb 19, 17:16:48
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
l'ho trovata caruccia Very Happy
Tufu - Lun Feb 21, 23:33:26
Oggetto:
claseb ha scritto:

Non per marcare che io "ve l'avevo detto", ma guarda caso, il giorno dopo lo sputtanamento di Fini a San Remo (perché questa è la novità, berlusconi è molto oltre una puttana, ed è universalmente già riconosciuto) succede che "Il giorno della resa Fli: se ne va mezzo partito": ben 7 senatori su 9 cambierebbero casacca.


Quindi secondo te gente comunque esperta di politica come i senatori exfiniani se ne vanno per una canzoncina?

Dai, è ridicola come cosa. Al massimo può influenzare un elettore non un senatore per pietà Rolling Eyes

claseb ha scritto:

Guardate, non voglio vedere complotti ovunque, ma nel caso la canzoncina dei miei coglioni ha danneggiato solo Fini.


Come ha detto Luca in una delle ultime sere: "avete rotto il cazzo con sto bipartizan, e non si può dire niente che mi dicono e stai con questo e stai con quello io sto per i cazzi miei..."

Non diamo segni politici a cose che politiche non sono. Era una simpatica presa per il culo.
Che poi abbia danneggiato più Fini elettoralmente è tutto da vedere (fa una figura molto più da pirla Berlusconi), ma di sicuro un senatore non se ne va per una canzoncina a Sanremo.
Tufu - Lun Feb 21, 23:35:30
Oggetto:
Saratoga ha scritto:

Cioè, ormai è chiaro : B. è minoritario fra la gente, ma maggioritario nel Palazzo


Ripeto, continuo a non essere d'accordo. Secondo me vincerebbe almeno una camera su due e nell'altra avrebbe più voti, ma meno senatori XD
Saratoga - Mar Feb 22, 01:12:16
Oggetto:
Tufu ha scritto:
Saratoga ha scritto:

Cioè, ormai è chiaro : B. è minoritario fra la gente, ma maggioritario nel Palazzo


Ripeto, continuo a non essere d'accordo. Secondo me vincerebbe almeno una camera su due e nell'altra avrebbe più voti, ma meno senatori XD


Eppure i sondaggi sembrano dire il contrario. L'ultimo di Mannheimer ha concluso che solo il 28 % degli italiano lo vorrebbe premier.
Un leader davvero forte per batterlo non esiste, ma comunque non vincerebbe lui : la coalizione di sinsitra dovrebbe avere la maggioranza. Vero che i sondaggi possono non essere precisi, ma grossomodo credo che la tendenza sia quella. E la cosa peggiorerà ulteriormente, visto che si avvicina anche il processo.
Ma tanto non conta : il mandato dura 5 anni, quindi, finchè ha la maggioranza comprata in Parlamento, resta saldamente in sella pure se fuori il consenso arriva allo 0,1 %.

Intanto, il vecchio pazzo non fa nulla per smentire quello che è. Mentre l'intero mondo civile ha condannato duramente la repressione brutale in Libia, lui ha cincischiato, assieme a quello sconcertante essere che sta agli Esteri, mettendo il nostro paese dalla parte dei criminali, vista la sua amicizia con Gheddafi, sostenendo di non volerlo disturbare ("Non disturbate il massacratore", ha titolato il Fatto).
Oggi è riuscito a dire, con un'evidente forzatura, piuttosto freddamente, che condanna le violenze.
Come ultimo, ovviamente. Perfino molti generali libici passati coi rivoltosi e un ministro di Gheddafi dimessosi ci sono arrivati prima.
kitiaram - Mar Feb 22, 02:01:00
Oggetto:
Condanna le violenze e mandano in la le corazzate???? Shocked
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

<b>clash</b> - Gio Feb 24, 00:44:05
Oggetto:
claseb ha scritto:
everywhere ha scritto:
Odiosissima questa cosa che bisogna odiare qualsiasi personaggio pubblico che non fa, non si capisce bene che cosa, contro berlusconi.

Per me luca e paolo sono due ottimi comici, avranno le loro idee politiche, come tutti. E hanno fatto satira sulla macchina del fango.

Non vedo perche' debbano essere criticati.


Sono creature del berlusconismo, come lo sono gli Amici, le Veline, gli Zelig e tutti coloro usciti dalla macchina da riciclo di soldi mafiosi che si chiama mediaset. Saranno sempre riconoscenti con il loro scopritore, il loro pigmalione ed il loro datore di lavoro, e questo brano ha messo Fini sullo stesso piano di berlusconi in pratica. Mi sembra tutt'altro che realistico l'accostamento. La satira è quella che fanno Crozza e VAuro, evry Very Happy


Va bene, allora anche Luttazzi, Crozza, i Guzzanti, Hendel, etcetc..saranno sempre riconoscenti con berlusconi..persino Santoro tra un po'..se ragioniamo in questo modo l'unico che si salva è Magalli.. Laughing Laughing
kitiaram - Ven Feb 25, 21:49:04
Oggetto:

Fortza Paris - Ven Feb 25, 23:08:38
Oggetto:
3,36 minuti da diffondere, c'è tutto il porco
exnovobrian - Sab Feb 26, 00:02:07
Oggetto:
fantasma in embrione.
la tigre della malora - Sab Feb 26, 10:12:34
Oggetto:
Fortza Paris ha scritto:
3,36 minuti da diffondere, c'è tutto il porco


Concordo, non riesco a smettere di ridere dopo aver visto il video.

Ma guarda se si deve aspettare un inglese per dire in faccia a questo satiro cialtrone quel che realmente è.

Ciao Fortza.
la tigre della malora - Sab Feb 26, 11:44:47
Oggetto:
Ho appena letto questo articolo su repubblica.it
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ok, si tratta di un "retroscena": personalmente, però, mi vergogno di essere rappresentato da parlamentari del genere. E mi riferisco sia all'"utilizzatore finito" (copyright mio) sia a chi va dietro al suo "culo flaccido" (copyright Nicole 'Silicon Valley 2' Minetti).

Silicon Valley 1 è Daniela Garnero aka Santanché.
M.me de Stael - Sab Feb 26, 12:24:11
Oggetto:
la tigre della malora ha scritto:
Ho appena letto questo articolo su repubblica.it
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ok, si tratta di un "retroscena": personalmente, però, mi vergogno di essere rappresentato da parlamentari del genere. E mi riferisco sia all'"utilizzatore finito" (copyright mio) sia a chi va dietro al suo "culo flaccido" (copyright Nicole 'Silicon Valley 2' Minetti).

Silicon Valley 1 è Daniela Garnero aka Santanché.


Be', ma sai che fo fatica a crederci? Shocked Nel senso che fino a quando non ho un minimo di riscontro indiziario di questa "cosa" che rep. ha pubblicato, non ci entro proprio nel merito. Ekkekazzo so' mica n'androide io! Evil or Very Mad
Fortza Paris - Sab Feb 26, 20:07:24
Oggetto:
ciao tigre
M.me de Stael - Dom Feb 27, 11:40:52
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
la tigre della malora ha scritto:
Ho appena letto questo articolo su repubblica.it
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ok, si tratta di un "retroscena": personalmente, però, mi vergogno di essere rappresentato da parlamentari del genere. E mi riferisco sia all'"utilizzatore finito" (copyright mio) sia a chi va dietro al suo "culo flaccido" (copyright Nicole 'Silicon Valley 2' Minetti).

Silicon Valley 1 è Daniela Garnero aka Santanché.


Be', ma sai che fo fatica a crederci? Shocked Nel senso che fino a quando non ho un minimo di riscontro indiziario di questa "cosa" che rep. ha pubblicato, non ci entro proprio nel merito. Ekkekazzo so' mica n'androide io! Evil or Very Mad


Forse
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
si spiega l'arc-ano
gianbi - Dom Feb 27, 16:08:58
Oggetto:
Sono stato ospite di una famiglia lettone, ai confini con la bielorussia per alcuni giorni. Ho parlato di tutto, ma soprattutto di politica, anche italiana.
Appena ho chiesto "conoscete berlusconi?" e' scoppiata la risata collettiva.
Sono rimasto basito di come persino in un posto cosi' assurdo sappiano chi e' papi e conoscano nicole minetti e ruby.
Come definiscono silvio? Il termine piu' dolce e' "pagliaccio".
Non ho potuto che vergognarmi e cercare di spiegare che tanta gente non lo sopporta.
Ma, dai loro sguardi era evidente intendere che ci considerano tutti "complici".
E' triste dirlo ma silvio rappresenta l'italietta. Nel male, soprattutto.
Non posso che continuare a vergognarmi sempre di piu' di essere italiano.
exnovobrian - Dom Feb 27, 16:23:22
Oggetto:
gianbi ha scritto:


Sono stato ospite di una famiglia lettone, ai confini con la bielorussia per alcuni giorni. Ho parlato di tutto, ma soprattutto di politica, anche italiana.
Appena ho chiesto "conoscete berlusconi?" e' scoppiata la risata collettiva.
Sono rimasto basito di come persino in un posto cosi' assurdo sappiano chi e' papi e conoscano nicole minetti e ruby.
Come definiscono silvio? Il termine piu' dolce e' "pagliaccio".
Non ho potuto che vergognarmi e cercare di spiegare che tanta gente non lo sopporta.
Ma, dai loro sguardi era evidente intendere che ci considerano tutti "complici".
E' triste dirlo ma silvio rappresenta l'italietta. Nel male, soprattutto.
Non posso che continuare a vergognarmi sempre di piu' di essere italiano.



! Come tutti noi.
la tigre della malora - Dom Feb 27, 16:28:26
Oggetto:
gianbi ha scritto:
Sono stato ospite di una famiglia lettone, ai confini con la bielorussia per alcuni giorni. Ho parlato di tutto, ma soprattutto di politica, anche italiana.
Appena ho chiesto "conoscete berlusconi?" e' scoppiata la risata collettiva.
Sono rimasto basito di come persino in un posto cosi' assurdo sappiano chi e' papi e conoscano nicole minetti e ruby.
Come definiscono silvio? Il termine piu' dolce e' "pagliaccio".
Non ho potuto che vergognarmi e cercare di spiegare che tanta gente non lo sopporta.
Ma, dai loro sguardi era evidente intendere che ci considerano tutti "complici".
E' triste dirlo ma silvio rappresenta l'italietta. Nel male, soprattutto.
Non posso che continuare a vergognarmi sempre di piu' di essere italiano.


Per il demonio, concordo, caro il mio gianbi.

ps: bellissima la firma agopunturata Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
trarco mavaglio - Mar Mar 01, 23:11:19
Oggetto:


Berlusconi show: vs comunisti, scuola pubblica, matrimoni gay, Fini, intercettazioni (26feb11)
la tigre della malora - Mer Mar 02, 00:32:39
Oggetto:
Trarco SANTO SUBITO.

Questo - ritengo - è un documento FONDAMENTALE per dimostrare tracotanza, carognaggine, falsità e quant'altro dell'utilizzatore finito.

Scarichiamolo e diffondiamolo.
Saratoga - Mer Mar 02, 13:24:05
Oggetto:
Ma quanto ancora dovremmo tenerci questo pagliaccio?

E' pazzo completamente. Vede nemici dappertutto : i parlamentari, i giornalisti, i giudici, la corte dei conti, la corte costituzionale,i comici, la stampa, le televisioni (comprese le sue!), i manifestanti in piazza, gli squilibrati qualunque, gli attori, i registi, gli scrittori, i cattolici, la chiesa, gli studenti, le università, la scuola pubblica, gli insegnati, sua moglie, gli aquilani, le prostitute, i fotografi, i magnaccia, la mafia, i giornali stranieri, gli interisti, l'onu, l'unione europea i finanzieri, le questure...e sicuramente ho dimenticato qualcuno. E' tutto un complotto contro di lui, poverino.

Prima o poi questo paranoico mitomane arriverà a dire che il tempo che scorre è comunista perchè cerca di limitare gli anni che potrà governare.

A proposito, mi veniva in mente oggi, ma la sua presunta fidanzata, citata oltre un mese fa, è mai venuta fuori? Ma perchè nessuno gli chiede mai conto delle sue balle?
Fortza Paris - Mer Mar 02, 14:33:56
Oggetto:
un po per natura e un po per la polvere
M.me de Stael - Mer Mar 02, 15:45:54
Oggetto:
Fortza Paris ha scritto:
un po per natura e un po per la polvere


Si, ma il vate dava giusto due volte nella polvere e giusto due sull'altar huh A chi minchia di poeta dovremmo poi affidare le rime di 'sta merda?! Neutral
Saratoga - Mer Mar 02, 15:53:29
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
Fortza Paris ha scritto:
un po per natura e un po per la polvere


Si, ma il vate dava giusto due volte nella polvere e giusto due sull'altar huh A chi minchia di poeta dovremmo poi affidare le rime di 'sta merda?! Neutral


Di certo ormai non più a Bondi :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

exnovobrian - Mer Mar 02, 21:38:16
Oggetto:
Saratoga ha scritto:


M.me de Stael ha scritto:
Fortza Paris ha scritto:
un po per natura e un po per la polvere


Si, ma il vate dava giusto due volte nella polvere e giusto due sull'altar huh A chi minchia di poeta dovremmo poi affidare le rime di 'sta merda?! Neutral


Di certo ormai non più a Bondi :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




Al Mangioni ?
gianbi - Gio Mar 03, 11:36:15
Oggetto:
L'omino fini ha paura di silvio e cede il passo:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Che cuor di leone. Proprio vero che chi il coraggio non ce l'ha, non ce lo si può dare.
Mi fanno sempre più schifo. Tutti.
Gli auguro di venire tutti travolti da un tir ai 200 all'ora.
Non parliamo poi della "opposizione". Ormai non pigolano neppure più. Nei talk show fanno figuracce pietose, come la finocchiaro a ballarò.
Silvio comanda ed impera.
Per fortuna ci sono ancora persone come Piero Ricca. Santo subito.
Saratoga - Gio Mar 03, 13:53:53
Oggetto:
Ormai su Fini è come sparare sulla Croce Rossa. Ma non può pretendere chissà che, in fondo, si è rovinato con le sue mani.
Adesso aspetto solo che i tanti che ne hanno lodato la grande abilità politica e la geniale strategia ammettano l'errore.

Ma a proposito di conflitto di attribuzione, in ogni caso, questo non potrà mica bloccare il processo, vero? Cioè non vorrei assistere all'ennesima impunità. E comunque la Consulta boccerà il conflitto di attribuzione, no?
Da quanto ho capito non c'è nessuna possibilità che i reati commessi possano essere considerati come "miniisteriali".
M.me de Stael - Gio Mar 03, 15:09:01
Oggetto:
Mi pare evidente che il presidente della camera non possa sottrarsi. Ove lo facesse si configurerebbe palesemente il suo interesse e, da qui, la legittimazione di napolitano a porre rimedio. Mi fa specie che non entriate nel merito di questa ovvietà, ma anche di un'altra, decisamente, a mio parere, più sostanziale: la figura del casini. Ma proprio non vi sfiora il pensiero che se il casini non s'è disfatto del fini, ci deve essere in ballo un proficuo motivo? Il soggetto d'Azzurra sta facendo passi da gigante in funzione di prossimo (o meno prossimo) governo. State pur certi che non dà l'impressione di uno che nei passi falsi ci sguazzi Razz
santacruz - Gio Mar 03, 17:45:04
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
Mi pare evidente che il presidente della camera non possa sottrarsi. Ove lo facesse si configurerebbe palesemente il suo interesse e, da qui, la legittimazione di napolitano a porre rimedio. Mi fa specie che non entriate nel merito di questa ovvietà, ma anche di un'altra, decisamente, a mio parere, più sostanziale: la figura del casini. Ma proprio non vi sfiora il pensiero che se il casini non s'è disfatto del fini, ci deve essere in ballo un proficuo motivo? Il soggetto d'Azzurra sta facendo passi da gigante in funzione di prossimo (o meno prossimo) governo. State pur certi che non dà l'impressione di uno che nei passi falsi ci sguazzi Razz


Grazie Madame... mi hai risollevato un pomeriggio altrimenti catastrofico! Wink
gianbi - Gio Mar 03, 20:34:55
Oggetto:
Mah, che adesso non ci si possa opporre a papi perche' altrimenti si e' di parte lo trovo poco coerente.
Basta seguire il regolamento alla lettera.
Parliamoci chiaro: fini le palle non le ha. E' stato succube di silvio per 16 anni. Ora, appena ha provato a fare di testa sua e' stato prontamente ridimensionato.
Fini non e' un leader. Al massimo e' un delfino.
kitiaram - Sab Mar 05, 00:21:05
Oggetto:



gianbi - Sab Mar 05, 10:36:14
Oggetto:
Oh bella. Non sono un azzeccagarbugli, ma faccio davvero fatica a capire cosa cìè di illegale o poco pulito nel trailer del film.
Ho letto che il problema sarebbeero le dichiarazioni di mamma rosa.
A me pare soltanto censura.
Anche se - a mio avviso - un film su silvio sotto le elezioni temo produrrà l'effetto opposto a quello deisderato.
L'italiota medio è un pirlotto e rimarrà affascinato dalle gesta del vecchio satiro pedofilo.
Se poi ci aggiungiamo gli spottoni del processo sono guai.
Rischiamo che questo losco figuro ce lo troviamo davvero a vita o premier o al quirinale.
Naturalmente, spero sempre che il sig. gheddafi ci invada per liberarci dalla tirannia dell'omino di arcore.
la tigre della malora - Sab Mar 05, 11:18:27
Oggetto:
gianbi ha scritto:
Oh bella. Non sono un azzeccagarbugli, ma faccio davvero fatica a capire cosa cìè di illegale o poco pulito nel trailer del film.
Ho letto che il problema sarebbeero le dichiarazioni di mamma rosa.
A me pare soltanto censura.
Anche se - a mio avviso - un film su silvio sotto le elezioni temo produrrà l'effetto opposto a quello deisderato.
L'italiota medio è un pirlotto e rimarrà affascinato dalle gesta del vecchio satiro pedofilo.
Se poi ci aggiungiamo gli spottoni del processo sono guai.
Rischiamo che questo losco figuro ce lo troviamo davvero a vita o premier o al quirinale.
Naturalmente, spero sempre che il sig. gheddafi ci invada per liberarci dalla tirannia dell'omino di arcore.


Grazie di esistere, gianbi. E grazie anche al sig. Scilipoti per i regali di minchiate che fa a tutto il popolo italiano - che, evidentemente, non legge e non sa delle sue vaccate agopunturistiche persino sulle minchiascìe chimiche:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Testo integrale:

Citazione:
Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-10970
presentata da
DOMENICO SCILIPOTI
martedì 22 febbraio 2011, seduta n.437

SCILIPOTI. -
Al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro della salute, al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, al Ministro della difesa.
- Per sapere - premesso che:


nel 1999 il Parlamento europeo con delibera nr. A 4-0005/99 del 14 gennaio 1999 si e espressa contro le sperimentazioni HAARP (con base in Alaska-Usa);


nel 2002 l'Italia ha firmato un accordo bilaterale con gli USA sulla ricerca climatica e il capo dei ricercatori italiani e il Professore Franco Prodi;


nel 2003 l'ex Ministro della difesa, Martino, autorizza le forze aeree Usa (USAF) a sorvolare gli spazi aerei dell'Italia;


nel periodo dal 2003 al 2009 sono state presentate nr. 14 interrogazioni parlamentari sull'argomento;


le sostanze tossiche utilizzate per le operazioni di aerosol sono composte da metalli, polimeri, silicati, virus e batteri;


l'alluminio è una sostanza neurotossica che danneggia sia il sistema nervoso centrale, che i processi omeostatici cellulari (l'alluminio è un fattore determinante nell'Alzheimer);


l'intossicazioni di metalli produce un abbassamento delle difese immunitarie;


l'alluminio uccide la flora batterica dei terreni;


le piogge prodotte dalle scie chimiche cambiano il ph dei terreni;

le operazioni di aerosol, comunemente chiamate scie chimiche, finiscono per determinare, ad avviso dell'interrogante, una lesione di diritti sanciti dalla Costituzione -:

se il Governo intenda assumere, per quanto di competenza, iniziative volte:

a) ad accertare i valori di acidità, ovvero, i ph cambiati dal 2003 al 2010, a mappare con precisione la qualità attuale dei terreni e a garantire la cessazione delle operazioni suddette in quanto obbligano all'utilizzo di OGM;


b) a misurare il livello di bario e di alluminio nelle acque piovane su tutto il territorio nazionale promuovendo verifiche dopo le piogge provocate dalle operazioni militari;


c) a misurare il tasso d'inquinamento dell'aria specificamente in relazione ai prodotti utilizzati nelle operazioni di aerosol;


d) a determinare il rischio ambientale e per la salute della popolazione dei territori soggetti a operazioni di scie chimiche permanenti;


e) a chiarire l'influenza che le operazioni di scie chimiche dal 2003 ad oggi hanno avuto sulla salute degli italiani;


f) a pubblicare le ricerche epidemiologiche relative:


1) alle malattie infettive dell'apparato respiratorio;

2) allergie dovute a intossicazione da metalli;

3) Alzheimer e altre malattie degenerative riconducibili all'intossicazione di metalli;

g) a stimare la correlazione dell'aumento delle malattie in rapporto alle sostanze utilizzate nelle scie chimiche (ovviamente ogni malattia è multifattoriale e le questioni ambientali incidono significativamente, ma dal 2003 se vi è stato un aumento statistico significativo probabilmente dovuto alle scie chimiche);


intenda promuovere la cancellazione del segreto di Stato relativo alle scie chimiche e far cessare le operazioni che comportano scie chimiche tutt'oggi effettuate.
(4-10970)


E QUESTO FIGURO si denomina "RESPONSABILE"?
exnovobrian - Sab Mar 05, 17:56:12
Oggetto:
E QUESTO FIGURO si denomina "RESPONSABILE"?

.............pane per i tuoi denti........

gianbi - Sab Mar 05, 19:12:53
Oggetto:
la tigre della malora ha scritto:

E QUESTO FIGURO si denomina "RESPONSABILE"?


Mah, su RAI2 un giorno si e l'altro pure quel caxxone di giacobbo parla di signoraggio e scie chimiche come se nulla fosse. Poi la gente si monta la testa. Ad esempio:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Probabilmente questo povero demente ha visto la trasmissione ed è stato folgorato dalle rivelazioni di questo conduttore, intellligente come minzolini appena svegliato.

La prossima "rivelazione" sarà sul coccodrillo delle fogne, ne sono certo.
everywhere - Sab Mar 05, 19:33:04
Oggetto:
Non capisco perche' continuiate ad attaccare Fini. Non capisco proprio.
Se non ha le palle Fini, chi le ha?
Sta rischiando tutto. E se ha perso dei parlamentari, e' solo perche' silvio li ha comprati.
Ma quello che conta saranno i voti.
Teresa - Sab Mar 05, 21:42:59
Oggetto:
everywhere ha scritto:
Non capisco perche' continuiate ad attaccare Fini. Non capisco proprio.
Se non ha le palle Fini, chi le ha?
Sta rischiando tutto. E se ha perso dei parlamentari, e' solo perche' silvio li ha comprati.
Ma quello che conta saranno i voti.


Fini ha rischiato tutto, ma non ha saputo andare fino in fondo.
Perché non ha le palle.
la tigre della malora - Sab Mar 05, 21:44:14
Oggetto:
exnovobrian ha scritto:
E QUESTO FIGURO si denomina "RESPONSABILE"?

.............pane per i tuoi denti........


"Ci penso io" cit. Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
la tigre della malora - Sab Mar 05, 21:51:18
Oggetto:
gianbi ha scritto:
la tigre della malora ha scritto:

E QUESTO FIGURO si denomina "RESPONSABILE"?


Mah, su RAI2 un giorno si e l'altro pure quel caxxone di giacobbo parla di signoraggio e scie chimiche come se nulla fosse. Poi la gente si monta la testa. Ad esempio:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Probabilmente questo povero demente ha visto la trasmissione ed è stato folgorato dalle rivelazioni di questo conduttore, intellligente come minzolini appena svegliato.

La prossima "rivelazione" sarà sul coccodrillo delle fogne, ne sono certo.


Scusa gianbi, ma non ce la la faccio. Ok le troiate, ma quando si parla di Giacobbo & dintorni o di di topo degàn arrivederci e grazie Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
gianbi - Dom Mar 06, 11:33:43
Oggetto:
everywhere ha scritto:
Non capisco perche' continuiate ad attaccare Fini. Non capisco proprio.
Se non ha le palle Fini, chi le ha?
Sta rischiando tutto. E se ha perso dei parlamentari, e' solo perche' silvio li ha comprati.
Ma quello che conta saranno i voti.


Teresa ha già sintetizzato il concetto.
Fini le palle non le ha. Ha rischiato tutto. Ha perso. Ora è diventato uno zero virgola qualcosa. Peggio per lui.
Che silvio potesse comprare i parlamentari FLI era da prevedere (del resto, ha già comprato a prezzi di saldo il piddì in blocco). Era anche da prevedere che in FLI ci sarebbero state quinte colonne come l'omino moffa, pronto a tradire in perfetto giuda style.
Era anche da prevedere che lo avrebbero messo in croce sui giornali di famiglia e sulle reti raiset.
Se non aveva previsto tutto questo, il buon fini può giusto stare alla camera a fare il cuor di leone in un corpo da verginella. E' poi inutile andare da vespa a fare lo splendido con le battutine ironiche.
Inoltre, giova ricordare che costui ha svenduto la storia della destra italiana a papi per un pugno di lenticchie e che per 16 anni ha avvallato tutte le porcate fatte dal satiro di arcore.
Parliamoci chiaro: è inutile andare di fioretto contro chi usa il machete. Qui ci vuole una scossa dalla base, dal popolo, sulla scia di un Piero Ricca o di personaggi disposti ad essere attori e non spettatori.
Altrimenti il vecchio puttaniere avrà sempre la meglio, con il benestare dei fratelli piddini che starnazzano per dovere, quando silvio glielo permette.
Saratoga - Dom Mar 06, 12:37:25
Oggetto:
everywhere ha scritto:
Non capisco perche' continuiate ad attaccare Fini. Non capisco proprio.
Se non ha le palle Fini, chi le ha?
Sta rischiando tutto. E se ha perso dei parlamentari, e' solo perche' silvio li ha comprati.
Ma quello che conta saranno i voti.


Ti hanno già risposto altri. Perchè Fini è responsabile di tutto questo. Magari è un pensiero estremista e dettato dalla rabbia, però è molto vicino alla realtà.

Fino non ha le palle : è proprio perchè è un codardo ha condannato 60 milioni di italiani ad altri due anni di berlusconismo. Altro che geniale stratega : si è dimostrato un incapace. Non era forse in grado di prevedere che B. non si fa scrupoli e soprattutto ha un quantità di mezzi immensa per comprarsi un parlamento? Se non ha capito questo è proprio un pollo, altro che statista.
Ha rimandato la sfiducia di un mese, condannandosi a morte certa. Se si fosse votato subito, a novembre, eravamo liberi. Per sempre. PDL ai minimi storici, tutto il parlamento contro, nessuna possibilità di ripensamenti o compravenditi, opposizioni compatte, scandalo Ruby fresco di stampa.

Quello che Gianfesso non ha capito è che la moderazione, la cautela, la diplomazia, possono andar bene con le persone normali. Coi farabutti in malafede, per giunta miliardari, sono un suicidio.
Bisognava colpire duro, e SUBITO. Senza farsi scrupoli, per ottenere il risultato. Anche a costo di infastidire Napolitano.
L'indecisione e il tempo favoriscono sempre i disonesti e i più forti. E invece il senza-palle ha cincischiato, ha offerto fiori e poi pugnali e poi fiori, ha chiesto elezioni poi un rimpasto poi un nuovo "patto di legislatura" poi dimissioni, poi sfiducia poi no. Evidentemente pensava che fosse una strategia geniale.
Purtroppo per lui i voltagabbana e quelli che tengono il piede in due scarpe non piacciono a nessuno, e soprattutto, come già detto, sono le prede più facili per gente come B.
Io lo dicevo dall'inizio, e i fatti mi hanno dato ragione. Fini non è un genio e la sua strategia era sbagliata. E infatti, ha fallito la spallata, ha perso i parlamentari, ha spaccato il partito, ha perso il Secolo d'Italia, ha perso Farefuturo, ha perso il consenso degli elettori (ai tempi d'oro superava l'8 % e in caso di sfiducia era destinato a salire di parecchio, ora è sotto a 4), ha perso il prestigio della carica. E politicamente finito. Senza speranza.

Che uno può anche dire chissenefrega della carriera di Fini, giustamente. Affari suoi, si è rovinato da solo. Il problema è che ha rovinato tutto noi. In 2 anni quel sessuomane paranoico può continuare la sistematica opera di distruzione della Giustizia. Ha i numeri per la riforma giudiziaria, per le intercettazioni, per chissà quale altra schifezza.
E non escluderei che possa anche ottenere l'immunità parlamentare : il PD e l'UDC si convincono facile, e alla Lega il caro Silvio può sempre ricordare di avergli fatto ottenere il federalismo. I leghisti per un pò di federalismo in più venderebbero la madre, figurarsi se non cedono sull'immunità.

Senza contare che come ricordato da Gianbi il caro FIni ha cancellato la destra italiana con 16 anni di zerbinaggio a Silvio. Ha avuto l'occasione di redimersi, di apparire come il salvatore della patria, di riportare la destra italiana alla dignità perduta, di liberarci dal peggior premier di sempre, di dare anche una svolta epocale alla sua carriera, diventare leader vero : ha fallito, perchè non ha le palle, e ora sparirà.
E' semplice legge della giungla : il più forte vince. Si può batterlo solo con coraggio e intelligenza. Se non hai quellle, sei morto. Quindi. Silvio vince e Fini perde. Tutto qua.
Tufu - Lun Mar 07, 14:17:43
Oggetto:
Saratoga ha scritto:

Fino non ha le palle : è proprio perchè è un codardo ha condannato 60 milioni di italiani ad altri due anni di berlusconismo. Altro che geniale stratega : si è dimostrato un incapace. Non era forse in grado di prevedere che B. non si fa scrupoli e soprattutto ha un quantità di mezzi immensa per comprarsi un parlamento? Se non ha capito questo è proprio un pollo, altro che statista.
Ha rimandato la sfiducia di un mese, condannandosi a morte certa. Se si fosse votato subito, a novembre, eravamo liberi. Per sempre. PDL ai minimi storici, tutto il parlamento contro, nessuna possibilità di ripensamenti o compravenditi, opposizioni compatte, scandalo Ruby fresco di stampa.


Saratoga il tuo ragionamento e' secondo me errato.
Primo: Ammesso che ora con i sondaggi sei sopra, se Fini sgambettava Berlusconi si andava SUBITO ad elezioni. Perche' nessun governo tecnico avrebbe avuto la maggioranza in due camere. Subito elezioni voleva dire vittoria per Berlusconi, anche perche' uno sgambetto cosi' vistoso di Favrebbe decretato la sua fine e i suoi voti sarebbero riconfluiti in Berlusconi.
Secondo: quanto tempo pensi ci voglia per comprare un parlamentare? Qua tutti a dire se se se...dopo una mancanza di fiducia, avrebbero ridato il mandato a Berlusconi (ammesso che la prima fosse arrivata) e si sarebbe rivotato dopo comunque. Fermo restando che sono fermamente convinto che:
1) Razzi e l'altro furbo non e' che sono passati di la' perche' berlusconi ha avuto un mese di tempo, sarebbero passati in due giorni
2) Comunque anche subito la mozione non sarebbe passata perche' qualche piddino alla prima legislatura, quindi con tutto l'interesse ad arrivare a fine legislatura per prendersi la pensione avrebbe paccato fingendo un improbabile Alzhaimer e/o affini.

Nella migliore delle ipotesi votare subito voleva dire lasciare Berlusca li' come e' successo. Ma nella peggiore il 14 novembre aversti person le elezioni pure al Senato. E guardando i sondaggi di allora puoi confermare questa tesi (sopratutto considerato che il cdx in caso di vistoso sgambetto di Fini non lo avrebbe votato riversandosi su Berlusconi).
Saratoga - Lun Mar 07, 15:13:07
Oggetto:
Tufu ha scritto:

Primo: Ammesso che ora con i sondaggi sei sopra, se Fini sgambettava Berlusconi si andava SUBITO ad elezioni. Perche' nessun governo tecnico avrebbe avuto la maggioranza in due camere. Subito elezioni voleva dire vittoria per Berlusconi, anche perche' uno sgambetto cosi' vistoso di Favrebbe decretato la sua fine e i suoi voti sarebbero riconfluiti in Berlusconi.


Io credo di no, perchè ricordo bene il clima di quei giorni e ricordo anche i sondaggi : in realtà l'antiberlusconismo di FLI era la tattica giusta, lo dimostra il fatto che a novembre, cioè nel periodo massimo di opposizione, FLI aveva raggiunto il massimo gradimento (oltre l'8 %).
Quello che bisognerebbe capire è che il popolo di destra vera è del tutto estraneo al berlusconismo e avrebbe visto che enorme favore la sua caduta. Senza contare che FLI avrebbe sicuramente potuto aumentare i consensi raccattando parecchi voti dagli astenuti, che viaggiano fra 35 e 40 %, e che comprendono praticamente tutti quelli che non votano PDL o PD. Se gli proponi un'alternativa seria, come FLI, magari tornano alle urne.
Anche i sondaggi del PDL erano al minimo storico : alcuni lo davano sotto al 27 %. Insomma, io sono ragionevolmente sicuro che le elezioni avrebbero cacciato via Belusconi per sempre. Forse avrebbe potuto vincere perfino il Terzo Polo, o comunque sicuramente la coalizione di centrosinistra. O una loro alleanza, ma non serviva.
E guarda che il consenso di FLI appunto, alle stelle ai tempi dell'opposizione dura, è cominciato a scemare man mano che ci si avvicinava al 14, cioè mano a mano che vari esponenti finioti, financo lo stesso Fini, iniziavano a tentennare sull'ipotesi di mandare a casa Silvio. Consenso poi crollato dopo il 14 dicembre.
E' un caso? No. Questo dimostra semplicemente aldi là di ogni dubbio che l'elettorato di destra che ha ancora una dignità voleva mandarlo a casa ad ogni costo, anche a costo di votare assieme alla sinistra.

Citazione:

Secondo: quanto tempo pensi ci voglia per comprare un parlamentare? Qua tutti a dire se se se...dopo una mancanza di fiducia, avrebbero ridato il mandato a Berlusconi (ammesso che la prima fosse arrivata) e si sarebbe rivotato dopo comunque. Fermo restando che sono fermamente convinto che:
1) Razzi e l'altro furbo non e' che sono passati di la' perche' berlusconi ha avuto un mese di tempo, sarebbero passati in due giorni
2) Comunque anche subito la mozione non sarebbe passata perche' qualche piddino alla prima legislatura, quindi con tutto l'interesse ad arrivare a fine legislatura per prendersi la pensione avrebbe paccato fingendo un improbabile Alzhaimer e/o affini.


Io credo l'esatto contrario. Ti ricordo che all'epoca, FLI era una potenza emergente e l'emorragia di parlamentari aveva flusso contrario. Partiti con 30 a luglio, erano arrivati a 36 e giravano voci di altri pronti a passare coi finiani. I numeri c'erano eccome.
Senza contare che pochi giorni prima era uscita la storia di Ruby che aveva gettato ulteriore discredito sul governo.

Fini in realtà è stato doppiamente fesso, perchè non è riuscito neanche a sfruttare a suo favore l'egoismo dei parlamentari attaccati a stipendio e poltrona : all'epoca FLI era un cavallo vincente e le banderuole aveva tutto l'interesse a entrarvi puntando ad una rielezione con molti posti assicurati, come infatti stava accadendo.

Del resto le defezioni da FLI sono cominciate, guarda caso, a pochi giorni dalla sfiducia, quando erano insistenti le voci di deputati già comprati e quindi, il margine di sicurezza si assottigliava fino a sparire.

Quanto ci vuole a comprare un deputato? Non so ma i voti sono arrivati dopo lunghe trattative. In pochi giorni non sarebbe stato possibile raggiungere l'accordo con gli altoatesini per lo Stelvio (e quei 2 voti erano sufficenti per la sfiducia!!) o per pagare i vari Razzi e convincere i Moffa e i Polidori. Proprio perchè all'epoca sull'onda dell'entusiasmo per la nascita di FLI era impossibile convincerli, e infatti avevano firmato la mozione.

E non lo dico solo io, perchè ricordo bene in quei giorni gli articoli dei principali quotidiani, che davano la sfiducia come assolutamente certa, per semplice calcolo matematico. Repubblica e il Fatto erano euforici. Si dava per certo un nuovo governo. Poi le previsioni si sono fatte più caute, Rep. e Fatto meno entusiasti, finchè nei pressi del 14 le previsioni erano decisamente catastrofiche e Rep. e Fatto sembravano metaforicamente sul punto di scoppiare in lacrime.

Per usare un paragone militare, io sostenevo che Fini non era affatto un genio e che la strategia giusta era la Blitzkrieg, colpire duro e colpire subito. Altri dicevano che invece Fini era un genio e che la tattica giusta era la guerra di logoramento. Alla fine, visti i risultati, credo di aver avuto ragione. Purtroppo.

Poi certo, si tratta sempre di considerazioni personali e non certo da esperto politologo. Però basate sui numeri. E' vero però che i sondaggi non sempre sono precisi e non vi è certezza assoluta che avrebbe funzionato sfiduciare subito.
Ma la certezza assoluta che abbiamo è che la tattica del logoramento non ha funzionato : spero si sia almeno d'accordo che Fini non è affatto quel geniale statista di cui si favoleggiava un tempo.
everywhere - Lun Mar 07, 23:38:30
Oggetto:
Quindi il vostro concetto molto edificante e': se uno combatte contro berlusconi e perde e' un coglione.
Va bene, prendo atto, e vi auguro un millennio di berlusconi. Mi spiace solo che dovro' sorbirmelo anche io e non solo voi.
Inoltre aggiungo che non sono affatto convinto che Fini sia al capolinea.
Ma qualora lo fosse, continuero' a stimarlo per il suo coraggio, perche' ha provato a fare la cosa giusta. E ha dimostrato coraggio. Altro che non avere le palle.
santacruz - Mar Mar 08, 16:31:49
Oggetto:
everywhere ha scritto:
Quindi il vostro concetto molto edificante e': se uno combatte contro berlusconi e perde e' un coglione.
Va bene, prendo atto, e vi auguro un millennio di berlusconi. Mi spiace solo che dovro' sorbirmelo anche io e non solo voi.
Inoltre aggiungo che non sono affatto convinto che Fini sia al capolinea.Ma qualora lo fosse, continuero' a stimarlo per il suo coraggio, perche' ha provato a fare la cosa giusta. E ha dimostrato coraggio. Altro che non avere le palle.


In effetti ha l'anagrafe a suo favore!!! party

Ho visto però che ha ripreso a fumare... sarà dura!!! Mr. Red
Antonio Taccone - Mar Mar 08, 20:14:51
Oggetto:
Una settimana fa, più o meno, il Porco fece un discorso che diceva quasi letteralmente (il senso comunque era questo): "Prima che finisca la legislatura dovremo occuparci dei disoccupati e del quoziente familiare. Ma le priorità, al momento, sono il processo breve e il decreto anti-intercettazioni".
( . . . . . . . . . . . . . )
Poi è arrivata la rivolta libica a rompergli le uova nel paniere. Che disdetta, stasera in consiglio dei ministri, dover parlare della crisi nel Mediterraneo!
Antonio Taccone - Mar Mar 08, 21:19:01
Oggetto:
everywhere ha scritto:
Non capisco perche' continuiate ad attaccare Fini. Non capisco proprio.
Se non ha le palle Fini, chi le ha?
Sta rischiando tutto. E se ha perso dei parlamentari, e' solo perche' silvio li ha comprati.
Ma quello che conta saranno i voti.


Concordo al cento per cento. Forse è l'unico ad avere le palle (con la necessaria dose di machiavellismo e anche di prudenza). E per quelli che se ne sono andati, addio senza rimpianti: meglio "pochi ma buoni" (integri, coerenti, affidabili) che partire "inquinati" e tenersi la serpe in seno. Poi, come tu hai detto, quello che conta saranno i voti.
E Fini ha la capacità di attendere in riva al fiume, per tutto il tempo necessario.
Saratoga - Mar Mar 08, 23:42:26
Oggetto:
everywhere ha scritto:

Quindi il vostro concetto molto edificante e': se uno combatte contro berlusconi e perde e' un coglione.


Io penso che il coglione è chi perde contro Berlusconi senza fare tutto il possibile per vincere. Uno che sconfigge da solo, che fa autogol, insomma. Tanti hanno perso contro B. ma hanno perso per incapacità conclamata (tipo Rutelli).

Citazione:

Inoltre aggiungo che non sono affatto convinto che Fini sia al capolinea.
Ma qualora lo fosse, continuero' a stimarlo per il suo coraggio, perche' ha provato a fare la cosa giusta. E ha dimostrato coraggio. Altro che non avere le palle.


Io mi auguro vivamente che tu abbia ragione. Ma sono convinto del contrario. E vedo che purtroppo molti sono d'accordo con me.

Sul coraggio la penso diversamnete. Per me il coraggio è quando un fuoriuscito, forte di idee valide e nelle quali crede davvero, sfida tutto e tutti (nei termini di legge, of course), sopporta stoicamente massacri mediatici e critiche da ogni angolo dell'universo, e arriva alla vittoria o almeno vicinissimo. Diplomazia, moderazione e doppiogiochismo sono furbate, talvolta atti di disonestà, e sono l'antitesi del coraggio.
Per Fini, basti ricordare la sua citazione preferita, quella di Ezra Pound. Gli calza a pennello.

D'altra parte si potrebbe anche dire che Fini ha avuto un coraggio oltremisura rimandando la fiducia di un mese. Però quello è il coraggio del kamikaze, e non serve a molto, visto che solitamente si conclude con la "morte" (politica in questo caso) e senza ottenere nulla.

Antonio Taccone ha scritto:

Poi, come tu hai detto, quello che conta saranno i voti.
E Fini ha la capacità di attendere in riva al fiume, per tutto il tempo necessario.


Mah, per quel che vedo adesso sono spariti anche i voti che il consenso del partito è più che dimezzato. Per il 2013 sarà cresciuto abbastanza da poter diventare il movimento leader nel centrodestra? Lo spero con tutto il cuore, ma ci credo poco, visto l'andazzo.

Vedo che credete molto nell'abilità di Fini, comunque. La penso diversamente ma ovviamente, spero vivamente che alla fine abbiate ragione voi.
trarco mavaglio - Ven Mar 11, 01:01:28
Oggetto:


Riforma giustizia: pareri di Travaglio e Facci (+ conferenza Berlusconi-Alfano, 10.03.11)
gianbi - Ven Mar 11, 20:45:56
Oggetto:
everywhere ha scritto:
Quindi il vostro concetto molto edificante e': se uno combatte contro berlusconi e perde e' un coglione.
Va bene, prendo atto, e vi auguro un millennio di berlusconi. Mi spiace solo che dovro' sorbirmelo anche io e non solo voi.
Inoltre aggiungo che non sono affatto convinto che Fini sia al capolinea.
Ma qualora lo fosse, continuero' a stimarlo per il suo coraggio, perche' ha provato a fare la cosa giusta. E ha dimostrato coraggio. Altro che non avere le palle.


No. Il concetto è più semplice. E' da coglioni combattere silvio senza tattica e strategia.
l'omino fini era convinto di fare lo splendido andandosene via, senza considerare che con lui vivrebbero di gloria. Ma la gloria non si mangia. Sono meglio puttane, soldi e cocaina. Magari con un bel vitalizio ed il mutuo pagato.
Coraggio? ma de che? Per 16 anni ha avvallato ogni porcata del vecchio satiro. Dove l'aveva messo il coraggio nei 16 anni passati?
Inoltre, avrebbe dovuto dimettersi e combattere silvio corpo a corpo. Invece ha continuato a fare il presidente della camera. E questo sarebbe un fenomeno?
Saratoga - Ven Mar 11, 23:36:39
Oggetto:
Aggiungo che Fini in realtà ha danneggiato tutti noi in primis, per questo non gli si può proprio perdonare.
Lui sarà anche finito politicamente (perchè è finito, inutile farsi illusioni) ma per altri 2 anni mantiene la carica, lo stipendio da nababbo e la pensione dorata. E non finisce qui, perchè nel 2013 FLI uno straccio di 4 % lo prenderà (forse) e Gianfesso sarà nuovamente deputato, per altri 5 anni di anonimato ma con una valanga di soldi.

Noi invece per colpa della sua vigliaccheria ci dobbiamo beccare la terrificante riforma della giustizia berlusconiana. Avete visto che roba? Separazione carriere, inappellabilità delle assoluzioni, niente più obbligatorietà dell'azione penale, polizia separata dai pm.
Abbiamo già una giustizia pessima, un sistema che più garantista non si può, e questi pazzi lo renderanno ancora più garantista. Più anche la legge sulle intercettazioni.

Perchè Berlusconi a differenza di Fini non è affatto stupido, ha capito che ormai è alla fine e che ha 2 anni di tempo per fare tutto, per mettere al sicuro per sempre se stesso e la sua cricca.

E dopo questo qualcuno ancora dice che Fini è un geniale stratega? A me sembra di un'inettitudine spaventosa, un vero pollo, il che non fa che confermare la teoria di molti : Berlusconi vince perchè gli oppositori sono ridicolii.
Credo che siamo l'unico paese al mondo dove un imputato per prostituzione minorile può ancora trionfare e cancellare i suoi rivali. Da un'altra parte sarebbe bastato un decimo di tutto ciò per mandarlo a casa per sempre.

Io davvero non capisco questa ostinazione a vedere il "coraggio" di Fini. Tentennamento, ripensamenti e tentativi farlocchi di diplomazia sono atti di codardia.
E soprattutto questo citare ancora la sua abilità, anche quando è di fatto sparito dalle scene.
Ma cos'ha ottenuto? Ha perso tutto. Ergo, è un incapace. Perchè aveva la possibilità di trionfare. Poteva farlo chiunque.
Ma quali sono l'abilità e il coraggio di Fini?
gianbi - Dom Mar 13, 11:57:53
Oggetto:
Nel frattempo, il prode ed eroico fini apre alla "riforma" della giustizia.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


E costui sarebbe il cuor di leone che dovrebbe affossare silvio ed i suoi sodali?
Silvio starà preparando il vitello grasso per il ritorno del figliol prodigo.
Saratoga - Lun Mar 14, 20:38:05
Oggetto:
gianbi ha scritto:

Nel frattempo, il prode ed eroico fini apre alla "riforma" della giustizia.


Boh, evidentemente questo farà parte della sua geniale strategia politica. A cosa dovrebbe portare poi questa coraggiosa tattica da statista, non è dato sapere.

Comunque, sarebbe anche giusto adesso, per l'effetto "chi sbaglia paga" che Fini sparisse dalla scena politica. Se lo meriterebbe anche. Tanto, voglio dire, ormai a che serve? Che ci sia o meno, allo stato attuale, non cambia assolutamente nulla. E' ininfluente in qualunque vicenda. Non conta più di uno Scilipoti qualunque. Se va via non se ne accorge nessuno.
gianbi - Lun Mar 14, 21:23:26
Oggetto:
Fini sta cercando di dare un colpo al cerchio ed uno alla botte.
In perfetto stile democristiano.
Non vuole scappare da padron silvio, non vuole scappare dal terzo polo. Vuole fare il cerchiobottista, anche per fare contenta l'ala del partito (se esiste ancora) fedele a silvio.
Sinceramente, quest'uomo, mi fa anche un po pena.
exnovobrian - Mer Mar 16, 00:07:40
Oggetto:
Ma quanta azzo di sfiga porta il B ?.

Lecca la mano di ghedaffi :-ROGNA-rivolta.
Ripudia l'amico fraterno :- RIVOLTA in rogna.
Puttana-eVa ad personam !

potapotayaki - Mer Mar 16, 11:32:42
Oggetto:
Adesso: io di calcio ne so meno di 0 e ancor meno mi interessa. Ad ogni modo mi pare che con Prodi al governo abbiamo vinto mondiali e forse europei (qui non ricordo bene), con il pedonano invece la nazionale di calcio ha sempre fatto figure barbine (gia' me lo vedevo con la coppa del mondo in mano a dire: "E' stato merito mio, cribbio, votatemi").

In ogni caso il nano porta una maledetta sfiga. All'Italia (come paese) soprattutto.
exnovobrian - Gio Mar 17, 22:33:01
Oggetto:
Parare il culo a B, senza il legittimo impedimento,salvare il nucleare,privatizzare l'acqua.
I “merdface” e i “nofacemen”di B. hanno iniziato a tormentarsi. Sia dalla televisione e dai giornali di potere che dalle oscure segrete della Sala Operativa di Arcore.Avevano previsto tutto , separando i referendum dalle elezioni, per poter abbassare il quorun partecipativo degli italici elettori (notoriamente lenti e svogliati). Previsto tutto tranne che la Disgrazia terremoto con conseguente Disastro Nucleare in Giappone. Ora il referendum sul Nucleare diventa il traino per gli altri referendum, con gravissimo pericolo per il Premier e per l'acqua. Bisogna disinnescare la causa di pericolo rappresentata dal Referendum sul Nucleare. COME ? Facendo marcia (apparente) in dietro, smorzando e dando l'impressione di un governativo ripensamento sul nucleare. Solo non facendoci votare hanno la possibilità di salvarsi. Se riescono a convincere la gente che non si farà più il nucleare , la gente NON andrà a votare ! A tutti i costi e costi quel che costi BISOGNA ANDARE A VOTARE anche se spergiurassero che rinunciano alle CENTRALI NUCLEARI. Sono manipolatori di menti e cercheranno di fotterci in tutti i modi. Se per disgrazia NON SI RAGGIUNGESSE IL QUORUM siamo tutti Fottuti , si dimenticheranno delle promesse fatte sulle centrali nucleari , ficcandocele in # # # # quindi salvando B e rubandoci l'acqua BISOGNA ANDARE A VOTARE E FAR VOTARE TUTTI I DUBBIOSI E GLI INCERTI.

Ha, scilipotiforme Gianbi ti seguo comunque in nucleare.

kitiaram - Mar Mar 22, 18:47:49
Oggetto:
Mr. Green
Berlusconi contestato a Torino. Su Tekla.TV è online il servizio con immagini della protesta e le interviste.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


GRAZIE TORINO !
Grazie a tutte quelle persone che ieri sera a Torino hanno fatto sentire la voce di tantissimi italiani indignati…
segue
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Crying or Very sad

gianbi - Mar Mar 22, 20:22:01
Oggetto:
Nel frattempo il processo Mills è ripartito, e già l'accusa vacilla.
Non è provato il passaggio di denaro.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Per esperienza, se le cose stanno così B. ne uscirà tranquillamente. Ho avuto una causa simile in cui ero CTP del magistrato. 1000 indizi, nessuna prova certa. Ha vinto il mariuolo.
Mi domando: è possibile che l'accusa sia così debole?
Se silvio ne esce pulito, è finita.
Saratoga - Mer Mar 23, 13:59:07
Oggetto:
Silvio ne uscirà pulito comunque, visto che recentemente l'ottimo Paniz ha fatto passare la norma per la prescrizione breve degli incensurati. Prove o meno, il processo Mills finirà in niente, così come gli altri su Mediaset e Mediatrade.
Non so se poi qualcuno ha avuto modo di vedere quella sceneggiata terrificante di quelle pensionate andate in Aula a sostenere Silvio.
E' semplicemente incredibile. Non so in quale altro posto al mondo possa avvenire una cosa simile.

Mi auguro che almeno il processo Ruby vada avanti perchè li c'è l'accusa più pesante che potrebbe far cambiare idea a molti, non si tratta di reati comuni tipici dei colletti bianchi, per i quali i fessi si autoconvincono in tranquillità che sia persecuzione giudiziaria o che così fan tutti.
Ma anche li si rischia :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Mi chiedo, quante possibilità ci sono che davvero vada al Tribunale dei Ministri, ovverosia che resti impunito anche per questo?
exnovobrian - Gio Mar 24, 07:08:31
Oggetto:
Dicono che i giovani non sono più coraggiosi.
Falso ! Che fegato le Olgiettine !

trarco mavaglio - Gio Mar 24, 18:54:28
Oggetto:


Nessuna poltrona per i "responsabili"? tre mesi e taaac.. Saverio Romano ministro (23marzo2011)
gianbi - Gio Mar 24, 20:43:19
Oggetto:
Silvio continua a fare ciò che vuole grazie al clamore della guerra (pardon...del'intervento pacificatore) in Libia.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Curiosamente sulla home page del corriere non c'è neppure una traccia di questo golpe.
Sicuramente ne parleranno a tgminzolini.
Peccato che la nube di fukushima non si sia posata a roma sul parlamento, e la coda ad arcore.
exnovobrian - Ven Apr 01, 07:11:07
Oggetto:

Sotto i nostri occhi si rappresenta la storia di un uomo non ammalato ma -MALATO-Ormai palesemente disconnesso, da questo delirio umano aspettiamoci un colpo.

claseb - Dom Apr 03, 12:43:28
Oggetto:
exnovobrian ha scritto:

Sotto i nostri occhi si rappresenta la storia di un uomo non ammalato ma -MALATO-Ormai palesemente disconnesso, da questo delirio umano aspettiamoci un colpo.


E non avevi ancora visto il video (5 minuti!!!) dell'ultima barzelletta pecoreccia, infamante per l'intero pubblico impiego e piena di schifosissimi luoghi comuni, pronunciata davanti ad una platea di sindaci campani in dialetto napoletano...Sempre più dell'idea che aveva ragione Paolo Rossi Laughing
M.me de Stael - Dom Apr 03, 13:48:26
Oggetto:
claseb ha scritto:
exnovobrian ha scritto:

Sotto i nostri occhi si rappresenta la storia di un uomo non ammalato ma -MALATO-Ormai palesemente disconnesso, da questo delirio umano aspettiamoci un colpo.


E non avevi ancora visto il video (5 minuti!!!) dell'ultima barzelletta pecoreccia pronunciata davanti ad una platea di sindaci campani in dialetto napoletano...Sempre più dell'idea che aveva ragione Paolo Rossi Laughing


Sapete che c'è? Che c'erano troppi sindaci che ridevano e applaudivano e ciò è assai peggio d'avere un leader giusto buono a rallegrare una bettola poco prima dell'ora di chiusura, quando l'ultimo degli avventori è ancora seduto solo perché dorme, mentre l'altro sta vomitando puke
kitiaram - Dom Apr 03, 14:59:46
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

quest'uomo sempre più nel delirio...
e anche qui la gente ride ed applaude ma come si fa?
che schifo!!!

exnovobrian - Dom Apr 03, 16:33:25
Oggetto:
kitiaram ha scritto:


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

quest'uomo sempre più nel delirio...
e anche qui la gente ride ed applaude ma come si fa?
che schifo!!!





Un sogno.
Lui processato, riconosciuto colpevole in tutti i gradi possibili-immaginabili della giustizia.
Tradotto in galera : -Regina Coeli-Roma, VIII° sezione (precauzionale), dopo 5 minuti in cella (con altri 6 allegri compagneros) può raccontare la barzelletta del nano-banano.
Fine della sua avventura.

Saratoga - Mar Apr 05, 14:33:54
Oggetto:
Fra poco la Camera dovrà votare sul conflitto di attribuzione per il processo Ruby. E' scontato che lo otterrà.

Ma, chiedo a chi si intende di questi regolamenti, questo mica fermerà il processo? Poi deve decidere la Consulta, no? No perchè domani ci sarebbe la prima udienza e ci sono milioni di persone che non aspettano altro, sperando che almeno questo processo, visto che gli altri finiranno in prescrizione, possa finalmente toglierci di mezzo il peggior premier degli ultimi 150 anni.
hellies15 - Mer Apr 06, 08:24:54
Oggetto:
Le avete lette le ultime intercettazioni sul Caimano? Per chi non l'avesse ancora fatto...
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Riporto un tratto che da solo basterebbe a farlo condannare:
Citazione:
BERLUSCONI: ma roba da matti. Va bè, quello che è importante è che ci siano diverse persone che testimonino come a noi aveva detto che aveaaa l'età diversa da quella che aveva insomma.
MINETTI: certo! Chiaro! Certo certo certo.
BERLUSCONI: una volta che succede quello, non succede più niente.
MINETTI: e poi...
BERLUSCONI: l'abbiamo soltanto aiutata perchè ci faceva pena.


Com'è stato detto, si tratta di intercettazioni che non dovevano uscire dalla Procura, bensì distrutte nell'immediato poiché Berlusconi è un parlamentare e per poterlo intercettare era necessaria una preventiva autorizzazione. Su questo i pdllini già si stanno arroccando, ed in effetti non hanno tutto i torti. Il problema è che in un qualsiasi altro paese si sarebbe detto:"Ok, queste intercettazioni non dovevano uscire e i magistrati dovranno rispondere di tale mancanza. Tuttavia non possiamo negare la sostanza, che inchioda il cavaliere"; in Italia, invece, si cercherà di far dimenticare il contenuto di queste telefonate, e scatterà (o meglio: continuerà) la campagna mediatica anti-toghe.
santacruz - Mer Apr 06, 08:43:53
Oggetto:
hellies15 ha scritto:
Le avete lette le ultime intercettazioni sul Caimano? Per chi non l'avesse ancora fatto...
Com'è stato detto, si tratta di intercettazioni che non dovevano uscire dalla Procura, bensì distrutte nell'immediato poiché Berlusconi è un parlamentare e per poterlo intercettare era necessaria una preventiva autorizzazione. Su questo i pdllini già si stanno arroccando, ed in effetti non hanno tutto i torti. Il problema è che in un qualsiasi altro paese si sarebbe detto:"Ok, queste intercettazioni non dovevano uscire e i magistrati dovranno rispondere di tale mancanza. Tuttavia non possiamo negare la sostanza, che inchioda il cavaliere"; in Italia, invece, si cercherà di far dimenticare il contenuto di queste telefonate, e scatterà (o meglio: continuerà) la campagna mediatica anti-toghe.


Non ne capisco molto ma io sono ancora fermo al punto in cui gli intercettati erano Minetti-Fede-Mora... huh

... sicuri che le intercettazioni, ormai pubbliche, non si riferissero al trio Lenone? Shocked

Ops... AUTOAGGIORNAMENTO: proud proud proud

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


party party party
trarco mavaglio - Mer Apr 06, 18:54:36
Oggetto:
prima parte:


seconda parte:


Imperdibile scambio tra Paniz e Travaglio sul processo breve, prescrizione breve e gli effetti che questo tipo di norme hanno sui processi in generale ma soprattutto sui processi a carico del premier Berlusconi.
Saratoga - Mar Apr 12, 23:53:37
Oggetto:
Intanto in questi giorni vanno avanti (invano) i processi del Pagliaccio in Capo. Siamo a livelli da circo.

Duecento persone che manifestano a sostegno di un imputato - una cosa mai vista a memoria d'uomo in un paese democratico. Non bastasse questo, gli avvocati del premier riescono a inventarsi una balla dopo l'altra - e ci riescono senza dare l'impressione di vergognarsi.
Intanto l'imputato-star contraddice se stesso : dichiara di aver pagato Ruby per impedire che si prostituisse. Quindi, lui credeva che la nipote di Mubarak rischiasse di doversi prostituire, con cotanto zio.
E qualche settimana fa dei deputati della repubblica hanno votato una roba che prevedeva che il premier credeva alla parentela della ragazza.
Naturalmetne nessun compiacente lacchè, nè tantomeno i presunti oppositori lo faranno notare. Almeno per far notare quanto siano ridicoli, manco quello. La gente li prende sul serio!

Abbiamo toccato il fondo, e non da oggi.
Saratoga - Lun Apr 18, 16:14:13
Oggetto:
E come c'èra da aspettarsi, dopo aver toccato il fondo si può sempre cominciare a scavare. Si diceva dei 200 forsennati che hanno avuto il coraggio di manifestare a sostegno di un imputato e contro i magistrati.
Ma siamo arrivati a livelli molto peggiori, credo abbiare saputo tutti dei manifesti "Via le BR dalle procure" apparsi a Milano, realizzati da un consigliere del PDL ovviamente "ispirato" da una certa corrente di pensiero (si fa per dire).

Qui Travaglio ne parla ricordando le parole del premier nonchè i pm milanesi che, ben lungi dall'essere eversivi, le BR le hanno combattute pagando anche con la vita :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Io sarei curioso di sapere cosa ne pensa davvero l'elettore medio berlusconiano di questa roba, a non credo di essere ottimista se penso che il limite sia stato superato e ben pochi non sono rimasti disgustati, forse in 17 anni di berlusconismo una cosa così infame non si era mai vista.
trarco mavaglio - Mer Apr 20, 00:35:18
Oggetto:

potapotayaki - Mer Apr 20, 11:24:35
Oggetto:
Sono commosso... Crying or Very sad La povera Santa MariaStella Goretti martire, li' a battersi indifesa in un covo di vipere comuniste e senzadio. Ed il Padre Nostro Berlusconi, l'Altissimo, che aiuta tutti i poveri disgraziati. Anche quella povera fanciulla, nipote di un ricchissimo dittatore nordafricano (trattasi di Erode?), costretta a prostituirsi (la piccola aveva finito i fiammiferi da vendere) per le vie della grigia Betlemme, ehm, Milano, volevo dire.

Devo pero' dire che la MariaStalla si e' dimenticata degli ospedali per bambini.

In ogni modo e' una persona che mi appare veramente odiosa, ho faticato ad arrivare alla fine del video.

(p.s. Grazie Traco! Smile )
kitiaram - Gio Apr 21, 23:18:18
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Fortza Paris - Ven Apr 22, 18:48:03
Oggetto:
Piccole differenze
Nurago (Renato Soru) (nota Fortza Paris) assolto con formula piena
"Non commento. Ha detto tutto il giudice"
Se volete potete andare ad es.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

virginia - Sab Apr 23, 12:50:41
Oggetto:
Fortza Paris ha scritto:
Piccole differenze
Nurago (Renato Soru) (nota Fortza Paris) assolto con formula piena
"Non commento. Ha detto tutto il giudice"
Se volete potete andare ad es.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Corriere e FQ ignorano la notizia; e posso capire il corriere che non sbatte gli imputati in prima pagina ma prova a immaginare cone FQ avrebbe dato la notizia nel 2006...
hanno ragione quelli che dicono che FQ è il Libero desinistra, tanto sucesso perchè parla alla panza...
p.s. che Soru abbia fatto di tutto per arrivare a sentenza in tempi velocissimi naturalmente non fotte un cazzo a nisciuno
trarco mavaglio - Dom Apr 24, 16:12:42
Oggetto:
C'e' chi per i processi ad esponenti politici commenta cosi:
"soldi pubblici usati a scopo politico, toghe politicizzate, uso politico della giustizia.."

e chi commenta: “tutto ciò che c’è da dire l’ha detto il giudice”
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


p.s.
sul fattoonline la notizia è stata data:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

M.me de Stael - Mar Mag 03, 08:43:37
Oggetto:
Aggiugendolo alla bocca sempre più impastata quando parla, il soggetto -senza polemica sia chiaro- ormai
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
headbang
trarco mavaglio - Mer Mag 11, 10:59:07
Oggetto:


Berlusconi fa terrorismo sull'eventuale vittoria centrosinistra (Comunali Milano 2011)

7 Mag 2011, Palasharp - E' ormai lo stesso repertorio da 17 anni: comunismo, immigrati, tasse, intercettazioni ect...
Captain Spaulding - Mer Mag 11, 12:55:24
Oggetto:
trarco mavaglio ha scritto:
[...]
Berlusconi fa terrorismo sull'eventuale vittoria centrosinistra (Comunali Milano 2011)


Terrorismo?

Da quando ha detto che la sinistra vuole liberalizzare l'uso delle droghe leggere, mi é venuta una gran voglia di andare a votare COMUNISTA!

Non sono mai stato così tanto a sinistra, come in questo periodo...
Saratoga - Mer Mag 11, 14:24:17
Oggetto:
A proposito, ho trovato una cosa che forse qualcuno conosce, che, come se non bastasse, dimostra una volta di più con che tipo di persona abbiamo a che fare :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


E lui si è presentato in politica come il nemico giurato dei comunisti, accusando il PCI del più turpe dei delitti, aver preso soldi dall'URSS. E' incredibile sentir dire dalla sua viva voce che i comunisti sovietici sono persone "mitissime" e addirittura progettare un'espansione nella Cina maoista, della quale avrebbe detto in seguito che usava i bambini come concime.
Ma del resto, dato che definisce la TV di stato sovietca come il più grande organo televisivo mondiale, si capisce da dove derivi il suo concetto di "informazione". Non è un caso allora che oggi vada mattto per i residui dello stalinismo come Lukashenko e Nazarbayev, nonchè l'amico Putin. E non è un caso che gli piaceva Craxi e i suoi amici terroristi.
Qualche anno fa inventò quella balla di Mitrhokin per gettare su Prodi il sospetto infamante di essere agente del KGB. Se fosse vero, oggi Silvio ne sarebbe invidioso, visto il background dell'amico Putin.
Da anni sostiene la lotta contro il terrorismo islamico, sostenendo la contiguità della sinistra con esso, ed è l'amicone di Gheddafi. Ma Lockerbie, Berlino ecc. se li è scordati? E la gente ci crede.

Ma io mi chiedo, ma come diavolo ha fatto questo cazzaro a convincere milioni di Italiani che lui è l'alternativa ai comunisti? Ma la gente è stupida? Cos'è, la gente crede che lui sia anticomunista solo perchè è ricco e (s)pregiudicato negli affari?
Ma a questo livello siamo?
Anonymous - Ven Mag 27, 15:59:39
Oggetto:
Berlusconi, al G8 nuovo attacco ai pm:
«Aggredito anche il mio patrimonio»

E sullo sfogo a Obama: «Mio dovere spiegare la situazione in Italia»


MILANO - Ancora un attacco ai pm e ancora dal G8 in corso a Deauville. All'indomani dello sfogo con il presidente Usa Barack Obama («in questo momento abbiamo quasi una dittatura dei giudici di sinistra»), il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è tornato sul tema della giustizia nel nostro Paese, senza risparmiare, pure in questo caso, critiche alle toghe. «In Italia non è più tollerabile l'interferenza di alcuni magistrati della pubblica accusa nei confronti dei rappresentanti del popolo democraticamente eletti» ha detto il premier definendo la giustizia «una patologia» della nostra democrazia e accusando anche una parte della magistratura di volerlo «aggredire anche sotto il profilo patrimoniale con una sentenza fuori da ogni logica, se non quella di favorire - ha detto il Cavaliere - il mio avversario politico»...

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


O siamo al bunga bunga terminale col suo cervello, o sta cercando disperatamente di (far) parlare d'altro....
potapotayaki - Ven Mag 27, 18:03:22
Oggetto:
The San Francisco Chronicle ha scritto:
Berlusconi blasts judges at summit

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

E' gia' arrivato sulle sponde del Pacifico.
Spettacolarei le facce nella seconda foto. Mr. Red

Citazione:
Italians are used to such statements from Berlusconi but Obama seemed surprised when Berlusconi approached him...

(Sottolineato mio)
Anonymous - Lun Mag 30, 17:58:34
Oggetto:
Rai, indagati Berlusconi e i direttori
Inchiesta per abuso d'ufficio per le video-interviste


MILANO - La procura di Roma ha iscritto nel registro degli indagati il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e i direttori del Tg1 Augusto Minzolini e quello pro tempore del Tg2 Mario De Scalzi per l'accusa di abuso di ufficio. I fatti si riferiscono al video delle interviste al premier trasmesse il 20 maggio scorso. L'inchiesta è nata dopo la denuncia dei Radicali.
LA DENUNCIA - L'iscrizione è una sorta di «atto dovuto», legato proprio alla denuncia nominativa che l'avvocato Giuseppe Rossodivita aveva presentato per conto di Emma Bonino e Marco Cappato. Il fascicolo non andrà al Tribunale dei ministri perché Berlusconi è indagato come leader del Pdl e non come presidente del Consiglio. Stando all'esposto, infatti, i Radicali avevano rilevato come «gli interventi di Berlusconi nei tg fossero, per temi trattati, scenografia con tanto di simbolo elettorale alle spalle e montaggio del registrato, dei veri e propri spot elettorali assolutamente vietati nei notiziari». Per questo i Radicali avevano sollecitato anche «il sequestro di videocassette o dei file originali dei messaggi trasmessi dai notiziari, compresi eventuali appunti che ne hanno accompagnato il recapito», nonché il sequestro degli «ordini di servizio dei giornalisti che hanno effettuato pseudo-interviste, oltre agli appunti e ai fogli di lavoro delle riunioni di redazione dei telegiornali»...

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

fdrebin - Lun Mag 30, 18:58:55
Oggetto:
La solita "giustizia ad orologeria". Giusto in tempo per la sussa epocale.
Anonymous - Lun Mag 30, 19:01:06
Oggetto:
A scoppio ritardato;l'ho sentita dalla berlinguer su raitre durante lo speciale sul ceffone....(ma adesso,col risultato di Arcore soprattutto,in Lombardia ci sarà la nuova provincia di Mosca-Brianza? Neutral Mr. Green )
Fortza Paris - Lun Mag 30, 19:03:54
Oggetto:
ora brindiamo e subito dimissioni del nanetto
Anonymous - Lun Mag 30, 20:10:42
Oggetto:
Fortza Paris ha scritto:
ora brindiamo e subito dimissioni del nanetto


Uni e (la)trino
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


«Abbiamo perso, è evidente» e «non c'è altra strada se non tenere i nervi saldi e andare avanti; la maggioranza è coesa e determinata» nel fare le riforme a cominciare dal «fisco, dalla giustizia e dal piano per il Sud». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, commentando i risultati delle amministrative. Il premier ha quindi aggiunto che «ogni volta che vengo sconfitto triplico le forze».

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

M.me de Stael - Lun Mag 30, 22:43:02
Oggetto:
l'animale che non sta bene a questo punto vorrebe cominciare a fare leggi per regalare soldi a tutti, far evadere gli evasori e i mafiosi da 416bis, regalare case a quelli che stanno nelle favelas e nelle baracche e tutte le altre robe populiste. Fortuna che c'è la lega che lo fermerà, visto che mo' vuole mettere tremonti sul seggiolone. A me intriga non poco la frase del trota's daddy: noi abbiamo fatto il nostro dovere Rolling Eyes
E quale potrà mai essere 'sto messaggio lanciato ai verdoni, se non la promessa di eutanatizzare l'animale? Neutral
exnovobrian - Lun Mag 30, 22:56:34
Oggetto:
DOPO UN CALCIO IN CULO SERVE UN TIRO NELLE PALLE.
E' FATTO COSI' NON DEMORDE, LO SANNO TUTTI CHE PAPINO IL BREVE
NON CEDERA' FACILMENTE.

R E F E R E N D U M . COLPO DI GRAZIA.

sweepsy - Mar Mag 31, 18:00:22
Oggetto:
Dubito che il refendum possa farlo desistere. Anche al 100% dei si, quello non si schioda. Sta ancora rischiando il culo e non puo` mollare. L'unica speranza e` un calcolo opportunistico dei suoi sgherri in parlamento, che capiscano che e` finita e che e` il momento giusto per voltar la faccia. Dobbiamo sperare sempre negli stronzi, insomma!
Anonymous - Mar Mag 31, 20:53:01
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
l'animale che non sta bene a questo punto vorrebe cominciare a fare leggi per regalare soldi a tutti,



Già Neutral

Citazione:
«NON DECIDE TREMONTI» - «Ho preso atto della sconfitta» ha poi ribadito Berlusconi «Sono sicuro però - ha aggiunto - che non ho mancato in nulla se non nel comunicare. Sono assolutamente fiducioso, abbiamo una maggioranza per fare le riforme e mi metterò a comunicare tutte le settimane». Tra le riforme, una delle più importanti ha detto il premier è quella del Fisco. E Se Tremonti non aprisse i cordoni della borsa? gli è stato chiesto. «Li faremo aprire. Non è Tremonti che decide. Lui propone» è stata la sua replica.


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!



sweepsy ha scritto:
Dobbiamo sperare sempre negli stronzi, insomma!


Già

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Mr. Green
Orientalista partenopeo - Mer Giu 01, 02:58:08
Oggetto:
Ahahahahahahahahahah!!!
Sapevate di questo retroscena?

E Lettieri chiamò Verdini "Convinci
il Cavaliere a non venire qui in piazza"


Citazione:

Alla fine, in zona Cesarini, mancavano cinquanta minuti al fischio finale della campagna elettorale, il Presidente è salito sul palco di piazza Plebiscito. Fischi e «scemo, scemo».


Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Anonymous - Gio Giu 02, 13:44:55
Oggetto:
Te pareva Rolling Eyes

LA GAFFE - Piccolo strappo al protocollo per il premier Berlusconi che ha toccato il re di Spagna Juan Carlos. Lungo via dei Fori Imperiali stava per sfilare la banda dell'Arma dei carabinieri, quando il premier ha lasciato il suo posto accanto al presidente del Senato Renato Schifani, si è alzato e si è avvicinato alla testa coronata iberica toccandogli il braccio per dirgli qualcosa. Il re ha sfoderato un sorriso di circostanza e il Cavaliere è tornato al suo posto. Poco dopo, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, si è sporto verso Berlusconi dicendogli qualcosa e muovendo il braccio come a mimare il movimento di toccare. A quel punto il premier si è alzato nuovamente avvicinandosi ancora una volta al re Juan Carlos, dicendogli qualcosa, ma senza toccarlo. Come è noto re e regine (come anche l'imperatore del Giappone) non si possono toccare, né si può stringere loro la mano a meno che non siano essi stessi a fare la prima mossa.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Immagino sia andato a sfogarsi: "I media ce l'hanno tutti con meeeee!" Mr. Green
Saratoga - Gio Giu 02, 15:37:58
Oggetto:
Per una volta spezzo una lancia a favore di Silvio. Ok, ha fatto l'ennesima gaffe e ci siamo abituati. Magari il gesto in sè, di toccare il braccio a qualcuno per parlargli può essere fuori luogo, un po' troppo amichevole.

Però l'idea che i "reali" non si possano toccare mi sembra veramente demenziale, un retaggio medievale che manda in visibilio le riviste di gossip. Francamente, a parte l'ineleganza, non ci trovo nulla di così scandaloso.
Anonymous - Gio Giu 02, 15:40:42
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Per una volta spezzo una lancia a favore di Silvio. Ok, ha fatto l'ennesima gaffe e ci siamo abituati. Magari il gesto in sè, di toccare il braccio a qualcuno per parlargli può essere fuori luogo, un po' troppo amichevole.

Però l'idea che i "reali" non si possano toccare mi sembra veramente demenziale, un retaggio medievale che manda in visibilio le riviste di gossip. Francamente, a parte l'ineleganza, non ci trovo nulla di così scandaloso.


Concordo quasi con te,nel senso che io 'sta cosa del non toccare i reali nemmeno la sapevo e sì,la trovo alquanto ridicola. Però un presidente del consiglio si presume che queste regole di etichetta dovrebbe conoscerle e comportarsi di conseguenza...
Quindi sì,la lancia la spezzo pure io (sulla testa incatramata del nano,però).
M.me de Stael - Gio Giu 02, 17:12:18
Oggetto:
Guy Fawkes ha scritto:
Saratoga ha scritto:
Per una volta spezzo una lancia a favore di Silvio. Ok, ha fatto l'ennesima gaffe e ci siamo abituati. Magari il gesto in sè, di toccare il braccio a qualcuno per parlargli può essere fuori luogo, un po' troppo amichevole.

Però l'idea che i "reali" non si possano toccare mi sembra veramente demenziale, un retaggio medievale che manda in visibilio le riviste di gossip. Francamente, a parte l'ineleganza, non ci trovo nulla di così scandaloso.


Concordo quasi con te,nel senso che io 'sta cosa del non toccare i reali nemmeno la sapevo e sì,la trovo alquanto ridicola. Però un presidente del consiglio si presume che queste regole di etichetta dovrebbe conoscerle e comportarsi di conseguenza...
Quindi sì,la lancia la spezzo pure io (sulla testa incatramata del nano,però).


Non è per la persona che è re o regina, bensì per ciò che rappresenta. Infatti, sempre per stare nelle realtà ( Mr. Green) delle cose il monarca non intona l'inno nazionale e mi pare di ricordare che se si trova seduto all'inno, tutti gli altri si devono alzare e sua maestà no. Per capirci non è roba da equiparare al ciarpame dei papa/vescovi e quelle robe lì Razz
Anonymous - Gio Giu 02, 20:52:52
Oggetto:
Ryanair «assolda» Berlusconi nel suo sito
La compagnia aerea low cost utilizza una foto del premier per una promozione sul suo sito italiano


MILANO - Chi si è collegato al sito italiano di Ryanair per prenotare un volo si è trovato davanti a Silvio Berlusconi in veste di testimonial. Ovviamente inconsapevole. Sul sito della compagnia aerea irlandese low cost, infatti, proprio all'apertura campeggiava in bella evidenza il Cavaliere in versione affranta con accanto Bossi che lo guarda preoccupato.
FOTOMONTAGGIO - La foto è stata scattata durante una seduta della Camera dei deputati, con il premier che appoggia la fronte a una mano forse in un momento di stanchezza. Quello che sorprende, però, non è la foto, ma la vignetta tipo fumetto che vi è stata sovrapposta: «...solo una cosa mi tirerebbe su in questo momento!», pare pensare il presidente del Consiglio. E sotto la promozione del vettore aereo: Una scappatella con Ryanair a soli -- euro...

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


-_- no comment.
M.me de Stael - Gio Giu 02, 21:15:06
Oggetto:
Guy Fawkes ha scritto:
Ryanair «assolda» Berlusconi nel suo sito
La compagnia aerea low cost utilizza una foto del premier per una promozione sul suo sito italiano



-_- no comment.


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

exnovobrian - Gio Giu 02, 21:51:05
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
Guy Fawkes ha scritto:
Ryanair «assolda» Berlusconi nel suo sito
La compagnia aerea low cost utilizza una foto del premier per una promozione sul suo sito italiano



-_- no comment.


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!




Politica LOW COST

Voli in piedi e col c..o fuori dal finestrino..
fdrebin - Ven Giu 03, 19:53:03
Oggetto:
Il totoministri prosegue. Gli ultimi rumors danno la Gelmini ministro della giustizia e Lupi all'istruzione.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

gianbi - Ven Giu 03, 21:47:24
Oggetto:
fdrebin ha scritto:
Il totoministri prosegue. Gli ultimi rumors danno la Gelmini ministro della giustizia e Lupi all'istruzione.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Gelmini?

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Una così non la vorrebbero neppure nel piddì.
Lupi all'istruzione è un regalo a formigoil, a CL ed alla massoneria.
Anonymous - Dom Giu 05, 17:56:36
Oggetto:
Berlusconi si sfoga con Lombardo
“Mi stanno preparando il funerale”


“Come stai?”, gli chiede il presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo. “Come quello a cui stanno preparando il funerale”, risponde Silvio Berlusconi: “La vita tumultuosa, i miei figli, gli 820 milioni del Lodo Mondadori, una rapina, una vergogna, al massimo 250 milioni, non posso pagare tanto”.
E’ quasi uno sfogo quello che il presidente del Consiglio consegna al governatore in un incontro a Palazzo Grazioli, due giorni fa. A riferirne i contenuti è lo stesso Lombardo in un’intervista al quotidiano La Sicilia, sottolineando anche di “non sapere se dice una cosa e ne pensa un’altra”. E ancora: “Ho detto ai miei – avrebbe affermato Berlusconi secondo quanto rivela Lombardo – di fare l’impossibile per recuperare Casini e te. Io ho sempre parlato bene di te. Ho detto ai miei di trattarti bene; anche tu sei un perseguitato dalla magistratura, mi puoi capire. Anche quella storia… ti giuro che non ho toccato nessuno, ero convinto che quella era la nipote di Mubarak“.
Il presidente della Regione aggiunge di avere notato che “i suoi amici da qualche tempo a questa parte sono stranamente disponibili e lo sono di più dopo questa botta che hanno avuto ai ballottaggi”. “Se Angelino Alfano impone una linea di moderazione per il recupero di alcune frange – ipotizza Lombardo – le cose si possono aggiustare, altrimenti il Pdl va a sbattere perché Berlusconi si è lasciato prendere la mano da troppi falchi. A esempio – conclude il leader del Mpa – era il caso di imporre Cosentino come coordinatore regionale in Campania?”.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Qualcuno sa dirmi che significa la frase sottolineata? Shocked
Non è che abbia dei bebè da allattare....e dunque Question Question Question
Florian Klose - Dom Giu 05, 18:02:25
Oggetto:
Guy Fawkes ha scritto:
Qualcuno sa dirmi che significa la frase sottolineata? Shocked
Non è che abbia dei bebè da allattare....e dunque Question Question Question


i bebè da allattare in definitiva sono poco impegnativi.
da adulti danno molto più da pensare.
Anonymous - Dom Giu 05, 18:06:04
Oggetto:
Indubbiamente, però questo accenno criptico mi fa inarcare il sopracciglio....

PS: Hola Florian! Saluti anche alla signora! Tutto bene? Mr. Green
Ol'ga Sergeevna - Dom Giu 05, 18:29:14
Oggetto:
sì sì sono gravida di nuovo, stiamo aspettando di sapere se è maschio o femmina o se sono due gemelli. Razz

e in più abbiamo preso anche il cane (un husky).

quindi tutto bene a parte a febbraio che ho avuto l'influenza, e mi son girati i coglioni che non ti dico.

[/OT]
Valmor - Dom Giu 05, 20:18:18
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
A proposito, ho trovato una cosa che forse qualcuno conosce, che, come se non bastasse, dimostra una volta di più con che tipo di persona abbiamo a che fare :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


E lui si è presentato in politica come il nemico giurato dei comunisti, accusando il PCI del più turpe dei delitti, aver preso soldi dall'URSS. E' incredibile sentir dire dalla sua viva voce che i comunisti sovietici sono persone "mitissime" e addirittura progettare un'espansione nella Cina maoista, della quale avrebbe detto in seguito che usava i bambini come concime.
Ma del resto, dato che definisce la TV di stato sovietca come il più grande organo televisivo mondiale, si capisce da dove derivi il suo concetto di "informazione". Non è un caso allora che oggi vada mattto per i residui dello stalinismo come Lukashenko e Nazarbayev, nonchè l'amico Putin. E non è un caso che gli piaceva Craxi e i suoi amici terroristi.
Qualche anno fa inventò quella balla di Mitrhokin per gettare su Prodi il sospetto infamante di essere agente del KGB. Se fosse vero, oggi Silvio ne sarebbe invidioso, visto il background dell'amico Putin.
Da anni sostiene la lotta contro il terrorismo islamico, sostenendo la contiguità della sinistra con esso, ed è l'amicone di Gheddafi. Ma Lockerbie, Berlino ecc. se li è scordati? E la gente ci crede.

Ma io mi chiedo, ma come diavolo ha fatto questo cazzaro a convincere milioni di Italiani che lui è l'alternativa ai comunisti? Ma la gente è stupida? Cos'è, la gente crede che lui sia anticomunista solo perchè è ricco e (s)pregiudicato negli affari?
Ma a questo livello siamo?


Se ci tieni ad approfondire - a parte leggere il libro - puoi trovare su radioradicale la presentazione del libro di Michele De Lucia. Da notare che viene abbondantemente infamato anche Veltroni, che in quell'epoca era nel PCI...

Credo che quasi nessuno di noi, incluso te, sapesse queste cose, come vuoi le sappiano le massaie che guardano rete4?

ps dato che oramai il tema è navigato (e chi ha capito ha capito, gli altri sono presumibilmente irredimibili) non ho comprato il libro, ma sarebbe divertente trovare il simbolo di mediaset con falce e martello sopra... nella presentazione dicevano che nelle immagini del testo c'era...
gianbi - Dom Giu 05, 22:08:31
Oggetto:
Valmor ha scritto:
Saratoga ha scritto:
A proposito, ho trovato una cosa che forse qualcuno conosce, che, come se non bastasse, dimostra una volta di più con che tipo di persona abbiamo a che fare :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


E lui si è presentato in politica come il nemico giurato dei comunisti, accusando il PCI del più turpe dei delitti, aver preso soldi dall'URSS. E' incredibile sentir dire dalla sua viva voce che i comunisti sovietici sono persone "mitissime" e addirittura progettare un'espansione nella Cina maoista, della quale avrebbe detto in seguito che usava i bambini come concime.
Ma del resto, dato che definisce la TV di stato sovietca come il più grande organo televisivo mondiale, si capisce da dove derivi il suo concetto di "informazione". Non è un caso allora che oggi vada mattto per i residui dello stalinismo come Lukashenko e Nazarbayev, nonchè l'amico Putin. E non è un caso che gli piaceva Craxi e i suoi amici terroristi.
Qualche anno fa inventò quella balla di Mitrhokin per gettare su Prodi il sospetto infamante di essere agente del KGB. Se fosse vero, oggi Silvio ne sarebbe invidioso, visto il background dell'amico Putin.
Da anni sostiene la lotta contro il terrorismo islamico, sostenendo la contiguità della sinistra con esso, ed è l'amicone di Gheddafi. Ma Lockerbie, Berlino ecc. se li è scordati? E la gente ci crede.

Ma io mi chiedo, ma come diavolo ha fatto questo cazzaro a convincere milioni di Italiani che lui è l'alternativa ai comunisti? Ma la gente è stupida? Cos'è, la gente crede che lui sia anticomunista solo perchè è ricco e (s)pregiudicato negli affari?
Ma a questo livello siamo?


Se ci tieni ad approfondire - a parte leggere il libro - puoi trovare su radioradicale la presentazione del libro di Michele De Lucia. Da notare che viene abbondantemente infamato anche Veltroni, che in quell'epoca era nel PCI...

Credo che quasi nessuno di noi, incluso te, sapesse queste cose, come vuoi le sappiano le massaie che guardano rete4?

ps dato che oramai il tema è navigato (e chi ha capito ha capito, gli altri sono presumibilmente irredimibili) non ho comprato il libro, ma sarebbe divertente trovare il simbolo di mediaset con falce e martello sopra... nella presentazione dicevano che nelle immagini del testo c'era...


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Il tema è stato discusso in un thread di qualche anno or sono. Il libro racconta il tutto con estrema chiarezzza di quando i compagni del PCI facevano affari con il puttaniere inceronato. Come oggi, del resto.
potapotayaki - Dom Giu 05, 22:13:49
Oggetto:
"ricco e (s)pregiudicato" e' la mia espressione preferita di oggi. Very Happy
kitiaram - Lun Giu 06, 14:20:18
Oggetto:
Ol'ga Sergeevna ha scritto:
sì sì sono gravida di nuovo, stiamo aspettando di sapere se è maschio o femmina o se sono due gemelli. Razz

e in più abbiamo preso anche il cane (un husky).

quindi tutto bene a parte a febbraio che ho avuto l'influenza, e mi son girati i coglioni che non ti dico.

[/OT]
OT:
congratulazioni Olga ^_^ In bocca al lupo!
fine OT

trarco mavaglio - Mar Giu 07, 14:28:15
Oggetto:


Ghedini al processo Ruby: Berlusconi era veramente convinto fosse la nipote di Mubarak (31Mag2011)
gianbi - Mar Giu 07, 16:13:56
Oggetto:
trarco mavaglio ha scritto:

Ghedini al processo Ruby: Berlusconi era veramente convinto fosse la nipote di Mubarak (31Mag2011)


Secondo le mie indagini personale ex art. 187 c.p. sono arrivato alla conclusione che cicciolina è vergine. Sono anche convinto, sempre secondo le le indagini di cui sopra, che ci sia una rete di campi di forza del grande dragone che con le sue spire magnetiche avvolge il mondo intero.
Saratoga - Gio Giu 09, 20:44:16
Oggetto:
Valmor ha scritto:

Credo che quasi nessuno di noi, incluso te, sapesse queste cose, come vuoi le sappiano le massaie che guardano rete4?


Infatti io non ne sapevo nulla, l'ho scoperto per caso. Il brutto è che sui media mainstream queste cose ovviamente non si verranno mai a sapere.

Citazione:

Ghedini al processo Ruby: Berlusconi era veramente convinto fosse la nipote di Mubarak


Lo dico da sempre, gli avvocati sono una piaga per questo paese. Come fa un parlamento a funzionare se metà dei suoi membri sono avvocati di pluri-imputati che magari sono anche presidenti del consiglio?

Intanto, per la gioia di Silvio, il ritorno dell'Ecommunist :

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

geppo - Sab Giu 11, 11:20:21
Oggetto:
Saratoga ha scritto:

Intanto, per la gioia di Silvio, il ritorno dell'Ecommunist :

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


E di Repubblica:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


DUE MESI FA, BRIATORE INTERCETTATO AL TELEFONO CON LA SANTADECHÉ: “L´ALTRA SERA, HO SAPUTO CHE C´ERA STATA UN´ALTRA GRANDE FESTA LÌ… HA RAGIONE VERONICA, È MALATO. PERCHÉ UNO NORMALE NON FA ‘STE ROBE QUI. LELE, CHE GLI CONTINUA A ORGANIZZARE QUESTO, È PERSINO IN IMBARAZZO LUI! E DICE: "MA IO CHE CAZZO DEVO FARE?"” - 2- ANCORA IL BULLONAIRE: “É MALATO, DANI! IL SUO PIACERE È VEDERE QUESTE QUI, STANCHE, CHE VANNO VIA DA LUI. STANCHE, DICONO. OH, CHE POI QUESTE QUI ORMAI LO SANNO! DOPO "DUE BOTTE" COMINCIANO A DIRE CHE SONO STANCHE, CHE LE HA ROVINATE” - 3- “SEMBRA CHE FEDE (CON I MILIONI DI BERLUSCONI CHE DOVEVA DARE A LELE MORA, NDD) ABBIA COMPRATO DELLE CASE ALLA ZARDO, CON TUTTI ‘STI SOLDI. MA PENSA CHE DEFICIENTE” - 4- TREMONTI IN COMBUTTA CON DELLA VALLE E MONTEZEMOLO PER CACCIARE GERONZI DA GENERALI: “SENZA I SUOI TRE VOTI NON ERA COSì” (“PERDE BERLUSCONI SE PERDE GERONZI”) - 5- SANTADECHé: “BERLUSCONI HA FATTO FARE A ME L´ACCORDO CON MASI, E QUINDI TRA IL 7 E IL 9 APRILE VIENE NOMINATA LEI, PERCHÉ SAI, UNA MIA CARISSIMA AMICA...” -
santacruz - Sab Giu 11, 12:07:06
Oggetto:
... e come direbbe la santanchè... che gentaglia, che gentaglia... ahahahahahah!

party party party
Valmor - Sab Giu 11, 18:31:52
Oggetto:
il passo che mi ha colpito di più:

B: "Ha ragione Veronica, è malato. Perché uno normale non fa 'ste robe qui. Adesso Lele, che gli continua a portare, a organizzare questo, è persino in imbarazzo lui! E dice: "Ma io che cazzo devo fare?"".
S: "Va beh, ma allora qua crolla tutto".
B: "Daniela, qui parliamo di problemi veramente seri di un Paese che deve essere riformato. Se io fossi al suo posto non dormirei di notte. Ma non per le troie. Non dormirei per la situazione che c'è in Italia".

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Perfino unoi come Briatore si rende conto che la situazione del paese è difficile, e quello continua col bunga-bunga!!! Sembra veramente di sognare...
kitiaram - Dom Giu 12, 13:34:44
Oggetto:
"Vilipendio all'ordine giudiziario per le frasi sui magistrati", Berlusconi è indagato
Modena, 11 giu. (Adnkronos) - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Modena per vilipendio all'ordine giudiziario.
Il fascicolo è stato aperto dal pm Enrico Stefani che l'ha trasmesso alla Procura di Monza per competenza.
All'inizio di maggio un ambulante di nome Paolo Vaccari ha raccolto alcune dichiarazioni del premier inviandole in Procura. In quelle frasi Berlusconi definisce i magistrati ''toghe rosse'', ''talebani'', ''eversori'', ''brigatisti'', ''associazione a delinquere'' e ''cancro da estirpare''.
Siccome dall'esposto non è possibile determinare dove queste frasi siano state dette il fascicolo è stato inviato per competenza alla Procura di Monza per la residenza di Berlusconi.
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

trarco mavaglio - Dom Giu 12, 21:49:59
Oggetto:


Silvio SHOW durante la conferenza stampa al termine del Consiglio Dei Ministri del 9Giugno2011.

«il mio governo credo sia imparagonabile con quello offerto da una sinistra che mi sembra essere molto divisa e assolutamente non articolata in protagonisti capaci di reggere degnamente il governo di un Paese difficile come l'Italia».
«Molto spesso, trovandomi in situazioni internazionali, penso a cosa succederebbe se ci fosse questo o quel'altro leader della sinistra e qualche volte mi sono sentito i brividi sulla schiena. Anche perchè, nonostante quello che dicono i giornali, il presidente italiano in tutti i consessi internazionali è il piu' esperto, è colui che ha un passato pieno di successi nell'imprenditoria privata che lo fa TYCOON e lo distingue quindi grandemente mettendolo su un gradino piu' alto rispetto a tutti gli altri leader».
Saratoga - Sab Giu 18, 13:47:56
Oggetto:
Leader occidentale più esperto? Questa è forse la sua barzelletta più divertente.

Intanto il premier è di nuovo in tribunale per il processo Mills (niente di importante, tanto finisce in prescrizione, ovverosia è innocente, come ci spiegano i suoi autorevoli giuristi) :

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


La cosa davvero importante è che non c'erano sostenitori ad attenderlo. Ormai neanche le casalinghe settantenni si sentono in dovere di andarlo a difendere. Non ha più nessuno.

C'è aria da fine impero, anche i seguaci più fedeli avanzano critiche e vengono accusati di tradimento. C'è ad esempio la vicenda di Straquadanio, Sechi e questo blog, che per chi non lo conoscesse, è forse il principale centro d'opinione virtuale del berlusconismo, con un fanatismo spesso ai limiti del grottesco :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ebbene, il blog dopo le catastrofi elettorali ha avanzato dubbi sulla leadership e ha avviato il progetto "rottamazione" e ha iniziato una raccolta firma per l'istituzione delle primarie anche nel PDL. Straquadanio li ha accusato di farsi dettare la linea da Repubblica, altri li accusano di demagogia.
Siamo alla resa dei conti. Prima o poi ne rimarrà soltanto uno, che darà del "comunista" alla sua ombra, colpevole di distorcere la sua immagine, Un'ombra rossa, insomma.
Anonymous - Sab Giu 18, 20:40:12
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
La cosa davvero importante è che non c'erano sostenitori ad attenderlo.


E che ti aspettavi? Ha vinto la paura della pioggia. Neutral
A Milano da due settimane non splende più il sole. Neutral Neutral
pisapippa ci ha privato della gioia e della luce Neutral Neutral Neutral
Il vento del cambiamento comunista ha oscurato i nostri cieli,ci costringe a vivere nelle tenebre,mentre orde di gay,terroristi e punkabbestia ci rubano impuniti le auto. Neutral Neutral Neutral Neutral
I sostenitori sono ancora tantissimi,ma hanno troppa paura per osare avventurarsi da soli per strada Neutral Neutral Neutral Neutral Neutral
...
..
.
Ed ecco fatta l'apertura di domani de "il giornale" Mr. Green
kitiaram - Dom Giu 19, 17:23:31
Oggetto:
Silvio è salvo: il processo Mills non arriverà a sentenza
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


yuck yuck
fdrebin - Lun Giu 20, 19:29:48
Oggetto:
Sempre piu' solo...Rischia di dover adescare le slave o le nigeriane per strada. Che riconoscendolo scapperanno per non rovinarsi la reputazione

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

trarco mavaglio - Mar Giu 21, 00:04:57
Oggetto:


Boccassini al processo: "prostituzione palese" e "accerchiamento militare in questura"
UDIENZA DEL 14GIUGNO 2011, processo RUBY
exnovobrian - Mar Giu 21, 05:51:28
Oggetto:
Valmor ha scritto:



il passo che mi ha colpito di più:

B: "Ha ragione Veronica, è malato. Perché uno normale non fa 'ste robe qui. Adesso Lele, che gli continua a portare, a organizzare questo, è persino in imbarazzo lui! E dice: "Ma io che cazzo devo fare?"".
S: "Va beh, ma allora qua crolla tutto".







E adesso che Lele è in galera ? Come farà il vecchino,andrà ai giardinetti con il sacchetto di caramelline ad adescare bambine ?
gianbi - Mar Giu 21, 12:49:11
Oggetto:
Oggi il satiro con la paresi si è superato.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Dunque, l'asse con silvio continua, spostando nel tempo ogni decisione.
I tanto urlati ministeri sono stati declassati a uffici di rappresentanza.
E' ormai chiaro che la lega è un fantoccio nelle mani del pedofilo di arcore.
Dispiace per la base che, come quella piddina, è vittima di una classe dirigente di idioti, venduti e ladri.
potapotayaki - Mar Giu 21, 15:54:22
Oggetto:
Ma penso che nessuna persona con un QI superiore a Gasparri (quindi un qualunque numero positivo... Wink ) poteva pensare che la cosa non si sarebbe risolta con una baggianata del genere. Qualche inutile ufficio per parcheggiarci dentro qualche trota e "figlio di" a mangiare a spese dello stato. Quindi:
- Bossi puo' dire di avere dei fantomatici "ministeri al nord"
- Berlusconi si tiene buono il suo cagnolino e continua a farsi i bunga-bunga suoi
- I dirigenti legaioli sono contenti perche' possono piazzare qualche parente cazzone a gozzovigliare a spese dello stato, senza mandarlo giu' a Roma.
- I cittadini si troveranno a pagare un altro carrozzone inutile.

Direi che i legaioli si stanno rivelando peggio di quelli che criticavano durante i primi anni della lega: ora con loro al governo "gli sprechi di Roma-ladrona" non solo non diminuiscono, ma si moltiplicano e decentralizzano anche da altre parti. Potrebbe essere il "federalismo ladronale".
La lega ormai oltre a essere nelle mani del pagliaccio di Arcore e' diventata un gruppo di mangiasoldi statali. Con buona pace degli anatemi "Roma ladrona". Probabilmente quello slogan era solo dettato d invidia, visto che ora le camicie verdi stanno allegramente grufolando nel truogolo romano come i peggiori parassiti statali. angry
Saratoga - Lun Giu 27, 22:43:28
Oggetto:
Saranno dispiaciuti, intanto, Ferrara e i paladini per la lotta contro il puritanesimo :


"Ad Arcore sistema per fornire prostitute"
Chiesto rinvio a giudizio per Fede, Mora, Minetti


I pm parlano di "bordello". Per il direttore del Tg4, per la consigliera regionale Pdl e per l'impresario la Procura di Milano ha chiesto il processo per induzione e favoreggiamento della prostituzione, anche minorile. Nessuno dei tre si è presentato in aula. Chiara Danese e Ambra Battilani, che erano a una festa, parte civile

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


A quanto pare proprio di prostitute si trattava, e non di brave ragazze. E poi, a quanto pare, adesso abbiamo anche una parte lesa...no, perchè si da il caso che il nuovo mantra di quei fini giuristi che sono i berluscones era "non c'è una parte lesa quindi non c'è reato blabla".
Non che ce ne fosse davvero bisogno, ma ora non ci sono più alibi....
potapotayaki - Mar Giu 28, 10:44:09
Oggetto:
Riporto testuale come descrisse la situazione tempo fa, il protagonista: «cene spensierate, eleganti, con le ragazze che facevano quattro salti in discoteca, da sole»
Nel frattempo lui si dilettava di
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(da qui i fraintendimenti) e la famigerata statuetta di Priapo altro non era che un nano da giardino.
(Se Ghedini legge questo post, per me un pensierino a questa linea di difesa ce lo fa...)
Viridans - Lun Lug 04, 20:45:39
Oggetto:
Dopo l'acclamazione per il nuovo segretario, dopo la pretesa difficile se non impossibile, di divenire il partito degli onesti.
.....Ogni occasione e' valida per far salvare il caimano.

Il partito onesto del bunga-bunga , inserisce una norma salva premier, persino nella prossima vergognosa manovra finanziaria.


<< Norma pro Berlusconi nella manovra.Bloccato il risarcimento Mondadori>>
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!



....Sara' sufficiente una mancata firma del presidente?
claseb - Mar Lug 05, 10:47:55
Oggetto:
Il partito degli onesti di Angelino (M)alfano


Il nuovo partito dei futuri onesti, già partito dell'amore a pagamento, come primo passo verso la purezza e l'onestà dei suoi membri intende approvare la riforma delle intercettazioni (così non si potranno ascoltare i loro piani criminali), e quella della giustizia (in questo modo, anche avendo prove di natura diversa da quella telefonica, la Magistratura non potrà più esercitare l'esercizio del controllo penale sui politici in quanto diventata dipendente dal governo). A questo punto il Partito degli onesti avrà compiuto il suo miracolo italiano, trasformare un partito di delinquenti in uno di Onesti.
Saratoga - Mar Lug 05, 14:44:50
Oggetto:
Bella l'ennesima norma pro-Fininvest. Una cosa da far notare a tutta quella gente, alla quale si è recentemene aggiunto Di Pietro, che ritiene non necessario combattere questo governo e farlo cadere.

Pensano che essendo ormai moribondo vada lasciato fare per i prossimi 18 mesi, così si prendono vitalizio e stipendio, tanto non potrà far male, no?. E invece Silvio dimostra che anche in agonia è in grado di distruggere tutto quel (poco) di legale che c'è in questo paese.
Credo che davvero a questo punto sarà solo il naturale scorrere del tempo a liberarci di B. Dipendesse da questi atlri, sarebbe premier per altri 15 anni.
Non c'è niente di peggio dei fessi che credono di essere furbi. Perchè poi l'unico vero furbo li frega tutti.
fiask gordon - Mar Lug 05, 21:55:07
Oggetto:
Non capisco quanto dici !
Chi sarebbe Di Pietro ?
Di Pietro é stato il primo vero avversario del malefico d'arcore.
Fine.
Saratoga - Mar Lug 05, 22:18:40
Oggetto:
Dici bene, "è stato". Ora, come puoi vedere, ha cambiato idea. Non che sia passato a sostenere B., ma ritiene che possa anche stare dove sta, che tanto male non fa.
A lui, no di certo. Qui sarebbe proprio da citare Ricucci.

Intanto il premier ritira la norma ad personam. Sostenendo allo stesso tempo la sua giustezza. E' incredibile come riesca a giostrarsi nelle più insanabili contraddizioni
kitiaram - Mar Lug 05, 23:45:51
Oggetto:
E si prepara alla "corsa" al viminale (leggasi agli acquisti)! Quanto manca alla scadenza? Se non molto gli va bene! Altrimenti vuoi scommettere che a Napolitano succede qualcosa, magari a breve?
gianbi - Mer Lug 06, 11:43:43
Oggetto:
Notizia drammatica, che farà sputare lapilli e lava ai giornali ed alle televisioni di silvio.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Aspettiamoci un salace editoriale di "minchiolini" sulla macchina del fango messa in moto contro il povero silvio.

Penso che i forconi siano superati. Ora sto pensando ai machete. "Manica corta o manica lunga"? La domanda fatidica da fare ai nostri parlamentari.
santacruz - Mer Lug 06, 16:46:55
Oggetto:
gianbi ha scritto:


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


sisi
gianbi - Mer Lug 06, 19:09:08
Oggetto:
santacruz ha scritto:
gianbi ha scritto:


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


sisi


L'avevo sentita, ma quello che mi preoccupa è il risvolto mediatico. papi potrà andare in giro a dire che ha ragione, spinto da tiggì, giornali e famigli vari.
In questo modo confonderà ancora di più le acque pescando nel torbido.
santacruz - Mer Lug 06, 21:17:30
Oggetto:
gianbi ha scritto:
santacruz ha scritto:
gianbi ha scritto:


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!




Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


sisi


L'avevo sentita, ma quello che mi preoccupa è il risvolto mediatico. papi potrà andare in giro a dire che ha ragione, spinto da tiggì, giornali e famigli vari.
In questo modo confonderà ancora di più le acque pescando nel torbido.


Mi sbaglierò ma ormai anche Ruby è solo una goccia in un mare di merda... il nano non ne uscirà vivo... con o senza Scilipoti!

Ha avuto un' unica sfiga... la contingenza economica sfavorevolissima che alla lunga lo sta soffocando!!!
Pur avendolo avuto fra le palle per quasi 20 anni coi risultati che solo i cerebrolesi ( e ce n'è ancora una marea) non vogliono vedere, non oso nemmeno pensare cosa poteva succedere se la situazione economica gli fosse stata favorevole.... pauraaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

Shocked
Valmor - Gio Lug 07, 10:20:05
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Gli mancava la violenza sessuale... per ora non c'è nulla di certo ma io non mi stupisco più di nulla.
Saratoga - Gio Lug 07, 14:04:13
Oggetto:
Ok, queste notizie si potrebbe fare a meno di pubblicarle, sono delle palesi invenzioni e fanno solo il suo gioco, che così può dirsi perseguitato e infamato con accuse terribili, tipo Strauss-Kahn.

Cioè, d'accordo che stiamo parlando di un tizio capace di tutto, ma adesso credere che un omino mingherlino di 70 anni con prostatectomia possa abusare per due settimane (ma dove poi? mah) di una pornostar marocchina presa non si sa dove, mi sembra sinceramente troppo.
Le accuse cirocostanziate, precise e comprovate contro di lui già bastano, e avanzano ampiamento, per considerarlo il peggior presidente degli ultimi 150 anni e per allontanarlo per sempre dalla politica.
gianbi - Sab Lug 09, 12:37:32
Oggetto:
Reazioni alla condanna in appello a silvio per avere rubato Mondadori. la più cauta è di sandro bondi, l'ex assicuratore comunista di fivizzano:

Sandro Bondi, invece, reclama "osservatori neutrali, rappresentanti di istituzioni internazionali, in grado di verificare le modalità anomale e violente, più simili a paesi totalitari che a democrazie civili, in cui si esercita l'amministrazione della giustizia in Italia".

In pratica vuole i caschi blu. Povero belinone.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Come prevedibile, nessuna reazione dal piddì. Poveracci, non ce la fanno proprio a dire qualcosa contro il loro padrone di arcore.
Saratoga - Sab Lug 09, 13:32:25
Oggetto:
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Cioè, ho visto le varie reazioni degli esponenti del sedicente "centrodestra" ....semplicemente favolosi! Che poi mi chiedo a loro cosa mai può interessare di queste storie, che non sono altro che scontri fra due tycoon e fra due grandi aziende.

Il TG5 nel suo lungo servizio è riuscito a dire "Berlusconi è stato poi assolto per prescrizione"....ma lo ha detto sottovoce, quasi vergognandosene Very Happy
Tufu - Sab Lug 09, 13:52:43
Oggetto:
Va beh, se pigliamo le castronerie...anche il Fatto sulla Tav ha scritto "reati prescritti non assolti"...peccato che il reato non si può assolvere, al max è l'imputato che si assolve...

OH ma qualcuno ha reperito il testo integrale così mi diverto?
Saratoga - Sab Lug 09, 14:11:46
Oggetto:
Il testo integrale della sentenza dovrebbe essere qui, anche se a me non si apre :

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Comunque, ho letto che la sentenza è "immediatamente esecutiva". In italiano so cosa significa, ma in burocratese, che si intende?
Che l'azienda deve sganciare, quando e quanto? Li da tutti subito (e subito quando si intende? domani? entro una settima? un mese?) oppure paga tipo a rate? E chi controlla?
fiask gordon - Sab Lug 09, 15:49:54
Oggetto:
Saratoga ha scritto:



Comunque, ho letto che la sentenza è "immediatamente esecutiva". In italiano so cosa significa, ma in burocratese, che si intende?
Che l'azienda deve sganciare, quando e quanto? Li da tutti subito (e subito quando si intende? domani? entro una settima? un mese?) oppure paga tipo a rate? E chi controlla?



Qualcuno lo saprà certamente.....................Intanto...Marina B. infartuata e il babbo in assenza d'erezio.
Goduria.
everywhere - Sab Lug 09, 19:19:49
Oggetto:
quelli che scrivono sul giornale, ammesso che esistano veramente, dicono che berlusconi dovrebbe licenziare i dipendenti mediaset cosi' verrebbero mantenuti dallo stato... o comunque aizza contro "la sinistra" i dipendenti mediaset che verrebbero licenziati a causa della sentenza.... il livello e' sempre piu' basso.
Anonymous - Sab Lug 09, 20:42:18
Oggetto:
E ci sono puranco le indagini su via rovani e la "fondazione della libertà"

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Due al prezzo di uno: chi l'ha detto che i saldi sono un flop? Mr. Green
gianbi - Lun Lug 11, 00:32:31
Oggetto:
"Immediatamente esecutiva" significa che domani l'avvocato di debenedetti paga 168 euro, ritira l'originale della sentenza e fa un bell'atto di precetto a silvio, con l'ordine di pagare entro 10 giorni. Altrimenti vanno a mediaset con l'ufficiale giudiziario e pignorano tutto il pignorabile, fino al raggiungimento della somma dovuta.
Oppure usa la fidejussione bancaria già a sue mani.
Conosco bene lo schema perchè lo seguo da anni per i clienti che non pagano (per cifre decisamente inferiori, ovviamente).
Tra l'altro la sentenza è già esecutiva in primo grado. I furboni hanno trovato l'accordo per l'appello.
La cassazione può soltanto trovare vizi di forma, ma potrebbe anche capitare che i fenomeni si rimettano d'accordo. Spero proprio di no.
chicchetto - Ven Lug 15, 21:32:01
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
. Altra cialtronata come quando diceva che stava telefonando ad Erdogan? (e magari invece c'era la Ruby o la Minetti dall' altro capo del cellulare ...)

Comunque ha favellato, dopo giorni di, per lui, durissimo silenzio: "non me ne vado finché non ho abbassato le tasse!"

Tradotto: finché campo, vi rompo le balls!
kitiaram - Sab Lug 16, 14:48:27
Oggetto:
eccola qua che ritratta!!! Le correggevano le bozze a sua insaputa! Ma è diventato un vizio? Rolling Eyes
"Mi hanno usata per incastrare il premier"
Su Libero la nuova versione della D'Addario

La escort barese, al centro dello scandalo per le sue notti passate a Palazzo Grazioli, rilascia un'intervista e dichiara di voler parlare con il Cavaliere. Non nega gli incontri e i pagamenti di Tarantini, ma sostiene di essere al centro di un complotto contro Berlusconi...
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

gianbi - Ven Lug 22, 12:57:25
Oggetto:
BRUXELLES - "Noi siamo la terza economia europea, il secondo Paese manifatturiero e abbiamo un sistema bancario solidissimo. Il 75 per cento delle famiglie italiane possiede una casa e abbiamo un sistema pensionistico correlato all'incremento dell'età media e siamo detentori del 60 per cento del debito pubblico. Stringendo, potremmo dire che il nostro Stato ha un debito forte, ma i cittadini italiani sono benestanti"

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ora che ci penso ho visto le marmotte incartare il cioccolato.
Forse, quando si riferiva ai cittadini, parlava dei turisti di Portofino o dei frequentatori del billionaire.
fdrebin - Ven Lug 22, 13:13:08
Oggetto:
gianbi ha scritto:
...
Ora che ci penso ho visto le marmotte incartare il cioccolato.
Forse, quando si riferiva ai cittadini, parlava dei turisti di Portofino o dei frequentatori del billionaire.


Perche'? Conosci altri cittadini??
gianbi - Ven Lug 22, 17:58:08
Oggetto:
Si stanno incazzando anche nella civilissima Norvegia: da quelle parti non lanciano monetine. Usano il tritolo.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Chissà se a B. stanno fischiando le orecchie.
Fossi in lui andrei a fare ciò che sa fare meglio (il pedofilo) in qualche isola tropicale e sparirei senza lasciare tracce.
Sono fiducioso che prima o poi lo vedremo a testa in giù in qualche piazza.
Saratoga - Sab Lug 23, 13:57:48
Oggetto:
Oggi nel mondo berlusconiano sta tenendo banco questa storia, la pubblicità della Ryanair che sfotte per l'ennesima volta il premier. Ammesso che sia una notizia, il modo in cui il Giornale tratta la cosa merita di essere riportato :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Questa sottospecie di fogliaccio per tappezzare i muri è qualcosa di incredibile, davvero non mi capacito di come una Redazione possa avere il coraggio anche solo di pensare articoli del genere. E pensare che, un tempo, questo era diretto dal miglior giornalista italiano.

Meritano di essere ricordati anche i commenti dei lettori a coronamento dell'articolo, uno più esilarante dell'altro, fra i quali, segnalerei questo :

Citazione:

Rivolgiamoci ad altri per i nostri voli, fino a quando non chiedono scusa.. altrimenti ... ad oltranza. Comunque tutto nasce da alcuni imbecilli di casa nostra che parlano male di Berlusconi perchè gli piace la gnocca ma bene di Vendola e Luxuria ... altri gusti..


Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Ok, lo sapevo che saremmo arrivati a questo, adesso abbiamo anche la compagnia aerea "comunista", da aggiungere alla speciale "red list" dei berluscones che comprende politici, giornali, aziende, televisioni, associazoni classificabili come filo-sovietiche.
Mi stupisco peraltro di aver visto i berluscones un tantino freddi in questi giorni riguardo allo scandalo Murdoch, che essendo imprenditore rivale di B. nel campo della pay-tv in Italia, è comunista ed è accusato di aver usato le intercettazioni (proprio come i giudici comunisti, tutto torna). Strano, pensavo che ci si sarebbero buttati a pesce.
gianbi - Mer Ago 03, 18:52:34
Oggetto:
Discorso di silvio alla camera: il nulla sotto vuoto spinto.
Bel riferimento ai risparmi dei cittadini. Tradotto: se serve vengo a prendere i soldi che avete in banca per pagare i debiti dello stato.
gianbi - Mer Ago 03, 19:35:33
Oggetto:
Mitico tonino. Un discorso da applausi.
santacruz - Gio Ago 04, 02:27:11
Oggetto:
gianbi ha scritto:
Mitico tonino. Un discorso da applausi.


STANDING OVATION! sisi sisi sisi
gianbi - Gio Ago 04, 18:03:26
Oggetto:
Borsa Milano: -3% dopo il roboante discorso di ieri del futuro cliente per un tso.
Silvio dice di comprare mediaset perchè sono forti. Combinazione sono anche le sue.
Il "governo" va in ferie. Meritate, direi. Chissà dove vanno in vacanza scilipoti o i suoi pari. Mi piacerebbe incontrarli, possibilmente al buio in area non frequentata.
Più che in ferie ci dovrebbe essere una sollevazione popolare per cacciare i mercanti dal tempio.
Invece gli italioti sono già tutti pronti con le valigie per andare al mare a scaldarsi le palle, a pagare la benzina come l'oro ed a farsi spennare nelle spiagge. Sabato c'è la supercoppa ed a fine mese riparte il campionato.
Tra poco riparte il grande fratello.
Ad Agosto ci saranno tutte le feste del "piddì" con tutti i grandi cuocisalsicce a prodigarsi per spiegare la strategia geniale dei loro capibastone.
L'impressione è che non gliene freghi un caxxo a nessuno di come stiamo andando a fondo. Tanto la classe politica sicuramente non ci rimette.
Male che vada metteranno le mani nei conti bancari degli italioti.
Ma va tutto bene. Sono i mercati che non capiscono.
Anche oggi non hanno capito.
Chissà domani se capiranno.
potapotayaki - Ven Ago 05, 10:47:12
Oggetto:
gianbi ha scritto:
Ma va tutto bene. Sono i mercati che non capiscono.
Anche oggi non hanno capito.
Chissà domani se capiranno.


Pare che anche oggi persistano nel non capire...
M.me de Stael - Ven Ago 05, 11:17:56
Oggetto:
Mi rivolgo a tutti coloro che qui si sperticano a disquisire e dissertare sul, pressappoco, così "...si, ma dopo potremo mica fare affidamento sulle opposizioni esistenti?! Questo è fogna, ma gli altri sono da equiparare..."

Ma ce l'avete un cervello?! Le state seguendo le info? Ma che sperate? Che ancora qualcuno, oggi, adesso, subito, investa, ma anche solo speculi, su una fogna a cielo aperto, qual in questo momento siamo?! Shocked

Ora, adesso, subito c'è solo un impulso che potrebbe darci una bolla d'aria: che la pantegana con tutta la sua figliolanza emigrasse o fosse costretta da improvvisa e micidiale derattizzazione a sparire...

Il "mondo" c'ha messo con le spalle al muro: o lo fate fuori (sottintendendo che anche l'ultimo dei dalemiani -minchia che schifo, ma tant'è- sarebbe ben accetto dal mercato: andrebbe sempre meglio di questo) oppure tutti voi siete fuori.
Non s'illudano (i beoti) coloro che si ritengono immuni perché non hanno piccoli/medi investimenti, dunque giurano di non essere a rischo. A meno che non siano clochard corrono identico e preciso rischio di quegli altri, per sè e discendenti.

E' la prima volta nella storia (corrigetemi se sbaglio) che l'Italia è abbandonata a se stessa, non è più manco oggetto di sciacallaggio spiccio per tirarci fuori qualcosa (cfr "calpestii e derisioni" sì, ma nel contempo puppare tutto il puppabile).
santacruz - Ven Ago 05, 13:41:40
Oggetto:
M.me de Stael ha scritto:
Mi rivolgo a tutti coloro che qui si sperticano a disquisire e dissertare sul, pressappoco, così "...si, ma dopo potremo mica fare affidamento sulle opposizioni esistenti?! Questo è fogna, ma gli altri sono da equiparare..."

Ma ce l'avete un cervello?! Le state seguendo le info? Ma che sperate? Che ancora qualcuno, oggi, adesso, subito, investa, ma anche solo speculi, su una fogna a cielo aperto, qual in questo momento siamo?! Shocked

Ora, adesso, subito c'è solo un impulso che potrebbe darci una bolla d'aria: che la pantegana con tutta la sua figliolanza emigrasse o fosse costretta da improvvisa e micidiale derattizzazione a sparire...

Il "mondo" c'ha messo con le spalle al muro: o lo fate fuori (sottintendendo che anche l'ultimo dei dalemiani -minchia che schifo, ma tant'è- sarebbe ben accetto dal mercato: andrebbe sempre meglio di questo) oppure tutti voi siete fuori.
Non s'illudano (i beoti) coloro che si ritengono immuni perché non hanno piccoli/medi investimenti, dunque giurano di non essere a rischo. A meno che non siano clochard corrono identico e preciso rischio di quegli altri, per sè e discendenti.

E' la prima volta nella storia (corrigetemi se sbaglio) che l'Italia è abbandonata a se stessa, non è più manco oggetto di sciacallaggio spiccio per tirarci fuori qualcosa (cfr "calpestii e derisioni" sì, ma nel contempo puppare tutto il puppabile).



sisi sisi sisi
gianbi - Ven Ago 05, 21:17:55
Oggetto:
Anche in Lettonia durante la II guerra mondiale erano contenti di avere i nazisti in casa pur di levarsi i russi.
Ormai e' chiaro che l'immediato futuro sara' tasse e patrimoniali.
Si sono tutti sbattuti del debito pubblico. Sottolineo tutti. Ora, arrivati al dunque, arrivano i sacrifici.
Chi glielo fa fare al "piddi'" di prendersi la briga di fare questi sgradevoli interventi?
Quegli statisti da bocciofila sono rimasti a guardare per lustri quando le vacche erano grasse. Vuoi che proprio ora si prendano il cerino?
Io credo che il "piddi'" fara' fare il lavoro sporco a silvio. Solo dopo, chissa' come, andranno al potere per fare:
1) aumento accise benzina;
2) aumento bolli;
3) aumento iva;
4) tagli pubblico impiego;
5) reintroduzione Ici;
6) aumento irpef regionale;
7) patrimoniale sui conti correnti;
Cool aumento tassazione rendite finanziarie;
9) iva agevolata per le feste dell'unita' e qualunque vosa che cominci con "coop".
Piu' altre cose che sarebbe capace a fare anche uno studente di ragioneria al primo giorno di scuola.
Ormai siamo nella bratta fino al collo. Siamo come i viaggiatori di seconda classe del titanic. Non c'e' silvio, fassino o baffetto che tengano.
Qui bisogna fare piazza pulita con un governo di salute pubblica con persone di valore della societa' civile. Il sistema dei partiti, cosi' come lo conosciamo, e' miseramente fallito.
Figurarsi se in questo bel quadretto quei fresconi del piddi' potranno fare qualcosa di meglio del satiro.
exnovobrian - Sab Ago 06, 08:27:21
Oggetto:
NOT FROM MY POCKET.

B. è solo uno schizzo, la cigliegina con panna sulla torta.
E' colui che ha solo "perfezionato" la distruzione dell'Italia, il colpo finale e mortale.
Quì ci si scorda di chi ha sempre pagato la cupidigia della politica, di coloro che vivono del reddito fisso e precario. Perchè "stranamente" il politico non è mai precario, loro hanno sempre mille risorse.
TUTTI......LADRI .



NOT FROM MY POCKET
gianbi - Sab Ago 06, 09:49:57
Oggetto:
Stamane mi ha chiamato mia madre per dirmi che al Tg5 delle 8:00 avrebbero detto che la colpa dei problemi dell'italia sarebbe la germania, che vorrebbe avere la leadership dell'europa (che perlatro ha sempre avuto).
Appena riesco vado a vedere questo brillante servizio.
In america dicono che le agenzie fanno errori di calcolo dopo il declassamento. la cina ora passa all'incasso. L'america diventerà un dormitorio per operai cinesi.
Da noi l'agenda politica ed economica la dettano gli altri.
Il giorno prima l'annuncio di tutti in ferie, con scilipoti esaltato, con l'inevitabile pellegrinaggio a Settembre. Già che c'erano potevano fare una tirata unica fino a Natale e riaprire a Gennaio.
Poche ore arrivano i 3 porcellini a fare una conferenza stampa grottesca e surreale, dove come ogni volta non dicono un picchio.
Chissà chi li ha tirati giù dal letto la notte con il messaggio "teste di caxxo, tornate al lavoro o finisce male". Povero silvio, avrà dovuto interrompere un bunga bunga con qualche bambina dell'asilo, mentre pippava cocaina e si iniettava ***** liquido.
Come direbbe buonanima di mio padre "trotto d'ase poco dua".
Ma, l'importante come sempre è non demonizzare berlusconi.
Anzi, fossi nel piddì suggerirei un governo tecnico, con a capo ovviamente berlusconi.
potapotayaki - Gio Set 01, 19:30:08
Oggetto:
Noto che su questo thread ormai non si posta piu'. Il nostro PresDelCons sta dando il meglio di se' nelle sue farneticazioni sulla nuova manovra finanziaria e le ultime intercettazioni tra Tarantini e Lavitola sono semplicemente uno spettacolo. Laughing

Desertificazione del forum a parte, ormai siamo assuefatti alle turbominchiate dell'italico premier, bonsai sia nella statura che nella morale?
gianbi - Gio Set 01, 19:35:50
Oggetto:
potapotayaki ha scritto:
Noto che su questo thread ormai non si posta piu'. Il nostro PresDelCons sta dando il meglio di se' nelle sue farneticazioni sulla nuova manovra finanziaria e le ultime intercettazioni tra Tarantini e Lavitola sono semplicemente uno spettacolo. Laughing

Desertificazione del forum a parte, ormai siamo assuefatti alle turbominchiate dell'italico premier, bonsai sia nella statura che nella morale?


Sto seguendo con interesse l'evolversi del tutto, ma vedo sostanziale rassegnazione e apatia. Ormai siamo assuefatti a qualunque porcata compiuta dal pedofilo di arcore.
La gente è molto più preoccupata della scarsa campagna acquisti del milan e dell'inter, e dello slittamento dell'inizio dei campionati.
L'italiota lo coinvolgi soltanto quando lo tocchi nel portafoglio o nella fede calcistica. Allora si che si inalbera.
Saratoga - Gio Set 01, 22:12:12
Oggetto:
Concordo (tristemente) con gli ultimi 2 post. La desertificazione del forum sembra riflettere la desertificazione totale di qualunque interesse nell'opinione pubblica per la politica.

Non so quale sia la causa, ma per quanto mi riguarda è subentrata una sorta di apatia totale, di rassegnazione ad uno status quo che non sembra essere risolvibile in alcun modo. Nonchè un certo stupore, un'incredulità spossante di fronte a quello che sta succedendo.

Questo governo da 9 mesi sembra moribondo, sul punto di cadere. La scissione di FLI, la sfiducia persa per un soffio, i mille mila scandali sessuali e non, le batoste elettorali, lo scontro con la Lega...niente. NIENTE. E' ancora in piedi. E' paradossalmente dopo essere sembrato sull'orlo del baratro, da un pò di tempo sembra ormai andare a gonfie vele.
Eppure gli scandali non sono cessati, anzi continuano, eppure le batoste ci sono state, eppure i contrasti e le spaccature si sono perfino acuiti, eppure l'esecutivo ha incassato mazzate che in misura anche molto minore sarebbero bastate per schiantare il più solido dei governi nel più stabile dei paesi occidentali.
E poi la crisi economica, che paradossalmente, anzichè accelerare la fine di un governo incapace di contrastarla, come avviene ovunque, lo rafforza. Ormai del caso Ruby, del referendum, degli scandali governativi non si parla più, sono spariti, sepolti definitivamente, si parla solo di bot, di spread, di speculatori, di supercazzole. Abbiamo un premier puttaniere, corrotto e farabutto, ma a nessuno importa più.

Sta subentrando in molti questo odioso, ipocrita e falsissimo senso di "responsabilità" per cui anche il peggiore dei governi in questo momento è meglio delle elezioni. La gente si sta convincendo di questo.
Il governo oltretutto si dimostra ridicolo nell'affrontare la crisi, con una manovra che vede dietrofront continui, giravolte, cambi di idea continui dal giorno alla notte, con conseguenti prese per il culo dalla stampa dell'intero pianeta, ma l'opinione corrente vuole che comunque il governo deve lavorare per risolverle la crisi, niente elezioni.

Mi chiedo, con un certo scoraggiamento e una profonda amarezza, come si è potuti arrivare a questo. Non riesco ancora a capacitarmene.
L'entusiasmo è finito totalmente. Le forche caudine le avevamo, le possibilità di caduta erano così tante che sembrava impossibile una continuazione : almeno una avrebbe dovuto funzionare. E invece l'incredibile è avvenuto, la più remota delle possiblità, quella in cui neanche i più pessimisti forse credevano davvero, si è avverata : il governo va avanti come un treno fino al 2013. Non c'è all'orizzonte nulla, assolutamente nulla, che possa far pensare il contrario.

E allora mi viene da pensare che, in questa situazione fuori dall'ordinario, fuori da ogni logica razionale, la spiegazione possa solo essere altrettanto incredibile, fantascientifica, irrazionale : Berlusconi è indistrittubile, una volontà di ferro, una potenza inimmaginabile, in grado di resistere a qualunque cosa, o forse è uno sciamano, ha poteri magici, o ha fatto un patto col diavolo, è una divinità in incognito.
O forse abbiamo l'opposizione più incapace, più corrotta, più doppiogiochista, più indecente che questo paese, e forse il mondo intero abbia mai conosciuto. Così incapace, o così corrotta da non riuscire (o non volere) a far cadere un governo che da 9 mesi è tecnicamente morto.

A me è passata la voglia di scrivere qui, e a quanto vedo non sono l'unico. Ormai siamo assueffati a qualunque cosa, e si, probabilmente non ci interessa molto più che la campagna acquisti del Milan e dell'Inter. Ultimamente, a me non interessa nient'altro che quello, oltre che ai fatti miei.
Ma del resto, in questo momento, in Italia, ha davvero un senso interessarsi a qualcos'altro? Esiste effettivamente qualcos'altro a cui valga la pena di interessarsi? A me non sembra proprio, e lo dico con profonda tristezza.
kitiaram - Ven Set 02, 02:27:55
Oggetto:
No a me manca solo il tempo Sad
gianbi - Ven Set 02, 19:35:31
Oggetto:
Immagine che ben sintetizza la situazione:

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

trarco mavaglio - Dom Set 04, 20:09:55
Oggetto:


Il segretario del Pdl Alfano annuncia che Berlusconi sara' il candidato naturale nelle elezioni del 2013, queste esternazioni pero' provocano irritazione da parte del Ministro Calderoli che risponde: "bisogna arrivarci al 2013!"
gianbi - Lun Set 05, 10:50:05
Oggetto:
Commento del sempre lucido bonanni all'art. 8 della manovra:

Bonanni: "Troppo allarmismo su articolo 8" 6 –"Sull'articolo 8 della manovra che rende piu facili i licenziamenti c'è troppo allarmismo". Lo spiega il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, in un'intervista a La Stampa, affermando che, come prescrive la norma, per licenziare è necessario il consenso dei sindacati "dunque mai - chiosa il sindacalista -. E' evidente: quale sindacato dà il proprio assenso a un piano di licenziamenti?"

Qualcuno dpvrebbe gentilmente spiegare a costui che se il governo si sta sbattendo tanto per questa norma un motivo ci sarà. Forse "bonanni" non conosce i sindacati di comodo, o forse non ha mai sentito dire di sindacati che sono praticamente attaccati al padrone con il bostik. Del resto lui è lì per caso. Come scajola. Presidente di un sindacato a sua insaputa.
L'unica spiegazione logica è che questo piccolo ed insignificante omino ritiene che la maggioranza degli italiani sia imbecille e non riesca a capire il giochetto delle 3 carte. Chissà, magari ha pure ragione.
Fortza Paris - Lun Set 05, 13:05:58
Oggetto:
bonanni (il muratore): treconti uno dei pochi che ha visione, lo stimo 31 – "Giulio treconti è uno dei pochi che ha visione, sguardo largo: l'ho stimato e lo stimo ancora".
sindacalista dei miei ...
everywhere - Mar Set 06, 20:53:39
Oggetto:
Bonanni non e' li' per caso...
claseb - Gio Set 08, 19:46:13
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


LA TELEFONATA
Berlusconi a Lavitola: "Non tornare"
Esclusiva L'Espresso. E Ghedini smentisce


Ormai è a ruota libera, non ha più pudori e svela la sua vera natura. L'ultimo atto sembra sempre più vicino, ma temo che lo sia anche per l'Italia...(crack finanziario?)
gianbi - Ven Set 09, 13:04:53
Oggetto:
E' commovente constatare quanto i famigli di papi si prodighino per avvallare ogni sua azione, anche la più indifendibile:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Come dire: io ammazzo la mia vicina di casa, ma l'ho fatto in simpatia. Poi, a casa mia faccio quello che voglio. In fin dei conti la colpa era sua che mi disturbava. Non mi dovete giudicare quando ammazzo la persona, ma mi dovete giudicare per come mi comporto nella società civile.
In fin dei conti, chi a casa proprio non rutta serenamente o fa scoreggioni da far tremare i muri? chi di noi non ha mai pensato di ammazzare tizio o caio?
Dunque, chi è senza peccato scagli la prima pietra. Ergo, ha ragione papi.
fdrebin - Ven Set 09, 14:35:34
Oggetto:
Verdini e' un altro di quelli che, quando la guardia di finanza andra' a trovarlo e a chiedergli conto della sua banchetta, io saro' li in prima fila a godermi lo spettacolo con i popcorn! "Banca? Quale banca? Vi sbagliate, io non ho nessuna banca. Era solo un modo di dire. Prendevo soldi e li facevo girare, ma per scherzo. Anzi, per generosita'!"
kitiaram - Mer Set 14, 01:08:00
Oggetto:

DIVERGENZE E AFFINITA’ TRA IL CAVALIER SILVIO BERLUSCONI DETTO L’UNTO DAL SIGNORE E SUA MAESTA’ LUIGI XIV DETTO IL RE SOLE (opuscolo vagamente satirico dal retrogusto deprimente)

di Riccardo Lestini
Per la nostra nuova rubrica “divergenze e affinità” stasera ospitiamo due personaggi molto importanti per la storia della società e dei secoli in cui sono vissuti: il Re Sole e Silvio Berlusconi. La particolarità di questa nuova rubrica è l’assenza assoluta di preamboli, introduzioni e commenti. Al contrario si basa esclusivamente sull’elenco nudo e crudo delle affinità e delle divergenze, di modo che alla fine ogni lettore potrà trarre le sue conclusione. Per cui, diamo inizio alle danze. Si proceda!

AFFINITA’
1. PRESA DI POTERE. Entrambi hanno preso il potere al termine di un periodo convulso e di una lunga reggenza. Il Re Sole infatti salì al trono dopo i drammatici tumulti della Fronda dei Principi e dopo la lunga reggenza del suo tutore e padre politico Mazarino, che ufficialmente ricopriva la carica di primo ministro, ma in realtà data la minore età dell’erede al trono esercitava pieni poteri di sovrano. Berlusconi salì a Palazzo Chigi dopo i drammatici tumulti di Tangentopoli e dopo la lunga reggenza del suo tutore e padre politico Bettino Craxi, che ufficialmente era il segretario del PSI, ma in realtà faceva di tutto per far estendere ed espandere l’impero berlusconiano.
2. ASSOLUTISMO. Entrambi sono stati indiscussi protagonisti di questo particolare filone politico. Il Re Sole infatti esautorando di colpo il Parlamento, i ministri e gli stati generali, accentrando sulla sua persona i poteri esecutivo, legislativo e giudiziario, di fatto creò il moderno assolutismo monarchico. Berlusconi denigrando il Parlamento, insultando la magistratura, non ascoltando i suoi ministri e accentrando sulla sua persona i poteri esecutivo, legislativo e giudiziario, di fatto creò l’impensabile assolutismo repubblicano.
3. AUTOAPOLOGIA. A differenza di altri celebri uomini soli al comando, entrambi hanno avuto la caratteristica di essersi attribuiti da soli l’appellativo che più li contraddistingue. Luigi XIV si è chiamato da solo “Re Sole” e altrettanto da solo Berlusconi si è definito “Unto dal Signore”.
4. ECONOMIA. Entrambi sono stati, per quasi tutta la loro carriera, legatissimi in un rapporto a volte controverso con il loro ministro dell’economia. Luigi XIV aveva Colbert, che lavorava sodo e si inventava tasse fantasiose e surreali ed era disposto a tutto, anche a tenere ferma qualsiasi ipotesi di sviluppo, per portare la Francia al pareggio dei conti; salvo poi vedere le bizzarrie di Luigi XIV vanificare ogni suo sforzo e portare la Francia al totale tracollo economico. Berlusconi ha Tremonti che lavora sodo e si inventa tasse fantasiose e surreali ed è disposto a tutto, anche a tenere ferma qualsiasi ipotesi di sviluppo, per portare l’Italia al pareggio dei conti; salvo poi vedere le bizzarrie di Berlusconi vanificare ogni suo sforzo e portare l’Italia al totale tracollo economico.
5. VERSAILLES. Entrambi hanno fatto fuori personaggi potenti d’ogni sorta e classe dirigente con il sottile artificio di chiuderli dentro prigioni dorate e rincoglionirli di balocchi. Luigi XIV ha costruito Versailles e ci ha messo dentro l’intera nobiltà francese rincoglionendola di balli, luci, spettacoli, belle donne e divertimenti d’ogni tipo. Berlusconi ha costruito una decina di Versailles (Arcore, Villa Certosa ecc ecc ecc) e ci ha messo dentro chiunque, riconglionendolo di balli, luci, spettacoli, belle donne e divertimenti d’ogni tipo.

DIVERGENZE
1. CURRICULUM. Luigi XIV non si è fatto da solo. Luigi XIV non ha mai suonato nelle navi da crociera. Luigi XIV non ha mai vinto la Champions League. Luigi XIV non ha mai posseduto una televisione. Luigi XIV non conosceva Dell’Utri.
2. AMICI/NEMICI. Luigi XIV dichiarò guerra a chiunque e rimase nemico di tutti fino alla fine: Inghilterra, Olanda, Prussia, Russia, Svezia, Danimarca, Impero Asburgico… Berlusconi non ha dichiarato guerra a nessuno ed è stato amico e nemico di tutti (quasi) fino alla fine. Inoltre: Luigi XIV non è mai stato amico di Gheddafi per poi scaricarlo al momento opportuno. Luigi XIV non è mai stato amico di Putin. Luigi XIV non ha mai insultato i tedeschi al parlamento europeo per poi fare il playboy con la Merkel. Luigi XIV non ha mai insultato Obama per poi usarlo come spot elettorale del terremoto in Abruzzo.
3. CAPELLI. Luigi XIV non ha mai messo una bandana e non ha mai fatto un trapianto di capelli contro la calvizie. Preferiva le parrucche.
4. SCANDALI E BELLE DONNE. Apparentemente sarebbe un’affinità. Entrambi infatti sono ossessionati dalle donne ed entrambi hanno avuto numerose amanti, spesso minorenni. Però: Luigi XIV non ha mai nominato una sua ex amante ministro delle pari opportunità. Luigi XIV non ha mai spacciato una prostituta minorenne per la figlia di Mubarak. Non c’è nessun ritratto di Luigi XIV al diciottesimo compleanno di una sua amante. Infine: Luigi XIV non raccontava barzellette a sfondo sessuale e non prendeva *****. Ma soprattutto Luigi XIV non ha mai usato il termine “bunga bunga”.
5. POLITICA CULTURALE. Apparentemente un’altra affinità. Entrambi infatti hanno preteso ed avuto il controllo pressoché totale su tutta la cultura. Però mentre Luigi XIV, nonostante gli creassero seri problemi, si è tenuto strettissimo gli autentici geni che affollavano la Parigi del tempo (Molière, Racine, Corneille, Scarron…), Berlusconi ha denigrato, insultato, umiliato e fatto fuori tutti i cavalli di razza che affollavano l’Italia del tempo (Biagi, Bocca, Saviano…). Luigi XIV ha sovvenzionato e ampliato l’Academie Française per promuovere la cultura e l’istruzione, Berlusconi ha dato la riforma scolastica in mano alla Gelmini favorendo definitivamente la morte della cultura italiana e la fuga dei cervelli. Luigi XIV ha creato l’Academie Royale du Musique e a dirigerla ci ha messo un autentico genio come Lully, Berlusconi ha affidato i beni culturali a Sandro Bondi, riempito il Festival di Venezia di film americani inguardabili, tagliato i fondi per il cinema italiano e promosso a cantautore di stato un autentico cretino come Apicella. Luigi XIV ha creato la Comèdie Française, la Comèdie Italienne, ha inventato i teatri stabili e promosso in maniera massiccia il teatro, Berlusconi ha affidato i beni culturali a Sandro Bondi che ha distrutto l’ETI e trasformato i lavoratori dello spettacolo in un esercito di precari. Gli intellettuali alla corte di Luigi XIV si chiamavano Lully, Molière, Scarron, Corneille, Racine, Pascal e Cartesio. Quelli alla corte di Berlusconi si chiamano Apicella, Emilio Fede, Ferrara, Vespa, Belpietro e Minzolini.

AI POSTERI L’ARDUA SENTENZA….
Saratoga - Gio Set 15, 21:36:51
Oggetto:
Qualsiasi commento a questo punto sarebbe superfluo.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Questo è lo scandalo numero...? 100? 120? Boh...ormai siamo a livelli credo mai visti. Continua ad uscire di tutto ma niente, quello è sempre li, inattacabile, inossidabile. Nessuno che riesca a fare qualcosa, a dire qualcosa di sensato, nè un moto di indignazione, niente. Opposizione, società civili, niente....non si va neanche vicini a qualcosa chiamato dimissioni, sfiducia al governo, niente.

L'assuefazione è totale, ormai ci si comporta come se fosse tutto normale. E finirà per passare pure questa.
Passerà anche questa.
gianbi - Ven Set 16, 00:45:49
Oggetto:
Mi chiedo cos'altro serva alla "opposizione" per far saltare papi.
A parte le solite dichiarazioni di facciata, abbiamo il nulla.
Non ci rimane che vedere il portaborse di baffetto piagnucolare con il mondo intero che lo associa a penati, minacciando querele a chi solo lo pensa.
Abbiamo il lanciatore di molotov coi baffi che ciancia sui gay, pensando che siano un piatto tipico romagnolo.
E noi dovremmo essere salvati da B. da questi qua? Caspita, ridateci la balena bianca.
trarco mavaglio - Sab Set 17, 12:55:24
Oggetto:
Ecco il prodotto del berlusconismo spinto:




Intervista shock di Terry De Nicolò, escort ospite di B. + commento Sallusti (16set2011)
Fortza Paris - Sab Set 17, 13:43:43
Oggetto:
troiume di merda
Saratoga - Sab Set 17, 14:00:30
Oggetto:
La signora De Nicolò ha ragione, ha perfettamente ragione.
Sia sul ruolo dell'aspetto fisico per "vendersi", sia sul resto.

La domanda "Non esiste un imprenditore onesto?" direi che riassume tutto. La classe imprenditoriale italiana è una delle più delinquenziali e corrotte che esiste in Occidente. Chi non è in carcere o non ha una qualche indagine in corso, ha comunque comportamenti sotto la soglia di decenza, tipo quelli che strisciavano come i vermi che sono attorno alla tenda di Gheddafi a cercare elemosina. La naturale tendenza all'illegalità e alla genuflessione è una costante dell'imprenditoria italiana.
Poi, ovviamente, esistono tanti, tantissimi imprenditori bravi e onesti. Ma come dice la De Nicolò, o non raggiungono le vette oppure sono fuori dai centri di potere principali, tranne qualche eccezione.
Direi che Silvio Berlusconi è la massima espressione del tipo di imprenditore italico di cui parla la signora qui sopra : il più riccco, il più potente, il più illegale.

La cosa triste è che questa "corrente di pensiero", è assolutamente condivisa da una certa parte del mondo berlusconiano (e non solo), anche se magari con parole meno forti. Del resto il berlusconismo, in fondo, è esattamente questo.

Intanto, le intercettazioni continuano a uscire, il prermier dice di non avere nulla di cui vergognarsi, e incassa nientepopodimeno che la solidarietà di Vladimir Putin :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Silvio riceve solidarietà da un ex-agente del KGB della tanto vituperata URSS (con la quale comunque lui faceva affari d'oro e ne elogiava l'informazione mediatica), e naturalmente, ne sarà contento. Le persone di buon senso magari si preoccuperebbero.


Leggevo poi con un certo disgusto poi l'articolo sul Corriere dell'ineffabile Pigi Battista che regala un'altra strepitosa perla di cerchiobottismo al suo massimo livello :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Cioè praticamente le stessi tesi del giornale, senza la verve polemica e irrisoria dei Belpietro e dei Sallusti, che almeno si sa da che parte stanno.
Uno squallore unico, li, sul primo giornale italiano.
kitiaram - Dom Set 18, 00:33:58
Oggetto:
Saratoga pensa che se una è racchia deve stare chiusa in casa e no rompere i cojons
Saratoga ha scritto:
La signora De Nicolò ha ragione, ha perfettamente ragione.
Sia sul ruolo dell'aspetto fisico per "vendersi", sia sul resto.

kitiaram - Dom Set 18, 00:50:43
Oggetto:
Laughing Laughing Laughing
Saratoga - Dom Set 18, 03:55:28
Oggetto:
kitiaram ha scritto:

Saratoga pensa che se una è racchia deve stare chiusa in casa e no rompere i cojons


???
Mi sembrava chiaro che intendevo dire che PURTROPPO ha ragione, nel senso che in molti campi funziona proprio così : la bellezza viene vista come titolo di merito per ottenere potere, a scapito di altre qualità. Ed è questo il metodo con cui vengono selezionate molte cariche femminili all'interno del PDL, come confermato anche da molte fonti interne.
Ma mi sembrava si capisse benissimo cosa si intendeva anche dal resto del messaggio.

Nel marasma di intercettazioni mi ha particolarmente colpita questa :

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Cioè, Berlusconi snobba la Arcuri perchè la ritiene volgare. Ora, può darsi anche la Arcuri non sia di una gran finezza, ma non so perchè, sentire uno come B. definire una donna "volgare" (considerando anche di chi si circonda) mi ha fatto alquanto sorridere Very Happy Very Happy
potapotayaki - Lun Set 19, 13:30:33
Oggetto:
Beh, il Presidente del Consiglio piccinino e' abituato a frequentare pacati nobiluomini del calibro di Brunetta, Calderoli, Gasparri e LaRussa. Nonche' a circondarsi di virtuose vergini tipo la "nipote di Mubarak", la nobildonna sudamericana dell'olgettina trafficante di stupefacenti, il mignottone da strada brasiliano che gli ha telefonato sempre per l'affaire Ruby (aveva il suo numero, aveva il suo numero! Very Happy ), la piu' che sobria Minetti ("briffatrice" di altre giovin virgulti). Piu' altre nobildonne che ora non, ehm, rimembro.

Probabilmente l'Arcuri assomiglia troppo ad un mignottone, non andava bene. Laughing
(mi immagino l'ometto sfrecciare in auto blu in tangenziale e chiedersi: "Ma cosa ci fanno tutte quelle contesse sotto i lampioni?")
exnovobrian - Lun Set 19, 17:39:48
Oggetto:
il problema è che la patonza DEVE girare.
E già ci girano le palle!
BINGO!

potapotayaki - Lun Set 19, 21:42:40
Oggetto:
"Mi raccomando: il Presidente gradisce vestitino nero e poco trucco"

(eh gia', senno' sembrano mignotte! Laughing )
gianbi - Mar Set 20, 00:01:31
Oggetto:
Standing ovation per l'opera di minzo e big ferrara. Una leccata di culo come stasera non l'avevo mai vista.
E non ho visto il tiggì 5. Avranno aperto con "strenua difesa a mani nude di berlusconi contro il tentativo di colpo di stato dei magistrati comunisti e della stampa di regime". Voglio e spero che Lukashenko ci invada domattina. Almeno avremo finalmente un po di democrazia.
Saratoga - Mar Set 20, 11:20:21
Oggetto:
gianbi ha scritto:

E non ho visto il tiggì 5. Avranno aperto con "strenua difesa a mani nude di berlusconi contro il tentativo di colpo di stato dei magistrati comunisti e della stampa di regime". Voglio e spero che Lukashenko ci invada domattina. Almeno avremo finalmente un po di democrazia.


Non so ieri, ma l'altro ieri l'ho visto il TG5 e hanno fatto un servizio in stile complottista pieno di "guarda caso" e "ma sarà una coincidenza che", di cui non ricordo bene i dettagli ma lasciavano intendere che dietro tutto c'era Murdoch (noto affilliato delle BR) e che Sky avrebbe pagato Tarantini per gettare fango Laughing
potapotayaki - Mar Set 20, 14:56:59
Oggetto:
Ah, adesso e' Murdoch... Prima era la mafia che mandava le puttane a B per incastrarlo.
Quando era uscito il commento di cui sopra, mi ricordo parte di un monologo di Benigni dove lo prendeva ferocemente per il culo, per questo: "Mafiosi bastardi! Oh, quanto vi odio! E mo' mandatemi un paio di escort anche a me!" Laughing

E' malato, finito, da far sparire. Non abbiamo piu' la minima credibilita' internazionale. Sta manando un Paese in rovina per due sveltine con un pisello gonfiabile di plastica.
gianbi - Mar Set 20, 19:43:30
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
gianbi ha scritto:

E non ho visto il tiggì 5. Avranno aperto con "strenua difesa a mani nude di berlusconi contro il tentativo di colpo di stato dei magistrati comunisti e della stampa di regime". Voglio e spero che Lukashenko ci invada domattina. Almeno avremo finalmente un po di democrazia.


Non so ieri, ma l'altro ieri l'ho visto il TG5 e hanno fatto un servizio in stile complottista pieno di "guarda caso" e "ma sarà una coincidenza che", di cui non ricordo bene i dettagli ma lasciavano intendere che dietro tutto c'era Murdoch (noto affilliato delle BR) e che Sky avrebbe pagato Tarantini per gettare fango Laughing


Secondo me la colpa non è di murdoch. La colpa è delle sorelle papa, che hanno venduto il mezzanino a roma a sciaboletta a sua insaputa. Per colpa di questo, ghedini ha avuto un attacco di panico e capezzone ha avuto la prostata. Considerato che siamo nel 2011, e visto la radice quadrata di 22^3 intersecata con la cotangente di pigreco mezzi, silvio è innocente per decreto e per grazia ricevuta.
Dopodomani sarò in Norvegia per qualche giorno. Sono curioso di vedere che aria tira laggiù e cosa dicono di noi, oltre alle solite "spaghetti, pizza, mandolino, mafia".
Poi, basta chiamare le tro*e "escort". Diamo il vero nome alle cose. Rispetto per la professione più antica del mondo.
Altrimenti la casalinga media che guarda tiggìminzolingua può credere che la escort sia una macchina della Opel e non bagascioni da bordello ucraino disposte a fare soffocotti ad un vecchio 75enne (and friends) pisciato e psicopatico.

PS: ieri sera ho scritto dal sito rai una riga di insulti al tiggì 1. Vi invito a farlo anche a voi:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Saratoga - Mar Set 20, 21:27:51
Oggetto:
potapotayaki ha scritto:

Ah, adesso e' Murdoch... Prima era la mafia che mandava le puttane a B per incastrarlo.


Diciamo che va bene chiunque, ormai il complotto è planetario. Ho provato a fare un organigramma della cospirazione contro il nostro Presidente (sullo stile di quello realizzato da autorevoli scienziati per le scie chimiche) ma risulta troppo complesso. Ogni volta si aggiunge qualcuno di nuovo.
E c'è Sky, la mafia, la Chiesa, la stampa, la stampa estera, la stampa progressista, la stampa capitalista, la stampa di sinistra, gli arbitri, sua moglie, "le mie televisioni" (cit.)...è assurdo!

Comunque la supercazzola di Murdoch è questa qui, ripresa (e come ti sbagli) dal Giornale :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


E' abbastanza esilarante come Rondolino cerchi di far credere di essere equidistante sulla vicenda, facendo finta di dubitare della validità delle parole di Tarantini, ma di fatto finisca per sostenere la tesi del possibile complotto Very Happy Very Happy Very Happy
I commenti all'articolo poi, sono semplicemente strepitosi. Ne segnalo un paio che meritano (un insulto, quantomeno) :

Citazione:

Che SKY sia diventato uno dei più accaniti nemici di Berlusconi, ormai lo hanno capito pure le pietre. Basta vedere le "domande del giorno" , per capire a che livello di schifo si è arrivati. Per le risposte,secondo mè, hanno creato un gruppo preposto, probabilmente con sede in qualche centro sociale, che ci propina percentuali vergognosamente pilotate.


Citazione:

Chiunque entri su Sky si potrà accorgere che i giornalisti sono tutti comunistoidi. Eè veri che da informazioni abbastanza corrette, ma fate caso tutti i sondaggi fatti su questioni ininfluenti sono 80% favorevoli ai catto comunisti 20% alla destra. Oltre i sondaggi ci sono le notizie e il come vengono interpretate dai giornalisti sempre favorevoli con commenti alle sinistre e poteri forti italiani, e sempre contro il Premier. evidente vi sono interessi diversi e Murdok non ha dimenticato l'aumento della TVA, uguale a tutti gli altri mezzi d'informazioni.


Edit : dimenticavo di inserire un altro fondamentale tassello del complotto (sono troppi davvero troppi, impossibile stargli dietro) : oggi Standard and Poor's ha declassato il rating dell'Italia.
Il premier : "Valutazione politica" (!!). Ora anche a SP sono diventati di sinistra. La cosa grottesca è che SP gli ha anche risposto, dicendo che non è vero. Ma c'era anche bisogno? Mah. Non capisco perchè si debba prendere sul serio un clown.
La cosa peggiore è che i sondaggi danno il PDL in netto calo, ma sostanzialmente stabile : ancora milioni di italiani lo voterebbero.
kitiaram - Mer Set 21, 02:36:53
Oggetto:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
potapotayaki - Mer Ott 12, 20:05:10
Oggetto:
Ma cade stavolta? Cade? CADE? Dai che ho una bottiglia apposta per l'occasione. angel
exnovobrian - Mer Ott 12, 21:57:12
Oggetto:
potapotayaki ha scritto:

Ma cade stavolta? Cade? CADE? Dai che ho una bottiglia apposta per l'occasione.
angel


Pure io ho una bottiglia.....da non stappare.


Saratoga - Gio Ott 13, 00:22:09
Oggetto:
potapotayaki ha scritto:
Ma cade stavolta? Cade? CADE? Dai che ho una bottiglia apposta per l'occasione. angel


NO. Non nel senso burocratico del termine. In senso lato è caduto da quasi un anno. Il PDL è allo sfascio e praticamente tutti i principali esponenti stanno facendo capire che in Berlusconi non credono più, per niente. La Lega ancora di più. Agenzie di rating, Confindustria, Corte dei Conti "sfiduciano" la manovra, i sondaggi danno il PDL a picco e ancor di più il suo leader. E' evidente che non esiste più nessun governo e nessuna maggioranza.
In questa situazione, e forse anche per meno, chiunque si dimetterebbe. Chiunque non debba andare poi a difendersi in svariati processi e rischi di perdere un sacco di soldi dalle sue attività imprenditoriali. Per questo ovviamente B. resta tenacemente avvinghiato e manda i suoi lacchè in ogni dove a blaterare di regole costituzionali e "se vogliono mandarmi via mi sfiducino in aula" e altre amenità (oggi c'era a Sky tale Nania che sbrodolava il solito ritornello, e riuscendo nella non facile impresa di far fare bella figura a LaTorre - dicasi LaTorre ), restando attaccato a questo cavillo peloso di una maggioranza di 309 voti o qualcosa del genere - che è meno della metà dei parlamentari ma più delle inutili opposizioni messe assieme.
Il buonsenso e una normale visione delle cose dicono chiaramente che Berlusconi è FINITO, e per sempre, e che sarebbe il caso di mettere fine a questa farsa patetica alla quale non crede più nessuno, per giunta in un momento tanto delicato.

Ma otterrà la fiducia. Votare contro in provvedimenti "normali" va bene, fare critiche anche pesanti in momenti sicuri è ok (vedi i vari Formigoni, Scajola, Pisanu, Tremonti, ecc.) ma poi, quando si viene al dunque, nessuno vuole assumersi la responsabilità del "tradimento" e perdere poltrona e prebende sapendo di non riottenerle. E così saremo daccapo, per l'ennesima volta. A Berlusconi basta e avanza un voticino in più dell'opposizione per tirare avanti, anche se il governo è formalmente paralizzato e frammentato, del resto non gli frega assolutamente nulla. E purtroppo, non c'è verso di schiodarlo, la legge gli permette di farlo e per lui, che il buonsenso e il senso di responsabilità verso il paese non sa neanche cosa sia, è un successo. Temo che finirà per tirare avanti così fino al 2013, con danni incalcolabili, sia materiali che morali, per tutti noi.
Questa votazione di "sfiducia" sarà solo l'ennesima tappa di un'agonia forzata, di questa grottesca corsa a ostacoli verso una fine ormai certificata ovunque, tranne che nella corrotta aula di Montecitorio. Ci dovremmo aspettare qualcosa tipo "306 voti contro 289 - la Camera respinge" e i vari parolai a ripetere che il governo c'è, la maggioranza regge, ora via con le riforme, insomma la solita solfa.
Naturalmente spero di sbagliarmi, e che ci siano tante bottiglie da stappare.
gianbi - Gio Ott 13, 10:58:05
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
potapotayaki ha scritto:
Ma cade stavolta? Cade? CADE? Dai che ho una bottiglia apposta per l'occasione. angel


NO. Non nel senso burocratico del termine. In senso lato è caduto da quasi un anno. Il PDL è allo sfascio e praticamente tutti i principali esponenti stanno facendo capire che in Berlusconi non credono più, per niente. La Lega ancora di più. Agenzie di rating, Confindustria, Corte dei Conti "sfiduciano" la manovra, i sondaggi danno il PDL a picco e ancor di più il suo leader. E' evidente che non esiste più nessun governo e nessuna maggioranza.
In questa situazione, e forse anche per meno, chiunque si dimetterebbe. Chiunque non debba andare poi a difendersi in svariati processi e rischi di perdere un sacco di soldi dalle sue attività imprenditoriali. Per questo ovviamente B. resta tenacemente avvinghiato e manda i suoi lacchè in ogni dove a blaterare di regole costituzionali e "se vogliono mandarmi via mi sfiducino in aula" e altre amenità (oggi c'era a Sky tale Nania che sbrodolava il solito ritornello, e riuscendo nella non facile impresa di far fare bella figura a LaTorre - dicasi LaTorre ), restando attaccato a questo cavillo peloso di una maggioranza di 309 voti o qualcosa del genere - che è meno della metà dei parlamentari ma più delle inutili opposizioni messe assieme.
Il buonsenso e una normale visione delle cose dicono chiaramente che Berlusconi è FINITO, e per sempre, e che sarebbe il caso di mettere fine a questa farsa patetica alla quale non crede più nessuno, per giunta in un momento tanto delicato.

Ma otterrà la fiducia. Votare contro in provvedimenti "normali" va bene, fare critiche anche pesanti in momenti sicuri è ok (vedi i vari Formigoni, Scajola, Pisanu, Tremonti, ecc.) ma poi, quando si viene al dunque, nessuno vuole assumersi la responsabilità del "tradimento" e perdere poltrona e prebende sapendo di non riottenerle. E così saremo daccapo, per l'ennesima volta. A Berlusconi basta e avanza un voticino in più dell'opposizione per tirare avanti, anche se il governo è formalmente paralizzato e frammentato, del resto non gli frega assolutamente nulla. E purtroppo, non c'è verso di schiodarlo, la legge gli permette di farlo e per lui, che il buonsenso e il senso di responsabilità verso il paese non sa neanche cosa sia, è un successo. Temo che finirà per tirare avanti così fino al 2013, con danni incalcolabili, sia materiali che morali, per tutti noi.
Questa votazione di "sfiducia" sarà solo l'ennesima tappa di un'agonia forzata, di questa grottesca corsa a ostacoli verso una fine ormai certificata ovunque, tranne che nella corrotta aula di Montecitorio. Ci dovremmo aspettare qualcosa tipo "306 voti contro 289 - la Camera respinge" e i vari parolai a ripetere che il governo c'è, la maggioranza regge, ora via con le riforme, insomma la solita solfa.
Naturalmente spero di sbagliarmi, e che ci siano tante bottiglie da stappare.


Purtroppo sembra tutto vero.
Se non accade qualcosa di straordinario questi qua non se ne vanno fino al 2013.
Sono peggio del bostik. Non vogliono lasciare la poltrona.
Mi ricordano hitler nel bunker, quando disse di distruggere la germania perchè i tedeschi lo avevano tradito.
E' che paragonare cicchitto, bondi, capezzone, alfano, ghedini & C. a Hitler è una eresia. Hitler era un folle. Questi qua sono solo dei poveri idioti ignoranti e servi del padrone.
potapotayaki - Gio Ott 13, 11:14:46
Oggetto:
Mi e' perfettamente chiaro che Berlusconi per levarcelo dalle OO, o lo si sfiducia, o ci deve pensare la nera falciatrice. Ovvio che lui non si dimettera' mai, se non con una pistola alla tempia. Smile
Pero'... con qualche accordo sottobanco uno Scajola o qualche altro furfante che ha annusato che puo' guadagnare dalla caduta del suo padrone (ormai politicamente cadavere) potrebbe anche tirare la pugnalata.
(Certo che se uno deve sperare in Scajola, Mancino e simili figuri siam messi bene! Very Happy O magari che Napolitano mostri un po' di carattere Very Happy )
Chissa', (anche) stavolta e' successo qualcosa di abbastanza grave. Non togliamoci queste possibilita'. La bottiglia ancora non la metto in fresco, ma una lucidatina... Wink

E se fosse che fosse Scilipoti a staccare la spina? In realta' Scilipoti finora potrebbe aver finto di essere un babbeo prezzolato, ma e' in realta' un fine stratega che e' stato eletto con Di Pietro (grazie di questa perla, Tonino... Smile ), passa a berlusconi in cambio di danari/vantaggi, e ora con un ulteriore salto potrebbe guadagnare altri consensi e vantaggi come "colui che ha deposto il tiranno mediatico". Fossi in lui ci farei un pensierino... Mr. Green
Saratoga - Gio Ott 13, 20:39:11
Oggetto:
Come Volevasi Dimostrare.
Il discorso di B. è stato come ampiamente previsto. Solo noi possiamo affrontare la crisi, resto per senso di responsabilità, non c'è alternativa, l'opposizione divisa, ora le riforme. Con tutti i bravi servi ad applaudire e a far finta di crederci.
Io mi chiedo come sia possibile avere a che fare con un uomo così, che praticamente non ha mai ritrattato qualcosa. Mai ammesso un errore, mai un ripensamento. Lui rilancia, e basta, contro tutto e tutti. Pure la clamorosa sconfitta sul bilancio, che avrebbe potuto affossare governi più solidi, è solo un superfluo incidente di percorso.

Bella figura del PD coi Radicali rimasti in Aula. Unica consolazione, alla prossima tornata elettorale spariranno dal Parlamento. A meno che non li ricandidi il PDL, e c'è da dire che alcuni punti in comune, come l'evidente amore per i carcerati, ci sono.

potapotayaki ha scritto:

E se fosse che fosse Scilipoti a staccare la spina? In realta' Scilipoti finora potrebbe aver finto di essere un babbeo prezzolato, ma e' in realta' un fine stratega che e' stato eletto con Di Pietro (grazie di questa perla, Tonino... ), passa a berlusconi in cambio di danari/vantaggi, e ora con un ulteriore salto potrebbe guadagnare altri consensi e vantaggi come "colui che ha deposto il tiranno mediatico". Fossi in lui ci farei un pensierino...


Da un punto di vista puramente etico, credo che Scajola e Scilipoti, così come Pisanu o Miccichè o Bossi, sarebbero capacissimi di farlo. Purtroppo, dati numerici alla mano, una convenienza a lasciare B. non esiste, visto che non esiste nessuno in Italia che possa offrire di più, nè in termini monetari nè in termini di cariche. Berlusconi è la persona con la più alta capacità "persuasiva" (nella versione illegale della parola) presente in Italia, quindi un abbandono ai suoi danni è improbabile, molto più credibile un percorso inverso.
Si potrebbe sperare in un rigurgito di decenza e senso di responsabilità, ma, a giudicare dalla qualità del Parlamento, mi sembra pura fantascienza.

Unica speranza, Napolitano. Qualcuno che conosce i regolamenti, sa se è possibile che il Presidente possa sciogliere le Camere d'ufficio senza voto di sfiducia, per evidente incapacità del governo di andare avanti? Ecco, se fosse possibile, potrebbe essere la soluzione, un'azione magari un pò impopolare e forzata, ma resa indispensabili da necessità superiori, per il bene di tutti.
Ma se anche fosse possibile, anche qui mi sembra utopia.
potapotayaki - Ven Ott 14, 16:27:28
Oggetto:
Non so voi, ma da oggi io apro la caccia al radicale. Twisted Evil
(d'altronde cosa ci si puo' aspettare da chi ha generato perle come Rutelli e Capezzone. Dico Capezzone!)
trarco mavaglio - Sab Ott 22, 16:22:15
Oggetto:
Berlusconi al congresso dei "Responsabili" (21/10/11)

PRIMA PARTE:


SECONDA PARTE:


Antonio Taccone - Mer Ott 26, 20:35:23
Oggetto:
Il Capo dello Stato finora è stato esemplare e ammirevole per la prudenza, per l'equilibrio, per la correttezza e per il senso della responsabilità. Un grandissimo Presidente in un difficilissimo momento della nostra storia.
Ma non può essere più realista del re.
Certo che ha la possibilità di sciogliere SUBITO le Camere. Non esprimono più una maggioranza politica, ma solo una risicatissima maggioranza mercenaria, e nemmeno quella ormai regge più.
E veniamo ai fatti di ieri e di oggi.
Se dicessimo che l’Europa e il mondo ci hanno riso in faccia, in un certo senso noi sbaglieremmo.
Il capo dello Stato, i presidenti delle due Camere e perfino i leader dell’opposizione “dovevano” indignarsi, per il risolino di Sarkò, quasi per obbligo istituzionale. Ma l’Italia, come nazione, resta ancora un Paese credibile e rispettabile.
Il punto è un altro. Chi è chiamato, a nome dell’Italia, a fornire garanzie di ripresa e di stabilità economica è quello stesso individuo che ha fatto depenalizzare il FALSO IN BILANCIO, ovviamente perché ne era imputato.
E i grandi dell’Europa non dovrebbero ridergli in faccia?
Quindi Napolitano, oltre ad esprimere una protesta per lui doverosa in quanto l'Italia sarebbe stata umiliata e vilipesa, ha un solo modo per evitare che essa sia ancora esposta al vilipendio e all'umiliazione: mandare via il Furfante immediatamente. Dio solo sa cosa succederà dopo, con "queste" opposizioni allo sbando, ma qualunque cosa è meglio di ciò che stiamo vivendo oggi.
Serpiko - Mer Ott 26, 22:48:57
Oggetto:
spero soltanto che in qualche stanza dei bottoni si stia organizzando un fottuto golpe, destra, sinistra, sopra, sotto non importa, questi grotteschi cavernicoli devono scomparire per sempre
Serpiko - Mer Ott 26, 23:00:42
Oggetto:
anzi no spero che il B duri ancora 30 anni, e che continui a fare bene il suo lavoro (cioe' danni)
Sto anche pensando di emigrare in Norvegia, l' Austria purtroppo confina con l'Italia.

la cosa che fa piu' male e' che c'e' tanta gente che ancora crede alle stronzate che il dittatore spara ogni giorno.

Scusate ma mi dovevo sfogare
Antonio Taccone - Mer Ott 26, 23:23:26
Oggetto:
(messaggio duplicato per errore - un clic di troppo - e perciò cancellato).
Antonio Taccone - Mer Ott 26, 23:40:33
Oggetto:
Serpiko ha scritto:
La cosa che fa piu' male e' che c'e' tanta gente che ancora crede alle stronzate che il dittatore spara ogni giorno.


Infatti, la tragedia vera è questa. Altrimenti, il Furfante non l'avremmo mai avuto al governo.
Gli credettero anche quando, nel lontano 1994, inondò le case degli italiani con un opuscolo che presentava un quadretto idilliaco di lui e della sua famiglia, dipingendolo “tutto casa lavoro e chiesa”. Io potrei anche convenire che i comportamenti privati non debbano interessare all’opinione pubblica, nemmeno quando riguardino personaggi pubblici. Ma allora, per quale gratuita ragione il Porco, nel lontano 1994, sentì la necessità di invadere le nostre case con quell'opuscolo di beatificazione? Le mistificazioni di allora a quanto pare DOVEVANO interessare alla gente, mentre le verità di oggi dovrebbero essere occultate mediante censura su giornali, internet e televisione e privando la Giustizia dello strumento intercettazioni?
E se la sostanza del "privato" non dovesse minimamente interessarci, rimane il fatto che il successo politico di questo losco personaggio si è costruito fin dall'inizio sul falso, sulla menzogna, sul tentativo di presentare un'immagine di sé non solo diversa, ma diametralmente opposta da quella che poi abbiamo conosciuta: come nasconde gli anni col parrucchino e col lifting, così sentì il bisogno di nascondere le sue vergogne dietro un quadretto edificante e bigotto... salvo poi a cavarsela, in tempi recenti, con quella enorme facciatosta di affermare "sanno tutti che non sono un santo". Ma aveva quasi cercato di spacciarsi per tale!
Non è un uscire fuori dal seminato, è una notazione psicologica per evidenziare come gli italiani credano al primo mascalzone che insulta la loro intelligenza.
Ed è per questo che sarebbe bello poter emigrare in Norvegia.
Quanto ad un possibile golpe, punterei più sulla destra che su questa sinistra di smidollati. Sulla destra vera, per intenderci: quella di Fini. Ma sugli italiani (quel famoso "cinquanta più uno"...) non ho speranze: resteranno quelli di sempre, un popolo di servi plaudenti.
Saratoga - Ven Ott 28, 12:29:09
Oggetto:
Antonio Taccone ha scritto:

Certo che ha la possibilità di sciogliere SUBITO le Camere. Non esprimono più una maggioranza politica, ma solo una risicatissima maggioranza mercenaria, e nemmeno quella ormai regge più.


Sicuro? Ha la possibilità di scioglere le Camere senza una sfiducia effettiva? Ottima cosa, ma tanto credo che non avverrà mai. Se Napolitano lo facesse verrebbe subissato da una tale mole di critiche, contumele e insulti da occupare le prime pagine di giornali e telegiornali per mesi e mesi.

Del resto ormai quella dell'equilibrio e della non ingerenza assoluta del capo dello Stato in qualunque questione politica è diventata l'ennesimo mantra partorito dal Politburo di Arcore che i servi fedeli vanno ripetendo per ogni dove in televisione e i fan adoranti replicano in giro, senza neanche rendersi conto di quello che dicono.

Fra le ultime invenzioni adesso c'è quella di Fini che dovrebbe essere "super partes", che ovviamente nella distorta logica dei berluscones vuol dire che non ha diritto ad esprimere nessuna opinione e a fare qualsivoglia valutazione politica anche fuori dalla sua funzione di Presidente della Camera. E questa si aggiunge alla "par condicio", ai telegiornali faziosi, ai magistrati che fanno politica, al pensiero che chi ha "ottenuto il voto degli elettori" ha diritto a fare praticamente qualunque cosa, il "nulla di penalmente rilevante" per bloccare sul nascere qualunque richiesta di dimissione, la lotta al "moralismo" e l'infantile utilizzo del benaltrismo reagendo ad ogni critica con "guarda in casa tua", fino alla totale distiznione fra vita pubblica e vita privata.

E' incredibile la capacità di Berlusconi e della servitù di inventarsi questi principi vagamente universali, vagamente idealistici, quasi simil-costituzionali, e a diffonderli con tanto incredibile successo. Il bello è che apparentemene, ad una visione rapida, sembrano cose perfino sacrosante - presidenti neutrali, telegiornali obbiettivi, rilevanza penale, moralismo che bisogna potersi permettere - poi in realtà, andando un attimo più a fondo si scopre che in realtà sono delle enormi cavolate che non hanno ragione di esistere.

Ecco, io non credo come sostenuto da altri che gli italiani siano servi plaudenti o financo complici dei disastri di B., ma più che altro che affrontino le questioni con una superficialità sconcertante e che si lascino coinvincere da slogan elementari, da immani sciocchezze che però, dette da grandissimi esperti di comunicazione come i pidiellini, finiscono per sembrare pensieri ragionevoli. Se ad un tizio per strada dici "Il presidente della Camera dovrebbe essere super partes?" viene spontanea rispondere SI. Vallo a scoprire poi che questa cosa in realtà è solo un tentativo di mettere a tacere chi osa fare anche una sola timidissima critica.

Credo sia queste una delle ragioni per cui Berlusconi vince, l'incapacità, di cui davvero non mi capacito, di milioni di elettori di approfondire anche solo un minomo questioni fondamentali e niente affatto difficili da comprendere, preferendo farsi convincere da belle parole e slogan apparentemente condivisibili.

Citazione:

Quanto ad un possibile golpe, punterei più sulla destra che su questa sinistra di smidollati. Sulla destra vera, per intenderci: quella di Fini.


Si, ci punterei anch'io, il problema è che al momento non ci sono i numeri. Alle prossime elezioni, nel 2012 o 2013 che sia, a vincere sarà comunque il PD+IDV+SEL. La cosa non mi entusiasma, ma se servirà a mandare a casa Berlusconi, ben venga. Tolto lui, magari si potrà arrivare alla normale dialettica destra-sinistra con finalmente l'inserimento di Fini come avversario "ufficiale" della coalizione di sinistra.
Antonio Taccone - Ven Ott 28, 16:45:17
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
E' incredibile la capacità di Berlusconi e della servitù di inventarsi questi principi vagamente universali, vagamente idealistici, quasi simil-costituzionali, e a diffonderli con tanto incredibile successo.
Ecco, io non credo che gli italiani siano servi plaudenti o financo complici dei disastri di B., ma più che altro che affrontino le questioni con una superficialità sconcertante e che si lascino coinvincere da slogan elementari
.

Non solo da slogan elementari, ma perfino dal parrucchino e dal lifting.
Più tempo passi a lucidarti il sorriso, e più il ghigno del lupo assomiglia all'innocenza di un agnellino. (A sproposito, hai mai visto in TV la pubblicità di Mediolanum?).
Il paradosso è che il Porco ci fa la figura dell'Intelligenza Superiore, capace di ipnotizzare le masse con trucchi diabolici.
Sono trucchetti da quattro soldi, vecchi quanto il mondo... almeno in Italia (i Gesuiti, quando davano la caccia alle streghe, erano maestri nell'arte dello slogan; anche quelli che predicavano la "caccia al fascista" e sbandieravano l'"arco costituzionale" negli anni Settanta avevano imparato benissimo la lezione), e l'intelligenza occorrente è quella del ladro di pecore.
Con due differenze fondamentali. 1) Il ladro di pecore non avrebbe lo strapotere economico per portare in Parlamento un esercito di suoi avvocati e di pregiudicati suoi complici, contornato da attricette e cantanti al tramonto disposte a fargli da yes-women e da "claque", e per comprare mediante corruzione altri appoggi nel Parlamento stesso, in caso di defezioni. 2) Il ladro di pecore ha ancora forse un barlume di coscienza, un senso del limite, per cui non potrebbe neanche concepire un'operazione del genere; mentre questo qui, grazie ad una TOTALE mancanza di valori e di scrupoli, resterà abbarbicato alla poltrona anche a costo di trascinare a picco tutta una Nazione con sé. Ovviamente perché, se perdesse la poltrona, gli toccherebbe sedere nella gabbia degli imputati in dieci o venti processi.
Ovviamente è il fattore 2 (la mancanza ASSOLUTA di senso morale) che ha reso possibile il fattore 1 (la creazione di un impero economico che gli permette, addirittura, di occupare e tenere in pugno le Istituzioni), come attestato, appunto, dai dieci o venti processi che riguardano ogni tappa della sua ascesa economica; ma è poi il fattore stupidità (degli italiani come "maggioranza") che sta a monte degli altri due e dà gioco facile al Furfante.
Essendo abituato a vendere anche le cose intangibili (il "fumo" della pubblicità) si è persuaso di poter comprare col danaro qualsiasi cosa e perfino le coscienze. Ma non risulterebbe né intelligente né furbo, se gli italiani (quel "famoso" cinquanta-più-uno) non facessero di tutto per dargli ragione.
Presso un popolo "civile" (almeno al 51%...) avrebbe fatto, appunto, la fine di un qualunque ladro di pecore, di un mascalzone di infima levatura.
Serpiko - Sab Ott 29, 15:24:26
Oggetto:
be ormai il caso Berlusconi provoca imbarazzi in tutta Europa, una cosa del genere non si era mai vista dai tempi di Caligola. Io mi domando: puo' Napolitano completamente sostituire il "cavaliere" nel rappresentare l'Italia all'estero?

certo che peggio di cosi ...neanche la piu' fervida fantasia poteva poteva immaginare. Gia' siamo abbastanza famosi all'estero per essere: omofobi, inaffidabili, sessualmente repressi e razzisti. Guarda un po ci ritroviamo una classe dirigente omofoba, inaffidabile, sessualmente repressa e razzista.

Come se in germania ci fosse al goveno la nipote di Hitler, o in Italia la nipote...
Antonio Taccone - Sab Ott 29, 20:27:13
Oggetto:
Serpiko ha scritto:

Come se in germania ci fosse al goveno la nipote di Hitler, o in Italia la nipote...


In Italia c'è di peggio (la nipote di Mussolini è "vajassa", ossia sguaiata e volgare, ma politicamente ininfluente, quindi innocua... quanto può esserlo un sostenitore di Berlusconi!).
In Italia c'è al governo una creatura di Craxi.
Perfino Mussolini ed Hitler "credevano" in qualcosa: aberrante quanto si voglia, forse anche patologico quanto si voglia, ma al potere ci erano andati per un'idea. La Nazione, l'Impero, la Razza o quel che sia, significa che governavano per un loro ideale, fosse pure un ideale folle o criminoso. A modo loro, si reputavano al servizio dei rispettivi Paesi; e naturalmente rischiavano in proprio (di finire come poi sono finiti).
Ma il pupillo di Craxi, come il suo maestro, al potere ci sono andati per proteggere ed ampliare i propri sporchi interessi. Ideali, zero. Senso morale, zero assoluto. Fede in nulla, se non nel Dio potere e nel Dio denaro. Devo presumere che il "Duce" in qualche maniera amasse l'Italia, mentre qui c'è uno che ama soltanto se stesso (né mogli, né figli, né amici, né amanti, né natura, né musica, né arte, ...), uno che è profondamente innamorato di sé e questo paradossalmente è il suo punto di forza.
Perché è la sua limitatezza di cervello e la sua nullità di spirito che lo mette in grado di agire con il massimo di cinismo e di spregiudicatezza, senza mai interrogarsi, senza arrivare nemmeno a comprendere il senso dell'interrogativo, circa il fatto che stia facendo "bene" o "male". Solo gli stupidi non conoscono il significato di queste due parole, solo dei deficienti completi si può dire, nel senso più letterale di questa frase, che NON HANNO COSCIENZA. Tutto ciò che possa essere un "valore" manca in senso assoluto dal loro vocabolario.
Uno che considera l'essere umano - qualsiasi essere umano incontri sulla sua strada - per quanto gli può "servire" e fin tanto che gli può servire, per cui la definizione di "amico" e la definizione che si può dare di uno Scilipoti, ai suoi occhi, coincidono. Proprio come il valore di un'opera d'arte viene a coincidere col suo valore venale e strumentale. E che naturalmente sarà a sua volta "amico", nel significato anzidetto, ogni volta che gli convenga. Come lo è stato di Gheddafi. Come, in un senso del tutto diverso, lo è stato di Tremonti. Come è stato "amico" e "benefattore" di prostitute e sfruttatori di prostitute.
Al confronto, i dittatori e i tiranni sono uomini d'onore e di principio.
Per cui, meglio essere governati da un delinquente "di alta levatura" - se vogliam dire così - che da un ladro di pecore.
Il Male assolutamente cieco, insomma, l'egoismo nella sua forma bruta e bestiale. Non so se tu sei credente, ma le analogie con la figura dell'Anticristo sono impressionanti.
L'umiliazione è che ce lo siamo scelto NOI (non tu ed io, "noi" come popolo). Caligola, che tu citi, non era stato scelto dal popolo, si trovava lì per diritto di nascita.
Nessun paese, dunque, è mai sprofondato tanto in basso.
Antonio Taccone - Sab Ott 29, 21:03:57
Oggetto:
potapotayaki ha scritto:
Non so voi, ma da oggi io apro la caccia al radicale. Twisted Evil
(d'altronde cosa ci si puo' aspettare da chi ha generato perle come Rutelli e Capezzone. Dico Capezzone!)


Queste sono le eccentricità a cui ci ha abituato Pannella, nella sua smania di protagonismo, nel suo patologico bisogno di porsi al centro dell'attenzione con iniziative stravaganti (lo era, per i suoi tempi, anche la candidatura di Cicciolina; e, fatti da lui, lo erano e lo sono anche certi digiuni "assistiti"...).
E invecchiando, naturalmente, è peggiorato parecchio.
Ma nel partito purtroppo è un "monumento", una specie di Verbo incarnato, e questo è il guaio: la sua autorità non si discute, nemmeno il giorno in cui l'arteriosclerosi lo avrà rimbambito completamente.
Un partito Radicale che si emancipasse da questa sudditanza reverenziale, un partito Radicale in cui REALMENTE la Bonino contasse qualcosa, forse sarebbe l'entità politica più rispettabile in assoluto che possa trovarsi in giro: diventerebbe, con la pochezza che c'è a sinistra, "il" vero punto di riferimento.
(I Capezzone non fanno testo, come non fanno testo gli Scilipoti: ogni partito ha le sue pecore nere o più probabilmente i suoi infiltrati, perfino tra gli apostoli di Cristo si celava un Giuda).
Ma tutti, e la Bonino prima di ogni altro, hanno deciso che il Grande Capo deve restare tale a tutti gli effetti, e forse è il loro vero ed unico errore. Se quello domani impazzisce e gli ordina di bruciare il Colosseo, essi andranno a bruciare il Colosseo. Plagiati.
Politicamente, non certo umanamente, possiamo solo augurarci che crepi al più presto.
(...Magari digiunasse SERIAMENTE...)
Antonio Taccone - Sab Ott 29, 21:12:48
Oggetto:
LA SAPEVATE QUESTA?
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Saratoga - Sab Ott 29, 22:12:45
Oggetto:
Quoto quanto detto da Taccone. Io sinceramente non condivido affatto questo paragonare Berlusconi al fascismo, perchè gli si fa un complimento che non merita. I fascisti, pur con ideali distorti, violenti e inaccettabili per il mondo moderno, avevano il senso della dignità. Berlusconi no, e parliamo di epoche diverse. Nel Ventennio, un comportamento come quello di B. sarebbe stato forse anche comprensbile. Ma oggi?

Famosi all'estero per essere omofobi, inaffidabili, sessualmente repressi e razzisti? Ma magari, sarebbe già un bel miglioramento rispetto a quello per cui siamo famosi oggi, per quel pagliaccio che ci rappresenta.

Antonio Taccone ha scritto:

LA SAPEVATE QUESTA?


Vabbè, Hillary Clinton è comunista, come il marito. Ammesso che questa notizia possa mai travalicare i confini dei media ufficiali, immagino già le reazioni. Gelimini e Santanchè indignate ad urlare "vergogna" "ma come si permettono" in stile lesa maestà.
Poi mi vedo Frattini, forse il peggior ministro di questo governo, che interviene pubblicamente (si fa per dire, più che i suoi collaboratori chi ancora lo può ascoltare? i vice-delegati di Andorra? mah) a chiedere la rimozione di Berlusconi dalla lista, perchè le persone oneste non si mettono in quelle liste....proprio come fece con Gheddafi.
A proposito, Gheddafi è morto, nessuno ha fatto le condoglianze a Silvio che è rimasto vedovo? Che poi io non ho mai capito chi dei due facesse la moglie, botox e cerone lo usavano entrambi...
Antonio Taccone - Sab Ott 29, 23:08:50
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Gheddafi è morto, nessuno ha fatto le condoglianze a Silvio che è rimasto vedovo? Che poi io non ho mai capito chi dei due facesse la moglie, botox e cerone lo usavano entrambi...


Il "pio" Bondi gli avrà fatto sicuramente le condoglianze; e probabilmente anche il bonario Cicchitto ed il fido Bonaiuti. Poi è immaginabile che siano pervenute quelle di un contrito Emilio Fede.
Quanto al fatto di chi dei due facesse la moglie, tenuto conto che nell'orizzonte berlusconiano qualsiasi cosa si fa per i Soldi e per il Potere, Gheddafi mi sembra ancora avere una dignità...
Certo che se fosse stato un rapporto a tre, Frattini sarebbe stato quello più avanti di tutti (o al di sotto, come gerarchia comanda).
Serpiko - Dom Ott 30, 20:24:50
Oggetto:
Antonio Taccone ha scritto:

L'umiliazione è che ce lo siamo scelto NOI (non tu ed io, "noi" come popolo). Caligola, che tu citi, non era stato scelto dal popolo, si trovava lì per diritto di nascita.
Nessun paese, dunque, è mai sprofondato tanto in basso.


purtroppo condivido completamente. Da Italiano all'estero ti posso dire che quasi quotidianamente i miei colleghi (che provengono da tutti gli angoli del mondo) mi
chiedono come abbiamo fatto a rieleggere Berlusconi.
Ed e' per questo che Berlusconi nuoce all'immagine dell'Italia in misura decisamente maggiore del piu' folle dittatore. Il dittatore e' un virus, non lo hai scelto ma si e' manifestato contro al tua volonta'. Il mondo intero ignorando l'esistenza della sua dittatura mediatica, crede che Berlusconi l'abbiamo scelto noi con completa cognizione di causa.

Ormai non c'e' piu' niente da aggiungere, niente piu' da commentare in una condizione politica degenerata fino a tal punto. Come se per ipotesi assurda fossimo membri di un forum degli anni 30 in Germania, dopo i vari "il nazionalsocialismo fa schifo" e "Hitler vaffanculo" noi, piccoli ininfluenti utenti cosa dovremme dirci ancora?
Questo secondo me e' anche un motivo del decadimento di questo forum
kitiaram - Dom Ott 30, 21:33:48
Oggetto:
la cosa + inquietante è che credo che se si andasse alle elezione rischia di vincere ancora headbang
gianbi - Dom Ott 30, 22:29:26
Oggetto:
Serpiko ha scritto:

Ormai non c'e' piu' niente da aggiungere, niente piu' da commentare in una condizione politica degenerata fino a tal punto. Come se per ipotesi assurda fossimo membri di un forum degli anni 30 in Germania, dopo i vari "il nazionalsocialismo fa schifo" e "Hitler vaffanculo" noi, piccoli ininfluenti utenti cosa dovremme dirci ancora?
Questo secondo me e' anche un motivo del decadimento di questo forum


Su questo non sono d'accordo.
E' solo parlando e diffondendo le informazioni che si ottiene l'effetto.
Come dire che Santoro è inutile che vada in onda.
Antonio Taccone - Dom Ott 30, 22:54:43
Oggetto:
kitiaram ha scritto:
la cosa + inquietante è che credo che se si andasse alle elezione rischia di vincere ancora headbang


Infatti, non lo escludo per niente. Il relativo ottimismo di Saratoga ("Alle prossime elezioni, nel 2012 o 2013 che sia, a vincere sarà comunque il PD+IDV+SEL. La cosa non mi entusiasma, ma se servirà a mandare a casa Berlusconi, ben venga") non mi convince del tutto, anche alla luce dei risultati elettorali in Molise.
Anche perché, il Porco, qualcos'altro se lo inventerà (slogan, false promesse e trappolerie varie). Ho già detto della sua totale stupidità, ma può permettersi di assoldare (e di portarsi in Parlamento o al Governo) le più perverse intelligenze, come in veste di avvocati o giuristi, così anche nel ruolo di consiglieri, di psicologhi del condizionamento, di tecnici della pubblicità e di quant'altro gli può servire. Tutti professionisti della mistificazione, dell'inganno e della suggestione di massa che hanno venduto l'anima al diavolo. E che con la stupidità degli italiani hanno perfino vita facile, dando loro a bere promesse e vanterie che farebbero ridere a crepapelle qualunque buon selvaggio dell'Africa nera. - Tutto ciò, mentre le sue gaffes e le sue vergogne vengono occultate o minimizzate ogni giorno da una censura strisciante.

E l'opinione pubblica sempre più assuefatta e indolente, incapace ormai (e sempre più) di meravigliarsi, di scandalizzarsi e di indignarsi di nulla. Narcotizzati di narcosi PROGRESSIVA, per cui la loro condizione potrebbe soltanto peggiorare.
E noi qui (sempre meno, fra l'altro) a confidarci e a sfogarci l'uno con l'altro. (Caro Gianbi, noi qui non siamo "in onda", non "diffondiamo" un bel niente. Siamo un circolo chiuso in cui ciascuno racconta agli altri amici quello che gli altri amici sanno già). Può alleviare le nostre angosce, ma finché continuiamo a dircelo tra noi non risolveremo assolutamente nulla; ed agli altri, agli apatici ed agli assuefatti non è facile parlare il linguaggio dell'onestà, della morale, degli ideali, dei valori: è frustrante come un predicare nel deserto, perché il Porco, quelli che non è riuscito a corrompere, è riuscito a rimbecillirli del tutto con le sue TV.

Perdonatemi se sono stato così deprimente, e se qualcuno ha un'idea costruttiva da proporre lo aspetto a braccia aperte. E' lo stesso appello che lanciai tre anni fa, quando il Porco tornò al potere, perché SAPEVO ESATTAMENTE che sarebbe finita così. Ma è il rimedio che non riesco a vedere.
...Vuoi vedere che le nostre (ben poche) speranze restano affidate a Pisanu?
Antonio Taccone - Lun Ott 31, 12:44:57
Oggetto:
gianbi ha scritto:

Su questo non sono d'accordo.
E' solo parlando e diffondendo le informazioni che si ottiene l'effetto.


Ti ho già spiegato dov'è che, purtroppo, non riesco a condividere il tuo ottimismo.
Ma carissimo Gianbi, potrei chiederti un piccolo, piccolissimo favore personale?
Quando ti decidi a cambiare avatar?

Capisco che lo scopo è di additare al pubblico ludibrio certi loschi personaggi; ma la visione è stomachevole e mi fa stare malissimo. Forse sono allergico a quella foto!
Grazie e amici per sempre.
Saratoga - Lun Ott 31, 13:55:24
Oggetto:
Antonio Taccone ha scritto:

Infatti, non lo escludo per niente. Il relativo ottimismo di Saratoga ("Alle prossime elezioni, nel 2012 o 2013 che sia, a vincere sarà comunque il PD+IDV+SEL. La cosa non mi entusiasma, ma se servirà a mandare a casa Berlusconi, ben venga") non mi convince del tutto, anche alla luce dei risultati elettorali in Molise.


Io invece in questo caso resto della mia idea. Non è ottimismo, ormai è realismo. I risultati in Molise non significano nulla, parliamo di un territorio microscopico e ininfluente, dove il candidato Iorio, già 2 volte presidente, ha vinto per 1500 voti grazie all'alleanza con l'UDC e dove è in atto un riconteggio che potrebbe anche ribaltare il risultato.
Direi che è molto più indicativo il dato del comune di Milano, che ha 4 volte gli abitanti del Molise ed è il cuore dell'impero berlusconiano : se cade li, cade ovunque.

E da tempo ormai che i sondaggi danno in netto vantaggio la coalizione di csx, anche senza terzo polo, e non credo che nulla possa ribaltare questa situazione. E' vero che parliamo di un uomo dalla potenza e dalle risorse straordinarie, ma ormai siamo al limite. Me ne accorgo anche dall'atteggiamento della gente, da chi lo ha più o meno sempre appoggiato. Dopo il quinquennio 2001-2006 quando pure perse, godeva ancora di una certa stima e la situazione del paese non era poi così male.

Ma adesso? Crisi economica mai così grave, pressione fiscale al limite, zero riforme, promesse non mantenute, quantità di scandali illimitata, importanza internazionale ai minimi termini...no, ormai la situazione è irrimediabile. Lo dice anche il gradimento verso la sua persona, che è sempre stato relativamente alto, oltre il 60 %, fino a un anno fa. Da mesi è costantemente sotto il 25 %, ultimo fra tutti i leader a parte Bossi.
Infatti, se ci avete fatto caso la sua passione per i sondaggi rampanti è finita, sarà un anno che non ne cita più uno.
Così come le grandi manifestazioni di piazza...da quanto è che non ne fanno una? Più di un anno. E non le faranno più, perchè sarebbero dei flop clamorosi, e lo sanno.
Anzi, devo dire che è semplicemente straordinario che il Cavaliere riesca a mantenere addirittura un 26 % di voti potenziali, che dimostrano la sua mostruosa e incomparabile capacità di raccattare consensi; nella stessa situaizone, uno normale starebbe al 5 %, a dire tanto.

Ma comunque è finita, ne sono assolutamente sicuro. Va bene comunicazione, telelobotomizzazione e disinformacja, ma a tutto c'è un limite, e lo abbiamo superato.
Solo che purtroppo, è lunga : con compravendite, poltrone e prostituzione parlamentare palese regge fino alla primavera del 2013. Poi però sparirà, non c'è verso. Ma ha ancora 18 mesi di tempo per finire di distruggere ciò che resta del Paese. Si tratta solo di aspettare, anche se sarà dura per il senso di decenza che tutti dovremmo avere.
chicchetto - Lun Ott 31, 14:47:48
Oggetto:
Buongiorno

Siamo diventati come le particelle di sodio nell' acqua minerale, eh?

La fine del porconano sarà sancita dalla Signora Nera con la Falce o dal Padreterno, per chi ci crede. Altrimenti sarà rieletto, come dice giustamente kitiaram.

Perché in Italia ci sono almeno 30 milioni di idioti lobotomizzati, quasi tutti nell' elettorato attivo (i bimbi sono meglio, non temete).

Tutto il resto è fuffa, in primis i biascicati berci che vengono da sx.

Speriamo solo che con la sua fine, vengano risucchiati nel buco nero conseguente tutti i figuri suoi vassalli (Cicchitto, Stracquadanio, Quagliarello, La Russa, etc. etc.).
Antonio Taccone - Lun Ott 31, 19:25:26
Oggetto:
chicchetto ha scritto:

Perché in Italia ci sono almeno 30 milioni di idioti lobotomizzati, quasi tutti nell' elettorato attivo (i bimbi sono meglio, non temete).


Non solo i bimbi: già i giovani sono meglio degli anziani. (Ve lo dice un "giovane" di 63 anni, ma poco importa). Se non altro, più smaliziati e mediamente più acculturati; e forse anche meno assuefatti e/o corrotti. Se un sondaggio venisse limitato alla fascia di età tra i venti e i quaranta, credo che il Porco rimedierebbe in gradimento personale non il 26% ma il 2,6.
Per questo, non è detto che si debba aspettare che il Porco crepi.

chicchetto ha scritto:

Speriamo solo che con la sua fine, vengano risucchiati nel buco nero conseguente tutti i figuri suoi vassalli (Cicchitto, Stracquadanio, Quagliarello, La Russa, etc. etc.).


Su questo non c'è dubbio (almeno su questo): ci puoi giurare.
Tra gli "eccetera" principali, degnerei di menzione anche Gasparri, Frattini, Bonaiuti e Bondi. Si volatilizzeranno come nebbia al sole.
(La Mussolini e la Santanché, invece le vedo capaci di riciclarsi in qualsiasi direzione politica, come tanti Scilipoti di ritorno, ed anche lo Stracquadanio da te menzionato. Già su Quagliariello avrei qualche dubbio. Sono artiglieria leggera, più agile nelle piroette e nelle inversioni di rotta).

A Saratoga due sole parole: mi auguro che sia come dici tu, e grazie per avermi regalato un barlume di speranza.
Serpiko - Lun Ott 31, 21:13:51
Oggetto:
l'analisi di saratoga secondo me e' realistica e la condivido, c'e' pero una nuova variabile in campo, il caso Berlusconi ormai ha varcato i confini Italici e potrebbe rappresentare un pericolo per l'Europa intera (il famoso rischio di contagio), c'e' una guerra finanziaria in atto e una pedina impazzita potrebbe determinarne le sorti.
Antonio Taccone - Lun Ott 31, 23:16:16
Oggetto:
Serpiko ha scritto:
l'analisi di saratoga secondo me e' realistica e la condivido, c'e' pero una nuova variabile in campo, il caso Berlusconi ormai ha varcato i confini Italici e potrebbe rappresentare un pericolo per l'Europa intera (il famoso rischio di contagio), c'e' una guerra finanziaria in atto e una pedina impazzita potrebbe determinarne le sorti.


Se fosse vero, speriamo almeno che finisca come a piazzale Loreto. (Arrostito vivo nella pubblica piazza, sarebbe anche meglio).

. . . Forse mi sono lasciato un po' andare, ma il partito dell'amore ha contagiato anche me!

COMUNQUE, SE LE COSE VANNO AVANTI COME OGGI, CREDO CHE NAPOLITANO SI MUOVERA' CONCRETAMENTE ENTRO MASSIMO SETTE O DIECI GIORNI. E se è vero che la maggioranza è ormai da quest'altra parte, il Suo intervento sarà tutt'altro che "impopolare". E se poi dovesse essere guerra civile, sia pure.
"Se non ora, quando?"
Saratoga - Mar Nov 01, 13:33:51
Oggetto:
Non capisco perchè questo pessimismo a tutti i costi e questi luoghi comuni sugli italiani : io non credo ci sia la benchè minima possibilità che la vicenda di Berlusconi possa andare oltre.
Abbiamo visto B. perdere le elezioni 2 volte, nel 1996 e 2006, e in condizioni nelle quali avrebbe potuto benissimo vincere.

Adesso non ci sono proprio i presupposti, neanche lontanamente. Oltre al gradimento a picco anche le frammentazione palese all'interno del suo entourage. Perfino la figlia Marina ha fatto velatamente capire che non è un governo in grado di reggere la crisi.
Siamo giunti al limite. Nell'estate del 2009 c'era già un po' di disaffezione, ma si trovava ancora gente in giro che difendeva il suo diritto ad andare alle feste di minorenni. Oggi, dopo un rinvio a giudizio per prostituzione minorile, sono rimasti solo gli ultimi giapponesi. E' vero, i suoi pasdaran sembrano tanti perchè urlano più di tutti da tv e giornali, ma sono rimasti solo loro.

E comunque, una certa dose di scandali, fino ad un certo punto la gente la tollera, ma con le tasche piene. Con una crisi sempre più grave e tasse sempre più alte (oggi la notizia di un ulteriore aumento sulle accise della benzina) no. Non ha più l'appoggio di nessuno, neanche della Chiesa.

Che poi gli stessi numeri secondo me lo indicano : non esiste un vero cavallo vincente, il PD è sostanzialmente come prima, peggio del 2008, un pò più su i partiti minori, ma nel complesso il dato importante è il calo di PDL e Lega. Questo secondo me dimostra non certo un improvviso amore per la coalizione di sinsitra, ma semplicemente una sfiducia di fatto al berlusconismo. L'elevata astensione? Non può essere che questo. La generale e comprensibile sfiducia verso la politica tutta non porterà certo la gente in massa alle urne per dare il consenso al governo più incapace della storia della Repubblica.

Purtroppo, il problema è sempre quello : TROPPA ATTESA. La burocrazia lo tiene inchiodato a Palazzo Chigi, per ancora un anno e mezzo. A meno che appunto, non succeda qualcosa prima. Ma il conto alla rovescia è cominciato : sarà devastante, drammatico, forse catastrofico, ma almeno è ormai ineluttabile.
kitiaram - Mar Nov 01, 16:16:53
Oggetto:
Per non aprire un 3d lo metto qui!


gianbi - Mar Nov 01, 21:14:50
Oggetto:
Lo schema è lo stesso: negare sempre negare tutto.
Soltanto il padre eterno ci può aiutare a liberarci di quest'omino catramato e di tutti i suoi servi.
va a ciapè i rat - Gio Nov 03, 00:21:14
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Non capisco perchè questo pessimismo a tutti i costi e questi luoghi comuni sugli italiani


luoghi comuni ? Mr. Red
siamo il popolo più merdoso, opportunista e marcio che esista sulla terra...
il settanta per cento (e oltre) degli italiani, appoggiava il duce, quando era al potere.
Quando è caduto in disgrazia, ed infine, lo hanno fatto penzolare per i piedi, non si
trovava un fascista nemmeno a pagare. Poi...è arrivata la DC...
Dopo il '92, fino alla comparsa dei suoi eredi sotto altra forma,
era più facile vincere la schedina, che trovare un democristiano.
Adesso... quando il cavaliere sarà disarcionato dalla sella, si scoprirà, che, nessuno,
lo ha mai votato. Ed un grosso gregge di pecore, servitori e lustrascarpe,
di ogni colore politico, è plausibile, stando alla storia di questo popolo vile,
cialtrone, opportunista, servo, si stia già preparando a prostrarsi, adorante,
ai futuri padroni.

"[...]L’italiano qualunque, che non ha mai letto un libro, che ancora chiama froci i gay, che non sa cosa sia il bunga bunga ma vorrebbe comunque provarlo, perché intuisce – in base ai propri algoritmi elementari – che ha a che fare col sesso, i night, la fica (uh). L’italiano vorrei-ma-non-posso, lamentoso a parole e servo nei fatti, ossequioso del potente, che sprizza ignoranza da ogni fetido poro della pelle. Incline alla comicità assolutoria, allergico alla satira che vorrebbe aprir le menti (e con esse gli occhi). Pettegolo e bigotto. Instancabile nel correre in soccorso del vincitore, geneticamente proteso verso il Culto della Furbizia[...]"

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

va a ciapè i rat - Gio Nov 03, 00:29:44
Oggetto:
gianbi ha scritto:
Lo schema è lo stesso: negare sempre negare tutto.
Soltanto il padre eterno ci può aiutare a liberarci di quest'omino catramato e di tutti i suoi servi.


Liberarci dei suoi servi ?
E' impossibile !
Non lo sai, che quando la nave affonda... ?
Antonio Taccone - Gio Nov 03, 09:17:13
Oggetto:
va a ciapè i rat ha scritto:

luoghi comuni ? Mr. Red
siamo il popolo più merdoso, opportunista e marcio che esista sulla terra...
il settanta per cento (e oltre) degli italiani, appoggiava il duce, quando era al potere.
Quando è caduto in disgrazia, ed infine lo hanno fatto penzolare per i piedi, non si
trovava un fascista nemmeno a pagare. Poi...è arrivata la DC...
Dopo il '92, fino alla comparsa dei suoi eredi sotto altra forma,
era più facile vincere la schedina, che trovare un democristiano.
Adesso... quando il cavaliere sarà disarcionato dalla sella, si scoprirà che nessuno
lo ha mai votato. Ed un grosso gregge di pecore, servitori e lustrascarpe,
di ogni colore politico, è plausibile, stando alla storia di questo popolo vile,
cialtrone, opportunista, servo, si stia già preparando a prostrarsi, adorante,
ai futuri padroni.


Sottoscrivo in pieno, non si poteva dire meglio. E mi vergogno sempre più di essere italiano.
(E' dolorosissimo dover dire queste cose, mi costa, ma è l'amara verità. E mentre gioisco in cuor mio per la fine imminente del Porco e pregusto di vederlo nella gabbia degli imputati in una trentina di processi - come ho scritto, meglio sarebbe vederlo arrostito vivo in una pubblica piazza - , non mi aspetto niente di buono nemmeno per il futuro.
Il futuro comunque è "loro", visto che siamo in Italia: dei Gasparri e dei Larussa, dei Capezzone e dei Cicchitto, dei Mastella di ieri e degli Scilipoti di oggi; degli affaristi e degli arrivisti che fino a ieri - fino ad oggi - erano con il Porco e che domani saranno ancora col potente di turno, qualunque sia il suo colore politico. E gli italiani continueranno allegramente ad applaudirli e a votarli. E non c'è salvezza contro la stupidità/corruttela del "popolo sovrano".
Se la spazzatura potesse riciclarsi con la stessa facilità, avremmo risolto il problema per sempre).
Antonio Taccone - Gio Nov 03, 10:36:56
Oggetto:
INDIVIDUALMENTE (prescindendo del tutto dal colore politico) vedo POCHISSIME eccezioni:
Fini e una parte dei suoi;
Di Pietro e una parte dei suoi;
Vendola e appena qualcuno dei suoi;
la Bonino, più sul piano personale che come esponente di un movimento o partito;
Franceschini su un piano personalissimo.
Ma sono quattro gatti (in Italia, in termini di "consenso", non potranno mai essere più di quattro) e non hanno alcun punto di contatto tra loro.
L'unica magra consolazione è che come il Porco non potrà mai esserci nessuno, che abbiamo toccato il fondo della barbarie e che qualunque altro scenario sarà "meno peggio" di questo.
Saratoga - Gio Nov 03, 14:01:41
Oggetto:
Non so se state seguendo le ultime vicende, mentre oggi il pagliaccio del consiglio è al vertice del G20.

E' finito, andato, sparito. Non ha più nessuno. E' incredibile, ma è rimasto sostanzialmente solo. Con Tremonti ormai i rapporti erano compromessi da tempo e son volato parole grosse. Rottura definitiva.
E' arrivata la sostanziale ammissione di fallimento della politica del padre anche da Marina. Ma soprattutto è arrivata la sostanziale sfiducia da diversi parlamentari del PDL fra cui Paniz e Straquadanio.
No dico, PANIZ - l'uomo che convinse il Parlamento a raggiungere il più basso livello nella storia della Repubblica facendo votare la balla di Ruby nipote di Mubarak. E Straquadanio - praticamente una macchietta, un cabarettista (scadente) prestato ala politica.

E' lui è ancora li asserragliato nel bunker, non cede un millimetro, è praticamente disperato. Farebbe quasi pena, se non fosse che questa sua pazzia egomaniaca ci porterà dritti al baratro.
Cioè, non solo siamo in una delle crisi economiche più gravi di sempre, ma dobbiamo pure affrontarla col governo più screditato dell'intero pianeta e con una maggioranza appesa alle bizze di scilipoti : come entrare in una casa in fiamme cosparsi di benzina.

A questo punto se davvero Napolitano ha a cuore le sorti del paese, deve fare qualcosa. Subito. Chiudiamola qui, inutile aspettare la sfiducia delle Camere, tanto quello è capace che un altro paio di sottosegretariati li crea.
Questo per Napolitano significherebbe attirarsi una valanga di fango e di insulti come forse non si è mai vista nel mondo civile, ma per il bene del paese dovrebbe affrontarla.
potapotayaki - Gio Nov 03, 16:48:55
Oggetto:
Se non fossi italiano guarderei ogni sera il TG1 e il TG-la7 armato di patatine, frittatona di cipolle e birra. Ormai il governo ha trapassato la fase della commedia ed e' approdato alla farsa completa. Che per noi cittadini italiani e' putroppo piu' simile ad una tragedia...

Quando ho letto che Paniz (dico: Paniz!) e Straquadanio (dico: er Straguadagno!) hanno osato pigolare qualcosa contro il padrone mi sono messo a ridere.

Non sto seguendo il G20 ma mi aspetto alla foto ufficiale una gara a chi sta piu' lontano dal nostro pagliaccio. Che scappano per non stringergli la mano ("che schifo, chissa' dove e' stata").
Credibilita' sottozero. Dai, "la letterina", dai... Altro che risatine alla Sarkozy-Merkel. Lontano dalle telecamere si saranno tutti scompisciati dal ridere.

Napolitano si dimostra un codardo di prima scelta. Ignavia totale. Concordo con Saratoga quando dice che per evitare il fango mediasettesco (e starsene tranquillo a farsi i cavoli suoi) non sta facendo il suo dovere. Un qualsiasi altro presidente quasi-decente avrebbe gia' terminato questa ridicola farsa. Ovvio, poi saresti bersagliato dalle critiche dei delinquenti sostenitori del pagliaccio, ma sei anche le figura che rappresenta l'Italia (ed noltre sei pagato piu' che bene anche per beccarti eventuale fango: tu devi fare le scelte migliori per l'Italia, non per te stesso, caspita, sei il Presidente della Repubblica... la carica comprende privilegi ma anche precise responsabilita'!)
Peggior PresDelCons degli ultimi 150 anni.
Peggior PresDellaRep degli ultimi 150 anni. Con tutto il disprezzo che posso avere per Cossiga...

In ogni caso: staccate la spina, non e' eutanasia. E' gia' morto e comincia pure a puzzare.
potapotayaki - Gio Nov 03, 16:57:52
Oggetto:
- "Cribbio, mi impegnuo solennemente a varare quanto prima anche norme impopolari come richesto dalla comunita' europea per risanare la scituazione finanziaria dell'Italia". "E non ho mai pagato una donna in vita mia".
Laughing

(ma avete sentito anche voi che Alfano ha dichiarato "un milione di tesserat" PDL? ahhhh, adoro i classici...)
Antonio Taccone - Gio Nov 03, 19:45:12
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
A questo punto se davvero Napolitano ha a cuore le sorti del paese, deve fare qualcosa. Subito.


Messa così potrei anche condividerla, ma nei termini in cui ne parla potapotayaki assolutamente no.
Napolitano ha ristrettissimi margini di manovra sotto il profilo istituzionale, vincoli costituzionali assai rigidi, oltre ad un vivo e profondo senso della responsabilità. In ogni caso, deve prendere decisioni che non siano minimamente o remotissimamente sospettabili di essere "di parte" e che non prestino il fianco a nessuna critica. Questo è ciò che deve fare un Presidente della Repubblica, inteso come figura "astratta" contemplata dal Diritto.
Non può rischiare con un governo "tecnico", che avrebbe in partenza contro di sé la maggioranza sia pur soltanto numerica (e moralmente screditata) di quanti siedono in Parlamento; e non può, a cuor leggero, sciogliere le Camere, se questo significa una campagna elettorale che si svolgerebbe in un clima assai prossimo a quello di una guerra civile. O meglio: forzando un po' la situazione (e la Costituzione) può fare l'una e l'altra cosa - si tratterebbe praticamente di un golpe - , ma solo in caso assolutamente estremo; e lui solo può valutare se la situazione estrema sia già "oggi" o se ci stiamo arrivando per approssimazione giorno dopo giorno, valutando comunque attentamente le possibili conseguenze. Non può permettersi e non può permettere al Paese un salto nel buio.
Il demonio, come ho già scritto, ha sette vite e mille risorse; nel momento in cui è in procinto di essere travolto, avrà in serbo chissà quali pericolosissimi colpi di coda. Tanto per dirne una, ve la immaginate una campagna elettorale con tutti i media berlusconiani (giornalistici e televisivi) impegnati in campagne di diffamazione a trecentosessanta gradi, col "metodo boffo" (per il quale si sono attrezzati per tempo con estrema efficienza) applicato sistematicamente contro qualsiasi avversario? Forse "quel" fango, gettato ciecamente in ogni direzione, ci farebbe rimpiangere perfino il fango di oggi.
Napolitano, con le "consultazioni informali" avviate in questi due ultimi giorni, ha voluto soprattutto compiere un gesto simbolico che dovrebbe funzionare come deterrente; ha lasciato capire: non voglio ancora prendere iniziative decisionali, ma quello che oggi faccio "per simulazione" potrei farlo sul serio già domani, se si dovesse andare avanti così. Ha lasciato ad intendere che siamo alle prove generali di una crisi di governo.
Non può fare molto di più, in questo momento, che minacciare un intervento traumatico, riservandosi di metterlo in atto non appena dovessimo sprofondare ancora un centimetro più in basso. E non è nemmeno confortato da una solidarietà compatta, dato che le opposizioni marciano in ordine sparso e passano la maggior parte del tempo ad azzannarsi tra loro.
Diciamo che "ci sta pensando", e lo ha lasciato chiaramente capire a chi deve capire. Ma ha precisamente il dovere di pensarci.
E' stato facile per me, è facile per noi qui dire che sì, può dimissionare il governo e/o sciogliere le Camere; ma mettersi nei suoi panni, con il macigno di responsabilità che gli incombe, è altra cosa. Non stiamo giocando con i soldatini di piombo, rischiamo di fare la guerra davvero.
La vostra impazienza vi fa onore, anch'io sono "scalpitante" nell'attesa di qualcosa, ma chi sta lassù deve vedere con lucidità tutti i problemi che ne scaturirebbero.
Saratoga - Gio Nov 03, 20:21:37
Oggetto:
Io invece sono d'accordo con quanto detto da potapotayaki.

Scusa, ma a questo punto al diavolo prudenza e responsabilità : BASTA. Io capisco tutta la prassi, la necessaria moderazione del Quirinale, ma qui siamo al limite.
Cos'altro deve succedere? Esiste un Articolo 88 della Costituzione che glielo permette, o sbaglio? Che lo usasse. Decisione impopolare? Valanghe di fango? Per senso di responsabilità le dovrebbe affrontare. La stragrande maggioranza del paese lo ringrazierebbe, per l'eternità. BASTA. Con questa storia della "prudenza" del "aspettiamo" del "logoriamolo piano piano" ci trasciniamo un governo morto da un anno e più. Si è visto a cosa ha portato, questa tattica geniale : sull'orlo del precipizio.

Citazione:

e non può, a cuor leggero, sciogliere le Camere, se questo significa una campagna elettorale che si svolgerebbe in un clima assai prossimo a quello di una guerra civile.


Scusa ma questa è un assurdita. Guerra civile? Maddai. Sarebbe una normalissima campagna elettorale, con toni accesissimi e mazzate brutali dai media berlusconiani. Come al solito. Dire queste cose fa comodo solo al pagliaccio in capo, che così può dire che la situazione è troppo grave per andare a votare e quindi è meglio che lui resti al comando (cioè lontano dai tribunali).

Citazione:

Tanto per dirne una, ve la immaginate una campagna elettorale con tutti i media berlusconiani (giornalistici e televisivi) impegnati in campagne di diffamazione a trecentosessanta gradi, col "metodo boffo


Perchè, la campagna elettorale del 2013 come credi che sarà? Con i media berlusconiani impegnati in campagne di diffamazione a 360 gradi, come sempre, Quindi, qual'è il problema se la facciamo adesso? Tanto vale toglierci subito il pensiero. Poi ribadisco quanto detto in precedneza : E' FINITA. Ormai non c'è più campagna mediatica che tenga : può fare casino quanto vuole, ormai si è raggiunto il limite, non esistono più abbastanza fessi perchè lui possa vincere le elezioni. Perderà, ne sono sicuro al 100 % e nulla ormai può cambiare le cose.

Io credo che da un punto di vista istituzionale, Napolitano dovrebbe fare solo una cosa : chiudere questa pagliacciata e indire ELEZIONI. Il governo tecnico è irrealizzabile, perchè per farlo ci vuole l'assenso di Silvio, è lui ovviamente non lo vuole. Il governo tecnico lo vogliono solo PD e UDC. Alfano e Bossi hanno chiaramente fatto sapere che vogliono solo le elezioni.

Quindi, sarebbe il compromesso ideale per il Quirinale : non fare quello che vogliono le opposizioni (governo tecnico) per non sembrare di parte o propenso a realizzare un golpe, ma fare quello che chiedono i cittadini e su cui sono d'accordo anche i partiti di maggioranza.
Certo, un pò di fango e insulti dagli integralisti arcoriani ci sarà, ma insomma, la Presidenza della Repubblica non può essere solo rispetto, lodi sperticate, onoreficenze e corazzieri : e anche la responsabilità di fare il bene del paese.
Quindi, basta indugi, Napolitano deve fare una sola cosa per il bene di tutti, e lo sa benissimo. Ma tanto so che non lo farà.
Saratoga - Gio Nov 03, 20:33:05
Oggetto:
E comunque ci risiamo : il vecchio pazzo dice che metterà la fiducia sul maxi-emendamento. Due deputati del PDL sono passati all'UDC. Altri trattano, già si parla di un modo per riportarlo indietro.
Andrà a finire come sempre : numeri in bilico fino a poche ora prima, richieste e offerte forsennate, poi in un modo o nell'altro, nessuno avrà il coraggio di essere l'artefice della fine e vedremo il consueto tifo da stadio alle parole di Fini "favorevoli 313 contrari 299 la camaera approva". Alfano dirà che hanno i numeri, Silvio dice che vanno avanti fino alla fine.
Risultato, come al solito : maggioranza relativa, impossibilità di fare qualsiasi riforma, di approvare qualsiasi provvedimento necessario. E crisi che continua inarrestabile. La UE che continua a dire che hanno fiducia nell'Italia, che dobbiamo rispettare i tempi e via dicendo. E intanto ci trasciniamo verso il baratro.

Per questo credo che Napolitano debba prendere una decisione drastica, forse impopolare ma necessaria. Se continuiamo ad attaccarci a questo insulso cavillo burocratico non finirà MAI : vuoi per compravendita, vuoi per astensione, vuoi per un assenza dell'ultimo minuto, le opposizioni non potranno mai essere 1 in più.
Ma possono le sorti di un paese allo sbando essere legate alla pignoleria artimetica? Ma basta. La decenza impone certe decisioni.

Abbiamo già l'esempio della Spagna. Stava messa peggio di noi, e il governo Zapatero non era chiaramente in grado di far fronte alla crisi. Così, con un notevole senso di responsabilità. il governo ha deciso di anticipare la sua fine, e Zapatero non si ricandida. E solo per questa decisione, la Spagna, pur restando in gravissima crisi, ci ha già superato. Ecco a cosa serve un punto di partenza, per affrontare la crisi.
E si che Zapatero non era neanche lontanamente sputtanato e inaffidabile come il nostro, anzi. E si che aveva una maggioranza decisamente più solida su cui fare affidamento.
A quanto pare per la Spagna la supercazzola "è irresponsabile andare ad elezioni con la crisi" non vale.

Quindi, che cosa stiamo aspettando? Per questo ridicolo bon-ton istituzionale, per giunta richiesto da un tizio nella più totale malafede, stiamo rischiando il tracollo.
Antonio Taccone - Gio Nov 03, 21:01:23
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
A quanto pare per la Spagna la supercazzola "è irresponsabile andare ad elezioni con la crisi" non vale.


Ma Zapatero ha annunciato spontaneamente il suo ritiro, non è stato "cacciato" dal re. E il re (forse anche tu ed io, al posto suo), se Zapatero stesso non gli avesse offerto la soluzione, sarebbe rimasto paralizzato da amletici dubbi, scrupoli e timori ancora per un bel po'.
Te lo immagini, tu, Berlusconi che spontaneamente fa il famoso passo indietro (rassegnandosi ad affrontare i processi senza scudo!)!?
La Spagna non è governata da un delinquente che è anche un pagliaccio ed un porco. E questo non è colpa di Napolitano.
Comunque io credo che il Presidente della Repubblica si deciderà, e che i tempi siano anche piuttosto brevi. Ho solo voluto dire che le sue esitazioni, fino ad oggi, sono state più che comprensibili. Ma golpe sarà (sospiratissimo!): non sarà certo una interpretazione "ortodossa" del suo compito istituzionale, e quindi non poteva essere una decisione frettolosa ed incauta.
Forse (questa è solo una mia impressione), considerato che il Capo dello Stato si muove sempre "ascoltati i presidenti dei due rami del Parlamento" e che Schifani è personaggio di esiguo spessore, sarà Fini a dare a Napolitano una mano decisiva (anche perché è la Camera il ramo del Parlamento più "ingovernabile" e dove il governo traballa di più). E questo mi sembra uno scenario molto imminente.
potapotayaki - Gio Nov 03, 21:17:36
Oggetto:
Napolitano, piu' che prudente e rispettoso, mi sembra catatonico... (magari giace proprio in uno stato di shock per la quantita' mostruosa di cazzate che ha dovuto mandare giu'...)

- "Presidente, Berlusconi ha emesso la 34esima legge ad personam, e pare pure incostituzionale. 'na firmetta?"
- "..." (scribble...)
- "Presidente, Berlusconi fa continuamente e palesemente shopping di parlamentari."
- "..."
- "Presidente, Berlusconi ha proposto come ministro un imputato per mafia. Lo deve nominare lei..."
- "..."
- "Presidente, Berlusconi non ha piu' la maggioranza del Paese, e' inviso a tutta Europa, non e' in condizioni di governare nel momento piu' critico per l'Italia dal dopoguerra ad oggi, cosa ha intenzione di fare?"
- "..."

Mettevamo un paracarro di granito come presidente che ci risparmiavamo un bel po' di soldi tra stipendi/pensioni/vitalizi, tanto l'effetto e' lo stesso. Very Happy

Per come la vedo io, ad oggi, se puoi fare qualcosa per miglirare la situazione dell'Italia e non lo fai, sei complice di questa banda di delinquenti.
Peggior presidente degli ultimi 150 anni. Confused
Saratoga - Gio Nov 03, 21:35:39
Oggetto:
Antonio Taccone ha scritto:

Te lo immagini, tu, Berlusconi che spontaneamente fa il famoso passo indietro (rassegnandosi ad affrontare i processi senza scudo!)!?
La Spagna non è governata da un delinquente che è anche un pagliaccio ed un porco. E questo non è colpa di Napolitano.


Si, ma bisogna adattarsi alle varie situazioni : in Spagna non c'è bisogno che Juan Carlos intervenga, i politici hanno una dignità. In Italia, proprio perchè abbiamo Berlusconi, è necessaria che la responsabilità del gesto se la prenda qualcun altro. E visto che nessuno dei parlamentari ha sufficiente dignità e senso di responsabilità per poterlo fare...resta solo Napolitano.

Ormai glielo chiedono tutti, se lo farà, credo che potrebbe (quasi) far dimenticare tutte le schifezze che ha firmato in questi anni. E sono tante...
sweepsy - Ven Nov 04, 13:35:57
Oggetto:
potapotayaki ha scritto:

Non sto seguendo il G20 ma mi aspetto alla foto ufficiale una gara a chi sta piu' lontano dal nostro pagliaccio. Che scappano per non stringergli la mano ("che schifo, chissa' dove e' stata").
Credibilita' sottozero. Dai, "la letterina", dai... Altro che risatine alla Sarkozy-Merkel. Lontano dalle telecamere si saranno tutti scompisciati dal ridere.


Dicevi?
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

potapotayaki - Ven Nov 04, 17:36:59
Oggetto:
Beh, era una profezia facile facile... Mr. Green
Certo che la mia descrizione sembra fatta a posteriori da tanto che e' esatta. Ma ormai lo conosco...

Pensa che un giorno ero in Francia per lavoro con una collega quando avevano beccato il nano con Ruby. O comunque una delle sue storie con le putt... le escort, insomma. Li' per li' le ho detto: "Vedrai che dira' qualcosa come "Almeno io vado con le donne, a sinistra sono froci e vanno coi trans". Ma forse e' troppo anche per lui".
Viaggio di ritorno in Italia in auto due giorni dopo. Frejus. Autoradio. GiornaleRadio. Dichiarazione di Berlusconi: "Meglio la passione per le belle ragazze che essere gay" (letterale). Dal ridere abbiamo rischiato l'incidente, ma da quel giorno sono stato nominato veggente ufficiale del gruppo.
E' veramente un personaggio scontato... Neutral
Saratoga - Sab Nov 05, 13:09:33
Oggetto:
Scontatissimo. Ieri se ne è riuscito ancora una volta con un altro dei pezzi forte del suo ridotto copione sempre uguale (con minime variazioni sul tema) : "Non c'è crisi, i ristoranti sono pieni". Ha aggiunto poi i consueti cavalli di battaglia : "nessuno può sostituirmi" "traditore chi vota contro".
Questo per capire quanto può essere vicino ai problemi della gente in tempi di crisi un tizio che frequenta ristoranti dove verrà 40 Euro solo il coperto. Quelli certo, sono sempre pieni.

Intanto si rincorrono le dichiarazioni in attesa della fiducia. Per la prima volta Verdini, alis mister P4, l'incaricato ufficiale dell'operazione di "convincimento" dei ribelli in occasione dei voti fiducia, sempre ottimista, ha ufficialmente ammesso che, allo stato attuale, non c'è la maggioranza.

Questo potrebbe cominciare a far tirare fuori dal frigo la bottiglia di champagne, ma...come sempre c'è un ma. Anche la sorte imprevedibile viene in aiuto dei malfattori : proprio ieri è morto il deputato del PDL Franzoso, in coma da mesi. Condoglianza alla sua famiglia. Ma non penso che nel suo partito saranno tanto dispiaciuti, dato che, come si conviene agli sciacalli, da questo traggono vantaggio, dato che ora possono contare su un voto in più.

Ma soprattutto c'è il signor Marco Pannella, che in questo momento sta rilasciando dichiarazioni alquanto ambigue sulla fiducia. Non ha detto che la voterà, ma il dubbio c'è. Ora, non per essere pessimista come sempre, ma credo che sarebbe una situazione veramente paradossale se il governo più inetto e dannoso nella storia d'Italia dovesse continuare a devastare il paese a causa della ripicca di un vecchio in cerca di notorietà nei confronti del PD.
Non è possibile che il futuro di 60 milioni di persone debba essere legato a queste liti da pollaio. Per questo urge più che mai l'intervento di Napolitano : basta prudenza, basta fair-play istituzionale, le parole le ha dette, adesso che passi ai fatti, e SUBITO.

Oggi il Fiancial Times, noto fogliaccio comunista, titola "Per amore di Dio e dell'Italia, VATTENE!". Possibile che dobbiamo farcela dire dagli inglesi, una cosa così ovvia?
exnovobrian - Sab Nov 05, 21:45:13
Oggetto:
Saratoga ha scritto:



Oggi il Fiancial Times, noto fogliaccio comunista, titola "Per amore di Dio e dell'Italia, VATTENE!". Possibile che dobbiamo farcela dire dagli inglesi, una cosa così ovvia?




Ovvio !
Mi piacerebbe sapere alla caduta di Prodi come era lo "spread" e quale debito pubblico c'era.
Insomma, sapere di quanto ci siamo impoveriti.
E sapere di quanto si sono arrichiti i vermi.

Antonio Taccone - Dom Nov 06, 00:33:42
Oggetto:
Per questo Berlusconi dice che la maggioranza c'è (e rischia pure di avere ragione).
Dopo le recenti manovre in Parlamento si era capito benissimo che, per due o tre pidiellini che fuggono, ci sono quattro o cinque pannelliani (non "radicali": pannelliani) che si ... responsabilizzano accorrendo in soccorso.
Una volta tanto che una parte del popolo stava cominciando ad aprire gli occhi, le sorti dell'Italia vengono a trovarsi, contro la volontà della stragrande maggioranza degli italiani, nelle mani di Scilipoti & Pannella.
...Il quale ultimo, quando non ci angustia con i suoi digiuni "assistiti", sicuramente frequenterà costosissimi ristoranti insieme al compare e al padrone.
gianbi - Dom Nov 06, 09:10:30
Oggetto:
E' incredibile come nessuno abbia il coraggio di staccare la spina, di fronte agli immani disastri a cui ci sta sottoponendo il vecchio satiro puttaniere e pedofilo.
Dal colle arrivano "moniti" utili a riempire pagine di giornali di commenti di autorevoli scribacchini.
Dalle opposizioni inviti a "un passo indietro". Tra l'altro mi chiedo chi segue la comunicazione del "piddì": basterebbe dire: "dimissioni" e la gente capirebbe all'istante. Se papi governa è perchè l'italiano medio ha un encefalo pari ad un bambino di 3 anni. Se non usi le parole giuste il bambino non capisce.
Pagheremo per anni questo disastro creato da papi ed i suoi sodali, quelli che oggi "scappano" perchè la barca affonda (non li paragono ai topi per rispetto q questi simpatici ed intelligenti animali) alla ricerca di nuovi seggi sopra cui posare il loro pesante culo ed essere remunerati dall'italiota pagatore di tasse senza far nulla.
I radicali (che detesto da sempre) sono in prima fila a puntellare il governo, ma potrebbe non bastare.
Immagino già di vedere un capezzone (a proposito, è sparito?) dichiarare come portavoce di piercasinando "Lo avevo detto che il berlusconismo era la rovina dell'italia".
Ma, credo che nella storia repubblichina il nostro "parlamento" sarà ricordato per aver votato che ruby era la nipote di mubarack. Oltre che per essere composto da una banda di rubagalline (opposizione compresa, salvo rare eccezioni) cialtrona ed incapace. Ovvero capace ma di rubare.
Calderoli invoca la rivoluzione. Se non sta attento la rivoluzione la fanno contro di loro, i "leghisti" più incoerenti e cialtroni che la storia ricordi.
Antonio Taccone - Dom Nov 06, 13:07:19
Oggetto:
gianbi ha scritto:
Dalle opposizioni inviti a "un passo indietro". Tra l'altro mi chiedo chi segue la comunicazione del "piddì": basterebbe dire: "dimissioni" e la gente capirebbe all'istante. Se papi governa è perchè l'italiano medio ha un encefalo pari ad un bambino di 3 anni. Se non usi le parole giuste il bambino non capisce.


Non "faccia un passo indietro", ma: VATTENE, LIBERACI DELLA TUA PRESENZA (anzi: "libera l'Italia della tua presenza pestifera, smettila di fare danno").
Ma a sinistra hanno adottato ormai il linguaggio di certa diplomazia, prima morotea e poi veltroniana, che probabilmente sarebbe pure il linguaggio di Renzi. Eppure ci hanno perso le elezioni, su quella terminologia ipocrita. Hanno imparato questo linguaggio da Santa Romana Chiesa, dalle sue "prudenze" e dalle sue obliquità: dopotutto, sono sempre stati essi stessi una "chiesa". E i gesuiti hanno fatto scuola anche per loro.
Paradossalmente, trovo che a parlar chiaro siano rimasti solo dei cattolici, come Franceschini e la Bindi.
E tu pecchi di inguaribile ottimismo, quando affermi che ci vorranno "ANNI" per risollevarci da questa catastrofe.
Quote & Superquote, invece, anche per tutto il resto del tuo intervento
(sempre in attesa che tu cambi avatar...):
che ne diresti di un bel Pannella smunto dai digiuni... assistiti? La gracilità potrebbe, se non altro, essere beneaugurante per il Paese!
Saratoga - Dom Nov 06, 14:49:05
Oggetto:
Ok, lo champagne resta in frigo anche stavolta. Ce la fa. Ce la fa. I presunti "ribelli"di Straquadanio, pur continuando a dire "bisogna cambiare", fanno sapere che comunque la fiducia la votano. Tradotto : si va avanti Neutral

Certo che la vicenda è semplicemente surreale. Il più grande imbonitore nella storia dell'umanità sta dicendo che la burocrazia pelosa, che l'artimetica semplice, gli basta. Gli basta avere un voto in più dell'opposizione per andare avanti.
E aggrappandosi ad un principio costituzionale (teoricamente ineccepibile) riesce a convincere tantissima gente che ha ragione.
Il principio che un governo merita di restare tale se ottiene la fiducia, anche se non ha l'effettiva maggioranza per valutare qualsivoglia riforma, finisce per diventare un mantra a cui la gente crede. Come quelli che se si è eletti dal popolo si è praticamente immuni da critiche. Come quelli che l'opposizione deve collaborare sennò è irresponsabile e anti-italiani.
E la gente ci crede, li soppesa, li ritiene validi. Anche in un momento di crisi drammatica. E' semplicemente incredibile.

Ribadisco quanto detto in precedenza : vuoi per vigliaccheria, vuoi per compravendita, è praticamente impossibile sfiduciare Berlusconi per via parlamentare. Il Cavaliere è in malafede ed è totalmente impermeabile a qualsiasi consderazione di buon senso. I sondaggi potrebbero anche dare la fiducia in lui allo 0 %, a lui tanto basterebbe Scilipoti per poter legittimare il suo governo.

Deve intervenire Napolitano. E basta con questi cavolo di moniti e questi inviti alla concordia. I farabutti tanto non concordano, e dei moniti se ne fottono. Faccia l'interesse del Paese che dice di amare : usi l'Articolo 88. Prima che sia troppo tardi.
Nell'articolo non è specificato, ma immagino che ci sia bisogno di alcuni "presupposti" per poter sciogliere le camere, presupposti che spero vadano oltre il ridicolo cavillo della matematica. Fare notare quali pressuposti vi sono :

1) Governo di fatto bloccato da un anno con maggioranza formalmente inesistente; incapacità di varare leggi
2) Premier travolto da scandali che ne minano la credibilità, ormai considerato inaffidabile dal mondo intero, e implicato in vari processi per reati gravi
3) Sfiducia dei mercati nei confronti del governo ormai palese e irrecuperabile
4) Gravissima crisi economica che vede l'Italia in situazione drammatica
5) Dimostata incapacità del governo di approvare qualsivoglia riforma finalizzata ad uscirne
6) Impossibilità a creare un governo tecnico che non verrebbe approvato dalla maggioranza relativa

Ora, mi chiedo quali altri "pressuposti" ci vogliono? La metà sarebbe sufficiente. Questo è il più grande esempio nella storia dell'umanità di Parlamento inutile. I più grandi pressuposti mai visti in 60 anni di Repubblica. Se non sono presupposti questi, tanto vale abolire la parola "presupposto" dal vocabolario. Non esiste esempio, non esiste caso più emblematico di questo, è il classico caso da manuale : se non lo si utilizza adesso, tanto vale abolire l'Articolo 88.

Ma che aspetta il Presidente? Si preoccupa degli insulti di qualche politicante volgarotto e indecente, invece di pensare che il suo gesto gli porterebbe l'eterna gratitudine di - dati alla mano - almeno il 75 % degli italiani. Non mi sembra roba da poco. E anzi, sciogliendo le camere e indicendo elezioni esaudirebbe pure le richieste della Lega e di una parte del PDL.
Non credo vi siano altre soluzioni, per provare, almeno provare, ad uscire dalla crisi. Questa, piaccia o meno, è di fatto l'unica.
Serpiko - Dom Nov 06, 16:37:11
Oggetto:
Antonio Taccone ha scritto:


Non "faccia un passo indietro", ma: VATTENE, LIBERACI DELLA TUA PRESENZA (anzi: "libera l'Italia della tua presenza pestifera, smettila di fare danno").
Ma a sinistra hanno adottato ormai il linguaggio di certa diplomazia, prima morotea e poi veltroniana, che probabilmente sarebbe pure il linguaggio di Renzi. Eppure ci hanno perso le elezioni, su quella terminologia ipocrita. Hanno imparato questo linguaggio da Santa Romana Chiesa, dalle sue "prudenze" e dalle sue obliquità: dopotutto, sono sempre stati essi stessi una "chiesa".


Secondo me invece in Italia bisogna adottare un linguaggio tipo lega
FUORI DAI COGLIONI!!
altrimenti si rischia di essere fraintesi
gianbi - Lun Nov 07, 12:01:35
Oggetto:
Il silvio di questi giorni mi ricorda l'hitler chiuso nel bunker ad inveire contro i tedeschi che - a suo dire - lo avevano tradito ed aveva dato ordine di distruggere tutto il distruggibile.
Premesso che paragonare silvio ad adolfo è una eresia (hitler era matto, silvio uno stupido), credo che ricorderemo per anni questi giorni da ultimo impero, con tutti i topini che (anche oggi la carlucci) scappano dalla barca e morsicano la mano di chi li ha mantenuti fino a ieri.
Gli stessi che fino a ieri si sperticavano a difendere il vecchio satiro oggi gli voltano le spalle.
Da un punto di vista umano è come credere che una bagascia venga a letto con te perchè gli piaci e magari ti vuole pure bene. Quando realizzi che la bagascia lo fa per i soldi (qualcuno lo spiegherà a silvio prima o poi) è un dramma.
Spero solo che gli italioti ricorderanno i nomi di questi statisti da operetta buffa che - immancabilmente - si ripresenteranno a fare danni alle prossime elezioni (magari con il piddì) e li casseranno.
Ma, in un paese in cui si richiama pomicino a salvare la patria, non c'è molta speranza. Manca de michelis e poi ci sono tutti.
L'unica speranza è diventare un protettorato della Germania. Mangeremo più patate che pizze, ma ci risparmieremo questa classe politica indegna di amministrare anche un condominio.
Saratoga - Lun Nov 07, 13:03:00
Oggetto:
Quoto quanto detto da Gianbi. La fine di Berlusconi è sicuramente una cosa positiva, ma la classe politica non è che migliora granchè. E tutti i suoi fidi pasdaran continueranno a infestare il nostro parlamento in un modo o nell'altro. Il quadro è abbastanza sconfortante.

Intanto sembra che stia per calare il sipario : Ferrara, l'ultimo dei giapponesi, annuncia che Berlusconi sta per dimettersi (e solo a sentirlo, la borsa di Milano è schizzata verso l'alto). Non ci credo finchè non lo sento dalla sua viva voce, ma è già qualcosa che fa ben sperare.

Certo è che se Silvio riesce a recuperare da una situazione così drammatica, è qualcosa di incredibile, di inumano, direi di soprannaturale. A quel punto si potrebbe fondare una nuova religione che ha lui come oggetto di culto.
O forse esiste già?

Edit : ovviamente è già arrivata la smentita. E le Borse sono tornate a perdere.
potapotayaki - Lun Nov 07, 14:09:15
Oggetto:
Beh, l'effetto sulle borse di berlusconi oggi e' qualcosa di eccezionale. Fossi in lui ne approfitterei per diventare ancora piu' ricco:
(compro strumenti finanziari di brevissimo termine che puntano al rialzo): "Mi dimetto!". (Vendo e compro gli analoghi che puntano al ribasso): "Non mi dimetto piu'!".
Quell'uomo oggi e' il sogno di ogni speculatore. Very Happy

In ogni caso e' solo una prova ulteriore della "Berlusconi tax" che paghiamo ogni giorno. Confused

Certo che se venisse sostituito da Letta... Rolling Eyes Bene (molto bene) che si toglie dalle OO, ma per avere un Letta... Insomma, si stappa si', ma si beve con cautela.

Giambi: ma hai un'adorazione per i casi umani? Capezzone, Scilipoti, Mele,... Cosa ci toccera' subire come tuo avatar nel prossimo futuro? Gasparri? La Carlucci? Barbareschi? Laughing
potapotayaki - Lun Nov 07, 14:28:59
Oggetto:
A proposito della Carlucci, sul sito di Libero (si': ogni tanto vado su Libero e Il Giornale Twisted Evil ) sono comparse sue vecchissime foto ose' e alcune altre palesemente brutte: "Trattamento Veronica"? Come da tradizione. Se va male verranno fuori delle autoreggenti color turchese prima o poi.
(Con tutto il disprezzo che posso provare per la Carlucci, bleah!. Volendo attaccarla ci sarebbe l'imbarazzo della scelta, altro che vecchie foto...)

Comunque buttate un occhio su quel sito oggi, e' veramente fuori dal mondo, tipo: 90% degli italiani vogliono che Berlusconi resti. Laughing
Almeno: penso di essere andato sul sito giusto, non su uno di (pessima) satira e/o comico...
gianbi - Lun Nov 07, 14:59:20
Oggetto:
potapotayaki ha scritto:

Giambi: ma hai un'adorazione per i casi umani? Capezzone, Scilipoti, Mele,... Cosa ci toccera' subire come tuo avatar nel prossimo futuro? Gasparri? La Carlucci? Barbareschi? Laughing


In effetti ho una nascosta ammirazione per queste persone. Piacerebbe anche a me incassare 20.000 € al mese senza far niente e senza avere ne arte ne parte.
Da un certo punto di vista facciamo del bene. Personaggi così, nella vita reale sarebbero ad allungare le code alla mensa della caritas. Invece sono in televisione, fanno leggi e dettano le regole.
Siamo come l'america: tutti hanno una possibilità.
Saratoga - Lun Nov 07, 15:23:20
Oggetto:
Ok, entusiasmo finito. Ce la fa anche stavolta. Ieri si parlava di 6 deputati sicuramente persi, con probabilità di arrivo di altri 16 e concreta possibilità di costituzione di gruppo autonomo. Addirittura si paventava uno smottamento di 40 deputati dal PDL.
Oggi la situazione è cambiata a 360° e si parla di 4 deputati dell'opposizione pronti a passare alla maggioranza. In pochi minuti nel PDL è tornato l'entusiasmo, e sono svariati esponenti a sostenerlo. E io credo più a loro : nessuno sa comparre parlamentari meglio di B.
Ennesima dimostrazione che farlo cadere in Aula è impossibile. Il PD infatti ha rinunciato alla mozione di sfiducia : non ci sono i numeri. Il governo potrà anche avere un margine risicatissimo e sempre più ristretto, ma una maggioranza che lo sfiducia non esiste.

Ora, ribadisco per l'ennesima volta, ci può salvare solo l'intervento dal Quirinale. Oggi, con l'altalenarsi di borse e spread a seconda delle dmissioni o meno del governo, abbiamo avuto la prova matematica, certa, incontrovertibile, che il problema principale è Berlusconi e che un certo passo va fatto. Anche prendendo esempio dalla Spagna che fra poco voto e della Grecia dove si è dimesso il premier, Napolitano che aspetta?

Peraltro, secondo me l'ipotesi di governo tecnico è rischiosa, perchè temo potrebbe portare danni. Bisogna invece ricorrere alle elezioni, per togliere del tutto a PDL e Lega le leve del comando e impedire di fare danni. Infatti un governo tecnico potrebbe funzionare soltanto con l'appoggio del PDL, il che vuol dire essere esposto a ricatti.
Per esempio, il PDL potrebbe richiedere a questo governo di larghissme intese di approvare alcuni provvedimenti sulla giustizia che potrebbero servire al Premier e alle sue aziende...in cambio del loro incondizionato appoggio alle misure economiche.
E tutti quanti fissati col senso di responsabilità, per la necessitàdi salvare il paese e qunat'latro, gliele concederanno. Se in 17 mesi Silvio riesce a ottenerere quello che vuole, poi può anche tranquillamente perdere le elezioni (o farle perdere ad Alfano) e ritirarsi tranquillo con le aziende floride e tutte le bagasce che vuole.
potapotayaki - Lun Nov 07, 16:52:48
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Per esempio, il PDL potrebbe richiedere a questo governo di larghissme intese di approvare alcuni provvedimenti sulla giustizia che potrebbero servire al Premier e alle sue aziende...in cambio del loro incondizionato appoggio alle misure economiche.
E tutti quanti fissati col senso di responsabilità, per la necessitàdi salvare il paese e qunat'latro, gliele concederanno. Se in 17 mesi Silvio riesce a ottenerere quello che vuole, poi può anche tranquillamente perdere le elezioni (o farle perdere ad Alfano) e ritirarsi tranquillo con le aziende floride e tutte le bagasce che vuole.



Taaaaaaac!!!! Eccolo li'! Uno dei motivi principali per cui penso un eventuale governo Letta sia comunque dannoso. Elezioni subito. Possibilmente seguite da sequestro dei beni della famiglia Berlusconi fino alla terza generazione, anche dei prestanome. Smile
OK, quest'ultimo e' solo un sogno, comunque bisogna liberarsi del pagliaccio. Ci sta costando una fortuna. Abbattetelo (anche solo metaforicamente).

Non ho ancora sentito qualcuno nel PD accennare a "salvacondotto", "per il bene dell'Italia", "ce lo chiede l'Europa". Baffetto, dove sei? Very Happy

In ogni caso con questa emorragia continua di PDLlini e' incredibile (beh...) come riesca a trovare delle puttane (politiche) capaci di rimpinguare i suoi ranghi. Oggi come oggi le quotazioni dei parlamentari penso siano alle stelle. Ma in ogni caso i voltafaccia li paghiamo comunque noi, sotto forma di incarichi pubblici strapagati, etc... headbang

Basta, va abbattuto. Napolitano, un piccolo scatto di orgoglio. Solo uno...
gianbi - Lun Nov 07, 17:25:30
Oggetto:
Secondo me il piddì ha una fifa blu di andare al governo. Già non sono capaci a governare e sono divisi su qualunque cosa. Si sono fatti un po di annetti all'"opposizione" a far finta di fare politica. Figurarsi ora che la situazione è tragica.
Secondo me farebbero carte false per lasciare il cerino a B. fino alla fine. Invece, quest'ultimo è talmente stolto che è riuscito nell'impresa di bruciare la maggioranza che aveva causa puttane, loschi affari e bella vita.
Un governo con gianni letta sarebbe l'quivalente di avere papi: solo più furbo. DUnque l'ipotesi è da scartare, ma piacerebbe al lanciatore di molotov di gallipoli. Aspettiamoci una lettera su repubblica di topogigio superstar in questi giorni sul "ma anche, però, dopotutto silvio..".
Se percaso domani silvio riesce a resistere, significa che il nostro parlamento è davvero pieni di sciabroni. Ma, del resto hanno già detto che ruby era la nipote di mubarack. Se silvio avesse detto che ruby era la nipote di E.T. avrebbero votato per dire che era la nipote di E.T.
Significherebbe che hanno più a cuore il loro vitalizio che le sorti dell'italietta. Cosa peraltro molto probabile.
Continuo a pensare che l'unico linguaggio per questi fenomeni siano le spranghe ed i forconi. Tutto sommato capisco i black block.
Se avessi 15 anni di meno sarei uno di loro. Forse il più facinoroso.
Saratoga - Lun Nov 07, 18:12:44
Oggetto:
potapotayaki ha scritto:

Basta, va abbattuto. Napolitano, un piccolo scatto di orgoglio. Solo uno...


Quoto, è l'unica soluzione. Un'azione di forza.

Purtroppo il "mercato" parlamentare è tendenzialmente favorevole a lui, che ha più potere e molto più da offrire : su quel campo è imbattibile, il migliore, un fuoriclasse.

Per giunta a salvarlo potrebbe essere, secondo le ultime voci, Pannella. Gia me l'immagino, se succede, gli house organ berlusconiani iniziare a essere possiblisti su spinelli per tutti, eutanasia e matrimoni gay.

Inanto è stato diffuso l'audio della telefonata di Bechis a un dirigente del PDL sulle presunte dimissioni di questa mattina...ci siamo andati davvero vicini :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


A dimostrazione di quanto sia amato anche dai suoi fedeli yes-man...alla faccia del partito dell'amore Rolling Eyes
fiask gordon - Lun Nov 07, 18:47:24
Oggetto:
gianbi ha scritto:


Continuo a pensare che l'unico linguaggio per questi fenomeni siano le spranghe ed i forconi. Tutto sommato capisco i black block.
Se avessi 15 anni di meno sarei uno di loro. Forse il più facinoroso.




Come hai ragione ! Grazie per esserti cambiato i connotati. (restano, seppur giovanili, quelli di un venduto).

Mazze e picconi
giù per i co..oni.
Antonio Taccone - Lun Nov 07, 20:37:43
Oggetto:
Nella giornata più drammatica della storia repubblicana (e contrassegnata da oscillazioni dello spread estremamente "significative"), il presidente del CONSIGLIO DEI MINISTRI va a presiedere un CONSIGLIO DI FAMIGLIA ed un CONSIGLIO D’AZIENDA.

Su questo signore, le parole (e le parolacce) le abbiamo esaurite da tempo.
Ma occorrono ancora commenti?

Antonio Taccone - Lun Nov 07, 20:52:53
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Ok, entusiasmo finito. Ce la fa anche stavolta. Ieri si parlava di 6 deputati sicuramente persi, con probabilità di arrivo di altri 16 e concreta possibilità di costituzione di gruppo autonomo. Addirittura si paventava uno smottamento di 40 deputati dal PDL.
Oggi la situazione è cambiata a 360° e si parla di 4 deputati dell'opposizione pronti a passare alla maggioranza.
( . . . . . )
Ma Napolitano che aspetta?


Forse quello della maggioranza che "riguadagna" è solo un bluff: il Porco è sempre stato un maestro del bluff...

Ma tu vedi come cambiano le cose, oggi sei tu pessimista mentre io sono assolutamente ottimista.
Perché secondo me, mentre loro e noi ci affanniamo sul pallottoliere dei tradimenti incrociati, chi staccherà la spina al Porco sarà LA LEGA entro massimo 24 ore.
Senza "se", senza "ma" e senza passi di fianco.

Forse anche Napolitano (e con lui Fini) aspettava da tempo questo evento, che gli risparmierebbe l'arrischio di una mossa istituzionalmente "impropria". Perché mai devi sporcarti le mani, quando il cadavere del nemico sta per arrivarti sulla riva del fiume?

Senza forse, i più intelligenti si stanno mostrando loro: Napolitano e Fini.

P.S. - Ohilà, Giambi: GRAZIE PER AVER CAMBIATO L'AVATAR! (Ma un bel Pannella non sarebbe stato più attuale? Vabbe', sono proprio incontentabile...).
Antonio Taccone - Lun Nov 07, 21:06:42
Oggetto:
HO ANCORA IN CASA UNA BANDIERINA (MA NON TANTO PICCOLA) ITALIANA: LA COMPRARONO I MIEI FIGLI PER I MONDIALI DI CALCIO.
APPENA CADE IL PORCO, CORRERO' AD ESPORLA SUL BALCONE.
(PURCHE' IL PD NON ACCETTI G. LETTA O SCHIFANI PRESIDENTE...).

CREDO CHE MANCHI POCO, POCHISSIMO.

Poi sarà dura comunque, con la classe politica che ci ritroviamo, ma la Liberazione-bis voglio comunque festeggiarla alla grande.
Antonio Taccone - Lun Nov 07, 22:01:46
Oggetto:
Berlusconi: “Voglio guardare i traditori in faccia”.
Ma non incontra i “responsabili” ogni giorno? (ed anche i Gasparri, i La Russa, i Capezzone, i Cicchitto)?
In ogni caso, aspetti domani o dopodomani e gli toccherà “guardare in faccia” metà del suo partito più la Lega al completo.
Saratoga - Lun Nov 07, 22:28:17
Oggetto:
Antonio Taccone ha scritto:

Forse quello della maggioranza che "riguadagna" è solo un bluff: il Porco è sempre stato un maestro del bluff...


Sarà, però è anche un grandissimo maestro della compravendita e della...ehm..."persuasione".
Da quel punto di vista, ahimè, nessuno può batterlo...quando è così ottimista, quando con quel sorriso tirato col botox dice una cosa, solitamente è quella. Credo avrà la fiducia, e sulla Lega non ci punterei per niente : hanno già fatto sapere che non tradiscono. Restano le criticità, ma la sostanza è che non si cambia.

Semmai la speranza è che la Lega, essendo contraria all'esecutivo tecnico, faccia una pressione decisiva per andare ad elezioni, in caso qualcun altro, si spera, si prenda la responsabilità del "tradimento". Perchè per le ragioni che esponevo sopra, il governo di coalizione è a rischio ricatti. Bisogna che siano proprio fuori dalla stanza dei bottoni per evitare danni.
gianbi - Lun Nov 07, 23:48:28
Oggetto:
Antonio Taccone ha scritto:
Berlusconi: “Voglio guardare i traditori in faccia”.
Ma non incontra i “responsabili” ogni giorno? (ed anche i Gasparri, i La Russa, i Capezzone, i Cicchitto)?
In ogni caso, aspetti domani o dopodomani e gli toccherà “guardare in faccia” metà del suo partito più la Lega al completo.


Curiosamente, chi passa col partito dell'ammorre lungo è un "responsabile". Chi se ne va è un "traditore".
Ricordo qualche mese or sono i lacchè pidiellini apostrofare i "Responsabili" come persone libere che decidono per il bene dell'italia.
Mi metto nei panni del vecchio pedofilo: deve essere dura vedere personaggi insulsi, neppure buoni per fare concime, piazzati nel gotha dello stato e vedere poi gli stessi fenomeni voltargli le spalle.
Perlomeno HItler aveva un Goebbels, fedele fino all'estremo.
Non credo che un scilipoti, un razzi, un cicchitto, e tutte le macchiette pidielline abbiano un grammo di "fedeltà", ammesso che sappiano di cosa si parla.
Spero che il tempo e la storia cancelleranno anche il ricordo di questi sciagurati falliti rubagalline.
Antonio Taccone - Mar Nov 08, 01:10:00
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Sulla Lega non ci punterei per niente : hanno già fatto sapere che non tradiscono.


Hai mai conosciuto uno più estemporaneo e più "umorale" di Bossi? Quello che ha "fatto sapere" non conta: dipende da come avrà dormito stanotte e da come si sveglia domattina. E intanto la "base" preme e Maroni scalpita di brutto...
Per "sensazioni", io resto convinto che la svolta sarà domani o dopodomani e proprio ad opera della Lega.

gianbi ha scritto:
Non credo che un scilipoti, un razzi, un cicchitto, e tutte le macchiette pidielline abbiano un grammo di "fedeltà", ammesso che sappiano di cosa si parla.


Non lo sanno. Al massimo lo sa il patetico Bondi.
(Mi sono persa la faccia di Emilio Fede su Tg4, altrimenti ti esprimerei una previsione-sensazione anche su questo).
gianbi - Mar Nov 08, 09:32:23
Oggetto:
Arriva il soccorso rosso, topogigio come sempre in prima fila:

Non la spaventa un governo che nasce sotto la regia di personaggi come Pomicino e con le fughe di ultrà berlusconiani come Stracquadanio e Carlucci?

"Proprio per questo dico che il nuovo governo non deve essere frutto di operazioni simili a quelle che fa Berlusconi. Anche se i parlamentari che lasciano il Pdl lo fanno, mi sembra, mossi da un autentico disagio e soprattutto consapevoli di non avere altri strumenti, dentro il partito, per esprimerlo".

Poi, ecco un esemplare capolavoro di supercazzola (domanda precisa risposta random):

Il Pd si rifugia di nuovo dietro un esecutivo tecnico?
"Ora la responsabilità di una grande forza riformista consiste nell'evitare il tracollo. Il resto viene dopo. Ma sono convinto sia proprio questo il momento del Pd. Io ho cominciato il mio lavoro di segretario dopo la sfortunata stagione dell'Unione quando Berlusconi aveva il pieno del consenso. Adesso invece il Pd ha di fronte a sé un immenso spazio. Ed è giusto ascoltare la preoccupazione di Prodi sulla difficoltà a raccogliere fino in fondo il consenso. Il Pd dovrebbe far vivere quella che chiamai la sua vocazione maggioritaria e lanciare sui contenuti la sfida riformista. Un partito unito ed aperto. Da questo punto di vista, né certe forzature di Matteo Renzi usate nel passato né, tantomeno, atteggiamenti di chiusura e reazioni di stampo antico del tipo "fai il gioco di Berlusconi" corrispondono all'idea in cui io e altri abbiamo creduto anche quando altri non ci credevano. L'idea di una grande forza riformista, nuova, di cui al Lingotto definimmo contenuti e lineamenti".


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

potapotayaki - Mar Nov 08, 10:06:50
Oggetto:
Antonio Taccone ha scritto:
Senza forse, i più intelligenti si stanno mostrando loro: Napolitano e Fini.


Uh, uno che non ha mai alzato un sopracciglio di fronte alle nefandezze del nostro beneamato pagliaccio del consiglio (cosa ha mai fatto di intlligente? Anzi: cosa ha mai fatto?), e l'altro che dopo aver gestito la sua uscita dal PDL (buona mossa, questa) in modo dilettantesco si trova con un gruppo ed un partito praticamente ridotti a 0. Beh, ma c'e' sempre il fedele Bocchino (e magari arriva pure una Began... -_-' )

Se questi sono i piu' intelligenti comincio a rivalutare Forrest Gasparri. Mr. Green

Il pagliaccio oggi e' ancora li', e lo spread s'impeeeeeeeeeenna. Dateci Pravettoni, vi prego, e' piu' credibile. Laughing
Antonio Taccone - Mar Nov 08, 11:06:44
Oggetto:
Caro Gianbi, dò anch'io QUASI per scontato (la speranza è l'ultima a morire) che dopo la caduta del Porco vedremo la guerra di tutti contro tutti, che ognuno avrà la sua ricetta da proporre ed anche i suoi calcoli di parrocchia da anteporre.
Ma intanto la priorità assoluta è che il Porco salti, e godiamocelo questo momento, perché niente può essere peggio, anzi niente può essere lontanamente paragonabile (prima di tutto in termini di moralità e di decoro) all'incubo da cui stiamo uscendo.
Un governo tecnico, che privilegi le "competenze" e che, intanto, lasci decantare le risse e le beghe partitiche, presieduto da una personalità davvero autorevole (come Monti), potrebbe anche essere la miglior soluzione provvisoria, purché non si fondi su una maggioranza precostituita ma se la guadagni volta per volta sulla base dei contenuti. Al di là delle direttive dall'alto e delle prese di posizione ufficiali, c'è una discreta fetta di pidiellini più o meno "ex", e forse perfino qualche leghista, che sarebbero pronti a votare nel merito dei singoli provvedimenti. La situazione difficilissima dell'Italia, gli appelli di Napolitano stesso ad un senso di responsabilità collettivo, potrebbero sortire qualche effetto almeno nel breve termine. E non è questo il momento di sottilizzare su "chi" vota a favore e su "perché" realmente lo fa: è solo il momento di un VERO "governo del fare".

Certo che sarà difficilissimo cacciare il Porco: difficilissimo a prescindere dai "dissidenti" e dalla Lega stessa. Già me lo immagino barricato dentro palazzo Chigi, con i mobili accatastati dietro porte e finestre, a strepitare “io da qui non mi muovo”…
Un originalissimo e inedito concetto della democrazia.
E se non ci arriva il becchino, dovranno mandare l’esercito per sloggiarlo.
Appunto perché questo è il livello, puoi mai aspettarti qualcosa di peggio?

Caro potapotayaki, alla luce di quanto detto sopra credo che a volte ci si debba anche accontentare, adattandosi a fare un passettino per volta.
Intelligenza, in politica, è anche saper aspettare il momento giusto, evitando forzature istituzionali che per certi versi ci farebbero ribaltare "dalla parte del torto". La frase che tu hai estrapolata ("forse i più intelligenti sono loro, Napolitano e Fini") devi interpretarla nel suo contesto e alla luce di quanto segue: "...perché dovrei sporcarmi le mani (ed espormi alla gogna), quando il fiume sta per consegnarmi il cadavere del nemico?". Purtroppo la politica, da qualsiasi lato la si guardi, è sempre stata regolata dalla "legge di Machiavelli", come in fisica non puoi prescindere dalle leggi di Newton.
E mi sembra ingeneroso affermare che Napolitano non abbia mai alzato un sopracciglio. Egli costituzionalmente non è parte in causa: "DEVE" rappresentare la totalità degli italiani, compresi quegli sciagurati che hanno votato il Porco.
Nota bene (la differenza è sottile) che è tenuto a rappresentare GLI ITALIANI [i loro umori, le loro idee se pur fossero sbagliate, le loro attese se pur fossero autolesionistiche: la "somma" di tutto questo], non "gli interessi dell'Italia": quello è (dovrebbe essere) compito dell'esecutivo.
Saratoga - Mar Nov 08, 13:11:50
Oggetto:
Quoto quanto detto da potapotayaki. Napolitano e Fini intelligenti? Si, ma non tutta l'intelligenza è positiva. Anche certi truffatori sono delle cime, ma io non li stimo.

Secondo me continuare a difendere l'operato di Fini nell'ultimo periodo (per quanto certi meriti gli vanno riconosciuti) è assurdo. Resto sempre dell'idea che abbia sbagliato. Per fare un paragone militare : meglio la blitzkrieg che la guerra di logoramento, quando si affronta un nemico più forte e in malafede.
E credo che le vicende del 14 dicembre dimostrino che ho ragione : a causa dell'"intelligenza" di Fini l'agonia si è prolungata oltre un anno (e forse si prolungherà un altro anno e mezzo) e abbiamo raggiunto il massimo storico dello spread. Bell'affare.
La storia dell'esporsi alla gogna, semplicemente denota la differenza fra lo statista e il politico, fra il coraggioso e il vigliacco, fra l'onesto e il disonesto, fra chi è sinceramente convinto delle proprie idee e chi è interessato alla propria poltrona.

Com'era quella frase? "Odiare i malfattori è cosa nobile". Che si potrebbe parafrasare con "farsi insultare dal Giornale, dal TG1, e cc. è cosa nobile".
Una persona seria queste cose le affronterebbe, a viso aperto. Un pò come quel che succede alle elezioni : se combatti l'evasione fiscale verrai odiato e infamato dalgi evasori (che non sono pochi) e perderai i loro voti, ma avrai l'appoggio e la gratitudine della gente onesta.
Evidentemente a certe personalità istituzionali interessa di più l'approvazione del potere ufficiale, anche se questo rappresenta l'Italia peggiore.

Intanto, oggi l'opposizione pensa bene di astenersi, sul rendiconto. Quindi il governo non cade, ma evidentemente loro sperano che l'eventuale mancato raggiungimento di quota 316 spinga il premier a dimettersi...vivono ancora nel mondo delle favole. Non hanno capito che con quello li se non colpiscono duro e subito vengono sconfitti. Aspetteranno di fare la loro mozioncina di sfiducia, che verrà calendarizzata chissà quando, dando tempo a Silvio di fare la spesa.

La Lega intanto propone Alfano premier Neutral . Sono sinceramente stupito : Alfano è l'apoteosi della terronaggine, originario della provincia che contiene Lampedusa...davvero strano, per i loro canoni. Ma chi se ne frega, basta che riescano a far dimettere Silvio...
Antonio Taccone - Mar Nov 08, 14:14:36
Oggetto:
Saratoga ha scritto:
Un pò come quel che succede alle elezioni : se combatti l'evasione fiscale verrai odiato e infamato dalgi evasori (che non sono pochi) e perderai i loro voti, ma avrai l'appoggio e la gratitudine della gente onesta.


Cari Gianbi, Saratoga e Potapotayaki, voi sapete benissimo che il Capo dello Stato e i Presidenti delle due Camere, all'atto di insediarsi nelle rispettive cariche, hanno solennemente GIURATO di rispettare la Costituzione e di farsene garanti (i Ministri, compreso quello che li presiede, hanno giurato solo per la prima parte).

Combattere l'evasione è compito del GOVERNO (e del Parlamento, in quanto deve votarne le misure); anzi è un loro dovere primario.
Tra i compiti del Capo dello Stato e dei Presidenti delle Camere, la Costituzione espressamente ESCLUDE quello di una forzatura della situazione politica. Come dicevo, essi devono rappresentare LA TOTALITA' DEGLI ITALIANI: non la loro maggioranza, neanche i loro interessi (che ogni ideologia politica interpreterà a modo suo), ma "gli Italiani" e basta, senza distinzione partitica; di incarnare quella astrazione - se si vuole - che si intende come "Nazione nella sua unità"; e di preservare questa stessa unità contro qualsiasi minaccia conflittuale.
Il torto di Napolitano - e, per la parte che può competergli, di Fini - è quello di attenersi rigorosamente alle proprie prerogative giuridiche, così come fissate dalla Costituzione. Per inciso, per chi travalicasse tali prerogative, la Costituzione stessa prefigura il reato di ALTO TRADIMENTO, che non è poca roba.
Ma non è che essi abbiano paura di essere incriminati: è solo che CREDONO nella Costituzione, che di essa sono e si sentono garanti e che ad essa vogliono restare scrupolosamente ligi. In questa gabbia normativa (che è fatta di "princìpi", più che di semplici norme giuridiche), occorre davvero giocare d'intelligenza per avere un peso nelle vicende politiche.
Se quello che voi intendete è che Napolitano (e/o Fini) dovesse promuovere un "golpe", allora dal vostro punto di vista potete avere ragione. Se quello che gli rimproverate è di non averlo fatto, allora dal vostro punto di vista potete avere ragione. Il LORO punto di vista era quello di operare NELLA LEGALITA', ossia entro i limiti della Costituzione vigente; cioè appunto di restare fedeli al loro giuramento. Che questa sia una colpa ed un torto, è una vostra opinione, rispettabile ma discutibile come qualsiasi altra.
In particolare, chi è stato eletto Capo dello Stato e chi si è fatto votare Presidente della Camera (manovra di per sé astutissima, nell'ottica di un condizionamento delle vicende politiche), ha assunto un potere enorme in termini di "prestigio", ma ha anche accettato di porre un limite "etico" invalicabile al proprio raggio d'azione.
E' colpa del berlusconismo, che ha imbarbarito il diritto e la vita politica, se queste distinzioni non appaiono così nette e così "sacre" come una volta. Ma Napolitano, e Fini come erede di Almirante, appartengono a un'altra "cultura" e (se questa fosse una colpa) sono poco attrezzati ad una politica intesa come "giungla selvaggia".
Saratoga - Mar Nov 08, 14:39:36
Oggetto:
Antonio Taccone ha scritto:

Cari Gianbi, Saratoga e Potapotayaki, voi sapete benissimo che il Capo dello Stato e i Presidenti delle due Camere, all'atto di insediarsi nelle rispettive cariche, hanno solennemente GIURATO di rispettare la Costituzione e di farsene garanti (i Ministri, compreso quello che li presiede, hanno giurato solo per la prima parte).


Machissenefrega di queste formalità. Qui non parliamo di infrangere la legge, parliamo semplicemente di dare una leggera forzatura a certe regole, senza infrangerle, per il bene del paese. Non parliamo mica di golpe, siamo seri.
L'Italia è allo stremo, e fare ciò che va fatto per salvarla è un atto di puro buonsenso, necessario, sacrosanto, universalmente visto come doveroso. Che problema potrebbe mai creare?

Fra l'altro, la Costituzione di 60 anni fa evidentemente non aveva previsto che si potesse arrivare a tutto cio; ecco, in casi eccezionali bisogna ricorrere a misure eccezionali.
Anzi, secondo la Costituzione uno come B. non sarebbe neanche candidabile, qundi l'ha infranta più e più volte, che male ci sarebbe se adesso gli si rende pan per foaccia? E non così, per il gusto di fargli un dispetto, ma per salvare il paese dal default?

Ma che poi, di che "alto tradimento" parliamo? Non viene snaturato proprio nessun principio, ma siamo seri. A Fini si chiedeva semplicemente di calendarizzare PRIMA la mozione di sfiducia, di non rinviarla di un msese. E' forse reato? E' incostituzionale? Non mi pare.
Sciogliere le Camere : prerogativa del Quirinale, articolo 88. Verificato che il Parlamento è bloccato da un anno, che le sciolga è basta. Cosa c'è di eversivo, di sbagliato?
Non cerchiamo giustificazioni : Fini e Napolitano saranno anche persone serie, fra le migliori in questa cloaca maxima che è la politica italiana, ma stanno dimostrando ben poco interesse alle sorti dell'Italia. O quantomeno, un interesse che è almeno una tacca inferiore all'interesse personale. Questo li rende ben poco degni di stima in chi crede a valori più grandi che vanno oltre le scritte su un foglio, oltre questi micragnosi cavilli da azzeccagarbugli.
sweepsy - Mar Nov 08, 14:46:45
Oggetto:
Chiudo e archivio per raggiunto (e sorpassato) limite convenzionale di 35 pagine. Si continua
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB